PDA

Visualizza Versione Completa : Official Thread elezioni presidenziali USA 2016



Pagine : [1] 2 3

Luciom
20-04-2016, 09:42
Dopo le primarie di new york di ieri (19 aprile) sembra abbastanza chiaro che lo scontro sarà Clinton vs Trump (era nell'aria come ipotesi plausibile da tempo ma dopo ieri secondo me le probabilità sono aumentate di molto).

Discuss!

fpolle
20-04-2016, 10:37
Nell'ipotesi catastrofica in cui Trump diventa presidente, che armi avrebbero congresso e senato per cacciarlo?

Pierelfo
20-04-2016, 10:41
Momento poco serio :cool:

http://i64.tinypic.com/25830ac.jpg

Momento più serio: leggevo tempo fa che stando ai sondaggi Trump non avrebbe chance di vincere contro la Clinton, la sensazione è che sia ancora così? Quanto potrebbe incidere in negativo per lei il fatto che la Clinton sia una donna?

piripicchio
20-04-2016, 10:42
Sono poco informato quindi mi limito a chiedere a chi sa di più:

Quale dei due è il male minore per il resto del mondo?

Da quello che ho capito è venuto fuori che sono entrambi ridicoli e molto pericolosi.

k4cka
20-04-2016, 10:55
Gli americani sono stupidi,quindi vincerà la Clinton a mani basse che continuerà il lavoro di Obama . Fra 8 anni ci sarà un presidente omosessuale ,quota 1,15

Luciom
20-04-2016, 11:06
Nell'ipotesi catastrofica in cui Trump diventa presidente, che armi avrebbero congresso e senato per cacciarlo?

Nessuna salvo impeachment che però richiede che faccia roba assurda.

Però in termini di leggi non fa nulla senza congresso. In politica estera il presidente è quasi onnipotente però... lì può far quasi quel che vuole.

Luciom
20-04-2016, 11:08
Sono poco informato quindi mi limito a chiedere a chi sa di più:

Quale dei due è il male minore per il resto del mondo?

Da quello che ho capito è venuto fuori che sono entrambi ridicoli e molto pericolosi.

Trump è una wild card totale, nel senso che rispetto ad altri qualunque cosa abbia detto non conta + di tanto, potrebbe fare tutt'altro.

Stando alle dichiarazioni di questi mesi è chiaro che per il resto del mondo sarebbe meglio la clinton (che tra le poche cose decenti che ha fatto, ha roba umana in politica estera vedi Myanmar), però è assurdo presumere che Trump faccia quel che ha dichiarato, per cui non ne ho idea.

Luciom
20-04-2016, 11:11
Momento poco serio :cool:

http://i64.tinypic.com/25830ac.jpg

Momento più serio: leggevo tempo fa che stando ai sondaggi Trump non avrebbe chance di vincere contro la Clinton, la sensazione è che sia ancora così? Quanto potrebbe incidere in negativo per lei il fatto che la Clinton sia una donna?

RealClearPolitics - Election 2016 - General Election: Trump vs. Clinton (http://www.realclearpolitics.com/epolls/2016/president/us/general_election_trump_vs_clinton-5491.html)

A oggi clinton stradominante nei sondaggi nazionali vs trump (media mobile mi pare ultimi 5 sondaggi, 49-39).

Però trump ha 6-7 mesi per andare verso il centro, e lui è politicamente MOLTO furbo, e potrebbe avere delle bombe anti-clinton da tirare fuori . Ricordo che anche reagan era indietro nei sondaggi in primavera (roba tipo 32 a 40 vs carter).

https://en.wikipedia.org/wiki/Historical_polling_for_U.S._Presidential_elections

Non sto dicendo che trump sia reagan, sto dicendo che un gap di quel tipo nei sondaggi è già capitato che venisse superato.

Luciom
20-04-2016, 11:13
Gli americani sono stupidi,quindi vincerà la Clinton a mani basse che continuerà il lavoro di Obama . Fra 8 anni ci sarà un presidente omosessuale ,quota 1,15

Con lavoro di obama intendi 8 anni di crescita economica continuativa, la seconda + lunga serie senza recessioni della storia usa, attualmente con disoccupazione 5%? o intendi altro?

Horophim
20-04-2016, 11:16
A me fa più paura la Clinton, non è che abbia un bel record

Luciom
20-04-2016, 11:32
A me fa più paura la Clinton, non è che abbia un bel record

A me la clinton non piace per niente ma in generale è molto + pericoloso qualcuno che potrebbe fare cose assurde piuttosto che qualcuno che grossomodo va avanti con "business as usual". Le cose mica sono tragiche al punto da richiedere massicce "rivoluzioni". Quindi tra wild card e mediocrità strisciante decisamente preferibile la seconda.

Pierelfo
20-04-2016, 11:50
Gli americani sono stupidi,quindi vincerà la Clinton a mani basse che continuerà il lavoro di Obama . Fra 8 anni ci sarà un presidente omosessuale ,quota 1,15
Non e' che tu per questo intervento verrai segnalato fra le menti piu' brillanti del tuo quartiere eh!


Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk

cirusguti
20-04-2016, 12:14
https://fortunedotcom.files.wordpress.com/2016/03/screen-shot-2016-03-09-at-11-59-14-am.png?w=1024

Arkadyknow
20-04-2016, 12:48
Magari avete una migliore memoria storica di me ma quante volte negli u.s.a. non si è verificato un avvicendamento tra repubblicani e democratici dopo 2 mandati dello schieramento opposto?

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Horophim
20-04-2016, 13:00
A me la clinton non piace per niente ma in generale è molto + pericoloso qualcuno che potrebbe fare cose assurde piuttosto che qualcuno che grossomodo va avanti con "business as usual". Le cose mica sono tragiche al punto da richiedere massicce "rivoluzioni". Quindi tra wild card e mediocrità strisciante decisamente preferibile la seconda.

La Clinton oltre ad essere pro qualunque lobby esiste in USA ha votato sempre a favore degli interventi armati, e sarebbe molto più propensa a fare danni in giro per il mondo per fare il favore alla lobby di turno rispetto ad un Berlusconi senza la minima credibilità.

Poi qua mi da l'idea di una psicopatica

https://www.youtube.com/watch?v=mlz3-OzcExI

Foldosempre
20-04-2016, 13:20
+ sento parlare moderati italiani sull'argomento terrorismo + spero che trump vinca...

