PDA

Visualizza Versione Completa : [Tutorial] Ottimizzare Poker Tracker V2 e PokerAce



Gesu`
03-04-2008, 20:57
Salve a tutti.
Visto che più d\'uno pare avere problemi di performance con Poker Tracker e Poker Ace ho pensato di redigere una piccola guida con consigli pratici per farli lavorare al meglio.
Per la maggior parte si tratta di cose elementari che i più sapranno già ma insieme a queste ho inserito la guida passo passo per deframmentare il database PostgreSQL di Poker Tracker. Non sono un esperto di database né tantomeno di Postgres, mi sono limitato a riportare la procedura come descritta sul forum ufficiale (\"http://www.pokertracker3.com/forum/archives/PT2/viewtopic.php?t=15545\") e su quello di 2+2 (\"http://archives1.twoplustwo.com/showflat.php?Cat=0&Number=9211542\"), perciò per eventuali problemi vi consiglio di rivolgervi al supporto del programma.

Prima di iniziare ricordo che è bene effettuare un backup dei propri dati: se qualcosa va storto rischiate di perdere tutto perciò non siate pigri e fate il back up.

Tenere il pc in forma e \"pulito\"

Prima di entrare nello specifico e prestare attenzione particolare ai due software è bene accertarsi che il sistema sia in buone condizioni. Dato per scontato che il computer non sia un 486 con 4MB di RAM, è consigliabile:

Controllare di non avere né virus né spyware o malware, attraverso antivirus e software specifici quali Spybot Search & Destroy (\"http://www.safer-networking.org/it/index.html\") o Lavasoft AD-Aware (\"http://www.lavasoftusa.com/\");
Eliminare tutta l\'inutile spazzatura lasciata in giro dai vari programmi, attraverso l\'uso di applicazioni quali Ccleaner (\"http://www.ccleaner.com/\") e simili;
Disabilitare i servizi inutili di Windows ed il software non necessario che parte all\'avvio. Per sapere cosa disabilitare è sufficiente una ricerca con Google: è un passo delicato ma consigliato, viste le risorse che possono essere risparmiate. Si può controllare quali servizi partono in automatico attraverso Start | Esegui | Services.msc, mentre per i programmi che partono all\'avvio il percorso è Start | Esegui | msconfig;
Deframmentare l\'hard disk spesso e volentieri. Attraverso la deframmentazione il sistema accederà più velocemente ai file e le prestazioni generali miglioreranno. Potete utilizzare il programma fornito con Windows o ancora meglio JKDefrag (\"http://www.kessels.com/JkDefrag/\"). In caso scegliate quest\'ultimo leggete le istruzioni e gli eventuali problemi che potrebbe dare. Se fate una piccola ricerca troverete una semplice versione con interfaccia grafica (JKDefragGUI), ed anche una versione in italiano. Attenzione che la prima volta che lo lancerete richiederà parecchio tempo per deframmentare tutto il disco fisso;

È bene dare un\'occhiata anche alle applicazioni aperte: molti programmi comunemente utilizzati in ambito Windows richiedono un numero elevato di risorse, ad esempio Norton Antivirus (e similari, vedi McAfee ad esempio), Windows Media Player, MSN Messenger, Internet Explorer. Tenerli aperti tutti quanti allo stesso tempo richiede parecchia memoria e questo può rallentare le prestazioni. Se volete farvi un\'idea della RAM occupata da ogni applicazione utilizzate Ctrl+Alt+Canc e date un\'occhiata nella scheda Processi, tenendo conto che a 1024KB corrisponde un megabyte (per sapere quanta memoria RAM avete: click col destro su Risorse del computer, scheda Generale). Esistono molti programmi alternativi a quelli citati e con funzionalità simili (a volte inferiori ma spesso superiori), quali AVG o Avast antivirus, VLC o CCCP per i video e Foobar2000 o XMPlay per l\'audio, Miranda IM, Opera. Se avete problemi di risorse fate un pensierino sulla possibilità di perdere un po\' di tempo a cercare e configurare l\'applicazione che fa per voi.

Ottimizzare PokerAce

Per quanto riguarda PokerAce i consigli in proposito sono davvero pochi:

Attivate la cache in Options | Preferences | Databases. La procedura potrebbe richiedere parecchio tempo, a seconda del numero di mani da importare, perciò fatelo quando non avete bisogno del pc. Attivando anche l\'opzione Automatically update cache PokerAce aggiornerà il database ad ogni avvio.
Se avete un numero elevato di mani attivare il filtro Show stats from the last [__] hands only (sotto Preferences | Filters) potrebbe rallentare il programma.
L\'opzione Flicker Free Drawning nelle opzioni della propria poker room richiede più risorse, come sottolineato nel programma stesso.

Ottimizzare Poker Tracker

Il primo consiglio è quello di utilizzare il database PostgreSQL, molto più performante del database standard. Se non lo avete ancora installato potete trovarlo sul sito ufficiale (\"http://www.postgresql.org/\"), la versione da installare è la 8.2.x per win32. Le istruzioni si trovano sul sito di Poker Tracker.

