PDA

Visualizza Versione Completa : The Well: KokainMutu



Pagine : [1] 2 3 4 5 6

ZiK
23-10-2011, 23:07
One million hands in less than 3 months.

Con grande piacere presentiamo il Well di KokainMutu.

Sotto con le domande allo zobot. :D

Whinaments
23-10-2011, 23:09
1st!

Pensi che il tuo ritmo sia sostenibile long term?
Migliore e peggiore swing?

sirpeppe
23-10-2011, 23:10
fiiiiiirst!!

ci spieghi in modo dettagliato il tuo approccio al mondo del poker?
come hai impostato il tuo percorso di studi?
cos'è avvenuto dalla 500kesima mano in poi?
come programmi le tue settimane?

Shova
23-10-2011, 23:11
qualche info sulla rl (nome-eta-ecc)?
cosa facevi prima di giocare a poker?
prima delle .it dove e cosa grindavi?
com'è strutturata la tua giornata?
quanto tabli, che software di aiuto usi, e la tua postazione?
(per ora mi fermo qui :D)


EDIT: pensavo di essere il primo muhauahahaha

Pusher
23-10-2011, 23:15
Davvero non ha nessun implicazione rilevante nella tua RL grindare così tanto? a parte i piccioli lol
non ti senti mai alienato/svuotato?
che interessi hai oltre al poker?

canedapunta
23-10-2011, 23:22
azz..ho visto solo adesso il tuo well, sennò te lo chiedevo qua...che ne pensi? puoi rispondere di qua o di là, come vuoi

http://forum.continuationbet.com/f17/aprire-2x-6max-cash-da-posizione-avanzata-34932/

Luciom
23-10-2011, 23:23
Hai un qualche obiettivo "finale", di roll o anche altro, raggiunto il quale ti piacerebbe quittare il gioco, o ti vedi a clickare i massimi finchè esiste questa possibilità?

kalanisi
23-10-2011, 23:30
Con che roll sei partito? come hai fatto a livello psicologico a superare la terribile bad run delle prime 500k hand? pensi veramente che con costanza e tenacia anche un discreto giocatore possa arrivare a fare SNE grindando il NL100? che consiglio daresti a chi vorrebbe intraprenderte l'impresa SNE dal 2012? sei consapevole che sei un "mostro" piu' vicino ad una macchina che ad una persona umana?:)

Slash1588
23-10-2011, 23:34
Ancora una volta grats.
Ormai sono 3 mesi che grindi a ritmi disumani. Riesci a separare + o - bene il tuo job di grinder dalla tua real life(Cioè, ad es.ti fai le tue x ore di grinding poi vai a cinema e non pensi a quanti stack di ev hai sukato) ? Se sì se c'è qualche trucco o casa del genere che ti aiuta a farlo?

rmd4k
23-10-2011, 23:36
no questions .... respekt !

jokerGROSSETO
23-10-2011, 23:54
ti stimo infinito !

giammi
23-10-2011, 23:56
first!
quanto ti influenza il poker in real life? quanto ti pesa dove grindare infinito per una sicurezza mentale e monetaria futura, magari tralasciando la RL (amici, fighe, bevute random ecc.)?
per quanto pensi di tenere il tuo winrate?mi pare di aver letto che fosse sui 100e /H ...correggimi se sbaglio.
per il resto compliments, nanonoko :)

G.Paolini
23-10-2011, 23:58
Ciao innanzitutto complimenti per ciò che stai facendo sei un esempio per tutti :) inizio con un paio di domande:
riesci a prendere note sugli avversari mentre sei in game?
Se la risposta alla prima domanda è negativa, fai molta session review e quindi prendi note da hm oppure non la reputi una cosa importante da fare?
Questa è una domanda un pò più generale, ma che vorrei chiederti. Il valore std deviation su hm come viene calcolato? E' un valore cui possiamo fare affidamento dopo un tot di mani (quante esattamente?) oppure è un valore da prendere con le pinze?

francio
24-10-2011, 00:02
n1 ret :D

PlzDontRun
24-10-2011, 00:18
Gratz, sei davvero impressionante. :)

bubukonan
24-10-2011, 00:38
prima o poi verrò a farti mille domande...x adesso congratulazioni! sul forum da 4 mesi e già un the well!
gg gl

Pokerbern
24-10-2011, 02:51
gratz :) Le domande che volevo farti gia le hann fatte altri quindi attendo le risposte :)

gruz
24-10-2011, 02:52
congratulazioni, strameriti questo riconoscimento

serialklimber
24-10-2011, 03:14
first page...

ma qualche mattina non ti viene mai voglia di dire: oggi no! magari dopo aver sukato un harem di gigolò per una o due ore prima di andare a dormire

ClaHellmuth
24-10-2011, 03:24
Respect

Benjix
24-10-2011, 07:13
Spero first, cmq sia sei sempre stato uno zobot (anche in rl, studi, lavoro, sport, in tutti i campi insomma) o ti sei "innescato" con il CG?

gudariak
24-10-2011, 07:21
Quanto invidioso... ;)

Ti sommergono di domande così non riesci a grindare... viscidi... !!

GL for all.

KokainMutu
24-10-2011, 09:44
1st!

Pensi che il tuo ritmo sia sostenibile long term?
Migliore e peggiore swing?

Pensi che il tuo ritmo sia sostenibile long term?

Se per long term intendi 2-3 anni direi di no, ma non tanto per l'impegno giornaliero, più per l'assenza di pause di 2 settimane per viaggi o vaire. Con qualche pausa di questo tipo è sostenibile.

Migliore e peggiore swing?

nel 2008 da ottobre a gennaio +100K, finendo con circa solo 4 giornate negative nell'arco dei 4 mesi (sfiga che erano playmoney). Nel novembre 2009 feci i primi 15 giorni -15K (fortuna che erano playmoney).

KokainMutu
24-10-2011, 10:17
fiiiiiirst!!

ci spieghi in modo dettagliato il tuo approccio al mondo del poker?
come hai impostato il tuo percorso di studi?
cos'è avvenuto dalla 500kesima mano in poi?
come programmi le tue settimane?

1)Essenzialmente il poker online racchiude un sacco di elementi che mi hanno sempre appassionato: interattività, competizione, fonte di guadagno, possibilità di multitasking. Per cui all'inizio era una fascinazione da tutti questi elementi messi insieme. Possibilità di vincere, vincere da casa contro gente da tutto il mondo, vincere soldi, vincere potendo anche fare altro nel frattempo.
Poi è diventata un'ossessione. Venendo da Magic, avevo alcuni strumenti di game theory generale che mi avevo fatto capire che nel gioco c'era una componente di abilità prevalente, per cui sono andato alla ricerca di alcune basi. E per qualche mese nel 2006 non ho fatto altro che girare in internet in cerca di punti di riferimento. Poi all'improvviso divenne l'unica fonte di sostentamento, in maniera un po' scriteriata (lasciai un lavoro, comunque molto pesante da gestire); fortuna che ebbi ragione. Da quel momento (late 2006) fino ad oggi, il poker è sempre stato per me la fonte di guadagno che ha fatto da contraltare all'altra mia vera, certamente più affascinante e appagante passione: il cinema. Ho fatto una scuola di cinema, sono diplomato in regia, ho realizzato un po' di lavori, ho creato con due amici/soci/colleghi una casa di produzione, abbiamo prodotto un film l'anno scorso... Per cui sono sempre stato in uno scomodo bilico tra poker e cinema, anche perchè le due attività non si conciliano: se ho sempre avuto l'abitudine di fare tante cose contemporaneamente, con poker e cinema il discorso è complesso. Sono due discipline talmente assorbenti, che la somma dei due addendi non può che fare 100% (credo perchè occupano la stessa sfera cerebrale), quando invece, altrove, col multitasking si supera il 100%. Per cui in questi anni ogni volta che dividevo 50-50, avevo la sensazione di fare entrambe le cose male. Non appena spingevo di più su un lato, l'altro ne era inevitabilmente escluso. Infatti in questi anni ho avuto delle pause di un paio di mesi dal poker, dove avevo quasi smesso.
Negli ultimi mesi sicuramente la dedizione al poker è maggiore, se non totale. In futuro, non so.

2)Essenzialmente io ho giocato a lungo ad un gioco sul circuito B2B, oggi Entraction, sul quale no esiste letteratura, ovvero Telesina, molto popolare nel sottobosco italiota. Aggiunsero il gioco al loro parco a maggio del 2006, e subito mi resi conto del field OSCENO, comparabile al NL2 di oggi, quando invece si giocava con max buyin di 100e.Non c'era davvero nulla sul gioco, nè articoli nè programmi per calcolare percentuali di partenza per esempio. Così mi diedi qualche regola di base, semplicemente dettata dal buon senso, ed iniziai a sfasciare il gioco (così poi lasciai il lavoro). Prima di quello avevo giocato un po' di sit, un po' di limit, un po' di tornei. Mi ricordo che avevo comprato e letto il mitico SuperSystem2. Dopo di quello ebbi voglia di cambiare gioco, così provai a grindare il NL100 6max, fallendo miseramente. Fortuna che ci misi poco a capire che necessitavo di studi, così mi iscrissi a Cardrunners, e li mi si aprì un mondo: bastarono 2-3 video per diventare vincente al NL100 nel 2007.
L'ultima fase di studio la ebbi ad agosto del 2010. Ero quasi tentato di chiudere per sempre col poker, quasi non giocavo più. Avevo qualche centinaio di euro caricato su Bwin (neanche poker related), che decisi di spendere facendo qualche torneo da 100e nelle serate di noia. Feci secondo ad un monday 40K, quanto basta per decidere di studiare MTT :-) Così passai un mese a vedere tutti i video relativi agli MTT di DeucesCracked, e grindai gli MTT per 5 mesi. Non appena i rumors relativi al cash game in italia si fecero più concreti, ripresi in mano il 6max, guardando altri video, e facendo 6 ore di lezione con un coach americano nei mesi successivi.

3)In realtà più che dalla 500K il turning point fondamentale l'ho avuto alla 130K circa. Il primo agosto iniziai il percorso verso SNE con 6 giorni consecutivi di sconfitte. Non una gran partenza...non ho mai pensato di abbandonare, anche perchè sapevo di avere edge e di potercela fare. Così decisi di fare una mono lezione, più per scacciare le nubi. Dopo quella lezione ebbi circa 10 giorni consecutivi senza chiudere in negativo una sessione. Avevo fatto level down al 100 (non volevo depositare), per cui ci misi più tempo a tornare BE. Comunque si, direi che la svolta la determinò quella chiacchierata sul multitabling in generale (ma potrebbe anche essere stato una coincidenza).

4)Se ti riferisci agli ultimi mesi, essenzialmente le variabili sono: presenza di champions league, la juve gioca il sabato o la domenica :)

MechanicalBoy
24-10-2011, 10:27
Magic lo grindavi a livello di PTQ/Pro tour o for fun?

Jokers_89
24-10-2011, 11:21
cosa provi ogni volta che ti sculo?:)

AVanHelsing
24-10-2011, 11:36
Leggo che sei un appassionato di cinema e hai studiato la disciplina. Hai un'area di studio preferita in questo senso? Quali sono i tuoi generi preferiti, autori, periodi storici? :)

willyss
24-10-2011, 11:55
benvenuto e congrats, il tuo impegno verso il grinding è lodevole; passo a qualche domanda: 1) quanto multytabli x? 2)tile ,stacked o altro? 3)quante mani hai giocato nl100 e al nl200? attualmente mixi ancora i livelli?

KokainMutu
24-10-2011, 12:01
qualche info sulla rl (nome-eta-ecc)?
cosa facevi prima di giocare a poker?
prima delle .it dove e cosa grindavi?
com'è strutturata la tua giornata?
quanto tabli, che software di aiuto usi, e la tua postazione?
(per ora mi fermo qui :D)


EDIT: pensavo di essere il primo muhauahahaha

1)Christian Favale, 28 anni, nato a genova ma trasferito a roma per studio prima, lavoro poi. Ti serve anche il codice fiscale? :)
2)Studiavo
3)Entraction
4)Varia molto dai periodi e dall'impegno pokeristico. Negli ultimi tre mesi è più o meno 11-13 grinding, 14-19 grinding, 21-1 grinding. In mezzo do vita e riposo al corpo. Ultimamente però faccio sessioni più brevi e più pause.
5)15x-18x a secondo di action, mix di livello, presenza di reg, stanchezza. Se tablo tutto NL100 di solito faccio 18x, se mixo il NL200 di solito scendo 15x-16x. Uso ovviamente HM e Table Ninja, ho un fisso con 2 monitor 24" e il Logitech G13 come gamepad.

KokainMutu
24-10-2011, 12:10
azz..ho visto solo adesso il tuo well, sennò te lo chiedevo qua...che ne pensi? puoi rispondere di qua o di là, come vuoi

http://forum.continuationbet.com/f17/aprire-2x-6max-cash-da-posizione-avanzata-34932/

A me personalmente non fa impazzire minraisare da EP. L'approccio può avere senso ma dipende da un sacco di fattori. Se hai una positional awareness solida, credo che avere delle size crescenti sia ottimale: se da EP ho un range tendenzialmente strong non vedo perchè non dovrei iniziare ad accrescere il pot. Può avere senso imho se si approccia il gioco con uno stile molto aperto con un PRF>27, ma che implica anche un edge postflop non indifferente. Per cui non è detto che una strategia simile sia sempre +EV, dipende essenzialmente cioè dagli opponent al tavolo.
Come variabile, che non è game theory dependant ma grinding dependant, ci metto anche il numero di tavoli. Minariase da UTG significa giocare molti più piatti OOP in situazioni non semplici, per cui se stai mass tablando non è una strategia che riesci a condurre profittevolmente in più tavoli.

KokainMutu
24-10-2011, 12:16
Hai un qualche obiettivo "finale", di roll o anche altro, raggiunto il quale ti piacerebbe quittare il gioco, o ti vedi a clickare i massimi finchè esiste questa possibilità?

Non ho obiettivi finali (a parte SNE nel 2011, ma non lo definirei finale), e tendezialmente tengo tutte le porte aperte. Se approccio un'attività è perchè in quel momento è quella che mi può dare maggiori stimoli e soddisfazioni di ogni tipo. Più o meno potrebbe accadere di tutto nel futuro insomma.

KokainMutu
24-10-2011, 12:21
Con che roll sei partito? come hai fatto a livello psicologico a superare la terribile bad run delle prime 500k hand? pensi veramente che con costanza e tenacia anche un discreto giocatore possa arrivare a fare SNE grindando il NL100? che consiglio daresti a chi vorrebbe intraprenderte l'impresa SNE dal 2012? sei consapevole che sei un "mostro" piu' vicino ad una macchina che ad una persona umana?:)

1)Se ti riferisci al roll che avevo su PS prima di iniziare SNE, era di 10K circa.
2)Come detto in un post precedente, i primi 7 giorni di agosto furono abbstanza strazianti, ma bastò una chiacchierata con un coach americano ed una giornata positiva per risollevarmi completamente il morale. Fare level down in bad run ti aiuta ad avere anche una percezione diversa degli stack che perdi, sfalsando molto meno l'influenza che i risultati possono avere sulle scelte.
3)Assolutamente si. Però tenacia e costanza, che tu dai come prerequisiti, sono una cosa ben precisa.
4)Lo sono tutti quelli con costanza e tenacia allora :-)

KokainMutu
24-10-2011, 12:29
Ancora una volta grats.
Ormai sono 3 mesi che grindi a ritmi disumani. Riesci a separare + o - bene il tuo job di grinder dalla tua real life(Cioè, ad es.ti fai le tue x ore di grinding poi vai a cinema e non pensi a quanti stack di ev hai sukato) ? Se sì se c'è qualche trucco o casa del genere che ti aiuta a farlo?

Più vai avanti più è facile escludere il poker dal resto della vita. I periodi in cui ho sofferto di più causa sconfitte al gioco sono stati quelli in cui giocavo ogni tanto, un paio di ore al giorno, non tutti i giorni. Quando invece affronti l'attività in maniera molto più continuativa, entri in sintonia con le oscillazioni che capitano, sia positive che negative. Negli ultimi mesi poi praticamente il gioco non ha effetti sull'umore. Ho avuto bad run significative e stessa cosa per quelle positive. Più volte. E so che semplicemente è così che funziona. Credo che semplicemente il segreto sia non aspettarsi nulla. E' darsi obiettivi economici la cosa che può rendere il gioco frustrante, quando sul risultato monetario abbiamo un controllo relativamente basso sul breve periodo.

KokainMutu
24-10-2011, 12:30
no questions .... Respekt !

yo bro! :)

Gaspar1
24-10-2011, 12:35
Ciao.

Ti sei posto il problema se il fatto di "reclamizzare" (nel senso positivo di trasmettere entusiasmo agli altri grinders) il tuo approccio "iperlavorativo" al poker non possa infestare molto prima tutti i tavoli di soli reg. restringendoti i margini ?

Crisbus i primi mesi dei sit rastrellava a ritmi disumani e mantenendo un bassissimo profilo su quello che stava facendo. Probabilmente anche perché non aveva nessun interesse a trovare emulatori.

Più in generale, quanto pensi sara' veloce il restringimento dei margini di guadagno ai mid stakes ?

KokainMutu
24-10-2011, 12:37
first!
quanto ti influenza il poker in real life? quanto ti pesa dove grindare infinito per una sicurezza mentale e monetaria futura, magari tralasciando la RL (amici, fighe, bevute random ecc.)?
per quanto pensi di tenere il tuo winrate?mi pare di aver letto che fosse sui 100e /H ...correggimi se sbaglio.
per il resto compliments, nanonoko :)

1)Chiaramente dei sacrifici vanno fatti, ma sono convinto che col giusto metodo un equilibrio sia sempre ottenibile. Poi mettici anche che non ho mai avuto una real life dai ritmi sfrenati. Non ho mai avuto l'abitudine di uscire tutte le sere o fare chissà cosa. Per cui non è difficile trovare il giusto bilanciamento.
2)Credo che gradualmente si abbasserà, come del resto si è abbassato dall'avvento del cash sulle .it. Non credo comunque in differenze abissali considerando che comunque quel winrate include la RB. Di sicuro i fattori in gioco saranno il mio studio, e quello del field, difficile dare riscontri numerici ben precisi.