Ps. prima che qualcuno mi dia del leghista ruspaiolo tengo a precisare che ho vissuto per circa 2 anni con un mussulmano marocchino super moderato, ma imo una politica alla trump porterebbe solo vantaggi.

cirusguti
20-04-2016, 15:15
Suggerisco l'iscrizione alla newsletter di Francesco Costa, giornalista de Il Post che manda una newsletter settimanale sulle elezioni USA

Francesco Costa | Il Post (http://www.francescocosta.net/)

ilPIKARO91
20-04-2016, 16:33
La Clinton oltre ad essere pro qualunque lobby esiste in USA

Penso si possa dire con tutta tranquillità la stessa cosa su Trump, no?

OBBLIGOVINCERE
20-04-2016, 18:05
Con lavoro di obama intendi 8 anni di crescita economica continuativa, la seconda + lunga serie senza recessioni della storia usa, attualmente con disoccupazione 5%? o intendi altro?
E sulla situazione medio-orientale come valuti le politiche estere di Obama?
Intendo in toto, dalla Libia alla Siria.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

yomik
20-04-2016, 18:30
Meanwhile qui si fa un croccantissimo 12%.. 1k calato a marzo.. E nelle settimane successive salì addirittura verso quota 6..

http://i65.tinypic.com/kok93.jpg

yomik
20-04-2016, 18:40
E sulla situazione medio-orientale come valuti le politiche estere di Obama?
Intendo in toto, dalla Libia alla Siria.

2 parole le scrivo anche io.

Obama ha gestito la questione Iraq-Siria (sulla Libia non so) con un enorme freno a mano tirato.

Emergono da ricostruzioni circostanziate una serie di non-interventi o non-scelte che hanno sicuramente giocato a favore della nascita e del consolidamento sul territorio dell'Isis.

Il freno a mano di cui parlo è in parte giustificato dalla promessa di uscire da pantani creati dalle precedenti amministrazioni e lo comprendo, ma è allo stesso tempo inammissibile quando la probabilità che centinaia di migliaia di ex soldati rimasti senza lavoro, pensioni e cibo, sbandino a favore di un clero di omini a cui non manca denaro E episodi per sovvertire organismi statali fragili come l'Iraq.

Sarebbe bastato 1/4 forse del piglio con il quale si è dedicato ad occupazione ed energie rinnovabili, per evitare al mondo una roba come l'Isis.

TheBeroz
21-04-2016, 03:02
http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160421/d60d1af85ad22a31183adad0abdd27bc.jpg

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

TheBeroz
21-04-2016, 03:12
Concordo con Yomik. Oltre ad aver foraggiato ( o aiutato a ) le varie decine di gruppi ribelli cosiddetti "moderati" che di moderato han ben poco , Al Nusra , Ahrar Al Sham etc con migliaia di tonnellate di armi, munizioni, soldi e mezzi.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Luciom
21-04-2016, 08:56
Magari avete una migliore memoria storica di me ma quante volte negli u.s.a. non si è verificato un avvicendamento tra repubblicani e democratici dopo 2 mandati dello schieramento opposto?

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Lo switch è molto frequente per la casa bianca. Il + recente "non switch" è stato dopo 2 mandati di reagan, 1 presidenza di Bush padre

Luciom
21-04-2016, 09:02
La Clinton oltre ad essere pro qualunque lobby esiste in USA ha votato sempre a favore degli interventi armati, e sarebbe molto più propensa a fare danni in giro per il mondo per fare il favore alla lobby di turno rispetto ad un Berlusconi senza la minima credibilità.

Poi qua mi da l'idea di una psicopatica

https://www.youtube.com/watch?v=mlz3-OzcExI

Che intendi con "pro qualunque lobby", quando ci sono molte lobby contrapposte?

Esempio a caso molto rilevante per i consumatori, riguardo la net neutrality, come può la clinton essere sia pro lobby delle telecom (che vogliono poter caricare + costi a chi offre servizi che usano tanta banda) sia pro lobby di silicon valley (che chiede che chi offre la banda non possa discriminare sulla base dell'uso o dei contenuti)?

Per la sanità come può essere sia pro lobby dei farmaci (che chiedono varie cose per massimizzare i profitti) sia pro lobby delle assicurazioni (che chiedono di poter tenere i costi + bassi possibili)?

Per la finanza come può essere sia pro lobby degli hedge fund (che chiedono che l'high frequency trading non venga sfiorato) sia pro lobby del buy-side grossi gestori di fondi comuni (che chiedono che l'HFT venga massacrato)?

Ma davvero ancora ragionate in termini di lobbies come se fossero interessi tutti allineati "contro di voi"? non capite che sono interessi contrapposti ad altri interessi?

Luciom
21-04-2016, 09:04
+ sento parlare moderati italiani sull'argomento terrorismo + spero che trump vinca...

Ps. prima che qualcuno mi dia del leghista ruspaiolo tengo a precisare che ho vissuto per circa 2 anni con un mussulmano marocchino super moderato, ma imo una politica alla trump porterebbe solo vantaggi.

Con politica alla trump presumo ti riferisca alle sue dichiarazioni di questi mesi giusto? se sì, puoi elaborare meglio quali di queste, se portate a compimento, "porterebbero solo vantaggi", spiegando a chi ti riferisci? cioè chi è che avrebbe vantaggi? quali?

Luciom
21-04-2016, 09:07
E sulla situazione medio-orientale come valuti le politiche estere di Obama?
Intendo in toto, dalla Libia alla Siria.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Appunto che chiedo a cosa ci si riferisce. Mi pare abbastanza ragionevole la posizione di chi ritiene che obama a livello domestico sia stato un presidente decente, probabilmente sopra media, a livello di politica estera molto meno, specialmente in medio oriente (mentre in asia non è andata male).

fpolle
19-07-2016, 09:12
La moglie di Trump che fa lo stesso discorso della moglie di Obama:

https://www.youtube.com/watch?v=RcbiGsDMmCM

Luciom
19-07-2016, 09:54
Il che sarebbe anche una bella cosa perchè è un bel discorso. Tranne per il dettaglio che i repubblicani obama diciamo "non lo rispettano molto".