Periodicamente è necessario compattare il database attraverso il comando: Utilities | PostgreSQL Database Functions | Compress, accertandosi che sia spuntata l\'opzione Vacuum/Analyze.

Deframmentare il database PostgreSQL di Poker Tracker

Se tutti gli altri erano consigli molto basilari, di seguito vedremo una procedura un poco più tecnica, che richiede un minimo di tempo e di attenzione.
Ricordo, di nuovo, di effettuare il back up dei vostri dati, in quanto un errore nella procedura potrebbe compromettere l\'integrità del database. Per salvare il database di Poker Tracker utilizzate l\'opzione Utilities | PostgreSQL Database Functions | Backup.

Visto che la prudenza non è mai troppa lo ripeterò ancora una volta: fate un back up del vostro database.

A cosa serve

La procedura seguente consente in soldoni di riordinare le informazioni all\'interno del database facendo sì che l\'accesso a queste sia più rapido. Se volete i dettagli tecnici andate al thread sul forum ufficiale, qui mi limiterò all\'aspetto pratico.

Informazioni preliminari

Iniziamo con le informazioni di cui avremo bisogno per la nostra procedura:
Il nome del database. In Poker Tracker andate in File | Mantain Database Names e guardate alla colonna di destra Db File / DB Name / DSN. Attenzione a non confondervi con la colonna di sinistra Name.
Il percorso a Postgres: probabilmente sarà qualcosa come c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\; in particolare a noi serve il comando psql, perciò avremo c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql;
La password del vostro database: è possibile che vi venga richiesta, a meno che non abbiate modificato il file di configurazione come suggerito da Poker Tracker nella scheda Utilities | PostgreSQL Database Functions;

Deframmentare il database

Per cominciare vediamo quanto è grande il nostro database, servirà anche a impratichirci con i comandi che dovremo dare.

Aprite il prompt dei comandi: Start | Programmi | Accessori | Prompt dei comandi.
Digitate (o meglio incollate), il seguente comando, modificando il percorso a psql ed il nome del vostro database:


\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"select relname, relfilenode, relpages/128 as approx_Mb from pg_class order by approx_Mb desc limit 10;\"

Date Invio ed inserite la password se vi viene richiesta.

A questo punto dovrebbero apparirvi le informazioni con le dimensioni delle varie tabelle.
Con una tabella \"game_players\" di meno di un giga il tempo necessario per l\'operazione dovrebbe essere di neanche un quarto d\'ora, mentre all\'aumentare delle dimensioni la crescita del tempo richiesto pare essere esponenziale, arrivando a richiedere più di due ore con una tabella di tre giga. Per cui accertatevi di avere il tempo necessario per effettuare l\'operazione, visto che richiede parecchie risorse e in pratica non potrete utilizzare il pc mentre è in corso.

Se siete certi di non avere problemi ad effettuare la deframmentazione è il momento di procedere. I comandi seguenti possono essere incollati tutti in una volta, il sistema li eseguirà poi uno dopo l\'altro; anche stavolta dovrete ovviamente inserire i valori corretti in base ai vostri nomi e percorsi:


\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"cluster session_idx_02 on session;\"
\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"cluster player_winnings_idx_02 on player_winnings;\"
\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"cluster player_idx_02 on players;\"
\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"cluster game_idx_01 on game;\"
\"c:\\Programmi\\PostgreSQL\\8.2\\bin\\psql\" -d \"NOME_DEL_DATABASE\" -U postgres -c \"cluster game_players_idx_05 on game_players;\"

Date Invio e, se richiesta, inserite la password. A questo punto il database verrà deframmentato.

Una volta terminata l\'operazione potete disabilitare postgres sul vostro sistema in modo da poter deframmentare i file sul pc (attraverso i già citati \"utilità di deframmentazione dischi\" o JKDefrag). Chiudete Poker Tracker in caso fosse aperto e attraverso Start andate al menù di Postgres, cliccate su Stop Service ed effettuate la deframmentazione. Riavviate il servizio (nello stesso menù è presente Start Service), aprite Poker Tracker, e comprimete il database. Bene, a questo punto avete davvero finito.

Visto che si tratta di una operazione da effettuare periodicamente possiamo creare un file batch che ci consenta di eseguirla con un semplice doppio click.
Aprite un editor di testo e incollate le righe coi comandi per deframmentare. Salvate il file e rinominatelo con estensione .bat (Per visualizzare le estensioni in Windows: Risorse del computer | Visualizza | Opzioni Cartella | Visualizzazione | Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti. Questa opzione andrebbe deselezionata a prescindere per sicurezza). D\'ora in avanti vi basterà lanciare questo file per dare il via all\'operazione.

Sul forum ufficiale di Poker Tracker trovate anche qualche suggerimento per rendere l\'operazione più veloce e le soluzioni per alcuni errori che potrebbero sorgere, qui mi sono limitato all\'essenziale. Non è la panacea a tutti i problemi di questi software ma nell\'attesa di Poker Tracker 3 dovrebbe aiutare a tenerli in forma.

Luciom
03-04-2008, 21:25
Nice Job. Karma up.