KokainMutu
24-10-2011, 12:42
Ciao innanzitutto complimenti per ciò che stai facendo sei un esempio per tutti :) inizio con un paio di domande:
riesci a prendere note sugli avversari mentre sei in game?
Se la risposta alla prima domanda è negativa, fai molta session review e quindi prendi note da hm oppure non la reputi una cosa importante da fare?
Questa è una domanda un pò più generale, ma che vorrei chiederti. Il valore std deviation su hm come viene calcolato? E' un valore cui possiamo fare affidamento dopo un tot di mani (quante esattamente?) oppure è un valore da prendere con le pinze?

1)Magari :)
2)E' fondamentale, ma non ho tempo. Ho però la fortuna di ricordare abbastanza bene pattern in determinate situazioni dei reg (soprattutto quelli con cui ho 30K+ mani). Forse proverò notecaddy, sperando non necessiti di troppo tempo per un setup sensato.
3)Sinceramente non lo so.

KokainMutu
24-10-2011, 12:43
first page...

ma qualche mattina non ti viene mai voglia di dire: oggi no! magari dopo aver sukato un harem di gigolò per una o due ore prima di andare a dormire

Capita...ma di più la sera. La mattina se sono riposato sono tendenzialmente abbastanza propositivo.

KokainMutu
24-10-2011, 12:47
Spero first, cmq sia sei sempre stato uno zobot (anche in rl, studi, lavoro, sport, in tutti i campi insomma) o ti sei "innescato" con il CG?

E una tendenza che ho sempre avuto anche in real life, dai 18 anni in poi. Come detto altrove, tendo ad immergermi il più possibile in un'attività, qualunque essa sia. Un po' perchè mi interessano molte cose, per cui non voglio metterci troppo tempo ad arrivare ad un punto di "soddisfazione" (per poi cambiare), un po' perchè è l'unico modo per raggiungere le sfumature di una determinata attività.
Mettici anche che ho la passione di esplorare i limiti. Fare SNE in poco tempo grosso modo risponde anche a quell'esigenza.

KokainMutu
24-10-2011, 12:51
Magic lo grindavi a livello di PTQ/Pro tour o for fun?

PTQ ne facevo un po', ma non sono mai diventato top ita (come invece lo erano i miei compagni di team). Mi qualificai però ad un Pro Tour del 2000, a New York. C'erano due slot in finale, uno con biglietto aereo uno senza. L'altro finalista era...AlexB. Fortuna che i suoi amici volevano tornare a Bologna così splittammo il volo...probabilmente non avevo molte chanches contro il suo mazzo, e perdendo non sarei andato a New York nonostante lo slot.

KokainMutu
24-10-2011, 12:52
cosa provi ogni volta che ti sculo?:)

"Dov'è la vaselina?" :)

KokainMutu
24-10-2011, 13:01
Leggo che sei un appassionato di cinema e hai studiato la disciplina. Hai un'area di studio preferita in questo senso? Quali sono i tuoi generi preferiti, autori, periodi storici? :)

Domanda pericolosa, nel senso che potrei stare qui troppo a lungo. Diciamo che in generale adoro il cinema perchè è un'attività vastissima, che requisisce un sacco di skill artistiche (di vario genere), tecniche, scientifiche, comunicative...Ed è proprio la sua complessa essenza interdiciplinare a renderlo per me super stimolante.
Riguardo il genere, non è una differenziazione che faccio, anche se di base trovo il musical irritante, e l'horror involuto.
Riguardo gli autori, farò un paio di minuti di nomi, dimenticandone troppi: Coen Bros, Cronemberg, Herzog, Kubrick, Welles, Scorsese, Gilliam, Tarantino, P.T. Anderson, Jonze, Wes Anderson, Tarantino...
Riguardo il periodo storico, adoro il cinema indipendente americano degli ultimi 20 anni, di cui imho gli autori evidenziati sopra ne sono i massimi esponenti.

KokainMutu
24-10-2011, 13:04
benvenuto e congrats, il tuo impegno verso il grinding è lodevole; passo a qualche domanda: 1) quanto multytabli x? 2)tile ,stacked o altro? 3)quante mani hai giocato nl100 e al nl200? attualmente mixi ancora i livelli?

Grazie W1llyss, ricambio assolutamente :)

1)Da 15x a 18x, tiled.
2)Ho giocato circa 300K mani al NL200 e 750K al NL100. Mixo spesso, a seconda di action al 200, presenza massiccia di regal 200, stanchezza.

AVanHelsing
24-10-2011, 13:15
Domanda pericolosa, nel senso che potrei stare qui troppo a lungo. Diciamo che in generale adoro il cinema perchè è un'attività vastissima, che requisisce un sacco di skill artistiche (di vario genere), tecniche, scientifiche, comunicative...Ed è proprio la sua complessa essenza interdiciplinare a renderlo per me super stimolante.
Riguardo il genere, non è una differenziazione che faccio, anche se di base trovo il musical irritante, e l'horror involuto.
Riguardo gli autori, farò un paio di minuti di nomi, dimenticandone troppi: Coen Bros, Cronemberg, Herzog, Kubrick, Welles, Scorsese, Gilliam, Tarantino, P.T. Anderson, Jonze, Wes Anderson, Tarantino...
Riguardo il periodo storico, adoro il cinema indipendente americano degli ultimi 20 anni, di cui imho gli autori evidenziati sopra ne sono i massimi esponenti.

Questo è interessante (oltre a Tarantino citato due volte :D ), potrei scrivere un papiro ma forse non è un luogo adatto. Anche io apprezzo molto il cinema indipendente americano anche se i miei studi si sono più orientati in questi anni sui noir di Hong Kong e su una parte del cinema di genere italiano, che sono un po' le mie due massime passioni in questo ambito.
P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni :)

Scarface
24-10-2011, 13:44
Come mai questo nick? :D

Subject2
24-10-2011, 13:51
Riguardo il genere... ...l'horror involuto.
Riguardo gli autori... ...Cronemberg...

Non c'è una contraddizione in queste due affermazioni, visto che Cronemberg è considerato il pionere del body/horror e tra i suoi film migliori ci sono due gemme dello sci-fi/horror quali The Fly e Videodrome? Oppure ti riferisci ad una recente involuzione? Ma anche in questo caso, non pensi ci sia stata solamente una trasformazione portata avanti prevalentemente da registi francesi e coreani/asiatici?



...Tarantino...
Non credi che Tarantino abbia scopiazzato molto da tanti maestri quali, ad esempio, Mario Bava?


Ti piacciono Mulholland Drive e Lost highway? Apprezzi lo stile narrativo surreale/onirico di Lynch, oppure lo trovi insensato?

Riesci a multivedere x15 anche i film? :P

marco86
24-10-2011, 13:59
P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni :)

imo il più sopravvalutato... :rolleyes:

Pusher
24-10-2011, 14:23
Davvero non ha nessun implicazione rilevante nella tua RL grindare così tanto? a parte i piccioli lol
non ti senti mai alienato/svuotato?
che interessi hai oltre al poker?

up


leggo che sei a roma, addami su skype ;)

vodka7
24-10-2011, 14:26
- l'aspetto (di gioco, mentale, caratteriale ecc.) in cui credi di essere più migliorato durante questa ultrasick run di > 1KK hands?

- l'aspetto (sempre di gioco, mentale, caratteriale ecc.) sul quale vuoi maggiormente concentrarti nell'immediato futuro?


thanks e massimo rispetto....io gioco for fun qualche ora quando posso dopo lavoro e già fare 20-25K hands/mese mi prosciuga....

KokainMutu
24-10-2011, 15:37
Questo è interessante (oltre a Tarantino citato due volte :D ), potrei scrivere un papiro ma forse non è un luogo adatto. Anche io apprezzo molto il cinema indipendente americano anche se i miei studi si sono più orientati in questi anni sui noir di Hong Kong e su una parte del cinema di genere italiano, che sono un po' le mie due massime passioni in questo ambito.
P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni :)

Come ti dicevo di base il "genere" in senso stretto mi infastidisce, o quanto meno gli schemi a cui si deve in qualche modo obbedire e i topoi a cui bisogna in qualche modo fare riferimento li ho sempre percepiti come una gabbia. Al contrario impazzisco per colore che entrano nel genere, lo vivisezionano e ne fanno beffe (vedi Coen). Riguardo il cinema italiano di genere sono abbastanza ignorante (di tendenza sono esterofilo, non solo relativamente al cinema). Di quello di Hong Kong in aprticolare anche, ma del cinema orientale in generale mi hanno entusiasmato Kitano, Miike, Tsukamoto...e uno di cui ora proprio non mi sovviene il nome.

KokainMutu
24-10-2011, 15:38
Come mai questo nick? :D

Suona bene. :)

KokainMutu
24-10-2011, 15:50
Non c'è una contraddizione in queste due affermazioni, visto che Cronemberg è considerato il pionere del body/horror e tra i suoi film migliori ci sono due gemme dello sci-fi/horror quali The Fly e Videodrome? Oppure ti riferisci ad una recente involuzione? Ma anche in questo caso, non pensi ci sia stata solamente una trasformazione portata avanti prevalentemente da registi francesi e coreani/asiatici?


Non credi che Tarantino abbia scopiazzato molto da tanti maestri quali, ad esempio, Mario Bava?


Ti piacciono Mulholland Drive e Lost highway? Apprezzi lo stile narrativo surreale/onirico di Lynch, oppure lo trovi insensato?

Riesci a multivedere x15 anche i film? :P

Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.
Dai film non ho mai cercato risposte ma domande. E quelle che generano i film di Lynch sono certamente uguali solo a loro stesse.

KokainMutu
24-10-2011, 15:57
Ciao.

Ti sei posto il problema se il fatto di "reclamizzare" (nel senso positivo di trasmettere entusiasmo agli altri grinders) il tuo approccio "iperlavorativo" al poker non possa infestare molto prima tutti i tavoli di soli reg. restringendoti i margini ?

Crisbus i primi mesi dei sit rastrellava a ritmi disumani e mantenendo un bassissimo profilo su quello che stava facendo. Probabilmente anche perché non aveva nessun interesse a trovare emulatori.

Più in generale, quanto pensi sara' veloce il restringimento dei margini di guadagno ai mid stakes ?

Il field del poker mi sembra talmente vasto che dubito il racconto della mia esperienza possa influenzarlo. E se ci fossero margini che si restringono, allo stesso tempo potrebbero esserci anche altri effetti positivi (a cui non avevo pensato in realtà in partenza, ma se tutta Cbet ipotizza una mia sponsorizzazione, forse qualche fondo di possibilità c'è).

La velocità di ristringimento dei guadagni credo sia proporzionale ai guadagni a cui sei abituato. Se fai 10BB, credo che molto presto smetterai di farli. Con rate più umani, ed un continuo studio probabilmente l'edge che c'è dovrebbe confermarsi, supportato da un ricambio di fish alla base della piramide che credo in italia (per cultura del gioco) non sia molto difficile.

KokainMutu
24-10-2011, 16:03
up


leggo che sei a roma, addami su skype ;)

Sorry avevo involontariamente saltato le tue domande:

1)Le implicazioni rilevanti le hai se di base hai la tendenza a darti dei vincoli forti. Io cerco di essere il più libero possibile (per potermi far "schiavizzare" da qualcosa, pur in maniera cosciente)

2)No. Attualmente vivo il poker come un lavoro molto stimolante (mi piace ancora capire il gioco), ed il più remunerativo possibile (per me, ora). tutt'altro che svuotato insomma.

3)Cinema (come altrove qui già dibattuto), musica, letteratura, calcio, e viaggiare a caso.

KokainMutu
24-10-2011, 16:08
- l'aspetto (di gioco, mentale, caratteriale ecc.) in cui credi di essere più migliorato durante questa ultrasick run di > 1KK hands?

- l'aspetto (sempre di gioco, mentale, caratteriale ecc.) sul quale vuoi maggiormente concentrarti nell'immediato futuro?


thanks e massimo rispetto....io gioco for fun qualche ora quando posso dopo lavoro e già fare 20-25K hands/mese mi prosciuga....

1)In generale la comprensione della costruzione dei range in alcuni situazioni, sia preflop che postflop. Anche una nuova ed oculata gestione delle pause.
2)Cercare di far si che la stanchezza influisca il meno possibile sulla qualità del gioco (a partire dall'ampiezza dei range PF, diversi tra sessioni mattutine e serali. No good :)) . Migliorare il gioco post flop.

Grazie e te!

Aleksgcfc1893
24-10-2011, 16:12
Respect

Alcide
24-10-2011, 16:17
Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.

Inland empire? Feticismo per disturbati destinato a rimanere un esperimento isolato dell'autore per qualche fanboy?Un trampolino sul nulla?Il ponte tra pellicola fine a se stessa a pellicola che fa di Lynch un opera d'arte e non più un opera d'arte di Lynch(Insomma una nuova strada come quella indicata da Antonin Artaud per il teatro dove finalmente il concetto d'autore e opera svaniscono anche per il cinema)?

AVanHelsing
24-10-2011, 16:18
Come ti dicevo di base il "genere" in senso stretto mi infastidisce, o quanto meno gli schemi a cui si deve in qualche modo obbedire e i topoi a cui bisogna in qualche modo fare riferimento li ho sempre percepiti come una gabbia. Al contrario impazzisco per colore che entrano nel genere, lo vivisezionano e ne fanno beffe (vedi Coen). Riguardo il cinema italiano di genere sono abbastanza ignorante (di tendenza sono esterofilo, non solo relativamente al cinema). Di quello di Hong Kong in aprticolare anche, ma del cinema orientale in generale mi hanno entusiasmato Kitano, Miike, Tsukamoto...e uno di cui ora proprio non mi sovviene il nome.

John Woo (prima che andasse in USA) >> all :)

flamna
24-10-2011, 16:35
l avatar su cbet è un omaggio ai Radiohead , oppure un messaggio intrinseco per dire che la ragione spesso non produce i risultati che ci aspettiamo ???

cmq congratz 4 i result

Subject2
24-10-2011, 16:51
Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.
Dai film non ho mai cercato risposte ma domande. E quelle che generano i film di Lynch sono certamente uguali solo a loro stesse.

Certo che ne convengo ma tutti i grandi registi e i loro film difficilmente possono essere confinati all'interno di un genere. Lo stesso Lost Highway, di cui parlavamo prima (tra l'altro è un film che amo per la sua destrutturazione narrativa portata talmente all'estremo da arrivare ad uno scambio di identità del protagonista), ha una componente thriller/horror. E' vero che, più di altri generi, il cinema horror è inondato da produzioni trash e d'exploitaion ma ciò non toglie che ci siano grandi registi in grado di scavare nei meandri più reconditi del'animo umano portando alla luce quello che la gente normalmente preferisce non sapere. Quindi, non sono molto d'accordo quando scrivi che il genere horror non sia in grado di trattare tematiche complesse ma forse è meglio non dilungarsi troppo visto che comunque questo è pur sempre un the well sul poker... magari un giorno potremmo scambiarci i contatti e parlare un po' di cinema e consigliarci a vicenda qualche film.

Alien Beamen
24-10-2011, 17:48
Anche una nuova ed oculata gestione delle pause

Congratulazioni per i risultati ottenuti KM.

Mi interessa in particolare - in questo periodo - il discorso di come ottimizzare le pause per ripulire i neuroni e svuotare la mente dalla sessione precedente. Hai dei tips and tricks, dei consigli?

KokainMutu
24-10-2011, 18:20
Inland empire? Feticismo per disturbati destinato a rimanere un esperimento isolato dell'autore per qualche fanboy?Un trampolino sul nulla?Il ponte tra pellicola fine a se stessa a pellicola che fa di Lynch un opera d'arte e non più un opera d'arte di Lynch(Insomma una nuova strada come quella indicata da Antonin Artaud per il teatro dove finalmente il concetto d'autore e opera svaniscono anche per il cinema)?

Inland Empire è oltre. Oltre tante cose, oltreLynch, oltre il cinema stesso ma anche oltre la mia capacità di comprensione. Non l'ho mai più rivisto, forse per non dovermi nuovamente a trovare gironzolare smarrito nei meandri della "pellicola". Giudizio sospeso, e non so se lo smuoverò mai.

KokainMutu
24-10-2011, 18:22
l avatar su cbet è un omaggio ai Radiohead , oppure un messaggio intrinseco per dire che la ragione spesso non produce i risultati che ci aspettiamo ???

cmq congratz 4 i result

Soprattutto Radiohead (thank god), ma anche il riferimento originale (Orwell), un po' il verso a twoplustwo, e se me la vendi anche la tua interpretazione :)

KokainMutu
24-10-2011, 18:24
Congratulazioni per i risultati ottenuti KM.

Mi interessa in particolare - in questo periodo - il discorso di come ottimizzare le pause per ripulire i neuroni e svuotare la mente dalla sessione precedente. Hai dei tips and tricks, dei consigli?

Semplicemente sono abbastanza rigoroso nei tempi. Difficilmente faccio sessioni più lunghe di due ore. Nell'intervallo faccio quello che più mi va di fare (e a quanto pare per un po' sarà rispondere nel well :) )

canedapunta
24-10-2011, 18:57
a che livello bisogna conoscere l'inglese per farsi coachare da un americano? pensi che sia molto faticoso avendo un livello un po' piu' buono di quello scolastico?

hai mai visto "Pulse" (horror) di Kurosawa? se si, che ne pensi?

KokainMutu
24-10-2011, 19:06
a che livello bisogna conoscere l'inglese per farsi coachare da un americano? pensi che sia molto faticoso avendo un livello un po' piu' buono di quello scolastico?

hai mai visto "Pulse" (horror) di Kurosawa? che ne pensi?

1)Alla fine credo che siccome durante la sessione la maggior parte dei termini usati siano poker related, un inglese di base sia sufficiente. L'importante è che tu abbia una discreta listening comprehension.

2)Mi manca.

