PDA

Visualizza Versione Completa : The well: Luciom



Pagine : 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10

Cheever91
01-04-2010, 10:35
volevo chiederti cosa consiglieresti a chi vorrebbe iniziare a giocare hu cash e con quale percentuali di range giocare da sb e bb...e infine quanti bb/100 si dovrebbero vincere per aver battuto il livello...

B1stecca
01-04-2010, 13:48
Ciao Lucio, curiosità time:

qual è la cosa più LOL, dove con "LOL" intendo qualunque cosa ti vada di raccontare, da episodi di rl a mouse schiantati contro la parete, che hai fatto in preda a deep tilt, dopo una giornata/settimana/tempo necessario per raggiungere la tua soglia di sopportazione, UNREAL di gioco?

Luciom
06-04-2010, 23:35
in HU e 6max in che logica di image/stile diventa +ev overbettare?

In realtà quasi mai. Ci sono alcune mani dove se oppo pensa che tu bluffi davvero spesso turn/river puoi overbettare invece di far quasi pot, sia vero sia in bluff, ma spostando + sul vero la frequenza.
Però in generale è 10x + difficile overbettare bene rispetto a gestire bene uno che overbetta quindi overbettando vai in overthiking quindi anche se nn lo fai mai o quasi non è una grossa mancanza.

Secondo te in 6-max a low stakes in un tavolo loose ( diciamo pure retard) si puo vincere giocando bene loose? se si avrebbe senso farlo o si perderebbe cmq ev?

E' molto molto raro che la strategia ottimale sia nitty/chiusino. Però a un tavolo retard è talmente facile abc senza fatica esser parecchio +ev se si gioca chiusi che nn viene voglia di giocare loose; cmq un qualche tipo di loose (che vuol poi solo dire giocare molte mani preflop) è probabilmente +ev di un gioco nitty anche ai quei tavoli.

leggendo i recenti post sulla varianza pensavo al rapporto caso/skill per te è possibile che un player non riesca a emergere , pokeristicamente, causa bad run?

Sì.

intendo un caso estremo, se si si puo dire che i top player al momento siano i top player "teorici" fortunati ( o quantomeno non sfortunati)?

I top son quelli che hanno runnato meglio tra i + forti e/o quelli tra i + forti che han preso rischi maggiori E nn hanno runnato bad in quei rischi.

Sempre considerando 6max low stakes, è una cazzata mettersi a sattare i reg? nel senso i reg lowstakes sono piuttosto weak ed exploitable, secondo te è sbagliato formarsi/studiarsi un gioco di base , un impostazione per prendere i $ a loro?
non per questioni di celodurismo ma per praticità (100x, ricaricano etc...)

Se giochi nl50 o nl100 6max cmq su quasi tutti i siti dei regular ci sono, e a quei limiti selection nn serve particolarmente, quindi no nn è una cazzata anzi è ultrastandard sedersi anche se ci son dei reg a quei limiti (e anche + in alto altrimenti nn ti siedi praticamente mai). Cmq concordo anche che molto dell'ev viene dai reg+ scarsi di te al cash diversamente da come avviene nei sng (dove un reg scarso ma nn terribile ti toglie ev).

Credi che il poker ti abbia migliorato come persona?

Alcune esperienze collegate al poker sì (tipo, tra le tante, questo sito), il poker di per sè no.

Dopo quanti buy in vinti o persi conviene lasciare una sessione piu o meno??

Quando il tuo gioco diventa a -ev.

Quanti ne servono di buy in per giocare abbastanza rollato da permettersi periodi neri??

Domanda già posta 10000 volte, dipende da che limiti e con che stile e se hu o 6max etc. Cmq di + di quel che pensi, male nn fa :-)


volevo chiederti cosa consiglieresti a chi vorrebbe iniziare a giocare hu cash e con quale percentuali di range giocare da sb e bb...e infine quanti bb/100 si dovrebbero vincere per aver battuto il livello...

Come primissima linea guida, giocare 2 mani su 3 da sb o + e una su cinque o meno da bb. PT-BB / 100 direi 5 significa che killi il livello umanamente, su un campione gradino (100k+ mani minimo).

qual è la cosa più LOL, dove con "LOL" intendo qualunque cosa ti vada di raccontare, da episodi di rl a mouse schiantati contro la parete, che hai fatto in preda a deep tilt, dopo una giornata/settimana/tempo necessario per raggiungere la tua soglia di sopportazione, UNREAL di gioco?

Non son così io quando runno bad sto solo male, nn faccio cose sconsiderate.

Daft Simo
06-04-2010, 23:44
Com'è organizzata la tua giornata tipo di grinding?

JackJonson
07-04-2010, 02:10
Fai qualcosa in particolare dopo una sessione incubo (magari per calmare la rabbia, ecc) o te ne freghi altamente e riprendi le tue attività quotidiane?

Antani
08-04-2010, 16:44
quale pensi possa essere la rake massima che si può accettare se si vuole fare bumhunting su siti .retard? intendo quella rake max oltre la quale è impossibile avere profit(e quindi conviene giocare solo 6max)
per esempio: con 5% 5€ rake è possibile avere profit nel long run secondo te? se no, con 3€ cap?

Paoloca
15-04-2010, 09:01
Ti faccio qualche domanda sul tuo main game:


Credi che il passaggio all'HU cash sia più naturale per un giocatore di cash 6max o per uno di HU SNG (normal, ovviamente)? Quali sono le principali carenze che i due dovrebbero colmare?

Da quale livello credi sia profittevole giocare HU cash? Su FTP parte dal NL50, la rake influisce ancora troppo o è accettabile?



Ciao.

AndreaDM
15-04-2010, 11:36
Su FTP parte dal NL50, la rake influisce ancora troppo o è accettabile?

scusa lucio mi permetto di rispondere, al NL50 la rake è (circa) di 4BB (big bets)/100mani

Luciom
16-04-2010, 01:09
Com'è organizzata la tua giornata tipo di grinding?

In generale un giorno di buon grinding deve escludere qualunque altra attività faticosa mentalmente e/o problema. Quindi l'organizzazione e gli orari possono variare ma la cosa fondamentale è non avere altro di serio per la testa.

Fai qualcosa in particolare dopo una sessione incubo (magari per calmare la rabbia, ecc) o te ne freghi altamente e riprendi le tue attività quotidiane?

Ho una serie di attività (lettura di libri / riviste economiche etc) che so di poter svolgere anche da infastidito perchè velocemente mi trasportano in un "altro mondo" nel quale i fastidi pokeristici vengono messi in secondo piano, quindi tipicamente se le cose vanno molto male quello che faccio è estraniarmi dal poker per un pò con qualcos'altro di intellettualmente stimolante.

quale pensi possa essere la rake massima che si può accettare se si vuole fare bumhunting su siti .retard? intendo quella rake max oltre la quale è impossibile avere profit(e quindi conviene giocare solo 6max)
per esempio: con 5% 5€ rake è possibile avere profit nel long run secondo te? se no, con 3€ cap?

Dipende troppo dal livello. 5 eur cap al 5 10 sposta infinito meno che al nl200. Secondo me al nl400+ (ma forse anche nl200 selectato) si può far profitto umano anche con cap 5 eur. Il problema è + sotto dove ci si può allenare ma fare cifre rilevanti con la rake enorme è dura.

Da quale livello credi sia profittevole giocare HU cash? Su FTP parte dal NL50, la rake influisce ancora troppo o è accettabile?

Su FTP la rake hu cash è estremamente bassa quindi può esser profittevole decente già al nl50 (anche se obv nl50 pesa molto mentre appena sali un pò pesa veramente poco).

Credi che il passaggio all'HU cash sia più naturale per un giocatore di cash 6max o per uno di HU SNG (normal, ovviamente)? Quali sono le principali carenze che i due dovrebbero colmare?

Credo che sia equivalente. Per il giocatore 6max il problema è accettare di giocare tante mani, e abituarsi a entrare nella testa di oppo (quindi avere meno schemi pre-costruiti rispetto al 6max); un giocatore 6max loose è molto avvantaggiato passando all'hu rispetto a un tight /nitty perchè ha già intrinseca l'attitudine a voler giocar + mani possibili.
Per un giocatore di hu sng normal serve fare un click mentale che porti a esser parecchio + aggro nei piatti piccoli, medi e grandi, perchè la possibilità di reloaddare cambia l'ev di alcune scelte sopratutto contro chi è abbastanza scarso. Inoltre il fatto che si giochi sempre (o quasi) 100x+ elimina quel meccanismo degli hu sng dove se oppo è ostico, o runni malino, sai cmq che dopo un pò arrivi al "momento della verità" dove le scelte son scritte e scontate e dove lo schema che hai limato nel tempo (per giocare 20x o meno) ti semplifica la vita e porta il sng brevemente a una conclusione. Hu cash quel momento nn c'è mai quindi la frustrazione di runnare male in alcune mani rilevanti e poi seguire con centinaia o decine di mani di poco conto può portare a giocare peggio, quindi quel problema va colto e superato.

scusa lucio mi permetto di rispondere, al NL50 la rake è (circa) di 4BB (big bets)/100mani

Sì qualcosa del genere, mentre su siti come ipoker etc (cap 1$) è + di 6bb.

AndreaDM
16-04-2010, 08:30
TwoSHAE: dude
TwoSHAE: ur too nitty to understand

come mai ha messo in firma questa frase?
quel nick mi sembra sia bannato da 2p2 lol

lemming78
16-04-2010, 22:47
Ciao Lucio, vorrei chiederti due cose.
1)Quanto tempo dedichi ogni giorno alla lettura di info riguardo i mercati finanziari, giornali, tv come bloomberg etc?
E quali strumenti usi di più? forum li lurki tanto?

2) già durante l'università leggevi tutta questa roba? Come era organizzata la tua giornata tipo? Eri il ragazzo che preferisce magari sacrificare qualcosa in vista di un "consumo futuro" migliore?:)
Ciao grazie.

Daft Simo
17-04-2010, 13:12
Com'è organizzata la tua giornata tipo di grinding?

In generale un giorno di buon grinding deve escludere qualunque altra attività faticosa mentalmente e/o problema. Quindi l'organizzazione e gli orari possono variare ma la cosa fondamentale è non avere altro di serio per la testa.


Centrato il succo.

Secondo te è possibile che avere strees latente da problemi in real life possa ostacolare la crescita e i risultati di un grinder o addirittura affossarlo e non farlo emergere?

lorenzissimo
17-04-2010, 23:18
Ciao Lucio, spesso mi capita di vedere che i fish retard entrano ai tavoli e fanno le schegge impazzite, entrando in molti piatti e aggrando pure, finché o perdono lo stack oppure doubleuppano. Il problema è che spesso, dopo che hanno fatto uno stack, si nittyzzano e dopo qualche minuto quittano il tavolo, mentre se rimangono in una situazione intermedia, nel senso che vincono o perdono pot piccoli, allora continuano a donkare.
Questa cosa come si affronta? Semplicemente evitando di andare rotti in spot marginali e raisando più tight quando siamo oop rispetto al fish in questione?

PsychoMantis
18-04-2010, 17:43
Se uno vuole imparare a giocare Hu Nl è consigliabile prendere un coach subito? oppure studiare il cash 6 max e prendere un coach di hu nl dopo? Oppure prendere un coach di uno e poi un coach dell'altro? Oppure studiare da qualche altra parte?

Luciom
18-04-2010, 17:46
come mai ha messo in firma questa frase?
quel nick mi sembra sia bannato da 2p2 lol

Perchè quella frase l'omino me l'ha detta durante un match dove faceva cose tremende e io gli lollavo e chiedevo spiegazioni (ironico); grazie a sta cosa quando era + 4stack nn ha quittato e ho chiuso positivo io.
Cmq faceva ridere perchè uno che dice che io sono nitty nn l'avevo ancora trovato.

1)Quanto tempo dedichi ogni giorno alla lettura di info riguardo i mercati finanziari, giornali, tv come bloomberg etc?

Ultimamente parecchio, 2 ore al giorno almeno.

E quali strumenti usi di più? forum li lurki tanto?

Economist, WallStreetJournal, e FinancialTimes. Economist però principalmente, perchè quello in cui mi sento + in grado è cogliere circa una direzione delle economie/mercati e prevedere con un minimo di efficacia a livello macro come andranno le cose. Sulle singole aziende o sul breve termine mi sento molto meno in grado.

2) già durante l'università leggevi tutta questa roba? Come era organizzata la tua giornata tipo? Eri il ragazzo che preferisce magari sacrificare qualcosa in vista di un "consumo futuro" migliore?

Sì, leggevo già abbastanza. La mia giornata tipo era andare all'uni, far 2 chiacchere con quelli che erano lì, ripassare 30-40 min gli argomenti trattati in giornata (di solito bevendo un aperitivo good in 4/5 persone di cui sperabilmente almeno qualche donna, tutti colleghi di corso), poi grossomodo cazzeggio (hobby vari, poker iniziato ultimi mesi dell'uni etc). In prossimità degli esami nn c'erano le lezioni e quindi studiavo 3-4 ore al gg. Cmq in pratica pur leggendo parecchio per i fatti miei avevo tonnellate di tempo libero, perchè per dire un semestre a caso erano 3 esami, 2 mesi e qualcosa di lezioni durante le quali la giornata tipo te l'ho descritta, 20 gg "un pò duri" per dare gli esami poi infinito tempo libero per 1mese +. Decisamente l'università se sei smart e nn fai ingegneria o altre con 10+ esami l'anno è davvero una passeggiata (ho fatto 10x + fatica al liceo).

Secondo te è possibile che avere strees latente da problemi in real life possa ostacolare la crescita e i risultati di un grinder o addirittura affossarlo e non farlo emergere?

Non è questione di affossare. E' che se hai altri problemi o sfighe in testa stai sicuro al 100% che rendi meno che se nn li hai. E il poker online nn è + una fabbrica di soldi automatici basta cliccare, bisogna studiare, far le cose per bene, e crescere meglio e di + di quanto i reg contro cui si gioca crescano. Quindi è davvero fondamentale risolvere tutto il resto (io infatti ultimi 40+ gg sto giocando quasi zero perchè ho 5-6 questioni grosse extra-poker da risolvere).

Il problema è che spesso, dopo che hanno fatto uno stack, si nittyzzano e dopo qualche minuto quittano il tavolo, mentre se rimangono in una situazione intermedia, nel senso che vincono o perdono pot piccoli, allora continuano a donkare.
Questa cosa come si affronta? Semplicemente evitando di andare rotti in spot marginali e raisando più tight quando siamo oop rispetto al fish in questione?

E' una situazione ragionevolmente comune ma la soluzione dipende da come è organizzato il tavolo. + sono presenti altri reg smart che possono aver capito quello che hai capito tu, + devi esser disposto a rischiare quando te lo consentono, dato che nn è detto che l'opportunità che loro ti spewino addosso si ripresenti (facilmente moriranno contro un altro dei reg se nn glieli prendi tu quick). Se invece ci sono 2 di loro 100x avventurieri, 3 short e te al tavolo (Situazione idilliaca obv) puoi aspettare infinito di + , e prenderglieli di ev puro quando le carte te lo consentiranno. Vie di mezzo volta per volta vanno esaminate. Quindi rischia di + contro di loro tanto + è probabile che qualcun'altro glieli possa prendere.
In ogni caso puoi cmq callarli spesso e raisare parecchie mani, perchè cmq quello che sti avventurieri fanno nn è reraisare maniaco ma callare spesso e "outplayarti postflop". Però gioca molto + vero postflop, induci di +, e nn bettare/raisare le draw.

Luciom
18-04-2010, 17:47
Se uno vuole imparare a giocare Hu Nl è consigliabile prendere un coach subito? oppure studiare il cash 6 max e prendere un coach di hu nl dopo? Oppure prendere un coach di uno e poi un coach dell'altro? Oppure studiare da qualche altra parte?

Se uno vuole impare hu nlhe cash è consigliabile GIOCARE hu nlhe cash:-) tanto, e solo quello. Obv anche prendere un coach può servire molto, ma se nn giochi una tonnellata di mani nn impari.
Il passaggio per il nlhe 6max nn è necessario.

Polpetta
19-04-2010, 16:15
lurkando su ptr ho trovato questo commento rilasciato sul tuo account

hit and runs, complains of every bad beat, but he's pretty bad, so play him. don't think he beats more than nl600 on ft

LOL
c'è qualche aneddoto?

Luciom
19-04-2010, 16:25
LOL
c'è qualche aneddoto?

Non ricordo i dettagli, ma se nn erro era di parecchio tempo fa, e + volte ho "shottato" il 25 50 contro gente che aveva action 50 100+, perchè credo che ci sia molto ev a monotablare per 20-30 min (quindi hit & run) qualcuno che sta 2tablando 50 100 o 100 200, perchè affronta il match molto male, quindi posso rubare 2-3 spot importanti e/o farmi pagare una mano valida poi quittare (e son tanti $).

massi8183
19-04-2010, 20:26
Secondo te che tipo di ripercussioni potrebbero esserci se le accuse di questi giorni alla Goldman Sachs venissero dimostrate?

si rischia un altro "cataclisma" finanziario?

Luciom
19-04-2010, 20:55
Secondo te che tipo di ripercussioni potrebbero esserci se le accuse di questi giorni alla Goldman Sachs venissero dimostrate?

si rischia un altro "cataclisma" finanziario?

La cosa l'ho seguita con parecchia attenzione sul wall street journal (che su ste robe ha un coverage pazzesco).

Innanzitutto, per la singola transazione in questione le liabilities (cioè quel che rischia di dover pagare se viene dimostrato tutto e va tutto terribad per goldman) è sui 600m di $ e qualcosa, nn spiccioli però niente di che per una azienda che ha postato tipo svariati miliardi di $ di utile ultimo trimestre.

Chiaro che l'idea + tragica è quella che poi vengano fuori decine di altri deal analoghi, si dimostri in tutti la colpevolezza etc. Mi sembra estremamente improbabile.

Nella questione discussa cmq, l'accusa è abbastanza friabile, e ci son parecchi ostacoli per la SEC per dimostrare in tribunale la colpevolezza di Goldman. In pratica goldman è accusata di aver buildato un prodotto finanziario sotto suggerimento di un fondo che ha poi bettato contro quel prodotto, senza dire ai compratori di quel prodotto che c'era qualcuno che bettava contro ed era pronto a farlo appena il prodotto andava sul mercato.

Che i buyer e i seller di un prodotto nn vengano detti alla controparte è superstandard quindi da quel lato nn si capisce neanche l'accusa. Diverso è invece se Goldman ha dichiarato ai compratori che il prodotto lo aveva buildato lei mentre invece lo aveva fatto sotto espliciti suggerimenti di quello che voleva bettare contro MA dichiarando il falso ai compratori (cosa tutta da dimostrare in ciascun punto).

Ergo mi sa che in tribunale la SEC nn ci va con questo caso... forse riesce a spaventare goldman abbastanza da portarla a fare un accordo stra-giudiziale, il quale però per come worka in america nn presuppone una ammissione di colpa quindi poi finisci lì senza effetti a catena.

Mikatek
20-04-2010, 10:53
Ciao lucio secondo te per un ragazzo che stà facendo la triennale di economia e managment qual è la migliore specialistica con i migliori sbocchi di lavorati?? tu che cosigli di fare dopo la triennale???

Luciom
20-04-2010, 15:10
Ciao lucio secondo te per un ragazzo che stà facendo la triennale di economia e managment qual è la migliore specialistica con i migliori sbocchi di lavorati?? tu che cosigli di fare dopo la triennale???

1) Valuta sin da ora che o esci dall'italia o mangi pani e cipolla a vita con mansioni del tipo portare i fazzoletti al capo per pulirsi il culo. Quindi se rimani in italia suggerisco di nn studiare altro, finire la triennale, cercare disperatamente un posto da 1k fisso al mese (si trovano ancora) e allenarti a fare il minimo indispensabile al lavoro mese dopo mese per arrivare alla pensione. Se invece sei disposto ad andare fuori dall'italia... ->

2) Non focalizzarti solo sul curriculum accademico. Diventa (se nn lo sei già) FORTE in 1 o + lingue straniere (inglese + X). Forte significa esser in grado di sostenere conversazioni complesse di argomenti teorici (politica/filosofia/economia/arte), capire i testi delle canzoni in quella lingua, esser in grado di gestire una telefonata complicata (è + duro di quel che sembra). Senza un inglese ottimale sei con un piede nella fossa, e senza una terza lingua sei mediocre come troppi altri.

3) Cerca di fin da ora di capire quale campo ti affascina; nn pensare ai 500 o 1k + eur/sterline/$ di stipendio, ma all'andare a fare qualcosa che nn ti fracassa le palle. Se diventi forti in + lingue, nn smetti mai di studiare (l'università è solo l'inizio, il vero studio, come a poker, ti accompagna tutta la vita e lo fai da solo), e trovi qualcosa che ti piace fare, soldi ne arriveranno sempre e senza troppa difficoltà (all'estero), quindi punta a una carriera di soddisfazione personale, non agli euri.

4) Per capire quello che una azienda può volere farti fare (e quindi per iniziare ad avere una vaga idea delle vere e proprie mansioni da svolgere nei vari lavori) ci sono vari modi:
4a) Grinda le offerte di lavoro sui siti di ALTO livello, cerca su google e ne troverai parecchi. Nelle offerte di lavoro, leggi cosa è previsto che il candidato andrà a fare. Le parole/concetti espressi nella mansione, che nn capisci, cercali su wikipedia e/o altre fonti.
4b) Grinda i forum di categoria (product design, analisi quantitative di mercato, etc etc), ce ne sono per ogni nicchia
4c) Cerca disperatamente di trovare contatti, anche semplici (facebook etc) , di persone che facciano già un lavoro che potrebbe esser quello che vai a fare tu. Fai domande ben poste con gentilezza, e scoprirari che la gente ti risponde molto + volentieri di quel che credi

5) Una volta impostata una crescita personale come da punti 2-4), analizza la seguente possibilità: lavorare subito dopo la triennale, con uno spazio aperto all'opportunità di tornare a fare un MBA o equivalenti dopo un pò di anni (è tipico nei paesi civili), oppure continuare a studiare immediatamente dopo la fine della triennale. NON FARTI INTRAPPOLARE dalla scusa mentale del continuare a studiare solo perchè nn sai bene cosa altro fare. Quella è la mentalità italiana perdente del 3+2+master+corso XYZ che porta solo ad aver 32 anni, tonnellate di carte e 0 esperienza di vita reale. All'azienda servi giovane smart e ambizioso da formare per le mansioni reali, non 30+ enne iper"qualificato" in un ufficio con 23enni aggressivi.

yomik
20-04-2010, 15:59
Lucio quindi mi pare di capire che consigli di curare bene se stessi prima, nel senso di grindare il sapersi porre sul mercato e agganciare i treni in corsa, per poter iniziare con loro dal basso e fare tutti i passaggi previsti.

Io ci credo di brutto in questa cosa, e spero nel mio piccolo di poter realizzare questo piano. Se vogliamo è come guadagnare credibilità in un forum. Parti dal basso, dimostri di essere smart ed elastico mentalmente e senza che nemmeno te ne accorgi, almeno quando parli la gente non ride di te...il resto se sarà verrà da se.

A proposito, soo...-drugs, poi l'ha accettata la sfida?

Mikatek
20-04-2010, 16:17
ciao lucio secondo te per un ragazzo che stà facendo la triennale di economia e managment qual è la migliore specialistica con i migliori sbocchi di lavorati?? Tu che cosigli di fare dopo la triennale???

1) valuta sin da ora che o esci dall'italia o mangi pani e cipolla a vita con mansioni del tipo portare i fazzoletti al capo per pulirsi il culo. Quindi se rimani in italia suggerisco di nn studiare altro, finire la triennale, cercare disperatamente un posto da 1k fisso al mese (si trovano ancora) e allenarti a fare il minimo indispensabile al lavoro mese dopo mese per arrivare alla pensione. Se invece sei disposto ad andare fuori dall'italia... ->

2) non focalizzarti solo sul curriculum accademico. Diventa (se nn lo sei già) forte in 1 o + lingue straniere (inglese + x). Forte significa esser in grado di sostenere conversazioni complesse di argomenti teorici (politica/filosofia/economia/arte), capire i testi delle canzoni in quella lingua, esser in grado di gestire una telefonata complicata (è + duro di quel che sembra). Senza un inglese ottimale sei con un piede nella fossa, e senza una terza lingua sei mediocre come troppi altri.

3) cerca di fin da ora di capire quale campo ti affascina; nn pensare ai 500 o 1k + eur/sterline/$ di stipendio, ma all'andare a fare qualcosa che nn ti fracassa le palle. Se diventi forti in + lingue, nn smetti mai di studiare (l'università è solo l'inizio, il vero studio, come a poker, ti accompagna tutta la vita e lo fai da solo), e trovi qualcosa che ti piace fare, soldi ne arriveranno sempre e senza troppa difficoltà (all'estero), quindi punta a una carriera di soddisfazione personale, non agli euri.

4) per capire quello che una azienda può volere farti fare (e quindi per iniziare ad avere una vaga idea delle vere e proprie mansioni da svolgere nei vari lavori) ci sono vari modi:
4a) grinda le offerte di lavoro sui siti di alto livello, cerca su google e ne troverai parecchi. Nelle offerte di lavoro, leggi cosa è previsto che il candidato andrà a fare. Le parole/concetti espressi nella mansione, che nn capisci, cercali su wikipedia e/o altre fonti.
4b) grinda i forum di categoria (product design, analisi quantitative di mercato, etc etc), ce ne sono per ogni nicchia
4c) cerca disperatamente di trovare contatti, anche semplici (facebook etc) , di persone che facciano già un lavoro che potrebbe esser quello che vai a fare tu. Fai domande ben poste con gentilezza, e scoprirari che la gente ti risponde molto + volentieri di quel che credi

5) una volta impostata una crescita personale come da punti 2-4), analizza la seguente possibilità: Lavorare subito dopo la triennale, con uno spazio aperto all'opportunità di tornare a fare un mba o equivalenti dopo un pò di anni (è tipico nei paesi civili), oppure continuare a studiare immediatamente dopo la fine della triennale. Non farti intrappolare dalla scusa mentale del continuare a studiare solo perchè nn sai bene cosa altro fare. Quella è la mentalità italiana perdente del 3+2+master+corso xyz che porta solo ad aver 32 anni, tonnellate di carte e 0 esperienza di vita reale. All'azienda servi giovane smart e ambizioso da formare per le mansioni reali, non 30+ enne iper"qualificato" in un ufficio con 23enni aggressivi.
grazie mille

Luciom
20-04-2010, 16:45
A proposito, soo...-drugs, poi l'ha accettata la sfida?

