PDA

Visualizza Versione Completa : va bè tirare acqua al proprio mulino...



Miglio
12-02-2009, 11:54
copio e incollo completamente dal vostro sito il vostro punto di vista sulla legge contro le .com...



Come sapete Gioco Digitale è la prima e più grande poker room italiana. Ma è soprattutto la prima poker room legale. Esistevano, e purtroppo continuano ad esistere, poker room illegali, senza autorizzazione da parte dello Stato italiano, senza nessuna garanzia di tutela nei confronti del giocatore italiano. Si tratta dei cosiddetti siti .com, ma in realtà di qualsiasi sito o servizio online che non abbia una regolare concessione AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) ed una specifica autorizzazione per offrire il gioco del poker per denaro.
Più volte abbiamo sottolineato, anche in questo blog, che legalità, sicurezza e socialità del gioco del poker sono valori importanti per la tutela del giocatore e in generale per lo sviluppo dello straordinario mondo del poker sportivo.
La legislazione italiana sul gioco è una delle più avanzate a livello mondiale e molti paesi europei guardano all’Italia come ad un esempio da seguire.
Giocare a poker online è un’attività che stimola l’intelligenza, che diverte, che ci fa passare dei momenti fantastici con amici vecchi e nuovi. Ma è molto importante che tutto ciò avvenga in un ambiente di gioco sicuro e soprattutto nel massimo della legalità, come accade giocando su Gioco Digitale.
Per questo ci sembra importante segnalare la notizia apparsa ieri sulla prima pagina del più autorevole quotidiano italiano, che analizza un emendamento alla legge comunitaria in discussione in questi giorni al Senato.
Nell’articolo (http://www.corriere.it/cronache/09_febbraio_05/sergio_rizzo_carcere_poker_internet_b3effc52-f353-11dd-a8aa-00144f02aabc.shtml) scritto da Sergio Rizzo, si ricordano gli aspetti fondamentali della legislazione italiana sul gioco per presentare poi le novità in discussione al Senato e in particolare le pene previste per chi infrangerà le norme: dai sei mesi ai tre anni di carcere per i gestori dei siti illegali, dai tre mesi o un’ammenda di 2.000 euro per chi gioca su siti illegali.
Se poi avete voglia di leggervi il testo originale (http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Emendc&leg=16&id=338243&idoggetto=424474) in discussione al senato scoprirete che sono puniti fino a tre mesi di carcere e con un’ammenda da 500 a 5.000 euro anche chiunque promuova o pubblicizzi giochi o servizi illegali.
Si è parlato di un giro di vite, di inasprimento delle pene, di maggior peso fiscale, ma in realtà il legislatore, come si può capire leggendo con attenzione il testo in discussione, intende regolare meglio un mercato in grande espansione tutelando al massimo il consumatore.
La direzione presa dai nostri legislatori a qualcuno appare un’ulteriore censura, un intervento statalista, l’ennesima dimostrazione di quanto lo Stato non comprenda il mondo di internet.
La nostra opinione è che le norme in discussione, se ben applicate e interpretate alla luce del contesto della tutela del consumatore e delle specifiche caratteristiche del mondo online (ad es. è ancora da capire il dettaglio relativo all’obbligo del giocoatore di passare da un portale di AAMS), possano invece contribuire a render ancor più grande il movimento del poker e in generale del gioco in Italia.
Al di là delle norme noi di GD, ogni giorno ci sforziamo per una concreta tutela per i giocatori, per un gioco che sia responsabile, per un ambiente dove tutti voi possiate giocare con sicurezza e serenità.
Voi che ne pensate?


io capisco farvi pubblicità, mettere all'attenzione della gente i rischi che corrono o quant'altro... ma a mio avviso avete esagerato un pò. vi siete disegnati imho come i robin hood della situazione, alla tutela di quei brutti, cattivi e sporchi .com che altro non fanno che truffarci e NON TUTELARCI!!

secondo me facevate più bella figura linkare l'articolo del giornale senza tanti commenti, ahimè di parte...

non vorrei dire ma a livello di garanzia PS e FT non hanno eguali sul mercato... l'italia un esempio da seguire in europa?? perchè gli stupratori non vanno in galera ma rischia di andarci uno che dopo il lavoro si gioca un sit da 10$??? suvvia ragazzi...

parere mio... ma non mi siete piaciuti per niente, ci son modi più simpatici per farsi pubblicità...;)

ZiK
12-02-2009, 11:57
L'avevo letto anche io e ho pensato le stesse cose.

Miglio
12-02-2009, 11:58
anche tu con la coscienza sporca eh???:rolleyes::D

Renar
12-02-2009, 11:58
E' semplicemente uso del nostro tempo fare del terrorismo psicologico, in tutti i campi, dal 9/11 in poi, in america ci sono quasi meno liberta' che in cina grazie a questa "scuola di pensiero" su come trattare le masse.

Miglio
12-02-2009, 12:00
azz... non avevo letto i commenti successivi...

ottimo l'amministratore (o non so chi sia...) che se ne esce con la frase...


Vi fidereste a comprare per vostro figlio del latte prodotto, ad es. in Cina, e privo di qualsiasi certificazione prevista dal nostro paese?


