PDA

Visualizza Versione Completa : Roy Winston



Bilardojoe
19-04-2008, 18:44
innanzitutto da dove viene fuori? E\' uno dei 2-3 redpro di FT che non conosco per nulla..ma soprattutto per quale motivo si siede al NL1000 con 50x? E\'poco serio, da un redpro poi..mah :dry:

Beatme
19-04-2008, 20:10
bhe ha più di 2 milioni di dollari di vincite in carriera e nel 2007 è finito in diciassettesima posizione nella Player of the Year Standings

credo sia + un giocatore di tornei che di cash e siccome chi ha un contratto con full tilt deve giocare un tot di ore al mese magari si fa qualche partitina di tanto in tanto

Bilardojoe
20-04-2008, 13:29
azz non avevo idea di chi fosse..continuo a non capire molto il motivo di giocare con metà posta però! grazie cmq Dario

GALB
20-04-2008, 13:59
probabilmente non ha un edge sugli avversari a giocare full stack.
Invece probabilmente conosce bene la strategia short stack che semplifica estremamente le decisioni e li si può avere edge praticamente su qualunque tavolo :)
E\' antipoker ma se uno deve guadagnarci è un modo facile per vincere :)

Bilardojoe
20-04-2008, 19:08
ho visto ora che è tra i chipleader del day 1a del WPT championship..bravo joe ignorante che non conoscevi uno così :laugh:

astrognauta
12-05-2008, 13:48
GALB ha scritto:

probabilmente non ha un edge sugli avversari a giocare full stack.
Invece probabilmente conosce bene la strategia short stack che semplifica estremamente le decisioni e li si può avere edge praticamente su qualunque tavolo :)
E\' antipoker ma se uno deve guadagnarci è un modo facile per vincere :)
testiamo nuovamente la mia ignoranza, questa volta sul piano teoretico:

il gioco shortstack nei tavoli cash assomiglia al gioco dei tornei, dove carte alte e le premium pair hanno un grande valore, e si cerca di giocare veloci, mettendo tutto il proprio stack in mezzo al flop (se non preflop). è un gioco molto automatizzato.

entrare in un tavolo con uno stack a metà strada tra lo short e il deep, allarga un po\' il range di mani giocabili.

ad ogni modo, essendo costui un giocatore prevalentemente di tornei, potrebbe trovarsi a proprio agio giocando in questa modalità, che non mi sembra così antipoker, piuttosto molto meccanizzata, quindi alla lunga noiosa.

che ne pensi galb?

Luciom
12-05-2008, 14:39
E\' uno dei 2-3 redpro di FT che non conosco per nulla

C\'è un miliardo di omini random col nome in rosso su ftp, e molti di loro nn ne hanno una idea. Avendo l\'obbligo di giocar cmq mi sembra sulle 10 ore la settimana (magari varia da omino a omino con + lassismo nei confronti di chi è pro sul serio) giocano cose semi-orrende in maniera semi-orrenda, sotto il lvl di un regular anonimo decente degli stessi tavoli.


ad ogni modo, essendo costui un giocatore prevalentemente di tornei, potrebbe trovarsi a proprio agio giocando in questa modalità, che non mi sembra così antipoker, piuttosto molto meccanizzata, quindi alla lunga noiosa.

Il discorso di giocare full o no è già stato affrontato troppe volte. Riassumo:
100x se sei capace e forte
20x puoi far soldi con autopilot etc etc nn a tutti i limiti e nn su tutti i siti ma sei + rilassato ed è veramente meccanico quindi in talune rare occasioni (soprattutto se 100x si è perdenti e nn ci sono altre specialità in cui si è positivi) è meglio di nn giocare.

In mezzo sei un omino a caso che nn ne ha una idea (emodonk, etc)

GALB
12-05-2008, 14:50
astrognauta ti ha già risposto luciom, cmq in effetti 50x non è shortstack è a metà.
Cmq ho notato che molti dei giocatori che vengono dal live e sono pro su full tilt non ricaricano full stack se perdono una mano...
Cmq giocare shortstack per me è antipoker, giocare push/fold mode non è giocare a poker , visto che chiunque si studi un po\' la strategia shortstack può vincere quasi ovunque.

sgamble
12-05-2008, 16:10
GALB ha scritto:

Cmq giocare shortstack per me è antipoker, giocare push/fold mode non è giocare a poker , visto che chiunque si studi un po\' la strategia shortstack può vincere quasi ovunque.

che possa vincere ovunque ho anch\'io i miei dubbi.
Se i regulars giocano tutti full stack 100x un motivo c\'è.

con una strategia Short più che \"riuscire a vincere quasi ovunque\" sarebbe più corretto dire che \"riesce a non perdere quasi ovunque.\"

GALB
12-05-2008, 16:19
no sgamble i regular giocano full perchè massimizzano il guadagno.

Giocare short stack è molto semplice invece giocare 100x non è semplice.
Quindi un\'idiota può imparare a giocare 20x e riuscire a vicnere ma non 100x.

Poi è chiaro che non vince su tutti i tavoli, ma di sicuro mettendono i soldi dentro sempre con mani molto buone e di solito preflop o al flop, la skill non è che ce ne sia poi tanta,
Quindi uno shortstacker bravo può vincere come dice lucio non a tutti i livelli e a tutti siti ma cmq può vincere facilmente...