No obv, anche se gli ho detto 5:1 su 50k mani che faccio positivo ha detto di no.

sphera89
20-04-2010, 19:46
quindi tu consigli di non fare la specialistica dopo la triennale?quanto possono spostare quei 2annI ?

ad esempio se uno volesse fare un MBA dovrebbe avere 5 anni di università necessari..

lemming78
21-04-2010, 00:36
io faccio una domanda pokeristica. All'high stakes italy I hai espresso una regola che non ho capito.
hai detto che in un 3bettato (non ricordo se sl hu o anche 6max) se il flop è monotone devi considerare quelle tre carte come se ne fossero due dello stesso seme. Perchè? Puoi esprimerla meglio questa regola per piacere? Non vorrei aver capito male io:) Grazie

pilar444
21-04-2010, 09:43
Ciao lucio secondo te per un ragazzo che stà facendo la triennale di economia e managment qual è la migliore specialistica con i migliori sbocchi di lavorati?? tu che cosigli di fare dopo la triennale???

1) Valuta sin da ora che o esci dall'italia o mangi pani e cipolla a vita con mansioni del tipo portare i fazzoletti al capo per pulirsi il culo. Quindi se rimani in italia suggerisco di nn studiare altro, finire la triennale, cercare disperatamente un posto da 1k fisso al mese (si trovano ancora) e allenarti a fare il minimo indispensabile al lavoro mese dopo mese per arrivare alla pensione. Se invece sei disposto ad andare fuori dall'italia... ->

2) Non focalizzarti solo sul curriculum accademico. Diventa (se nn lo sei già) FORTE in 1 o + lingue straniere (inglese + X). Forte significa esser in grado di sostenere conversazioni complesse di argomenti teorici (politica/filosofia/economia/arte), capire i testi delle canzoni in quella lingua, esser in grado di gestire una telefonata complicata (è + duro di quel che sembra). Senza un inglese ottimale sei con un piede nella fossa, e senza una terza lingua sei mediocre come troppi altri.

3) Cerca di fin da ora di capire quale campo ti affascina; nn pensare ai 500 o 1k + eur/sterline/$ di stipendio, ma all'andare a fare qualcosa che nn ti fracassa le palle. Se diventi forti in + lingue, nn smetti mai di studiare (l'università è solo l'inizio, il vero studio, come a poker, ti accompagna tutta la vita e lo fai da solo), e trovi qualcosa che ti piace fare, soldi ne arriveranno sempre e senza troppa difficoltà (all'estero), quindi punta a una carriera di soddisfazione personale, non agli euri.

4) Per capire quello che una azienda può volere farti fare (e quindi per iniziare ad avere una vaga idea delle vere e proprie mansioni da svolgere nei vari lavori) ci sono vari modi:
4a) Grinda le offerte di lavoro sui siti di ALTO livello, cerca su google e ne troverai parecchi. Nelle offerte di lavoro, leggi cosa è previsto che il candidato andrà a fare. Le parole/concetti espressi nella mansione, che nn capisci, cercali su wikipedia e/o altre fonti.
4b) Grinda i forum di categoria (product design, analisi quantitative di mercato, etc etc), ce ne sono per ogni nicchia
4c) Cerca disperatamente di trovare contatti, anche semplici (facebook etc) , di persone che facciano già un lavoro che potrebbe esser quello che vai a fare tu. Fai domande ben poste con gentilezza, e scoprirari che la gente ti risponde molto + volentieri di quel che credi

5) Una volta impostata una crescita personale come da punti 2-4), analizza la seguente possibilità: lavorare subito dopo la triennale, con uno spazio aperto all'opportunità di tornare a fare un MBA o equivalenti dopo un pò di anni (è tipico nei paesi civili), oppure continuare a studiare immediatamente dopo la fine della triennale. NON FARTI INTRAPPOLARE dalla scusa mentale del continuare a studiare solo perchè nn sai bene cosa altro fare. Quella è la mentalità italiana perdente del 3+2+master+corso XYZ che porta solo ad aver 32 anni, tonnellate di carte e 0 esperienza di vita reale. All'azienda servi giovane smart e ambizioso da formare per le mansioni reali, non 30+ enne iper"qualificato" in un ufficio con 23enni aggressivi.

Ciao Luciom è la prima volta che scrivo nel tuo well complimenti per tutto in generale senza entrare nello specifico. Ho letto il tuo messaggio e lo condivido forse non proprio pienamente ma come è giusto che sia.
Ti parla un commercialista che quindi la "merda" italiana deve leggerla e studiarsela tutte le mattine su un quotidiano color giallino sporco e immancabilmente sorride a tutte le cazzate che vengono pubblicate.
Ora penserai chi te lo fa fare? molto semplice aiutare o meglio accompagnare un ragazzo/a che da zero o da poco apre un attività sviluppa un idea ci si spacca il culo e riesce a raggiungere piccole/grandi soddifazioni mi ripaga di tutto lo "sporco" che ci sta attorno.
Io capisco la tua (e di molti) ostilità nel ns. paese (io compreso) ma ci sono molteplici fattori che influiscono sulla scelta di un ragazzo. A volte nella vita ci sono legami e impegni che ti impediscono di guardare diciamo "oltreconfine" e soprattutto non è che tutto sia rose e fiori.
Potrei farti mille (dai diciamo decine ho esagerato) esempi vissuti direttamente di persone partite con la grande idea e voglia di sacrificio e tornati con le orecchie basse per bastonate prese.
In conclusione ripeto da quello che ho visto e vissuto fino ad ora concordo che in Italia sia più difficle emergere fare e soddifare ma mi raccomando che non passi l'idea che qui è tutta merda e all'estero no se no creiamo false illusioni.
Sempre imho se una persona è un attimo lifeskillato ed ha voglia di spaccarsi il culo ma nel vero senso della parola puo riuscire sia qui che altrove ......... dopo è logico che la varianza esista in real life.
E' una sorta di tableselection e l'italia è un tavolo dove spesso trovi due o tre in collusion ma è anche il tavolo che conosci meglio le history

Avevo voglia di condividere due pensieri con una persona che non conosco ma che rispetto ...... Buona giornata

Jokers_89
21-04-2010, 17:58
ciao luciom,
volevo chiederti,io sto cercando di fare di questo giochino il mio lavoro,al momento gioco nl 50 stakato e coachato su .retard.
sperando di iniziare fra un po' ad avere degli introiti fissi come mi consigli di investirli?non ho intenzione di spenderli in cazzate random e vorrei riuscire a metterli da qualche parte in modo che,una volta terminato lo staking/coaching io abbia un roll per giocare nl 100 e un liferoll da parte.

grazie

saruzzu82
22-04-2010, 13:08
in un post vecchio hai citato Google e Apple come aziende "smart" con un buon management.... potresti indicarne altre?
Fiat potrebbe essere una di queste?

la situazione della Grecia come la vedi?lo spread con il bond tedesco dopo essersi abbassato nel mese scorso ora ha di nuovo toccato i massimi

Luciom
22-04-2010, 14:58
quindi tu consigli di non fare la specialistica dopo la triennale?quanto possono spostare quei 2annI ?

No, ho detto che non è obbligatorio. Cmq dipende dalla materia, per es in ingegnieria la specialistica ha + senso che in economia; dipende anche dalla carriera che si vuole fare (in alcuni campi serve + base teorica, in altri conta di + anni di esperienza in azienda). E cmq il punto è che alcune specialistiche si possono fare dopo aver già iniziato a lavorare.

ad esempio se uno volesse fare un MBA dovrebbe avere 5 anni di università necessari..

Sicuro? Io quando cercavo avevo trovato (obv all'estero, ripeto che in Italia neanche ci guardo non serve a niente) che volevano laurea normale (quindi 3 anni) + X anni (dipendeva da posto a posto) di lavoro per farti l'MBA.

hai detto che in un 3bettato (non ricordo se sl hu o anche 6max) se il flop è monotone devi considerare quelle tre carte come se ne fossero due dello stesso seme. Perchè? Puoi esprimerla meglio questa regola per piacere? Non vorrei aver capito male io:) Grazie

La cosa vale sia 6max che hu (anzi, vale di + 6max), ma vale soprattutto 100x (molto molto deep cambia). Il punto è che se sei 100x e le size vanno circa così -> 3bb oppo preflop, tu 10 bb , lui call, il pot è 20bb e hai 90bb dietro. Quindi quando hai uno stack residuo tra 4 e 5 volte il pot non puoi ragionare sulle reversed implied odds come invece devi fare quando hai uno stack residuo 20+ volte il pot. Inoltre la foldinq equity è + importante perchè il pot è + grosso. Ne viene fuori che se board è Qh 8h 5h, sia tu che oppo giocate una mano come KhJx in maniera analoga a come giochereste KhJh su Qh8h5x in un raised normale.

sperando di iniziare fra un po' ad avere degli introiti fissi come mi consigli di investirli?non ho intenzione di spenderli in cazzate random e vorrei riuscire a metterli da qualche parte in modo che,una volta terminato lo staking/coaching io abbia un roll per giocare nl 100 e un liferoll da parte.

? Basta che non li spendi, tanto se si parla di 5-10-20k "investire" è una parola grossa. Ah, e non metterli in nessun tipo di prodotto finanziario che nn sia liquidabile instant con un click.

in un post vecchio hai citato Google e Apple come aziende "smart" con un buon management.... potresti indicarne altre?
Fiat potrebbe essere una di queste?

Fiat ha dei pro e dei contro, uno dei contro fondamentali è che i carmakers così come le aviolinee sono in una industry terribad con sfighe cosmiche e trend brutti di lungo periodo, quindi anche se sei un buon carmaker nn è detto che riesci a campare.

Goldamn Sachs per me è il titolo finanziario + "fico", con un management toptoptop e veramente ultraskillato. Se la questione apertasi poco fa non fa troppi danni torna a essere una azienda interessante in cui investire (btw nel disinteresse generale hanno dichiarato utili record 2 gg fa, tipo 90% anno su anno...)

Cmq io faccio poco stockpicking, cioè nn sono molto il tipo da selectare poche specifiche azioni.

la situazione della Grecia come la vedi?lo spread con il bond tedesco dopo essersi abbassato nel mese scorso ora ha di nuovo toccato i massimi

La Grecia la vedo malissimo e un default e/o ristrutturazione del debito e/o intervento enorme dell'EU li vedo probabili al 99% (magari non snap, ma prima o poi succede, i numeri proprio non tornano). Il problema per investire (pro o contro) è che la relazione non è lineare col debito. Nel senso che se c'è ristrutturazione alcuni titoli possono prendere una pelata enorme, altri minore, e dipende da come sono strutturati in scadenza e cedola. Quindi o si è specialisti del settore, si conoscono gli andamenti dei valori obbligazionari nel passato in situazioni in cui il default poi si è verificato, etc etc, meglio lasciare stare qualunque esposizione ai bond greci e passare oltre (stand quindi imo neutrale, cioè nn betto nè pro nè contro). Starei anche fuori dai finanziari tedeschi che hanno troppo in bond greci in pancia.

PierinoConti
22-04-2010, 16:28
Se fossi il ministro dell'economia quali cambiamenti faresti al paese Italia?

Raffo90
23-04-2010, 11:57
Ho passato circa 2 ore a leggere queste TheWell.Complimenti Lucio!
Ho letto che hai cominciato a giocare all'età di 18 anni,quindi,molto probabilmente dovevi dividerti tra Università,poker e figa.Come organizzavi la tua giornata?Qual'era la tua giornata tipo?

PsychoMantis
23-04-2010, 18:04
Ciao luciom premetto che non ho letto tutte le pagine quindi non so se questa domanda ti sia gia stata fatta, detto questo:

Nell'ottica di essere un giocatore hu cash che ha studiato e ha tot hands di gavetta alle spalle e magari anche un po' di coaching da gente seria, come si imposta la propria gestione del bankroll?

Ho trovato questa tabella che sicuramente avrai gia visto, che cambiamenti andrebbero fatti? grazie mille per l'attenzione

http://i33.tinypic.com/2zyhcgk.gif

MrBReal
23-04-2010, 18:13
Ciao luciom premetto che non ho letto tutte le pagine...

FAIL. Leggere il well di Luciom è più importante che leggere qualsiasi altra cosa, aiuta sia come grinder che come persona. Leggilo e ti assicuro che non sarà tempo sprecato. Io lo rileggo ancora ogni tanto e imparo ogni volta qualcosa di nuovo.

PS: Lucio scusa se ho spammato nel tuo well.

PsychoMantis
23-04-2010, 18:26
FAIL. Leggere il well di Luciom è più importante che leggere qualsiasi altra cosa, aiuta sia come grinder che come persona. Leggilo e ti assicuro che non sarà tempo sprecato. Io lo rileggo ancora ogni tanto e imparo ogni volta qualcosa di nuovo.

PS: Lucio scusa se ho spammato nel tuo well.

Guarda il caso vuole che queste siano le uniche 24 ore della mia vita in cui: studiare storia > studiare luciom

Prometto non si verificherà mai più e prometto di shippare tutto il well entro breve ^^

aldinozz
23-04-2010, 19:29
Ciao Lucio, volevo chiederti cosa ne pensassi o cosa hai sentito dire del Gruppo Generali.
Sono stato assunto poco tempo fa (un mese e mezzo, area liquidazione danni) e per ora mi trovo molto bene. puoi darmi, se hai info, la tua opinione o di qualcuno a te vicino che ci ha avuto ache fare (da interno, non da utente)?
Gracias

Luciom
23-04-2010, 20:16
Ho letto che hai cominciato a giocare all'età di 18 anni,quindi,molto probabilmente dovevi dividerti tra Università,poker e figa.Come organizzavi la tua giornata?Qual'era la tua giornata tipo?

Hai letto male ho iniziato alla fine dei 19 , quasi 20 (son di febbraio 83 e ho iniziato fine 2002) :-)

Figa-> avevo una donna fissa con cui stavo abb bene
Università-> come spiegato salvo alcuni momenti pre-esami ti lascia infinito tempo libero
Poker-> il resto del tempo libero

Leggere il well di Luciom è più importante che leggere qualsiasi altra cosa

No, ci son cose + fiche.

Ciao Lucio, volevo chiederti cosa ne pensassi o cosa hai sentito dire del Gruppo Generali.

Come "utente" Generali va nel mucchio; cioè è una assicurazione principalmente, quindi il suo business model è bettare +ev contro i clienti (che quindi bettano -ev), manipolando sia gli odds (premio vs incasso in caso che l'evento accada) sia le modalità di cashout (premio te lo devo versare sempre, quando deve versare lei son cazzi amari). Quindi dato che nn betto -EV le uniche assicurazioni che faccio sono quelle che per legge sono obbligato a fare.
So che "sa lavorare" come azienda, cioè produce utili (cioè ha massa omini che bettano -ev), quindi prob dal lato in cui stai tu può esser vista come una buona azienda. Ha sedi e business sempre di + anche fuori Italia quindi per uno che volesse darsi da fare davvero tanto c'è il modo di andare "oltre" in termini di carriera (chiaramente, con grande concorrenza interna, ma è normale).

Sono stato assunto poco tempo fa (un mese e mezzo, area liquidazione danni)

Quel tipo di mansione per me è TERRIBILE moralmente, però è molto lucrativa. Ti suggerisco fin da subito di fare una scelta: o mantieni una moralità di alto profilo e quindi operi semplicemente per far sì che gli incassi da parte di chi dovrebbe incassare siano il + rapidi o indolori possibile, o ti fai crescere 3 dita di pelo sullo stomaco e in ogni singola pratica metti tutto te stesso per accrescere l'ev aziendale (e quindi anche il tuo bonus che temo sia collegato a quanto poco paghi...). Vedrai ben presto che i tuoi capi diretti come unico approccio al business avranno quello di minimizzare i cashout al max sempre e cmq in ogni caso, e di ritardare il tutto quanto + possibile senza dover pagare troppo di interessi. E' un brutto mondo ma ci son parecchi soldi da fare se capisci il giochino; è brutto come tutte le forme di gioco a somma zero, con la differenza che nel caso delle assicurazioni il gioco nn è tra pari, ma tra clienti disinformati delle procedure, dei dettagli tecnico-legali, e degli aspetti matematico-finanziari e l'azienda per cui lavori che è skillata in ciascuno di quegli aspetti e che usa la sua dimensione per schiacciare gli aventi diritto.

Welcome in the real world.

Slash1588
23-04-2010, 22:08
Ciao Luciom,volevo chiederti

-Cosa ne pensi dello spread betting?

-Cosa consiglieresti ad un laureando in economia(triennale) come me che praticamente ha solo conoscenze teoriche ed astratte e zero capacità pratiche per cominciare a capire come muoversi sui mercati azionari(libri,siti ,pratiche particolari etc.)?
-C'è qualche player (italiano o straniero)che ti sentiresti di consigliare come coach per HuCash(orientativamente per un passaggio da small a mid-stakes)?
-Potresti gentilmente dare un parere su questa mano?Sarebbe estremamente gradito :Dhttp://forum.continuationbet.com/f36/ft-nl50-hu-good-river-spot-per-range-merging-18478/#post303059
ti ringrazio in anticipo

Scarface
24-04-2010, 20:39
Che musica ti piace?

Ti piace l'hip hop italiano?

Che sport ti piace da praticare e ne hai mai fatto uno a livello serio?

Che sport guardi in tv?

Grazie :)

Milkman
25-04-2010, 06:07
preferisci il sapone liquido o solido?
ti danno fastidio le finestre a scorrimento?
quando guardi il sole ti viene da socchiudere gli occhi?

grazie

Luciom
26-04-2010, 04:07
preferisci il sapone liquido o solido?

Liquido.

ti danno fastidio le finestre a scorrimento?

Sì abbastanza, scomode da aprire.

quando guardi il sole ti viene da socchiudere gli occhi?

Non lo guardo, è lui che guarda me (nn so se chiude gli occhi).

grazie

Prego.

-C'è qualche player (italiano o straniero)che ti sentiresti di consigliare come coach per HuCash(orientativamente per un passaggio da small a mid-stakes)?

Se parti dal basso ma qualche base ce l'hai , l'unico che conosco che grinda costantemente su -com è può aiutarti in quel senso in Italia è AndreaDM qui del forum (ma nn sono sicuro che coachi).

-Cosa ne pensi dello spread betting?

Intendi nello sport o nei mercati finanziari?

Luciom
26-04-2010, 04:09
Che musica ti piace?

Varia roba ma main ascolto musica classica (ascoltando mentre gioco l'assenza di parole è meglio).

Ti piace l'hip hop italiano?

Non sapevo neanche esistesse.

Che sport ti piace da praticare e ne hai mai fatto uno a livello serio?

Da praticare nessuno, ho fatto seriamente anni e anni di arti marziali per migliorare la mia confidence (in pratica volevo raggiungere uno stato mentale in cui potevo avere attorno facce losche e sentirmi tranquillo, e l'ho raggiunto).

Che sport guardi in tv?

Non guardo la tv.

B1stecca
26-04-2010, 09:00
Ciao Lucio, qualche domanda su due argomenti differenti:

Cosa ne pensi di Giovanni Allevi e Ludovico Einaudi?

La situazione della Grecia e in un futuro prossimo, forse, anche del Portogallo, oltre alla ripresa dei mercati internazionali, quanto pensi possano incidere, nel corso dei prossimi 12 mesi, sul cambio €/$?

Grazie :)

Slash1588
26-04-2010, 10:01
-Cosa ne pensi dello spread betting?

Intendi nello sport o nei mercati finanziari?
Mercati finanziari.Ty per le risp

Luciom
28-04-2010, 06:05
Cosa ne pensi di Giovanni Allevi e Ludovico Einaudi?

Einaudi non conoscevo (ho dovuto guardare su wikipedia pensavo ti riferissi all'economista :-) ); Allevi quando è diventato famoso ho dato un occhio e a me piaceva abb, poi parlando con alcuni amici skillati in materia ho capito che è un 6 che pensa di valere 10 e si vende per 12, decisamente overrated (però ripeto non è che mi dia fastidio).

Cmq alcune composizioni solo per piano sono tra le cose che preferisco, soprattutto le sonate di Mozart eseguite da Mitsuko Uchida (una giappa unreally skillata), cercatele su youtube son davvero insane

tipo queste:

YouTube - Mozart sonata in C K.545 2nd mov, Mitsuko Uchida Piano (http://www.youtube.com/watch?v=eQpsL_kh6pE)

E le prime 3 di questa query (K282 Eflat i 3 movimenti)
YouTube - sonata piano mozart mitsuko uchida E k 282 (http://www.youtube.com/results?search_query=sonata+piano+mozart+mitsuko+u chida+E+k+282&aq=f)

(la mia preferita, non so perchè ma le robe in chiave Eflat son + speciali...)

E-flat major - Wikipedia, the free encyclopedia (http://en.wikipedia.org/wiki/E-flat_major)

Tral'altro qui E-flat usato in una roba dove di solito non si usa che ci si chiede il perchè però funziona quindi vince lui (as usual).

La situazione della Grecia e in un futuro prossimo, forse, anche del Portogallo, oltre alla ripresa dei mercati internazionali, quanto pensi possano incidere, nel corso dei prossimi 12 mesi, sul cambio €/$?

Sto iniziando a pensare che il calo dell'euro sia giustificato da qualcos'altro rispetto al solo problema Grecia. Non mi torna che una economia ridicolmente piccola come quella greca, e una ipotesi anche estrema di 50-60+ miliardi prestati per risolvere la situazione possano in qualche modo incidere in maniera reale sul valore di una moneta che rappresenta un gruppo di nazioni che come pil son tipo 50x la Grecia.

Quindi da un lato il calo imo è semplicemente short term di "paura" o ancora + easy il metodo "wtf c'è sta sfiga sto fuori finchè nn si risolve"; dall'altro può darsi che ci sia qualcos'altro che ora mi sfugge.

Il lato A si risolverà, cmq vada a finire le questione Greca, il lato B se c'è non so che sviluppi avrà, ergo credo che l'euro recupererà, non so se molto o poco a seconda se c'è altro sotto.

Mercati finanziari.Ty per le risp

Quando parli di spread trading dici un qualcosa che si applica a molte robe diverse tra loro. Spread lo puoi tradurre tipo con differenziale, quindi si applica ad una infinità di situazioni.

Quello che conosco meglio è lo spread arbitrage sul fixed income, perchè me lo son studiato quando l'ho incontrato nelle mie letture sulla storia di Goldman Sachs. In pratica è una serie di trade impostati sul fatto che 2 bond o security analoghe siano malprezzati e si discostino tra loro sul mercato quando invece rappresentano la stessa cosa. Su quello spread del mercato si può bettare (nell'ipotesi che nel tempo lo spread converga), a +ev (è terribilmente complicato il come e nn credo si possa fare da casa diciamo).

Se invece hai in mente altre forme di spread trading dimmi perchè mi sa che ti riferivi ad altro.

fm43100
28-04-2010, 08:32
ciao luciom
come ti ho scritto in un altro post (quello sulla rake roi di dr.cox) te lo chiedo anche qua:

che consigli daresti a chi si è appassionato a questo /gioco/passione/hobby/lavoro che è il mondo del poker in base a

determinate caratteristiche tipo

età, stato di famiglia, disponibilità economiche e che tempi prevedi diciamo di poter arrivare ad avere un reddito

costante anche minimo ma comunque diciamo con dei risultati continuii ?

altra domanda

cosa risponderesti se qualcuno ti dicesse "mi piacerebbe lavorare nel settore del poker?"
ci sono prodotti e o servizi che potrebbero essere seguiti/imitati per poterci creare un'attività / fonte di reddito?
ad esempio : ho una sofwtare house se mi mettessi a sviluppare applicativi di qualsiasi genere per il poker?
altro esempio : sono un giornalista freelance che ne pensi se mi mettessi a fare un blog che parla di poker?
altro esempio : sono uno che organizzavo eventi live oppure gestivo una sala poker ora vorrei provare a dedicarmi
all'online , ho molti contatti di persona che giocane e che mi seguono perchè mi ritengono affidabile cosa posso fare?

dan_pat
28-04-2010, 08:59
anche se so che mtt nn e' il tuo main game, ti pongo una question che ho fatto anche a Segoto e postato in beginner, ma mi interesserebbe specificatamente il tuo parere :

spesso si dice di quanto sia sbagliato prendere spot marginali in early stage x tutto lo stack, mi piacerebbe capire in quanto quantifichi questa marginalita':

immaginiamo di essere alla prima mano di un domenicale, x es. il sunday master di GD, per assurdo hai un bonus che ti permette di giocare a carte viste un colpo x tutto il tuo stack, a quale % di vantaggio accetti di giocarti il colpo?

Luciom
28-04-2010, 09:07
immaginiamo di essere alla prima mano di un domenicale, x es. il sunday master di GD, per assurdo hai un bonus che ti permette di giocare a carte viste un colpo x tutto il tuo stack, a quale % di vantaggio accetti di giocarti il colpo?

55%+ snappo happy, se sono stanco, infastidito etc etc anche meno del 55%.

che consigli daresti a chi si è appassionato a questo /gioco/passione/hobby/lavoro che è il mondo del poker in base a

determinate caratteristiche tipo

età, stato di famiglia, disponibilità economiche e che tempi prevedi diciamo di poter arrivare ad avere un reddito

costante anche minimo ma comunque diciamo con dei risultati continuii ?

In una maniera o nell'altra ho gestito (o ho provato a gestire) una 30ina di persone direttamente e altrettante con le quali ho solo accennato la mia opinione ma che obv hanno poi fatto come pareva loro.

C'è un solo punto fondamentale che unisce trasversalmente età tra loro diverse, redditi etc.