:confused::confused::D:D:D:D

Fiammaz
12-02-2009, 12:03
Scusate ma dov'è scritto??

ZiK
12-02-2009, 12:11
anche tu con la coscienza sporca eh???:rolleyes::D
In verità no, però ste cose mi mettono una tristezza...


Vi fidereste a comprare per vostro figlio del latte prodotto, ad es. in Cina, e privo di qualsiasi certificazione prevista dal nostro paese?
buahahahahahha, questa è geniale!!!

La risposta ovviamente è no.

Ma nel caso delle pokerroom, non sono le .com la cina...

Vediamo un pò...
GD ha la certificazione AAMS... wow... gente competente.
GD nn pubblica informazioni su come è implementato l'RNG ne quali certificazioni ha ottenuto (o almeno io non le ho mai trovate)

Un paio di link dei cattivi (questa è la parte buona dei cattivi ma poco importa)
http://www.pokerstars.it/igc/
http://www.pokerstars.it/poker/rng/

rebel
12-02-2009, 12:15
abb sick e altrettanto abb prevedibile

peppepoker
12-02-2009, 12:21
Avevo intenzione anch'io di aprire questo trhead, grande Miglio per aver avuto la stessa idea, nonchè la stessa sensazione di sdegno..è stato davvero un colpo basso da parte di GD. Sono veramente indignato da come hanno cercato di usufruire della notizia, tanto da non riuscire più nemmeno a grindare.
Come potete vedere pure da shark, dal giorno in cui è apparsa la notizia avrò giocato una decina di sit, totalmente demotivato e deluso. Il terrorismo non mi piace per nulla, e almeno con me hanno ottenuto l'effetto contrario..spero in un articolo chiarificatore e di scuse nei confronti di noi "delinquenti" che per anni abbiamo giocato nelle "pericolosissime" .com, quando ancora non c'era l' AAMS a proteggerci, prendersi cura di noi e condurci alla retta via.
Ma fatemi il piacere...VERGOGNA!!:(:(:(

ZiK
12-02-2009, 12:22
abb sick e altrettanto abb prevedibile
Purtroppo sì...

Posto per intero il reply di tal Fausto Gimondi (presumo sia un portavoce di GD anche se non ho trovato specificato quale ruolo ricopre)


Non intendevo con il mio articolo fare una banale equazione tra siti .com e siti che non tutelano il consumatore. Preciso: ci sono siti legali, siti illegali, siti illegali che non tutelano il consumatore, siti che sono vere e proprie bische clandestine. Io personalmente, avendo difficoltà a capire le differenze mi affiderei solo a quelli legali. L’elenco lo si trova nel sito di AAMS.
Lo Stato italiano, sicuramente prima di altri, sta lavorando per regolare al meglio un fenomeno nuovo e in espansione. E come tutti i nuovi mercati si cerca di trovare le migliori soluzioni possibili per tutelare tutti gli attori di questo mercato: i giocatori, le poker room, gli editori, i tanti siti che parlano di poker. E lo sta facendo anche tramite una certificazione che garantisca il giocatore italiano. Vi fidereste a comprare per vostro figlio del latte prodotto, ad es. in Cina, e privo di qualsiasi certificazione prevista dal nostro paese?
A proposito di tasse: sono convinto che pagare le tasse sia oltre che dovuto, giusto, sempre poi che le nostre tasse vengano utilizzate al meglio. Andrea, per quanto riguarda il rake, lascio a voi un confronto, ma con le altre poker room legali.
La legislazione sul gioco, a mio modesto parere, non è né mafiosa né protezionista: chiunque può venire in Italia e aprire una poker room. Basta seguire delle semplici regole di un mercato aperto e concorrenziale. Noi stiamo lavorando, nell’ambito della legalità italiana, per offrire un prodotto di qualità pensato per gli italiani: tutti i servizi correlati come il blog, le dirette con Max e tanto altro che stiamo preparando è pensato per voi giocatori italiani. Non ci interessa “fare i fighi” ma passo dopo passo costruire un ambiente di gioco disegnato sulle vostre esigenze. Ben venga la concorrenza, ci stimola e ci stimolerà a far meglio.
Infine forse il tono del mio articolo a qualucuno è parso terroristico ma mi sembrava importante segnalare a tutti i pokeristi digitali e non che, piaccia o meno, giocare su siti “.com” è illegale.
Credimi Francesco, non è propaganda ma semplice divulgazione di normative vigenti e di prossima introduzione.
Mi scuso comunque ancora se il tono è parso propagandisco e partigiano: non voleva esserlo.
Al contrario, come sempre facciamo nel blog, vuole essere un momento di informazione aperto alla discussione. Nella speranza che anche chi legifera segua il nostro dibattito. Grazie a tutti della vostra partecipazione.
Nota: il grassetto è mio

GbjAndyS
12-02-2009, 12:31
GD ha la certificazione AAMS... wow... gente competente.


E' da una vita che non scrivevo o commentavo, ma questo e' veramente troppo...

AAMS deve 98 miliardi allo stato per evasione fiscale !
E ci dobbiamo preoccupare noi ?
Ma stiamo scherzando ?

