PDA

Visualizza Versione Completa : Guida Galattica per Microstoppisti.



astrognauta
11-03-2010, 11:37
Perchè un post del genere? E perchè, soprattutto, iniziare con una domanda sul "perchè di un post del genere"?

Alla seconda domanda si potrebbe rispondere con una lunga dissertazione sugli incipit e su come questa "arte" si sia sviluppata e modificata nelle ere della letteratura, dunque sorvoleremo; ma è sulla prima domanda che mi soffermerò un attimo, tanto per annoiare il lettore quanto per prendere il tempo necessario ad organizzare mentalmente quello che scriverò in seguito.
Non ho mai scritto un post serio, che io ricordi. Certo, affermare che Anjelina Jolie sia una gran bella gnocca, in fin dei conti, o che Mauro Marin meritava di vincere il Grande Fratello per il modo in cui veniva emarginato all'interno della casa sono comunque argomenti seri; ma, diciamocela tutta, cosa hanno a che vedere con il poker? Nulla, o comunque non ne avranno nulla a che vedere fin quando Angelina non diventerà testimonial di Pokerstars e Mauro uno del TeamPro di Sisal. Dunque, cimentarsi nella scrittura di qualcosa che abbia un argomento attinente al topic generale del forum è qualcosa di nuovo, e perciò stimolante. Sia chiaro che l'argomento in se contiene un nucleo di serietà e va per questo rispettato, ma non sono avvezzo al rispetto letterario e mi permetterò, come già sto facendo in questa prefazione, di spaziare in un registro parodico. In conclusione, questo potrebbe benissimo essere il nuovo decalogo, o ancora meglio la Prefazione, all'eventuale seconda edizione del libro di Adinolfi. Ma che foto mette in giro Adinolfi, tra l'altro? Con tutti i soldi che ha vinto a poker, non potrebbe fare un giro dall'estetista? Sto divagando...

Questa guida è dedicata a chi gioca cash ai microlimiti; una giungla, più che un Universo, ma una giungla davvero simile a quel mondo bizzarro descritto nella vera Guida Galattica.
Io stesso - arriva la presentazione del narratario - sono un giocatore dei microlimiti, e poichè una guida deve rassicurare il lettore, per farlo deve contenere qualcosa in più della scritta luminosa in caratteri cubitali "NIENTE PANICO". E' bene che colui che la redige si presenti, dimodochè il lettore possa sentirsi rassicurato dalla presenza fisica di un essere senziente (ma neanche troppo senziente), immedesimato nel suo animo, vivere la sensazione del "è uno di noi".
Gioco nei microlimiti, e per secoli ho teso la mano alle macchine che mi venivano addosso lungo la strada convinto che fossero le forme di vita predominanti del pianeta (cit.); mai andato broke, mai ricaricato dal primo versamento - per quanto, passato ai sit sugli .it, ci sia andato vicino - ma neppure quel giocatore vincente che potrebbe permettersi di dire la sua e pretendere che qualcuno lo stia a sentire. Ho solo visto cose che hanno visto anche gli altri, niente bastioni in fiamme sugli anelli di non-so-dove, niente raggi gamma e aurore boreali; ho visto mani, le ho assimilate, e solamente nell'ultimo periodo ho deciso che dovevo capirle per cercare quel levelup che tutti agognano.
Vi siete immedesimati? Bene: la storia continua.

CI RIVEDIAMO E GRAZIE PER TUTTO IL PESCE, Un Decalogo in Quattro massimo Cinque punti.

PRIMA TE NE VAI, MEGLIO E'.

