PDA

Visualizza Versione Completa : PLO H/L sono un principiante



Tamerlano
06-09-2009, 16:18
e vi faccio una domanda, forse scontata per tanti voi.
Ho letto qualcosa in giro ma non ho trovato riferimento a questo mio pensiero. Vorrei sapere da voi esperti.
Mi capita spesso di essere chiamato, quando rilancio o spingo in allin, da giocatori che hanno solo carte buone per l'HIGH. A me sembra sbagliato. A parte l'ovvia considerazione che le mani migliori sono quelle buone sia per l'HIGH che per i LOW, ma dovendo scegliere una mano dove giocarsi tutto o quasi, a me sembra molto meglio farlo con una mano orientata al LOW, piuttosto che all'HIGH. Infatti, mentre le carte HIGH hanno bisogno per forza di combinarsi tra di loro o in sequenze (coppie, tris, doppie coppie, scale ecc) per fare solamente un punti HIGH, le carte LOW possono combinarsi a caso (13578 ecc...) per il low, ed in + possono fare pure punto HIGH con coppie, tris, doppie, scale ecc...
Giusto o sbagliato? Questo lo chiedo perchè vengo regolarmente battuto da questi che chiamano con solo carte HIGH.... :mad:

Grazie
Ciao
Tam

teonzo
06-09-2009, 16:44
Il punto high c'è sempre.
Il punto low c'è solo in una % dei casi, e chi lo vince porta a casa metà pot e non il piatto intero.
Fatti i tuoi conti...



Teo

Dizzy
06-09-2009, 16:58
sbagliano a chiamare solo con carte high, ma sbagli più tu a dargli contro con solo carte lo ;) (v.di post di Teodonkz ;))

teonzo
06-09-2009, 18:10
sbagliano a chiamare solo con carte high

Chiaro che dipende da un sacco di fattori (stack, bui, cazzemazz), ma chiamare con una mano forte per l'high e senza low non è che rientri nella sfera degli errori da evitare. Per essere dietro nel chip-ev bisogna andare contro una mano più forte per l'high, sia che abbia il low o no. Mano forte high contro mano debole high (low o non low) parte sempre davanti nel chip-ev.



Teo

Tamerlano
06-09-2009, 21:56
sbagliano a chiamare solo con carte high, ma sbagli più tu a dargli contro con solo carte lo ;) (v.di post di Teodonkz ;))

No, no, io se spingo lo faccio solo con carte buone per entrambi, solo che pensavo così. Ma vedo che pensavo sbagliato, evidentemente.

Grazie, ciao
Tam

Nick Merenda
07-09-2009, 10:23
Ciao Tamerlano,
in realtà la tua domanda fornisce spunti interessanti.
Nelle varianti Hi/Lo split giocate in modalità Fixed Limit, può essere accettabile in alcuni casi giocare per la metà del piatto.
Ma il PLO Hi/Lo è un gioco di implied-odds nel quale è semplicemente suicida giocare per vincere solo la metà del piatto. Scopo del gioco è lo scoop. Ed anche il rischio del quartered nel Pot-Limit ha delle implicazioni devastanti.
La domanda quindi è: quali mani di partenza giocare?
Beh, sicuramente bisogna partire da mani che hanno un potenziale Low (A2xx) o che hanno un potenziale per lo scoop (A2KQ) ma anche quattro carte broadway suited possono essere giocate per l'enorme potenziale che avrebbero se il board non presenta due carte Low.
Dopo di che, Omaha è un gioco post flop: al flop bisogna sempre, con attenzione, rivalutare la situazione.
A questo proposito, se posti qualcuna delle mani giocate a cui ti riferisci, potremmo analizzarle qui.

gimmy81
07-09-2009, 13:19
rimani principiante ke ci si diverte,buddy... ;)

everell
07-09-2009, 14:05
Dopo di che, Omaha è un gioco post flop: al flop bisogna sempre, con attenzione, rivalutare la situazione.