Cercate su google se ne avete voglia... ci stiamo mettendo nelle mani di sta gente, roba da matti.

Fiammaz
12-02-2009, 12:34
E' da una vita che non scrivevo o commentavo, ma questo e' veramente troppo...

AAMS deve 98 miliardi allo stato per evasione fiscale !
E ci dobbiamo preoccupare noi ?
Ma stiamo scherzando ?

Cercate su google se ne avete voglia... ci stiamo mettendo nelle mani di sta gente, roba da matti.

http://www.netnotizie.net/2008/11/25/e-98000000000-98-miliardi-di-tasse-da-recuperare/

Dizzy
12-02-2009, 12:40
Come sapete Gioco Digitale è la prima e più grande poker room italiana.
.
.
.

Al di là delle norme noi di GD, ogni giorno ci sforziamo per una concreta tutela per i giocatori, per un gioco che sia responsabile, per un ambiente dove tutti voi possiate giocare con sicurezza e serenità.
Voi che ne pensate?


http://www.netnotizie.net/2008/11/25/e-98000000000-98-miliardi-di-tasse-da-recuperare/


Se riescono a far passare quei concetti nonostante una vergogna come quella postata da Fiammaz, meritano tutto quello che hanno. Sono dei geni del male e gli Italiani un popolo di rinco...ti... (si torna al discorso Wanna Marchi ecc ecc)

Gi01
12-02-2009, 12:48
Io personalmente ero stracontrario a quel post. Non tanto perché dica cazzate, ma perché non serve a nulla.

Visto che mi avete tirato in ballo, cerchiamo di mettere in chiaro un pò di punti.

1) Ci sono circa 1400 .com, e solo 2 si chiamano Stars e FT. E comunque, su Ft e Stars il giocatore è meno garantito che su una .it dati alla mano: i giocatori di una .it hanno moooolti più diritti dei giocatori di Stars

2) L'articolo è di pessimo gusto. Non è chiaro a che pro andare a scrivere cose del tutto inutili per il 95% dei giocatori di GD e che fanno incazzare il restante 5%

3) L'articolo dice cosa farà una legge. Ben diversa l'applicazione della stessa (per quanto, permettetemi, di per sé nulla di inatteso)

4) Ci sono alcune .com sulle quali giocare è totale follia. Cerchiamo di ricordare anche questo (e non mi si dica che non lo dicevo 2 anni fa)

5) Il passato conta zero, la legge (quando sarà tale) parte da allora. Io non mi sento delinquente per il mio passato .com, so di essere sempre stato in grigio, fottendomene beatamente

6) Mi costringete a ricordarvi che negli USA FT e PS sono illegali da un pò, e che il proprietario di Stars è ricercato negli USA stessi, e che tot leggi similitaliane stanno per uscire sul mercato. Non confondiamo i fatti nostri che fanno comodo a noi giocatori (di un passato) coi fatti reali, ovvero che lo stato cercherà SEMPRE di guadagnarci su

7) Resta che io mi sono totalmente dissociato da quell'articolo che lede all'immagine di GD e offende i giocatori. Ma non facciamo crociate che, fatevelo dire, valgono zero. Sono d'accordo con voi, e sono il primo, ad esprimere dissenso.

peppepoker
12-02-2009, 13:03
7) Resta che io mi sono totalmente dissociato da quell'articolo che lede all'immagine di GD e offende i giocatori. Ma non facciamo crociate che, fatevelo dire, valgono zero. Sono d'accordo con voi, e sono il primo, ad esprimere dissenso.
Mi fa davvero piacere che la pensi così, ti giuro che dopo aver letto l'articolo, cercando di capire chi fosse il genio ad averlo scritto, pensavo :"e se fosse stato Giulio?". Ero davvero terrorizzato da questa idea..:galb:

ZiK
12-02-2009, 13:03
Visto che mi avete tirato in ballo
Nessuno ha tirato in ballo te :), stiamo commentando un articolo postato nel blog dell'azienda per cui lavori. Questo, a meno che non ti piacciano gli pseudonimi a sfondo ciclistico ma ne dubito.


su Ft e Stars il giocatore è meno garantito che su una .it dati alla mano: i giocatori di una .it hanno moooolti più diritti dei giocatori di Stars
e molti più vincoli a un prezzo maggiore... come sempre pro and con, in un mondo perfetto si potrebbe scegliere ma non viviamo in un mondo perfetto.


2) L'articolo è di pessimo gusto. Non è chiaro a che pro andare a scrivere cose del tutto inutili per il 95% dei giocatori di GD e che fanno incazzare il restante 5%
Questo è il nodo della questione ed esattamente quello che ha scritto miglio. ;)

adopsio
12-02-2009, 13:11
Si poteva evitare, ma secondo me non è così scandaloso come si vuol far credere. La legalità è uno dei punti di forza di GD, poi ognuno dà il peso che crede a questo aspetto; non vedo perchè non debba metterlo in risalto. La legge c'è/ci sarà, quindi informare chi si avvicina adesso al poker per la prima volta (e in Italia direi che si parla di tante persone) è buona cosa.

