PDA

Visualizza Versione Completa : Leggere attentamente



Raistlin
27-10-2009, 11:19
:galb:





Sulle pagine dell'autorevole Sociology Review è stato recentemente pubblicato(1) un breve saggio che, pur essendo passato inosservato qui in Italia, possiede risvolti se vogliamo anche un po' comici, non fosse che per il quadro assai poco lusinghiero che emerge del nostro Paese.

******
Qualche mese fa, un gruppo di ricercatori statunitensi ha completato uno studio sulle cause della microcriminalità in Italia, commissionato a quanto pare dal Ministero degli Interni all'Università dell'Iowa per identificare le cause sociologiche della criminalità non-organizzata al fine di individuare strumenti alternativi con cui combatterla.
Come spesso accade sulle riviste accademiche, l'articolo presentato è soltanto un spunto iniziale di studio relativo alle prime impressioni suscitate dal periodo di osservazione dei firmatari. "I risultati verranno resi noti tra qualche mese" (2) è infatti la frase di chiusura dell'articolo che però, seppur a questo stadio embrionale, ha fornito all'equipe della Iowa University of Des Moines spunti sufficientemente interessanti per iniziare a interessare l'intera comunità scientifica d'oltreoceano.
Non trapelano molte notizie sul campione statistico preso in esame, ma nella parte introduttiva si accenna a "migliaia di volontari sottoposti al test" (3) cosa che dovrebbe rendere lo studio quantomeno attendibile.
Per certi versi, come anticipato all'inizio, i risultati sono stati imbarazzanti e, non fosse per l'impianto assolutamente rigoroso dell'indagine e per l'autorevolezza della rivista che ne ha pubblicato i primi stralci, potrebbe facilmente non essere preso sul serio. A stupirsene sono gli stessi firmatari della pubblicazione, ammettendo candidamente "Before the final, surprising proof, we didn't think anything like that could ever be taken in serious consideration" (4).
Se la realizzazione del micro-crimine rimane a livelli di normalità col resto d'Europa -- pur mantenendosi leggermente superiore ad altri paesi quali Francia, Grecia e Spagna -- a preoccupare è quella che gli stessi autori definiscono "tendenza al crimine". (5) Un numero impressionante di intervistati (poco più del 79%), ha infatti confessato che, avendo l'assicurazione di non essere scoperto o, in alternativa, avendo garanzie anche minime di incorrere in condanne più o meno lievi, "avrebbe volentieri commesso un crimine". (6) In molti casi, "un crimine qualunque" (7) "per il semplice gusto di farlo" (8). Gli stessi (soggetti anonimi, come precisato nell'identificazione della procedura adottata nel paragrafo di preambolo), hanno ammesso di "sentirsi impunibili o quasi". (9)
E' proprio qui, come ammettono i ricercatori, che la loro indagine si è trovata "a un punto morto" (10). Il motivo è presto spiegato: "Non esisteva un solo comun denominatore che potesse determinare la causa di un simile atteggiamento perché i soggetti intervistati non possedevano radici comuni di alcun genere: non la categoria sociale, non l'estrazione culturale, non l'educazione né il censo... niente che potesse ricondurre quei sorprendenti risultanti a un unico ceppo individuabile che fosse poi possibile sottoporre ad analisi ulteriore". (11)
Da notare che il team coinvolto nell'indagine è tutt'altro che poco preparato: Johnson, Reynard, Berkovitz (i primi tre firmatari) sono da decenni consulenti dell'Unione Europea e della Casa Bianca, e i ricercatori co-firmatari dell'articolo (McKenzie, Hutchinson, Smith, Rice e Stratton) hanno all'attivo diverse pubblicazioni su riviste di settore, spaziando dall'analisi statistica (è il caso di Smith) alla matematica (Rice) per finire con la sociologia antropologica (Stratton, Hutchinson).
Come ammesso candidamente in sede di pubblicazione, "la soluzione all'enigma non arrivava".(12)
"Eravamo sul punto di abbandonare lo studio", ci ha confessato Ezekiel Reynard quando l'abbiamo contattato via mail, "finché un cameriere, durante la cena della sera prima della partenza, si è lasciato scappare una battuta apparentemente innocua che inizialmente non abbiamo nemmeno compreso". Si tratta di una battuta, però, a cui noi italiani siamo abituati. Per farla breve, nel sentirli discutere di tante persone così diverse tra loro unite solo dal desiderio e dall'inclinazione a commettere un reato -- uno qualunque purché fosse reato -- il cameriere ("che per nostra fortuna, lavorando in una rinomata località turistica, conosceva perfettamente l'inglese", aggiunge Reinhard direttamente nell'articolo) (13) ha esclamato ridendo: "Saranno certamente dei gobbi". (In originale nell'articolo la parola adoperata è l'arcaico "Hunchbacks") (14)