Se stiamo parlando di giocare per mangiare, deve esser fatto fulltime E IN ASSENZA di altri impegni seri di vita. Con università fatta sul serio o un lavoro etc io lascio perdere in partenza e suggerisco prima di terminare quello poi di parlare con me. In qualche caso (università o part time) ho gestito lo stesso ma di solito me ne pento, perchè è una gran perdita di tempo e in 1 anno nn si raggiunge quello che si raggiunge in 3 mesi con una persona che si mette FULL TIME DAVVERO.

Per il resto il consiglio base è: o lo si fa per i soldi, come lavoro (quindi fulltime), o ci sono 1000000 altri hobby intellettualmente + stimolanti e il poker meglio abbandonarlo snap.

fm43100
28-04-2010, 09:47
quali sono le caratteristiche e quali le percentuali che influenzano tali caratteristiche per diventare un giocatore di poker

tipo

1) abilità 30%
2) fortuna 30%
3) impegno nello studio 30%
4) altro 10%

Slash1588
28-04-2010, 10:05
Quello che conosco meglio è lo spread arbitrage sul fixed income, perchè me lo son studiato quando l'ho incontrato nelle mie letture sulla storia di Goldman Sachs. In pratica è una serie di trade impostati sul fatto che 2 bond o security analoghe siano malprezzati e si discostino tra loro sul mercato quando invece rappresentano la stessa cosa. Su quello spread del mercato si può bettare (nell'ipotesi che nel tempo lo spread converga), a +ev (è terribilmente complicato il come e nn credo si possa fare da casa diciamo).

Se invece hai in mente altre forme di spread trading dimmi perchè mi sa che ti riferivi ad altro.

Perdonami Luciom,sono io che non mi sono spiegato e mi sono espresso come un lobotomizzato(e tu ti sei anche dato la pena di rispondermi).In pratica sto giocando sulla pr di una delle più grandi agenzie di scommesse a livello mondiale,ed ero stato molto incuriosito da questa sezione finanziaria sul loro sito,dove c'è questo spread betting ,una sorta di puntate sull'andamento dei tittoli nei mercati finanziari(anche se ora che guardo bene,credo si possa bettare anche sul Forex e sulle commodities).Cito dal sito
The 'spread' in the phrase spread betting refers to the difference between the Sell (Bid) and Buy (Offer) price quoted by the spread betting company. This price is calculated around the live (or the estimated future) market price of a financial product such as a financial index like the FTSE, a commodity like Gold or the share price of a company such as BP plc, for example.
When you spread bet, you don't buy the stock or the share. You don't own anything. But instead you simply bet on which way you think the market or the share price will move, either up or down. It's not rocket science. With Tradefair Spreads, the minimum bet (or stake) is currently £1 per point.
Time for a quick couple of sums to illustrate the point.
A Winner

BP plc is at 450.0
You think the price is going to go up so you click 'buy', at £10 a point
The price does go up to 455.5
£10 x 5.5 = £55
You then 'sell' to take the profit and win £55

A Loser (because a trade can, of course, go the other way)

BP plc is at 450.0
You think the price is going to go up so you click 'buy', at £10 a point
The price falls to 446.0
£10 x 4.0 = £40
You then 'sell' because a £40 loss is all your prepared to take and you don't think the market will recover soon enough to suit your strategy (which we'll come on to later)



Sostanzialmente anche una cosa abbastanza semplice nella pratica(obv poi devi sapere su cosa sia + ev bettare).Ne avevi mai sentito parlare(forse questa sarebbe dovuta essere la mia prima domanda...perdonami:ops:)?Pensi possa essere +ev?
p.s.
posso avere la tua benedizione per aprire un "hu cash regs trhead"?
Ty

Luciom
28-04-2010, 10:33
Ne avevi mai sentito parlare(forse questa sarebbe dovuta essere la mia prima domanda...perdonami:ops:)?Pensi possa essere +ev?

Esisteva 100 anni fa nei bucket shop, posti dove potevi bettare su cosa sarebbe successo a breve (up o down) a un valore azionario.

In pratica il betting exchange ti fa bettare sulla generazione di un numero casuale (nell'ipotesi dei mercati efficienti, random walk etc).

Per esser + ev devi prenderci + del 50% per qualche ragione (perchè leggi il mercato meglio), obv. Quello dipende da te, ma teoricamente è possibile (cioè io nn credo che sia casuale).

Dipende anche dai costi di transazione che temo siano giganteschi.

posso avere la tua benedizione per aprire un "hu cash regs trhead"?

Go.

Prasty
28-04-2010, 14:31
ciao Lucio, non ho mai scritto nel tuo well anche se lo leggo praticamente tutti i giorni.. le discussioni non vertono solo sul poker, ma spaziano su diversi campi, e questo mi piace! :)

in ogni caso, avrei alcune domande per te, che però riguardano il poker.. :)
ho letto con molta attenzione alcuni post veramente interessanti sul discorso della rake nei sng, e sul futuro delle .it.. In sostanza, se tu dovessi iniziare a giocare oggi, cosa faresti? hai scritto che il poker va fatto full time, e sono assolutamente d'accordo con te.. io all'inizio ero vincente nei sng, poi dovendo studiare come un matto all'università, il mio edge è calato di brutto, e credo che, a meno di studiare veramente diverse ore al giorno, nei sng non si può essere vincenti al momento sulle .it..
comunque, quale disciplina credi sia +EV in questo momento? è chiaro che l'arrivo del cash sarà fondamentale per poter rispondere a questa domanda.. ma vorrei comunque sentire la tua opinione..

parlando adesso di cash game.. ho delle difficoltà nello studio.. mi spiego meglio.. nei sng prendevo wizard, macinavo mani su mani (quando avevo il tempo per farlo :( ) e adattavo il mio range a quello dei miei avversari.. obv postavo mani, etc etc etc.. ma nel cash, in che modo posso migliorare il mio gioco? quale deve essere il mio approccio allo studio?

ultima cosa.. un tempo hai scritto:

"Però sono fermamente convinto di poter portare chiunque abbia un roll di 1k a massacrare gli hu cash 1 2 su qualunque sito dopo 3 mesi fulltime (20 ore a settimana minimo guardandomi giocare e giocando lui con me dietro, + almeno altrettante di gioco lui da solo), per 3k$+ al mese."

pensi che la cosa, a distanza di 2 anni, sia ancora possibile?

Ti ringrazio in anticipo, e spero un giorno di avere l'onore di scambiare quattro chiacchiere con te.. salutami anche il buon Vito, che sta facendo un grandissimo lavoro.. :)

Calizzo
29-04-2010, 10:22
Ciao Lucio, una curiosità.

Come fa una mente estremamente razionale come la tua a far prevalere l'irrazionalità della dipendenza da nicotina sull'evidenza dei numeri riguardo i danni che il fumo provoca all'organismo? Te lo chiedo da fumatore :)

lorenzissimo
29-04-2010, 17:42
Ciao Lucio, ho letto la domanda che hai rivolto a sippin_criss nel suo Well.

In particolare:
Do u ever think about what u'll do when/if sngs as a moneymaking opportunity will stop to exist? what's your Plan B if massgrinding 16$9max turbo isnt profitable anymore (for lack of action of mass of regulars playing them) ?


Mentre la leggevo mi è venuto in mente un tuo post di qualche tempo fa che mi pare non coerente con la domanda posta. Lo riporto:


per quanto tempo secondo te si potranno avere guadagni decenti parlando di cash fino al NL200 sia sulle retard che sulle .IT/.COM?

Sulle com il gioco ormai è maturo quindi se vinci oggi al nl200 6max di ftp per dire potrai vincere per sempre (perlomeno finchè il gioco sarà offerto e ci sarà action); sulle retard i guadagni di un tempo oggi sono già miraggi, se fai positivo ora su volumi importanti puoi già sentirti decente.
Sulle IT prevedo un periodo di "goduria" non + lungo di 3 mesi (prob meno) seguito da una stabilizzazione data la quale, anche lì, se batti il lvl dopo 4 mesi che è offerto puoi stare tranquillo.

La domanda fatta a sippin presuppone la possibilità che il gioco cambi radicalmente, cioè al punto da non essere più profittevole, e allora come mai avevi detto che sulle .com il gioco è maturo? È solo il cash 6max che è ormai stabile?


Thanks.

Luciom
29-04-2010, 18:26
La domanda fatta a sippin presuppone la possibilità che il gioco cambi radicalmente, cioè al punto da non essere più profittevole, e allora come mai avevi detto che sulle .com il gioco è maturo? È solo il cash 6max che è ormai stabile?

E' + probabile che crolli il giro infatti piuttosto che salga troppo la % di reg.
Però cosa nn ti è chiaro di :

autoquote
Sulle com il gioco ormai è maturo quindi se vinci oggi al nl200 6max di ftp per dire potrai vincere per sempre (perlomeno finchè il gioco sarà offerto e ci sarà action)

Parte in grassetto? e cmq il gioco è maturo 6maxcash + che sng. Sng in alto con collassati quindi teoricamente si può pensare che pian piano collassino anche sotto, 6max il 5 10 nn è collassato seppure un pò ridotto.

Come fa una mente estremamente razionale come la tua a far prevalere l'irrazionalità della dipendenza da nicotina sull'evidenza dei numeri riguardo i danni che il fumo provoca all'organismo? Te lo chiedo da fumatore

Io non sono razionale, sono pragmatico. La razionalità è uno degli strumenti per essere pragmatici. Io penso anche al mio benessere, stato d'animo etc.

Le sigarette son un modo per tiltare un decimo, mi piacciono MOLTO, mi danno parecchi effetti positivi, e cmq di qualcosa prima o poi si deve morire.

In sostanza, se tu dovessi iniziare a giocare oggi, cosa faresti?

L'agente su una retard. Oppure lo staccato da qualcuno di molto forte che mi da tutta la struttura e assorbe grossa parte del rischio e del tilt. Oppure il grinder di mtt.

ma nel cash, in che modo posso migliorare il mio gioco? quale deve essere il mio approccio allo studio?

Se grindi su retard lo fai + per avere grossomodo esperienza e anche per buildare roll; l'apprendimento è limitato sia perchè lo studio delle mani è inesistente, sia perchè oppo cambiano nick daily quindi hai poco da studiarti il metagame e il come gestire particolari regular.
Se giochi su -com puoi fare come per i sng, trovar coach e/o "compagni di strada" con i quali comparare le statistiche etc etc

"Però sono fermamente convinto di poter portare chiunque abbia un roll di 1k a massacrare gli hu cash 1 2 su qualunque sito dopo 3 mesi fulltime (20 ore a settimana minimo guardandomi giocare e giocando lui con me dietro, + almeno altrettante di gioco lui da solo), per 3k$+ al mese."

pensi che la cosa, a distanza di 2 anni, sia ancora possibile?

Sì, anzi 3k al mese al nl200 è estremamente conservativo hu cash nl200 su ftp o siti analoghi.

B1stecca
29-04-2010, 22:01
ty per i link alla jappa uberskillata ;)

Di Einaudi ti consiglio:

I giorni YouTube - Ludovico Einaudi - I Giorni (http://www.youtube.com/watch?v=P2K7D-uMH2g)

Le onde YouTube - Ludovico Einaudi Le Onde The Waves (http://www.youtube.com/watch?v=Gr4FN_DOpSk&feature=related)

Nefeli YouTube - LUDOVICO EINAUDI - Nefeli (Only song from original cd "Eden Roc") (http://www.youtube.com/watch?v=nXXNwDYqA10&feature=related)

e poi boh, il bello dei pezzi solo piano (non Rèverie, che però ti suggerisco ugualmente) è che ognuno trova i suoi 'preferiti' a seconda del momento esatto/trend del periodo in cui li ascolta.

;)

Woolrich89
30-04-2010, 07:33
Ti ho railbirdato ieri sera contro tyme2gamble111 (o qualcosa di simile).....a parte mille cooler cos'è che ti ha dato noia del suo gioco? E' un regular del livello? Pensi di avere edge? Ci rigiocheresti?

Ty

No_Deal
30-04-2010, 15:28
Ciao Lucio, che ne pensi? -> YouTube - Fine dell Euro...COMINCIA ADESSO LA VERA POVERTA' ? (http://www.youtube.com/watch?v=QEF6F7Hkz80)

TY

saruzzu82
30-04-2010, 15:36
scusami se è una domanda che già ti hanno posto...
che tipo di liceo frequentavi, in che città? che risultavi avevi? materia in cui andavi peggio e in cui andavi meglio

Luciom
30-04-2010, 20:48
Ti ho railbirdato ieri sera contro tyme2gamble111 (o qualcosa di simile).....a parte mille cooler cos'è che ti ha dato noia del suo gioco?

Lol la mia peggior sessione di sempre in numero di stack (-17) contro un reg sotto media che callava i 3bet con 6T, 94 etc salvo poi far solo doppia +; stiam parlando di un nightmare da 1 su 1k, era tremendo, mi dava solo fastidio il fatto che hittasse aldilà del reale su 4 tavoli per 3 ore.

E' un regular del livello?

Mai visto prima

Pensi di avere edge?

Sì e non poca

Ci rigiocheresti?

Obv sì happy, è sotto media dei reg.

yomik
30-04-2010, 21:45
sick che roba...non ho fatto la review completa su tableratings, ma ho visto un mix di sculate, di cose irreali, che mi hanno lasciato interdetto...

ma se in un raisato pre, in cui oppo betta post e abbiamo JT no draws, ma solo overcard, è giusto callare dietro????

Luciom
01-05-2010, 02:08
ma se in un raisato pre, in cui oppo betta post e abbiamo JT no draws, ma solo overcard, è giusto callare dietro????

Intendi il reraised flop 3 4 9 io K9 lui calla 200 su 360 con JT e prende T turn ? lol runnano tutti così :-)

Mike
01-05-2010, 10:36
lifetime pensi di aver runnato sopra EV, sotto o avarage?

secondo te per quale motivo molte room non si sforzano adeguatamente per creare un software "perfetto" che aumenti di molto la giocabilità per i grinder, che sono la vera fonte di guadagno. per es. anche su stars che dovrebbe essere il top in questo senso, se non sbaglio (non ci gioco) molti usano table ninja o altri software quando le feature di tali software potrebbero essere implementati facilmente, credo, nel software da Stars stessa. io gioco su ipoker e riesco a fare 10-12x ma mi fa rabbia non poter grindare 5-6 tavoli in più perchè il software non è friendly user. Tra l'altro sarebbe un bel boost per le room se tutti i reg potessero multitablare 30-40% in più, quindi non capisco come non possano investire un minimo per un software con i controcaxxi.

ominoretard
03-05-2010, 19:46
perchè secondo te nel poker si può diventare top player anche che sò partendo a 30 anni,mentre in skill games come scacchi,bridge o backgammon di solito si deve partire da piccolo per diventare top?

Luciom
05-05-2010, 19:16
che tipo di liceo frequentavi, in che città? che risultavi avevi? materia in cui andavi peggio e in cui andavi meglio

Liceo scientifico a Bologna, media umana (7 e qualcosa) facevo minimax, cioè il minimo dello sforzo per aver risultato decente che nn mi desse problemi.

Materia migliore Storia, peggiore bho credo fisica dove avevo poco + della sufficienza in media (trigonometria applicata mi tilta).

lifetime pensi di aver runnato sopra EV, sotto o avarage?

Credo sopramedia, perchè ho sculato le cose importanti (timing di quando ho iniziato, "scoperto" il nlhe con sufficiente anticipo, beccato le retard in momenti golosi etc), anche se come ev di mani giocate credo di esser poco sotto overall (di certo lo sono sulle mani trackabili da PT/HM).

secondo te per quale motivo molte room non si sforzano adeguatamente per creare un software "perfetto" che aumenti di molto la giocabilità per i grinder, che sono la vera fonte di guadagno

Secondo me ci provano ma è terribilmente + complicato di quel che sembra a noi utenti. Stars e gli altri con sw umano hanno speso e spendono davvero infinito per i continui upgrade e per arrivare dove sono (intendo decine di milioni).

perchè secondo te nel poker si può diventare top player anche che sò partendo a 30 anni,mentre in skill games come scacchi,bridge o backgammon di solito si deve partire da piccolo per diventare top?

Bridge puoi arrivare al top anche iniziando parecchio tardi; Molti pro iniziano nell'adolescenza o al college (16 anni).
Scacchi è un gioco dove il volume di conoscenze conta troppo, quindi finchè devi competere con qualcuno che gioca da quando ha 3 anni non hai chance se hai iniziato troppo tardi. Backgammon non lo so.

Poker è relativamente giovane, vediamo se la cosa rimane vera tra 15-20 anni con migliaia di pro seri affermati con 20+ anni di esperienza.

ominoretard
05-05-2010, 20:17
dimenticavo.....nella domanda ho missato i pro di videogame tipo rts(sc,wc ecc.),là credo sia abb simile al poker(obv 1m di volte + difficile diventare nn solo top ma proprio pro) o no,come tempo di apprendimento?

Calizzo
06-05-2010, 10:29
Lucio cosa ne pensi della crisi greca e dell'impatto che il tutto sta avendo sulla zona Euro?

Pensi che l'Italia sia tranquilla? Se sì, perché?

No_Deal
06-05-2010, 10:58
Lucio cosa ne pensi della crisi greca e dell'impatto che il tutto sta avendo sulla zona Euro?

Pensi che l'Italia sia tranquilla? Se sì, perché?

Mi accodo Lucio, e ti riuppo con un "quote" il mio messaggio, forse ti sarà sfuggito


Ciao Lucio, che ne pensi? -> YouTube - Fine dell Euro...COMINCIA ADESSO LA VERA POVERTA' ? (http://www.youtube.com/watch?v=QEF6F7Hkz80)

TY

Thx

BaZzoR85
07-05-2010, 03:24
TwoSHAE: dude
TwoSHAE: ur too nitty to understand

sono incuriosito da questa frase:D e' un reg HU right? very cool cmq:D

Luciom
07-05-2010, 10:38
nella domanda ho missato i pro di videogame tipo rts(sc,wc ecc.),là credo sia abb simile al poker(obv 1m di volte + difficile diventare nn solo top ma proprio pro) o no,come tempo di apprendimento?

Credo che le skill per eccellere lì siano di tipo fisico, chiamiamolo talento (sicuramente anche allenabile) cioè il cliccare ultrarapido ma mantenendo focus mentale, a livelli imparagonabili anche rispetto al boku del poker, e cmq essendo molto di riflessi e di allenamento davvero continuo credo l'età possa contare abbastanza, se nn altro anche perchè se starti quel giochino a 25 anni per dire è molto molto difficile che tu possa farti mesi 10 ore al giorno a ev 0 , perchè in quel periodo di cosa campi?

Lucio cosa ne pensi della crisi greca e dell'impatto che il tutto sta avendo sulla zona Euro?

Roba tanto tanto complicata. Come detto prima (nn so se qui o altro 3ead) imo o c'è qualcos'altro sotto (cioè motivi molto + profondi di debolezza strutturale dell'europa che io così pesanti non vedo ma potrei sbagliarmi) o la situazione si dovrebbe + o - normalizzare.
Cioè non credo all'effetto domino proprio per niente, ma è possibile che SE ci sono appunto altri problemi che prima erano nascosti e questa crisi li tira fuori alla fine ci sta anche nel senso che prima o poi le cose bisogna risolverle quindi a sto punto meglio oggi di domani.
Inoltre la durata media del debito è parecchio alta stiamo sui 7 anni contro la media dei paesi messi male sotto 5, in pratica non dobbiamo affacciarci di frequente sui mercati per rifinanziare lo stesso debito ogni pochi anni, e quindi anche se le cose vanno malino per un periodo di tempo limitato evitiamo il crash totale.

Pensi che l'Italia sia tranquilla? Se sì, perché?

Stiamo messi meglio di altri, tranquilli è una parola grossa. Parlando solo di debito pubblico (che poi è quello di cui si parla credo) abbiamo sì il peggior stock di debito rispetto al pil (viaggiamo verso il 120%) MA abbiamo un deficit corrente inferiore a quello di parecchi altri paesi UE (poco meglio noi della germania, simili alla francia, spagna-portogallo-irlanda-UK messi molto ma molto peggio di noi) E rispetto ad alcuni altri paesi una quota sufficiente del debito è detenuta da investitori nazionali (in Portogallo se nn erro è il 10% in Spagna il 30% da noi il 50%) il che rende meno probabile una fuga in massa veloce.

Il problema dell'italia come detto + volte non è tanto un collasso improvviso che vedo molto molto poco realistico, quanto una lenta e continua agonia di un paese che nn risolve i problemi dei suoi cittadini e che lentamente perde in termini relativi al mondo punti anno dopo anno (PPP, pil pro capite a parità di potere d'acquisto, che scende piano piano costantemente se messo in relazione alla media OCSE).
Quindi diventiamo sempre + insignificanti, le situazioni di malessere permangono, i problemi non vengono risolti.
Quindi non un embolo ma un ulcera sanguinante.

sono incuriosito da questa frase:D e' un reg HU right? very cool cmq:D

Search this 3ead ho già risposto :D

Alien Beamen
07-05-2010, 10:44
una domanda che spero nn ti imbarazzi: secondo te la tua ragazza starebbe ancora con te (giocatore di poker pro) se tu non fossi anche laureato e quindi, diciamo almeno i primi tempi, la paura che "tu perdessi tutto al gioco" fosse cmq offuscata/attenuata dalla possibilità di trovare cmq un altro lavoro magari anche redditizio? Lei ha mai avuto timore che tu perdessi tutto come "il giocatore di poker gambler medio" (so che nn lo sei, era per dire..)?

spero die ssermi spiegato :blush:

Luciom
07-05-2010, 10:57
Lei ha mai avuto timore che tu perdessi tutto come "il giocatore di poker gambler medio" (so che nn lo sei, era per dire..)?

No mai ma non per merito mio o suo.
Sto cmq bene di famiglia e quando ho conosciuto lei avevo già fatto abbastanza bene a poker (per dire che le comprai una casa da 10k eur come regalo di fidanzamento :-) ).

Cmq la fase del "potrei perdere tutto" nn c'è mai stata perchè giocavo con soldi extra fatti comodi apposta per esser rollato, ho vinto bene da subito (cioè da quando ho addato appunto questi soldi extra) e in generale cmq trasudo una confidence (che magari a volte non c'è) ma di solito la gente che mi sta attorno crede in me a volte anche di + di quanto io stesso creda in me.

se tu non fossi anche laureato e quindi, diciamo almeno i primi tempi, la paura che "tu perdessi tutto al gioco" fosse cmq offuscata/attenuata dalla possibilità di trovare cmq un altro lavoro magari anche redditizio?

Nah sa che non potrei mai fare il dipendente.

TonyT4
07-05-2010, 13:08
Che disciplina del poker(e ke livello) consiglieresti oggi come rapporto grinding\euro\stress\ore per fare un profit umano(2/3k eur) mensile?
Ho letto che stimi particolarmente Tommy Angelo e vorresti essere coachato da lui , pensi che possa competere con i top pro di ftp in hu cash?
Cosa cambieresti o consiglieresti a Minieri quando gioca cash(se pensi abbia leak) da quel che hai visto agli HSI ed online?

BaZzoR85
07-05-2010, 13:44
sono incuriosito da questa frase:D e' un reg HU right? very cool cmq:D

Search this 3ead ho già risposto :D

trovato:D;)

saruzzu82
07-05-2010, 13:47
Lucio quando entrerai nell'azionario, cosa compri?
Goldman Sachs: i prezzi odierni sono abbastanza "scontati" ma ho paura che obama faccia una legge sulle banche che penalizzi tutte le banche americane sopratutto GS; tu come la vedi?

AndreaDM
07-05-2010, 14:01
(per dire che le comprai una casa da 10k eur come regalo di fidanzamento :-) ).


non voglio assolutamente farmi gli affari tuoi, ma dov'è che le case costano così?

TonyT4
07-05-2010, 14:45
non voglio assolutamente farmi gli affari tuoi, ma dov'è che le case costano così?
betto su brasile

Luciom
07-05-2010, 17:11
non voglio assolutamente farmi gli affari tuoi, ma dov'è che le case costano così?

Brasile, Rio, quartiere abb povero (sua mamma abita lì), 2006.

Che disciplina del poker(e ke livello) consiglieresti oggi come rapporto grinding\euro\stress\ore per fare un profit umano(2/3k eur) mensile?

Supponendo che uno è bravo a far tutto può giocare 6max nl100 su ipoker.com per 30-40 ore al mese e 3k eur li fa abb comodi.

Ho letto che stimi particolarmente Tommy Angelo e vorresti essere coachato da lui , pensi che possa competere con i top pro di ftp in hu cash?

Sì perchè nn ti coacha sul raisare o checkcallare, ti coacha su cosa vuol dire essere un pro (btw anche galphond è passato da angelo pre 25 50).

Cosa cambieresti o consiglieresti a Minieri quando gioca cash(se pensi abbia leak) da quel che hai visto agli HSI ed online?

Online dissi la mi tantotanto tempo fa quando lo vedevo con una certa regolarità. Ormai è passato troppo tempo e ogni commento è inutile / superfluo. Live ho visto che nn ha risolto quell'embolo che gli parte ogni tanto e che o risolve o non può giocare cash.

Lucio quando entrerai nell'azionario, cosa compri?

ETF area euro perchè non volevo esposizioni ad altre valute quando l'eur era forte. Ora penso comprerei un mix di ETF europa tolti obv paesi in crisi + ETF brasile. Non faccio stockpicking e preferisco comprare gli indici.

Goldman Sachs: i prezzi odierni sono abbastanza "scontati" ma ho paura che obama faccia una legge sulle banche che penalizzi tutte le banche americane sopratutto GS; tu come la vedi?

Sono superskillati quelli di GS , i migliori al mondo, però hanno un sacco di problemi. Aspetterei di vedere come si sviluppano i loro vari rischi attuali.

lemming78
07-05-2010, 21:21
Coachi hu cash? Qual'è la tua tariffa oraria se si? Perchè non sviluppare una strategia long term con qualche ragazzo per avere un ritorno economico anche quando il tuo "impegno fisico" è finito? Ciao Lucio:)

Luciom
08-05-2010, 12:33
Coachi hu cash? Qual'è la tua tariffa oraria se si?

Ultimamente evito di prendere giocatori, sono in una lunga fase pokeristicamente meditativa in attesa di alcuni sviluppi real life.

Perchè non sviluppare una strategia long term con qualche ragazzo per avere un ritorno economico anche quando il tuo "impegno fisico" è finito?