Miglio
03-04-2008, 21:34
Dio ti abbia in gloria tanto per rimanere in famiglia:laugh: ;)

karmizzato

leopizzo
03-04-2008, 23:01
Grandissimo istakarmaup;)

4mori
03-04-2008, 23:10
Mi accodo
UP

RaySantilli
03-04-2008, 23:15
Mi converto !!!karma up :laugh: :laugh:

filyph
03-04-2008, 23:21
Dio mio!! ci voleva..
Spettacolo!!

Lorenz
04-04-2008, 09:37
rendiamo grzie a Di...ehm Gesù!

sgamble
04-04-2008, 09:38
è sceso dal cielo per salvare i nostri software del poker. karma up.

Matrox350
04-04-2008, 09:44
Karma + grazie ottimo lavoro!!!

zio_slim
04-04-2008, 10:11
la cosa migliore che hai fatto dai tempi della trasformazione dell\'acqua in vino :lol:

TY nice job

P.S: ho stickato il thread perchè secondo me può essere utile per tutti anche più in là nel tempo e quindi deve rimanere in vista ;)

senzatetto
04-04-2008, 14:19
Grazie per il bel lavoro!

anche se in effetti non son mica riuscito a deframmentare il db...

Quando cerco le dimensioni mi dice qualcosa tipo comando non riconosciuto.
Togliendo tutta la parte del comando dopo la directory me lo prende, ma non mi prende la password... :huh:


Boh, ci riproverò più tardi....

orson71
05-04-2008, 01:43
L\'originale moltiplicava solo pani e pesci, tu le prestazioni di PT.. vuoi mettere?? B)

Monza1912
05-04-2008, 01:46
Karma+ anche da parte mia! :)

Gesu`
06-04-2008, 10:15
Grazie a tutti per i complimenti, sono contento che la guida sia stata utile anche se con l\'uscita di PT3 diventerà obsoleta rapidamente :-)

@senzatetto: Intanto leva la richiesta di password, devi semplicemente modificare un file di configurazione, ph_hba.conf, trovi la scorciatoia per aprirlo nel menu di Postgres, sotto Start.
Deve modificarlo così:

# IPv4 local connections:
host all all 127.0.0.1/32 trust
# IPv6 local connections:
host all all ::1/128 trust
Salvato il file accertati del percorso di psql: se hai installato Postgres quel file deve esserci e deve trovarsi nella sottocartella bin in cui il software è installato.

Sniper
28-09-2009, 10:37
Ringrazio gesu' per il topic innazitutto
devo ancora installare PostgreSQL pero' ora lo si trova in download solo nella versione 8.3 oppure 8.4
vanno bene lo stesso?

un'altra info/help
non so come risolvere questo problema ci ho provato ma davvero non so come fare

http://i17.photobucket.com/albums/b65/papacio/pt.jpg

per installare PostgreSQL richiesta password ma non so dove prenderla

Beatme
28-09-2009, 11:55
per postegresql l'ultima versione va bene...per l'errore nn so aiutarti,. mi spiac :-(

Sniper
02-10-2009, 11:39
postegresql mi ha installato praticamente un'altro account sul pc
scusate ma non sono molto pratico
ora per entrare nell'account di postegresql (si chiama propio cosi) mi richiede pass ma ho cercato sul sito e non sono riuscito a trovare nulla e poi mi trovo in difficolta' con l'inglese lo mastico poco ed in alcuni passaggi tecnici mi perdo
se avete 2 min. mi aiutate?
pago da bere al primo live che mi vedete :D

cesko
02-10-2009, 12:43
la password di default è dbpass.

prova e fammi sapere, anche altri problemi che dovessero saltar fuori

Gesu`
03-10-2009, 16:23
Credo che questo thread ormai potrebbe essere rimosso da quelli in evidenza, PT2 immagino non lo usi più nessuno :-)


E per aggiungere anche qualcosa di utile: proprio l'altro giorno sono incappato su 2+2 su un forum per l'ottimizzazione di PostgreSQL, per chi usasse HM o PT3, PostgreSQL Optimization Tips (Speed up yo' slow ass computer) (http://forumserver.twoplustwo.com/28/internet-poker/postgresql-optimization-tips-speed-up-yo-slow-ass-computer-362568/).

Aacrackk
03-10-2009, 17:26
A me su PT3 quando lo apro mi spuntano tipo 2435 messaggi che io mi guardo bene dal leggere, nonostante ciò funziona...

ora se io clikko su quel link che hai messo tu, mi incasino tutto il PT3? perchè sono negato abbastanza.

ty parlare con te è sempre un onore Gesù.

Gesu`
06-10-2009, 12:50
Non ho Pt3 installato, le cose spiegate in quel thread sono operazioni da fare su PostgreSQL, in modo da farlo lavorare più velocemente, non ho idea di cosa possa succedere e non voglio essere corresponsabile se succede qualche guaio :P
Cosa migliore sarebbe chiedere sul forum di PT3 in merito agli errori che hai :-)

Aacrackk
06-10-2009, 16:27
ty morirò pazzo!

ci vediamo da te! ;)