Raptor
24-10-2011, 19:25
:
Inland Empire è oltre. Oltre tante cose, oltreLynch, oltre il cinema stesso ma anche oltre la mia capacità di comprensione. Non l'ho mai più rivisto, forse per non dovermi nuovamente a trovare gironzolare smarrito nei meandri della "pellicola". Giudizio sospeso, e non so se lo smuoverò mai.


ma è diventata la guida al cinema di Lynch questa well? :D assurdi anche i corti che ha fatto! altro che Inland.. che secondo me è stato più che altro uno sfogo e seguente presa x il cul al mondo hollywodiano che non ha dato l'oscar x Mulholland. I corti sono allucinanti davvero o_O

non dimentichiamo cmq che Lynch è anche un grande musicista, cioè va bene per le serate depressive after bad-session, se uno è masochista - altrimenti meglio andare su The Family Guy x non pensare alle sculate prese.

cmq boh.. non ho nessuna domanda, lol :blush:


edit: anzi si... chi sono secondo te i migliori grinders italiani? cash e sng compresi

:rolleyes:




edit2: ok, ho anche un'altra domanda meno banale... quando finisce il mondo? il 28 ottobre prx, il 21/12/2012 o nel 2020 come diceva Terence McKenna?

:confused:

Alcide
24-10-2011, 19:36
Inland Empire è oltre. Oltre tante cose, oltreLynch, oltre il cinema stesso ma anche oltre la mia capacità di comprensione. Non l'ho mai più rivisto, forse per non dovermi nuovamente a trovare gironzolare smarrito nei meandri della "pellicola". Giudizio sospeso, e non so se lo smuoverò mai.

Ty :)

Filet-O-Fish
24-10-2011, 19:37
come mai non ti interessi ai lvl + alti?(400+)
cosa pensi sia importante per poter grindare molto?(non dico quanto te ma tipo 7-8-9h/day)
cosa pensi del field su ps?
i best regs per lvl selon toi(100/200 e non so quanto hai giocato 400+)?

gl farinan :D

Raptor
24-10-2011, 20:27
"Per esaminare i punti salienti dello sviluppo umano dobbiamo prima esaminare l'evoluzione dell'organismo e poi di conseguenza lo sviluppo della sua interazione con l'ambiente.L'evoluzione dell'organismo comuncia con l'evoluzione della vita procede attraverso l'ominide per arrivare all'evoluzione dell'umanità: l'uomo di Neanderthal e di Cro-magnon. Allora l'aspetto interessante è che qui siamo davanti a tre direttrici: una biologica, una antropologica, lo sviluppo di città e culture, e una culturale cioè l'espressione umana.

Allora qui di parla di evoluzione delle popolazioni e non tanto dell'evoluzione degli individui; se inoltre consideriamo la cronologia di questi eventi, 2 miliardi di anni per la vita, 6 milioni di anni per l'ominide, 100 mila anni per l'umanità che conosciamo, cominciamo a vedere la natura restringente del modello evoluzionistico. Allora quando arriviamo poi all'agricoltura, alla rivoluzione scientifica, alla rivoluzione industriale parliamo di 10 mila anni, di 400 anni, di 150 anni e vediamo un ulteriore riduzione dei tempi dell'evoluzione.

Questo vuol dire che siamo nel mezzo di una nuova evoluzione e questa si restringe a tal punto che noi potremmo vederla manifestarsi durante la nostra vita, nel corso di una generazione.

La nuova evoluzione nasce dall'informazione, da due tipi di informazione: digitale e analogica. La digitale, è l'intelligenza artificiale; l'analogica deriva dalla biologia molecolare, dalla clonazione dell'organismo, e le due si incontrano nella neurobiologia.

Prima secondo il vecchio modello evoluzionistico un essere moriva e un altro cresceva e dominava. Ma nel nuovo paradigma coesistono l'un l'altro, in mutuo sostegno, non in competizione, capito, cioè indipendenti dall'esterno.

E l'aspetto interessante è che l'evoluzione diventa un processo incentrato sull'individuo, che nasce dai bisogni e dai desideri dell'individuo, e non un processo esterno, un processo passivo, in cui l'individuo è alla mercé della collettività.

Allora questo produce un neo-uomo d'accordo, con una nuova individualità, una nuova consapevolezza. Ma questo è solo l'inizio del ciclo evolutivo, perché la fase seguente verrà influenzata da questa nuova intelligenza; e mentre l'intelligenza si somma all'intelligenza, e la capacità alla capacità, la velocità aumenta, aumenta fino a raggiungere un crescendo, in un certo senso si potrebbe immaginare quasi come una istantanea realizzazione delle potenzialità, quelle umane e neoumane, ma anche qualcosa di diverso: potrebbe essere l'amplificazione dell'individuo, la moltiplicazione dell'esistenza individuali, dell'esistenze parallele, in pratica con un individuo non più limitato dal tempo o dallo spazio. E le manifestazioni di questo tipo di evoluzione, quella neo-umana..le manifestazioni potrebbero essere tutt'altro che intuitive ed è questa la parte interessante.

La vecchia evoluzione è fredda, sterile, e si manifesta attraverso l'adattamento sociale. Parliamo di parassitismo, di predominio, di moralità, di guerre, di predazioni..Tutto questo subirà una sdrammatizzazione, tutto questo subirà un'involuzione.

Il nuovo paradigma evoluzionistico ci offrirà i tratti umani della verità, della lealtà, della giustizia, della libertà. Queste saranno le manifestazioni della nuova evoluzione, ed è questo che speriamo di vedere, sarebbe molto belllo."


Cosa ne pensi di questo quote dal film Waking Life, Christian? non credi che il poker sia parte di un mondo evoluzionistico ormai sorpassato e fatto di celodurismi, battaglie di nervi, torutre da bad-beats, schiavitù e dipendenza emotiva dal denaro, dalla rakeback, etc.. cioè mentre grindi, non ti senti un po' "spettatore passivo" di questa casualità entropica, per la quale dobbiamo pure pagare rake, subire bad-best, etc..?

insomma tanti dicono sempre che il poker come lavoro da "libertà", tu che ne pensi? anticpo che penso che più schiavitù del grindere, secondo me c'è poco nella società umana...




:rolleyes:

canedapunta
24-10-2011, 20:48
2)Mi manca.

mi raccomando se decidi di vederlo non ti sbagliare con "the pulse" la versione americana, perche' fa schifo :-)

KokainMutu
24-10-2011, 21:24
:


ma è diventata la guida al cinema di Lynch questa well? :D assurdi anche i corti che ha fatto! altro che Inland.. che secondo me è stato più che altro uno sfogo e seguente presa x il cul al mondo hollywodiano che non ha dato l'oscar x Mulholland. I corti sono allucinanti davvero o_O

non dimentichiamo cmq che Lynch è anche un grande musicista, cioè va bene per le serate depressive after bad-session, se uno è masochista - altrimenti meglio andare su The Family Guy x non pensare alle sculate prese.

cmq boh.. non ho nessuna domanda, lol :blush:


edit: anzi si... chi sono secondo te i migliori grinders italiani? cash e sng compresi

:rolleyes:




edit2: ok, ho anche un'altra domanda meno banale... quando finisce il mondo? il 28 ottobre prx, il 21/12/2012 o nel 2020 come diceva Terence McKenna?

:confused:

1) non conosco i grinders SNG. Cash a livello di costanza e impegno sicuramente Actaru e W1llyss. Per aspetti più relativi al gioco stimo molto guess:wtf e girex91 (per citarne alcuni)

2)Molto dopo dell'estinzione della razza umana, che resterà solo un minuscolo episodio. Fortunatamente.

KokainMutu
24-10-2011, 21:28
come mai non ti interessi ai lvl + alti?(400+)
cosa pensi sia importante per poter grindare molto?(non dico quanto te ma tipo 7-8-9h/day)
cosa pensi del field su ps?
i best regs per lvl selon toi(100/200 e non so quanto hai giocato 400+)?

gl farinan :D

1)Più difficili da gestire sia per multitabling che per mindset, non compatibili con SNE in 4 mesi. Inoltre avendo poca action gli eventuali swing negativi si protrarrebbero temporalmente per molto più tempo.

2)Mindset

3)In crescendo, compaiono sempre nuovi reg niente male.

4)risposto sopra.

Che vuol dire farinan? :)

Raptor
24-10-2011, 21:36
2)Molto dopo dell'estinzione della razza umana, che resterà solo un minuscolo episodio. Fortunatamente.

uhm.. da una domanda banale e un po' scherzosa è saltata fuori una risposta seria, concisa ma anche terribilmente pessimistica.. non credi che Gaia sia solo una culla? che l'universo forse ci appartiene e noi apparteniamo a lui? che siamo sia spettatori che l'universo stesso inisieme? insomma non ti piace Star Trek?

;)

Filet-O-Fish
24-10-2011, 22:02
niente è per storpiarti il nick :D con la similitudine tra le sostanze
cmq dai potevi fare il mio nick fegra è un fish :D ahuaha

fratak
24-10-2011, 22:21
ho letto che usi il Logitech G13 ma perchè ha la rotellina a dx? si utilizza con la mano sx??

che monitor utilizzi?

quanta rake si genera in 500k hands al nl100??

ancora congratz !!

fegra
24-10-2011, 22:29
Per aspetti più relativi al gioco stimo molto guess:wtf

ty. Complimenti davvero per quello che stai facendo :)

PlzDontRun
24-10-2011, 22:33
Nome del coach americano? :D

fegra
24-10-2011, 22:34
niente è per storpiarti il nick :D con la similitudine tra le sostanze
cmq dai potevi fare il mio nick fegra è un fish :D ahuaha

Se vuoi flammare spostiamoci nel 3d giusto ;) lol

KokainMutu
24-10-2011, 23:26
niente è per storpiarti il nick :D con la similitudine tra le sostanze
cmq dai potevi fare il mio nick fegra è un fish :D ahuaha

Il tuo nick non lo so, per quello non l'ho menzionato ;)

KokainMutu
24-10-2011, 23:27
Nome del coach americano? :D

Christopher Leather alias Fenderjaguar from Deucescracked

KokainMutu
24-10-2011, 23:49
Cosa ne pensi di questo quote dal film Waking Life, Christian? non credi che il poker sia parte di un mondo evoluzionistico ormai sorpassato e fatto di celodurismi, battaglie di nervi, torutre da bad-beats, schiavitù e dipendenza emotiva dal denaro, dalla rakeback, etc.. cioè mentre grindi, non ti senti un po' "spettatore passivo" di questa casualità entropica, per la quale dobbiamo pure pagare rake, subire bad-best, etc..?

insomma tanti dicono sempre che il poker come lavoro da "libertà", tu che ne pensi? anticpo che penso che più schiavitù del grindere, secondo me c'è poco nella società umana...




:rolleyes:

Ammazza sempre più difficile! :) (btw, adoro waking life...le sue atmosfere oniriche conciliano il sonno).

Quel brano mi ha sempre affascinato, ma non sono assolutamente d'accordo con i risvolti positivi della nuova evoluzione. Sono abbastanza pessimista, ma credo che questo progressivo accelerarsi dei tempi evolutivi, e la stessa percezione di questo, stiano portando l'uomo ad estraniarsi dai processi propri del resto della natura. La vecchia evoluzione è si fredda e sterile, ma è anche il metronomo di un equilibrio terrestre che dura da miliardi di anni. L'uomo, questa straordinaria anomalia che riesce addirittura ad avere coscienza di qualcosa di così enormemente più grande di lui, con la sua supponenza, sta sempre di più cercando di influenzare questi processi che però inevitabilmente finiranno per ribellarsi. Credo quindi che questa sfrenata rincorsa abbia come inevitabile destino l'annullamento, l'estinzione, e non i tratti umani della verità, della lealtà, della giustizia, della libertà. Ma non per questo giudico questo processo negativamente; sono un progressista, e mi affascina l'idea di un neo-uomo, nonostante credo potrebbe non essere necessariamente un'evoluzione a buon fine. Cul de sac.

Riguardo il paragone con il poker, sono sostanzialmente d'accordo. Non a caso si può facilmente assimilare il rapporto tra fish e shark, predati e predatori, con quello della catena alimentare, altro concetto biologico importante. Ma non ci trovo nulla di abominevole a trovarmi in un mondo di lotta e stress, il tutto annebbiato da componenti casuali imponderabili: è alla fine quello a cui l'uomo, in quanto animale, è sempre stato abituato. La lotta per la sopravvivenza non è scevra di sofferenza, e la causalità è l'unica risposta sensata al perchè siamo qui.

Riguardo la fama del poker come lavoro che consente di avere libertà...beh prima di dirti cosa ne penso, dimmi tu cos'è, la libertà.

KokainMutu
24-10-2011, 23:52
ho letto che usi il Logitech G13 ma perchè ha la rotellina a dx? si utilizza con la mano sx??

che monitor utilizzi?

quanta rake si genera in 500k hands al nl100??

ancora congratz !!

1)Si lo G13 è per la sinistra. Ma comuqnue il joystick non lo uso per grindare.
2)Ho due 24" pollici HD della LG. Pagati poco un annetto fa.
3)Dovrebbero essere circa 225K VPP, quindi 28K circa di rake.

KokainMutu
24-10-2011, 23:53
Se vuoi flammare spostiamoci nel 3d giusto ;) lol

Dai Fegra vendicati e dicci il nick di Filet-O-Fish :)

BaZzoR85
24-10-2011, 23:58
nn ho domande serie al momento :D

-anche se nn sei un grinder sng(quindi puoi alzarti :D)...se hai uno stimolo casuale approfitti della bottiglia o pausi e vai al bagno?

p.s: gg&gl x il futuro.

KokainMutu
25-10-2011, 00:02
nn ho domande serie al momento :D

-anche se nn sei un grinder sng(quindi puoi alzarti :D)...se hai uno stimolo casuale approfitti della bottiglia o pausi e vai al bagno?

p.s: gg&gl x il futuro.

Stimolo casuale?!? ahuahuahuahua.... +rep per la domanda idiota. Comunque ovviamente faccio pausa, e mi dirigo a liberarmi dagli stimoli casuali nei luoghi appropriati.

yeaHH.BuDDy
25-10-2011, 01:11
Respect.

sWeDenStyle
25-10-2011, 08:16
che monitor usi per giocare da 15 a 18x tiled?

RookieLE
25-10-2011, 08:54
Stimolo casuale?!? ahuahuahuahua.... +rep per la domanda idiota. Comunque ovviamente faccio pausa, e mi dirigo a liberarmi dagli stimoli casuali nei luoghi appropriati.

ma fai pausa mettendoti in sit out o ti alzi da tutti i tavoli ????(mi infastidisce uscire dai tavoli quando sono ultra deep) a me capita spesso che, quando torno dal bagno, sono già stato sbattuto fuori da tutti i tavoli :( ,forse sono un cagone esagerato io, ma a me sembra di starci anche poco :)

Raptor
25-10-2011, 09:29
Ammazza sempre più difficile! :) (btw, adoro waking life...le sue atmosfere oniriche conciliano il sonno).

Quel brano mi ha sempre affascinato, ma non sono assolutamente d'accordo con i risvolti positivi della nuova evoluzione. Sono abbastanza pessimista, ma credo che questo progressivo accelerarsi dei tempi evolutivi, e la stessa percezione di questo, stiano portando l'uomo ad estraniarsi dai processi propri del resto della natura. La vecchia evoluzione è si fredda e sterile, ma è anche il metronomo di un equilibrio terrestre che dura da miliardi di anni. L'uomo, questa straordinaria anomalia che riesce addirittura ad avere coscienza di qualcosa di così enormemente più grande di lui, con la sua supponenza, sta sempre di più cercando di influenzare questi processi che però inevitabilmente finiranno per ribellarsi. Credo quindi che questa sfrenata rincorsa abbia come inevitabile destino l'annullamento, l'estinzione, e non i tratti umani della verità, della lealtà, della giustizia, della libertà. Ma non per questo giudico questo processo negativamente; sono un progressista, e mi affascina l'idea di un neo-uomo, nonostante credo potrebbe non essere necessariamente un'evoluzione a buon fine. Cul de sac.

Riguardo il paragone con il poker, sono sostanzialmente d'accordo. Non a caso si può facilmente assimilare il rapporto tra fish e shark, predati e predatori, con quello della catena alimentare, altro concetto biologico importante. Ma non ci trovo nulla di abominevole a trovarmi in un mondo di lotta e stress, il tutto annebbiato da componenti casuali imponderabili: è alla fine quello a cui l'uomo, in quanto animale, è sempre stato abituato. La lotta per la sopravvivenza non è scevra di sofferenza, e la causalità è l'unica risposta sensata al perchè siamo qui.

Riguardo la fama del poker come lavoro che consente di avere libertà...beh prima di dirti cosa ne penso, dimmi tu cos'è, la libertà.


Non risponderò alla tua domanda, anche perchè è un theWell tuo e anche perchè la farei davvero lunga. Voglio però farti i complimenti per questa tua risposta che mi è piaciuta. Dico solo che io vedo con un po' più ottimismo il processo evolutivo dell'uomo e questo mi fa sentire bene. Però è vero, nessuno sa se arriveremo ad un futuro tipo Star Trek o all'auto diustruzione. Da questo punto di vista però a me spaventano molto più i meccanismi random della Natura, come gli eventi ELE (http://en.wikipedia.org/wiki/Extinction_event), però di nuovo dico che il discorso è troppo lungo e tira in ballo concetti filosofici/scientifici (tipo il principio antropico ultimo) e andremo a rovinare una Well pokeristica.

btw, ieri forse ho usato parole un po' dure per descrivere il grinding come professione, ma la parola abominevole no, non l'ho scritta. abominevole era quello che succedeva tipo nei campi di concentramento, etc.. abbiamo già fatto un grande passo avanti. il nodo centrale è internet, è questa forse la porta d'accellerazione della neo-evoluzione di cui parlava quel quote. o forse no, chi lo sa. cmq il film è fatto tutto da pontificazioni e citazioni di quel genere, guardalo è un bel trip onirico: Waking Life (2001) - IMDb (http://www.imdb.com/title/tt0243017/)

KokainMutu
25-10-2011, 09:42
che monitor usi per giocare da 15 a 18x tiled?

