PDA

Visualizza Versione Completa : Come fare per imparare bene l'ICM?



Vodka84
24-01-2009, 21:28
Mi sapreste indicare qualche sito che la spiega in maniera più o meno approfondita oppure è sufficiente fare e rifare i quiz di SnG Wizard?

Elle
24-01-2009, 21:32
metti 200 dollari su full tilt e fatti almeno 15 sit al giorno da 2 dollari e poi ricontrollali su sngwiz.imo e' il metodo migliore
oppure fai cm ho fatto io : ho detto a mia madre che andavo all'univ e invece per un mese sn andato a casa d un mio amico pro di sng a vederlo grindare. lol

Magliagialla
25-01-2009, 01:16
Piuttosto che fare e rifare centinaia di quiz di consiglio di crearti le varie situazioni che vuoi analizzare con wizard, cercando ogni volta di memorizzare le varie percentuali delle range che il programma ti consiglia. Per ogni situazione che analizzi cerca di modificare il tuo stack e quello degli avversari, e cerca di capire come variano le range di push consigliate a seconda degli stack. Tieni conto anche degli ante che possono spostare i vari range.
Molto importante è capire quando pushare o callare a seconda della range dell'oppo...ad esempio cerca di crearti varie situazioni dove l'avversario ti calla con il 14%, 25%, 50%, 100% etc, e vedi come variano le range a seconda di questi parametri.
Per prima cosa devi imparare questo, sapere effettivamente quando pushare o callare a seconda delle varie range.
Quello che fa la differenza è proprio l'abilità nell'assegnare una range il più veritiera possibile ad ogni avversario.... cosa non affatto semplice, che si può padroneggiare solo con una gradissima esperienza (almeno questo è quelo che credo, dato che io non ho certo una grande esperienza in materia di sit ;-)

Lollo22aces
25-01-2009, 03:25
raga basta andare ot!!:):)
dunque per icm l'ideale sarebbe iniziare su con i quiz!
subito dopo iniziare a fare tot sng al giorno e soprattutto ogni volta che si finisce la sessione verificare le mani con wiz!!credo che qst ultimo passaggio sia fondamentale!!!
Poi vedrai che le situazioni si inizieranno a ripetere e quindi a poco a poco prenderai familiarità con le scelte da fare!:)

x nicki:molto volentieri!!ma sei mai venuto a molfetta?

Vodka84
26-01-2009, 00:03
subito dopo iniziare a fare tot sng al giorno e soprattutto ogni volta che si finisce la sessione verificare le mani con wiz!!credo che qst ultimo passaggio sia fondamentale!!!


Il problema è che GD non gira su wizard... :(:(:(

eternity
26-01-2009, 00:05
Il problema è che GD non gira su wizard... :(:(:(

Ti fai gli screen e li salvi in una cartella, ogni tanto li riesamini.

Io faccio cosi e quando arrivo a 30/40 screen me li guardo al lavoro con il wiz :D

Lollo22aces
26-01-2009, 00:17
Il problema è che GD non gira su wizard... :(:(:(
credo che ti convenga iniziare su room con hh
il metodo degli screen è ok, il problema è se facessi errori nn credendo che lo siano nn te ne accorgeresti mai!!

mabipa125
03-02-2009, 03:18
Ma scusate la domanda, forse stupida, ma quando analizzi un sit non sei tu a dover mettere il range% dell'oppo di turno perchè il programma ti dica se hai fatto la scelta giusta? Ma se sapessi dare il range corretto agli avversari non avrei già fatto l'80% di quello che serve nella fase push/fold?

rebel
03-02-2009, 13:15
wizard serve proprio per farti capire che mani pushare se oppo calla con un % di range etc.. fidati che ci sono delle scelte che all'inizio possono sembrare veramente strane anche se sai il loro range prob avresti fatto una cosa diversa da quella che dice wiz

mabipa125
08-02-2009, 20:46
Quindi supponendo per assurdo di mettere il loro preciso range il push/fold che mi da wiz è sempre +ev?

rehlbe
08-02-2009, 22:07
beh se tu sapessi esattamente il loro range sarebbe sempre ovviamente +ev quello che dice wiz, nella misura in cui ti dice wiz

il problema è che per sapere il range di un oppo con relativa certezza devi avere molte info sul suo conto, sapere in che stato d'animo è in quel momento, sapere la tua immagine ai suoi occhi... insomma non è mica facile eh :p

Luciom
09-02-2009, 09:14
Qualcuno pls depuri questo 3ead dagli spam baresi ot ;)