Anche io odio l'idea che le .com siano illegali, non poter scegliere liberamente e il tentativo di far passare per poco sicure poker room sulle quali ho versato/ritirato senza mai un problema. E' quest'ultima la cosa che non mi piace neanche un po' dell'articolo: un conto è dire che le .com non siano legali (vero), un conto è dire, generalizzando, che i siti .com non siano seri e affidabili (falso). Il discorso del latte prodotto in Cina era evitabile.

Fiammaz
12-02-2009, 13:12
Nessuno ha tirato in ballo te :), stiamo commentando un articolo postato nel blog dell'azienda per cui lavori. Questo, a meno che non ti piacciano gli pseudonimi a sfondo ciclistico ma ne dubito.


Credo si riferisse al fatto che su facebook...l'ho linkato io a sto thread

BaZzoR85
12-02-2009, 14:28
xche nn lo possono fare? quello che hanno scritto so cose vere? si lo so e terrorismo....ma io farei lo stesso :galb:
se quello che hanno scritto nn rispecchia la realta allora sono solo dei frocioni:D

ZiK
12-02-2009, 14:40
xche nn lo possono fare? quello che hanno scritto so cose vere? si lo so e terrorismo....ma io farei lo stesso :galb:
Non si sta discutendo se sia vero o no quello che c'è scritto ma solo il modo di "strumentalizzare" (parola forte ma non mi viene in mente niente di più soft) la cosa.


2) L'articolo è di pessimo gusto. Non è chiaro a che pro andare a scrivere cose del tutto inutili per il 95% dei giocatori di GD e che fanno incazzare il restante 5%
Riquoto questo passaggio di Giulio perchè sintetizza in maniera perfetta il mio pensiero.
Il 95% dei giocatori GD non gliene frega niente delle .com e magari manco sa che esistono, il restante 5% (che probabilmente produce la metà della rake di GD) ha letto cose che già sapeva (=nessun valore aggiunto) e può interpretare l'articolo come una mossa poco "elegante".
Come già detto da miglio, un semplice link a qualche quotidiano otteneva lo stesso effetto "terrorizzante" senza esporsi a critiche. Non credo serva essere dei guru del marketing per cogliere la sottile differenza...

GbjAndyS
12-02-2009, 14:45
L'obiettivo dello stato e' quello di guadagnare piu' soldi possibile, giusto ?

Allora perche' non legalizzare il gioco facendo pagare le tasse alle poker room, e aprire i battenti non solo ai cittadini italiani, ma a tutti i giocatori del mondo ?

Non guadagnerebbero tutti secono voi ?

Perche' applicare proibizionismo con un mercato chiuso di stampo del peggior comunismo staliniano ?

Perche' non recuperare i 98 miliardi di evasione fiscale invece di lavare tutto con un colpo di spugna e una pacca su di una spalla ?

Io le risposte me le sono gia' date, e per citare l'articolo oggetto del thread, voi cosa ne pensate (con tanto di smile finale che fa tanto da amicone) ;) ?

zio_slim
12-02-2009, 15:00
ragazzi scusate ma non capisco

io Gioco Digitale ho cagato 350K (ripeto TRECENTOCINQUANTAMILA EURI) per comprare una licenza AAMS; la legge mi permette (o meglio non mi vieta) di farmi pubblicità anche facendo terrorismo psicologico e sparando semibluff (tipo mandare il messaggio subliminale che chi gioca sui .com va in galera, grossa cazzata); qual è il problema?

Loro hanno investito tempo e soldi in questo, e cercano di lucrarci.

Se questo mezzo (sporco) di farsi pubblicità attira 100 donkeys babbioni in più su GD da pokerstarone ad esempio (per citarne una), obiettivo raggiunto, amen.

Sono logiche di mercato, d'altra parte voi che vi indignate tanto per ste cose non vi capisco, a me gli spot di Forza Italia indignano molto di più...

Beldin
12-02-2009, 15:06
L'obiettivo dello stato e' quello di guadagnare piu' soldi possibile, giusto ?

Allora perche' non legalizzare il gioco facendo pagare le tasse alle poker room, e aprire i battenti non solo ai cittadini italiani, ma a tutti i giocatori del mondo ?



non ho capito se intendi che lo stato dovrebbe far pagare le tasse anche alle .com (che non so come potrebbe fare) o che dovrebbe essere permesso agli stranieri giocare sulle .it (che mi sembra OT come cosa oltre ad essere dannosa per noi)

Gi01
12-02-2009, 15:10
Permettere a stranieri di giocare IMHO abbassa il PIL e non scherzo. I nostri conti gioco sarebbero prosciugati in un amen e fine del gioco; oltre a non avere più alcun vantaggio un buon giocatore a giocarci. Per inciso, chi ve lo fa fare? :D

ZiK
12-02-2009, 15:17
Sono logiche di mercato, d'altra parte voi che vi indignate tanto per ste cose non vi capisco, a me gli spot di Forza Italia indignano molto di più...
Indignato mi sembra un pò eccessivo... sono indignato per gli spot di forza Italia, sono indignato dei domiciliari agli stupratori, sono indignato del software di GD e sono infastidito da articoli come questo. Non tanto per il contenuto ma per il palese errore di marketing che c'è dietro.
Continuo a giocare su GD nonostante il software abberrante e pensi che smetta perchè han scritto sto articolo? Dai... ;)