Risposta poco su.

pippola3
25-10-2011, 09:43
Innanzitutto complimenti per l'impresa che hai già compiuto ed auguri per le prossime.

Sedia/poltrona della tua postazione?

KokainMutu
25-10-2011, 09:43
ma fai pausa mettendoti in sit out o ti alzi da tutti i tavoli ????(mi infastidisce uscire dai tavoli quando sono ultra deep) a me capita spesso che, quando torno dal bagno, sono già stato sbattuto fuori da tutti i tavoli :( ,forse sono un cagone esagerato io, ma a me sembra di starci anche poco :)

Il vero framma del grinder pare essere il bagno. :)

E comunque ti sbagli, probabilmente sei un cagone esagerato.
E guarda che 120BB non sei ultradeep :)

KokainMutu
25-10-2011, 09:50
Non risponderò alla tua domanda, anche perchè è un theWell tuo e anche perchè la farei davvero lunga. Voglio però farti i complimenti per questa tua risposta che mi è piaciuta. Dico solo che io vedo con un po' più ottimismo il processo evolutivo dell'uomo e questo mi fa sentire bene. Però è vero, nessuno sa se arriveremo ad un futuro tipo Star Trek o all'auto diustruzione. Da questo punto di vista però a me spaventano molto più i meccanismi random della Natura, come gli eventi ELE (http://en.wikipedia.org/wiki/Extinction_event), però di nuovo dico che il discorso è troppo lungo e tira in ballo concetti filosofici/scientifici (tipo il principio antropico ultimo) e andremo a rovinare una Well pokeristica.

btw, ieri forse ho usato parole un po' dure per descrivere il grinding come professione, ma la parola abominevole no, non l'ho scritta. abominevole era quello che succedeva tipo nei campi di concentramento, etc.. abbiamo già fatto un grande passo avanti. il nodo centrale è internet, è questa forse la porta d'accellerazione della neo-evoluzione di cui parlava quel quote. o forse no, chi lo sa. cmq il film è fatto tutto da pontificazioni e citazioni di quel genere, guardalo è un bel trip onirico: Waking Life (2001) - IMDb (http://www.imdb.com/title/tt0243017/)

Mi sono impegnato abbastanza per risponderti :)
Riguardo i possibili scenari futuri, detto in maniera molto basica, non mi emozionano più di tanto. Tanto io sicuramente non ci sarò. Preferisco avere paura del buio che di un evento ELE.
Come ti avevo accennato nell'altro post ho visto Waking Life, addirittura al cinema, ai tempi. La sala non lo accolse alla grande, a me fece impazzire.
L'ho visto poi un sacco di volte in dvd. (anche se è un film che sconsiglio al grinder medio...ma se avete voglia di pippotti filosofici, is the movie).

KokainMutu
25-10-2011, 09:51
Innanzitutto complimenti per l'impresa che hai già compiuto ed auguri per le prossime.

Sedia/poltrona della tua postazione?

Una sedia IKEA con schienale abbastanza anonima, non esattamente il top del performante. Dovrei fare level up.

Raptor
25-10-2011, 10:07
Mi sono impegnato abbastanza per risponderti :)
Riguardo i possibili scenari futuri, detto in maniera molto basica, non mi emozionano più di tanto. Tanto io sicuramente non ci sarò. Preferisco avere paura del buio che di un evento ELE.
Come ti avevo accennato nell'altro post ho visto Waking Life, addirittura al cinema, ai tempi. La sala non lo accolse alla grande, a me fece impazzire.
L'ho visto poi un sacco di volte in dvd. (anche se è un film che sconsiglio al grinder medio...ma se avete voglia di pippotti filosofici, is the movie).

non ho visto il msg nell'altra pagina, anzi non lo trovo nemmeno ora (mi son alzato da poco). ed infatti probabilmente mi son spiegato male.. paura degli eventi ELE non come persona singolare all'interno della mia breve esistenza, ma ho paura che l'uomo come specie avrà difficoltà a superare un evento futuro di quel tipo.

anche io la pensavo come te sugli scenari futuri, ma proprio qui sta il bello dell'accellerazione di cui si parlava. è successa anche nel poker... chi nel 1990 avrebbe mai pensato di poter giocare 1M di mani cash in 3 mesi? la realtà supera sempre ogni fantasia e la realtà in termini di evoluzione sembra stia accellerando esponenzialmente. concordo cmq che sono tutti pipponi mentali e distraggono dal grindig ;)


EDIT: ma anche sul più breve.. io ho iniziato a leggere 2+2 e giocare ad inzio 2005. chi faceva 6x era un mostro a quei tempi...

Raptor
25-10-2011, 10:11
però adesso mi è saltata in mente una domanda più semplice: che film/libri consigli per aumentare la motivazione al grinding? io in passato mi son sempre ispirato a sportivi come Senna o Bruce Lee per esempio, ma nn hanno fatto una bella fine...

KokainMutu
25-10-2011, 11:52
però adesso mi è saltata in mente una domanda più semplice: che film/libri consigli per aumentare la motivazione al grinding? io in passato mi son sempre ispirato a sportivi come Senna o Bruce Lee per esempio, ma nn hanno fatto una bella fine...

Potresti provare a leggere la bibbia ed ispirarti a Gesù.









oh wait, anche lui non ha fatto una gran fine.

Subject2
25-10-2011, 12:06
chi nel 1990 avrebbe mai pensato di poter giocare 1M di mani cash in 3 mesi? la realtà supera sempre ogni fantasia...

Who could foresee when we crawled from the ocean...

Subject2
25-10-2011, 12:09
Potresti provare a leggere la bibbia ed ispirarti a Gesù.


Potrebbe ispirarsi a robin hood e al motto "sculo i pro per dare ai fish..."

Raptor
25-10-2011, 12:41
Potresti provare a leggere la bibbia ed ispirarti a Gesù.












oh wait, anche lui non ha fatto una gran fine.



lol, già più o meno la stessa età dei due precedentemente nominati...

cmq Jesus è un mio idolo e mi ispiro fedelmente sempre anche a lui, infatti al momento sono broke: "Beati i poveri…..perché di essi è il Regno dei cieli"*

cit.

KokainMutu
26-10-2011, 19:09
ciao vgg!! ci siamo incontrati qualche volta ma 0 history

qualche domanda, max buy in persi solo NL100?

cerchi di fare table selection o va bene qualsiasi tavolo?

hai detto che giochi 10 ore al giorno. quanto pensi che varia il tuo game della prima ora a quello della decima?

se qualcuno ti vuole imitare che consigli li potresti dare oltre a quello di non farlo?

1)Come swing (ovvero non giornaliero), ho fatto 50 stack di down in poco più di 100k mani.

2)Al 100 non selecto, al 200 un po'.

3)Non troppo, anche perchè per esempio la sera quando dovrei essere più stanco, l'idea di aver quasi finito mi da un po' di morale.
Forse il momento più duro è il pomeriggio.

4)Di fare un mese di prova a gennaio, testare bene i ritmi, capire pro e contro. E poi eventualmente partire, perchè se parti poi non ti devi più fermare. Per cui eventualmente prendere la decisione dopo un mesetto di test.

AnotherLevelOfGaming
26-10-2011, 21:16
ciào, innanzitutto complimenti

quanti evbb/100 pensi siano opportuni giocando al nl100 tablando x10-12 con rakeback da sn per essere soddisfatti e non grindare "a tempo perso" ?
tablando x18?
10-12x nl200? 18x nl200?
girando la domanda... che hourly sarebbe opportuno avere in proprozione allo stake giocato e in proprozione al roll (se quest' ultimo è ancora in fase di "costruzione", diciamo)?

KokainMutu
26-10-2011, 22:15
ciào, innanzitutto complimenti

quanti evbb/100 pensi siano opportuni giocando al nl100 tablando x10-12 con rakeback da sn per essere soddisfatti e non grindare "a tempo perso" ?
tablando x18?
10-12x nl200? 18x nl200?
girando la domanda... che hourly sarebbe opportuno avere in proprozione allo stake giocato e in proprozione al roll (se quest' ultimo è ancora in fase di "costruzione", diciamo)?

Beh è difficile dare una risposta se il parametro è essere soddisfatti o meno. si può essere soddisfatti economicamente o dal poker espresso. E la soddisfazione economica è un parametro soggettivo. Stessa cosa per l'hourly rate "opportuno". La tua domanda si riconduce credo a "quanto dovrei guadagnare al mese per fare il ppp?". Ma anche qui entrano in ballo altre mille variabili che si intersecano con la real life, il tuo passato e il tuo futuro, cosa vuoi dalla vita e cosa non vuoi.

AnotherLevelOfGaming
26-10-2011, 22:46
u_U non era la risposta che volevo...
ad esempio tu con che houry ti riterresti soddisfatto?

KokainMutu
27-10-2011, 00:03
u_U non era la risposta che volevo...
ad esempio tu con che houry ti riterresti soddisfatto?

Questa è una domanda completamente diversa però :)

Io personalmente credo che il minimo per far si che il poker possa essere una professione sia 50e/h (rakeback inclusa).
In sostanza considerandolo un part-time da 30h settimanali sarebbero circa 6K al mese.

malloreddu
27-10-2011, 00:27
Per adesso ti dico solo che ti stimo molto, e che dal 1 novembre sarai il mio esempio :cool:
Le domande te le farò più avanti! GG

AnotherLevelOfGaming
27-10-2011, 12:40
Questa è una domanda completamente diversa però :)

Io personalmente credo che il minimo per far si che il poker possa essere una professione sia 50e/h (rakeback inclusa).
In sostanza considerandolo un part-time da 30h settimanali sarebbero circa 6K al mese.30e/h part-time?

KokainMutu
27-10-2011, 12:49
30e/h part-time?

E' comunque un buon guadagno rapportato allo stipendio medio italiano, ma credo entrino in gioco altri fattori da considerare (livello si stress, prospettive future, età, spese fisse...).

Danielilson
27-10-2011, 13:24
Parlando di cose serie :) come la vedi questa Juventus?

Altra cosa: ho provato per qualche giorno a grindare di più, per più ore (sono un grinder abbastanza pigro, gioco max 2h/day); a fine giornata prima di andare a dormire mi sentivo gli occhi liquefarsi, come se stessi perdendo un tot di diottrie/h per farti capire la sensazione. E prima di andare a letto avevo giramenti di testa abbastanza inquietanti. Mai successo? Come si supera 'sta cosa?
Ho sentito alcuni top grinder.com consigliare i fantozziani occhiali Gunnar. Hai mai provato? Sai se funzionano?
Cosa può essere secondo te che mi crea questi disturbi (a parte la disabitudine a grindare tanto)?

I complimenti sono scontati, obv. Stima infinita.

Daft Simo
27-10-2011, 14:07
cosa volevi fare nella vita quando eri bambino?
cosa volevi fare nella vita quando avevi 18/19 anni?
cosa volevi fare nella vita quando ti sei laureato (se ti sei laureato obv)?
cosa vuoi fare nella vita ora?

insomma come si sono evoluti i tuoi "sogni" e quali sono stati i fattori del cambiamento (se ci sono stati cambiamenti obv)?

KokainMutu
27-10-2011, 14:52
Parlando di cose serie :) come la vedi questa Juventus?

Altra cosa: ho provato per qualche giorno a grindare di più, per più ore (sono un grinder abbastanza pigro, gioco max 2h/day); a fine giornata prima di andare a dormire mi sentivo gli occhi liquefarsi, come se stessi perdendo un tot di diottrie/h per farti capire la sensazione. E prima di andare a letto avevo giramenti di testa abbastanza inquietanti. Mai successo? Come si supera 'sta cosa?
Ho sentito alcuni top grinder.com consigliare i fantozziani occhiali Gunnar. Hai mai provato? Sai se funzionano?
Cosa può essere secondo te che mi crea questi disturbi (a parte la disabitudine a grindare tanto)?

I complimenti sono scontati, obv. Stima infinita.

Sta Juve la vedo bene, e con ancora molti margini di miglioramento. C'è la testa, c'è il gruppo, c'è Pirlo, finalmente abbiamo anche due terzini (Lichtsteiner mi sta impressionando). Manca solo un po' di cinismo per ora, ma credo che per il campionato ci siamo.

Non conosco quegli occhiali, ma riguardo la liquefazione della tua vista, è abbastanza normale. Anche gli occhi si devono abituare all'attività prolungata. E' come se corressi una maratona dop oun anno di inattività. Per i muscoli degli occhi è uguale, serve allenamento.

KokainMutu
27-10-2011, 15:00
cosa volevi fare nella vita quando eri bambino?
cosa volevi fare nella vita quando avevi 18/19 anni?
cosa volevi fare nella vita quando ti sei laureato (se ti sei laureato obv)?
cosa vuoi fare nella vita ora?

insomma come si sono evoluti i tuoi "sogni" e quali sono stati i fattori del cambiamento (se ci sono stati cambiamenti obv)?

1)Sono sempre stato un matematico. Ad 8 anni avevo un quaderno dove scrivevo la tabellina del tre, ogni giorno, mezz'oretta...come se volessi raggiungere una fine (che però sapevo non c'era). Non ho mai avuto sogni precesi da piccolo.

2)A 18 anni ho scoperto il cinema, me ne sono innamorato, ho lasciato l'università (matematica) dopo 6 mesi per fare la scuola di cinema (e soprattutto lavorare per pagarla e pagarmi la vita a Roma).

3)Non mi sono laureato, ma sono diplomato in regia alla scuola di cinema. E ovviamente volevo fare cinema! cosa che ho fatto e sto facendo...

4)Essenzialmente voglio fare tutto quello che mi passa per la testa. Da qui a fine anno voglio fare SNE. Poi si vedrà. Sky's the limit.

I sogni si sono evoluti, ma sempre coerentementeai ai miei istinti/esigenze. Non mi sono mai privato di nulla, e non ho mai permesso che che condizionamenti esterni mi influenzassero.

piergrigio
27-10-2011, 19:17
1) come reputi i video di leggopoker sul cash? paragonabili,peggio o meglio di quelli che hai visto tu?

2) quale politica di BRM ti sentiresti di consigliare per provare a scalare i livelli partendo dal nl 50. es:

a) conservativa: 70x levelup 50x level down
b) media 50x levelup 30x leveldown
c)aggresiva 20x levelup 15x leveldown

ty

KokainMutu
27-10-2011, 22:34
1) come reputi i video di leggopoker sul cash? paragonabili,peggio o meglio di quelli che hai visto tu?

2) quale politica di BRM ti sentiresti di consigliare per provare a scalare i livelli partendo dal nl 50. es:

a) conservativa: 70x levelup 50x level down
b) media 50x levelup 30x leveldown
c)aggresiva 20x levelup 15x leveldown

ty

1)Ne ho visti solo un paio di Oldjude nella settimana di trial. Non saprei dare un giudizio generale.
2)Direi che un approccio 50UP-30DOWN possa funzionare dal 50, per poi passare ad uno conservativo dal 200nl.
Però ci sono anche altri fattori che imho dovrebbero indurti al levelup; cioè leveluppare appena hai 50 stack non ha senso. Proverei approcci ben più graduali (esempio se 6 tabli di solito, fare sessioni con 2 tavoli al livello superiore, prendendo confidenza col livello, e con gli swings, che aumentano più si sale). Un approccio di transizione più morbido insomma.
Comunque non ho mai fatto bankroll managment, nel senso che ho sempre giocato uberrollato per cui non ci ho mai ragionato troppo, per cui non dare tanto peso ai miei consigli.

Alcide
27-10-2011, 22:39
Opinione su Darren in generale?
Voto e impressioni su:

P Greco
Requiem for a Dream
The Fountain
The Wrestler
Black Swan

KokainMutu
27-10-2011, 22:56
Opinione su Darren in generale?
Voto e impressioni su:

P Greco
Requiem for a Dream
The Fountain
The Wrestler
Black Swan

Pi Greco 8
Requiem 4
The Fountain non visto
The Wrestler 9
Black Swan 5

Amore e odio per Arronowsky insomma...secondo me è un gran tecnico, davvero completo sia dalla messa in scena fino al lavoro che fa sul suono. Il problema che ho con lui è che pare muoversi per cicli, e al secondo film del ciclo diventa inevitabilmente di maniera, diventando in un certo senso un po' "furbetto". Per questo ho mal digerito Requiem e Black Swan, film imho sopravvalutati che strizzavano troppo l'occhio al precedente, eccedendo e forzando alcuni aspetti senza una reale motivazione che fosse contingente al film. Pi Greco per me è l'essenza "indie", Requeim è il risveglio di un ragazzotto che dopo un gran film si trova costretto a fare di più, forza la mano per voler shockare a tutti i costi, e per dirla in pokerese, "sbrodola". The fountain l'ho mancato, ma credo fosse una fallita sperimentazione.
The Wrestler, è un capolavoro, incredibilmente sincero. Black Swan segue gli stessi binari in teoria, ma poi deraglia pesantemente, diventando un paciugo col proseguire della vicenda, con imbarazzanti personaggi alle prese con inutili divagazione in generi palesemente non del nostro.

Raptor
28-10-2011, 02:15
Opinione su Darren in generale?
Voto e impressioni su:

P Greco
Requiem for a Dream
The Fountain
The Wrestler
Black Swan


OMG... Srry se non un po' OT: ma impossibile nn sucidarsi dopo aver visto uno di uno di questi film, sceglietelo pure ramdom.. ma il risulato nn cambia

:D


edit: cmq nn haì risposto alla mia domanda sulla miotivazione... è un qualcosa che davvero al momennto mi manca... nn so un ibro motivazioale, oppure che faccio'? mi riguardo Ken il Guerriero??

lul

Prasty
28-10-2011, 09:48
uao, studiavi matematica! aumenta la mia stima verso di te..
Al momento non ho qualcosa da chiederti, ma ti faccio di nuovo i complimenti.. Spero di riuscire a trovare tempo, tra università e RL, da dedicare al poker e quindi scontrarmi ancora con te ai tavoli.. :)

KokainMutu
28-10-2011, 09:54
OMG... Srry se non un po' OT: ma impossibile nn sucidarsi dopo aver visto uno di uno di questi film, sceglietelo pure ramdom.. ma il risulato nn cambia

:D


edit: cmq nn haì risposto alla mia domanda sulla miotivazione... è un qualcosa che davvero al momennto mi manca... nn so un ibro motivazioale, oppure che faccio'? mi riguardo Ken il Guerriero??

lul

Ma io ti ho risposto! La bibbia! ero serio...