Già fatto con + di 1 persona.

spider76
08-05-2010, 12:46
Il nostro indice futures da qui aqualche mese fara' un doppio minimo su 10.000 punti quindi prima di investire aspetterei almeno qualche mese;)

Luciom
08-05-2010, 12:56
Spider in Italia non entro se non super-marginalmente per me neanche esiste come mercato.

Io entro se Stoxx600 va verso i 200, se per CASO scende sotto entro immediato, ma anche se rimbalza lì attorno laterale per una settimana entro =, sia fra 1 mese o fra 3, questa è la mia read per ora.

spider76
08-05-2010, 13:03
Spider in Italia non entro se non super-marginalmente per me neanche esiste come mercato.

Io entro se Stoxx600 va verso i 200, se per CASO scende sotto entro immediato, ma anche se rimbalza lì attorno laterale per una settimana entro =, sia fra 1 mese o fra 3, questa è la mia read per ora.

Gli indici sono tutti correlati di questi tempi....dagli Usa parte tutto se loro scendono noi seguiamo a ruota in questo momento di forte volatilita' e' meglio starne fuori....quindi o short o flat oramai il trend di lungo periodo e' compromesso l'indice VIX e' schizzato in alto quindi questo vuol dire che la volatilita' e' alta....se hai notato l'altro giorno gli usa hanno fatto -10% ed in 15 minuti sono arrivati a -3%.....

orsotrentino
08-05-2010, 13:17
E' da poco che leggo i tuoi post, ma per me sei gia una leggenda !
Ti volevo chiedere:
-ritieni che i programmi di statistica nell' heads up siano utili e in che modo ?
- ti ritieni un talento naturale negli heads up: intendo dire ti ha aiutato di piu' la tua fantasia e analisi psicologica dell'avversario piu' dei concetti matematici e tecnici ?

Luciom
08-05-2010, 13:21
- ti ritieni un talento naturale negli heads up: intendo dire ti ha aiutato di piu' la tua fantasia e analisi psicologica dell'avversario piu' dei concetti matematici e tecnici ?

Non sono un talento naturale, ma alcune caratteristiche utili hu fanno parte della mia attitudine + che per altri giochi (far cose a seconda di cosa fa oppo, giocar mani marginali, foldare poco etc).

-ritieni che i programmi di statistica nell' heads up siano utili e in che modo ?

Posson servire ma meno che 6max. In pratica un HUD serve per riassumerti le info che hai su oppo. Se giochi hu con un oppo solo può bastare la tua read della situazione, e magari l'HUD lo usi solo per vedere se la tua opinione ha rilevanza (tipo ti sembra che stia 3bettando parecchio poi guardi in realtà 3betta nella media). Invece 6max se 8+tabli puoi aver 20+ oppo e quindi avere il polso delle loro frequenze a mente è abbastanza + difficile quindi l'HUD serve di +.

Gli indici sono tutti correlati di questi tempi....dagli Usa parte tutto se loro scendono noi seguiamo a ruota in questo momento di forte volatilita' e' meglio starne fuori....quindi o short o flat oramai il trend di lungo periodo e' compromesso l'indice VIX e' schizzato in alto quindi questo vuol dire che la volatilita' e' alta....se hai notato l'altro giorno gli usa hanno fatto -10% ed in 15 minuti sono arrivati a -3%.....

Se rileggi quello che ho scritto ho detto che entro a 200, vuol dire un calo di bho 20-22% dai valori di ieri quindi nn capisco questo tuo intervento.

spider76
08-05-2010, 14:48
Non seguo l'Eurostox600 quindi non so la quotazione attuale..... io mi riferivo alla situazione attuale del campo finanziario....Gli unici che seguo sono l'SP500 e Il DOW JONES.....perche' tutto il resto eurostoxx compreso si muove di conseguenza....

Atreides
11-05-2010, 06:19
che ne pensi di anthony robbins e della sua bibliografia?

Nectarus
11-05-2010, 12:41
Domanda extra pokeristica.. Chi intraprende questo tipo di carriera, dopo aver accumulato un discreto bankroll, quando ad un certo punto capisce che questo può essere il lavoro della sua vita per parecchio tempo a venire, si rende conto che la cosa bella di questo gioco è che si può fare ovunque nel mondo, con poche risorse: un pc ed una connessione ad internet. Quindi ci si viene a chiedere: ma che diavolo rimango qui a fare? Qualunque persona sana di mente, secondo me, avendone la possibilità, dovrebbe andare via da questo Paese e tornarci il meno possibile.

Conoscendo in parte la tua storia so che questa è una riflessione che hai fatto anche tu e infatti oggi vivi gran parte dell'anno all'estero. Volevo chiederti a che punto della tua carriera hai preso questa decisione, sulla base di cosa hai deciso di trasferirti ed il posto dove trasferirti, quali sono stati i pro ed i contro che hai riscontrato in quel momento, se sei soddisfatto delle tue decisioni, se pensi di cambiare spesso posto o se secondo te è meglio trovare una dimora più o meno fissa. Inoltre, secondo te che bankroll bisognerebbe avere dietro prima di partire per l'estero?

Sempre che queste domande non rientrino troppo nella sfera personale, altrimenti sorry.

Luciom
16-05-2010, 22:58
che ne pensi di anthony robbins e della sua bibliografia?

Roba good overall, ma meglio leggerla se si son lette le basi di PNL prima (quindi tutto Bandler&Grinder).

Molte cose son applicabili, andrebbe fatto con calma oon un diario delle applicazioni e dei result.

I suoi corsi dal vivo sono molto potenti, ma servirebbe farli in piccoli gruppi per avere il top del risultato, purtroppo ha capito che può riempire dei palazzetti e far molti + soldi in quel modo.

Cmq se metti da parte 15-20k extra che non ti spostano possono esser ben spesi sui suoi corsi intensivi.

fabioalba82
17-05-2010, 20:57
Ho letto tutto il tuo well e mi ha incuriosito molto il fatto di poterti porre una question riguardo al fatto che miniraisi x2 ATC da BTN preflop.
Cioè paradossalmente se qualcuno mi catapultasse a giocar HU cash contro di te che mi raisi come sopra (premetto che gioco cash NL 6hand), io da BTN giocherei la mia sessione standard, quando sono di BB invece immaginerei di giocare una partita di 10/20 (mettiamo che la partita sia 5/10) in cui io sono di SB e metto standard 10 e tu sei di BB e metti standard 20 , sono fuori posizione post flop, quindi come se fosse a tutti gli effetti una partita 10/20 a stack ridotti (obv se sono di SB non sono di BTN in una partita head's up, ma è come se fosse un BvB in un 6 hand in cui tutti prima han foldato), e mi comporterei poi di conseguenza avendo limitato la fastidiosità del tuo miniraise.
E' tutto molto lol, ed è meglio che quitto instant il post, o può avere senso?

francio
18-05-2010, 01:15
lucio com'è vivere con vito willyss che runna sopra ev ogni mese di circa 5-10k? :D

SubGenie
19-05-2010, 19:46
lucio com'è vivere con vito willyss che runna sopra ev ogni mese di circa 5-10k? :D


W1llyss da quel poco che ho avuto modo di seguire le sue peripezie ha runnato sopra ev veramente per poco tempo, e comunque suppongo la mole della sua god run sia ben inferiore ai 10k; da qualche giorno sta runnando veramente bad, controlla il suo grafico su shark ;)

Luciom
21-05-2010, 18:46
io da BTN giocherei la mia sessione standard

Sì ovvio, il come io gioco BTN nn dovrebbe modificare il come tu giochi il tuo. Però mi vien da pensare quando vedo tanta gente che parte facendo 3x poi switcha a 2x dopo un pò che lo faccio io.

quando sono di BB invece immaginerei di giocare una partita di 10/20 (mettiamo che la partita sia 5/10) in cui io sono di SB e metto standard 10 e tu sei di BB e metti standard 20 , sono fuori posizione post flop, quindi come se fosse a tutti gli effetti una partita 10/20 a stack ridotti (obv se sono di SB non sono di BTN in una partita head's up, ma è come se fosse un BvB in un 6 hand in cui tutti prima han foldato), e mi comporterei poi di conseguenza avendo limitato la fastidiosità del tuo miniraise.

Il ragionamento è giusto (tranne per il fatto che bvb se limpi nn chiudi action, hu se miniraiso te puoi solo callare e il flop lo vedi al costo di 1bb) ma non vedo come giocando 1 mano su due tu sb all fold e io bb tu possa aver "limitato la fastidiosità del mio miniraise".
L'idea è proprio che giocare 1 mano su due in quella maniera è +ev delle altre possibilità (per chi miniraisa)... sempre rimanendo nel tuo esempio, ti darebbe + fastidio esser bvb al 10 30 con oppo che però 1 mano su 3 ti regala 5 euri? perchè dovrebbe essere peggio per te?

W1llyss da quel poco che ho avuto modo di seguire le sue peripezie ha runnato sopra ev veramente per poco tempo, e comunque suppongo la mole della sua god run sia ben inferiore ai 10k; da qualche giorno sta runnando veramente bad, controlla il suo grafico su shark

Quando siam andati via era a circa 240 buyin sopra expected spalmati ai vari livelli, circa 15-16k totali su 4 mesi se nn erro

SubGenie
21-05-2010, 23:31
Quando siam andati via era a circa 240 buyin sopra expected spalmati ai vari livelli, circa 15-16k totali su 4 mesi se nn erro


Addirittura? :D
Non ero certa sulle info relative alla god run, ma non avrei mai detto fosse a questi livelli inumani :D ma se W1llyss non perde un colpo, per lo meno possiamo dire che è meritato.

francio
21-05-2010, 23:48
obv è meritato, è un grande.

willyss
03-06-2010, 14:43
ho runnato 12k sopra ev totali per 4 mesi, ma a maggio ho runnato male e perso circa 3k di ev, cmq ho ancora 9k di debito ....
La cosa bella del good run non sono i 9k che ho in +, visto che di profit totale ne ho infiniti di + (circa 55k in 5 mesi gen-maggio), ma il fatto di aver potuto costruire un buon br senza tiltare per le swings negative; in definitiva è + facile grindare quando tutto va bene.
Non voglio rubare altro spazio al well di Lucio che altrimenti mi castiga:D.. e stato bello averlo in casa e lo ringrazio di tutto l'aiuto tecnico e non che mi ha dato e grazie a tutti quelli che mi sostengono;)

Atreides
04-06-2010, 23:47
apprezzi le idee di Rothbard?
se no quali economisti e quali scuole economiche apprezzi?
pensi che una società "rothbardiana" sia possibile, cioè pensi che un giorno non troppo lontano il mondo potrebbe essere come lo ha immaginato lui?
lo auspicheresti?

B1stecca
06-06-2010, 11:11
Come si è evoluta/modificata/stabilizzata(?) la tua curva di apprendimento, assumendo come boe: 6 mesi, 1 anno e mezzo, 3 anni, 5 anni di gioco, oggi?

ty!

RoccoGE
06-06-2010, 20:45
Secondo te c'è necessità di crearsi un "piano di evacuazione" nel caso l'italia vada a rotoli argentina style?

Luciom
06-06-2010, 21:03
apprezzi le idee di Rothbard?

La direzione è quelle che mi piace, ma è troppo estrema.

se no quali economisti e quali scuole economiche apprezzi?

Generalmente l'economia che mi interessa è quella pragmatica che prova a spiegare i fenomeni e nel capirli prova anche a dare un indirizzo di politica economica ragionevole per ottenere i risultati che si desiderano.
Quando l'economia travalica e diventa filosofia mi interessa meno, ciascuno dovrebbe parlare di ciò che conosce meglio.

pensi che una società "rothbardiana" sia possibile, cioè pensi che un giorno non troppo lontano il mondo potrebbe essere come lo ha immaginato lui?

Credo che sia già successo, nel Far West della prima metà dell'800, con enormi spazi a disposizione e praticamente la legge del + forte e le regole autoamministrate da piccole comunità.
Funzionava ma solo per le caratteristiche contingenti. Non credo che sia applicabile nè a società intere nè a zone densamente popolate.

lo auspicheresti?

Nah, impraticabile, ci son troppi modi per fare free riding in una società del genere (come nella nostra ma in modo diverso), non credo si starebbe particolarmente meglio.

Come si è evoluta/modificata/stabilizzata(?) la tua curva di apprendimento, assumendo come boe: 6 mesi, 1 anno e mezzo, 3 anni, 5 anni di gioco, oggi?

Considerando come skill anche l'autodisciplina, il BM, etc, la curva non è particolarmente decrescente. Cioè si continua a imparare in maniera abbastanza costante. I momenti di stallo sono quelli in cui si studia poco, ma se si studia costantemente e si lavora sulle cose migliorabili credo che ci sia sempre da imparare parecchio.

Secondo te c'è necessità di crearsi un "piano di evacuazione" nel caso l'italia vada a rotoli argentina style?

Se l'italia di per sè come è ora non ti disgusta, no. Non so se ti ric Jose Barbero (oggi teamstars.com), ma lui vinse un sunday di party se nn erro proprio poco dopo la crisi e non stava male in argentina.
In pratica dato che il reddito dipende da una cosa che la crisi probabilmente non tocca (e anche se la tocca mal che vada giochi sui com), il pokerista è una delle poche figure che da una eventuale crisi vera ha solo da guadagnarci, tutto costa meno mentre lui guadagna uguale a prima.

RoccoGE
06-06-2010, 21:27
Secondo te c'è necessità di crearsi un "piano di evacuazione" nel caso l'italia vada a rotoli argentina style?

Se l'italia di per sè come è ora non ti disgusta, no. Non so se ti ric Jose Barbero (oggi teamstars.com), ma lui vinse un sunday di party se nn erro proprio poco dopo la crisi e non stava male in argentina.
In pratica dato che il reddito dipende da una cosa che la crisi probabilmente non tocca (e anche se la tocca mal che vada giochi sui com), il pokerista è una delle poche figure che da una eventuale crisi vera ha solo da guadagnarci, tutto costa meno mentre lui guadagna uguale a prima.

Ricordo e conosco,abbiam parlato un pò a montecarlo. cioè quindi tu asserisci che può addirittura aiutare?

JoshuaKeen
07-06-2010, 04:43
beh per guadagnare come a prima deve trovare la stessa action e vista la crisi forse è meno probabile

Gridi
07-06-2010, 07:38
beh per guadagnare come a prima deve trovare la stessa action e vista la crisi forse è meno probabile

Transfer to .com

Luciom
07-06-2010, 09:45
Ricordo e conosco,abbiam parlato un pò a montecarlo. cioè quindi tu asserisci che può addirittura aiutare?

Una eventuale crisi seria in italia danneggia chi ha patrimonio e/o reddito in italia.

Il reddito di un pokerista non è legato a clienti che nn pagano la fattura o datori di lavoro che possono saltare per aria, ergo non è toccato da una eventuale crisi italiana (appunto perchè proprio mal che vada uno gioca sul com).

Il patrimonio basta non averlo investito in italia, cioè non avere nè case nè titoli di stato italiani nè azionario o obbligazionario italiano.

Anche se i soldi sono in una banca italiana il problema non si pone, se uno ha un deposito titoli è del tutto protetto (leggermente diverso se ha i soldi su un conto corrente nel qual caso sopra i 100k garantiti se salta la banca perdi i soldi).

fabrizi
09-06-2010, 20:18
l'hai letto giocati dal caso di Taleb?
se si che ne pensi

LordLolloso
11-06-2010, 12:54
luciom non sapendo a chi chiedere chiedo a te...
tu pensi che in questo periodo pokeristico (sempre piu gente che studia o che sa tenere le carte in mano abbassando l'EV) sia meglio HU THE(800 game circa al mese) o HU razz-omaha/8-badugi(non massando, circa 3-400 game al mese o forsequalcosa di piu) ?
specializzarsi nel THE o nelle altre varianti?contando di partire da 50€ di BR e da HU da 2€ per poi arrivare a giocare HU da 50€ fisso?

fratak
12-06-2010, 16:50
ciao luciom,
cosa ne pensi del signoraggio bancario?
ty

Luciom
12-06-2010, 17:00
cosa ne pensi del signoraggio bancario?

Che non esiste + da quando l'oro non circola + come moneta.

l'hai letto giocati dal caso di Taleb?

Searcha nel forum, credo proprio di averne già parlato.

specializzarsi nel THE o nelle altre varianti?contando di partire da 50€ di BR e da HU da 2€ per poi arrivare a giocare HU da 50€ fisso?

Con 50eur non ha senso partire seriamente a poker. Metti da parte in qualche modo 300-400 eur e a quel punto parti dai 2 eur (o magari anche 5) in maniera che da subito la cifra non ti sposti.

tu pensi che in questo periodo pokeristico (sempre piu gente che studia o che sa tenere le carte in mano abbassando l'EV) sia meglio HU THE(800 game circa al mese) o HU razz-omaha/8-badugi(non massando, circa 3-400 game al mese o forsequalcosa di piu) ?

Se c'è qualche variante strana che ti affascina, e il tuo obiettivo principale è trovare il modo di farti uno stipendietto, vanno benissimo anche i giochi diversi dal nlhe.

Crazyvitto
12-06-2010, 18:27
che opinone hai sul gioco di jungleman12 ?? ho letto che coacha ma chiede 1000$/h...(ipoteticamente)prenderesti mai in valutazione di farti coachare ??

Antani
14-06-2010, 14:49
è diffuso l'holdem in brasile?
perchè ho visto che ci sono pokerforum brasiliani e anche sul network di dollaro poker ci sono skin brasiliane ed è strano,
negli altri pasei del sudamerica non lo gioca quasi nessuno ed è diffuso solo in brasile quindi, vero?

yomik
15-06-2010, 01:30
che ne pensi di brogski? nell'ultimo periodo sta andando parecchio giù

Luciom
16-06-2010, 16:05
che ne pensi di brogski? nell'ultimo periodo sta andando parecchio giù

Che autoperde se oppo capisce come gioca, troppo aggrotard davvero, anche se però ha delle caratteristiche che con non troppa difficoltà un buon coach potrebbe trasformarlo in una macchina da guerra.

che opinone hai sul gioco di jungleman12 ?? ho letto che coacha ma chiede 1000$/h...(ipoteticamente)prenderesti mai in valutazione di farti coachare ??

Jungleman è un buon giocatore che ha godrushato negli shot al 200 400+

è diffuso l'holdem in brasile?

Sì, ma varia da stato a stato, in alcuni posti (rio) non è legale aprire una poker room, in altri (sao paolo per es.) ce ne sono infinite.

perchè ho visto che ci sono pokerforum brasiliani e anche sul network di dollaro poker ci sono skin brasiliane ed è strano,
negli altri pasei del sudamerica non lo gioca quasi nessuno ed è diffuso solo in brasile quindi, vero?

Che io sappia è discretamente diffuso anche in argentina, però in brasile il boom economico continuato da + di 10 anni aiuta il diffondersi del gioco..
Cmq i brasiliani apprezzano quasi solo gli mtt.

Miglio
16-06-2010, 17:01
tra tutti i player italiani che da un paio di anni vincon nK€/anno... secondo te, in che percentuale meritano veramente e quanti son là per volere di Dio??

esclusi i vari ruggeri, rebel e nomi noti... chi sentiremo parlare nei prossimi anni?


p.s. non hai ancora letto Tibor fisher che ti avevo consigliato;)

lemming78
16-06-2010, 18:42
tra tutti i player italiani che da un paio di anni vincon nK€/anno... secondo te, in che percentuale meritano veramente e quanti son là per volere di Dio??

inclusi i vari ruggeri, rebel e nomi noti... chi sentiremo parlare nei prossimi anni?


p.s. non hai ancora letto Tibor fisher che ti avevo consigliato;)

fyp:) curiosità anche mia

Alien Beamen
16-06-2010, 18:54
Prendo spunto da una tua riflessione su un altro 3D...


No, perchè non c'è nessuno che si è impegnato al massimo e non ce l'ha fatta. Il punto è che praticamente nessuno si è impegnato al massimo.

Impegno massimo intendo:

150 ore al mese di gioco per 6 mesi, + studio, per raggiungere un limite a cui fai 3k+ al mese, ovviamente non facendo NIENT'ALTRO nella vita (ma questo è vero per qualunque campo in cui si vuole avere successo).

Per potere fare questo è sufficiente o vivere con la famiglia o avere da parte denaro a sufficienza per campare 6 mesi senza lavorare (cifra minima che chiunque dovrebbe comunque avere da parte no matter what, se lavora).

Imo chiunque si impegnasse in quel modo ce la farebbe no matter come runna.

Il tempo che potrei mettere io a disposizione (ora galleggio negli ultimi 2 mesi ai 3 euri 8x partypoker) è praticamente:

2 gg pieni a settimana - 16 ore diciamo
3 serate piene dopo cena - mettiamo 12 ore

tot settimanali 28 ore

totale mese supponiamo 120 ore per gioco e studio.

domanda secca, risposta secca: posso arrivare in 6 mesi ad avere 1k+ al mese per "arrotondare"?

domanda secondaria: quali consigli ti sentiresti di darmi in merito?

grazie

tadili
22-06-2010, 12:55
per quello che ti ho scritto in mp sarei disposto anche a venire a bologna (ho letto qui indietro)

sirpeppe
22-06-2010, 13:43
ciao lucio,
vorrei sapere quali investimenti hai fatto e quali per adesso sono stati i + e i meno profittevoli.

Britva
23-06-2010, 09:10
Ciao Luciom, a Dicembre dell'anno scorso, in piena Isildur-mania, impazzii una notte e coi 100 euri che avevo caricato per testarmi la mano al cash microlimiti, provai uno shot all'hu cash, NL50 obv (rollato 2x, epic lol). Feci circa 1k in due settimane, poi, per cazzodurismo/isildurismo/tilt/bad run (-400$ di EV a gennaio) andai irrimediabilmente rotto o poco più.
Ora, l'esperienza mi è servita, la voglia di prepararmi al cash ita è tanta (sempre che arrivi, lol), quello che vorrei chiederti è: esiste una poker room dove avrebbe "senso" giocare hu microlimiti (se è un pelo più basso di Tilt sarebbe ottimo. NL20-25?) senza essere divorato dalla rake? Obv sarebbe più per fare esperienza che per far vero profit, però se ne potesse cavar quelle poche centinaia di euro mensili, ad un povero studente squattrinato non farebbero proprio schifo...
grazie.

Luciom
28-06-2010, 03:09
2 gg pieni a settimana - 16 ore diciamo
3 serate piene dopo cena - mettiamo 12 ore

tot settimanali 28 ore

totale mese supponiamo 120 ore per gioco e studio.

domanda secca, risposta secca: posso arrivare in 6 mesi ad avere 1k+ al mese per "arrotondare"?

Se le altre ore ti riposi/fai sesso/prendi il sole/leggi libri/vai cinema/mangi good, sì molto facilmente.

Se le altre ore lavori solo se ti va bene, al primo downswing fastidioso sono cazzi tuoi.

VA FATTO SOLO POKER, oppure meglio lasciar stare.

vorrei sapere quali investimenti hai fatto e quali per adesso sono stati i + e i meno profittevoli.

Non ho capito la domanda, intendi sul poker o nella vita?

esiste una poker room dove avrebbe "senso" giocare hu microlimiti (se è un pelo più basso di Tilt sarebbe ottimo. NL20-25?) senza essere divorato dalla rake?

Non che io sappia.

però se ne potesse cavar quelle poche centinaia di euro mensili, ad un povero studente squattrinato non farebbero proprio schifo...
grazie.

Grindati sng hu.

Atreides
28-06-2010, 14:37
hai sentimenti religiosi? non parlo obv di "religioni organizzate" con dogmi etc, ma credi che ci sia una qualche divinità, intesa come forza creatrice, organizzatrice che mantiene qualche tipo di ordine nell'universo?
credi in qualcosa di simile al karma, qualche principio di causa-effetto che lega le nostre azioni al nostro destino?
pensi che la religione aiuti la società?
o ritieni completamente inutili qualsiasi spititualità?
staremmo meglio se non esistesse?

ykin83$
29-06-2010, 21:05
quale pensi sia stata la tua piu grande soddisfazione pokeristicamente parlando?
pm x te

Minoke
03-07-2010, 12:44
Sei molto ferrato in economia e investimenti, come mai non hai mai pensato di fare del trading online una fonte di guadagno da affiancare al poker?

ken parker
05-07-2010, 11:55
Il valore dei soldi guadagnati descresce all'aumentare dei soldi posseduti (mi sembra di averlo gia' letto anche su questo well): osservazioni, esperienze, letture consigliate sulla faccenda?

Libri da consigliare?
Tipologie: romanzo su gioco o economia; didattico su finanza/trading (possibilmente semplici); qualsiasi cosa su/utile per il gioco, psicologia compresa.

TIA

Crazyvitto
05-07-2010, 16:42
giochi ancora con portatile 14'' (e touchpad)? numero massimo di ore di grinding consecutive??

Luciom
06-07-2010, 01:50
credi in qualcosa di simile al karma, qualche principio di causa-effetto che lega le nostre azioni al nostro destino?

Le leggi della termodinamica.

o ritieni completamente inutili qualsiasi spititualità?

Di ciò di cui non si può parlare è meglio tacere.

quale pensi sia stata la tua piu grande soddisfazione pokeristicamente parlando?

Scoprire che si può campare clickando da casa.

come mai non hai mai pensato di fare del trading online una fonte di guadagno da affiancare al poker?

Perchè pensi che io non lo faccia?

Il valore dei soldi guadagnati descresce all'aumentare dei soldi posseduti (mi sembra di averlo gia' letto anche su questo well): osservazioni, esperienze, letture consigliate sulla faccenda?

Utilità marginale decrescente di ogni singolo bene, è un assioma della teoria del consumatore nell'economia neoclassica

Utilità (economia) - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Utilit%C3%A0_%28economia%29)

Paradosso di San Pietroburgo - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_di_San_Pietroburgo)

"La determinazione del valore di un oggetto deve essere basata non sul suo prezzo, ma piuttosto sulla utilità che può procurare ... Non c'è dubbio che un guadagno di mille ducati ha più valore per un povero che per un ricco, nonostante entrambi guadagnino la stessa quantità."