Miglio
12-02-2009, 15:24
mi trovo d'accordo con zik... aggiungo che son pure indignato sul fatto che mi abbiano aumentato di 20c le mie sigarette. detto questo.

io sono alla vecchia maniera. se sei il migliore lo devi dimostrare sul campo. io per tirare i clienti devo offrire loro più dei concorrenti, non sparlare di questi e aggrapparmi ad una legge bufala e facendo terrorismo psicologico.

ad oggi PS-FT vs GD siamo ancora 10-0, se il punteggio si dovesse capovolgere lo si deve fare perchè gd ha ridotto il gap e non perchè squalificati gli oppo.

ripeto zio, si son fatto pubblicità, come dici te è marketing, ma se permetti l'han fatto davvero in modo squallido;)

p.s. il latte per la bimba lo compro in farmacia e posso vantarmi di non aver mai dato 1 euro in vita mia ai cinesi, a parte una volta che son andato in un loro ristorante.... ma poi me l'ha data quindi +EV...

Gi01
12-02-2009, 15:28
Però Zik scusa, usare la parola "aberrante" sul SW di GD mi sembra ridicolo. Non è assolutamente male come impostazioni di base per il multitabling dei sit, anzi, non è per nulla male in assoluto soprattutto quando si correggeranno alcuni noti errori. Io lo reputo ben superiore a quello di altre .it che per un giocatore di sit hanno un SW davvero inutile.

Paragonarlo a stupratori e Forza Italia, beh...

peppepoker
12-02-2009, 15:31
mi trovo d'accordo con zik... aggiungo che son pure indignato sul fatto che mi abbiano aumentato di 20c le mie sigarette. detto questo.

io sono alla vecchia maniera. se sei il migliore lo devi dimostrare sul campo. io per tirare i clienti devo offrire loro più dei concorrenti, non sparlare di questi e aggrapparmi ad una legge bufala e facendo terrorismo psicologico.

ad oggi PS-FT vs GD siamo ancora 10-0, se il punteggio si dovesse capovolgere lo si deve fare perchè gd ha ridotto il gap e non perchè squalificati gli oppo.

ripeto zio, si son fatto pubblicità, come dici te è marketing, ma se permetti l'han fatto davvero in modo squallido;)

This
La penso in tutto per tutto come Miglio..tranne per le sigarette che fanno male:D

Beldin
12-02-2009, 15:34
ad oggi PS-FT vs GD siamo ancora 10-0


imho non sono paragonabili finchè devono sottostare a legislazioni diverse

Miglio
12-02-2009, 15:38
imho non sono paragonabili finchè devono sottostare a legislazioni diverse


la legislazione mi sembra incida solo sul fatto che non si giochi cash e si abbiano limiti di buy in no?:confused:

8-0 andrebbe meglio??:rolleyes::D

Miglio
12-02-2009, 15:40
Però Zik scusa, usare la parola "aberrante" sul SW di GD mi sembra ridicolo. Non è assolutamente male come impostazioni di base per il multitabling dei sit, anzi, non è per nulla male in assoluto soprattutto quando si correggeranno alcuni noti errori. Io lo reputo ben superiore a quello di altre .it che per un giocatore di sit hanno un SW davvero inutile.

Paragonarlo a stupratori e Forza Italia, beh...


l'ultima riga ovviamente era in risposta alla provocazione dello zio...

QUANDO si correggeranno sti problemi si vedrà... ad ora non siamo molto lontani dal termine Gio;)

non conosco le altre .it però...

imper1um
12-02-2009, 15:42
Però Zik scusa, usare la parola "aberrante" sul SW di GD mi sembra ridicolo. Non è assolutamente male come impostazioni di base per il multitabling dei sit, anzi, non è per nulla male in assoluto soprattutto quando si correggeranno alcuni noti errori. Io lo reputo ben superiore a quello di altre .it che per un giocatore di sit hanno un SW davvero inutile.

Paragonarlo a stupratori e Forza Italia, beh...
dai su g1o nn dobbiamo per forza appoggiare quelli che ci danno da mangiare sempre e per forza.....cioè un conto è dire che siete superiore (come soft) alle altre .it,ma sai meglio di me che siamo troppo lontani da un soft semi-serio per poter multitablare e far massa,quello che serve ai grinder di sit...quindi se zik dice che il soft è aberrante penso che rispecchia il pensiero del 90% dei regular o pseudo tali...e credo che se potessi giocarci anche te saresti del nostro stesso parere...
il fatto è che obv rispetto alle altre.it siete sopra e questo è indubbio pero come dicevo in un altro post è che tutte le .it (visto il mercato praticamente vergine,per quanto riguarda il mondo del legale...lol) hanno fatto la corsa ad aprire il prima possibile, e questo solo per brama di denaro...e gli effetti credimi si vedono tutti..

ps:ovviamente imo

ZiK
12-02-2009, 15:53
Disclaimer: questo post contiene termini forti, inappropriati ed eccessivi.