Luciom
19-07-2016, 12:26
Aggiornamento dei rendimenti post brexit (tutti al nominale, senza considerare il cambio quando applicabile)

http://ftalphaville.ft.com/files/2016/07/Screen-Shot-2016-07-19-at-15.14.56.png

Picc0l0U0m0
26-07-2016, 00:51
Aggiornamento dei rendimenti post brexit (tutti al nominale, senza considerare il cambio quando applicabile)

http://ftalphaville.ft.com/files/2016/07/Screen-Shot-2016-07-19-at-15.14.56.png

Non so a quale tipo di analisi/tesi il grafico si riferisca nello specifico ma quelli della Deutsche avrebbero dovuto standardizzare questo istogramma composito annualizzando entrambe le serie storiche, così si mischiano mele con pere ammesso che l'intento dello studio fosse quello di analizzare la componente brexit nei singoli valori finanziari. E' comunque interessante notare che la divergenza più eclatante si possa individuare (per motivi misteriosi o semplice varianza) in relazione all'indice azionario cinese.

TheBeroz
26-07-2016, 02:32
Ma davvero la Clinton usava la sua mail privata? E Sanders riempito di fischi..

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Luciom
26-07-2016, 09:57
Ma davvero la Clinton usava la sua mail privata? E Sanders riempito di fischi..

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Sanders fischiato perchè i suoi odiano la clinton e lui ha detto con forza di votarla. Fischiata anche michelle quando ha detto che la priorità è sconfiggere trump.

I dem mi sembrano la sinistra italiana che anche in posizioni in cui se fosse normodotata dovrebbe autovincere riesce, con dissidi interni, a rischiare seriamente di perdere.

Horophim
26-07-2016, 10:34
Tra la Clinton e Sanders c'è quasi più differenza di contenuti che tra la Clinton e Trump. Credo che avrà seri problemi a farsi votare dai sostenitori di Sanders, specialmente quando durante la campagna elettorale contro Trump propenderà più verso il "centro" per prendere i voti degli indecisi.

agnellina
26-07-2016, 11:05
Segnalo questi 2 siti per seguire l'evoluzione dei sondaggi e probabilità di vincita:

RealClearPolitics - 2016 Election Maps - Battle for White House (http://www.realclearpolitics.com/epolls/2016/president/2016_elections_electoral_college_map.html)

http://projects.fivethirtyeight.com/2016-election-forecast/#now

L?uomo che predisse due vittorie di Obama: Trump può battere Clinton - La Stampa (http://www.lastampa.it/2016/07/25/esteri/lo-statistico-che-predisse-le-vittorie-di-obama-questa-volta-vincerebbe-trump-avanti-del-rEdRnVzZRXfRO7hg9PHyjL/pagina.html)

cirusguti
26-07-2016, 11:10
Speriamo che si inizino a far pesare i legami di Trump con la Russia e con Putin, legami che dovrebbero infastidire non poco l'elettorato repubblicano.

Trump and Putin: The real winner of the RNC is the Kremlin. (http://www.slate.com/articles/news_and_politics/politics/2016/07/trump_and_putin_the_real_winner_of_the_rnc_is_the_ kremlin.html)

agnellina
26-07-2016, 11:35
Mah, non è che i Clinton siano al di sopra di ogni sospetto in materia.
Forse anche per loro per i soldi russi vale l'adagio Pecunia non olet.

Five Questions About the Clintons and a Uranium Company - The New Yorker (http://www.newyorker.com/news/amy-davidson/five-questions-about-the-clintons-and-a-uranium-company)

agnellina
26-07-2016, 11:46
Philadelphia, Michelle Obama: "Le mie figlie in una casa costruita da schiavi" - Repubblica Tv - la Repubblica.it (http://video.repubblica.it/dossier/elezioni-usa-2016/philadelphia-michelle-obama-le-mie-figlie-in-una-casa-costruita-da-schiavi/247518/247636?video)

Philadelphia, Michelle Obama: ''Mi fido solo di Hillary'' - Repubblica Tv - la Repubblica.it (http://video.repubblica.it/dossier/elezioni-usa-2016/philadelphia-michelle-obama--mi-fido-solo-di-hillary/247512/247630?video)

Michelle, ceteris paribus non so se nell'Ottocento sarebbe stato meglio avere come padrone di casa Hillary o Trump.
She's got dyed blonde hair and pouty lips, and a steely blue stare, like a sadistic nurse in a mental hospital
I want Hillary Clinton to be president - Telegraph (http://www.telegraph.co.uk/comment/3643709/I-want-Hillary-Clinton-to-be-president.html)

Quantomeno Trump ti avrebbe probabilmente valorizzato le figlie con rapida emancipazione. lol

skurnakkiat
26-07-2016, 11:53
Sono poco informato quindi mi limito a chiedere a chi sa di più:

Quale dei due è il male minore per il resto del mondo?

Da quello che ho capito è venuto fuori che sono entrambi ridicoli e molto pericolosi.

Basta vedere con chi è il piddi, per il 70% degli americani Clinton è disonesta, non a caso in Italia i suoi tifosi sono del pd...di conseguenza il male minore è sicuramente Trump

agnellina
26-07-2016, 12:08
La Clinton oltre ad essere pro qualunque lobby esiste in USA ha votato sempre a favore degli interventi armati, e sarebbe molto più propensa a fare danni in giro per il mondo per fare il favore alla lobby di turno rispetto ad un Berlusconi senza la minima credibilità.

Poi qua mi da l'idea di una psicopatica

https://www.youtube.com/watch?v=mlz3-OzcExI


E questa donnetta avrà pure in mano i codici dell'atomica. lol
Pure a Trump parte spesso l'embolo:


https://www.youtube.com/watch?v=Y__P0RMoTdo

Fra i 4 li darei a Pence, come metterli in cassaforte(a Kaine c'è i rischio che glieli rubino). lol

agnellina
26-07-2016, 12:29
Basta vedere con chi è il piddi, per il 70% degli americani Clinton è disonesta, non a caso in Italia i suoi tifosi sono del pd...di conseguenza il male minore è sicuramente Trump

Se si guarda il primo giorno della convention democratica, molti interventi a favore sembrano fatti da grillini con tematiche simili. lol
Anche Sanders che è il campione dell'onestà oltreoceano ha fatto l'endorsement.


https://www.youtube.com/watch?v=W7-GbkAZclc

cirusguti
26-07-2016, 13:13
Io teoricamente negli USA in condizioni normali voterei sicuramente Partito Repubblicano, detto questo, votare Trump è una follia pura, per quanto possa essere inadeguata o incapace la Clinton e fortuna che almeno alle primarie Sanders è stato sconfitto altrimenti la sfida sarebbe tra due retrogradi populisti.