Non stanno costruendo un'autostrada, non abbatteranno la tua casa e neppure il tuo pianeta; ma se parti dal NL10 ad un certo punto ti accorgerai che da lì non te ne andrai più. La rake è assassina, la varianza si abbatte su di te come Catrina nel suo giorno peggiore (non l'uragano; una tipa sudamericana che abita in zona) e quando lo fa non c'è EV che tenga (una frase, nella sua totalità, buttata a caso e che credo non abbia neppure senso; ma inserire termini come Varianza e EV affascina il lettore sprovveduto e lo lega immancabilmente al testo, così che non abbandoni la lettura).
La verità è che non tutti possono permettersi o vogliono rischiare un investimento che li possa sostenere ad un livello più alto, quindi qualcuno immancabilmente deciderà di cominciare proprio dal basso, perchè è lì che il destino ha deciso di collocarli.

...FALSO!

In una stagione estiva un barista non professionista può guadagnare come minimo mille euro al mese, che in totale fanno tremila euro. Credo che esistano anche altri lavori, più o meno sottostipendiati come questo, che alla fine potrebbero farci trovare con dei soldi in tasca.
E, se non sei andato ogni sera con gli amici a fare baldoria, o se in quelle sere hai scroccato almeno una consumazione pagando il 25% dell'alcol ingollato, alla fine dell'estate potresti avere un gruzzolo sufficiente a sostenerti ad un livello dove la rake non ti mangia, dove il field è altrettando soft che al NL10, e che può essere il vero campo di prova per decidere se puoi campare di poker (o anche farne un secondo lavoro, o un hobby remunerativo o come cavolo si scrive) o devi limitarti a praticarlo per divertimento, senza più preoccuparti di quante volte ricarichi e del perchè ogni volta che hai AA su board connesso perdi lo stack mentre quando hai AA e pushi diretto preflop da UTG nessuno ti chiama e mangi solo i bui (che poi sono 15 centesimi di dollaro: una fortuna, eh?).

Hai comunque deciso che proverai due mani (che poi diventeranno 100K) al NL10, lettore, lo so; non avresti aperto questo thread in caso contrario, fatta eccezione per i moderatori che lo hanno aperto per decidere se chiuderlo o bannarmi ma che probabilmente a questo paragrafo non saranno neppure arrivati.
Dopotutto, tra un mese...forse due...forse sei...forse anni...legalizzano il cash sulle .it, e devi pur impratichirti senza rischiare tutto il tuo bankroll. Gli italioti che giocano ai sit da 100€, poi, ragionano forse ad un livello più basso del giocatore tipo del NL10 (ma perchè, direte, RAGIONANO?)
E, per di più, io stesso che sto scrivendo gioco il NL10 nonostante la rake, quindi perchè non trascinare verso la rovina anche voi? In compagnia si sta meglio.

Ecco a voi qualcosa che ho imparato, forse male, e che voglio perciò condividere.

Non dichiarerò in anticipo quali di questi errori si applica al preflop, al postflop o al postmodernismo, perchè in primis sono io a non saperli collocare bene. Sciopenauer - si pronuncia così - nella sua Arte Per Avere Ragione (forse non si scrive così) consiglia di passare dal Particolare al Generale e come contromossa di passare dal Generale al Particolare, quando si vuole combattere l'interlocutore. Io, per ora, mi limito a parlare In Generale del modo in cui spesso buttiamo via soldi al NL10.

LA DECEPTION SI PRONUNCIA MALE E GENERA ALTRETTANTO DOLORE

[...]Mentre pensi ai tuoi trascorsi da Brigatista, e sei al tavolo finale con uno che sarebbe potuto essere tuo figlio se solo la tua compagna non fosse stata arrestata, spilli A5 e al flop 556 ti rendi conto che la tua mano è diventata una Noce, nut, nutella[...] ma questa, è un'altra storia...

Hai deciso che 3betterai light il raise di UTG+1. Hai 56s e dentro di te una voce un po' anglofona venuta da 2+2 ti dice: "ho letto che qualche volta bisogna fare così per DECEPTION". Quello ti chiama e in un board Qxx ti check raisa per tutto lo stack; tu foldi con la soddisfazione di aver fatto DECEPTION per la bellezza di 20/30bb, e che per Metagame non sono porzioni del tuo stack perse ma investimenti su guadagni futuri.
Al prossimo giro lo stesso giocatore, però, proverà lo stesso a rubare il tuo buio.
Ma come, ti chiederai, non gli ho fatto capire che sono pronto a 3bettare? Allora ha SICURAMENTE una mano buona, devo passare.
La dura verità è che quel giocatore aveva Q3 prima, 72 poi; ma gli piaceva troppo la sua mano, perchè Q3 era il blocco del penitenziario in cui è stato durante i suoi anni difficili, e 72 gli fa fare due scale come Galb insegna.