[... CONTINUA... ]

Raistlin
27-10-2009, 11:21
La storia sembrerebbe finita lì, con una battuta.
"Quando vidi Paul [Johnson, NdT] alzare le sopracciglia in quel modo capii che aveva subodorato qualcosa" ci confessa via mail Phil Mckenzie, il più giovane dei sociologi, al primo impegno di questa portata ma già in ambiente accademico considerato un precoce genio. "Ci siamo ammutoliti tutti perché Paul quando fa così trova sempre la soluzione al problema. E infatti la soluzione è arrivata".
L'articolo della Sociology Review prosegue così: "Paul chiese che qualcuno gli traducesse il termine 'gobbo', ma la traduzione non ci fornì ulteriori segnali. Nessuno degli intervistati, infatti, aveva caratteristiche fisiche che potessero portare alla mente problemi alla spina dorsale (15) [...] "Mentre tutti noi avevamo già derubricato la questione a puro folklore italiano" prosegue McKenzie nelle note a margine dell'articolo,(16) "Paul non volle fermarsi e richiamò il cameriere. Il ragazzo all'inizio sembrava spaventato... gli abbiamo spiegato il problema e ha cominciato a ridere come se avesse visto il miglior film comico della sua vita."(17)
Dopo essersi calmato, il giovane cameriere (18) spiega a McKenzie e a Paul Johnson che, in Italia, il termine "gobbo" (19) è riferito ai tifosi della Juventus. "Sono pronto a scommetterci la mancia che mi lascerete" conclude il cameriere.
Nei giorni seguenti, rimandato il viaggio di ritorno, il team "ha richiamato i soggetti dello studio, tentando di rintracciarli tutti". Ciò non è stato possibile (20), ma la percentuale di "astenuti in seconda analisi" (21) è talmente irrisoria da non aver inficiato, secondo Paul Johnson, i risultati dello studio stesso. Ai richiamati è stata sottoposta la precisa domanda "Per quale squadra di calcio fai il tifo?" (22). Domanda che, stando sempre alle Note a Margine firmate da McKenzie, "aveva riscontrato diverse opposizioni tra gli altri membri del team, che non la ritenevano sufficientemente seria. Se Paul e Ezekiel [Reynard, NDR] non avessero fatto valere tutta la loro autorità accademica, credo avremmo dichiarato conclusa l'indagine con un insuccesso" (23) chiosa McKenzie.
Il risultato della ripetizione dello studio è stupefacente: soltanto lo 0,2% dell'iniziale 79% "tendente al crimine" ha dichiarato di supportare una squadra di calcio diversa dalla Juventus. E, di contro, soltanto lo 0,28% del restante 21% si è dichiarato "juventino" (24). Numeri inequivocabili che, oltre allo stupore che possiamo immaginare, ha portato a un'ulteriore verifica, effettuata questa volta con "soggetti diversi, selezionati con il preciso scopo di tenere al di fuori della ricerca i tifosi della Juventus" (25). E il risultato, se vogliamo, è stato ancora più imbarazzante: il 99,65% del secondo campione non ha mostrato tendenze alla criminalità. "Tra gli scartati perché tifosi della Juventus, il rapporto era inverso: il 99,73% era incline a commettere un reato qualunque." (26)
"E' innegabile", riferiscono Paul Johnson e Ezekiel Reynard in un recente articolo integrativo apparso nel supplemento della Sociology Review (27), "che i risultati siano anomali, ma d'altra parte non era possibile in alcun modo mettere in discussione la prassi scientifica consolidata secondo cui lo studio è stato condotto. Lo studio è stato ripetuto con gruppi di persone meno folti, in cui è stata tentata un'omogeneizzazione in altri ambiti quali, per esempio, l'estrazione sociale, il reddito e l'area politica di appartenenza" (28).