Horophim
26-07-2016, 13:44
E' più che altro una sensazione ma su Trump (Berlusconi 2.0) mi sembra stia più che altro levellando l'elettorato.
Più che altro su di lui sia democratici che i deputati repubblicani sono convinti che sia un pagliaccio quindi non so fino a che punto avrebbe libertà d'azione (gli bloccano le cose al congresso, impeatchment etc) cosa che non farebbero con la Clinton che dati alla mano è decisamente guerrafondaia.
Inoltre dando per buona l'idea che il partito repubblicano adesso sia peggio della Lega, la vittoria di Trump non sarebbe una cosa così brutta.
Vince Trump, qualunque casino, sia che fa lui sia che capiti in generale, è colpa sua e tra due anni i dem prendono la maggioranza del congresso. Trump è abbastanza neutralizzato e tra 4 anni si può avere un candidato democratico normale (avete fatto di tutto per mettere la Clinton e ha perso magari ora vi rendete conto che un sanders vince a mani basse)

Luciom
26-07-2016, 14:26
Io teoricamente negli USA in condizioni normali voterei sicuramente Partito Repubblicano, detto questo, votare Trump è una follia pura, per quanto possa essere inadeguata o incapace la Clinton e fortuna che almeno alle primarie Sanders è stato sconfitto altrimenti la sfida sarebbe tra due retrogradi populisti.

Una opzione sensata per molti sarebbe clinton come presidente, e il candidato rep alla camera per chi ha una opzione non mostruosa; un terzo degli usa vota anche per il senato in quel caso puoi dividere ancora di +.

Comunque è votabile anche gary johnson come presidente

yomik
26-07-2016, 15:01
Facciamo l'ipotesi che vince Trump. Isis tempo 15gg combina qualcosa in USA. Trump deve "reagire". O si dimostra un pagliaccio oppure che fa? Atomica da qualche parte tra siria ed Iraq?

G.Davide
26-07-2016, 15:47
Facciamo l'ipotesi che vince Trump. Isis tempo 15gg combina qualcosa in USA. Trump deve "reagire". O si dimostra un pagliaccio oppure che fa? Atomica da qualche parte tra siria ed Iraq?

mi ricollego al tuo post per fare una domanda ot :
perchè l'Isis non ha ancora fatto nulla in USA ?

yomik
26-07-2016, 16:06
mi ricollego al tuo post per fare una domanda ot :
perchè l'Isis non ha ancora fatto nulla in USA ?

guarda meglio....

agnellina
26-07-2016, 17:16
https://www.theguardian.com/us-news/video/2016/jul/25/trump-debbie-wasserman-schultz-hillary-clinton-video

Trump on Debbie Wasserman Schultz: 'Hillary threw her under a bus' –

http://forums2.hipinion.com/download/file.php?avatar=2227_1469475404.jpg


La viscida all'opera lol: non sa nulla in merito, non ha informazioni e non può rispondere. Un'agnellina lal, sì che di emails se ne intende. :galb:
Anche il suo vice è disgustato e mette una toppa con una risposta intellettualmente onesta(virtù sconosciuta alla madamina lol):

Did the DNC undermine Bernie Sanders' candidacy? - Videos - CBS News (http://www.cbsnews.com/videos/did-the-dnc-undermine-bernie-sanders-candidacy/)

Luciom
26-07-2016, 17:23
mi ricollego al tuo post per fare una domanda ot :
perchè l'Isis non ha ancora fatto nulla in USA ?

Orlando, san bernardino

G.Davide
26-07-2016, 18:07
lol nn so perchè ma avevo rimosso :blush:

TheBeroz
26-07-2016, 18:33
Facciamo l'ipotesi che vince Trump. Isis tempo 15gg combina qualcosa in USA. Trump deve "reagire". O si dimostra un pagliaccio oppure che fa? Atomica da qualche parte tra siria ed Iraq?

Trump è un grandissimo punto interrogativo, non so se reagirebbe secondo una sua linea o se si farebbe cooptare dai falchi del pentagono e dai vari interventisti dell'establishment.
Tanto con il califfato ormai in declino in Iraq rischia di avere ormai poco margine di manovra siccome entro fine anno probabilmente anche Mosul sarà caduta e un intervento USA sarebbe inutile.
Poi dipende da tanti fattori, tipo gravità dell'attentanto, tipologia, città in cui avviene ma soprattutto da quel che passa per la sua testa (e di chi lo circonda) essendo un incognita totale.

Picc0l0U0m0
26-07-2016, 22:50
Mah, non è che i Clinton siano al di sopra di ogni sospetto in materia.
Forse anche per loro per i soldi russi vale l'adagio Pecunia non olet.




Ciao Agnellina, mi chiedo in generale oggi perché si rifiuti l'idea di un male minore e non si vada alla fonte del problema che non è tanto il classico "Pecunia non olet" imo (https://it.wikipedia.org/wiki/Pecunia_non_olet) di profondissimo significato metaforico.

Voglio dire, questi due candidati non sono lì per caso, sono stati scelti come massima aspettativa di guadagno per ogni singola fazione politica.


Ritengo che se ti trovi al river con third pair e l'aggroscimmia di turno ti pusha, la domanda più costruttiva che ci si possa fare non sarebbe tanto "foldo o callo" bensì: "come sono arrivato qui"?

Mutatis Mutandis è la stessa identica situazione in ambito politico ovvero ognuno vuole portare (massoni imprenditori) dalla propria parte le decisioni politiche (già convenute a tavolino molto probabilmente) che verranno prese in caso di elezione dell'uno o dell'altro.

Non è un parere solo disfattista il mio (della serie comunque fai sbagli) ma propositivo! Ovvero se il gioco politico ci ha portato a decidere fra questi "due pazzi" il popolo stesso se lo merita (Andreotti dixit o concetto di causa/conseguenza, destino, Karma etc) quindi ora imo l'unica cosa meno sbagliata da fare è che l'intero elettorato statunitense (anche se in realtà avrà un impatto planetario, anche questo se ci pensi bene non è giusto fino in fondo) si prenda la sue responsabilità e capisca che il male minore è il bene maggiore.