Law Of Diminishing Marginal Utility (http://www.investopedia.com/terms/l/lawofdiminishingutility.asp)

Qui la descrive come una "legge", ma in realtà è un assioma, cioè una affermazione presa per buona perchè ha grossomodo senso (seppure ci siano alcuni casi in cui così non è , vedi per es. la propensione al rischio).

THE FINANCIAL PHILOSOPHER: The 'Diminishing Marginal Utility' of Wealth (http://financialphilosopher.typepad.com/thefinancialphilosopher/2008/08/the-diminishing-marginal-utility-of-wealth.html)

Questa è un altra buona spiegazione.

giochi ancora con portatile 14'' (e touchpad)?

Sì, ma hu non gioco mai + di 4 tav e spesso solo 1-2; cmq da qualche mese uso un micromouse che in effetti è meglio del touchpad.

numero massimo di ore di grinding consecutive??

Credo 22 (circa dalle 16 di sabato alle 14 di domenica), ma era tanto tempo fa (dicembre 2008).

kathmandu361
08-07-2010, 12:36
Quanto pensi che sia deficitario, x un player che ha iniziato da poco a giocare sulle retard classiche, non poter fare un attento (e soprattutto immediato) studio post-sessione visto che non si possono prendere le HH?

ciao e grazie

MechanicalBoy
09-07-2010, 18:58
I tre migliori consigli che puoi dare ad un ex giocatore di Magic the Gathering che sta iniziando a grindare cash 6max "seriamente" (+25k h/mese) e sembra (su un sample ancora piccolino) vincente al NL50 .retard
Quindi non 3 cose standard che valgono per tutti, ma che ti sentiresti di dire a chi ha un passato da GP e Pro Tour (senza grandi risultati fuori dal paese ma competitivo nei ptq)


nb.
il giocatore in questione sono io, Gabriele Cattaneo :) sono qualche anno più giovane di te e ci siamo conosciuti al PT San Diego 2004 (tu vincesti il tuo primo ed unico ptq a bologna?!) e ricordo ancora perfettamente che la sera prima di partire succhiasti 1k a Dario (Minieri) e qualcosina a Pascoli giocando nl. Poi ci siamo beccati a tipo qualche Nazionale o GP, non ricordo... e ti ho sempre chiesto info sul poker (robe proprio abc sul bankroll e sugli opening). Chissà se ti ricordi di me, credo di no :D
nb2. io mi ero qualificato al PT San Diego outplayando RoccoGe in finale :D

Luciom
11-07-2010, 19:20
Quanto pensi che sia deficitario, x un player che ha iniziato da poco a giocare sulle retard classiche, non poter fare un attento (e soprattutto immediato) studio post-sessione visto che non si possono prendere le HH?

La mancanza delle hh (e quindi il mancato uso di HM) ha le seguenti implicazioni:

1) Non puoi rivedere le tue mani + importanti per rianalizzarle
2) Non hai i dati sulle statistiche altrui anche solo per capire i + vincenti come giocano (e anche e soprattutto in-game per prendere le decisioni appropriate)
3) Non hai i dati overall delle tue statistiche, che dopo un campione serio posson esser MOLTO utili (ancora + dell'analisi delle singole mani), soprattutto se analizzate con un coach capace (quanto perdi da bb/sb, quanto apri da ogni posizione, come giochi dai bui vs utg raise piuttosto che vs btn raise, etc etc etc)
4) Non hai modo di vedere la "rossa", cioè di approssimare molto meglio (seppur non con esattezza) quanto "meriti" di profitto (o loss) oraria o ogni 100 mani.
5) 1)-4) valgono anche per gli avversari.

Tu ritieni (o almeno quello chiedi) che 1) sia un problema; lo è , ma in realtà lo sono di + 3) e 2).

5) Inoltre implica a sua volta che NON incontri reg forti che abusano le statistiche a loro vantaggio facendoti passare degli incubi, ma al tempo stesso facendoti imparare molto + velocemente (perchè se non impari muori).

1)-5) imo sono causa del fatto che molti di quelli che hanno vinto decentemente sulle retard (anche ai livelli medio alti) hanno dei leak teorici grotteschi.

Luciom
11-07-2010, 19:29
I tre migliori consigli che puoi dare ad un ex giocatore di Magic the Gathering che sta iniziando a grindare cash 6max "seriamente" (+25k h/mese) e sembra (su un sample ancora piccolino) vincente al NL50 .retard
Quindi non 3 cose standard che valgono per tutti, ma che ti sentiresti di dire a chi ha un passato da GP e Pro Tour (senza grandi risultati fuori dal paese ma competitivo nei ptq)

1) Il poker è + vicino al limited che al costruito, il plan non te lo porti fatto da casa ma hai delle linee strategiche in testa (dovute a intuizione, allenamento, studio, etc) che evolvi ed applichi sulla base di quel che succede man mano.

2) La winrate (nel senso della frequenza delle vittorie) del poker è il + grosso palo in culo per chi viene da magic. Devi in qualche modo farti una ragione del fatto che puoi davvero spesso perdere in maniere rocambolesche ed estremamente fastidiose contro gente terribile (tipo come se a magic 1 terzo dei gami o + si decidessero di screw/flood).

3) Non cashare out nè spendere quasi nulla finchè nn hai un roll tale da poter giocare (e vincere) a un limite dove il profit atteso prudenziale mensile è > delle tue spese. Vedilo un pò come fare gravytrain a magic... finchè nn hai skill+roll tali da incassare col poker + delle tue spese il 70-80% dei mesi, stai grindando i ptq, solo dopo sei gravytrain e ti puoi iniziare a sentire un pro.

kathmandu361
12-07-2010, 06:49
grazie mille

23fulla23
12-07-2010, 12:47
Ciao Lucio

Grindo il NL50 6max da pochissimo su retard.com e mi sento decisamente a mio agio in questa specialità (cash).

In teoria, come letto un po ovunque, bisognerebbe individuare i fish del tavolo e giocare su di loro... io però (credo per spirito di competizione) tendo a voler giocare con i giocatori + skillati del tavolo (e per ora con buoni risultati) andando spesso in blind wars o facendo a gara a chi ce lha piu grosso :D

Pensi che questa cosa ai livelli successivi potrebbe penalizzarmi o potrebbe farmi migliorare sempre piu/più velocemente?

Grazie

WilfridRobarts
12-07-2010, 13:44
Che ne pensi di rakemeup su ft? vidi una tua sessione contro di lui un pò di tempo fa.

UgoFinguzio
12-07-2010, 14:14
Quanta è la % della gente che conosci che reputi tenda ad esaltare i tuoi pensieri e le tue opinioni, molto spesso facendole proprie solo perché tu sei "luciom" e invece non pensa a sviluppare un proprio pensiero critico, magari leggermente fallato ma cmq una base grazie alla quale poter progettare "qualcosa" di efficiente a livello di life's thinking process? Obv nel contesto extrapokeristico.

grazie :)

dillon1977
12-07-2010, 20:04
cosa ne pensi dell'oro come investimento???ho visto a madrid che ci sono n mila omini di colore che pubblicizzano acquisto di oro pagamento cash.....al di la' del fatto che imho è riciclaggio di denaro illecito è ancora uno dei migliori investimenti al momento???tutti dicono che ormai l'oro ha raggiunto il max e deve scendere pero' alla fine cio' non si verifica

Luciom
15-07-2010, 06:12
Che ne pensi di rakemeup su ft? vidi una tua sessione contro di lui un pò di tempo fa.

Lag molto forte, borderline aggrotard ma dal lato fastidioso purtroppo.

Imo ho edge ma con varianza talmente incredibile da consentire match solo se son proprio in a+ game. Già in mio B game ha prob edge lui.

Quanta è la % della gente che conosci che reputi tenda ad esaltare i tuoi pensieri e le tue opinioni,

Molto meno di quello che sembra implicare il tuo intervento... anzi la cosa + comune che mi capita è che la gente faccia spallucce dopo aver parlato con me, per poi 6-12-18 mesi dopo darmi ragione su robe che spesso nemmeno ricordo di aver detto ;)

e invece non pensa a sviluppare un proprio pensiero critico, magari leggermente fallato ma cmq una base grazie alla quale poter progettare "qualcosa" di efficiente a livello di life's thinking process? Obv nel contesto extrapokeristico.

Secondo me confondi una diffusa incapacità di spiegare per bene il proprio thinking process con l'assenza di tale thinking process. Quello che mi differenzia non è tanto la "qualità" di quello che penso, ma il fatto di esserne grossomodo sempre autocosciente, e in tale maniera anche in grado di non esser troppo guidato dalle mie convinzioni del momento e di poterle rigettare quando non si dimostrano + valide.

cosa ne pensi dell'oro come investimento???ho visto a madrid che ci sono n mila omini di colore che pubblicizzano acquisto di oro pagamento cash.....al di la' del fatto che imho è riciclaggio di denaro illecito è ancora uno dei migliori investimenti al momento???tutti dicono che ormai l'oro ha raggiunto il max e deve scendere pero' alla fine cio' non si verifica

Tralasciando che non mi è per nulla chiaro il tuo riferimento al riciclaggio, se non forse a chi compra il cosiddetto "oro vecchio" a sconto e in contanti (ma giuro che non è di quello che si parla quando tipicamente si parla di "investire in oro")...

1) L'investimento puro e semplice in oro fisico imo è una cazzata a meno di nn metterci tipo l'1-2% di un grosso patrimonio (tipo 20-30k se hai 2M di euro, "tanto per differenziare") -> motivi: a meno di non grindare il giro dell'oro fisico i costi di transazione, per comprare e poi rivendere, ti ammazzano e sono nell'ordine del 8-10% per l'andata+ritorno, impensabile. Se invece grindi il settore (cioè vai alle aste dei monti dei pegni, frequenti i compratori d'oro usato etc) allora è un lavoro e non un investimento, e va calcolata hourly rate etc as usual. Lo storage poi non è a costo zero, a meno di non voler rischiare tenendoselo a casa.

2) L'oro imo economicamente ha pochissimo senso. Gli usi industriali/scientifici sono in calo (a differenza invece per es, dell'argento), i denti d'oro sono ormai in molti paesi una cosa del passato, i gioielli danno sempre + peso al brand/design che al valore del materiale (la componente di prezzo di un gioiello relativa al valore vero e proprio dei materiali preziosi che lo compongono è da tempo in calo). Ha ancora molto senso come "deposito di valore" ma solo perchè molti per varie ragioni belivano così. Ma è un valore appunto del tutto artefatto, a differenza di altri strumenti di investimento che fanno riferimento a qualcosa di tangibile (quote di una azienda che produce annualmente denaro, prestiti a entità che ti ripagano interessi, etc), di per sè l'oro non fa niente, non produce niente, e quindi ergo super-long-term non vale praticamente niente. Chiaro il long term talvolta (spesso?) è + lungo delle nostre vite, etc etc. Quindi non dico che investire in oro oggi è per forza sbagliato. Dico però che avendo alternative "reali" metter i soldi in un qualcosa che esiste solo perchè un tot di persone belivano che abbia senso non mi piace molto come idea.

3) L'idea che l'oro faccia da hedge all'inflazione è solo parzialmente vera. Infatti nel passato il prezzo dell'oro è stato correlato solo parzialmente all'inflazione (lo è stato negli shock petroliferi degli anni 70, ma non nell'inflazione sostenuta di alcuni degli anni 80 etc). L'oro è + un "safe haven", soprattutto perchè i medio-ricchi del secondo e terzo mondo ancora credono che sia spesso la scelta menopeggio per loro per storare i risparmi quando le cose sono molto incerte.

4) Per la presenza degli enormi costi di transazione di cui sopra, c'è tutto un diffuso conflitto di interessi basato sul fatto che i dealer (piccoli e grossi) in oro hanno un ev pazzesco nel motivare il mercato a continuare a fare deal in oro (un pò tipo gli agenti immobiliari). Quindi molte delle informazioni sugli investimenti in oro che trovi in internet o in giro sono direttamente o indirettamente collegate a dei dealer.

5) L'oro da 6-7 anni è uno strumento finanziario. Nel senso che è tradato anche dal pubblico retail tramite etf vari, tra cui in primis GLD.
SPDR Gold Trust (ETF): NYSE:GLD quotes & news - Google Finance (http://www.google.com/finance?client=ob&q=NYSE:GLD)
Se questo da un lato rende accessibile l'investimento in oro + o - a tutti, riducendo di molto (ma non a zero) gli assurdi costi di transazione dell'oro fisico, dall'altro lato lo trasforma in sostanza in una bet finanziaria pura. Cioè, l'oro da anni si comporta come un "paper asset", e non è + scorrelato all'andamento dei mercati. Per es, è parecchio correlato alle commodity in genere, e ha beneficiato come tutti gli asset di anni e anni di cheap credity (ci si può finanziare a tassi ridicoli e investire in quell'ETF, se si è hedge fund e cose simili).
Poco fa si disse che questa cosa era cambiata, ma i recenti rimbalzi e lievi cali delle quotazioni dal picco hanno fatto capire che alla fine non c'è niente di nuovo sotto il sole: si comporta come un paper asset.
Solo che di reale dietro non c'è niente, se non la promessa (non del tutto dimostrata) che il certificato che acquisti corrisponda a una quota di lingotti storati metri e metri sottoterra a Londra o a Zurigo... ma che differenza fa alla fine? stai bettando su un qualcosa che nn ha alcun valore intrinseco (di uso reale), è una pura beauty contest Keynesian beauty contest - Wikipedia, the free encyclopedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Keynesian_beauty_contest)
nella quale non mi addentro perchè è molto market-specific e va grindata per bene per capirne le idiosincrasie (come tutti i mercati senza fondamentali).
Quindi non vedo l'ev speciale di tradare quel prodotto piuttosto di altri , a meno di non esser appassionati e voler studiarsi a fondo proprio quel prodotto.

percefal
15-07-2010, 09:39
Che lavoro fai, Lucio?

Luciom
15-07-2010, 12:50
Che lavoro fai, Lucio?


Cerco spot +EV, e se possibile clicko.

TonyT4
17-07-2010, 19:42
1)l peggior downswing della tua carriera(mani\euri\)?
E come hai reagito? hai smesso di giocare\preso una pausa di X giorni\continuato a grindare.
2)Il miglior investimento che hai fatto
3)La tua prima partecipazione all'high stakes italy come commentatore( rinnovo i complimenti per la performances) era dovuta a qualche trattativa per sponsorizzazioni post cash game o simili?

lorenzissimo
22-07-2010, 19:52
Ciao Lucio, ti piace la musica di Yiruma?

Vodka84
24-07-2010, 05:38
Che lavoro fai, Lucio?


Cerco spot +EV, e se possibile clicko.

Aahaahaah... EPIC! :D

Patbateman
24-07-2010, 18:41
In un altro post si parlava di aggiornare i the well e c'era chi proponeva
qualche nome noto delle .it

Se invece decidessimo che il prossimo the well sarà dedicato al playmoney,
chi sarebbe il tuo candidato? Ritieni ci sia qualcuno, oggi 2010, all'altezza di un Well?

Luciom
26-07-2010, 02:13
Ciao Lucio, ti piace la musica di Yiruma?

Non so chi è

1)l peggior downswing della tua carriera(mani\euri\)?

60 stack su 45k mani.

2)Il miglior investimento che hai fatto

Uscire dall'azionario nel 2007 pre-crisi.

3)La tua prima partecipazione all'high stakes italy come commentatore( rinnovo i complimenti per la performances) era dovuta a qualche trattativa per sponsorizzazioni post cash game o simili?

Sono andato per fare un esperimento, non c'erano secondi fini.

Se invece decidessimo che il prossimo the well sarà dedicato al playmoney,
chi sarebbe il tuo candidato? Ritieni ci sia qualcuno, oggi 2010, all'altezza di un Well?

Datino.

lorenzissimo
26-07-2010, 02:25
Ciao Lucio, ti piace la musica di Yiruma?

Non so chi è
Un pianista e compositore sudcoreano relativamente giovane.

YouTube - 06 Yiruma: Its Your Day (http://www.youtube.com/watch?v=2JRlr2BNh4A)
YouTube - 05 Yellow Room: Kiss The Rain (http://www.youtube.com/watch?v=ToKLjB0LAcs)
YouTube - 04 Yiruma: River Flows In You (http://www.youtube.com/watch?v=ZOqUFqF_ZwM)
etc.

Crazyvitto
27-07-2010, 16:27
Conosci il filosofo apolide JIDDU KRISHNAMURTI ? se si,cosa ne pensi in generale del suo pensiero/riflessioni?

MechanicalBoy
01-08-2010, 22:07
1)l peggior downswing della tua carriera(mani\euri\)?

60 stack su 45k mani.


Tilt e lifetilt a parte, come hai gestito la cosa? leveldown + studio o eri confident del fatto che fosse "solo" varianza?

Inoltre per chi ci campa questo significa non poter cashouttare per molto tempo o non c'entra nulla? Al di la del bankroll, ha avuto effetti sulla tua economia?

datino
01-08-2010, 22:20
Se invece decidessimo che il prossimo the well sarà dedicato al playmoney,
chi sarebbe il tuo candidato? Ritieni ci sia qualcuno, oggi 2010, all'altezza di un Well?

Datino.

Onorato :)

Luciom
02-08-2010, 01:04
Tilt e lifetilt a parte, come hai gestito la cosa? leveldown + studio o eri confident del fatto che fosse "solo" varianza?

Leveldown no, tanto il livello contro reg è lo stesso nl400/nl2000, e il downswing l'ho avuto dopo aver iniziato a selectare gli oppo lol.

Io son abb tranquillo e credo che sia stata semplicemente una sick cooler feast. Cmq la puoi vedere tutta su PTR, è dal picco a ora su ftp nick luciom.

Inoltre per chi ci campa questo significa non poter cashouttare per molto tempo o non c'entra nulla? Al di la del bankroll, ha avuto effetti sulla tua economia?

Vabbeh è playmoney quindi nn ho perso niente in realtà ;)
Però se fossero stati veri non mi avrebbero cmq pesato + di tanto, se perdi e ti pesano stai giocando troppo alto. Quando sei pro davvero (nn fintopseudociprovonnpropriomaquasiforsedomani pro) e sei saggio nelle spese esse incidono quasi per nulla sul roll e i result mensili, quindi spendi quello che vuoi lo stesso e nn dovrebbe cambiare niente (Se cambia, o vinci troppo poco o stai giocando troppo alto).

Alien Beamen
03-08-2010, 10:11
Credi che un luogo con "influenze negative" o qualche sorta di "negatività" possa influenzare i tuoi profitti?

Non sto parlando di fenomeni paranormali che modificano il random a tuo sfavore, ma proprio di città, stanze, nazioni ecc dove secondo te ti sei sentito in qualche modo di perdere una % di edge per svariati motivi.

Alien Beamen
03-08-2010, 11:42
altra domanda:

2-3 anni fa imparare i sng o saperli già giocare quando sono arrivate le .IT era molto ma molto profittevole.

Pensi che possa accadere la stessa cosa col cash game?

quanto roll dovrei mettere da parte per prepararmi all'evento supponendo di studiare tosto tosto da ora?

grazie.

Luciom
03-08-2010, 19:05
Credi che un luogo con "influenze negative" o qualche sorta di "negatività" possa influenzare i tuoi profitti?

Il setting è sempre molto rilevante.

Pensi che possa accadere la stessa cosa col cash game?

Assolutamente no. C'è una tonnellata di reg e pseudoreg che sta studiando e allenandosi da mesi su retard e/o com, al day1 del cash -it non ci sarà la miniera d'oro che molti sperano, e CERTAMENTE dopo 2 mesi i siti normali saranno superfillati di reg a tutti i livelli.

Alien Beamen
03-08-2010, 19:11
Assolutamente no. C'è una tonnellata di reg e pseudoreg che sta studiando e allenandosi da mesi su retard e/o com, al day1 del cash -it non ci sarà la miniera d'oro che molti sperano, e CERTAMENTE dopo 2 mesi i siti normali saranno superfillati di reg a tutti i livelli.

bene, ma d'altro canto non penso di essere inferiore a nessuno se studio sodo e che quindi ce la posso fare :)

grazie Lucio

MrBReal
03-08-2010, 19:58
Quando durrrr propose il Challenge tu dissi piu o meno una cosa del genere:


L'unico che ha speranza è Ivey, non posso credere che Antonius abbia accettato la sfida.

Ora che si è presentato anche jungleman12 per la sfida, pensi che Dwan sia ancora in super vantaggio oppure pensi che lo sfidante, visto che è un online grinder affermato, possa dare del filo da torcere a durrrr?

fegra
03-08-2010, 20:44
Howard Lederer ti adda su skype e ti dice che, siccome gli stai simpatico, vuole darti la possibilità di seguire il challenge durrrr vs jungleman12 vedendo le hole cards di tutte le 50k mani.

La cosa ovviamente ha un prezzo ed è acquistabile in diverse modalità:

a)hole cards di un solo player
b)di entrambi
c) a o b, con in più la possibilità di registrare il tutto (di default supponi di poter solo guardare "live" con l'impossibilità fisica di registrare su qualsiasi supporto elettronico)

Associa ad ogni opzione un prezzo che saresti disposto a pagare e scegline una.

Luciom
03-08-2010, 21:20
Associa ad ogni opzione un prezzo che saresti disposto a pagare e scegline una.

Per poterti rispondere devo sapere se questa offerta è fatta unicamente a me: il prezzo delle informazioni è inversamente correlato a quanto sono disponibili.

Ora che si è presentato anche jungleman12 per la sfida, pensi che Dwan sia ancora in super vantaggio oppure pensi che lo sfidante, visto che è un online grinder affermato, possa dare del filo da torcere a durrrr?

Penso che durrr abbia un leggero vantaggio, che non sono sicuro copra gli odds di 3:1 ma probabilmente sì, anche se poco. Dipende anche quanti backers ha junglemann (se l'effetto scared money conta ZERO, l'edge un pò si riduce).

fegra
03-08-2010, 21:38
Associa ad ogni opzione un prezzo che saresti disposto a pagare e scegline una.

Per poterti rispondere devo sapere se questa offerta è fatta unicamente a me: il prezzo delle informazioni è inversamente correlato a quanto sono disponibili.


Solo te. Non lo sa nessuno, nemmeno i due player.
Non puoi rivendere i video o le HH in un momento successivo se scegli opzione c).

Luciom
03-08-2010, 21:42
Non puoi rivendere i video o le HH in un momento successivo se scegli opzione c).

Ah lol allora perde il senso tutta l'operazione.

Credo quindi che potrei pagare qualcosa come lo pagherei per andare a uno spettacolo o entertainment analogo, tanto la qualità e il tipo di scelte sono iper-oppo dependant quindi nn è che si impara a giocare hu cash anche guardando le holecards ma senza sapere il thinking process del pro.

Quindi penso che potrei pagare 500 eur per a), 1k per b) e 1200 per c) (tanto il potermi riguardare le mani non vale quasi nulla).

Sceglierei b) prob.

Alien Beamen
06-08-2010, 00:28
buonasera Lucio, stavo riflettendo sul gusto di giocare HU cash.

a) il gusto della sfida 1 vs 1

b) no collusion

due quesiti:

1 - secondo te è profittevole studiare hu cash rispetto ai fullring o shorthanded?

2 - siccome in giro trovi molto per fullring e sh e poco per HU mi sembra (anche come bibliografia) come consigli di iniziare a studiare? su che testi o che altro? si parla di hu.

tnx :)

Luciom
06-08-2010, 08:42
Mi rilasso fino a dopo ferragosto. Torno per tutti dal 16/08.

Buon riposo a tutti, molti di voi ne hanno bisogno ;)

Alien Beamen
06-08-2010, 19:32
Forse ho fatto una domanda sciocca lol

Buon riposo Lucio lo sai che sei il mio idolo? no non lo sai cmq si ti stimo molto ciao :)

Cheever91
08-08-2010, 18:32
volevo farti una domanda luciom: un ragazzo ke fino ad adesso ha giochicchiato a poker e vorrebbe farlo seriamente da quale livello consiglieresti di iniziare con ke roll e a quale limiti???sia sit and go o cash ke sia

Griddennint
09-08-2010, 11:33
Ciao Luciom,
volevo chiederti...se un giorno per assurdo ti sattano Durrrr o Ivey, esci dal tavolo o ci giochi per assaporare il brivido?

ominoretard
11-08-2010, 16:22
ho visto che hai giocato vs good2cu,come ti è sembrato(apparte sculone rotfl)?

Luciom
12-08-2010, 07:02
Interrompo prematuramente il periodo di ferie che è stato un incubo per vari motivi real life e pokeristico-forummistico-stakistici :-) in pratica nn riesco a riposarmi 3 gg di fila, sick life.

///

1 - secondo te è profittevole studiare hu cash rispetto ai fullring o shorthanded?

La cosa + importante è trovare una nicchia (o un gioco in generale) che nn ti faccia troppo schifo e che possa mantenere la tua concentrazione a livelli decenti per un periodo prolungato di tempo. Ergo finchè non la trovi cerca pure spaziando dall'hu al 6max, al PLO etc, finchè nn trovi un qualcosa che ti soddisfa da fare per ore e ore al giorno.

2 - siccome in giro trovi molto per fullring e sh e poco per HU mi sembra (anche come bibliografia) come consigli di iniziare a studiare? su che testi o che altro? si parla di hu.

Domanda che mi è stata posta mille volte, purtroppo nn so aiutarti molto, secondo me il materiale in giro è del tutto insufficiente. Il "meno peggio" son i vari video commentati su deucecracked, Bluefirepoker, cardrunners etc, ma serve una ottima conoscenza dell'inglese per seguire il thinking process degli autori.

un ragazzo ke fino ad adesso ha giochicchiato a poker e vorrebbe farlo seriamente da quale livello consiglieresti di iniziare con ke roll e a quale limiti???sia sit and go o cash ke sia

Sng da 5 eur con roll 600-700 eur, cash nl20 con roll 1k+.

volevo chiederti...se un giorno per assurdo ti sattano Durrrr o Ivey, esci dal tavolo o ci giochi per assaporare il brivido?

Fino a 10 20 compreso giocherei happy (per l'esperienza), 25 50 + no, quitterei.

ho visto che hai giocato vs good2cu,come ti è sembrato(apparte sculone rotfl)?