La Deception è un'arte che in bocca ad un italiano suona proprio male, e che tradotto in Inganno trova il suo vero significato: ci stiamo Ingannando che questa cosa funzionerà al NL10, IN GENERALE.
Ma, In Particolare, la DECEPTION non serve contro tutti, e al NL10, non serve quasi mai. Ci sono talmente tanti giocatori a quel limite, e la maggior parte di questi non ricaricherà mai dopo aver perso i suoi 10$; ancora più importante, la maggior parte di quelli che restano forse avrà cominciato ad usare HM e le HUD, ma continua ad essere INOSSERVANTE.
Tradotto, se ne sbatte della tua action, e si preoccupa delle carte che ha in mano; probabilmente non si preoccupa neppure di ciò che esce al flop e di come comportarsi.

Questo ci spinge di corsa verso un altro punto interessante.


LIMP LO DICI A TUA SORELLA, CAFONE!

[Continua...?] EDIT: il seguito qui (http://forum.continuationbet.com/f57/guida-galattica-per-microstoppisti-17365/#post286300)

il resto di questa "guida" (ma non è una guida, e io non sono diventato di colpo megalomane dal credere davvero che possa avere una qualche speranza di esistere come entità dal reale interesse) è già stato scritto: ieri sera non avevo molto da fare e non avevo voglia di giocare a MW2.
aspetto un paio di feedback per vedere se posso continuare a postare oppure se l'argomento è talmente banale e "giàddetto" che non vale la pena reiterarlo (l'argomento è, per chi come me non l'avesse estrapolato: errori da non commettere al NL10 - oltre al fatto di GIOCARCI - per non rimanerci tutta la vita).
mi rimetto soprattutto ai moderatori e al loro giudizio.

tra l'altro tutto questo l'ho fatto, IN VERITA', per farmi aumentare la reputazione dai Beginners che non mi conoscono e che quindi magari ancora non sanno che tipo di idiota irrazionale io sia; e se rischia di ottenere l'effetto contrario meglio evitare di danneggiarsi ulteriormente... :galb:

B1stecca
11-03-2010, 11:44
First!

Letta tutta veramente carina ;)
Leggere il tuo scritto è molto piacevole GJ! +REP!

ZiK
11-03-2010, 11:53
non avresti aperto questo thread in caso contrario, fatta eccezione per i moderatori che lo hanno aperto per decidere se chiuderlo o bannarmi ma che probabilmente a questo paragrafo non saranno neppure arrivati.Arrivato e passato oltre... fino alla fine. Grande.

astrognauta
11-03-2010, 11:55
Gli argomenti sono, nell'ordine, i seguenti:

TABLE SELECTION (introdotta in seguito grazie ad un flashback, perchè non esiste romanzo che si rispetti che non abbia almeno una Digressione Colmata)

DECEPTION

SLOWPLAY

EVITARE SITUAZIONI MARGINALI (thin value)

NON PERDERE SITUAZIONI PROFITTEVOLI (fat value)

...così, purparlè.

snowshark
11-03-2010, 12:06
AstroGnauta sei un grande !! soprattutto perchè hai letto i libri Adams !!! :)

Lo scritto mi è piaciuto tantissimo.....secondo è tutto molto sensato, quindi ti prego ti continuare......
( non è che nel momento della stesura eri sotto l'effetto del gotto esplosivo pangalattico ??? )

Nectarus
11-03-2010, 12:58
AstroGnauta sei un grande !! soprattutto perchè hai letto i libri Adams !!! :)

A me Adams piace un sacco, ma preferisco decisamente Stefano Benni. Dovreste leggere "Terra!", mamma che bel libro.

