PDA

Visualizza Versione Completa : ept copenhagen - mano (2)



luca74
26-02-2008, 13:42
eccomi con un''altra mano dell''ept.
questa, se vogliamo, è abbastanza banale ma devo dire che giocandola sono rimasto un po spiazzato e sbagliando ho fatto la cosa giusta (lol).
2 livello del day 1a. bui 50/100. Mio stack e stack dell''opponent intorno a 10k.
L''oppo era un giocatore che fin''ora avevo visto abbastanza tight, solido ma nulla di eccezzionale diciamo che fin''ora mi era sembrato moooolto standard.
Credo che la mano possa essere interessante per sapere come avreste letto l''oppo e cosa avreste fatto al turn/river.

lui è utg+1 e apre a 300.
un ragazzo in middle chiama.
io dal cutoff con 33 chiamo. tutti gli altri foldano.

Flop 467 rainbow. pot 1050.
lui apre di 525, il ragazzetto è in middle.
io lo faccio subito in cbet con AQ, AK o KQ(anche se non mi sembrava tipo da raise utg+1 con kq). Gli vado sopra 3x (3150) e lui con mia grande sopraresa fa istantcall.

ora, che pensare?
1) Monster. trovo incompatibile una monster con un bet di metà piatto al flop e il call successivo. mi avrebbe o check/raisato o sarebbe forse uscito con un bet molto più consistente. certo magari voleva simulare una cbet ma non può allora limitarsi a chiamare il mio raise.

2) Ha settato?. Idem con patate. Non può permettersi di darmi una quasi-free card.

3) AK o AQ. Va a pesca di 6 out?? Forse mi fa con AK o AQ pure a me.
Cmq mi convinco per come ha giocato che può avere "solo" AK o una coppietta di 2 o di 5.

Turn 8
Qui mi cago un po sotto.
Lui istant check. Io fingendo di pensarci per molto checkko dietro di lui.
Non ho intenzione di spendere un cent per capire se è in trap-check o è proprio vuoto.
Sono già sull''intenzione di foldare any bet al river

River: Q
lui check??!!
Io istant bet 4150 (pot 7350). Inutile dire che se mi ha fregato sono praticamente out
Il suo check al river vuol dire due cose per me: o è così stra-bravo da chekkare con scala 7 high senza valuebettare e allora si merita tutte le mie fiches. Oppure se vale la mia seconda lettura (AK) deve foldare....
Dopo moltissimo mi dice "ok questa volta ti do fiducia"
e mostra AQ!!:ohmy:

Secondo me ha gestito la mano da cane (NB: Sto tizio è finito nei primi 30!)
Gradirei le vs opinioni

GALB
26-02-2008, 16:00
Sicuramente lui l''ha giocata male, però sinceramente non ho capito come l''hai giocata tu...
Cioè al turn chiudi il set lui checka e tu checki perchè? hai paura della scala?? Cioè l''unica mano sensata con cui può aver rilanciato è 56s (???) con tutto il resto o sei avanti o eri praticamente già drawing dead prima (44,66,77) (apparte la scala a incastro...) se ha 88+ sei avanti e probabilmente ti chiama un bet , se ha AK/AQ/KQ/AJ ti folda (forse :D)
Cmq se checki vuol dire che ti senti dietro... invece al river con il Q che in questo caso è una blank... punti poco + di mezzo piatto... che praticamente ti chiama solo uno che ha il q (forse) o una mano che ti batte (tipo set, o doppia 67 che hanno paura della scala...)
Cioè praticamente hai trasformato un set in un bluff... al 90% se checki prendi il piatto uguale a meno che lui non ha checkato col nut o con un set che maggiore...

Cmq lui l''ha giocata male...

luca74
26-02-2008, 16:32
ahahaha lollissimo
ho cannato a editare il turn è un 8 non un 3(corretto anche nel post principale).
se fosse stato un 3 sarei stato da ricovero immediato:D

GALB
26-02-2008, 16:45
Infatti mi sembrava assurdo!!!! LOL
Allora devo rileggere e ripensare LOL lo farò in un secondo momento :D

zio_slim
26-02-2008, 16:47
secondo me lui ha giocato malissimo il flop, il bet di mezzo piatto lì non serve a niente; meglio checkare o puntare 3/4 pot a rappresentare una coppia alta.
Poi il call al tuo raise è davvero osceno; si è salvato parzialmente la faccia indovinando un bel fold al river.