Anche Grillo è della stessa mia opinione:


http://www.ilpost.it/2016/04/05/cosa-pensa-grillo-di-trump/

agnellina
27-07-2016, 00:33
Picc0l0U0m0,
l'expected value per i poteri forti poteva essere lo stesso con candidati più autorevoli.
Ma visto che vota il popolo le probabilità di vincita sono maggiori per candidati che parlano alla pancia(Trump come "sfidante") o che portano avanti la continuità del programma "progressista"(Clinton/donna come erede di Obama/nero) uterinamente lol.
Sul male minore non c'è accordo, il tuo autorevole oppo sulle scommesse finanziarie arriva a conclusioni opposte alle tue.
Grillo poi preferisce Trump solo perché politicamente è all'opposizione in Italia e psicologicamente si riconosce narcisisticamente nell'one man show.
Sui programmi è molto più vicino a Sanders(e quindi ai democratici che non ai repubblicani).
Se parlava a Cleveland Di Battista, sarebbe stato intonato con i trumpiani come il simpatico personaggio del video che segue:alla fine dell'intervento cani, sirene e campanacci, minuto5.30). :galb:


http://www.downvids.net/la-corrida-di-corrado-uno-strano-tipo-canta-battisti-341765.html

Poi, invece della bionda, arrivava pure lo sceriffo che se lo portava via e buttava le chiavi. :galb:


https://www.youtube.com/watch?v=BVuIhnyggUg

fpolle
05-08-2016, 17:13
Un ex vicedirettore della Cia (https://en.wikipedia.org/wiki/Michael_Morell) la tocca leggera contro Trump.

http://www.nytimes.com/2016/08/05/opinion/campaign-stops/i-ran-the-cia-now-im-endorsing-hillary-clinton.html?ref=opinion&_r=0

agnellina
05-08-2016, 23:48
Un ex vicedirettore della Cia (https://en.wikipedia.org/wiki/Michael_Morell) la tocca leggera contro Trump.

http://www.nytimes.com/2016/08/05/opinion/campaign-stops/i-ran-the-cia-now-im-endorsing-hillary-clinton.html?ref=opinion&_r=0

Mr. Trump has also taken policy positions consistent with Russian, not American, interests — endorsing Russian espionage against the United States, supporting Russia’s annexation of Crimea and giving a green light to a possible Russian invasion of the Baltic States.

In the intelligence business, we would say that Mr. Putin had recruited Mr. Trump as an unwitting agent of the Russian Federation.

https://www.washingtonpost.com/opinions/henry-kissinger-to-settle-the-ukraine-crisis-start-at-the-end/2014/03/05/46dad868-a496-11e3-8466-d34c451760b9_story.html

Is Trump the Peace Candidate? ? Patrick J. Buchanan - Official Website (http://buchanan.org/blog/trump-peace-candidate-125499)


https://www.youtube.com/watch?v=335wQICeapY

Aggiungiamo al libro paga di Putin anche Kissinger e Buchanan, americani e repubblicani doc! lol
Se Trump non si esprimesse come un idiota narcisista, certe sue uscite apparirebbero anche sensate.
Il problema è che non basta mandarlo a scuola di diplomazia di Kissinger, bisognerebbe proprio trapiantargli il cervello.

agnellina
05-08-2016, 23:56
http://pbs.twimg.com/media/CpHYfT6WEAAGd5E.jpg:medium

I'm voting for Trillary Hump! :galb:

Povera america con 2 disgrazie di personalità all'orizzonte.

Picc0l0U0m0
06-08-2016, 00:02
Un Attore/Regista del calibro nientepocodimenoché di tal Eastwood Clint si sbilancia su Trump:

"senz'altro la scelta migliore in un'America affidata alla "pussy-generation", generazione di fighette che "ha paura di dire le cose vere e ci sommerge di politicamente corretto". Si esprime con la solita rude franchezza, l'attore e regista che a 86 anni vanta una delle carriere più longeve di Hollywood. Di inossidabile fede repubblicana, Eastwood è la prima grande star a schierarsi pubblicamente per il candidato repubblicano alla presidenza" (http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2016/08/04/news/clint_eastwood_sto_con_trump_-145342841/)

Clint non è primo fra i primi di certo a schierarsi tipo diciamo "non contro la guerra", termine ovviamente non politicamente corretto ma già spiegò imo ampiamente la sua interpretazione di presidenza della srie mal minore mezzo gaudio attraverso le sue opere, come anche un critico cinematografico di picco ha riconosciuto.
(http://forum.continuationbet.com/f24/official-movies-thread-recensioni-pareri-consigli-sui-film-23716/index152.html#post1240760)
In effetti, guardando anche solo il trailer...Il cecchino letale del Clint fa un po' pensare:


https://www.youtube.com/watch?v=c2nnAvBnvek

edit: A 1:06 l'inquadratura è più chiara, dopo 3 giorni dall'uscita del film, la strage di Hebdo

Whinaments
06-08-2016, 00:24
http://projects.fivethirtyeight.com/2016-election-forecast/#now

Buona settimana per Trump :rolleyes:

agnellina
06-08-2016, 14:08
Donald Trump isn't crazy (Opinion) - CNN.com (http://edition.cnn.com/2016/08/02/opinions/trump-isnt-crazy-opinion-dantonio/index.html?iid=ob_article_organicsidebar_expansion )

Ottima analisi psicologica di Trump, anche se manca l'aspetto narcisistico/clownesco.

Quando prova a mediare è proprio un pesce fuor d'acqua:

Donald Trump endorses Paul Ryan, John McCain - CNNPolitics.com (http://edition.cnn.com/2016/08/05/politics/donald-trump-endorse-paul-ryan/)

I lupi sono in via di estinzione mentre di serpenti ce ne sono sempre in abbondanza. :galb:
Ci becchiamo quindi la vipera lol sull'assunto che è meno pericolosa per l'uomo, confidando nella squadra.