Giocava meglio dei reg normali con cui avevo esperienza vs il mio miniraise (ma credo sia perchè ormai il miniraise o 2.5x è diventato quasi lo standard, quindi c'è + esperienza in giro sul come gestirlo), faceva 2.5x a sua volta, quindi mi sembrava in grado parecchio. Unico leak evidente (ma alla fine chi son io per giudicare dato che perdo sempre) è che con mia 3bet% piuttosto bassina (rispetto alla mia media) callava cmq quasi atc suited (J2s per intenderci...) che imo su 2.5x-9x , stack di partenza 100x, è abb terribad imo.

Vodka84
14-08-2010, 00:46
Come vedi il mercato immobiliare italiano per il prossimo quinquennio?

Pensi che si assisterà ad un ulteriore calo dei prezzi delle case o tutto il calo è già stato scontato e ci si stabilizzerà sui livelli attuali?
Ovviamente sono ben conscio del fatto che il mercato immobiliare italiano è abbastanza variegato e risente di diverse variabili a livello locale, ma reputo comunque che l'andamento a livello nazionale sia abbastanza omogeneo, per lo meno per quanto riguarda le città grandi / medio-grandi...

Nel 2007-2008, quando i titoli quotati nelle Borse mondiali perdevano drasticamente valore e la situazione era incertissima, pensavi che i capitali investiti nei mercati mobiliari si sarebbero via via spostati verso l'immobiliare (un po' come avvenne negli anni successivi allo scoppio della bolla della New Economy)?
Oppure pensavi che gli immobili avrebbero anch'essi risentito della congiuntura economica negativa subendo svalutazioni e perdendo di fatto il loro status di "beni-rifugio"?

Alien Beamen
15-08-2010, 09:42
Innanzitutto spero si risolva la situazione real life...


La cosa + importante è trovare una nicchia (o un gioco in generale) che nn ti faccia troppo schifo e che possa mantenere la tua concentrazione a livelli decenti per un periodo prolungato di tempo. Ergo finchè non la trovi cerca pure spaziando dall'hu al 6max, al PLO etc, finchè nn trovi un qualcosa che ti soddisfa da fare per ore e ore al giorno.

grazie :)


Domanda che mi è stata posta mille volte, purtroppo nn so aiutarti molto, secondo me il materiale in giro è del tutto insufficiente. Il "meno peggio" son i vari video commentati su deucecracked, Bluefirepoker, cardrunners etc, ma serve una ottima conoscenza dell'inglese per seguire il thinking process degli autori.

cosa ne pensi del "materiale" (articoli, video, coaching pubblico) proposto da alcune scuole che lavorano tramite affiliazione? so che quelli partiti da li hanno scalato i livelli e raggiunto un ottimo livello, però nn mi rendo conto se può essere vero oppure il materiale è stato solo un punto di partenza e si sono fatti il kulo da soli ecc...

(I libri che mi hai consigliato sono belli grazie)

buon ferragosto Lucio

spider76
15-08-2010, 19:35
Che ne pensi del forum di finanzaonline?

Luciom
16-08-2010, 08:21
Come vedi il mercato immobiliare italiano per il prossimo quinquennio?

A livello complessivo (cioè parlando di media etc) non vedo come potrebbe recuperare anche solo l'inflazione da qui a 5 anni, e molto probabilmente non salirà neanche in termini nominali.

Pensi che si assisterà ad un ulteriore calo dei prezzi delle case o tutto il calo è già stato scontato e ci si stabilizzerà sui livelli attuali?

La stabilizzazione la trovi quando le transazioni tornano sù di volume. Imo deve calare ancora 10-15-20% (solito discorso, calano di + le cose da ristrutturare, o mal servite, o senza ascensore etc etc; gli 80 metri messi a posto in zona decente ben servita probabilmente non calano +).

pensavi che i capitali investiti nei mercati mobiliari si sarebbero via via spostati verso l'immobiliare (un po' come avvenne negli anni successivi allo scoppio della bolla della New Economy)?

Mai pensato, perchè son stati 2 fenomeni del tutto diverso. La bolla scoppiata a marzo 2000 era relegata a 2 settori, internet e telecomunicazioni (in realtà le telecom son scoppiate poi poco dopo).
Quella di fine 2007 era legata a doppio filo con le case (mutui subprime), e in generale era dovuta a una massa di denaro a costo quasi zero pompata per anni nell'economia (mentre dal 96 al 99 i tassi sono lentamente saliti fino al 6%). Quella recente è una bolla generalizzata su quasi tutte le asset class dovuta a troppo credito; quindi son calate le azioni insieme alle case insieme ai bond rischiosi insieme alle commodities etc.

Oppure pensavi che gli immobili avrebbero anch'essi risentito della congiuntura economica negativa subendo svalutazioni e perdendo di fatto il loro status di "beni-rifugio"?

Gli immobili non sono un bene-rifugio, perchè son legati all'andamento politico-economico del paese in cui si trovano; ti immagini un turco in caso di colpo di stato che investe in immobili del suo paese come bene rifugio??? il bene rifugio è ciò che compri quando il mondo così come lo conosci (almeno dove abiti tu) può avere fine... opere d'arte speciali, oro, diamanti, etc.

cosa ne pensi del "materiale" (articoli, video, coaching pubblico) proposto da alcune scuole che lavorano tramite affiliazione? so che quelli partiti da li hanno scalato i livelli e raggiunto un ottimo livello, però nn mi rendo conto se può essere vero oppure il materiale è stato solo un punto di partenza e si sono fatti il kulo da soli ecc...

A quali scuole ti riferisci?

Che ne pensi del forum di finanzaonline?

Molto ricco di info, parecchia gente smart, basta saper filtrare i trollaggi e ideologie redic varie, un pò come su tutti i forum.

TripleAceIRL
16-08-2010, 17:02
- Su ipoker hai mai giocato contro TheItalienStyle? Se si, commenti sul match?

Grazie ;)

Luciom
16-08-2010, 17:09
- Su ipoker hai mai giocato contro TheItalienStyle? Se si, commenti sul match?

Questo nick non mi è nuovo quindi penso di averci giocato, però se l'ho fatto nn ricordo assolutamente nulla di specifico sul match.

TripleAceIRL
16-08-2010, 18:33
- Su ipoker hai mai giocato contro TheItalienStyle? Se si, commenti sul match?

Questo nick non mi è nuovo quindi penso di averci giocato, però se l'ho fatto nn ricordo assolutamente nulla di specifico sul match.

grazie....da quello che dicono e' Isildur1 e sarebbe stato interessante sapere le tuo opinioni se ci avevi giocato contro.

- Altra domanda, quando trovi un superfish HU, giochi finche non quitta o lasci per primo per poi ritrovarlo un'altro giorno? Io trovo che su ipoker e' molto difficile trovare action a volte e molti bumhunters vanno in sit out dopo poche mani, rendendo il tutto abbastanza frustrante. Generalmente aggiungo i fish nella "buddy list" ma se hanno history per una sessione troppo brutta in precedenza si rifiutano di giocare, per quello chiedo se non sia saggio quittare per primi?

- Usi HUD per HU? Io no, solo per 6-max. Mi perdo qualcosa? HU gioco solo max 3x perche' non voglio che il mio gioco ne risenta.

Grazie.

Alien Beamen
17-08-2010, 13:02
A quali scuole ti riferisci?

lo scrivo solo perchè lo hai chiesto. parlo di pokerstrategy.com

(dove ovviamente ho un mio codice presentazione ma non forza mai nessuno - è che mi pareva brutto che un utente leggesse questo post e nel caso si registrasse senza saper che può farmi un piccolo favore, chiuso OT)

Luciom
17-08-2010, 15:47
Pokerstrategy in italia non ha creato nessun top regular, anche se in alcuni casi ha dato le basi ad alcuni di loro, e/o alcuni nomi famosi sono passati per quel sito (come utenti e/o come coach).

A oggi che io sappia è un posto ragionevolmente adeguato per i microgrinder e poco altro.

Alien Beamen
17-08-2010, 17:04
Pokerstrategy in italia non ha creato nessun top regular, anche se in alcuni casi ha dato le basi ad alcuni di loro, e/o alcuni nomi famosi sono passati per quel sito (come utenti e/o come coach).

A oggi che io sappia è un posto ragionevolmente adeguato per i microgrinder e poco altro.

parlavo di CASH Lucio...o anche tu intendi il cash?

micro intendi fino ai 10euri credo...

ok intanto fra qui e lì mi posso fare delle basi :)

poi vediamo come fare il salto.

L'impegno c'è e SO che ce la posso fare :)

tnx

Fimor
23-08-2010, 01:37
-Ciao Lucio. Tu hai sempre detto che quando inizi a grindare seriamente, per 6 mesi non c'è nient'altro da fare che clickare il mouse. Ma non pensi che la performance si rispecchi alla qualità di vita di Hero? forse condurre una vita per 6 mesi di isolamento, o di troppe ore al gioco (tralasciando inevitabilmente aspetti della vita quotidiana) possa portare ad un non ottimale rendimento al tavolo? e che viceversa condurre una vita quotidiana sana e felice porti invece il proprio A game?

-Cosa ne pensi dei prop?? è una cosa remunerativa?

Tityrus
24-08-2010, 13:42
1)Ti sei mai interessato alla filosofia? Se sì quale è il filosofo che ti ha maggiormente impressionato? Credi che ci siano relazioni tra poker e filosofia?
2)Sei cattolico? Che ne pensi del cattolicesimo e della religione in generale?
Thanks.

Luciom
24-08-2010, 16:51
-Cosa ne pensi dei prop?? è una cosa remunerativa?

Se intendi i prop player è da anni che nn ci guardo, cmq ai tempi (e penso anche ora) si tratta di farti giocare su siti minuscoli con poca action e tante regole (tipo alzarti quando si filla il tav etc). Può non esser terribile ma ci son tante condizioni.

Se intendi le prop bet dipende dalla bet.

-Ciao Lucio. Tu hai sempre detto che quando inizi a grindare seriamente, per 6 mesi non c'è nient'altro da fare che clickare il mouse. Ma non pensi che la performance si rispecchi alla qualità di vita di Hero? forse condurre una vita per 6 mesi di isolamento, o di troppe ore al gioco (tralasciando inevitabilmente aspetti della vita quotidiana) possa portare ad un non ottimale rendimento al tavolo? e che viceversa condurre una vita quotidiana sana e felice porti invece il proprio A game?

Isolamento? troppe ore? io parlo di 150+ ore al mese che son cmq le ore che faresti in un lavoro NORMALE. Quando dico clickare e basta ho sempre spiegato bene che intendo non avere nessun altro tipo di problema emotivo o di lavoro, e in quelle condizioni la vita non è male per niente (sia che giochi sia che non giochi). Il punto è non mixare il grinding con altre attività o problemi della vita da risolvere.

1)Ti sei mai interessato alla filosofia? Se sì quale è il filosofo che ti ha maggiormente impressionato? Credi che ci siano relazioni tra poker e filosofia?

Se devo dire un solo nome dico wittgenstein. Dato che la filosofia tratta di tutto ciò che è umano ovviamente ha "relazioni" con il poker.

2)Sei cattolico? Che ne pensi del cattolicesimo e della religione in generale?

Ovviamente no, credere incrollabilmente in qualcosa, soprattutto se detto da altri e senza motivi aggiuntivi, è da retard.
Penso della religione pari pari quello che pensava Bertrand Russell e quello che pensa Dawkins oggi:

Why I Am Not A Christian
by Bertrand Russell

Why I Am Not A Christian, by Bertrand Russell (http://users.drew.edu/%7Ejlenz/whynot.html)

...

We want to stand upon our own feet and look fair and square at the world -- its good facts, its bad facts, its beauties, and its ugliness; see the world as it is and be not afraid of it. Conquer the world by intelligence and not merely by being slavishly subdued by the terror that comes from it. The whole conception of God is a conception derived from the ancient Oriental despotisms. It is a conception quite unworthy of free men. When you hear people in church debasing themselves and saying that they are miserable sinners, and all the rest of it, it seems contemptible and not worthy of self-respecting human beings. We ought to stand up and look the world frankly in the face. We ought to make the best we can of the world, and if it is not so good as we wish, after all it will still be better than what these others have made of it in all these ages. A good world needs knowledge, kindliness, and courage; it does not need a regretful hankering after the past or a fettering of the free intelligence by the words uttered long ago by ignorant men. It needs a fearless outlook and a free intelligence. It needs hope for the future, not looking back all the time toward a past that is dead, which we trust will be far surpassed by the future that our intelligence can create.

Dawkins:


Richard Dawkins on militant atheism | Video on TED.com (http://www.ted.com/talks/richard_dawkins_on_militant_atheism.html)

ombrerosse
25-08-2010, 11:52
cosa pensi sia + ev comprare un appartamento o meglio stare in affitto, considerando che non ho idea del futuro che mi aspetta e dato che a parte i genitori e sorella non ho più legami in italia

Luciom
25-08-2010, 12:23
cosa pensi sia + ev comprare un appartamento o meglio stare in affitto, considerando che non ho idea del futuro che mi aspetta e dato che a parte i genitori e sorella non ho più legami in italia

Con la situazione attuale a meno di non trovare un immobile specialmente bello e specialmente ben prezzato imo in genere affitto>>>>>acquisto.

Cmq se mi dai + dati posso risponderti meglio.

ombrerosse
25-08-2010, 14:08
cosa pensi sia + ev comprare un appartamento o meglio stare in affitto, considerando che non ho idea del futuro che mi aspetta e dato che a parte i genitori e sorella non ho più legami in italia

Con la situazione attuale a meno di non trovare un immobile specialmente bello e specialmente ben prezzato imo in genere affitto>>>>>acquisto.

Cmq se mi dai + dati posso risponderti meglio.

non so che dati ti servono ? come spesa sui 150k + o - o spendere 700-800e di affitto , zona padova semicentro meglio se centro storico lol , adesso sto facendo contratti di affitto a un anno

Luciom
25-08-2010, 15:27
Se una casa da 150k costa 9k l'anno di canone c'è qualcosa di strano...

Per padova sono un pò informato (perlomeno i dati che si trovano su internet) perchè qualche tempo fa un mio amico di lì doveva valutare se andare in affitto (alla fine ha scelto di andare a vivere a Malta ;) ).

Con 150k in centro compri o un piccolo bilocale nuovo/ben tenuto (50-55 metri), o 60-65 metri (sempre bilocale ma + spazioso) da mettere un minimo a posto. Ovviamente parlo di 150 al venditore, + notaio + eventuale agenzia + eventuali interventi che vuoi fare + arredamento. Se invece 150k devono includere tutto tutto forse riesci cercando con il lanternino a trovare 40-45 metri metterli a posto e arredarli con 150k.

Con 750 eur invece affitti comodamente un buon trilocale vuoto, o un trilocale medio arredato.

Quindi non puoi comparare acquisto da 150k con affitto da 750. Quello che compreresti con 150k puoi affittarlo con 500 circa.

Cmq Padova, così come bologna, per il taglio e la zona che cerchi tu sono un pò anomale. Nel senso che innazitutto sono città piuttosto ricche, dove però (salvo pochi casi) gli immobili sono saliti ma nn sono impazziti di prezzo (nel senso che anche al picco della bolla compravi usato sotto i 3k al metro in zona umana); inoltre con massiccia presenza di studenti in proporzione alla popolazione, la domanda per affitti è costante e quindi mantiene un pò il mercato su livelli decenti.

Quindi sebbene io creda che in generale in italia per gli immobili si paventa una lenta agonia dei valori, per piccolo taglio in centro o molto prossimo al centro, a Padova, Bologna, e altre città universitarie ricche (quindi non al sud) non credo ci sarà un ulteriore calo dei valori consistente.

Quindi se intendi vivere long term lì (perlomeno i prossimi 5 anni), puoi già valutare di acquistare oggi, chiaramente giocando anche sul fatto che i valori sono un pò in calo quando devi fare la tua offerta (guardati un pò di roba carina offri il 25% in meno cash immediato per iscritto e vedi le reazioni). Questo è ancora + vero se disponi di mobili tuoi nel qual caso hai meno spese acquistando e difficilmente in affitto trovi immobili arredati in maniera ottimale (soprattutto quei tagli e quella zona)

TonyT4
25-08-2010, 17:56
Quante persone hai coachato sul cash game? Quali sono stati i migliori allievi e che limiti hanno battuto su .retard\.com?
Lo staking ti dà una buona rendita?
Accetteresti incarichi manageriali in una poker room con uno stipendio pari alla metà di quello che guadagni ora annualmente?
LucioM diventerà mai un personaggio pubblico con volto nel mondo del poker?:D
Cosa ti piace del tenerife? Cosa non ti è piaciuto invece?
Non hai mai valutato di fare qualche torneo di HU dal grosso buy in?

Luciom
25-08-2010, 18:24
Quante persone hai coachato sul cash game?

Una trentina contando quelli coachati solo occasionalmente (meno di 10 ore).

Quali sono stati i migliori allievi e che limiti hanno battuto su .retard\.com?
Lo staking ti dà una buona rendita?

Niente nomi / nl1000 su retard poco (nl200?) su com perchè coacho principalmente da quando le retard sono in giro/ Sì

Accetteresti incarichi manageriali in una poker room con uno stipendio pari alla metà di quello che guadagni ora annualmente?

Sì in room che mi piacciono (tipo ftp-it se uscisse), con contratto di durata minimo triennale o preferibilmente a tempo indeterminato però.

LucioM diventerà mai un personaggio pubblico con volto nel mondo del poker?:D

Può darsi con il cash sulle it, se qualche room valuterà opportuno sponsorizzarmi e se accetterò le loro offerte.

Cosa ti piace del tenerife? Cosa non ti è piaciuto invece?

Ottimo clima, per quanto come gradi abb + freddo del previsto, supersecco e con un venticello ottimo. Ottimo il cibo, ben + del previsto (bistecche pazzesche, vino di gran livello, verdura ottima etc). Decente la gente in giro, mediocre la vita notturna.

Non mi è piaciuta l'assenza totale di librerie in tutta la parte sud dell'isola, e niente cinema in inglese (unreal pensando a quanti turisti hanno), oltre al fatto che per qualunque questione di lavoro o di soluzione dei problemi lavorano peggio che nel sud d'italia (orari e professionalità abb sotto zero).

Non hai mai valutato di fare qualche torneo di HU dal grosso buy in?

Non è escluso che succeda.

ScommessOne
26-08-2010, 02:03
2)Sei cattolico? Che ne pensi del cattolicesimo e della religione in generale?

Ovviamente no, credere incrollabilmente in qualcosa, soprattutto se detto da altri e senza motivi aggiuntivi, è da retard.


...


Ciao.
Non sono sicuro di aver capito il "detto da altri e senza motivi aggiuntivi". Dal senso penso che ti stessi riferendo più ai sacerdoti/alla Chiesa in generale che a Dio. Ma appunto non ne sono sicuro.
L' "è da retard", poi, l'ho capito ancora meno.

Vodka84
26-08-2010, 02:13
Ciao.
Non sono sicuro di aver capito il "detto da altri e senza motivi aggiuntivi". Dal senso penso che ti stessi riferendo più ai sacerdoti/alla Chiesa in generale che a Dio. Ma appunto non ne sono sicuro.
L' "è da retard", poi, l'ho capito ancora meno.

Credo che Luciom intendesse dire che non è da persone intelligenti credere a priori a qualcosa di cui nessun vivente attuale possa dare una spiegazione concreta, in quanto nessuno ha mai "toccato con mano".

Il tutto avvalorato dal fatto che se chiedi a qualche ultra-credente praticante perchè crede nell'esistenza di Dio, il 99,9% di questi ti darà la risposta molto LOL che "Dio ci ha datto il dono della fede e solo chi ha avuto la fortuna ci ricevere questo dono può credere".

Luciom
26-08-2010, 12:01
Non sono sicuro di aver capito il "detto da altri e senza motivi aggiuntivi". Dal senso penso che ti stessi riferendo più ai sacerdoti/alla Chiesa in generale che a Dio. Ma appunto non ne sono sicuro.
L' "è da retard", poi, l'ho capito ancora meno.

Hai letto la posizione di Russell e Dawkins che ho linkato?

L'unica opinione intellettualmente difendibile è l'ateismo. Le forme di reale (nn conta quello che dici in giro per evitare problemi) convinzione religiosa sono tutte forme di inferiorità mentale.

Atreides
26-08-2010, 12:05
L'unica opinione intellettualmente difendibile è l'ateismo. Le forme di reale (nn conta quello che dici in giro per evitare problemi) convinzione religiosa sono tutte forme di inferiorità mentale.

allora come spieghi che nonostante la religione appartenga al genere umano da sempre, ci son sempre state e sempre ci saranno grandissime menti, pur essendo credenti?

comunque imo l'ateismo non è per nulla "difendibile" per come lo intendi tu, affermare o negare una cosa di cui non si potrà mai essere sicuri è la stessa cosa, ma questo non c'entra col the well, sry :)

Antani
26-08-2010, 12:12
L'unica opinione intellettualmente difendibile è l'agnosticismo.

fyp

dan_pat
26-08-2010, 12:44
Luciom,

potresti indicare alcuni 3d o video o articoli che sono stati chiave x aprirti la mente su alcuni aspetti del tuo gioco hu e/o modo di vedere il poker in generale?

e + in generale quali sono stati , se ci sono stati, i tuoi "aha moment" ?

tyty

Luciom
26-08-2010, 14:33
allora come spieghi che nonostante la religione appartenga al genere umano da sempre, ci son sempre state e sempre ci saranno grandissime menti, pur essendo credenti?

Che è la stessa cosa che si diceva della schiavitù finchè nn fù abolita.


comunque imo l'ateismo non è per nulla "difendibile" per come lo intendi tu, affermare o negare una cosa di cui non si potrà mai essere sicuri è la stessa cosa, ma questo non c'entra col the well, sry

C'entra, il well come lo intendo io nn è solo poker.
Negare una cosa fino a prova contraria è invece il modo giusto di approcciare la realtà e il mondo. La befana, gli alieni, i puffi, dio hanno lo stesso valore di verità.

L'unica opinione intellettualmente difendibile è l'agnosticismo.
fyp

Nope. Perchè l'esistenza e la non esistenza di dio nn sono equiprobabili.
Essere atei è come nn credere a babbo natale. Oppure se tu mi dici che sei agnostico anche nei confronti di babbo natale e della fatina dei denti abbiamo un problema :p

ics
26-08-2010, 14:53
Nope. Perchè l'esistenza e la non esistenza di dio nn sono equiprobabili.
Essere atei è come nn credere a babbo natale. Oppure se tu mi dici che sei agnostico anche nei confronti di babbo natale e della fatina dei denti abbiamo un problema :p

+1k This is epic.

Se mi posso permettere, aggiungerei che una, secondo me, notevole percentuale di queste grandi menti si è detta credente/possibilista perché la situazione sociopolitica del suo tempo lo imponeva. Fino a un passato recente anche una fede non dogmatica poteva bastare per essere messi sul barbecue. E nel recentissimo, speriamo finito, passato esternazioni di ateismo potevano risultare dannosissime dal punto di vista lavorativo e accademico.

Bisogna inoltre aggiungere tutto ciò che è stato travisato del lavoro delle grandi menti.
Bastino come brevi esempi Aristotele, violentato da Agostino per incardinarlo nella dottrina cristiana.
E Dante che dal mainstream culturale viene fatto passare quasi come una pietra angolare del cristianesimo medievale, quando il suo come minimo andrebbe definito come "cristianesimo non standard".

Atreides
26-08-2010, 15:13
secondo me ti soffermi/vi soffermate troppo sul cristianesimo, io non ho mai parlato di cristianesimo ma di spiritualità, religione in generale.
è chiaro che se parlo di religione in generale vado contro tutte le religioni singole, perchè ognuna dice che solo essa è vera etc etc, ognuna ha i suoi miti (che sono miti, quindi obv non van presi alla lettera) etc.
inoltre credo che un po tutti confondiate spesso religione con superstizione, la superstizione si che nasce dall'ignoranza ma non c'entra nulla con la religione in se, è solo usata dal clero (di tutte le religioni) per governare meglio la massa, dato che la massa continuerà a credere a quelle stupidaggini no matther what.
quello che dico io è che l'ateismo non è sinonimo di intelligenza, e la fede non è sinonimo di stupidità, e la storia lo dimostra.
mentre ogni volta che mi ritrovo a parlare con un ateo, quello si crede iperintelligente solo perchè ateo, e pensa che fino a 50 anni fa eran tutti ritardati.
anzi, non ho capito bene il tuo discorso sulla schiavitu, intendi dire che c'erano persone intelligenti che trovavano normalissima la schiavitu?
obv, ma imo esistono ancora ed esisteranno sempre, solo che le forme di schiavitu cambiano col tempo.
inoltre negare l'esistenza di una "forza" creatrice/ordinatrice non è la stessa cosa che negare babbo natale lol, innanzitutto perchè la religiosità è presente bene o male in tutti noi, specie le persone piu intelligenti della massa retard, perchè chiunque sia un po intelligente e curioso, prima o poi nella vita si fa domande su dio, sulla spiritualità etc, ed è una cosa che nasce spontanea, e poi viene organizzata in dottrine con dogmi etc, mentre babbo natale è solo un, non so come definirlo, prodotto del consumismo credo che possa andare bene.
mentre negare la possibilità di vita aliena da qualche parte nell'universo è stupido, perchè non si hanno gli strumenti per poterlo fare, quindi non si puo ne dire che esista ne negarlo, imo, quindi questo lo possiamo anche accomunare alla religione.
ce ne sarebbero a iosa di cose da dire ma mi fermo qui che è meglio :)

UnNiubbo
26-08-2010, 15:24
Nope. Perchè l'esistenza e la non esistenza di dio nn sono equiprobabili.
Essere atei è come nn credere a babbo natale. Oppure se tu mi dici che sei agnostico anche nei confronti di babbo natale e della fatina dei denti abbiamo un problema :p

Secondo quale "calcolo" l'esistenza o meno di un dio non è un flip? :D

Non puoi paragonare questo con la non esistenza di babbo natale/la befana, perché per questi ultimi puoi dimostrare la non esistenza, per quanto riguarda una divinità che abbia "creato" l'universo (o meglio, l'energia/materia E il vuoto che lo contiene) non puoi né dimostrarne l'esistenza, né la non esistenza (visto che, a livello scientifico, la conservazione dell'energia non è stata ancora confutata in nessun modo), né tantomeno stabilire che una delle due sia più probabile dell'altra.