Ok ok non ero serio. Non saprei dirti di preciso, più che altro perchè a motivarmi generalmente ci pensa il rock, per cui do ai film e letture altre funzioni.

Ah no, ora che ci penso ci sono un paio di libri che ho letto di e su Richard Brunson che mi hanno dato spinte enormi. E' un mio mito personale, leggere della sua vita assurda potrebbe darti molta voglia di fare.

Ciddafazzu
28-10-2011, 10:34
Kokainmito! (potrebbe essere il tuo nuovo nick se solo non fosse più ambiguo del primo)
Due domande.


1-Tratto dal miglior polpettone americano old style di sempre: Wall Street
"Il più ricco 1% del paese possiede metà della ricchezza del paese, 5 trilioni di dollari. Un terzo di questi viene dal duro lavoro, 2/3 dai beni ereditati, interessi sugli interessi accumulati da vedove e figli idioti, e dal mio lavoro, la speculazione mobiliare-immobiliare. È una stronzata, c'è il 90% degli americani là fuori che è nullatenente o quasi. Io non creo niente, io posseggo." (Gordon Gekko)

Come vivi questo aspetto del gioco, hai amici che si spaccano la schiena in cantiere? Ti capita mai di sentirti in colpa (a me nel mio piccolo un po' sì, anche se alzare il tenore di vita rimpicciolisce la mia morale)?

2- Gioco su un portatile 17", sono tremendamente abitudinario e ogni volta che cambio inclinazione dello schermo o mouse swingo pesantemente. Una volta ho cambiato sfondo del tavolo e ho dovuto quittare dopo 5 minuti. Penso però che sia il caso però di impostare una postazione decente, visto che come tanti nel 2012 proverò a fare Elite. Un consiglio su sedia e monitor (trovi importante giocare tile?)

KokainMutu
28-10-2011, 13:14
Kokainmito! (potrebbe essere il tuo nuovo nick se solo non fosse più ambiguo del primo)
Due domande.


1-Tratto dal miglior polpettone americano old style di sempre: Wall Street
"Il più ricco 1% del paese possiede metà della ricchezza del paese, 5 trilioni di dollari. Un terzo di questi viene dal duro lavoro, 2/3 dai beni ereditati, interessi sugli interessi accumulati da vedove e figli idioti, e dal mio lavoro, la speculazione mobiliare-immobiliare. È una stronzata, c'è il 90% degli americani là fuori che è nullatenente o quasi. Io non creo niente, io posseggo." (Gordon Gekko)

Come vivi questo aspetto del gioco, hai amici che si spaccano la schiena in cantiere? Ti capita mai di sentirti in colpa (a me nel mio piccolo un po' sì, anche se alzare il tenore di vita rimpicciolisce la mia morale)?

2- Gioco su un portatile 17", sono tremendamente abitudinario e ogni volta che cambio inclinazione dello schermo o mouse swingo pesantemente. Una volta ho cambiato sfondo del tavolo e ho dovuto quittare dopo 5 minuti. Penso però che sia il caso però di impostare una postazione decente, visto che come tanti nel 2012 proverò a fare Elite. Un consiglio su sedia e monitor (trovi importante giocare tile?)

1)Amici in particolare no, ma sicuramente mio padre è uno che la pagnotta se la guadagna col sacrificio. Ritengo però di fare la stessa cosa, e non mi sento in colpa di guadagnare molto di più di miei amici che in un mondo ideale varrebbero cento volte di più.
Il fatto è che non per tutti i fattore economico è rilevante. C'è chi si accontenta dello stipendio sufficiente per sopravvivere, ed avere tempo per riflettere, camminare, fare attività gratificanti per lo spirito. Per cui non è possibile fare un raffronto con queste persone.
Ci sono poi coloro che in qualche modo si misurano con un "field", e in qualche modo vorrebbero avere aspirazioni di arrivismo, ma non riescono ad arrivare, ed è sostanzialmente perchè stanno provando ad avere edge in un ambito in cui per svariati motivi non possono averlo. In soldoni: alcuni non sanno di avere edge in qualcosa, chi lo sa molto spesso non ha il coraggio di sfruttarlo, per condizionamenti esterni. Senza contare poi che nel poker edge=skill, nel mondo del lavoro più comune questo è vero solo in parte (ci sono altri fattori come per esempio le conoscenze che sbilanciano in maniera pesante). Il poker è terribilmente meritocratico, ed è quello che mi porta a pensarlo come un'attività lavorativa ideale.

2)Ho sempre giocato tiled, e anche avere una minima sovrapposizione dei tavoli mi fa tiltare. Personalmente ti consiglio di creare un tuo angolo della casa dedicato ad una postazione estremamente confortevole, sia per ampiezza dei monitor (2 è fondamentale), che per sedia. Non so darti un consiglio in particolare, ma sono stato sempre convinto che l'ordine e la dignità di una postazione di lavoro aiuti enormemente nel lavoro stesso. Una volta che l'avrai creata a tuo gusto, sarà poi facile abituartici...

Ciddafazzu
28-10-2011, 13:26
2)Ho sempre giocato tiled, e anche avere una minima sovrapposizione dei tavoli mi fa tiltare. Personalmente ti consiglio di creare un tuo angolo della casa dedicato ad una postazione estremamente confortevole, sia per ampiezza dei monitor (2 è fondamentale), che per sedia. Non so darti un consiglio in particolare, ma sono stato sempre convinto che l'ordine e la dignità di una postazione di lavoro aiuti enormemente nel lavoro stesso. Una volta che l'avrai creata a tuo gusto, sarà poi facile abituartici... Grazie, creare una postazione dedicata solo a quello è proprio il regalo che mi voglio fare entro natale. Giocare tile su due monitor ha sicuramente dei vantaggi, ma di contro mi obbliga a muover molto di più mouse e occhi, ma farò sicuramente il tentativo. Per contenere diciamo 6 tavoli per monitor con dimensioni decenti dovrebbero bastarmi due 21" giusto?

[goat]
28-10-2011, 14:55
ciao, mi piacerebbe sapere come è strutturata la tua giornata e che abitudini di vita tieni

- a che ora ti svegli e a che ora vai a dormire?

- ho letto che giochi una decina di ore al giorno e che fai sessioni di un paio d'ore con intervalli, dove le collochi le sessioni? 1 al mattino, 2 al pomeriggio e 2 alla sera? cosa fai nelle pause? quanto durano queste pause?

- mangi regolare colazione pranzo cena? cerchi di tenerti leggero oppure no? hai la briga di doverti cucinare da solo?

- sei un fumatore? se sì, non ti strafai di sigarette mentre giochi? (come faccio io...)

- quanti giorni alla settimana grindi? 5 su 7 o più? immagino che almeno 1 giorno completamente privo di poker tu te lo tenga, sbaglio?

- quanto credi che avere ritmi precisi e ben determinati sia importante in quello che fai?

spero di non essere stato troppo invadente ma la questione mi stà a cuore perchè trovare regolarità nel giocare a poker ancora non mi riesce. se non ti và di rispondere no problem

complimenti per l'impegno e per i risultati

KokainMutu
28-10-2011, 15:01
Grazie, creare una postazione dedicata solo a quello è proprio il regalo che mi voglio fare entro natale. Giocare tile su due monitor ha sicuramente dei vantaggi, ma di contro mi obbliga a muover molto di più mouse e occhi, ma farò sicuramente il tentativo. Per contenere diciamo 6 tavoli per monitor con dimensioni decenti dovrebbero bastarmi due 21" giusto?

Si, ma il parametro fondamentale non è tanto la dimensione quanto la risoluzione. Se hai il monitor grande ma una bassa risoluzione, non potri rimpicciolire più di tanto i tavoli. Io ho due 24" ris 1920x1080, e in ciascuno ci stanno 12 tavoli senza sovrapposizione.

KokainMutu
28-10-2011, 15:05
;606467']ciao, mi piacerebbe sapere come è strutturata la tua giornata e che abitudini di vita tieni

- a che ora ti svegli e a che ora vai a dormire?

- ho letto che giochi una decina di ore al giorno e che fai sessioni di un paio d'ore con intervalli, dove le collochi le sessioni? 1 al mattino, 2 al pomeriggio e 2 alla sera? cosa fai nelle pause? quanto durano queste pause?

- mangi regolare colazione pranzo cena? cerchi di tenerti leggero oppure no? hai la briga di doverti cucinare da solo?

- sei un fumatore? se sì, non ti strafai di sigarette mentre giochi? (come faccio io...)

- quanti giorni alla settimana grindi? 5 su 7 o più? immagino che almeno 1 giorno completamente privo di poker tu te lo tenga, sbaglio?

- quanto credi che avere ritmi precisi e ben determinati sia importante in quello che fai?

spero di non essere stato troppo invadente ma la questione mi stà a cuore perchè trovare regolarità nel giocare a poker ancora non mi riesce. se non ti và di rispondere no problem

complimenti per l'impegno e per i risultati

Ti rispondo reltaivamente a questo periodo di rincorsa a SNE:

1)10am /3am
2)una mattino, due pomeriggio, di sera da 2 ore ciascuna circa.
3)faccio 3 pasti e 2-3 spuntini, tendenzialmente tutti leggeri cercando di bilanciare carboidrati-proteine-grassi.
Spesso devo cucinare io.
4)Mai fumato
5)7/7. Ma 5 ti bastano :)
6)Molto, soprattutto in un'attività dove il risultato è tendenzialmente aleatorio, avere un'approccio schematico è importante per avere stabilità mentale.

Subject2
28-10-2011, 15:53
Pi Greco 8
Requiem 4
The Fountain non visto
The Wrestler 9
Black Swan 5


Aronofsky secondo me è un genio, sicuramente è il regista più interessante degli ultimi anni... ho imparato ad amarlo sin da PI, pellicola ossessiva a 360°... dalla sgranatura delle immagini ai suoni martellanti e ossessivi, tutto è concepito per infastidire lo spettatore il quale non riesce a distogliere lo sguardo. Proprio come una ossessione, è martellante, fastidioso ma non si riesce a farne a meno... sarebbe stato un capolavoro se non fosse stato per il finale un po' così...
Non sono d'accordo con il voto che hai dato a Requiem for a dream... secondo me è un film bellissimo e il crescendo tragi/grottesco finale è veramente sconvolgente. Detto questo, non rivedrei per nessuna ragione al mondo questo film e lo sconsiglierei a chiunque perché è il film più devastante che abbia mai visto in vita mia...
Tree of life te lo consiglio, non tratta un tema molto originale ma lo fa in una maniera completamente diversa. E' ricco di contenuti e racconta in modo sublime il contrasto tra due forze spirituali, l'una in lotta e l'altra in pace con la natura.
Concordo con il voto a black swan, sarà per il mio odio atavico nei confronti del balletto... XD

Posso chiederti qual'è il regista che odi di più o che ritieni essere troppo sopravvalutato dalla critica? Il mio è Spielberg...

Blackheart
28-10-2011, 18:11
GJ m8!!!!

KokainMutu
28-10-2011, 18:32
Posso chiederti qual'è il regista che odi di più o che ritieni essere troppo sopravvalutato dalla critica? Il mio è Spielberg...

Spielberg è sopravvalutato, ma solo perchè vissuto di rendita negli ultimi 20 anni. Il primo Spielberg aveva le palle quadrate.

Registi che odio...umh...Sorrentino è il primo che mi viene in mente. Mi irrita.
Poi forse l'Eastwood degli ultimi dieci anni è un po' overrated...sempre osannato ma fa film che non lasciano mai il segno. (ma non che lo odi, per carità, ha fatto dei capolavori).

Dancar
28-10-2011, 18:45
Quanto influiscono nel tuo livello di preparazione attuale:

- Studio
- Esperienza
- Coaching

Limitatamente all'ultima opzione, hai mai fatto una qualche particolare ora "illuminante"? Voglio dire, è capitato durante una singola lezione che ti si accendesse la lampadina riguardo qualcosa che prima non notavi/missavi/qualsiasi altra cosa?

alideicherubi
28-10-2011, 18:56
Per adesso ti faccio un paio di domande sul cinema: che ne pensi di Sergio Leone?
Ti sei mai interessato a quei filoni + "cervellotici"/difficili/anti-omini?? Tipo la scuola del montaggio russo (Ejzenštejn ecc) o l'espressionismo tedesco?

poi quando mi verranno in mente domande poker-related te le posterò eheh, comunque stima infinita per quello che fai e soprattutto per la determinazione che ci metti :)

KokainMutu
28-10-2011, 19:38
Quanto influiscono nel tuo livello di preparazione attuale:

- Studio
- Esperienza
- Coaching

Limitatamente all'ultima opzione, hai mai fatto una qualche particolare ora "illuminante"? Voglio dire, è capitato durante una singola lezione che ti si accendesse la lampadina riguardo qualcosa che prima non notavi/missavi/qualsiasi altra cosa?

Direi 30-40-30. Di base credo che l'esperienza abbia un peso meno rilevante, ma già in questi tre mesi il mio gioco credo sia enormemente migliorato, pur non potendo fare coaching e review. Chiaramente però per ottenere lo stesso miglioramento che si ha con un'ora di coaching si ha con 100h di gioco. Il coaching e lo studio ti danno gli strumenti, se li hai e sai come usarli, anche con il solo gioco si può migliorare. Se invece non sai porti domande, puoi anche essere skillato ma non migliorerai mai col solo gioco.

Sia la prima ora di lezione che il primo video NL cahs 6 max che ho visto sono stati illuminanti. Poi man a mano ti danno meno proporzionalmente. Non si accesero lampadine, ma tutto l'albero di natale :)

KokainMutu
28-10-2011, 19:41
Per adesso ti faccio un paio di domande sul cinema: che ne pensi di Sergio Leone?
Ti sei mai interessato a quei filoni + "cervellotici"/difficili/anti-omini?? Tipo la scuola del montaggio russo (Ejzenštejn ecc) o l'espressionismo tedesco?

poi quando mi verranno in mente domande poker-related te le posterò eheh, comunque stima infinita per quello che fai e soprattutto per la determinazione che ci metti :)

Con Leone faccio un po' fatica, di base il western un pochino mi annoia ma lui in particolare lo digerisco un po' a fatica. Sarà un po' per i tempi, un po' che a Roma è il simbolo dei cinematografari, come Fellini. Preferisco di gran lunga Peckinpah.

Riguardo i filoni "universitari" me ne sono interessato relativamente, ai tempi della scuola di cinema. Ma essendo un'istituto prettamente incentrato sulla pratica non ho approfondito tanto. Comunque di base ho visto e conosco molto di più il cinema moderno.

malloreddu
28-10-2011, 19:45
Quando consiglieresti a un ragazzo stakato e coachato di staccarsi dal suo staker e coach? (ipotiziamo con un deal del tipo 80% profit allo stakato 20% allo staker e 15% di rakeback allo stakato) poniamo che si parte dal NL50:
a- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL50 e sa di batterlo
b- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL50 e sta battendo il NL100 stakato e coachato (quindi tornando al 50 da solo)
c- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL100 e sa di batterlo
d- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL100 e sta battendo il NL200 stakato e coachato(quindi tornando al 100 da solo)
e- Altro :P

jean seberg
28-10-2011, 20:40
complimenti anche da parte mia. il fatto che tu scriva qui su cbet è sicuramente un valore aggiunto al forum come questo well che da motivazione a grindare infinito.

1) cosa ne pensi di "fino all'ultimo respito"? e di "blow up"?
2) ho letto tutto il well e non ho ancora capito bene perche lo fai. obv lo fai per i soldi chiaro ma vuoi solo farne infiniti e magari metterne da parte infiniti cosi senza un motivo particolare?
3) anche qui non sono sicuro di aver capito bene ma se tu giochi 7/7 e la sessione serale la fai startare alle 21 e quitti all'1 significa che tu non sei mai uscito una sera per locali? non sei andato a compleanni et similia?
4) anche questa domanda riguarda la rigidita con cui rispetti gli impegni presi con te stesso che è uno degli aspetti della "faccenda" che mi shokka di piu. se la tua ragazza venisse da a driti una roba tipo "kokainMutu mi ha un po rotto le palle..voglio uscire piu spesso la sera con te o semplicemente stare in casa con te a fare cose randomiche". ora da quel che ho capito la tua ragazza capisce meglio di altre alcuni aspetti del gioco e quindi in linea di max capisce e quindi ti asseconda ma tu ora metti che (anche se è impox) lei si stufi e ti dica quello che ho scritto sopra. tu che cosa fai?
5) cosa ne pensi dell'affermazione "tutto ha un prezzo"

Miglio
28-10-2011, 22:11
non ho domande... volevo solo far notare che 2+2 fa 4 non 5....



detto questo: cogratulazioni, non riuscirei nemmeno se mi offrissero molto... ma davvero molto... lol

Tottivale87
28-10-2011, 22:22
Passo per farti un saluto, well meritato. GL

KokainMutu
28-10-2011, 22:23
Quando consiglieresti a un ragazzo stakato e coachato di staccarsi dal suo staker e coach? (ipotiziamo con un deal del tipo 80% profit allo stakato 20% allo staker e 15% di rakeback allo stakato) poniamo che si parte dal NL50:
a- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL50 e sa di batterlo
b- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL50 e sta battendo il NL100 stakato e coachato (quindi tornando al 50 da solo)
c- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL100 e sa di batterlo
d- Quando il ragazzo ha messo da parte il roll per il NL100 e sta battendo il NL200 stakato e coachato(quindi tornando al 100 da solo)
e- Altro :P

Direi il punto A, continuando a fare lezioni con quel coach pagandolo. Non hai appena hai il roll e batti il livello, qual è il motivo dello stacking? Se poi il coach che hai scelto costa troppo rispetto al 50NL, o cambi coach, o attui il punto C.

marrabbio
28-10-2011, 22:31
stai gia' seccando tutti come grindatore anche del proprio well :) compliementi x la determinazione :) nel poker..