Però Zik scusa, usare la parola "aberrante" sul SW di GD mi sembra ridicolo. Non è assolutamente male come impostazioni di base per il multitabling dei sit, anzi, non è per nulla male in assoluto soprattutto quando si correggeranno alcuni noti errori. Io lo reputo ben superiore a quello di altre .it che per un giocatore di sit hanno un SW davvero inutile.

Paragonarlo a stupratori e Forza Italia, beh...
Lol, non te ne scappa una... dovresti fare il portavoce di qualche politico.

Ho usato un termine volutamente "forte" per rimanere in linea con il termine "indignato" usato dallo zio. Potrei addolcirlo ma mi perderebbe di coerenza con la voluta esagerazione di tutto il post.

Non conosco altre it, sono un vostro affezionato cliente e Voi siete la mia sola e unica room legale (immagino comprenderai anche il perchè visto il parere che ho del Vs software).
Le uniche room che conosco sono pokerstars e fulltilt. Conoscenze di quando ancora ero un brigante e, inconsapevole dei rischi e non tutelato da quell'ente benefico che è AAMS, rischiavo la mia integrità giocando freeroll e NL25. Il mio paragone è quindi in relazione a tali software. Visto che prima della redenzione anche tu hai conosciuto il peccato, credo potrai, se non condividere, almeno comprendere il mio punto di vista.
Oltre alle ovvietà: hh e popup (pur vitali rimangono feature), il giudizio negativo è dovuto a lag e memoryleak (bug).
Cmq siamo OT.

RoccoGE
12-02-2009, 16:03
1) Ci sono circa 1400 .com, e solo 2 si chiamano Stars e FT. E comunque, su Ft e Stars il giocatore è meno garantito che su una .it dati alla mano: i giocatori di una .it hanno moooolti più diritti dei giocatori di Stars


Cosa intendi per garantito?

Nimesulide
12-02-2009, 16:05
beh poi la foto delle manette era fantastica...

il problema è che dietro a questo c'è un errore di marketing mostruoso... da me per una cosa così partono le teste...

il paradosso è che nel giocatore medio pensante il primo sentimento che suscita è il confronto...

e se si confronta un software senza HH, che a volte si dimentica di aprire i tavoli, in un sistema (di chiunque ne sia la gestione) che fa crashare il tutto genenerando un ira i dio di rimborsi, per non parlare di rake e fee... con le .com ne uscite massacrati!!

e di tutte queste cose me ne ero dimenticato, visto che avete un vantaggio (l'unico peraltro) che la vostra pr è frequentata dal peggio del peggio che si può trovare tra i gocatori di poker dell'intero globo terracqueo...

ma qualche genio a voi ha pensato bene di ricordarmelo...

p.s.
se fra le offerte di lavoro la prox volta ci mettete anche uno del marketing... magari è meglio.. perchè pure se prendete quello ha fatto la pubblicità dei pinguini che scoreggiano con le gomme da masticare vi assicuro che le cose non possono che migliorare nè

Dizzy
12-02-2009, 16:05
Cosa intendi per garantito?

Immagino che stia per "non sei perseguibile e puoi fare tutto alla luce del sole"...

Matrox350
12-02-2009, 16:13
Quoto nimesulide, quel post è stato un autogol tremendo, sarebbe bastato inserire la notizia e stop, a questo punto potreste fare un nuovo spot col pinguino scoreggione che grida aaaalllllliiinnnn magari funziona ;)

RoccoGE
12-02-2009, 16:16
Immagino che stia per "non sei perseguibile e puoi fare tutto alla luce del sole"...

Questo non mette in luce i "meriti" della room.

GALB
12-02-2009, 16:18
E' un po' come se un fruttivendolo si fa pubblicità dicendo, "la frutta dell'altro fruttivendolo è una merda" "L'altro compra la frutta in cina!"

Fiammaz
12-02-2009, 16:20
Non è assolutamente male come impostazioni di base per il multitabling dei sit

WAT
stai scherzando vero???:galb::galb::galb:

Riguardo alla competizione, bhe in effetti si dovrebbe giocare "pulito". Con pulito si intende offrire un servizio concorrenziale, non cercando di tagliare le gambe alle altre room.
Anyway, tu sai benissimo che una volta attive tutte le room .it, e soprattutto ps.it, GD non potrà più contare su questi colpi bassi.
Onestamente non riesco a capire la politica di GD, sono retard probabilmente, ma non ha senso.
Perchè non fate 2 conti sui miglioramenti che avete fatto e su quelli che avreste potuto fare. Una cosa è certa, tra poco non esisterà più solamente GD come riferimento italiano. E allora dovrete darvi sul serio una mossa per competere sul mercato

Fiammaz
12-02-2009, 16:21
E' un po' come se un fruttivendolo si fa pubblicità dicendo, "la frutta dell'altro fruttivendolo è una merda" "L'altro compra la frutta in cina!"

Giusto... allora perchè non fate una bella pubblicità comparativa ps.com vs gd.
Oppure quando uscira ps.it vs gd
Gl

dimostrate la vostra superiorità non con le bassezze ma con le grandi idee...

adopsio
12-02-2009, 16:25
A me pare si stia esagerando. E non poco. Sfugge a molti che le cose dette nell'articolo sono al 99% vere, il che ha un certo peso dopo tutto. Che la forma con la quale sono esposti i concetti non sia la migliore è altrettanto vero, ma la sostanza non cambia.