E le conclusioni sono sconcertanti. "L'unica cosa che giustifica questa tendenza in Italia è la squadra di calcio supportata dal soggetto", ammette (29). "Ci sarebbe da capirne i motivi, e sarà oggetto di un prossimo studio comprenderne le cause e gli effetti. Non posso che affermare, dati alla mano, che chi tifa Juventus, in Italia, è innegabilmente tentato di commettere anche solo un micro-crimine privo di significato alcuno, purché abbia la seppur minima garanzia di impunità."(30). Un altro punto che Johnson e Reynard intendono analizzare è se sia il tifo per la Juventus la causa e la "tendenza al crimine" l'effetto, o viceversa.
"Per far questo avremo bisogno di ritornare in loco e affrontare uno studio su scala più vasta", è la conclusione dei due sociologi dell'Università dello Iowa. (31)
Di sicuro, nell'ambiente accademico, italiano e non solo, l'articolo pubblicato dalla Sociology Review ha suscitato non poco scalpore.
[Ma.Ric.]
NOTE:
(1) Johnson P., Reynard E., Berkovitz P.; McKenzie F., Hutchinson S., Smith A., Rice A. & Stratton, J. - "Micro-criminality in Italian modern culture, a case study: Introductory Notes" - in "Sociology Review" vol.VIII issue 7, pagg. 17-34. Des Moines, UIDM Academic Press, 2009.
(2) Ibid., pag 34.
(3) "The subjects were thousands", Ibid., pag. 24.
(4) "Prima della sorprendente prova definitiva, non avremmo mai pensato che una cosa del genere potesse essere presa in seria considerazione", Ibid, pag. 31.
(5) Nel testo originale "proclivity to crime" (art. cit., pag. 18)
(6) "Would gladly commit a crime" (cit.)
(7) "Any crime would do" (cit.)
(8) "For the mere sake of it" (cit.)
(9) "They felt immune to any kind of possible punishment" (art. cit, pag. 19)
(10) "We were at a dead end" (art. cit, pag. 27)
(11) Ibid.
(12) "We were unable to solve the riddle" (art. cit., pag. 27)
(13) Ibid.
(14) "We were shocked, mistakenly perceiving this as an archaic, out-of-time form of physical discrimination we didn't expect" (art. cit., pag. 28)
(15) E' interessante notare come, in modo del tutto naturale, gli autori dell'articolo abbiano inizialmente pensato all'ovvia deformità fisica suggerita dal significato letterale del termine. [NdT]
(16) McKenzie F, & Stratton, J. - "Complementary Notes to Micro-criminality in Italian modern culture" - in "Sociology Review", vol. VIII issue 7, pagg. 35-38. Des Moines, UIDM Academic Press, 2009.
(17) Ibid., pag. 37.
(18) Descritto come "simpatico, affabile, un po' sbruffone" ("Nice, funny, kind - if a bit boasting"), Ibid., pag. 36.
(19) Ancora una volta qui viene adoperato l'arcaico "Hunchback" (NdT)
(20) Secondo i dati di McKenzie, tre persone non sono state rintracciabili e non hanno quindi potuto partecipare alla seconda sessione dell'analisi statistica. (NdT)
(21) "Second-wave subjects" - Johnson P., Reynard E., Berkovitz P.; McKenzie F., Hutchinson S., Smith A., Rice A. & Stratton, J. - "Micro-criminality in Italian modern culture, a case study: Introductory Notes", art. cit.
(22) "Which soccer team do you support?" - Ibid., pag. 30.
(23) McKenzie F, & Stratton, J. - "Complementary Notes to Micro-criminality in Italian modern culture", art. cit.
(24) Qui viene adoperato l'ibrido "juventine", chiaramente mutuato dall'italiano (NdT) - Johnson P., Reynard E., Berkovitz P.; McKenzie F., Hutchinson S., Smith A., Rice A. & Stratton, J. - "Micro-criminality in Italian modern culture, a case study: Introductory Notes", art. cit., pag. 31.
(25) Ibid., pag. 33.
(26) Ibid.
(27) Johnson, P. & Reynard, E. - "Integration to Micro-criminality in Italian Modern Culture" - in "Sociology Review", vol. VIII appendix C, pagg. 11-18. Des Moines, UIDM Academic Press, 2009.
(28) Ibid., pag. 14.
(29) Ibid., pag. 16.
(30) Ibid., pag. 17.
(31) Ibid., pag. 18.


tratto da milanellobianco.blogspot.com (http://milanellobianco.blogspot.com/2009/10/hunchbacks.html)

VIN$
27-10-2009, 11:34
Bhè, direi abbastanza allucinante!! :confused:

Kyorll
27-10-2009, 11:35
Che colossale puttanata...

