PDA

Visualizza Versione Completa : Qualche domanda



Lovecraft911
31-07-2010, 17:46
Ciao, gioco a NLH gia da un pò, qualche partitella fra amici e una trentina di sitngo.

risultati sono stati molto altalenanti, anche perchè negli ultimi 3 mesi non ho giocato praticamente mai...

Con l'arrivo delle ferie sicuramente avrò più tempo da dedicarci, quindi vorrei qualche consiglio per riprendere con la marcia giusta; ho ricominciato a leggermi qualcosa di strategia e ora vorrei passare all'azione.

- Considerato che giocherò sit. Quale pr mi consigliate? (lo sò, domanda fatto miliardi di volte) il fatto è che sono indeciso su quale sia la migliore per imparare. E' meglio una in cui si gioca a buon livello o una imbottita di asini?
In tal caso qual'è secondo voi la migliore e la peggiore?

- Ho ripassato Harrington vol1. c'è una frase che mi ah particolarmente colpito: "I principianti sono inclinia cadere nella trappola di desumere che i loro avversari siano totalmente imperscrutabili, e che ogni giocata faccia parte di una complicata trappola. In verità le puntate significano quasi sempre quello che sembrano significare."
In relazione all'evoluzione del gioco da quando è stato scritto il libro e rapportato alla realtà italiana, quanto è attendibile la frase di Harrington?

- In futuro, per limite di tempo, mi capiterà sicuramente di giocare poco.
Pensavo comunque di giocare pochi sit ma buoni. Che livello mi conviene battere in questo caso?
Fare sit da 10€ è troppo azzardato?

- ho letto che molti su questo sito giocano cash. Su che siti, oltre a FT, si può giocare a questa variante in Italia? (rispondetemi via PM se è il caso)

-ho provato ad usare l' hh converter ma mi da errore. Credo sia perchè le hh devono essere scritte in inglese. In questo caso come faccio a scricare l'hh da FT in inglese? pur impostando la lingua inglese mi da sempre l'hh in italiano...


per ora è tutto:)

grazie in anticipo per le risposte!

nasopanic
31-07-2010, 18:44
Provo a rispondere su quella di Harrington: secondo me è un po' discutibile, perché spesso i più donk fanno giocate parecchio casuali. Per questo generalmente si consiglia, ai livelli più bassi, di giocare chiusi e superstandard: i donk più donk non serve cercare di leggerli.
La frase vale forse per i livelli intermedi, contro avversari un minimo pensanti.

Atreides
31-07-2010, 19:29
- Considerato che giocherò sit. Quale pr mi consigliate? (lo sò, domanda fatto miliardi di volte) il fatto è che sono indeciso su quale sia la migliore per imparare. E' meglio una in cui si gioca a buon livello o una imbottita di asini?
In tal caso qual'è secondo voi la migliore e la peggiore?

boh per me l'unica scelta per i sit nelle .it è tra gd e ps, nelle altre o partono troppi pochi sit o hanno strutture ridicole.
comunque su ps credo che ci sia il livello piu duro di tutte le .it
se no c'è sempre fulltilt se non ti interessa giocare su .it

- In futuro, per limite di tempo, mi capiterà sicuramente di giocare poco.
Pensavo comunque di giocare pochi sit ma buoni. Che livello mi conviene battere in questo caso?
Fare sit da 10€ è troppo azzardato?

si, assolutamente, se parti da 0 o quasi giocare i 10€ (almeno su stars, su altre non so perchè non ci gioco) è un suicidio, ci sono veramente troppi reg e già si fatica ad essere positivi parlando di solo profit, se ti mancano certi concetti sei solo un fish in piu che è li a dare i soldi ai reg.
parti dai 3 se sei rollato e fai lvl up in base all'andamento.


.