La tua mano invece non l''ho capita molto... Perchè non betti il turn? Come ha detto GALB o sei già dietro al flop, oppure hai avuto il "culo" che il tuo bluff si è trasformato in una mano legittima, e bettando forte al turn se lui non ti crede e ha overpair potrebbe andare rotto. Al river cmq non riesci + a spillargli molto.

EDIT: ma vai a cagare Luca!!! Anche io avevo letto che il turn era un 3!!! :laugh:

luca74
26-02-2008, 16:51
karmizzati entrambi, ma in negativo!!!!!!! lol
secondo voi anche uno stradonkey-scimmiato come me col set in mano al turn che fa? check??
Grazie della non-fiducia:(
sigh:D

GALB
26-02-2008, 17:03
No luca di sicuro tu non sei uno stradonkey-scimmiato , ma in compenso sei il giocatore + tight d''italia lol :D :P
Quindi poteva anche essere il check al turn, ma il bet al river proprio non me lo spiegavo lol :D :P

Bilardojoe
26-02-2008, 17:09
per me luca l''avete giocata maluccio tutti e due..niente da dire sulla tua giocata al flop (ci avevi preso), molte invece da dire a lui lol half pot da vuoto e istant call ad un 3x :S
lì doveva foldare e l''unico motivo plausibile per fare quel call è bluffarti al turn nel caso ti avesse letto vuoto (sarebbe stato perfetto e saremmo qui a dirgli nh) invece fa check (??!?)
al turn e al river imho giochi male..capisco aver paura che avesse OSD al flop ma checkare al turn vuol dire regalargli il piatto al 90%. Al river secondo me è l''errore più grave: checkando il turn gli hai detto di nn avere più di una PP, esce la donna (che tu stesso hai detto potrebbe avere) e ti giochi il torneo in bluff quando la sua equity nella mia testa sarebbe stata a 0..Non capisco molto il tuo ragionamento.
saluti

andmy3droogs
26-02-2008, 17:24
non ci credo che e'' una mano dell''ept..
ditemi che non e'' vero :huh:

luca74
26-02-2008, 17:51
andmy3droogs ha scritto:

non ci credo che e'' una mano dell''ept..
ditemi che non e'' vero :huh:
ahjahahah
si giuro tutto vero.
vuoi la verità? ai primi livelli ho visto di tutto (intendo giocate da torneino di circolo).
Orbene io mi ritengo un giocatore decisamente modesto, se fossimo a scuola mi darei 6-- in torneo e 2 nel cash molti di questi sono scoppiati nei primissimi livelli ma l''altro tizio coinvolto in questa mano, ad es, è arrivato negli ultimi 4 tavoli! certo, un altro giocatore con un po più di tecnica con il suo culo sarebbe come minimo arrivato al tavolo finale ma tant''è.
e'' anche corretto dire ad onor del vero che ai primi livelli prevaleva la giocata conservativa piuttosto che la giocata...per fare stack

il_Finnico
27-02-2008, 16:59
Per me non è nulla di trascendentale. Per carità di errori ce ne sono ma ai primi livelli di una EPT con bui bassi e stack da 10k ho visto di peggio.

Utg+1 apre a 300. E'' un''apertura standardizzata per tutti quelli che giocano regolarmente MTT. Avesse avuto AA 22 AK etc avrebbe aperto cmq a 300 (a quei livelli fare 550 o più ha poco senso se sai che ti possono chiamare in 4. La speranza è standardizzare i rilanci per poi sperare che qualcuno 3betti).

Ci sta di chiamare con 33 dal CO e di non andare sopra sfruttando la posizione.

Al flop lui va in continuation e tu giustamente lo testi. Il ragionamento può essere: vado in cbet lui mi sta testando io chiamo per fargli capire che nn vado in cbet, poi ho 2 overcard e vedo se riesco a guadagnarmi una carta oop. Il problema a questo punto non è tanto cosa abbia in mano o cosa voglia rappresentare, il problema è il TURN.