Sono Juventino è non ho nessuna propensione al crimine

Caesar
27-10-2009, 11:39
:d:d:d:d:d

Raistlin
27-10-2009, 11:40
obv bisognerebbe verificare se esiste davvero questo articolo, ma a me ha fatto scompisciare (e soprattutto non credo sia un fake, ma magari sbaglio)

bocciomax
27-10-2009, 11:41
Che colossale puttanata...

Sono Juventino è non ho nessuna propensione al crimine

Siamo in 2...........

Raistlin
27-10-2009, 11:45
mhmm, cmq forse è una cazzata :)

Kyorll
27-10-2009, 11:45
Siamo in 2...........


Beh magari facciamo parte dello 0,27%, magari i prox 298 Juventini che leggono questo incredibile articolo supportano questa gobba inclinazione...:galb:

Mamma51
27-10-2009, 11:55
omg mi hanno scoperto. :)

BTW articolo = puttanata colossale. Evidente fake già solo per il fatto delle percentuali in gioco. Un valore così assoluto non esiste nel campo delle analisi statistiche a campione.

adopsio
27-10-2009, 12:23
Superfake dai :-)

laugher
27-10-2009, 12:37
Beh.
Ho guardato Bayern Juve con alcune persone.
Chiaramente tutti a...tifare Bayern. Ho chiesto...ma vi rendete conto che se non facciamo punti contro le tedesche una squadra italiana rischia di restare fuori dalle coppe europee nei prossimi anni? Risposta: "si ma non ci frega un accidenti. L'importante è che perda la Juve".
Se mi fosse garantita l'impunità mi piacerebbe dare un destro al volto a questa gente.

In questo senso ammetto di essere portato a commettere il reato di lesioni dolose.

Dizzy
27-10-2009, 12:46
Beh.
Ho guardato Bayern Juve con alcune persone.
Chiaramente tutti a...tifare Bayern. Ho chiesto...ma vi rendete conto che se non facciamo punti contro le tedesche una squadra italiana rischia di restare fuori dalle coppe europee nei prossimi anni? Risposta: "si ma non ci frega un accidenti. L'importante è che perda la Juve".
Se mi fosse garantita l'impunità mi piacerebbe dare un destro al volto a questa gente.

In questo senso ammetto di essere portato a commettere il reato di lesioni dolose.

Ammappa ma tutte tu le trovi ste tifoserie... ti era già capitato in Real Milan di trovare romanisti che tifavano merengues :galb::rolleyes::galb:

Caesar
27-10-2009, 12:51
Ammappa ma tutte tu le trovi ste tifoserie... ti era già capitato in Real Milan di trovare romanisti che tifavano merengues :galb::rolleyes::galb:




LOL-----

è sfottunato!:D

laugher
27-10-2009, 12:53
Ammappa ma tutte tu le trovi ste tifoserie... ti era già capitato in Real Milan di trovare romanisti che tifavano merengues :galb::rolleyes::galb:

Questi dementi si trovano praticamente ovunque a Roma e sono per la stragrande maggioranza romanisti (laziali pure ma meno).
Io mi ci trovo abbastanza di frequente, quando la Juve gioca di martedi perchè il giorno coincide con il torneo di bridge principale.
Per pagare la soddisfazione nei confronti di questa gente quando la Juve riesce a fare bene e l'incredibile senso di superiorità che mi conferiscono, non c'è Mastercard che basti.

P.s.: sarebbero disposti a perdere la partecipazione alle coppe pur di veder perdere la Juve. Incommentabile.

AdrianS
27-10-2009, 14:10
veder perdere la Juve. Priceless.

FYP :galb:

laugher
27-10-2009, 14:14
Questi dementi...

Appunto.:galb:

AdrianS
27-10-2009, 15:04
Appunto.:galb:

Io penso che dopo tutto quello che ci avete fatto passare tra doping e campionati truccati, beccarvi un po' di gufate sia il minimo.

laugher
27-10-2009, 15:27
Io penso che dopo tutto quello che ci avete fatto passare tra doping e campionati truccati, beccarvi un po' di gufate sia il minimo.

Punto primo.
La gufata è generale. Non è relativa solo al doping o ai campionati truccati. Ho litigato con tifosi della Roma che avevano tifato contro l'Italia nell'82 perchè Bearzot non aveva portato in Spagna il bomber di Crocefieschi, all'anagrafe Roberto Pruzzo, e aveva preferito Pablito (sic!).
E non voglio immaginare la festa che hanno fatto al goal di Falcao.