" Una raffica di colpi interruppe il discorso. Un videogame lì vicino stava sparando a tutto spiano sul giocatore, che era imprigionato al seggiolino, mentre nell'aria risuonava una marcia funebre elettronica. "Ehi!" gridò Kook, "ma sta sparando davvero! Fermiamolo! Lo ammazza!"
"Certo," disse tranquillo N'Gombo, "quello è un ologame a rischio totale. Se fai almeno 6.000 punti, bene. Se no, ci rimetti la pellaccia. C'è scritto ben chiaro nelle istruzioni del gioco."
"Accidenti," disse Chulain, "e la polizia lo permette?"
"Be', secondo la legge, non si potrebbe eliminare il giocatore, ma solo ferirlo," ammise N'Gombo, "ma alla gente piace rischiare davvero, così la polizia chiude un occhio, a meno di casi clamorosi. Il mese scorso avevo un gioco che si chiamava 'Martian Revenge,' vendetta marziana. Dentro allo schermo, il giocatore inseguiva un marziano in una giungla. Se non lo prendevi entro tre minuti, al videogame spuntavano braccia e gambe cingolate ed era lui ad inseguire te. Però a me avevano venduto un videogame difettoso, che non si è limitato a far fuori il giocatore; ha fatto fuori altre diciannove persone e lo hanno fermato a martellate, mentre stava entrando a grandi passi in una discoteca d'ottavo. Buffa storia! Ma perché non giocate? Ho due modelli nuovi. C'è 'Medical': bisogna scoprire ed eliminare duecento bacilli in dieci minuti. Se non ci riesci, vieni contagiato. Oppure, quello li è straordinario: si chiama 'Stone crash', simula un percorso spaziale tra banchi di meteoriti."
"E cos'è quel tubo enorme a doccia sopra il sedile?"
"La nota realistica," disse N'Gombo. "Se perdi, da lì piovono pietroni di un quintale." Chulain e Kook si guardarono, mentre davanti ai loro occhi le guardie portavano via un giocatore tutto bruciacchiato. "

Scusate l'ot.

ombrerosse
11-03-2010, 13:06
nice astro sempre un passo avanti :)

InstantCall
14-03-2010, 02:44
Very nice post!!! Solo una cosa. In un forum di poker, l'user medio cerca di estrapolare i concetti e applicarli direttamente al suo A-Game per avere ancora più edge, senza fare molto caso alla sintassi usata dal poster.

Le questioni che vuoi trattare non sono sicuramente banali ed è un interessantissimo progetto, proprio perché il cash sarà introdotto anche sulle .it.

Quindi REP+ e complimenti anche per le proprietà di scrittura che hai, ma dal prossimo post sii più stringato possibile. (oss: questo non vuol dire che non devi continuarti a esprimere nel tuo miglior modo possibile)

fm43100
15-03-2010, 11:24
ma quanto sei prestigiosooooo!!!! :D:D:D

astrognauta
24-03-2010, 20:22
su suggerimento di InstantCall, sarò il più stringato possibile; ecco dunque il seguito della Guida Galattica per Microstoppisti:

[...]FINE!

continua(?)...

fm43100
27-03-2010, 11:18
su suggerimento di InstantCall, sarò il più stringato possibile; ecco dunque il seguito della Guida Galattica per Microstoppisti:

[...]FINE!

continua(?)...

http://farm3.static.flickr.com/2730/4120351472_f607866e73_o.jpg

però prima di continuare un paio coca e rhum grazieeee :D:D:D

bresolo
28-04-2010, 17:14
no, dai! DEVI continuare!!! troppo bello lo scritto in questione!

talmente divertente che pure leggendo da tempo il forum solo ora ne approfitto per buttare giù il primo post!

vai col resto, inserirei pure un flashforward per completezza