L''8 completa la scala e blocca un po'' tutti e 2. Nessuno dei due al turn ha portato avanti la propria strategia dettata dal flop (o meglio... lui la sua mezza strategia di cercarsi di guadagnarsi il river l''ha fatta).

E ripeto all''inizio di un EPT ci sta tutto. Io m''incazzerei a perdere con 33 per una lettura giusta e sculata sua al river o per una lettura sbagliata. Board periocoloso al flop, pericolosissimo al turn nn vado a perdere un EPT con 33 al level 2.

Quindi il river è Q. lui checka ancora ma ciò è sempre dettato dal board secondo me e non tanto dal tuo 3bet post flop. Qui il primo che punta più di metà piatto vince. Lui checka perchè pensa (giustamente) "ho trovato ma al massimo posso chiamare una sua eventuale bettata perchè magari anche lui ha paura del board". Ora... se lui avesse aperto con 55 non sarebbe stata una tragedia epocale.
Tu al suo check torni alla lettura iniziale: continuationbet con Ax (con X > 10) però il board può essere favorevole a me che parlo per secondo perchè da CO posso aver chiamato con una serie di connectors pazzesca 45 56 67 78 etc. Quindi posso rappresentarle meglio visto che non mi checka al river con qualcosa che potrebbe blocking bettare.
Tu giustamente ti sei committato ma ti ripeto, io lascio scivolare ai primi livelli di un torneo cosi.
E se avesse bettato lui 4k al river in bianco e tu avessi foldato avrei avuto lo stesso tipo di giudizio...ci sta. Non sono questi i piatti dove devo andarmi ad imbarcare, se riesco a scipparli bene ok. Altrimenti no. Tu potevi e l''hai giustamente scippato...

luca74
27-02-2008, 17:32
allora...
fino al flop sono assolutamente d''accordo con te, siamo ai primi livelli e decide di investire parte del suo stack (condivisibile o meno) alla ricerca della overcard che gli faccia legare qualcosa.
Però al mio raise al flop mi deve mettere su qualcosa non può callare il mio raise..alla cazzo (scusate il termine). Mi metti su una coppiettina bassa e non crede che io abbia settato? allora come minimo mi chiami al river altrimenti il tuo call al flop non si motiva.
pensi che io possa aver callato il raise preflop con 45, 56? allora se mi fai in bilaterale il tuo call al flop non si giustifica perchè in pratica decidi di chiamare un raise sperando che esca un A o una Q e non esca una carta che mi fa chiudere scala e/o punto superiore alla tua ipotetica coppia di A o di Q. Mi sembra una giocata un po da gambler senza parlare di odds e quant''altro.
Ripeto, il mio bet al river c''è stato perchè dopo il suo check al Q sul board non lo facevo proprio con AQ. se paghi così tanto per cercare il q e poi esce (e se te lo sei cercato allora eri convinto che la coppia di Q bastava per vincere il piatto) tu non betti?? e non chiami manco il mio bet??
Ciao

il_Finnico
27-02-2008, 18:51
Io se trovo la Q oop non betto col rischio di non sapere dove sono nella mano con quel board pericoloso... se mi vaschi in faccia, ti ripeto, preferisco uscire da un ept in 10mila modi diverso da questo.

Sul fatto di non chiamare la bettata: chiamare e basta non lo so... rimarrebbero dietro circa 2400 a testa (per chi perde), a sto punto o ti pusha oppure ti crede.

Invece per quel che riguarda l''action post flop ti ripeto: per me la sua strategia è stata bloccata dall''8. Se fosse uscita una carta dal T in su per me poteva anche uscire bettando.

Per farti capire: live donkament, io bottone (bui c''entrano poco) utg+1 limpa, io raiso e lui reraisa. Io call (ho 77 in mano). Flop A T 3 lui check io check...e penso "se al turn esce una blank e lui checka inizio a scippare il piatto". E davvero avrei valuebettato turn e pottato il river... ma al turn che esce? A di nuovo... quindi ho deciso di abbandonare

alla fine check check fino alla fine con lui che aveva QQ