Punto secondo.
Se si arrivasse all'ultima giornata e ci fosse una situazione per cui si possono verificare 2 ipotesi:
a) la Juve vince lo scudetto ma la tua squadra (non so quale e nemmeno mi interessa) va in coppa;
b) la Juve non vince lo scudetto ma la tua squadra (vedi sopra) non va in Coppa e perde di conseguenza uno scatafascio di soldi;
Tu quale sceglieresti? Ti butteresti dal balcone per non scegliere?
So' curioso!

AdrianS
27-10-2009, 16:03
Punto secondo.
Se si arrivasse all'ultima giornata e ci fosse una situazione per cui si possono verificare 2 ipotesi:
a) la Juve vince lo scudetto ma la tua squadra (non so quale e nemmeno mi interessa) va in coppa;
b) la Juve non vince lo scudetto ma la tua squadra (vedi sopra) non va in Coppa e perde di conseguenza uno scatafascio di soldi;
Tu quale sceglieresti? Ti butteresti dal balcone per non scegliere?
So' curioso!

Beh questa domanda è abbastanza ridicola :galb:

Sta di fatto che tifi una squadra di ladri e corrotti.

Caesar
27-10-2009, 16:07
Beh questa domanda è abbastanza ridicola :galb:

Sta di fatto che tifi una squadra di ladri e corrotti.



Io amo st'omo....(in senso figurato, tranquillo! :D non so mica m'arrazzo).

Raistlin
27-10-2009, 16:20
lol, scusate non lo faccio più, avevo postato l'articolo senza soffermarmi sull'assurdità delle percentuali (l'avessere rese + verosimili, cmq, sarebbe stato un taglio), poi ho cercato la fonte originale e mi sono reso conto del fake

non volevo aprire l'ennesimo flame sui ladri. ehm, sui gobbi. ehm, sugli juventini

JohnKaviedes
27-10-2009, 16:31
Io penso che dopo tutto quello che ci avete fatto passare tra doping e campionati truccati, beccarvi un po' di gufate sia il minimo.


Già, perchè Sensi non regalava i Rolex a Natale... non faceva passaporti falsi e manco produceva (per di più in ritardo!!!) fidejussioni bancarie false senza le quali non poteva iscriversi al campionato.... nono.... sono tutte cose inventate queste ;)

laugher
27-10-2009, 16:35
Non ti preoccupare di rispondere. La mancata risposta è già abbastanza indicativa dell'inferiorità dei tuoi processi mentali.

@Raistlin: stai per caso approfittando delle funzioni di moderatore e del fatto che io non possa rispondere per le rime ai tuoi insulti senza rischiare il ban?
No vero?

donriky
27-10-2009, 16:39
Sta di fatto che tifi una squadra di ladri e corrotti.

[ ]Sei un intenditore di calcio.

Caesar
27-10-2009, 16:49
Punto primo.
La gufata è generale. Non è relativa solo al doping o ai campionati truccati. Ho litigato con tifosi della Roma che avevano tifato contro l'Italia nell'82 perchè Bearzot non aveva portato in Spagna il bomber di Crocefieschi, all'anagrafe Roberto Pruzzo, e aveva preferito Pablito (sic!).
E non voglio immaginare la festa che hanno fatto al goal di Falcao.

Punto secondo.
Se si arrivasse all'ultima giornata e ci fosse una situazione per cui si possono verificare 2 ipotesi:
a) la Juve vince lo scudetto ma la tua squadra (non so quale e nemmeno mi interessa) va in coppa;
b) la Juve non vince lo scudetto ma la tua squadra (vedi sopra) non va in Coppa e perde di conseguenza uno scatafascio di soldi;
Tu quale sceglieresti? Ti butteresti dal balcone per non scegliere?
So' curioso!



La domanda non era per me, ma ti rispondo lo stesso...
Io spero che la Juve perda lo scudetto, magari con un rigore contro al 90° inventato, così, per farvi provare almeno un millesimo di quello che vuol dire perdere così.

Tanto la Roma la coppa l'anno dopo non la vince.:D

Caesar
27-10-2009, 16:51
Già, perchè Sensi non regalava i Rolex a Natale... non faceva passaporti falsi e manco produceva (per di più in ritardo!!!) fidejussioni bancarie false senza le quali non poteva iscriversi al campionato.... nono.... sono tutte cose inventate queste ;)


Rolex a parte...si. Inventate.

