PDA

Visualizza Versione Completa : Rapporto Pot Odds/Possibilità di vincere il colpo



tinpanalley89
14-10-2010, 21:45
Ciao a tutti! Si, sono un omino random che scrive il suo primo post su cb desideroso di uscire da questo stato di ominia :cool:
Il mio dubbio è piuttosto semplice:
Da un punto di vista puramente matematico, se il pot ci offre odds per esempio di 3:1, significa che avremmo bisogno almeno del 25% di possibilità di vincere contro il range dell'oppo e che possiamo chiamare per realizzare un progetto che in base agli out è al 25%? E' giusto ragionare in questi termini quando ci troviamo a valutare il nostra Ev nel colpo? O è un approccio sbagliato ai calcoli?

Ringrazio tutti per un eventuale risposta e mi scuso se ho commesso qualche errore :o !

lorenzissimo
15-10-2010, 00:05
Sì, se ho capito bene quel che hai scritto, è giusto. Se hai pot odds 25%, hai bisogno di un'equity maggiore o uguale a 25% contro il range dell'avversario.
Tutto ciò senza contare le implied odds.

tinpanalley89
15-10-2010, 00:26
Grazie mille per la conferma Lorenzissimo, ma la tua risposta mi porta direttamente a un'altra domanda: Dopo aver calcolato le pot odds come faccio a stimare in percentuale la mia equity contro il range dell'avversario? Come potrei dire, nell'esempio sopracitato, se sono al 25% contro il range dell'oppo? Esiste una formula? (scusa se ho scritto in maniera non chiara, first post :) )

lorenzissimo
15-10-2010, 00:57
PokerStove: Poker Software and Analysis (http://www.pokerstove.com/)
Con questo programmino puoi fare vari tentativi e farti un'idea propria delle varie situazioni.

tinpanalley89
15-10-2010, 11:02
Ty ;)