Esiste anche un divertissmant di Pascal o Descartes (non ricordo ora esattamente) in cui si dimostrava che è +EV credere in dio piuttosto che non crederci. Se non esiste dio e non ci credi, alla tua morte ti sarai perso qualcosa in vita (che per definizione è però limitata nel tempo); ma se dio esiste e non ci credi, alla tua morte se hai commesso un qualsiasi peccato X in vita, ti toccherà l'inferno all'infinito. Da cui ne consegue che come bet è meglio bettare che dio esista piuttosto che no. :D

Essere atei è insomma un atto di fede alla pari del credere in un dio (qualsiasi).

P.S.: Non so se nei well si possa discutere piuttosto che porre solamente domande a cui rispondi, in tal caso mi scuso per l'intrusione. :)

SubGenie
26-08-2010, 15:41
Secondo quale "calcolo" l'esistenza o meno di un dio non è un flip? :D

Non puoi paragonare questo con la non esistenza di babbo natale/la befana, perché per questi ultimi puoi dimostrare la non esistenza, per quanto riguarda una divinità che abbia "creato" l'universo (o meglio, l'energia/materia E il vuoto che lo contiene) non puoi né dimostrarne l'esistenza, né la non esistenza (visto che, a livello scientifico, la conservazione dell'energia non è stata ancora confutata in nessun modo), né tantomeno stabilire che una delle due sia più probabile dell'altra.

Esiste anche un divertissmant di Pascal o Descartes (non ricordo ora esattamente) in cui si dimostrava che è +EV credere in dio piuttosto che non crederci. Se non esiste dio e non ci credi, alla tua morte ti sarai perso qualcosa in vita (che per definizione è però limitata nel tempo); ma se dio esiste e non ci credi, alla tua morte se hai commesso un qualsiasi peccato X in vita, ti toccherà l'inferno all'infinito. Da cui ne consegue che come bet è meglio bettare che dio esista piuttosto che no. :D

Essere atei è insomma un atto di fede alla pari del credere in un dio (qualsiasi).

P.S.: Non so se nei well si possa discutere piuttosto che porre solamente domande a cui rispondi, in tal caso mi scuso per l'intrusione. :)

Tra l'altro non è detto che, nel caso in cui esistano paradiso/inferno, il sentiero si biforchi nel momento in cui la persona commette un qualche peccato... Magari il demiurgo è un fottuto sadico e gode quando si sente tirare addosso qualsiasi spazzatura verbale :D

Seconda cosa, conoscendolo in paradiso si annoierebbe a morte, molto meglio l'inferno, se poi ci scappa una partita a scacchi con la morte e un ezzap con Lucio, sarebbe nuts e vorrei andarci anche io (:

Il divertissement era di Cartesio, ma suppongo nemmeno lui ci credesse più di tanto.

Se dio esistesse ci sarebbe perché è inevitabile, ma siccome ne facciamo volentieri a meno io piuttosto continuo con piacere a credere al folletto verde che ogni notte si disturba di venire a farmi visita dal profondo delle mie fasi R.E.M..

Griddennint
26-08-2010, 19:47
LucioM mi puoi ridare le ombre nantuko e i dischi di Nevynirrall che mi hai stealato quando ero un piccolo retard?

Tityrus
26-08-2010, 20:13
Che è la stessa cosa che si diceva della schiavitù finchè nn fù abolita.



C'entra, il well come lo intendo io nn è solo poker.
Negare una cosa fino a prova contraria è invece il modo giusto di approcciare la realtà e il mondo. La befana, gli alieni, i puffi, dio hanno lo stesso valore di verità.

L'unica opinione intellettualmente difendibile è l'agnosticismo.
fyp

Nope. Perchè l'esistenza e la non esistenza di dio nn sono equiprobabili.
Essere atei è come nn credere a babbo natale. Oppure se tu mi dici che sei agnostico anche nei confronti di babbo natale e della fatina dei denti abbiamo un problema :p

Ok sei ufficialmente il mio idolo. :D

Luciom
27-08-2010, 00:14
LucioM mi puoi ridare le ombre nantuko e i dischi di Nevynirrall che mi hai stealato quando ero un piccolo retard?

Wat?

ScommessOne
27-08-2010, 00:24
ADMIN EDIT: Giudizi di valore su quello che esprimo sul the well non sono tollerati. Se qualcosa non piace tenetevelo per voi, o aprite thread in sezione adeguata per discuterne, o mandatemi un pm.

NO SPAM IN MY WELL.

-Utente Lifebannato-

ombrerosse
27-08-2010, 01:15
Cmq Padova, così come bologna, per il taglio e la zona che cerchi tu sono un pò anomale. Nel senso che innazitutto sono città piuttosto ricche, dove però (salvo pochi casi) gli immobili sono saliti ma nn sono impazziti di prezzo (nel senso che anche al picco della bolla compravi usato sotto i 3k al metro in zona umana); inoltre con massiccia presenza di studenti in proporzione alla popolazione, la domanda per affitti è costante e quindi mantiene un pò il mercato su livelli decenti.


il nuovo è pazzesco come prezzi da 6k in su :rolleyes:
vabbe fra un mese me ne vo in affitto su un appartamento appena restaurato a nuovo da 400k a 1k al mese , riscaldamento e raffredamento a pavimento :) robe grandi lol :D

Luciom
27-08-2010, 01:22
il nuovo è pazzesco come prezzi da 6k in su


Nah guardati in giro meglio trovi molto molto meno.


vabbe fra un mese me ne vo in affitto su un appartamento appena restaurato a nuovo da 400k a 1k al mese , riscaldamento e raffredamento a pavimento

3% is about right come proporzione canone/valore della casa (infatti in media non ha senso comprare come ho detto all'inizio, soprattutto casa medio-grande).

PierinoConti
27-08-2010, 02:59
Cosa ti piace del tenerife? Cosa non ti è piaciuto invece?

Ottimo clima, per quanto come gradi abb + freddo del previsto, supersecco e con un venticello ottimo. Ottimo il cibo, ben + del previsto (bistecche pazzesche, vino di gran livello, verdura ottima etc). Decente la gente in giro, mediocre la vita notturna.

Non mi è piaciuta l'assenza totale di librerie in tutta la parte sud dell'isola, e niente cinema in inglese (unreal pensando a quanti turisti hanno), oltre al fatto che per qualunque questione di lavoro o di soluzione dei problemi lavorano peggio che nel sud d'italia (orari e professionalità abb sotto zero).



Ciao Lucio, Vero a che a me ha sorpreso la quasi assenza di librerie ,cmq al sud della isola ne ho trovata una : LIBRERIA GAIA (http://www.actiweb.es/gaia/) questo e' il sito,al norte ce ne sono di piu',pero' sempre meno della media.

Scibor79
27-08-2010, 08:53
qual è la tua opinione sui bot nel poker?

qual è il tuo giudizio etico sulla faccenda? nel senso: sei del parere che chi è abbastanza skillato da programmare un bot che possa battere un livello abbia il diritto di farlo, o pensi che invece debba farsi il culo a cliccare e a stressarsi come tutti gli altri?

sai che esistono le bot-farm (cluster di bot programmati per massagrindare in multi room, principalmente su room poco conosciute e con rakeback sostanzioso)?

collaboreresti alla programmazione della parte logica di un bot, se si lo faresti for fun o con l'intenzione di mettere su una bot-farm?

Genzo
27-08-2010, 15:36
So che fra le altre cose sei un grande appassionato di biologia evolutiva. Cosa ne pensi del movimento transumanista?

Luciom
27-08-2010, 15:51
So che fra le altre cose sei un grande appassionato di biologia evolutiva. Cosa ne pensi del movimento transumanista?


Che ispira fiducia nel futuro, anche se la criogenica imo è overrated.

cmq al sud della isola ne ho trovata una : LIBRERIA GAIA questo e' il sito

Azz nell'interno nn avevo controllato thx. Cmq con 10km+ di costa tutta piena di hotel e case, e 200k+ facili persone in media residenti lì, è unreal che nn ci sia una libreria.


qual è la tua opinione sui bot nel poker?


Sposo la tesi per cui dovrebbero esser consentiti ma informando che è un bot; in quel caso ci potrebbero esser i tavoli per i bot e quelli non per i bot, similarmente agli shortstacker.

Cmq mi risulta che per il cash nlhe 6max (per ora) basterebbe alzare a 50bb il buyin minimo di TUTTI i tavoli per evitare i bot.

Eticamente nn ci vedo niente di male nei bot.

dan_pat
27-08-2010, 15:54
Luciom,

preso dal bailamme teologico forse hai missato la mia domanda...

Scibor79
27-08-2010, 15:58
Sposo la tesi per cui dovrebbero esser consentiti ma informando che è un bot; in quel caso ci potrebbero esser i tavoli per i bot e quelli non per i bot, similarmente agli shortstacker.

Cmq mi risulta che per il cash nlhe 6max (per ora) basterebbe alzare a 50bb il buyin minimo di TUTTI i tavoli per evitare i bot.

Eticamente nn ci vedo niente di male nei bot.

c'è gente che sostiene che un bot ben fatto riesce a fare positivo anche 100x, ma nessuno obv. ha mai postato prove concrete....btw le persone che lo affermano sono veramente skillate in programmazione nell' ambito del calcoo combinatorio, almeno a livello accademico....e cmq si parla sempre di limiti inferiori al NL400....

cmq mi interessava il tuo parere per quanto riguarda il loro utilizzo in generale...

ZiK
27-08-2010, 15:59
Lucio, lavi i piatti a mano, te li lava qualcuno o li metti in lavastoviglie? Se li metti in lavastoviglie prima li passi con la spugnetta? Se li lavi a mano tu o chi per te che detersivo usa?

innaig86
27-08-2010, 16:24
c'è gente che sostiene che un bot ben fatto riesce a fare positivo anche 100x, ma nessuno obv. ha mai postato prove concrete....btw le persone che lo affermano sono veramente skillate in programmazione nell' ambito del calcoo combinatorio, almeno a livello accademico....e cmq si parla sempre di limiti inferiori al NL400....

cmq mi interessava il tuo parere per quanto riguarda il loro utilizzo in generale...

Mi state facendo venir voglia di presentarlo come progetto in qualche esame di Intelligenza artificiale.

Luciom
27-08-2010, 16:41
potresti indicare alcuni 3d o video o articoli che sono stati chiave x aprirti la mente su alcuni aspetti del tuo gioco hu e/o modo di vedere il poker in generale?

Tantissima roba mi ha aiutato a livello di micro-incrementi. Le uniche cose da aprire la mente le ricordo di tommy angelo (salvo ovviamente le cose lette all'inizio quando nn sapevo nulla, allora ogni articolo mi apriva la mente).
Video poco roba.


e + in generale quali sono stati , se ci sono stati, i tuoi "aha moment" ?


Tutti quelli in cui prima una cosa mi sembrava sbagliata e poi, tutto a un tratto, giusta.

c'è gente che sostiene che un bot ben fatto riesce a fare positivo anche 100x, ma nessuno obv. ha mai postato prove concrete....btw le persone che lo affermano sono veramente skillate in programmazione nell' ambito del calcoo combinatorio, almeno a livello accademico....e cmq si parla sempre di limiti inferiori al NL400...

Link?


cmq mi interessava il tuo parere per quanto riguarda il loro utilizzo in generale...


Per me non c'è nulla di male. Ovviamente se firmi un contratto dove a casa degli altri per farti giocare ti fanno sottoscrivere che non userai bot, allora nn devi usarli.

Lucio, lavi i piatti a mano, te li lava qualcuno o li metti in lavastoviglie? Se li metti in lavastoviglie prima li passi con la spugnetta? Se li lavi a mano tu o chi per te che detersivo usa?

Non mangio a casa, i miei piatti nn sono mai sporchi.

FabioTheDoc
27-08-2010, 16:50
Mi state facendo venir voglia di presentarlo come progetto in qualche esame di Intelligenza artificiale.


Nel caso contattami che cerchiamo di fare qualcosa di serio. E' da tempo che ho in progetto di lavorarci un po' seriamente (per inciso, lavoro proprio in AI, anche se nel mio caso applicata alla robotica, in ambito accademico), ma mi e' difficile trovare il tempo necessario (e, obv, persone motivate a lavorarci su) per fare qualcosa di fatto bene.


Chiedo scusa per l'intrusione, ma e' un argomento che mi sta molto a cuore.

Luciom
27-08-2010, 17:14
Fabio la parte di programmazione è banale.

La parte dura è l'algoritmo delle scelte quindi non vedo come ti possa servire uno bravo a programmare piuttosto di uno forte a poker.

Cmq l'intrusione era evitabile mandando PM, son fatti apposta.

sphera89
27-08-2010, 17:29
cosa ne pensi degli MBA??conviene fare una laurea triennale+lavoro+ MBA o laurea 3+2 + lavoro+MBA?

chiedo a te perchè mi sembri informato su questo campo...

FabioTheDoc
27-08-2010, 17:36
Fabio la parte di programmazione è banale.
La parte dura è l'algoritmo delle scelte quindi non vedo come ti possa servire uno bravo a programmare piuttosto di uno forte a poker.

Obv la parte di programmazione e' banale, ma il problema e' che allo stesso tempo e' incredibilmente time-consuming. Nelle mie condizioni non posso permettermi di investire tempo in rogne di programmazione (come interfacciarmi ad una PR, raccogliere tutte le informazioni necessarie per analizzare uno spot, impartire comandi, ecc... oltre ovviamente a ore di debug), dato che la parte che mi interessa, sia da un punto di vista personale che scientifico, e' proprio quella "intelligente".

Utilizzando metodologie da "nuova AI", tipo programmazione evolutiva/adattiva, non so quanto il giocatore forte a poker possa essere necessario. Un approccio potrebbe ovviamente essere quello di creare un software da "addestrare" nell'imitare un player skillato per un determinato tipo di gioco. Un approccio alternativo, piu' vicino a quelle che sono le mie competenze e quindi per me piu' interessante, potrebbe consistere invece nel lasciare evolvere popolazioni di bot giocando continuamente tra di loro e modificando il loro gioco nei vari spot a seconda dei risultati ottenuti. Scegliere un approccio del genere ha ovviamente un sacco di implicazioni, ma penso abbia potenziale per essere un approccio vincente.

L'approccio da old-AI, basato su sistemi esperti caricati con tonnellate di regole, non credo invece (IMHO) potra' mai funzionare con successo in giochi no-limit contro avversari (in numero superiore a 2/3) pensanti. Sorvolando sul fatto (importante scientificamente, ma non per fini pratici) che non si potrebbe considerare un sistema "intelligente".


Cmq l'intrusione era evitabile mandando PM, son fatti apposta.

Yep, sorry... ho risposto qui alla prima parte perche' credo sia interessante. Ma se mi dici che e' meglio spostarci in un'altra sezione (non conosco bene le regole del Well) obv no problem...

Scibor79
27-08-2010, 17:48
c'è gente che sostiene che un bot ben fatto riesce a fare positivo anche 100x, ma nessuno obv. ha mai postato prove concrete....btw le persone che lo affermano sono veramente skillate in programmazione nell' ambito del calcoo combinatorio, almeno a livello accademico....e cmq si parla sempre di limiti inferiori al NL400...

Link?



non saprei indicarti il link preciso dove parlano di results, ma comunque sul forum di openholdem ce ne sono davvero tanti che sembrano smart e che affermano di grindare con successo....

poi c'è questo (http://pokerai.org/pf3/index.php?sid=673d6a0fe980ad57a8f64638e6abe509) sito dove si trovano info di livello decisamente più elevato (tipo discussioni su sistemi basati su reti neurali o su AI più o meno sofisticate) e c'è una parte dedicata a testi universitari sull' argomento...parecchio complessi...qui in pochi parlano di result, anche perchè c'è una certa riluttanza a condividere info...

questo (http://www.mattmazur.com/category/poker-bot/) invece è un programmatore abbastanza skilled che racconta la sua esperienza di botting su PS, la cosa curiosa è che ha creato un bot in grado di battere gli i snghu low-stakes (fino ai 22$)

comunque con i mezzi di oggi e la possibilità di utilizzare le stats degli oppo e quindi la possibilità di creare bot che adattano il loro gioco al field per ogni spot, un qualsiasi player skillato insieme ad un programmatore di livello mediocre possono programmare un bot vincente ad un livello leggermente più basso di quello che il player skillato batte...imo

Luciom
27-08-2010, 17:58
cosa ne pensi degli MBA??conviene fare una laurea triennale+lavoro+ MBA o laurea 3+2 + lavoro+MBA?


Mi serve sapere in che campo vuoi operare e che obiettivi di carriera hai.

Utilizzando metodologie da "nuova AI", tipo programmazione evolutiva/adattiva, non so quanto il giocatore forte a poker possa essere necessario. Un approccio potrebbe ovviamente essere quello di creare un software da "addestrare" nell'imitare un player skillato per un determinato tipo di gioco.

I disagree. Il pro che sia in grado di esplicare algoritmicamente le sue scelte di da gli shortcut con cui partire (nn puoi fare bootstrap imo delle strategy), e inoltre velocemente capisce se hai diciamo così settato l'adattamento nella direzione giusta (e quindi ti fa risparmiare settimane di testing).

Un approccio alternativo, piu' vicino a quelle che sono le mie competenze e quindi per me piu' interessante, potrebbe consistere invece nel lasciare evolvere popolazioni di bot giocando continuamente tra di loro e modificando il loro gioco nei vari spot a seconda dei risultati ottenuti. Scegliere un approccio del genere ha ovviamente un sacco di implicazioni, ma penso abbia potenziale per essere un approccio vincente.

Può essere affascinante, ma non credo abbia molte applicazioni pratiche, e cmq non è ciò che interessa a me.

L'approccio da old-AI, basato su sistemi esperti caricati con tonnellate di regole, non credo invece (IMHO) potra' mai funzionare con successo in giochi no-limit contro avversari (in numero superiore a 2/3) pensanti. Sorvolando sul fatto (importante scientificamente, ma non per fini pratici) che non si potrebbe considerare un sistema "intelligente".

Imo pare scontato che l'approccio sia "partenza solida" (ton di regole) + adattamento. Anche negli scacchi cmq ti serve dare un valore per le posizioni altrimenti nn hai un punto di riferimento. Infatti nel GO dove NON CI SONO punti di riferimento algoritmizzabili le AI perdono da chiunque sia umano.

Ma se mi dici che e' meglio spostarci in un'altra sezione (non conosco bene le regole del Well) obv no problem...

Va bene qui finchè nn crossquoti interventi altrui. Cioè che nn diventi convo multiway sui bot, ma fatemi pure tutte le domande che volete.

un qualsiasi player skillato insieme ad un programmatore di livello mediocre possono programmare un bot vincente ad un livello leggermente più basso di quello che il player skillato batte...imo

Sì è quello che penso io. Per i link do un occhio poi ti so dire.

Luciom
27-08-2010, 18:04
Ho dato un occhio ai link. Il blog dell'omino mi sembra somewhat useless. Gold invece il forum delle AI, +rep.

innaig86
27-08-2010, 18:16
Luciom, hai per caso modificato la tua firma?
Mi sembra di ricordare che la parola in grassetto fosse "best".

FabioTheDoc
27-08-2010, 18:28
I disagree. Il pro che sia in grado di esplicare algoritmicamente le sue scelte di da gli shortcut con cui partire (nn puoi fare bootstrap imo delle strategy), e inoltre velocemente capisce se hai diciamo così settato l'adattamento nella direzione giusta (e quindi ti fa risparmiare settimane di testing).

In realta' il testing, utilizzando metodologie come quelle succitate, e' prossimo allo zero. Piu' in generale puo' essere rischioso bootstrappare sistemi del genere con strategie comuni perche' si ritiene aprioristicamente che queste siano le migliori. Se una strategia e' buona il sistema la individuera' comunque. Se una strategia alternativa puo' produrre risultati migliori in determinate circostanze allora il sistema avra' una maggior liberta' nell'esplorare ed individuare queste alternative.


Può essere affascinante, ma non credo abbia molte applicazioni pratiche, e cmq non è ciò che interessa a me.

Non discuto ovviamente sugli interessi personali, ma perche' pensi non possa avere applicazioni pratiche? Sarebbe fondamentalmente un altro metodo per disegnare un bot, riducendo peraltro i tempi di sviluppo/competenze pokeristiche necessarie in maniera notevole.


Imo pare scontato che l'approccio sia "partenza solida" (ton di regole) + adattamento. Anche negli scacchi cmq ti serve dare un valore per le posizioni altrimenti nn hai un punto di riferimento. Infatti nel GO dove NON CI SONO punti di riferimento algoritmizzabili le AI perdono da chiunque sia umano.

Non credo di aver capito il cenno ai punti di riferimento. Nel poker (soprattutto se parliamo di cash) non serve avere punti di riferimento, ma devi solo mirare ad ottimizzare ogni singola mano in prospettiva long term, giusto?

Scacchi e poker sono ovviamente giochi completamente diversi, con il primo che e' un gioco ad informazione completa, mentre il secondo a informazione parziale e potenzialmente deceptive e che proprio per questi due motivi (oltre che per difficolta' nel determinare in maniera oggettiva quale sia la giocata piu' corretta in un determinato spot, rendendo difficile la valutazione delle strategie) e' difficile da far giocare ad una macchina. Obv intendo poker "ragionato", come cash NL/PL full-ring, piuttosto che giochi piu' prettamente matematici come SnG NL o giochi FL in generale. Negli scacchi hai in ogni momento tutte le informazioni necessarie per compiere le tue scelte, quindi trovare quella migliore e' solo una questione di capacita' di calcolo a disposizione. Nel poker manca invece l'informazione piu' importante, che sono le carte dell'avversario e devi inferire questa informazione in base a history e action dell'oppo, con un ragionamento sicuramente algoritmico (almeno in parte), ma comunque molto piu' "umano" (fronteggiare un avversario che bluffa spesso, per esempio, e' molto piu' semplice per un umano che non per una macchina).

Sul go ho seguito parte di una special session a WCCI a Barcellona, qualche settimana fa, ma non conoscendo il gioco non mi esprimo. So comunque che ci sono molti gruppi di ricerca che ci stanno lavorando.

Poi, magari, la divergenza che abbiamo e' a monte. Quindi ti faccio questa domanda, ben sapendo che tu hai un'abilita' fuori dal comune nel formalizzare i tuoi TP. Il giocatore di poker vincente, a tuo avviso, e' un giocatore che segue sempre e comunque un modo di ragionare algoritmico e rigoroso, con lievi adattamenti in base agli avversari che ha di fronte, oppure uno con una solida strategia di base che riesce pero' di tanto in tanto a deviare in maniera significativa dalla strategia originale perche' "sente" (in una maniera difficile da formalizzare) che in un quel momento deve deviare dalla sua strategia base? Consideri ogni deviazione da una strategia "vincente" una fonte di EV negativo, quindi qualcosa da evitare per essere vincenti?

Luciom
27-08-2010, 19:33
Luciom, hai per caso modificato la tua firma?


Sì ho modificato alcune cose. I always try to strive for the best :p

In realta' il testing, utilizzando metodologie come quelle succitate, e' prossimo allo zero. Piu' in generale puo' essere rischioso bootstrappare sistemi del genere con strategie comuni perche' si ritiene aprioristicamente che queste siano le migliori. Se una strategia e' buona il sistema la individuera' comunque. Se una strategia alternativa puo' produrre risultati migliori in determinate circostanze allora il sistema avra' una maggior liberta' nell'esplorare ed individuare queste alternative.

Credo che tu non stia considerando quello che sto considerando io, e cioè che questa AI (almeno per come approccio io il problema) deve agire e svilupparsi in ambiente reale non controllato. Cioè non è irrilevante il costo del periodo di adattamento (dovuto ai tempi di adattamento e al punto da cui si parte). Soprattutto in field con un sacco di gente diversa (microlimiti) sei costantemente in fluttuazione, e se non hai una base di strat di default perdi troppo credo a riaddattarti da zero ogni volta.

Ok che puoi perdere una path evolutiva strana ma efficace se parti con alcuni presupposti fissi, ma credo che dato che l'obiettivo è quello di arrivare ad avere un robo che ti stampa euri mentre stai dormendo il mio approccio ha + senso.

Nel poker (soprattutto se parliamo di cash) non serve avere punti di riferimento, ma devi solo mirare ad ottimizzare ogni singola mano in prospettiva long term, giusto?


I punti di riferimento sono le stime aprioristiche dei range e attitudini in assenza di ton di history (cioè frequenze campionarie).
Non credo abbia senso far spendere 150k (o 1M, non ho idea dei tempi di adattamento me temo che siano lunghini) mani all'AI per capire che push al river di un nitty (e che sia nitty lo capisci da altre cose perchè magari di history al river con lui hai pochissimo) nn è callabile con TPTK 200x (giusto per fare un esempio)

Sarebbe fondamentalmente un altro metodo per disegnare un bot, riducendo peraltro i tempi di sviluppo/competenze pokeristiche necessarie in maniera notevole.

Perchè a noi serve un bot che batta gli omini non un bot che batta i bot.

Negli scacchi hai in ogni momento tutte le informazioni necessarie per compiere le tue scelte, quindi trovare quella migliore e' solo una questione di capacita' di calcolo a disposizione.

I know tutto questo ma non hai capito il punto. Il punto è che a scacchi a meno di giocare tutta la partita fino al matto da ogni board presentato (e il potere di calcolo per farlo salvo board strani nn c'è ancora) devi partire dal presupposto di essere in grado di dire che board A è > di board B per l'AI .

Come fa l'AI a confrontare due (o 20M ) board possibili tra loro e dire qual è "meglio"? con giudizi di valore basate su stime aprioristice numeriche date dall'operatore (sia per i pezzi presenti sia per i pattern in tavola sia per il controllo del centro etc).


Il giocatore di poker vincente, a tuo avviso, e' un giocatore che segue sempre e comunque un modo di ragionare algoritmico e rigoroso, con lievi adattamenti in base agli avversari che ha di fronte, oppure uno con una solida strategia di base che riesce pero' di tanto in tanto a deviare in maniera significativa dalla strategia originale perche' "sente" (in una maniera difficile da formalizzare) che in un quel momento deve deviare dalla sua strategia base?