KokainMutu
28-10-2011, 22:40
complimenti anche da parte mia. il fatto che tu scriva qui su cbet è sicuramente un valore aggiunto al forum come questo well che da motivazione a grindare infinito.

1) cosa ne pensi di "fino all'ultimo respito"? e di "blow up"?
2) ho letto tutto il well e non ho ancora capito bene perche lo fai. obv lo fai per i soldi chiaro ma vuoi solo farne infiniti e magari metterne da parte infiniti cosi senza un motivo particolare?
3) anche qui non sono sicuro di aver capito bene ma se tu giochi 7/7 e la sessione serale la fai startare alle 21 e quitti all'1 significa che tu non sei mai uscito una sera per locali? non sei andato a compleanni et similia?
4) anche questa domanda riguarda la rigidita con cui rispetti gli impegni presi con te stesso che è uno degli aspetti della "faccenda" che mi shokka di piu. se la tua ragazza venisse da a driti una roba tipo "kokainMutu mi ha un po rotto le palle..voglio uscire piu spesso la sera con te o semplicemente stare in casa con te a fare cose randomiche". ora da quel che ho capito la tua ragazza capisce meglio di altre alcuni aspetti del gioco e quindi in linea di max capisce e quindi ti asseconda ma tu ora metti che (anche se è impox) lei si stufi e ti dica quello che ho scritto sopra. tu che cosa fai?
5) cosa ne pensi dell'affermazione "tutto ha un prezzo"

1)Entrambi capolavori, anche se nel cuore ho Fino All'ultimo Respiro. Ho un debole per tutto il primo Godard e l'energia delle Nouvelle Vague, non solo quella francese. Anche se trovo A Band Apart dello stesso Godard addirittura un filino superiore.
2)E' scritto più o meno negli altri due post che ho aperto. Comunque di base oltre al fattore economico, c'è anche un gusto per la sfida, l'esplorazione dei limiti. I motivi economici ovviamente sono molteplici...ho un po' di progetti in testa, principalmente legati al cinema.
3)Esco 2-3 volte a settimana la sera. Ci sono delle eccezioni a quegli orari insomma.
4)Di base c'è un fattore che "ci aiuta": viviamo in città diverse. Ma è capitato per esempio che a settembre siamo stati tutto il mese assieme. Lei è conscia perfettamente di ciò che faccio e ormai ne comprende tutti gli aspetti. Di base per me il rapporto umano deve essere vissuto all'insegna della libertà, il ciò non vuol dire che faccio solo ciò che mi pare. Se sto con una persona è perchè la cosa mi rende felice. Di sicuro io non porrò all'altro mai vincoli, bivi o veti. Nel momento in cui mi vengono posti, vuol dire che la base del rapporto è tradita...e quindi il rapporto non cessa di avere senso e profondità.
5)Che è vera al supermercato ;)


Grazie per i complimenti (sorry se non lo scrivo a tutti, sono uno che tende molto all'implicito, ma poi mi rendo conto che non si capisce mai :) )

KokainMutu
28-10-2011, 22:41
volevo solo far notare che 2+2 fa 4 non 5....


That's not so easy man!

KokainMutu
28-10-2011, 22:41
stai gia' seccando tutti come grindatore anche del proprio well :) compliementi x la determinazione :) nel poker..

Cioè? non dovrei rispondere alle domande? mmmmmmm:confused:

AVanHelsing
28-10-2011, 22:44
Con Leone faccio un po' fatica, di base il western un pochino mi annoia ma lui in particolare lo digerisco un po' a fatica. Sarà un po' per i tempi, un po' che a Roma è il simbolo dei cinematografari, come Fellini. Preferisco di gran lunga Peckinpah.

Riguardo i filoni "universitari" me ne sono interessato relativamente, ai tempi della scuola di cinema. Ma essendo un'istituto prettamente incentrato sulla pratica non ho approfondito tanto. Comunque di base ho visto e conosco molto di più il cinema moderno.

In realtà Peckinpah senza Leone sarebbe rimasto sempre di quello di "Sfida nell'alta Sierra", non avrebbe mai diretto nè Il mucchio selvaggio nè gli altri capolavori dell'ultimo periodo (Pat Garret e Billy the kid su tutti, il trionfo del lirismo applicato al genere). Leone ha reinventato non solo un genere, stilisticamente rimane uno dei registi più talentuosi della storia del nostro cinema. E poi, beh, renderebbe epica anche una mano che mescola un cucchiaino in una tazza di caffè (semicit.)
Questo per dire che Peckinpah senza Leone avrebbe fatto immensa fatica ad essere il vero Peckinpah, come Bukowski senza Fante, come Carr senza Leroux, come Doyle senza Poe, come Argento senza Bava. Potrei andare avanti all'infinito; sry ma Sergio è il mio padre spirituale :)

KokainMutu
28-10-2011, 22:54
come Argento senza Bava.

Plz no...sarà che sono diffido sempre in partenza degli italianismi...ma Argento no, non accostato a quella gente. Ecco, per rispondere ad un post precedente, è assolutamente lui un regista che odio, terribilmente sopravvalutato dalla critica. Anche agli inizi. Su Bava il discorso è diverso...ma i maestri sono altri.

Sono d'accordo su Leone, certamente col suo lavoro ha segnato un'epoca. Il mio era un giudizio che si rifaceva solo al gusto personale. Non rivedrei mai un film di Leone, mentre le emozioni maledette che mi da Peckinpah sono abbastanza rare da trovare imho.
E poi io sono sempre per chi arriva dopo e deve dire qualcosa di nuovo quando molto è già stato detto. Certamente una posizione non comoda. Per farti capire: il mio western preferito è Dead Man. E chiamalo western...

AVanHelsing
28-10-2011, 23:03
Plz no...sarà che sono diffido sempre in partenza degli italianismi...ma Argento no, non accostato a quella gente. Ecco, per rispondere ad un post precedente, è assolutamente lui un regista che odio, terribilmente sopravvalutato dalla critica. Anche agli inizi. Su Bava il discorso è diverso...ma i maestri sono altri.

Sono d'accordo su Leone, certamente col suo lavoro ha segnato un'epoca. Il mio era un giudizio che si rifaceva solo al gusto personale. Non rivedrei mai un film di Leone, mentre le emozioni maledette che mi da Peckinpah sono abbastanza rare da trovare imho.
E poi io sono sempre per chi arriva dopo e deve dire qualcosa di nuovo quando molto è già stato detto. Certamente una posizione non comoda. Per farti capire: il mio western preferito è Dead Man. E chiamalo western...

Argento lo ritengo un grande maestro, di un talento inimmaginabile. Poi la raffinatezza è diventata maniera e poi ancora ricerca dello splatter in luogo del panico, ma la colpa non è solamente sua. Argento regista è morto, ma è una pietra miliare.
Sicuramente non è ritenuto valido dalla critica, almeno italiana. Ma è il tuo well, non è il caso di sporcarlo con le mie idee differenti (ho scritto anche un lungo saggio su Argento, pensa te :) ).

Subject2
29-10-2011, 01:08
Plz no...sarà che sono diffido sempre in partenza degli italianismi...ma Argento no, non accostato a quella gente. Ecco, per rispondere ad un post precedente, è assolutamente lui un regista che odio, terribilmente sopravvalutato dalla critica. Anche agli inizi. Su Bava il discorso è diverso...ma i maestri sono altri.

Ritornando a quel discorso, anche io odio Argento perché credo all'inizio abbia prodotto qualche buon film copiando alla grande lo stile e le atmosfere del buon Mario Bava... ma tutta quelle schifezze prodotte successivamente testimoniano il fatto che di suo non riuscisse a mettere proprio nulla. Sicuramente, molto più meritevole di attenzioni sarebbe stato Lucio Fulci.
Però, scusami ma proprio non riesco a capire come tu non possa definire un maestro Mario Bava... è stato il primo a portare l'horror gotico in italia tanto che Tim Burton lo cita spesso sia nei film che nelle interviste; è stato padre di interi generi cinematografici: i cosiddetti gialli all'italiana; con Twitch of the dead nerve ha dato il via ai film slasher; con Cani arrabbiati invece ha precorso i tempi del cinema pulp tanto che Tarantino più volte ha ammesso di essersi ispirato al genio di Bava (diciamola tutta, Reservoir Dogs è palesemente ispirato a Cani Arrabbiati, anche se quest'ultimo non venne distribuito a causa del fallimento della casa produttrice...); persino David Lynch ha citato un suo film nella serie Twin Peaks... Per non parlare poi del fatto che Bava è stato un genio degli effetti speciali grazie a giochi di luce vari.
Insomma, la solita storia... in patria censurato e relegato ai b-movie, all'estero osannato e considerato un maestro. Spero di essere riuscito almeno un po' a farti cambiare idea.

P.S.
Forse la più grande colpa di Dario Argento è stata quella di mettere al mondo una bimba che, arrivata ad una fin troppo giovane età, ha scoperto d'avere le mestruazioni e per questo ha deciso di punire l'intero genere umano con la sua pretesa di fare l'attrice... sigh...

KokainMutu
29-10-2011, 09:24
Ritornando a quel discorso, anche io odio Argento perché credo all'inizio abbia prodotto qualche buon film copiando alla grande lo stile e le atmosfere del buon Mario Bava... ma tutta quelle schifezze prodotte successivamente testimoniano il fatto che di suo non riuscisse a mettere proprio nulla. Sicuramente, molto più meritevole di attenzioni sarebbe stato Lucio Fulci.
Però, scusami ma proprio non riesco a capire come tu non possa definire un maestro Mario Bava... è stato il primo a portare l'horror gotico in italia tanto che Tim Burton lo cita spesso sia nei film che nelle interviste; è stato padre di interi generi cinematografici: i cosiddetti gialli all'italiana; con Twitch of the dead nerve ha dato il via ai film slasher; con Cani arrabbiati invece ha precorso i tempi del cinema pulp tanto che Tarantino più volte ha ammesso di essersi ispirato al genio di Bava (diciamola tutta, Reservoir Dogs è palesemente ispirato a Cani Arrabbiati, anche se quest'ultimo non venne distribuito a causa del fallimento della casa produttrice...); persino David Lynch ha citato un suo film nella serie Twin Peaks... Per non parlare poi del fatto che Bava è stato un genio degli effetti speciali grazie a giochi di luce vari.
Insomma, la solita storia... in patria censurato e relegato ai b-movie, all'estero osannato e considerato un maestro. Spero di essere riuscito almeno un po' a farti cambiare idea.

P.S.
Forse la più grande colpa di Dario Argento è stata quella di mettere al mondo una bimba che, arrivata ad una fin troppo giovane età, ha scoperto d'avere le mestruazioni e per questo ha deciso di punire l'intero genere umano con la sua pretesa di fare l'attrice... sigh...

Sarà che di base sia dell'horror gotico in italia che del giallo all'italiana che dello slasher non me ne po' fregà de meno, come dicono a roma. Mera questione di gusti.

P.S.: altro regista sopravvalutato..Tim Burton. Primi dieci anni strepitosi, poi il nulla cosmico, solo la brutta copia di stesso.

Patrizio Antonioso
29-10-2011, 09:39
Sarà che di base sia dell'horror gotico in italia che del giallo all'italiana che dello slasher non me ne po' fregà de meno, come dicono a roma. Mera questione di gusti.

P.S.: altro regista sopravvalutato..Tim Burton. Primi dieci anni strepitosi, poi il nulla cosmico, solo la brutta copia di stesso.. Anche big fish ti sembra un brutto lavoro?Considerazioni su Lars Von trier...?Oppure del genere Dogma in generale?

Subject2
29-10-2011, 11:02
Sarà che di base sia dell'horror gotico in italia che del giallo all'italiana che dello slasher non me ne po' fregà de meno, come dicono a roma. Mera questione di gusti.


vabbé, per fortuna che a Lynch e Tarantino qualcosa ne è fregato.

KokainMutu
29-10-2011, 12:33
. Anche big fish ti sembra un brutto lavoro?Considerazioni su Lars Von trier...?Oppure del genere Dogma in generale?

Big Fish è uno degli ultimi dignitosi...anche se scevro di quella sofferenza che Burton aveva vissuto nella sua vita e che trasudava dai film precedenti. E non parlo dell'essere "burtoniano".
Ci sono artisti che sono tali e grandiosi perchè la loro arte si nutre di rabbia tristezza e maliconia.
Se appartieni a questa categoria, fai del male al mondo quando inizi ad andare con le donne, avere bambini e soldi. Ad essere felice in sostanza. Datti alla bottiglia, e resta nella storia.

Lars è un geniale, cazzone provocatore. In quanto tale ovviamente è sempre in bilico, difficile che i suoi film risultino appaganti. Ma ammiro profondamente chi si libera dagli schemi facendo film, per dirla in pokerese, "polarizzati": o li ami o li odi. Il dogma era la provocazione delle provocazioni, credo che neanche Von Trier ci abbia mai creduto fino in fondo; alla fine se non erro sono stati solo due i film nella storia ad attenersi alle regole del Dogma 95 (di cui uno solo di Von Trier). Comunque, un grande...e lui si che soffre.
Sono curioso di vedere Melancolia.

KokainMutu
29-10-2011, 12:35
vabbé, per fortuna che a Lynch e Tarantino qualcosa ne è fregato.

Tarantino sicuramente. Ma lui si è nutrito di TUTTO il cinema. Il suo è un cinema cinefilo, e sarebbe stato grandioso anche senza Bava. Diverso, ma ugualmente grandioso.
Lynch credo sinceramente che sia su un altro pianeta, e non avrebbe fatto nulla di meno senza aver conosciuto Bava.

Aleksgcfc1893
29-10-2011, 13:22
Mi sono accorto che appena posso cerco di trovarmi delle scuse per non grindare, ti capita mai? Soluzioni?

Subject2
29-10-2011, 13:29
Tarantino sicuramente. Ma lui si è nutrito di TUTTO il cinema. Il suo è un cinema cinefilo, e sarebbe stato grandioso anche senza Bava. Diverso, ma ugualmente grandioso.
Lynch credo sinceramente che sia su un altro pianeta, e non avrebbe fatto nulla di meno senza aver conosciuto Bava.

Beh, la mia è solo l'opinione di una appassionato di cinema e non di uno che lo ha studiato ma nessuno mi toglierà mai dalla testa che, se Bava non avesse fatto Rabid Dogs, Tuentin Quarantino (come lo chiamo io XD) non avrebbe mai prodotto Reservoir Dogs che a mio modesto parere è il suo miglior film.
Poi è curioso come Tuentin si difenda dalle accuse di plagio citando "I grandi artisti non copiano, rubano", copiando quindi un'aforisma di Picasso... o, come direbbe lui, "rubando" lol

Lynch sicuramente è stato ispirato soprattutto da Bunuel ma se si diverte a citare i film di Bava un motivo ci sarà... dopo tutto l'horror ha subito grandi influenze dal cinema surrealista.

KokainMutu
29-10-2011, 14:38
Mi sono accorto che appena posso cerco di trovarmi delle scuse per non grindare, ti capita mai? Soluzioni?

Sempre! Il momento migliore della giornata è quando salta la connessione...E non sai quanto godo quando PS blocca i server :)

Quando però gli impedimenti non sono così superiori, non posso far altro che dirmi:



http://www.youtube.com/watch?v=BfOdWSiyWoc&ob=av2e


P.S.: se dovessi rissumere una mia giornata di grinding attuale in immagini, userei i primi 25 secondi del video, con la mia faccia alla fine del tubo :) )

KokainMutu
29-10-2011, 14:44
Beh, la mia è solo l'opinione di una appassionato di cinema e non di uno che lo ha studiato ma nessuno mi toglierà mai dalla testa che, se Bava non avesse fatto Rabid Dogs, Tuentin Quarantino (come lo chiamo io XD) non avrebbe mai prodotto Reservoir Dogs che a mio modesto parere è il suo miglior film.


Pulp Fiction. AINEFC. :)

Aleksgcfc1893
29-10-2011, 14:50
Sempre! Il momento migliore della giornata è quando salta la connessione...E non sai quanto godo quando PS blocca i server :)

Quando però gli impedimenti non sono così superiori, non posso far altro che dirmi:



http://www.youtube.com/watch?v=BfOdWSiyWoc&ob=av2e


P.S.: se dovessi rissumere una mia giornata di grinding attuale in immagini, userei i primi 25 secondi del video, con la mia faccia alla fine del tubo :) )

uahahah tyty :)

sono pigrooo devo motivarmi :)

lutherBlissett
29-10-2011, 14:58
ciao Kokain, ti faccio anch'io i complimenti per tutto ciò che stai facendo e i miei migliori auguri per il futuro, meriti tutto quello che hai avuto e che di certo avrai :) in qualità di uno dei tanti idioti .it che facendo un buon lavoro in sit ha creduto inizialmente di poter partire con lo stesso piglio nel cash facendo il passo più lungo della gamba senza avere delle reali competenze, non posso che prenderti ad esempio.

ho una domanda da farti riguardo il 2012.. in quest'anno hai dovuto massgrindare in modo irreale per raggiungere SNE, tablando 15-18x, che a un livello come il NL200 più che al 100 ti toglie sicuramente molta edge e bb/100: per l'anno che verrà, non avendo più l'obbligo di una tale mole di gioco (basterà molto meno per confermare lo status e addirittura doppiarlo) pensi che ridurrai il numero di tavoli, magari fermandoti ad un massimo di 15x per fermarti anche a 12x in momenti di particolare stanca, o continuerai con lo stesso numero di tavoli puntando più su una riduzione delle ore di gioco? o entrambe le cose?

KokainMutu
29-10-2011, 17:05
ciao Kokain, ti faccio anch'io i complimenti per tutto ciò che stai facendo e i miei migliori auguri per il futuro, meriti tutto quello che hai avuto e che di certo avrai :) in qualità di uno dei tanti idioti .it che facendo un buon lavoro in sit ha creduto inizialmente di poter partire con lo stesso piglio nel cash facendo il passo più lungo della gamba senza avere delle reali competenze, non posso che prenderti ad esempio.

ho una domanda da farti riguardo il 2012.. in quest'anno hai dovuto massgrindare in modo irreale per raggiungere SNE, tablando 15-18x, che a un livello come il NL200 più che al 100 ti toglie sicuramente molta edge e bb/100: per l'anno che verrà, non avendo più l'obbligo di una tale mole di gioco (basterà molto meno per confermare lo status e addirittura doppiarlo) pensi che ridurrai il numero di tavoli, magari fermandoti ad un massimo di 15x per fermarti anche a 12x in momenti di particolare stanca, o continuerai con lo stesso numero di tavoli puntando più su una riduzione delle ore di gioco? o entrambe le cose?