GbjAndyS
12-02-2009, 16:27
Io non so cos'altro aggiungere per spiegare il concetto:

le poker room italiane sono affiliate ad un sistema, i monopoli di stato, che ha causato un danno di 98 MILIARDI di evasione fiscale da quando e' in piedi, altroche' Valentino Rossi e compagnia bella.

Questo danno lo paghiamo noi cittadini, e' chiaro questo ?

Ora mi sembra ipocrito sventolare la legalita' di questo e quello e quanto ci convenga a noi avere l'orticello pieno di polli sotto casa da spennare, quando tutto si basa su una condizione di palese frode verso il cittadino, nascosto da un sapiente lavoro mediatico e di informazione.

Io a queste condizioni non ci sto, poi ognuno e' libero di mettersi a 90 per interesse personale, ma ci stanno privando di una cosa fondamentale, la nostra liberta' di scelta e di opinione.

ZiK
12-02-2009, 16:28
Oppure quando uscira ps.it vs gd
E' come comparare l'infermiera che abita al piano di sopra con Jessica Rabbit. Imho stiamo finendo OT.

Nimesulide
12-02-2009, 16:33
A me pare si stia esagerando. E non poco. Sfugge a molti che le cose dette nell'articolo sono al 99% vere, il che ha un certo peso dopo tutto. .

no qui non stiamo discutendo se è vero

stiamo discutendo se è opportuno che la vacca dica al mulo va come ti puzza il culo

questo per rendere l'idea eh

e comunque a prescindere vorrei sapere se a GD ogni mattina vanno su ps.it per verificare se hanno aperto real money, perchè il vero nocciolo è che se non sistemano parecchie cose, .com o no, rischiano davvero di venire travolti all'apertura di ps... e non lo dico per polemica... ma per loro sarà un serio problema

adopsio
12-02-2009, 16:37
no qui non stiamo discutendo se è vero

stiamo discutendo se è opportuno che la vacca dica al mulo va come ti puzza il culo

questo per rendere l'idea eh

e comunque a prescindere vorrei sapere se a GD ogni mattina vanno su ps.it per verificare se hanno aperto real money, perchè il vero nocciolo è che se non sistemano parecchie cose, .com o no, rischiano davvero di venire travolti all'apertura di ps... e non lo dico per polemica... ma per loro sarà un serio problema

La vacca al mulo può dire quello che gli pare e piace, ma se la legge c'è, la vacca può polemizzare quanto vuole, ma starà solo perdendo tempo.

PS Odio cordialmente tutti i Beppe Grillo e i Travaglio d'Italia.

Nimesulide
12-02-2009, 16:39
PS Odio cordialmente tutti i Beppe Grillo e i Travaglio d'Italia.

che c'entra?

Miglio
12-02-2009, 16:42
in italia in autostrada ci sono i limiti dei 130...

la prinz scrive agli italiani...

"comprate le mie macchine che fanno i 110 all'ora e siate sereni che altrimenti se prendete audi, ferrari, bmw ecc... andate contro un palo e vi ammazzate perchè se ci sono i limiti, oltrepassarli si rischia per forza. e tra quelle che fanno 125 sono le nostre sono le migliori... hanno volante... sedili....il più delle volte pure 4 ruote..."

nella lettera obv verranno allegate le foto di qualche giovane ucciso in incidenti stradali...

adopsio
12-02-2009, 16:43
che c'entra?

:galb: Bravo, vedo che hai colto a chi era riferito. Non ti offenderai spero, ma il modo di porsi mi pare un po' quello, ossia quello dei duri e puri a tutti i costi...ovviamente odio anche Di Pietro.

A me interessa poco o nulla di quanto deve l'AAMS allo Stato italiano. A me interessa giocare a poker e non andare in galera. Sarò egocentrico e cinico, ma sono nato così.

GbjAndyS
12-02-2009, 16:48
che c'entra?

Penso che si riferisse al mio post, ma mi fa piacere che l'unica argomentazione sia stata questa, vuol dire che ho colto nel segno.

Miglio
12-02-2009, 16:48
A me interessa poco o nulla di quanto deve l'AAMS allo Stato italiano. A me interessa giocare a poker e non andare in galera. Sarò egocentrico e cinico, ma sono nato così.


:confused::confused::confused::confused::confused: :confused::confused::confused::confused::confused:

spero tu stia multitablando e ti sia scappato qualcosa...