Preflop puoi anche rilanciare o callare un rilancio, e non c'è niente di strano se foldi al flop

Tamerlano
08-09-2009, 16:00
Ciao Tamerlano,
in realtà la tua domanda fornisce spunti interessanti.
Nelle varianti Hi/Lo split giocate in modalità Fixed Limit, può essere accettabile in alcuni casi giocare per la metà del piatto.
Ma il PLO Hi/Lo è un gioco di implied-odds nel quale è semplicemente suicida giocare per vincere solo la metà del piatto. Scopo del gioco è lo scoop. Ed anche il rischio del quartered nel Pot-Limit ha delle implicazioni devastanti.
La domanda quindi è: quali mani di partenza giocare?
Beh, sicuramente bisogna partire da mani che hanno un potenziale Low (A2xx) o che hanno un potenziale per lo scoop (A2KQ) ma anche quattro carte broadway suited possono essere giocate per l'enorme potenziale che avrebbero se il board non presenta due carte Low.
Dopo di che, Omaha è un gioco post flop: al flop bisogna sempre, con attenzione, rivalutare la situazione.
A questo proposito, se posti qualcuna delle mani giocate a cui ti riferisci, potremmo analizzarle qui.

Proverò a ricercarle.
Ho riflettuto, su quanto detto da Teonzo, e mi sono venuti dei dubbi. Lui dice che c'è sempre un piatto HIGH e non sempre un piatto LOW, quindi non è sbagliato giocare con solo carte high. Ma mi sembra che questa considerazione possa valere solo se nelle carte high hai almeno una coppia, se no è come giocarsi un coinflip al NLHE, o no? In fin dei conti se giochi LOW hai un A che ti vale anche per l'HIGH, o no? Sarebbe + giusto dire che non è sbagliato giocare con carte solo HIGH di un certo tipo. Per esempio doppie coppie e/o double suited, coppia d'A ecc..., o no?

Tu dici che PLO è un gioco postflop. E' quello che ho sempre pensato, ma in giro (e parlo di FT) non fai altro che trovare gente che spinge da matti preflop sperando nel colpo per farsi lo stack e poi bullare di continuo da cl.

Grazie
Ciao
Tam

Tamerlano
08-09-2009, 16:05
rimani principiante ke ci si diverte,buddy... ;)

Francamente mi diverto se imparo. :galb:
Visto che a PLO me la cavo con ROI positivo su FT, ho provato l'H/L su ps.it, dove i somari abbondano, per imparare senza pagare troppi dazi. Infatti ho già vinto un paio di tornei e vado quasi sempre fino in fondo, ma mi rendo conto di saperne ancora molto poco.

Ciao
Tam

Nick Merenda
08-09-2009, 16:19
Proverò a ricercarle.
Ho riflettuto, su quanto detto da Teonzo, e mi sono venuti dei dubbi. Lui dice che c'è sempre un piatto HIGH e non sempre un piatto LOW, quindi non è sbagliato giocare con solo carte high. Ma mi sembra che questa considerazione possa valere solo se nelle carte high hai almeno una coppia, se no è come giocarsi un coinflip al NLHE, o no? In fin dei conti se giochi LOW hai un A che ti vale anche per l'HIGH, o no? Sarebbe + giusto dire che non è sbagliato giocare con carte solo HIGH di un certo tipo. Per esempio doppie coppie e/o double suited, coppia d'A ecc..., o no?

Tu dici che PLO è un gioco postflop. E' quello che ho sempre pensato, ma in giro (e parlo di FT) non fai altro che trovare gente che spinge da matti preflop sperando nel colpo per farsi lo stack e poi bullare di continuo da cl.

Grazie
Ciao
Tam
Ciao Tam,
1) giocare 4 carte alte con una coppia va bene se sono broadway e, auspicabilmente, suited. Però, in generale, bisogna partire da mani che abbiano un forte potenziale Low o anche Low per ambire allo scoop.

2) A Omaha Hi/Lo l'Asso è una carta chiave ancora di più che nell'Omaha Hi. AAxx con una carta Low è una mano fortissima perchè, oltre a darti un probabile punto High ti da 2 blockers che possono togliere il nut Low agli oppo ed evitare il counterfied o il quartered.

3) Omaha è un gioco postflop. Questo non vuol dire che non si rilancia. E' corretto rilanciare in late position con una buona mano. Ma, attenzione, mai rilanciare preflop rischiando un re-raise che ci tolga l'opportunità di vedere il flop.
Quelli che rilanciano standard pre-flop vengono chiaramente dall'hold'em ma il loro gioco, alla lunga, non paga.