PDA

Visualizza Versione Completa : AQ utg+1, M22



Luciom
24-12-2007, 07:17
Torneo da 200$, 200k garantiti su ipoker, che sto giocando solo perchè c''è overlay (il sito deve mettere freemoney, visto che nn si arriva a 1k iscritti).

Blind 300-600, stack 13k, sono utg+1 in tavolo da 9, 180 giocatori rimasti (itm i primi 100); avg è circa 10k.

Ho AQo, e raiso 2.5x, 1500. Utg+3 con stack leggermente inferiore al mio (12k), mi calla (??), CO-1, con stack 5600, pusha. E'' all fold to me.. devo instacallare, instafoldare, instapushare (omino con 12k deve ancora parlare) oppure dipende?? (sottolineo che io in torneo E in tavolo da 9 non ne ho una idea..).

Info sugli avversari: livello abbastanza retard in media, come mtt di stars da 20$, omino con 12k di stack nn ne ho idea (è la sesta volta in 90 minuti che cambio di tavolo), omino con 5600 so solo che ha doubleuppato 5 mani prima callando dai blind un push con J7s quando lui era 7x.

zio_slim
24-12-2007, 07:32
Premessa: se i bui sono 300-600 no ante hai una M di (13K/900)= 14 circa, non 22....

Cmq call è fuori discussione, hai uno in mezzo che non puoi portarti al flop. La decisione qui è push/fold.

Con AQo sei avanti secondo me al range del corto, ma devi valutare 2 fattori:
1) UTG+3 ha flatcallato una monster (mossa molto tricky se vede che dietro di lui c''è buona possibilità di push/squeezes vari); lo ritieni abb. tecnico da fare una cosa del genere? Altrimenti direi che la % è molto bassa e possiamo dare per certo che foldi al nostro all-in per l''isolation.

2) CO-1, se è sensato, dovrebbe sapere che dati gli stacks ha una fold equity bassissima, quindi con una M di 6 circa dovrebbe pushare su un early raiser e un caller solo con mani forti; altrimenti se è pirla pusha anche Ax, KQ o coppia bassa.

Ergo, non c''è neanche bisogno di Pokerstove qua: se i tuoi avversari li ritieni fishy questo è un all-in facilissimo (motivazioni: fold sicuro di UTG+3, ampio pushing range di CO-1); se non sei sicuro o ritieni i tuoi avversari degni, puoi anche foldare che non è la fine del mondo, rimani con una M di quasi 13 e aspetti uno spot migliore per rischiarti quasi metà stack.

Personalmente, senza informazioni, io tendo a pushare in questo spot; nella mia esperienza torneistica sono + le volte che mi sono pentito per aver sopravvalutato i miei avversari che il contrario.
In più dici che il livello ti sembrava basso...

Luciom
24-12-2007, 07:55
Sry io per M intendo sempre x volte il bb (faccio i miei calcoli così).. però so harrington intende stack/tutti i bui, quindi hai ragione tu.

Ah so anche io quali sono i ragionamenti. Quello che non so mai è su che range di mani metterli, dato che non so se son normodotati o no. Il call è talmente sempre sbagliato senza monster che dovrebbe saperlo chiunque, però so anche che molti non lo sanno; e il push è obv a folding equity 0, ma anche quello forse non è obv per tutti.

Io ho repushato, il caller ha instafoldato, lo shortish aveva AA.

zio_slim
24-12-2007, 08:42
beh ci sta, forse lo shortish era sensato forse no, di sicuro il primo caller è un ritardato.

sul discorso che non sai mai su che range metterli perchè non sai se son normodotati... non a caso li chiamano donkaments :laugh:

ken parker
02-01-2008, 14:22
La decisione non sembra facile, ma sono piu'' per il fold che per il push.

Perche''?
1) Tu stesso dici che co-1 e'' forte. Gia'' solo con lui le PotOdds forse non giustificano il call, ma

2) l''altro puo'' avere coppia o AK, piu'' che non AJ o AQ. Gia'' saremmo ai limiti, con in piu'' il malus di uscire in sostanza dal torneo. Di sicuro non fa call con le mani minori.


Chiaro poi che, come tu dici, tanto piu ragionano a casaccio, tanto piu'' si pusha.