Hillary Clinton admits she may have 'short circuited' answers on email controversy - CNNPolitics.com (http://edition.cnn.com/2016/08/05/politics/hillary-clinton-attacks-donald-trump-journalism/index.html)

Clinton admits she may have 'short circuited' answers on email controversy

Più falsa di giuda. Come meravigliarsi che il povero Bill con una vipera nel letto le abbia messo più corna di un alce? :galb:

piripicchio
06-08-2016, 15:19
http://www.globalresearch.ca/hillary-clinton-destroy-syria-for-israel-the-best-way-to-help-israel/5515741

2out
06-08-2016, 16:25
http://projects.fivethirtyeight.com/2016-election-forecast/#now

Buona settimana per Trump :rolleyes:

Non ho seguito molto recentemente... in due parole cosa ha fatto precipitare le sue quote, principalmente?

agnellina
06-08-2016, 17:34
Questione pagamento riscatto ostaggi in Iran:

Donald Trump could be correct over Iran cash-drop video as propaganda film is released | Daily Mail Online (http://www.dailymail.co.uk/news/article-3725770/Could-Trump-right-Propaganda-film-suggests-Iran-DID-videotape-cash-drop-plane-photograph-shipment-cash-January-prisoner-swap.html)

Video purportedly showing US payment to Iran emerges - CNNPolitics.com (http://edition.cnn.com/2016/08/05/politics/trump-iran-video-cash-payment/index.html)

"It was not a nefarious deal," Obama said, adding, "We do not pay ransom for hostages."

State Department Grilled By AP Reporter; Won't Say If Hostage Plane Departed Before Plane Full of Cash Landed | Video | RealClearPolitics (http://www.realclearpolitics.com/video/2016/08/04/state_department_grilled_by_ap_reporter_wont_say_i f_hostage_plane_departed_before_plane_full_of_cash _landed.html)

Lol chiedete al povero ostaggio che ha aspettato ore fin che non sono arrivati i soldini! :galb:

Pastor Saeed Abedini, one of four American hostages released from Iran earlier this year, revealed in an interview with FOX Business Network’s Trish Regan that he and his fellow prisoners had to wait for hours at the airport until a second plane arrived on orders from police.

“He told me we are waiting for another plane. And if that plane takes off then we are going to let you go,” said Abedini.

American Hostage: Forced to Wait For 2nd Plane Before Iran Release | Fox Business (http://www.foxbusiness.com/politics/2016/08/05/american-hostage-forced-to-wait-for-2nd-plane-before-iran-release.html)

Obama, mica so scemi, pagare moneta vedere cammello.:galb:
Dici che Trump è unfit, ma non è che te e la Clinton vi distinguete per essere delle cime: come gaffes vi difendete benissimo anche voi lal!

agnellina
06-08-2016, 21:37
Effettivamente questa donna ha qualcosa di molto strano che non va.
Oltre alla teoria del narcisismo(che ne fa una sorella di Trump) viperesco, appaiono in rete articoli(obv sono solo supposizioni non provate) sulla sua salute fisica:

Expert Analysis of Hillary Clinton?s Physical and Mental Breakdown (http://www.dangerandplay.com/2016/08/06/hillary-clinton-stroke-seizure-coughing-fits/)


https://www.youtube.com/watch?v=OqbDBRWb63s

Questo ultimo video, con l'uomo dei servizi segreti che le mette la mano sulla spalla e le dice cosa fare e lei con un sorriso tipico dei matti o malati lol, effettivamente è un po' inquietante per un futuro presidente USA:


https://www.youtube.com/watch?v=NXdkiaZvTVQ

Comunque la teoria della Clinton come male minore non viene scalfita, anzi rafforzata se è malata nella testa, nel corpo o entrambi lol; come scrive un commentatore:

Hillary is just the front for some very powerful people who are desperate to get her into the Oval Office. She’ll be the stooge who appears occasionally, does photo ops, and issues statements prepared by others. She is too sick to do anything else.

Would be interesting to find out who will be the REAL forces running the US behind the Hillary front.

L'appoggio diffuso della stampa e svariate organizzazioni sociali ed economiche prevede una continuità con il programma di Obama(che poi ha dietro anche lui le varie forze propulsive).
Si conta sulla squadra, un nero e una donna sono glamour; d'altronde anche l'Urss è andata avanti un pezzo con le mummie! :galb:

UnNiubbo
07-08-2016, 01:08
Scusa eh, ma nel secondo video è proprio ovvio che sia successo improvvisamente qualcosa fuori inquadratura, anche il pubblico dietro inizia a guardare nella stessa direzione in cui guarda lei.

Infatti il nero le dice "No, you're ok. *pausa* Keep talking, you handle it, you're not going anywhere." E poi lei cita appunto dei protestors che immagino abbiano "crushato" il posto con robe animaliste di qualche genere, visto che lei dice "c'è della gente qui che protesta evidentemente contro Trump, visto che Trump e i suoi figli hanno ammazzato parecchi animali".

Edit: lol, appunto, ci so voluti 30 secondi contati di sguglata per confermare quel che ho detto - https://www.rt.com/usa/354665-trump-clinton-rallies-protesters/

TheBeroz
07-08-2016, 02:03
Siccome siamo in fase trash...


https://www.youtube.com/watch?v=zlt-6wxrgD8

Whinaments
07-08-2016, 10:47
Non ho seguito molto recentemente... in due parole cosa ha fatto precipitare le sue quote, principalmente?

Di preciso non so nemmeno io, ho letto distrattamente anche io questa settimana e sembrava avesse fatto un po' di cazzate nei comizi (in particolare un episodio con la madre musulmana di un soldato americano, che è stato quello più riportato da noi).

agnellina
07-08-2016, 23:25
Scusa eh, ma nel secondo video è proprio ovvio che sia successo improvvisamente qualcosa fuori inquadratura, anche il pubblico dietro inizia a guardare nella stessa direzione in cui guarda lei.

Infatti il nero le dice "No, you're ok. *pausa* Keep talking, you handle it, you're not going anywhere." E poi lei cita appunto dei protestors che immagino abbiano "crushato" il posto con robe animaliste di qualche genere, visto che lei dice "c'è della gente qui che protesta evidentemente contro Trump, visto che Trump e i suoi figli hanno ammazzato parecchi animali".