AdrianS
27-10-2009, 16:55
Rolex a parte...si. Inventate.

L'anno che uscì la storia dei rolex, "qualcuno" aveva regalato utilitarie :galb:

laugher
27-10-2009, 16:58
La domanda non era per me, ma ti rispondo lo stesso...
Io spero che la Juve perda lo scudetto, magari con un rigore contro al 90° inventato, così, per farvi provare almeno un millesimo di quello che vuol dire perdere così.

Tanto la Roma la coppa l'anno dopo non la vince.:D

Anche se non la vince so' decine di milioni di € tra incassi, televisione e pubblicità che saltano.
Ma a voi che ve frega. L'importante è che non vincano gli altri.

AdrianS
27-10-2009, 17:00
l'importante è che non vinca la juve.

fyp

JohnKaviedes
27-10-2009, 17:07
Io spero che la Juve perda lo scudetto, magari con un rigore contro al 90° inventato, così, per farvi provare almeno un millesimo di quello che vuol dire perdere così.




Best rosik ever

donriky
27-10-2009, 17:17
Best rosik ever

Che ce voi fa? 100 anni di storia da perdenti sono duri da mandar giu...:rolleyes:

laugher
27-10-2009, 17:28
Che ce voi fa? 100 anni di storia da perdenti sono duri da mandar giu...:rolleyes:

E' la Juve... tutti addosso alla Juve.
E' la Lazio... tutti addosso alla Lazio.
E' il Milan... è l'Inter... odiano tutte o le squadre forti con una marginale differenza di misura.
Cosa che gli altri non fanno se non in misura marginale (forse solo i laziali ma solo contro la Roma). Mai sentito un tifoso dell'Inter o del Milan o della Juve (che non siano di Roma) tifare contro la Roma. La Roma non è altro che una delle tante squadre da battere.
In altre parole so' completamente soli nel loro modo malato di intendere il tifo.

donriky
27-10-2009, 17:47
E' la Juve... tutti addosso alla Juve.
E' la Lazio... tutti addosso alla Lazio.
E' il Milan... è l'Inter... odiano tutte o le squadre forti con una marginale differenza di misura.
Cosa che gli altri non fanno se non in misura marginale (forse solo i laziali ma solo contro la Roma). Mai sentito un tifoso dell'Inter o del Milan o della Juve (che non siano di Roma) tifare contro la Roma. La Roma non è altro che una delle tante squadre da battere.
In altre parole so' completamente soli nel loro modo malato di intendere il tifo.

Perfetto;)

laugher
27-10-2009, 17:57
A me non infastidisce il tifo contro la Juve.

E' quello contro la Nazionale che mi manda completamente in bestia. I risultati sono che loro hanno Totti, la Juve Del Piero, il Milan Maldini ecc.
Senza voler disquisire sulle abilità e sul rendimento dei diversi giocatori, gli ultimi due non sono + andati in nazionale nel momento in cui non sono stati + chiamati. E se avessero potuto ci sarebbero andati con le stampelle.
Invece Totti, venendo da un ambiente in cui si dice...chissenefrega della Nazionale, l'importante è che giochi con la Roma, alla Nazionale ha rinunciato.
Sarò un becero nazionalista ma per me la differenza è abissale.

bocciomax
27-10-2009, 17:57
E' la Juve... tutti addosso alla Juve.
E' la Lazio... tutti addosso alla Lazio.
E' il Milan... è l'Inter... odiano tutte o le squadre forti con una marginale differenza di misura.
Cosa che gli altri non fanno se non in misura marginale (forse solo i laziali ma solo contro la Roma). Mai sentito un tifoso dell'Inter o del Milan o della Juve (che non siano di Roma) tifare contro la Roma. La Roma non è altro che una delle tante squadre da battere.
In altre parole so' completamente soli nel loro modo malato di intendere il tifo.

Onestamente io tifo solo per la Juve......e gufo tutte le altre squadre Roma compresa.

oppo
27-10-2009, 17:59
In altre parole so' completamente soli nel loro modo malato di intendere il tifo.

This. Sono i malati tra i malati.

laugher
27-10-2009, 18:00
Onestamente io tifo solo per la Juve......e gufo tutte le altre squadre Roma compresa.

Sei di Roma per caso?