+ La prima della seconda; la seconda è + spesso fonte di leak che altro. Il fatto cmq che pochi ne siano consci è irrilevante. Inoltre quelle che tu chiami deviazioni quando workano sono semplicemente ottimali traduzioni in termini di strat di gioco delle info a disposizione: in sostanza quelle deviazioni hanno senso quando il reg "sgama" info insolite e riesce a tradurle correttamente.
+ oppo gioca un-bot-like + queste caratteristiche servono; ma + oppo è botlike meno ha senso parlare di fiuto o altro (che altro non è di una euristica particolarmente affinata) e serve una strat overall ottimale dove quello che pare deviazione non è altro che un pezzo del bilanciamento probabilistico delle scelte (cioè spot in cui al 3% ci sta che overbetti etc nel mix delle action).
E' solo il frutto del fatto che a poker la strategia ottimale è mista.


Consideri ogni deviazione da una strategia "vincente" una fonte di EV negativo, quindi qualcosa da evitare per essere vincenti?


Se tu fossi in possesso della strategia teorico-ottimale ovviamente sì, col piccolo dettaglio che probabilmente la strategia teorico-ottimale non esclude nessuna delle opzioni possibili di gioco nel continuo in nessuna street, ma tante di queste opzioni sono bilanciate talmente basse che paiono deviazioni.

Whining Kid
27-08-2010, 20:51
Ritieni più impegnativo dal punto di vista del mindset grindare sng o cash games?

Quando giochi hu cash preferisci giocare deep stack? Quali le motivazioni?

Fai molta table selection o satti random?

Scibor79
27-08-2010, 22:40
per completare i link interessanti, questo (http://www.bluffbot.com/online/play.php) è il link a bluffbot, un bot che ha vinto il campionato dedicato nel 2008 mi sembra....
su questo sito si ci può giocare contro e da quel poco che ci ho giocato credo che potrebbe easy battere i micro HU....cioè è sensato, anche se cmq è programmato per giocare contro altri bot...

per il discorso sul modo di programmare un bot, da quello che ho studiato è impensabile ed inutile pensare di fare un sistema esperto che impari da zero a giocare e a battere i vari livelli di gioco, credo che l'unico modo serio di farne uno vincente sia quello di dargli tonnellate di rules e di utilizzare rules non costanti ma funzione di stat di oppo, la difficoltà principale è estrapolare e mettere su carta queste regole in modo efficace, e ovviamente, come già detto, chi è in grado di farlo è un player che batte comodamente il suo livello coadiuvato da un programmatore in grado di scrivere il tutto in maniera snella...

PS: se lo ritieni un argomento interessante potrei aprire thread dedicato

unvaluebetable
27-08-2010, 22:55
cosa ne pensi del cash live?
ti sei mai cimentato?
come difficoltà a ke livello online su .retard equipareresti il 5/10 e il 10/20 live?

sphera89
27-08-2010, 23:16
cosa ne pensi degli MBA??conviene fare una laurea triennale+lavoro+ MBA o laurea 3+2 + lavoro+MBA?


Mi serve sapere in che campo vuoi operare e che obiettivi di carriera hai.




laureando in ingegneria telecomunicazioni ma non sapevo che gli MBA sono per più discipline...avevo visto quello bocconi e basta..
comunque discipline riguardanti ingegneria-economia..

grazie

destrolindo
28-08-2010, 12:14
Nope. Perchè l'esistenza e la non esistenza di dio nn sono equiprobabili.
Essere atei è come nn credere a babbo natale. Oppure se tu mi dici che sei agnostico anche nei confronti di babbo natale e della fatina dei denti abbiamo un problema :p

Mi sconvolge che dopo mesi che leggo il well in attesa di trovare una domanda illuminante sulla mia carriera pokeristica da farti che non sia gia stata fatta ci scrivo per rispondere a questo :D

Vedo che su molte cose la pensiamo alla stessa maniera, e di fatti ti chiedo: Come fai a dire che credere in dio è come credere a babbo natale? i doni di babbo natale sappiamo ora da dove vengono, mentre certe cose la mente umana non le ha ancora spiegate.
Io sono agnstico convinto, ma, proprio perche "negare una cosa fino a prova contraria" è il modo di pensare piu intelligente, dio per quel che ne sappiamo ora potrebbe esistere come no!
Io alla questione rispondo: non è un problema mio.

Luciom
29-08-2010, 16:08
Ritieni più impegnativo dal punto di vista del mindset grindare sng o cash games?


Dipende dalle persone e dall'edge che si ha. In generale il mindset è + duro da tenere quando non si è troppo rollati e si ha poca edge. Sng, cash e mtt possono esser equivalenti per il giocatore, o si può ritenere meno affaticante da grindare l'uno o l'altro.

Quando giochi hu cash preferisci giocare deep stack? Quali le motivazioni?


La profondità che preferisco è 120-130x perchè da modo di poter callare le 3bet un pò + wide ma cmq i cooler o i flip non sono TROPPO rilevanti. + deep il problema è che 1 cooler davvero può far la sessione.


Fai molta table selection o satti random?


Dipende dagli obiettivi.

per il discorso sul modo di programmare un bot, da quello che ho studiato è impensabile ed inutile pensare di fare un sistema esperto che impari da zero a giocare e a battere i vari livelli di gioco, credo che l'unico modo serio di farne uno vincente sia quello di dargli tonnellate di rules e di utilizzare rules non costanti ma funzione di stat di oppo, la difficoltà principale è estrapolare e mettere su carta queste regole in modo efficace, e ovviamente, come già detto, chi è in grado di farlo è un player che batte comodamente il suo livello coadiuvato da un programmatore in grado di scrivere il tutto in maniera snella...

Penso la stessa cosa.

PS: se lo ritieni un argomento interessante potrei aprire thread dedicato


Perchè dovrebbe dipendere da me? se per TE è interessante puoi aprire ;)

cosa ne pensi del cash live?


Una delle tante forme di poker. Si può campare bene anche con quello.

ti sei mai cimentato?


Molto raramente non abitando vicino a un casinò.

come difficoltà a ke livello online su .retard equipareresti il 5/10 e il 10/20 live?


Live sono 100000 giochi diversi a seconda di che tavolo hai, un paragone di questo tipo è inutile, puoi trovare tavoli duri, soft, o ultrasoft, e anche le retard tra loro sono diverse sia nel tempo sia sito a sito.

laureando in ingegneria telecomunicazioni ma non sapevo che gli MBA sono per più discipline...avevo visto quello bocconi e basta..
comunque discipline riguardanti ingegneria-economia..

L'mba può avere tagli diversi ma il punto è che a seconda del tuo campo di interessi (e di cosa vuoi fare come lavoro) può servirti oppure no. Cmq sappi che in generale gli MBA fatti bene van fatti dopo laurea + un pò di lavoro.
Non è un master "all'italiana" che si fa per allungare il tempo di studi perchè ancora nn sai cosa fare nella vita. L'MBA è un corso che si fa quando si è intrapresa una carriera che ha sbocchi principalmente sul management e si fa dopo che hai già lavorato un pò (se si vuol fare fatto bene).

ominoretard
29-08-2010, 23:05
un libro simile a pokermindset che consigli?

Luciom
30-08-2010, 01:40
un libro simile a pokermindset che consigli?


Elements of poker.

FabioTheDoc
30-08-2010, 02:04
Ho cercato un po' all'interno del well, ma non ho trovato l'argomento trattato in maniera esplicita.

Quali sono a tuo avviso le piu' grosse differenze tra HU SnG ed HU cash? Le due modalita' sono piu' simili tra loro di quanto non lo siano sit/mtt rispetto a cash full-ring/6-max? Quali sono i cambiamenti di strategia piu' rilevanti che chi passa da HU SnG a HU cash deve apportare al suo gioco? E i requisiti di roll per gli HU cash?

Antani
30-08-2010, 18:30
sono troppo indiscreto se ti chiedo di commentare questa mano?
1kNL - just puked in my mouth a lot - Page 5 - Heads-Up No Limit Poker Strategy - Heads Up No Limit Poker Forum (http://forumserver.twoplustwo.com/58/heads-up-nl/1knl-just-puked-my-mouth-lot-834658/index5.html)

qual'è il worst flush con cui calli? e quanto pensi sia brutto bluffcatchare in quello spot?(io penso sia brutto e mi stupisco di come la gente dica easy call, ma sono un nit quindi potrei anche sbagliarmi io)

e quali sono i meriti del 3bettare flop con un fd khigh o a high al posto di oppo?(ho visto che alcuni ne hanno parlato)

Atreides
31-08-2010, 18:06
ciao lucio,
pensi che ora come ora sia piu profittevole massare sit o mtt?
parliamo di uno che è supernova.
ad esempio, per uno come me, roi 0 complessivo su 17k sit, positivo fino ai 10€, be ai 20 e leggermente negativo ai 30, puo essere +ev mixare mtt ai sng (quindi diciamo 2,5/3k sng al mese e qualcosa come 300/400mtt al mese) o è meglio finire l'anno solo con i sit? parliamo sempre di buy in compresi tra 5€ e 30€.

ha piu senso per te ora dedicare tempo a battere gli mtt low/midstakes o cominciare a grindare nl20?

con 3/4k€ al mese sicuri si puo pensare di vivere solo di poker o si è ancora dei wannabe?

hai mai pensato seriamente di scrivere un libro?

pensi davvero che Berlusconi sia good per il paese o pensi solo che oltre a lui c'è solo il peggio?

Atreides
31-08-2010, 20:38
che ne pensi del value investing?

secondo te quali sono i migliori modi per accumulare un grosso capitale partendo da quasi 0?
per quasi 0 intendo qualcosa come 100/150k di bankroll totale.

Scibor79
01-09-2010, 09:57
dopo la disfatta di durrrr contro isildur1 e la difficoltà di mostrare un clear edge contro jungleman sto avendo l' impressione che si stiano delineando in maniera sempre più marcata 2 diverse tipologie di poker:

- il poker dei grinder che massano infinito e che basano il loro gioco su migliaia di decisioni a thin ev+ mantenendo il thinking level sempre più o meno sullo stesso livello e riducendo al minimo gli errori

- il poker alla Ivey e Antonius che basano il loro gioco su poche decisioni a ev+ decisamente marcato cercando di ragionare a livelli di pensiero sempre più alti di quelli a cui sono abituati a ragionare gli avversari, puntando sulla qualità e la raffinatezza delle loro decisioni

durrrr mi sembra un ibrido tra la vecchia scuola e quella nuova e mi sembra che, ora che i ragazzotti che fino a poco tempo fa spaccavano il NL2K e NL5K sono saliti dalle sue parti, abbia serie difficoltà a confrontarsi loro....

cosa ne pensi a proposito?

pensi che su un singolo tavolo per volta o al max su 2 un giocatore come jungleman o Isildur1 potrebbe avere una minima edge su Ivey o Antonius (o sullo stesso durrrr ma in condizioni di gioco diverse, tipo 200x su max 2 tavoli)?

come pensi che evolverà il gioco HU nel futuro prossimo?

lorenzissimo
02-09-2010, 01:08
In alcune room la rake viene sottratta dal pot alla fine della mano, quando il pot viene assegnato al vincitore, mentre in altre room la rake viene sottratta man mano che ogni bet viene callata.
Ad esempio, se in un 3bettato al nl400 della room del primo tipo il pot è 86 (40*2 + i blinds), nella room del secondo tipo il pot è 81.7. A questo punto, se io betto 45, sto facendo il 52.3% del pot oppure 55.1%?

La differenza è minima, ok, infatti è soprattutto una cosa concettuale... quando faccio i conti, devo considerare pot con o senza rake?

innaig86
02-09-2010, 10:01
Consideri queste linee guida sulle pocket pair ancora attuali?

http://forum.continuationbet.com/f13/le-mie-statistiche-quota-30k-mani-1440/

ilPIKARO91
02-09-2010, 10:04
Consideri queste linee guida sulle pocket pair ancora attuali?

http://forum.continuationbet.com/f13/le-mie-statistiche-quota-30k-mani-1440/

quei range servono per chi è all'inizio..

dopo 1-2 mesi si deve allargare il range di apertura :)

innaig86
02-09-2010, 10:15
quei range servono per chi è all'inizio..

dopo 1-2 mesi si deve allargare il range di apertura :)

Si, io gioco più largo. Mi interessava di più il call con pp.

VIN$
02-09-2010, 10:41
Ciao Lucio,
leggevo nei post recenti che Ombre ti aveva posto questa domanda, e tu hai risposto di seguito

cosa pensi sia + ev comprare un appartamento o meglio stare in affitto, considerando che non ho idea del futuro che mi aspetta e dato che a parte i genitori e sorella non ho più legami in italia

Con la situazione attuale a meno di non trovare un immobile specialmente bello e specialmente ben prezzato imo in genere affitto>>>>>acquisto.


Cosa ritieni che sia affitto>>>acquisto?
Tu pensi che spendere 700€/mese per 30 anni in affitto sia meglio che spendere 850€/mese per 30 anni?

Te lo chiedo perche ogni giorno che passa nn smetto di pensarci. Mi rendo conto dei soldi che sto letteralmente buttando nel cesso, invece magari di pagarci le rate di un mutuo. Magari il tuo TP potrebbe farmi capire qualcosa che mi sfugge.

Ti parlo di Firenze dove, anche se in calo come linea generale, i prezzi cmq sono tra i più alti in Italia. Gli affitti sono pazzeschi. Anche in questo caso la tua opinione è come sopra?

Personalmente preferire spendere qualcosa in piu al mese e ritrovarmi alla fine di tot anni qualcosa cmq MIO, e nn il nulla assoluto.

Ma forse la tua risposta ad Ombre è legata ad un soggetto che ha disponibilità liquidi tali da cmq poter comprare un immobile e nel frattempo può stare tranquillamente in affitto?

Tnx :)

BlackSmurf
02-09-2010, 12:39
Cosa bisogna fare per essere coachati da te? nel senso c'è un modulo da compilare in comune, qualche parte del corpo da noleggiare o basta chiedertelo?
:D

Mamma51
02-09-2010, 22:47
sei felice?
cosa ti rende felice?
cosa ti manca per essere felice?

spider76
03-09-2010, 06:22
Secondo te quale somma di denaro (minimo indispensabile) bisogna possedere per smettere di lavorare e vivere di rendita e dedicare tutto il tempo libero a disposizione per fare quello che ci e' sempre piaciuto (Hobby,sport,donne,viaggi,ecc.)

spider76
03-09-2010, 06:26
Se tu dovessi aprire un'attivita' commerciale in cosa investiresti e sopratutto quanto capitale rischieresti in questa attivita? in che percentuale?

Luciom
03-09-2010, 19:37
Quali sono a tuo avviso le piu' grosse differenze tra HU SnG ed HU cash?

Non puoi ricaricare hu sng. Non puoi quittare (perlomeno la singola partita) hu sng. Sei meno deep hu sng.

Le due modalita' sono piu' simili tra loro di quanto non lo siano sit/mtt rispetto a cash full-ring/6-max?

Sng/mtt sono ultradiversi. Cash 6max e 9max piuttosto diversi ma meno di quanto si creda. hu sng / hu cash son parecchio diversi ma non infinito.

Quali sono i cambiamenti di strategia piu' rilevanti che chi passa da HU SnG a HU cash deve apportare al suo gioco?


Imparare a giocare 100x +. Imparare il quitting (se/quando/come/perchè). Imparare a giocare per creare history da usare dopo.

E i requisiti di roll per gli HU cash?

Se selecti e puoi far lvl down, 50buyin e shot anche con solo 30 in goodrush. Se giochi contro reg e nn vuoi mai + far lvl down, 100++ buyin e tanto malox.

sono troppo indiscreto se ti chiedo di commentare questa mano?


Non betto river così per foldare contro quasi nessuno. Contro il tipo di oppo contro il quale dovrei bet foldare preferisco checkcallare.

Se mi "coglie di sorpresa" ed è abb nitty ma un pò tricky si può foldare.

e quanto pensi sia brutto bluffcatchare in quello spot?(io penso sia brutto e mi stupisco di come la gente dica easy call, ma sono un nit quindi potrei anche sbagliarmi io)

Se calli e vinci son + le made hand overplayate dei bluff che batti imo, contro la maggioranza degli oppo.

e quali sono i meriti del 3bettare flop con un fd khigh o a high al posto di oppo?(ho visto che alcuni ne hanno parlato)

1) che se oppo mette stack con draw inferiore lo hai messo dentro molto davanti e sei happy.

2) che a volte le tue nn escono ma 3bettando prendi il pot lì.

3) che contro chi checkraisa abb spesso vuoi poter 3bettare flop abb spesso, quindi lo devi/puoi fare anche con le draw umane

pensi che ora come ora sia piu profittevole massare sit o mtt?
parliamo di uno che è supernova.

Sng, addando mtt. Ci son troppi mtt marginali che adderesti nn riuscendo cmq a fare un volume serio. Mentre un tot di mtt sono ++ev e quelli vanno addati.

puo essere +ev mixare mtt ai sng (quindi diciamo 2,5/3k sng al mese e qualcosa come 300/400mtt al mese) o è meglio finire l'anno solo con i sit?

La prima, e non è close.

ha piu senso per te ora dedicare tempo a battere gli mtt low/midstakes o cominciare a grindare nl20?


La prima, e non è close.

con 3/4k€ al mese sicuri si puo pensare di vivere solo di poker o si è ancora dei wannabe?

La prima, e non è close rispetto alle alternative del 90-95% delle persone (come già detto + volte).

hai mai pensato seriamente di scrivere un libro?


Sì, tante volte.

pensi davvero che Berlusconi sia good per il paese o pensi solo che oltre a lui c'è solo il peggio?


La seconda, mai pensata nè detta la prima.

che ne pensi del value investing?


Che è l'unico modo di investire salvo volerlo fare come lavoro.

secondo te quali sono i migliori modi per accumulare un grosso capitale partendo da quasi 0?
per quasi 0 intendo qualcosa come 100/150k di bankroll totale.


Guadagnando molto di + di quel che si spende (ma che domanda è?)

- il poker dei grinder che massano infinito e che basano il loro gioco su migliaia di decisioni a thin ev+ mantenendo il thinking level sempre più o meno sullo stesso livello e riducendo al minimo gli errori

- il poker alla Ivey e Antonius che basano il loro gioco su poche decisioni a ev+ decisamente marcato cercando di ragionare a livelli di pensiero sempre più alti di quelli a cui sono abituati a ragionare gli avversari, puntando sulla qualità e la raffinatezza delle loro decisioni


Stai descrivendo il giocare 100x e il giocare 500x+. Fidati che quel che dici su Ivey e Antonius non può applicarsi se giocano 100x contro uno umano.
Inoltre Antonius imo non è proprio nessuno Nlhe cash (cioè è meno skillato di infinita altra gente).

durrrr mi sembra un ibrido tra la vecchia scuola e quella nuova e mi sembra che, ora che i ragazzotti che fino a poco tempo fa spaccavano il NL2K e NL5K sono saliti dalle sue parti, abbia serie difficoltà a confrontarsi loro....

cosa ne pensi a proposito?

Sei in overthinking. SEmplicemente, SE C'E, come detto da molti, l'edge tra forti è risibile rispetto alla varianza (intesa + che altro su quali carte escono di +, le mie o le sue).

pensi che su un singolo tavolo per volta o al max su 2 un giocatore come jungleman o Isildur1 potrebbe avere una minima edge su Ivey o Antonius (o sullo stesso durrrr ma in condizioni di gioco diverse, tipo 200x su max 2 tavoli)?

Vs Ivey no perchè lui quitta dopo 20 min se è sotto etc etc etc. Se OBBLIGATO a giocare hanno edge, ma non molta (solo perchè han giocato + hu cash nlhe online di lui). Antonius è dead money contro uno di loro.

come pensi che evolverà il gioco HU nel futuro prossimo?


Se lo sapessi, anche solo approssimativamente, sarei fantaipermiliardario.

La differenza è minima, ok, infatti è soprattutto una cosa concettuale... quando faccio i conti, devo considerare pot con o senza rake?


Se vuoi esser pignolo devi considerare tutto senza rake nel momento in cui la rake viene tolta.

Luciom
04-09-2010, 02:26
Tu pensi che spendere 700€/mese per 30 anni in affitto sia meglio che spendere 850€/mese per 30 anni?

Le proporzioni non sono queste per una casa identica. Sono + similli a 700 vs 1100. Inoltre negli anni da affittuario nn paghi le manutenzioni importanti importanti (straordinarie).

Ti parlo di Firenze dove, anche se in calo come linea generale, i prezzi cmq sono tra i più alti in Italia. Gli affitti sono pazzeschi. Anche in questo caso la tua opinione è come sopra?

Firenze, per una casa piccola, è un caso un pò particolare. Quello che dovresti fare è chiedere in maniera onesta e diretta al propretiario da cui stai affittando a quale cifra venderebbe. Nota la cifra, mettila come mutuo su MutuiOnline-Confronta mutui di 40 banche. Mutuo casa ai migliori tassi (http://www.mutuionline.it) e vedi l'ammontare della rata (per es per 20 o 30 anni). Da lì ti fai una idea di cosa convenga.

Personalmente preferire spendere qualcosa in piu al mese e ritrovarmi alla fine di tot anni qualcosa cmq MIO, e nn il nulla assoluto.

Avere un mutuo nn è comunque snap. Servono vari elementi non ovvi. In ogni caso nn è 700 vs 850, è + 700 vs 1100. Per molti molti anni.

Cosa bisogna fare per essere coachati da te?


Bisogna aspettare che io ne abbia voglia.

sei felice?


Non proprio.

cosa ti rende felice?


Fare quello che voglio, ogni giorno.

cosa ti manca per essere felice?


Terminare svariati impegni long term che ho preso con la famiglia (e nn solo) che mi impongono con elevata frequenza di fare cose di cui non ho voglia.

Secondo te quale somma di denaro (minimo indispensabile) bisogna possedere per smettere di lavorare e vivere di rendita e dedicare tutto il tempo libero a disposizione per fare quello che ci e' sempre piaciuto (Hobby,sport,donne,viaggi,ecc.)

Il minimo indispensabile è 1M di euro, da single senza troppe pretese.

Se tu dovessi aprire un'attivita' commerciale in cosa investiresti e sopratutto quanto capitale rischieresti in questa attivita? in che percentuale?

Potrei anche investire il 50-60% dei miei soldi in qualcosa che mi interessa. OVviamente niente in italia, e cmq solo in situazioni senza costi fissi molto alti ; se va male devo rimettere solo il mio tempo o poco +, se vale bene deve incassare.

eliano
04-09-2010, 14:55
ho letto qualche pezzo del tuo well... e in post vecchi in questo 3d si afferma (mi pare senza smentite) che tu sei in italia sicuramente il top nelle tue varianti di gioco.... ma che non potresti battere livelli alti in certe .com con un determinato field.

si intende che in quanto tutti iperskillati l unico fattore che inciderebbe su vittorie o sconfitte sarebbe la ''fortuna'' oppure che loro hanno qualcosa in piu di te?
mi spiego meglio... non mi intendo di cash game e non saprei riconoscere uno skillatissimo da uno decente (se non per i profitti nel lp)... ma da come percepisco tu hai raggiunto un livello di gioco altissimo in senso assoluto... se alla domanda precedente la risposta è che c è ki è piu skillato di te... pensi di sapere cos hai in meno di loro?

ominoretard
04-09-2010, 15:24
Consideri queste linee guida sulle pocket pair ancora attuali?

http://forum.continuationbet.com/f13/le-mie-statistiche-quota-30k-mani-1440/
ero curioso di sapere cosa ne pensavi e credo che nn hai risposto a questa domanda almeno che nn mi sia perso qualcosa,grz;)

xerox
04-09-2010, 17:17
Imparare a giocare per creare history da usare dopo.

potresti fare un esempio se ti va o magari spiegare + generalmente che tipo di history bisogna creare?

AsuitedAce
07-09-2010, 00:51
Ciao Lucio,ho letto nel The Well la grande importanza che dai alla conoscenza di almeno 2 lingue straniere,e personalmente sono d'accordissimo con te,

cosa consiglieresti ad un ragazzo di 23 anni che conosce praticamente 0 di inglese (aimè oltre al italiano me la cavo con lo spagnolo ma l'inglese non so neanche dove stia di casa:o) come corsi da poter seguire per intraprende seriamente la conoscenza di questa lingua?

cosa ne pensi dei corsi della british school?

considera che impegni universitari permettendo potrei dedicare a questa cosa due/tre sere a settimana.

OMGKobe
07-09-2010, 09:11
Quali sono i cambiamenti di strategia piu' rilevanti che chi passa da HU SnG a HU cash deve apportare al suo gioco?


Imparare a giocare 100x +. Imparare il quitting (se/quando/come/perchè). Imparare a giocare per creare history da usare dopo.


pensi che su un singolo tavolo per volta o al max su 2 un giocatore come jungleman o Isildur1 potrebbe avere una minima edge su Ivey o Antonius (o sullo stesso durrrr ma in condizioni di gioco diverse, tipo 200x su max 2 tavoli)?

Vs Ivey no perchè lui quitta dopo 20 min se è sotto etc etc etc. Se OBBLIGATO a giocare hanno edge, ma non molta (solo perchè han giocato + hu cash nlhe online di lui). Antonius è dead money contro uno di loro.


Ciao,
se, quando, come e perché consigli di quittare nel cash?
Il fatto che Ivey quitti quando è sotto la consideri una skill o è solo il lusso di uno che non ha bisogno di grindare per campare e non vuole rovinarsi la giornata?
Ty

PsychoMantis
07-09-2010, 10:05
Ti affacci alla finestra e vedi che un gruppo di 6-7 persone sta facendo casino, arriva un uomo , cominciano a litigare e uno dei tizi uccide l'uomo con due shoot al petto. I tizi vengono beccati dalla polizia ma non ci sono testimoni, vai a testimoniare?

ominoretard
07-09-2010, 13:48
in questo 3d:http://forum.continuationbet.com/f24/official-libri-da-leggere-no-poker-7877/
hai allegato diversi libri su trading ecc.,quale consigli tra quelli per un completo beginner?ty;)