Nimesulide
12-02-2009, 16:50
:galb: Bravo, vedo che hai colto a chi era riferito. .

non hai capito io sto parlando di marketing ,perchè ci lavoro e quello che cerco di spiegare a questi fenomeni di gd che non conta se stanno o meno preparando una legge di quel tipo... non conta nemmeno se nel caso specifico hanno ragione...


ma semplcente che avendo loro tanti e tali difetti, scrivendo quell'articolo, al contrario di enfatizzare i problemi delle .com per paradosso hanno enfatizzato i loro portando la gente a fare confronti

tutto qui

zio_slim
12-02-2009, 16:52
Indignato mi sembra un pò eccessivo... sono indignato per gli spot di forza Italia, sono indignato dei domiciliari agli stupratori, sono indignato del software di GD e sono infastidito da articoli come questo. Non tanto per il contenuto ma per il palese errore di marketing che c'è dietro.
Continuo a giocare su GD nonostante il software abberrante e pensi che smetta perchè han scritto sto articolo? Dai... ;)

ueueu un attimo!

io ho detto che mi indignano maggiormente gli SPOT di forza italia rispetto a questo SPOT di GD... stavamo parlando di pubblicità!

Cioè non sono gli unici quelli di GD a cercare di accaparrarsi clientela con messaggi pubblicitari borderline... e poi come giustamente ha detto qualcuno, non si stanno inventando niente con questo articolo, è obv il modo in cui è posta la questione che è di cattivo gusto, ma tant'è.

Le pene comminate a chi violenta le donne sono completamente off topic nel mio discorso... a meno che non ci siano spot pro-stupro che mi sono perso, in tal caso mi indignerebbero anche quelli + di gioco digitale! :D

Cmq se volete la mia, il tempo che perdete a leggere il sito web di GD e a commentare la loro pubblicità è tutto EV che potreste ottenere grindando, poi fate come volete :galb:

Raistlin
12-02-2009, 17:01
E' come comparare l'infermiera che abita al piano di sopra con Jessica Rabbit. Imho stiamo finendo OT.


Best paragon ever.

EDIT: ma si dice paragon?

ikillu23
12-02-2009, 18:29
Permettere a stranieri di giocare IMHO abbassa il PIL e non scherzo. I nostri conti gioco sarebbero prosciugati in un amen e fine del gioco; oltre a non avere più alcun vantaggio un buon giocatore a giocarci. Per inciso, chi ve lo fa fare? :D


infatti è meglio essere ghettizzati a giocare con i ritardati per lucrare 3k al mese e poi forse un giorno andare a fare una figura di mer-da all'ept pushando 30x al primo livello con AA perchè i donk se no ti callano....

ma va va....ho sempre giocato sulle .com ed quel poco che so lo devo all'esperienza fatta proprio con giocatori migliori...molto migliori di me....e visto che forse l'obiettivo di molti è crescere e non solo levare soldi a dei poveri nobrains ..sarebbe meglio avere i vari spacegravy che azzerano i conti di gente che si sente ivey perchè ha sculato il master o qualche donkstournament con bui 2k e media 18k ...ganzo


sinceramente?

articolo osceno ...io gioco dove mi pare quando mi pare e da dove mi pare...vojo essere il primo a farsi 5 mesi di galera per aver giocato sit da 10 su stars o la qualifica per un ept

poi voglio vedere i vari Minieri Pagano e tutti gli sponsorizati italici di full tilt che giocano da 100 euro e gli tolgono lo sponsor ......

voglio andare in galera insieme a Minieri zio porko ....

Gi01
12-02-2009, 18:33
Minchia quanti OT :p

Ragazzi, io sulla room ho detto: prendete bossmedia, ipoker, ongame: per giocare sit a me non piacciono. La grafica di GD è ok (tutto il resto è stramigliorabile).
Il paragone sul SW con Stars non regge. Bene, regge tutto il resto.
Che poi Stars sarà a lungo online col .it (che notate bene, manco regge il test, forse non è tanto facile) è da vedere. Ma qui come sempre entriamo in ambito business, non in ambito poker giocato.

Io ora come allora guarderei solo l'EV.

RoccoGE
12-02-2009, 18:47
Giu,specificando che parlo di GD,e non di te,perkè come persona ti stimo etc etc etc(solite cose ;))..

Trovo "scorretto" giustificare delle brutte mosse dicendo sempre "pensiamo solo all'EV,tanto su GD vincete sempre".

marbury85
12-02-2009, 19:03
infatti è meglio essere ghettizzati a giocare con i ritardati per lucrare 3k al mese e poi forse un giorno andare a fare una figura di mer-da all'ept pushando 30x al primo livello con AA perchè i donk se no ti callano....

ma va va....ho sempre giocato sulle .com ed quel poco che so lo devo all'esperienza fatta proprio con giocatori migliori...molto migliori di me....e visto che forse l'obiettivo di molti è crescere e non solo levare soldi a dei poveri nobrains ..sarebbe meglio avere i vari spacegravy che azzerano i conti di gente che si sente ivey perchè ha sculato il master o qualche donkstournament con bui 2k e media 18k ...ganzo


sinceramente?

articolo osceno ...io gioco dove mi pare quando mi pare e da dove mi pare...vojo essere il primo a farsi 5 mesi di galera per aver giocato sit da 10 su stars o la qualifica per un ept

poi voglio vedere i vari Minieri Pagano e tutti gli sponsorizati italici di full tilt che giocano da 100 euro e gli tolgono lo sponsor ......

voglio andare in galera insieme a Minieri zio porko ....

non dategli retta devono averlo badbeattato chiamando push al turn con J high e progetto di straight flush vs il suo nut flush e aver beccato il monout al river ed ora straparla in pieno tilt :D