Edit: lol, appunto, ci so voluti 30 secondi contati di sguglata per confermare quel che ho detto - https://www.rt.com/usa/354665-trump-clinton-rallies-protesters/

Conosco nei dettagli quello che era successo(proteste degli animalisti).
Incidenter tantum, nonostante il suo consueto ribaltamento viperesco della realtà(che protestavano contro i Trump cacciatori lol), protestavano contro di lei lol.:galb:
Animal Rights Activists Interrupt Hillary Clinton Rally To Protest Meat Industry (http://www.huffingtonpost.com/entry/hillary-clinton-rally-animal-rights_us_57a3a72fe4b03ba68011cce8)
A Hillary Clinton rally in Las Vegas was briefly halted Thursday afternoon by a group of animal rights activists who accused the candidate of not sticking to her own platform.
Quello che mi perplime è la sua reazione:
The Democratic presidential nominee appeared momentarily shaken by the interruption before at least four Secret Service agents joined her onstage. After a few seconds, Clinton addressed the crowd with a laugh.
Con l'ipotesi dell'articolo che avevo linkato:
When a protester appears, Hillary freezes. In psychology you learn that the flight-or-fight response is a myth. A stressful situation trigger a fight, flight, or freeze response.

“Freeze” is what we mean by saying someone has a “deer in the head lights look.” A prey animal freezes when it senses danger it cannot overcome and thus does not risk running away from. By freezing the deer hopes to not be seen.

While still FROZEN, Hillary is rescued by a male Secret Service agent, who reassures her, “You’ll be OK.”

Notice how Hillary’s lips are pursed? She has completely frozen, and has lost control of her executive functions/pre-frontal cortex.
he looked like he was trained, prepared and knew exactly what to do and how to coach and coax her out of her trance like state.
Expert Analysis of Hillary Clinton?s Physical and Mental Breakdown (http://www.dangerandplay.com/2016/08/06/hillary-clinton-stroke-seizure-coughing-fits/)
L'ipotesi in oggetto può anche non essere corretta.
Certo mi convince di più e mi sembra più normale(e pure presidenziale lo)l la reazione di Trump e del servizio d'ordine
rispetto ai contestatori citati da RT:

https://www.youtube.com/watch?v=ft9oujWos64
che culmina nell'ironico "I sort of miss my protesters" del minuto 15.32.
WATCH: Trump Interrupted by Protesters With Constitutions | Heavy.com (http://heavy.com/news/2016/08/watch-donald-trump-rally-interrupted-by-protesters-holding-pocket-constitutions/)
Da min 13.05

UnNiubbo
08-08-2016, 01:58
Se avessi letto il mio link, avresti avuto questo dettaglio aggiuntivo che nel Fuffington nn c'è:

Animal rights activists tried to storm the stage

Quindi, ci può stare la reazione di freeze se vedi gente che tenta di zergare il palco dove sei tu. Considerando che, a prescindere da tutto (la Clinton mi sta cmq sul culo, sia chiaro), fare primarie + campagna presidenziale è una delle cose + massacranti per il fisico e per la mente che ci siano.

agnellina
08-08-2016, 09:46
Leggo sempre con attenzione RT, anche se bisogna districarsi fra miriadi di veline.
Nel caso in oggetto, i contestatori mi sembrano abbastanza tranquilli, interrompono ma non sembrano voler salire sul palco(come hanno fatto in altre occasioni, anche con Sanders; alla faccia che teoricamente dovrebbero essere vegetariani e più pacifici)! :galb:

https://www.msn.com/en-us/news/video/animal-rights-activists-interrupt-clinton-rally/vi-BBvgFvV

Bernie Sanders rally in Oakland sees animal rights group detained by police | Daily Mail Online (http://www.dailymail.co.uk/news/article-3617169/At-four-people-animal-rights-group-detained-police-rushing-stage-Bernie-Sanders-rally-Oakland.html)

La Clinton sembra andare in tilt, la sicurezza sembra essere più preoccupata di lei che non degli animalisti. lol
D'altronde va pure in corto circuito di fronte alle domande sulle email che rivelano il suo innato istinto pinocchiesco.

Il fatto che la sua campagna(come eventi) sia molto sotto tono rispetto a Trump è forse indice della sua debolezza psicofisica.
Lo stesso dicasi per l'assenza di vere conferenze stamp(che Trump fa regolarmente) dove bisogna rispondere a vere domande non pre selezionate.

Here are the 7 questions reporters asked Clinton at her first 'press conference' in 245 days | Washington Examiner (http://www.washingtonexaminer.com/here-are-the-7-questions-reporters-asked-clinton-at-her-first-press-conference-in-245-days/article/2598753)

Se reagisce così a dei cervi che si parano davanti all'auto, cosa farà quando dovrà affrontare la tigre siberiana? lal
Comunque non è che Trump sia spesso molto migliore come reazioni controllate: di fronte alla trappola Khan ha reagito facendosi partire l'embolo.

fpolle
08-08-2016, 09:48
Ma davvero credete nelle supposizioni di uno che posta teorie del genere sul sito dove vende il libro "gorilla mindset"?

L'espertone si chiama Mike Cernovich, uno che fa dibattiti su youtube con ex giocatori nfl e si autoproclama esperto di psicologia, afferma di essere un ex lawyer da un milione l'anno. Cioè un Selvaggio Lucarelli americano.
https://www.google.it/search?q=mike+cernovich&oq=mike+cernovich&aqs=chrome..69i57j0l5.2707j0j4&sourceid=chrome&ie=UTF-8

A me francamente sembrano cagate, la signora è arretrata perché avra visto gente entrare di botto, e si è spaventata.
Il gorilla le ha detto vai tranquilla che non è successo nulla sono solo quattro cretini, e lei riparte tranquilla.
Se poi toccare sul braccio una signora e dirle vai avanti tranquilla è un messaggio subliminale e una tecnica di controllo mentale, boh.

p.s.

E' una rettiliana che spara scie kimike e peppe crillo la lotta con tutte le sue forze e salva il mondo per la ggiente povera!!1!!

agnellina
08-08-2016, 12:58
No, non ci credo.
Da ore di ascolto della Clinton e di Trump, il mio istinto fa comunque suonare un campanello d'allarme a livello psicologico prima che programmatico.
Nella vita di tutti i giorni vedrei di tenerli alla larga entrambi il più possibile.
Averli come futuri presidenti degli USA la ritengo una sciagura.