In ogni caso... quelli come te sono pochi. Tra i romanisti le mosche bianche, se ci sono, sono quelli come te.

bocciomax
27-10-2009, 18:07
Sei di Roma per caso?

In ogni caso... quelli come te sono pochi. Tra i romanisti le mosche bianche, se ci sono, sono quelli come te.

Non sono di Roma, ma non capisco come tu possa tifare per un'altra squadra italiana, magari in Champion........

laugher
27-10-2009, 20:16
Non sono di Roma, ma non capisco come tu possa tifare per un'altra squadra italiana, magari in Champion........

Certo.
In champion. Mica nel campionato italiano ti pare?

Caesar
27-10-2009, 20:21
Anche se non la vince so' decine di milioni di € tra incassi, televisione e pubblicità che saltano.
Ma a voi che ve frega. L'importante è che non vincano gli altri.


saltano a me?
Io so anni che pago pe vedè Taddei....:D

Caesar
27-10-2009, 20:22
Che ce voi fa? 100 anni di storia da perdenti sono duri da mandar giu...:rolleyes:


ma mai da ladri.
E fieri che sia così-
non mi vanterei tanto al posto vostro.....

Caesar
27-10-2009, 20:23
E' la Juve... tutti addosso alla Juve.
E' la Lazio... tutti addosso alla Lazio.
E' il Milan... è l'Inter... odiano tutte o le squadre forti con una marginale differenza di misura.
Cosa che gli altri non fanno se non in misura marginale (forse solo i laziali ma solo contro la Roma). Mai sentito un tifoso dell'Inter o del Milan o della Juve (che non siano di Roma) tifare contro la Roma. La Roma non è altro che una delle tante squadre da battere.
In altre parole so' completamente soli nel loro modo malato di intendere il tifo.


I migliori sono sempre soli.
Unici. Al mondo.
E potete vincere (rubare) tutto quello che volete.
Ma mai sarete come noi.

Caesar
27-10-2009, 20:24
This. Sono i malati tra i malati.



LLLLLLLLLLLLLOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL

guarda sopra al tuo post............prima di scrivere.....LOL:D:D:D:D:D:D:D

laugher
27-10-2009, 21:29
I migliori sono sempre soli.
Unici. Al mondo.
E potete vincere (rubare) tutto quello che volete.
Ma mai sarete come noi.

Mi ricordi quella barzelletta del matto che sente la radio in autostrada.
"Attenzione...c'è un matto contromano in autostrada"...dice la radio. E lui dice "uno? Saranno centomila".:galb::galb:
Come voi? Ah beh...non posso dire certo sia il mio primo obiettivo.

Amo l'Italia in tutte le sue manifestazioni... e tifare contro è una cosa che mi fa bollire il sangue.

AdrianS
27-10-2009, 21:55
Amo l'Italia in tutte le sue manifestazioni... e tifare contro è una cosa che mi fa bollire il sangue.

Io non ho mai gufato la nazionale e mai lo farò, obv.
Ma non vedo come potrei mai gioire di una vittoria della juve.

laugher
27-10-2009, 22:34
[QUOTE=AdrianS;195709]Io non ho mai gufato la nazionale e mai lo farò, obv.
[QUOTE]

E già stai un passo avanti.
Ma non esprimi come BoccioMax per la Juve la generalità del romanista.
Tutti i giorni tornando dal lavoro sento dei pezzi (certo non sto fisso o vado al manicomio) di Spazio Roma alle 17.30...che è seguito da Spazio Lazio...sugli 88.1.
L'acredine del primo (del quale non ricordo il nome) è molto maggiore di quella del secondo (Lacagnina mi pare). Ed i discorsi sulla Nazionale sono quelli che ho detto...meno male che Totti non gioca con la Francia per giocare contro la Reggina e chissenefrega degli Europei...e cose del genere. Meno male che hanno squalificato De Rossi e chissene della Nazionale.
Però la radio dice quello che il tifoso romanista in generale vuole sentire...e cioè...quello che ho detto io.

Visdiabuli
28-10-2009, 06:02
25/5/2005

Milan-Liverpool.

Uno dei giorni + belli della mia vita, forse quello in cui ho esultato di più.

AdrianS
28-10-2009, 10:53
25/5/2005

Milan-Liverpool.

Uno dei giorni + belli della mia vita, forse quello in cui ho esultato di più.