Dipenderà dagli obiettivi che mi porrò con le variabili dei punti VPP da raggiungere, e le ore che voglio dedicarvi. Per raggiungere lo stesso numero di VPP potrei giocare 9x6h oppure 15x3h. Dipende quindi da come si muoveranno cose extra poker, dalla voglia di migliorare il gioco (e per poterlo esprimere necessariamente dovrei tablare meno). Ancora non so comunque,,,

Thanks per i complimenti :)

Subject2
29-10-2011, 17:43
Pulp Fiction. AINEFC. :)

Immagino ti piacciano anche i primi di Guy Ritchie? :D

KokainMutu
29-10-2011, 17:51
Immagino ti piacciano anche i primi di Guy Ritchie? :D

The Snatch è divertente...per il resto mi irrita abbastanza.

Subject2
29-10-2011, 17:54
The Snatch è divertente...per il resto mi irrita abbastanza.
: O

KokainMutu
29-10-2011, 19:00
: O

E' relativo al + dato a The Snatch o il - dato agli altri film? :)

Subject2
29-10-2011, 21:01
E' relativo al + dato a The Snatch o il - dato agli altri film? :)

Pensavo che la commedia pulp di Ritchie (Lock & Stock ad es.) potesse piacerti, o anche di altri autori ( per es. In Bruges). :)

KokainMutu
30-10-2011, 01:24
Pensavo che la commedia pulp di Ritchie (Lock & Stock ad es.) potesse piacerti, o anche di altri autori ( per es. In Bruges). :)

Non sono brutti film, ma in genere preferisco l'essenzialità. Per farti un esempio, nel genere, adoro Fargo.

[goat]
30-10-2011, 02:06
fargo è un fottuto capolavoro. lock & stock e the snatch sono due ottimi titoli, a me sono piaciuti molto entrambi ma non hanno la metà della profondità del film dei coen secondo me. difficile paragonarli

concordo su pulp fiction miglior film di tarantino, altro geniale capolavoro

No_Deal
30-10-2011, 03:10
You are a Comeback King!!!

;)


Come mai, nel complesso, vinci più dalle prime posizioni rispetto al Cut off?

kalanisi
30-10-2011, 08:52
Ho visto in giro per i forum che stanno spuntando documentari e corti sul poker come funghi ma son tutti delle "cagate" pazzesche. Quando ti decidi a fare qualche movie serio e ben fatto sul poker? penso che ne avresti le competenze magari ti fai aiutare da Piva ne verebbe fuori sicuramente qulacosa di decente.

ps Pulp fiction è il film piu' grandioso e maledettamente originale di sempre. Tarantino iz the way.

marrabbio
30-10-2011, 09:40
Cioè? non dovrei rispondere alle domande? mmmmmmm:confused:

era x dire che anche qua ci metti passione

KokainMutu
30-10-2011, 10:34
Ho visto in giro per i forum che stanno spuntando documentari e corti sul poker come funghi ma son tutti delle "cagate" pazzesche. Quando ti decidi a fare qualche movie serio e ben fatto sul poker? penso che ne avresti le competenze magari ti fai aiutare da Piva ne verebbe fuori sicuramente qulacosa di decente.

ps Pulp fiction è il film piu' grandioso e maledettamente originale di sempre. Tarantino iz the way.

Come se non ci avessi provato! Pensa è un progetto che ho iniziato nel 2006, facendo interviste a Sanremo: Pagano, Minieri, Alioto, Blanco, Ascari (lol), DJ Francesco (stralol), ma soprattutto Binelli, un ex pro che ora ha appeso le carte al chiodo. Un vero punto di riferimento. Ai tempi provai con il supporto di Pagano, ma un po' perchè ero molto giovane e non avevo la società, un po' perche non era esploso il poker in italia, tutto fallito.
Ho ripreso in mano il progetto qualche mese fa, ho contattato e ho discusso a lungo del progetto con le maggiori PR italiane. Hanno tutti dimostrato molto interesse per "Where is the limit?" (questo è il titolo), ma nessuno mai in maniera concreta. Poi ho iniziato la scalata per SNE ed ho un attimo abbandonato. Vedremo in futuro.

KokainMutu
30-10-2011, 10:37
You are a Comeback King!!!

;)


Come mai, nel complesso, vinci più dalle prime posizioni rispetto al Cut off?

mmm...sorry ma non è così.

Dancar
30-10-2011, 14:34
Poker well:

[ ] Ok
[X] Fail

KokainMutu
30-10-2011, 14:59
Poker well:

[ ] Ok
[X] Fail

E' un po' diverso dagli altri :)

Dancar
30-10-2011, 15:39
L'ho ovviamente scritto scherzando :)

No_Deal
30-10-2011, 15:51
mmm...sorry ma non è così.

Lol, scusami ma dando un'occhiata su PTR ho misreaddato le cifre...

...but you still remain a king!!! :D

[goat]
30-10-2011, 16:58
pareri su inception?

limponmyblind
30-10-2011, 18:23
ti pongo delle domande che farò anche a KokainMutu, Luciom, AlexB e ZioSlim.

Come vedete l'evoluzione del cg nei prossimi anni, relativamente alle size di raise pre e di cbet su tutte le strade? Sto guardando molti video in questo periodo dove ho veramente poco tempo per grindare, e noto che sempre più spesso nel cg si utilizzano size simil-mtt. Ho visto un video molto interessante dove il protagonista, mentre grindava, diceva di amare le size smallish (x2 pre, >/=50% pot su tutte le strade) non tanto per potcontrollare, come nelle intenzioni di un mtter, ma perché in questo modo rende il gioco ancora più deep (stava giocando un tavolo deepstack 250x) e può far valere ancora di più la sua edge.

Come vedete questa linea nel panorama .it small, mid e high stakes?

È così conveniente bettare così small con gli stack così deep soprattutto su certi board?

opinioni in generale sul "futuro" della strategia cg?

grazie.

KokainMutu
30-10-2011, 20:17
ti pongo delle domande che farò anche a KokainMutu, Luciom, AlexB e ZioSlim.

Come vedete l'evoluzione del cg nei prossimi anni, relativamente alle size di raise pre e di cbet su tutte le strade? Sto guardando molti video in questo periodo dove ho veramente poco tempo per grindare, e noto che sempre più spesso nel cg si utilizzano size simil-mtt. Ho visto un video molto interessante dove il protagonista, mentre grindava, diceva di amare le size smallish (x2 pre, >/=50% pot su tutte le strade) non tanto per potcontrollare, come nelle intenzioni di un mtter, ma perché in questo modo rende il gioco ancora più deep (stava giocando un tavolo deepstack 250x) e può far valere ancora di più la sua edge.

Come vedete questa linea nel panorama .it small, mid e high stakes?

È così conveniente bettare così small con gli stack così deep soprattutto su certi board?

opinioni in generale sul "futuro" della strategia cg?

grazie.

Come ogni strategia nel poker, credo che "dipenda". Dal field, dalla frequenza con cui mettiamo i soldi dentro. Per un 17/15 è senza senso aprire 2x PF da any position e bettare circa 50%. Una strategia simile può essere un'arma che al momento giusto potrebbe rivelarsi quella più efficace, ma dire che in assoluto lo è, o lo diventerà, è errato. Poi il protagonista del tuo video da quasi per scontato che abbia spesso edge sopra tutti, mentre di solito ai livelli ai midstakes non è sempre così.
Il poker è un gioco dinamico, negli ultimi anni sono stati "scoperti" un sacco di approcci strategici al gioco i quali lo hanno reso una materia di studio davvero vasta. Credo che nel futuro i top reg saranno coloro che sapranno sfuttare al meglio le possibili armi a loro disposizione a seconda della situazione. In fondo è sempre stato così comunque: cambiare marcia era ed è fondamentale.
Ma ormai le variabili che possiamo switchare sono sempre di più (mentre prima si parlava di passare da Tag a Lag), rendendo sempre più raffinato l'approccio al gioco.

KokainMutu
30-10-2011, 20:17
;607193']pareri su inception?

Capolavoro. Una delle idee più brillanti del cinema moderno.

canedapunta
30-10-2011, 20:58
e il cinema italiano?..ehm..sorry, domanda stupida, non esiste piu'...riformulo, che ne pensi del cinema italiano del passato?

[goat]
30-10-2011, 22:00
Capolavoro. Una delle idee più brillanti del cinema moderno.
mmm, sicuramente un'idea brillante. a me è piaciuto ma non ha fatto impazzire, troppo poco reale per i miei gusti

jean seberg
30-10-2011, 22:37
scusa il semi spam ma dopo quasi 60k mani di bad run ieri metto la frase che hai in firma come status di facebook BAM 10 stack in 2k mani.

mi sa che non sei umano per niente tu. di la verita al mondo..dilla in questo well su questo forum.

KokainMutu
30-10-2011, 23:26
;607320']mmm, sicuramente un'idea brillante. a me è piaciuto ma non ha fatto impazzire, troppo poco reale per i miei gusti

La realtà è sopravvalutata.

KokainMutu
30-10-2011, 23:30
e il cinema italiano?..ehm..sorry, domanda stupida, non esiste piu'...riformulo, che ne pensi del cinema italiano del passato?

Che appartiene al passato. Grandioso e determinante, ma siamo un popolo da amarcord....io sono un progressista di default e guardo avanti. Lo dico soprattutto perchè nel mondo del cinema in Italia è abitudine riferirsi al passato, pretendendo di vivere di rendita di un'eredita assurda.

KokainMutu
30-10-2011, 23:36
scusa il semi spam ma dopo quasi 60k mani di bad run ieri metto la frase che hai in firma come status di facebook BAM 10 stack in 2k mani.

mi sa che non sei umano per niente tu. di la verita al mondo..dilla in questo well su questo forum.

e' vero non sono umano. Bensì sono un idiota: cosa ho in firma come stato di facebook? Non lo ricordo e non riesco a trovarlo :)

jean seberg
30-10-2011, 23:48
e' vero non sono umano. Bensì sono un idiota: cosa ho in firma come stato di facebook? Non lo ricordo e non riesco a trovarlo :)

no io ho messo questa frase che è nella tua firma "Calm, fitter, healthier and more productive...a pig in a cage on antibiotics." e dopo 60k mani inferno ho fatto +10 stack in 2k mani.

KokainMutu
30-10-2011, 23:57
no io ho messo questa frase che è nella tua firma "Calm, fitter, healthier and more productive...a pig in a cage on antibiotics." e dopo 60k mani inferno ho fatto +10 stack in 2k mani.

Ah ok sorry, avevo male interpretato.
Comunque, non è altro che una citazione di un pezzo dei Radiohead.

Ah, che donna Jean Seberg.

[goat]
31-10-2011, 01:01
La realtà è sopravvalutata.
ahah, questa risposta mi è particolarmente piaciuta

dipende dai punti di vista, personalmente prefersico i film senza troppi fronzoli, diretti e con forti connotati di realismo. alla non è un paese per vecchi per citare un altro capolavoro dei coen

KokainMutu
31-10-2011, 01:14
;607403']ahah, questa risposta mi è particolarmente piaciuta

dipende dai punti di vista, personalmente prefersico i film senza troppi fronzoli, diretti e con forti connotati di realismo. alla non è un paese per vecchi per citare un altro capolavoro dei coen

Ma guarda in realtà Inception è terribilmente essenziale: riconduce i mondi onirici ad esperienze fisiche e reali. Think about it. Pensa a tutti i film che trattano la materia del sogno, e alla fine Inception risulterà come il più concreto. Un'impresa paradossale non da poco.

[Dario]
31-10-2011, 04:52
Ma guarda in realtà Inception è terribilmente essenziale: riconduce i mondi onirici ad esperienze fisiche e reali. Think about it. Pensa a tutti i film che trattano la materia del sogno, e alla fine Inception risulterà come il più concreto. Un'impresa paradossale non da poco.mmmm, non mi hai convinto ;)

non lo trovi un riconfezionamento semplicista (se vuoi, concreto) delle ormai solite idee di Nolan su realtà/finzione/sogno/arte? Io sì :) Come compromesso artistico ci sta (se devi fare film di portata x, con budget tot e nomi y e z fare Following è abbastanza fuori discussione), ma mi pare molto più efficace come film d'azione che come film d'autore (non che serva a qualcosa la distinzione, è per capirsi ;)). Cioè davvero di quel film riesce ad interessarti la componente "pseudo-analitica" e la roba sui sogni? A me pare confusa (banalmente, abbastanza poco chiara, probabilmente pure a lui) e poco ispirata. Non so, sono anche le 4.50 di mattina, quindi vale il giusto.

KokainMutu
31-10-2011, 13:02
;607449']mmmm, non mi hai convinto ;)

non lo trovi un riconfezionamento semplicista (se vuoi, concreto) delle ormai solite idee di Nolan su realtà/finzione/sogno/arte? Io sì :) Come compromesso artistico ci sta (se devi fare film di portata x, con budget tot e nomi y e z fare Following è abbastanza fuori discussione), ma mi pare molto più efficace come film d'azione che come film d'autore (non che serva a qualcosa la distinzione, è per capirsi ;)). Cioè davvero di quel film riesce ad interessarti la componente "pseudo-analitica" e la roba sui sogni? A me pare confusa (banalmente, abbastanza poco chiara, probabilmente pure a lui) e poco ispirata. Non so, sono anche le 4.50 di mattina, quindi vale il giusto.

Ma Inception non lo definirei un film d'autore. E' chiaramente un "action movie" a mio parere di raro spessore e rara originalità. Chiaramente il film indag per nulla sul sogno, e anche l'idea del sogno nel sogno non è poi nuova. Ma a mio modo di vedere è la maniera con cui Nolan sfrutta l'elemento onirico per costruirci un action thriller ad essere il punto di forza. Non mi interessa la componente pseudo analitica quando guardo il film...sto guardando un blockbuster che non ho mai visto prima (e capita una volta a decennio), con invenzioni visive clamorose (vogliamo parlare della città che si piega su se stessa?), e twist narrativi sorprendenti.
Non lo definirei neanche confuso..la struttura per quanto apparentemente complessa, credo che riesca a risultare comprensibile anche alllo spettatore Z. Un geniale compromesso insomma (e il cinema E' compromesso se lo fai ad Hollywood).



(No forse è un compromesso ovunque, a meno di non farlo coi tuoi soldi).

DragonBallGoku
31-10-2011, 14:57
Opinioni su Miike?
Mi ha sempre impressionato la sua enorme capacità di lavorare ininterrotamente un bel po' di tempo, credo che ama davvero quello che fa e ha proprio bisogno di farlo..

KokainMutu
31-10-2011, 15:39
Opinioni su Miike?
Mi ha sempre impressionato la sua enorme capacità di lavorare ininterrotamente un bel po' di tempo, credo che ama davvero quello che fa e ha proprio bisogno di farlo..

Lui è un grande. Non ho visto tutto ovviamente, e non tutto mi piace (Gozu è un capolavoro). Ma come te ammiro il suo approccio da grinder...per chi non lo sapesse è stato capace di girare 14 film in 2 anni (considerate che in media la lavorazione di un film porta via 1 anno di lavoro). Un po' come Allen, è uno di quelli che fa quello che ama per restare in vita.

Subject2
31-10-2011, 19:10
Odishon, Ichi The Killer e Gozu <3<3<3

Che ne pensi dei registi coreani, ad es. Chan-Wook Park (OldBoy <3)?

KokainMutu
31-10-2011, 20:06
Odishon, Ichi The Killer e Gozu <3<3<3

Che ne pensi dei registi coreani, ad es. Chan-Wook Park (OldBoy <3)?

Oldboy non mi ha entusiasmato, ho preferito "I'm a Cyborg but that's ok" e "Thirst". Un altro davvero in gamba è Bong Joon-ho: il suo segmento di "Tokyo!" è un capolavoro, dando punti anche a quell'altro genio di Gondry.

Subject2
31-10-2011, 20:19
Thirst ho provato a vederlo due volte ma tutte e due le volte ha avuto la meglio il sonno, Cyborg è ok. Su Tokyo concordo.

lutherBlissett
31-10-2011, 20:51
questo the well è diventato quanto di più interessante ci si potesse aspettare, tutto il forum che parla di poker (barra whina) e qui si discute di cinema! nuts. effettivamente chiedere di parlare di poker a un povero cristo che negli ultimi mesi non ha visto altro che carte per 10h/day mi sembrerebbe un po' sick a un certo punto.

allora per restare quasi in tema braggo il fatto che tra poche settimane ascolterò Yann Tiersen in concerto. :cool: can't wait.

KokainMutu
31-10-2011, 21:02
questo the well è diventato quanto di più interessante ci si potesse aspettare, tutto il forum che parla di poker (barra whina) e qui si discute di cinema! nuts. effettivamente chiedere di parlare di poker a un povero cristo che negli ultimi mesi non ha visto altro che carte per 10h/day mi sembrerebbe un po' sick a un certo punto.

allora per restare quasi in tema braggo il fatto che tra poche settimane ascolterò Yann Tiersen in concerto. :cool: can't wait.

Gran figata...peccato lui sia stato ignorato dal cinema dopo i due lavori clamorosi che ha fatto. Anche perchè è uno che ti cambia i film con la sua musica. (Poi magari è lui che ha voluto ignorare il cinema...who knows).

MechanicalBoy
31-10-2011, 21:32
Per quanto adori anche io il cinema ultimamente mi sto drogando di Serie Tv, ne guardi?

Se sì, tua top5?

KokainMutu
31-10-2011, 23:14
Per quanto adori anche io il cinema ultimamente mi sto drogando di Serie Tv, ne guardi?

Se sì, tua top5?