Così possiamo stickarlo e/o metterlo nelle FAQ dato che la domanda è superintelligente e chiunque giochi su GD con intenzioni serie prima o poi dovrà porsela.

saruzzu82
09-02-2009, 13:29
Piuttosto che fare e rifare centinaia di quiz di consiglio di crearti le varie situazioni che vuoi analizzare con wizard, cercando ogni volta di memorizzare le varie percentuali delle range che il programma ti consiglia. Per ogni situazione che analizzi cerca di modificare il tuo stack e quello degli avversari, e cerca di capire come variano le range di push consigliate a seconda degli stack. Tieni conto anche degli ante che possono spostare i vari range.

this

robinbreak
09-02-2009, 14:03
Vorrei andare leggerissimamente OT chiedendo una domanda a quelli che ne capiscono molto più di sit di me, che gioco praticamente solo cash (avrò fatto 2k sit in 4 anni).

L'ICM è un modello matematico che calcola in determinate situazioni l'ev di un push/fold mode. Ma ovviamente non c'è solo ICM, altrimenti saremmo qui a parlare di un gioco già algoritmicamente risolto e non si spiegherebbero le edge di quelli che applicano l'ICM su tavoli dove tutti applicano l'ICM.

Di base l'ICM ti calcola la probabilità che pushando tu guadagni chips. Se pushando non guadagni chips suggerisce il fold. Quando però siamo sul 50%? Per esempio l'ICM calcola che, eseguendo un determinato push guadagni in media 2 chips quando il tuo stack è 4000, a questo punto entrano in gioco meccaniche più complesse, come per esempio la hand history precedente, la propria immagine al tavolo, la conoscenza degli avversari.
In che percentuale l'ICM è valido?

Inoltre in situazioni delicate, tipo bolla e post-bolla, dove gli errori contano di più, siamo sicuri che il "guadagnare più chip" sia un paramentro giusto per decidere push/fold? Di regola, in moltissimi casi lo è. Ma ci sono delle zone d'ombra, perchè l'ICM calcola come fare per avere più chips, non come fare per avere più soldi (la differenza è lieve, ma sostanziale)... per essere perfetto l'ICM dovrebbe includere nel modello matematico l'ammontare dei premi e la distribuzione.

Mi sembra che un annetto fa trovammo una mano dove l'ICM diceva di callare un family allin in bolla perchè si guadagnavano chips, ma assegnando alle eventuali situazioni post-mano delle percentuali di vittoria dei premi, si scopriva che in effetti la mossa giusta era fold...

Insomma, dopo aver imparato BENE l'ICM la domanda da porsi è "quali sono i difetti dell'ICM?"
Vorrei sapere se qualcuno che si è posto questa domanda e che risposte si è dato...

ZiK
09-02-2009, 14:55
Ti risponderà meglio chi l'ICM lo conosce maggiormente, cmq mi sa che stai facendo confusione. L'ICM (indipendent chip model) non si limita al guadagno di chip ma è in relazione alla struttura dei premi e ai giocatori rimasti e loro stack.
Non ti consiglierà mai in situazione di bolla da middle stack di chiamare un allin del chipleader con carte marginalmente superiori al range dell'oppo. Se in cash game sarebbe un easy call in un sit (secondo ICM) è un easy fold.

GALB
09-02-2009, 15:09
Ti risponderà meglio chi l'ICM lo conosce maggiormente, cmq mi sa che stai facendo confusione. L'ICM (indipendent chip model) non si limita al guadagno di chip ma è in relazione alla struttura dei premi e ai giocatori rimasti e loro stack.
Non ti consiglierà mai in situazione di bolla da middle stack di chiamare un allin del chipleader con carte marginalmente superiori al range dell'oppo. Se in cash game sarebbe un easy call in un sit (secondo ICM) è un easy fold.


questo...

mabipa125
10-02-2009, 16:39
Ma robinbreak la tua domanda è se l'icm oltre che valutare l'ev (intenso in chips non in $$) di un push/fold che l'icm ti suggerisce è in relazione anche alla tua attuale equity del torneo (intensa per forza in $$)?? Oppure ho fatto confusione anch'io?

Zambo1903
26-02-2009, 10:14
Ti fai gli screen e li salvi in una cartella, ogni tanto li riesamini.

Io faccio cosi e quando arrivo a 30/40 screen me li guardo al lavoro con il wiz :D

Consiglio anche il programma (free) SCREEN2EXE che ti fa un video degli screen che puoi poi riguardare e ri-analizzare...