Lì era dura decidere chi gufare :galb:

laugher
28-10-2009, 10:57
Lì era dura decidere chi gufare :galb:
Non per me. I segni li porto ancora dentro al di là dello sport.:mad::mad:

Horophim
28-10-2009, 14:02
Dipende, può essere una cosa seria, per la controprova vediamo se gli interisti sono più propensi a piangersi addosso ed accusare gli altri per i fallimenti (vediamo quanti donk del è tutto rigged sono interisti) e se i milanisti sono propensi a credere a tutte le puttxxxate che si sentono dire :P

bocciomax
28-10-2009, 16:07
Certo.
In champion. Mica nel campionato italiano ti pare?

Fammi capire perchè ho una certa età e magari non ci arrivo......Tu in Champions sei capace di tifare per una squadra che non sia la Juve?
Tipo Fiorentina-Liverpool tifi per i viola?

laugher
28-10-2009, 16:10
Fammi capire perchè ho una certa età e magari non ci arrivo......Tu in Champions sei capace di tifare per una squadra che non sia la Juve?
Tipo Fiorentina-Liverpool tifi per i viola?

Certo.
A maggiorissima ragione se giocano contro il Liverpool che è una squadra che odio dal profondo del cuore, dell'anima, della testa, di tutto me stesso.

bocciomax
28-10-2009, 16:17
Certo.
A maggiorissima ragione se giocano contro il Liverpool che è una squadra che odio dal profondo del cuore, dell'anima, della testa, di tutto me stesso.

Avevo qualche dubbio, ma ora ne ho la certezza, sei uno dei tanti pinguini che tifano Juve solo perchè vince.
Non ho messo a caso queste due squadre, se non lo sai i viola hanno fatto un gemellaggio con i reds solo perchè quest'ultimi hanno ammazzato 39 tifosi Juventini. Nell'ultimo Juve-Fiorentina c'erano diversi tifosi con la maglia del Liverpool con il numero 39.

Io tifo solo la Juve............

laugher
28-10-2009, 16:26
Avevo qualche dubbio, ma ora ne ho la certezza, sei uno dei tanti pinguini che tifano Juve solo perchè vince.
Non ho messo a caso queste due squadre, se non lo sai i viola hanno fatto un gemellaggio con i reds solo perchè quest'ultimi hanno ammazzato 39 tifosi Juventini. Nell'ultimo Juve-Fiorentina c'erano diversi tifosi con la maglia del Liverpool con il numero 39.

Io tifo solo la Juve............

Non ho smesso di tifare quando le cose andavano male. Non quando siamo finiti fuori dalle coppe e nemmeno quando siamo scesi in B. Ormai sono 40 anni che tifo Juve e non ho mai avuto momenti di incertezza.
So che se la Fiorentina è una squadra italiana e che se perde anche la Juve rischia di rimetterci, il posto in Champions per dirne una. E tanto mi basta.

Quanto ai vermi che dici...STURATI LE ORECCHIE: IO SONO DIVERSO DA LORO e non voglio in nessun modo abbassarmi al loro livello tifando contro. E ci tengo a restarlo ed a rimarcarlo in ogni occasione.

bocciomax
28-10-2009, 16:31
Non ho smesso di tifare quando le cose andavano male. Non quando siamo finiti fuori dalle coppe e nemmeno quando siamo scesi in B. Ormai sono 40 anni che tifo Juve e non ho mai avuto momenti di incertezza.
So che se la Fiorentina è una squadra italiana e che se perde anche la Juve rischia di rimetterci, il posto in Champions per dirne una. E tanto mi basta.

Quanto ai vermi che dici...STURATI LE ORECCHIE: IO SONO DIVERSO DA LORO. E ci tengo a restarlo ed a rimarcarlo in ogni occasione.

Cioè tu tiferesti per i viola se questo può servire alla causa Juve? Io mi sturerò anche gli orecchi, ma tu di cosa vuol dire essere tifoso di una maglia non ne hai proprio idea.........
Magari sei anche uno di quelli che applaudono il 71 (Cannavaro)

laugher
28-10-2009, 19:24
Cioè tu tiferesti per i viola se questo può servire alla causa Juve? Io mi sturerò anche gli orecchi, ma tu di cosa vuol dire essere tifoso di una maglia non ne hai proprio idea.........
Magari sei anche uno di quelli che applaudono il 71 (Cannavaro)

Proprio perchè sono attaccato alla maglia molto + di te...l'ho maledetto quando è andato via, ho maledetto la società che l'ha preso, e lo maledirò tutto il resto dei suoi giorni.
Ma senza la maglia.