Mi piacerebbe avere il tempo, per approfondire, non ne conosco molte. Ma tra queste:

Dexter (top ainec), The It Crowd, Lost (fino alla S3), The Big Bang Theory...e poi ovviamente The Flying Circus dal passato.

Subject2
01-11-2011, 00:23
Per quanto adori anche io il cinema ultimamente mi sto drogando di Serie Tv, ne guardi?

Se sì, tua top5?
La prima serie di Breaking Bad è qualcosa di favoloso... imho, Top1 di sempre.

KokainMutu
01-11-2011, 02:09
La prima serie di Breaking Bad è qualcosa di favoloso... imho, Top1 di sempre.

Indagherò... Ah dimenticavo Six Feet Under! Atipico...

CutePoison
01-11-2011, 12:18
Innanzitutto gratz 4 everything, well strameritato. Vorrei chiederti a che % di loading sei per SNE e quando prevedi di raggiungerlo all'incirca?

ScAnNaScAnNa
01-11-2011, 12:57
Che consigli daresti a chi ha problemi di tilt/mindset/shottate fuori roll e tutto il resto?... :-)

KokainMutu
01-11-2011, 13:28
Innanzitutto gratz 4 everything, well strameritato. Vorrei chiederti a che % di loading sei per SNE e quando prevedi di raggiungerlo all'incirca?

Thanks!
Sono al 62%. Dovrei finire attorno al 20 dicembre.

KokainMutu
01-11-2011, 13:34
Che consigli daresti a chi ha problemi di tilt/mindset/shottate fuori roll e tutto il resto?... :-)

Che se il tuo gioco di base è +EV e il tuo unico problema è il tilt, ti consiglio di sentirti allora un gran pirla come hobby. Se la premessa che ho fatto è vera, hai acquisito nozioni non banali che stai buttando solo perchè non sei sincero con te stesso nei momenti in cui perdi il controllo. Sii sincero con te stesso, ma veramente. Sono in tilt? Stop. Punto. Posso capire che per alcuni lavorare sul mindset nel momento di difficoltà è molto più difficile che per altri. Per cui piuttosto che provare a migliorare il C game, direi di fermarsi, sempre, no matter what, in caso di perdita di tot stack.

aldinozz
01-11-2011, 13:44
Valutazione di:

- Ichi the killer
- Memento
- Il cavaliere oscuro

?

e obv complimenti per il poker! :D

ScAnNaScAnNa
01-11-2011, 17:06
Grazie e complimenti per quello che stai facendo... Mi sono sempre piaciuti quelli che cercando di superare i limiti

ScAnNaScAnNa
01-11-2011, 17:07
Che se il tuo gioco di base è +EV e il tuo unico problema è il tilt, ti consiglio di sentirti allora un gran pirla come hobby. Se la premessa che ho fatto è vera, hai acquisito nozioni non banali che stai buttando solo perchè non sei sincero con te stesso nei momenti in cui perdi il controllo. Sii sincero con te stesso, ma veramente. Sono in tilt? Stop. Punto. Posso capire che per alcuni lavorare sul mindset nel momento di difficoltà è molto più difficile che per altri. Per cui piuttosto che provare a migliorare il C game, direi di fermarsi, sempre, no matter what, in caso di perdita di tot stack.

Grazie e complimenti per quello che stai facendo... Mi sono sempre piaciuti quelli che cercano di superare i limiti

KokainMutu
02-11-2011, 10:30
Valutazione di:

- Ichi the killer
- Memento
- Il cavaliere oscuro

?

e obv complimenti per il poker! :D

Ichi the Killer l'ho visto molto tempo fa, non ricordo bene il film ma mi era piaciuto. Riguardo i film di Nolan, Memento è probabilmente il migliore con Inception per originalità, la quella è tutta farina del sacco del fratello, Jonathan Nolan, forse il vero genio tra i due.
Dark Knight credo sia nella top 3 dei film sui supereroi. Non che sia un fan sfegatato, per cui di base non mi superentusiasmano, ma lo spessore del film va oltre il genere (stepitosa la colonna sonora, che per me vale la visione del film).

Jokers_89
02-11-2011, 11:53
a nella top 3 dei film sui supereroi. Non che sia un fan sfegatato, per cui di base non mi superentusiasmano, ma lo spessore del film va oltre il genere (stepitosa la colonna sonora, che per me vale la visione del film).

quali sono gli altri due ?

TodayIsTheDay
02-11-2011, 12:15
Pareri su Malick?

KokainMutu
02-11-2011, 12:30
Pareri su Malick?

Non sono degno di dare pareri su Malick. Sarebbe come guidicare Dio.

Rorshark
02-11-2011, 14:19
A volte le tue risposte mi fanno pensare che Dio sia tu... ;) <3

KokainMutu
02-11-2011, 15:40
A volte le tue risposte mi fanno pensare che Dio sia tu... ;) <3

Clown! :)

TodayIsTheDay
02-11-2011, 17:31
Non sono degno di dare pareri su Malick. Sarebbe come guidicare Dio.Bella risposta, non avrei saputo dire di meglio. :)

orsotrentino
02-11-2011, 18:14
cosa ne pensi di Donnie Darko ? per me e' stato un film indimenticabile e molto visionario ... quasi come Inland Empire (altro film che dopo averlo visto c'e' bisogno di farsi curare da uno psicologo :D

KokainMutu
02-11-2011, 22:47
quali sono gli altri due ?

I due batman di Burton.

KokainMutu
02-11-2011, 22:53
cosa ne pensi di Donnie Darko ? per me e' stato un film indimenticabile e molto visionario ... quasi come Inland Empire (altro film che dopo averlo visto c'e' bisogno di farsi curare da uno psicologo :D

Donnie Darko ha un certo fascino...ma anche una strana aurea di presa per il culo. Un film da reazioni avverse. Ci sta amarlo o odiarlo. Ma forse anche entrambe le cose contemporaneamente. Di sicuro è tutto un altro spessore rispetto ad Inland Empire, lavoro che affronta tematiche ben più complesse che riflettono sull'essenza stessa del cinema.

Di sicuro Kelly (il regista di D.D.) adora Lynch. Ma le spinte originarie che stanno alla base dei due autori hanno la stessa differenza che c'è tra la lana e la seta. Cioè Lynch è il cinema, Kelly gioca a farlo. Magari anche bene, ma gioca.

Shova
03-11-2011, 00:03
che ne pensi della saga di star wars?
non l'ho mai vista ma ne ho sentito parecchio parlare. inoltre ho letto su wikipedia (Guerre stellari - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Guerre_stellari)) che nel 2008 hanno fatto anche un altro film che non appartiene precisamente alla saga degli altri.
pareri in generali sulla saga e su quest'ultimo?

etioso24
03-11-2011, 02:30
che ne pensi della saga di star wars?
non l'ho mai vista ma ne ho sentito parecchio parlare. inoltre ho letto su wikipedia (Guerre stellari - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Guerre_stellari)) che nel 2008 hanno fatto anche un altro film che non appartiene precisamente alla saga degli altri.
pareri in generali sulla saga e su quest'ultimo?

Come ti invidio :cool:

Paso
03-11-2011, 09:41
Cosa ne pensi dell'articolo postato in home "Guadagnarsi da vivere con il poker"? (sempre che tu l'abbia letto :D )
L'approccio e i metodi descritti sembrano completamente l'opposto dei tuoi, cosa pensi sia meglio nel long term?

KokainMutu
03-11-2011, 10:17
che ne pensi della saga di star wars?
non l'ho mai vista ma ne ho sentito parecchio parlare. inoltre ho letto su wikipedia (Guerre stellari - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Guerre_stellari)) che nel 2008 hanno fatto anche un altro film che non appartiene precisamente alla saga degli altri.
pareri in generali sulla saga e su quest'ultimo?

La trilogia degli anni 70 l'ho vista da grande. Devo ammettere che pur non essendo diventato poi un fan l'ho trovata appassionante. L'epica che c'è alla base non è affatto banale. La trilogia moderna invece sembra una parodia della prima, ed è evitabile. Dell'ultimo film non so nulla.
Comunque la trilogia originale va vista....chiaro negli anni 70 avrebbe fatto tutto un'altro effetto.
Anche a 4 anni fa un altro effetto:


http://www.youtube.com/watch?v=ZbV5hn_ET0U&feature=player_embedded

KokainMutu
03-11-2011, 10:23
Cosa ne pensi dell'articolo postato in home "Guadagnarsi da vivere con il poker"? (sempre che tu l'abbia letto :D )
L'approccio e i metodi descritti sembrano completamente l'opposto dei tuoi, cosa pensi sia meglio nel long term?

I concetti di base non sono sbagliati, anche se lo schedule è un po' nit. Va bene secondo me se giochi high stakes. Fai troppo poco volume con quei ritmi agli small. A me personalmente poi basta una notte di sonno per resettare il cervello anche dopo lunghi sforzi...il discorso di un rientro morbido per farlo riabituare mi sembra eccessivo.

RookieLE
03-11-2011, 10:37
Cosa ne pensi di "Rocco invade la polonia"???

KokainMutu
03-11-2011, 13:14
Cosa ne pensi di "Rocco invade la polonia"???

Il sottile parallello Rocco/Adolf è tutt'altro che banale.

francio
03-11-2011, 13:29
non pensi semplicemente che le polacche siano top5 al mondo? :D

Crazyvitto
03-11-2011, 13:48
magari te l'avranno già chiesto cmq posto anche una clip che forse non hai mai visto .. ;) che ne pensi di Nanonoko?intendo opinioni random ma anche approfondite se ti va/conosci bene chi è... ty



http://www.youtube.com/watch?v=2QzhQIOFNhU

KokainMutu
03-11-2011, 14:20
non pensi semplicemente che le polacche siano top5 al mondo? :D

Sei un clichè che cammina. :)

KokainMutu
03-11-2011, 14:22
magari te l'avranno già chiesto cmq posto anche una clip che forse non hai mai visto .. ;) che ne pensi di Nanonoko?intendo opinioni random ma anche approfondite se ti va/conosci bene chi è... ty


Il video l'avevo visto...Nanonoko è un genio, nulla da dire. Fare quello che fa lui ai midstakes su .com è semplicemente l'opera di un mostro. Però non so molto altro su di lui.

Playerout82
03-11-2011, 14:25
Nonostante i nostri battibecchi e le mie whinate occasionali ai tavoli con te...sei uno dei pochi player che stimo, apprezzo quello che fai poichè obv è tutt'altro che facile...quindi GL per tutto Kokain ;)

Shova
03-11-2011, 15:31
Come ti invidio :cool:

lol perchè?

Playerout82
03-11-2011, 15:37
Shova "perchè" cosa scusami?

Kyoden
03-11-2011, 16:09
Complimenti intanto per il percorso. ;)

Volevo chiederti rifacendomi al video di Nanonoko, è giusto secondo te nel cash tenere così poche info nell'HUD? Le tue sono simili o più complete? Provando a indovinare quelle tenute in video dovrebbero essere: VPP, PFR, Cbet% e forse quella sotto %AGR?

Thanks. ;D

KokainMutu
03-11-2011, 18:23
Complimenti intanto per il percorso. ;)

Volevo chiederti rifacendomi al video di Nanonoko, è giusto secondo te nel cash tenere così poche info nell'HUD? Le tue sono simili o più complete? Provando a indovinare quelle tenute in video dovrebbero essere: VPP, PFR, Cbet% e forse quella sotto %AGR?

Thanks. ;D

Io ne ho molte di più, sia relative al preflop che al postflop. In uno dei post iniziali in questo thread c'è l'elenco. Comunque probabilmente 24x non si ha il tempo di guardare la % di turn CBET. Però io senza 3B, fold to 3Bet e 4B non vivrei.

Kyoden
03-11-2011, 19:54
Io ne ho molte di più, sia relative al preflop che al postflop. In uno dei post iniziali in questo thread c'è l'elenco. Comunque probabilmente 24x non si ha il tempo di guardare la % di turn CBET. Però io senza 3B, fold to 3Bet e 4B non vivrei.

Trovate nell'altro 3d (http://forum.continuationbet.com/f18/dont-worry-ma-its-only-first-million-everything-going-fine-34808/index7.html#post602294)

Thanks e ancora complimenti. =D

Shova
03-11-2011, 21:17
Shova "perchè" cosa scusami?

sono un retard ho sbagliato a taggare ahuahau

Shova
03-11-2011, 21:22
La trilogia degli anni 70 l'ho vista da grande. Devo ammettere che pur non essendo diventato poi un fan l'ho trovata appassionante. L'epica che c'è alla base non è affatto banale. La trilogia moderna invece sembra una parodia della prima, ed è evitabile. Dell'ultimo film non so nulla.
Comunque la trilogia originale va vista....chiaro negli anni 70 avrebbe fatto tutto un'altro effetto.
Anche a 4 anni fa un altro effetto:


http://www.youtube.com/watch?v=ZbV5hn_ET0U&feature=player_embedded


wtf che caz di video ahuahauauhahuaua cmq ok allora vedrò solo i primi 3 quelli vecchi.
mentre oggi un mio collega mi ha consigliato "The butterfly effect". Conosci?dammi qualche consiglio cosi scelgo cosa vedere stasera. ty

Rorshark
03-11-2011, 21:38
Di sicuro Kelly (il regista di D.D.) adora Lynch. Ma le spinte originarie che stanno alla base dei due autori hanno la stessa differenza che c'è tra la lana e la seta. Cioè Lynch è il cinema, Kelly gioca a farlo. Magari anche bene, ma gioca.

lo vedi che non sono un clown? è per queste metafore straordinariamente eloquenti che ti amo! :D (nonché per le risposte sapide e fulminanti tipo quella su Malick)

ohmaigoood
03-11-2011, 21:38
Innanzitutto complimenti :) ti stimo molto.
Volevo chiederti che impostazione preferisci dell'HUD. :)

MechanicalBoy
03-11-2011, 21:45
I concetti di base non sono sbagliati, anche se lo schedule è un po' nit. Va bene secondo me se giochi high stakes. Fai troppo poco volume con quei ritmi agli small. A me personalmente poi basta una notte di sonno per resettare il cervello anche dopo lunghi sforzi...il discorso di un rientro morbido per farlo riabituare mi sembra eccessivo.

Però il concetto di "mental muscle" è fantastico. E volendo tu che sei un "ultramaratoneta" del NLHE è come se dicessi ai "mezzofondisti" che non corrono abbastanza. Non corrono quanto te perchè 1) non sono abituati 2) non ne hanno l'interesse (free time) 3) così facendo possono andare "più forte" (dal B+ game in sù) e migliorare. Ora per te fare SNE è +++++EV ovviamente, ma da gennaio non hai intenzione di valutare seriamente di improvare il tuo focus e migliorare il tuo evbb/100 ai tavoli? Hai preso in considerazione che otrebbe convenirti nel rapporto qualità di vita/profit?

KokainMutu
04-11-2011, 02:09
wtf che caz di video ahuahauauhahuaua cmq ok allora vedrò solo i primi 3 quelli vecchi.
mentre oggi un mio collega mi ha consigliato "The butterfly effect". Conosci?dammi qualche consiglio cosi scelgo cosa vedere stasera. ty

Sorry non l'ho mai visto...e forse sono in ritardo per i consigli della serata :blush:

KokainMutu
04-11-2011, 02:10
lo vedi che non sono un clown? è per queste metafore straordinariamente eloquenti che ti amo! :D (nonché per le risposte sapide e fulminanti tipo quella su Malick)

Credo di non aver mai detto 'sapido' nella mia vita. Tanto meno scritto. Ops, no, l'ho appena fatto.

KokainMutu
04-11-2011, 02:12
Innanzitutto complimenti :) ti stimo molto.
Volevo chiederti che impostazione preferisci dell'HUD. :)

Quattro post sopra (post 235) c'è un link. Lì trovi la mia configurazione hud (anche se ho dimenticato lo steal).

KokainMutu
04-11-2011, 02:17
Però il concetto di "mental muscle" è fantastico. E volendo tu che sei un "ultramaratoneta" del NLHE è come se dicessi ai "mezzofondisti" che non corrono abbastanza. Non corrono quanto te perchè 1) non sono abituati 2) non ne hanno l'interesse (free time) 3) così facendo possono andare "più forte" (dal B+ game in sù) e migliorare. Ora per te fare SNE è +++++EV ovviamente, ma da gennaio non hai intenzione di valutare seriamente di improvare il tuo focus e migliorare il tuo evbb/100 ai tavoli? Hai preso in considerazione che otrebbe convenirti nel rapporto qualità di vita/profit?

Ho sicuramente intenzione, ma più che improvare il focus si tratta di migliorare la qualità del gioco. Cioè sono convinto di poter tenere un ottimo winrate anche masstablando. Devo fare lezioni su lezioni. Ora però non ci penso, mi manca proprio il tempo materiale.

matteina
04-11-2011, 06:14
gg kokain...sei simile, per non dire identico, al buon nanonoko...believe in what you do, do it well, do it hard!!!
fenomenale!! ;)
sicuramente fonte di ispirazione...per molti...probabilmente a partire dal 2° quarto dell'anno prossimo anche mia..spero!:)

JackJonson
04-11-2011, 06:38
Update del grafico totale? :D

KokainMutu
04-11-2011, 10:55
Update del grafico totale? :D

La parte nuova grosso modo è l'ultimo quadrante.

http://img820.imageshack.us/img820/2981/overallr.jpg

KokainMutu
04-11-2011, 10:59
sicuramente fonte di ispirazione...per molti...probabilmente a partire dal 2° quarto dell'anno prossimo anche mia..spero!:)

E' un fattore importante di quello che faccio. Non me l'aspettavo sinceramente quanto ho inziiato a scrivere su cbet, ma mi rende felice. Thanks!

KokainMutu
04-11-2011, 11:00
Nonostante i nostri battibecchi e le mie whinate occasionali ai tavoli con te...sei uno dei pochi player che stimo, apprezzo quello che fai poichè obv è tutt'altro che facile...quindi GL per tutto Kokain ;)

Con te i battibecchi sono abbastanza standard :) no problem...

Thanks!

Pusher
04-11-2011, 11:05
Un film scorrevole e che ti tiene davanti allo schermo da scaricarmi?