UnNiubbo
08-08-2016, 15:07
Nel caso in oggetto, i contestatori mi sembrano abbastanza tranquilli, interrompono ma non sembrano voler salire sul palco

Scusa, ma hai accesso ad un video privato (l'unico, apparentemente) in cui si vede chiaramente che i contestatori NON vogliano zergare il palco? Io non ne ho trovato manco uno.

Stai facendo una serie di affermazioni da complottaro da scii kimici spinto, eh.

fpolle
08-08-2016, 17:32
Non serve voler salire sul palco, basta avere una pistola.

Ci sono mille situazioni in cui si può prendere paura e rimanere un attimo bloccati: stanchezza, l'essere sovrappensiero etc.
Da qui a dire che è malata e che il gorilla in realtà non è uno della security ma uno che le fa supporto "mentale" ne passa.

agnellina
08-08-2016, 17:44
Scusa, ma hai accesso ad un video privato (l'unico, apparentemente) in cui si vede chiaramente che i contestatori NON vogliano zergare il palco? Io non ne ho trovato manco uno.

Stai facendo una serie di affermazioni da complottaro da scii kimici spinto, eh.

Non è un'affermazione, è la mia interpretazione("mi sembrano").
Dal video linkato di msn.com vedo che coloro che protestano, gridano slogan e alzano cartelli(tra l'altro anche quando la Clinton riprende a parlare, con le guardie che non intervengono).
Non vedo tentativi di salire sul palco, tra l'altro tra il palco e i manifestanti si vedono dei fotografi che li riprendono.
Per questo mi sembrano tutto sommato pacifici, almeno quelli che si vedono.
Comunque non si può escludere che qualcuno abbia tentato di salire, anche se non si vede e non è riportato unanimemente e a chiare lettere dai vari organi d'informazione.
Anche se fosse, trovo comunque strana la reazione della Clinton e le parole e i gesti dell'uomo di colore.
Questo è invece un tentativo di salire sul palco incontrovertibile:
Trump Surrounded by Secret Service as Man Tries Rushing Stage - ABC News (http://abcnews.go.com/Politics/donald-trump-calls-protests-chicago-rally-planned-attack/story?id=37601079)
Normale la reazione della scorta che lo placca e di Trump che fa lo sbruffone come al solito:
"I was ready for him, but it's much easier if the cops do it, don’t we agree?"
Per chi è interessato a ipotesi complottiste sulla malattia e sulla guardia anche handler e medico, ulteriori sviluppi, obv tutti da provare:

Is Something Wrong With Hillary: Bizarre Behavior, Seizure Allegations Raise Doubts About Her Health | Zero Hedge (http://www.zerohedge.com/news/2016-08-08/something-wrong-hillary-bizarre-behavior-seizure-allegations-raise-doubts-about-her-)

PHOTOS=> Hillary's Handler Carries DIAZEPAM Pen for Patients Who Experience Recurrent Seizures! (http://www.thegatewaypundit.com/2016/08/oh-hillary-handler-carries-diazepam-pen-seizures/)

Who is Hillary?s Handler? (http://www.dangerandplay.com/2016/08/07/who-is-hillarys-handler-doctor-stroke-seizure/)

https://www.rt.com/usa/355047-clinton-stairs-health-problem/

Le discussioni sulle sue condizioni di salute sono datate:

https://www.theguardian.com/world/2012/dec/31/hillary-clinton-doctors-clot-brain?CMP=share_btn_tw

e lei stessa sembrava intenzionata a ritirarsi, almeno così interpreto:

Clinton has alluded to the effects of her heavy travel burden as secretary of state. Asked early last year of her intentions after the 2012 presidential election, she replied: "I think after 20 years, and it will be 20 years, of being on the high wire of American politics and all of the challenges that come with that, it would probably be a good idea to just find out how tired I am."

Buon per lei e per tutti se è migliorata e guarita nel frattempo.

Non c'è da dubitare che anche la stampa non complottista si porrà il problema, in primis la CNN come a suo tempo con McCain. lol
La signora, con la trasparenza e il senso della verità che la contraddistingue, non mancherà certo di seguire le orme in materia del senatore repubblicano, rendendo accessibili le sue cartelle cliniche. lal

http://edition.cnn.com/2008/HEALTH/05/22/mccain.records/index.html

agnellina
08-08-2016, 19:48
Protesters interrupted Donald Trump?s economic policy speech 17 times - Vox (http://www.vox.com/2016/8/8/12403252/trump-economic-policy-speech-interrupted-17-protesters)

The protesters, reportedly all women, called for Trump to answer questions on his past claims on women’s issues.

“Why are you blaming the victims of sexual harassment?” said Sarah Messer, a local food service worker from Detroit, according to the press release. “Why shouldn’t women be safe at our work? It’s not our fault!”

http://www.mcclatchy-wires.com/wire_photos/b24ssf/picture94381147/ALTERNATES/FREE_960/712Campaign%202016%20Trump.JPEGhttp://i65.tinypic.com/oj09yh.jpg

Tranquille non vi sfiora nessuno neanche con un dito! lal :galb:

UnNiubbo
08-08-2016, 21:39
Tranquille non vi sfiora nessuno neanche con un dito! lal :galb:

Wow, che affermazione. Roba che manco un Trumpini.

agnellina
08-08-2016, 22:18
Re-raise per par condicio lol:

Melania Trump like you?ve never seen her before | New York Post (http://nypost.com/2016/07/30/melania-trump-like-youve-never-seen-her-before/)

Melania Trump?s girl-on-girl photos from racy shoot revealed | New York Post (http://nypost.com/2016/08/01/melania-trumps-girl-on-girl-photos-from-racy-shoot-revealed/)

https://thenypost.files.wordpress.com/2016/07/melania_-_copie_2.jpg?quality=90&strip=all&w=303

https://apnews.com/3c3b847d81f441b29a2131d0c672a412/Former-modeling-agent-says-he-got-Melania-Trump's-visa

Zampolli, who didn't book the shoot, said the photos, which appeared in the French magazine Max, were likely a "free shoot to build the book of the model. She needed to get her tear sheets."

The AP left a phone message Thursday with the photographer who took the photos, but it was not immediately returned. The photographer, Jarl Ale de Basseville, told The Washington Post that Trump was not paid for the photo shoot.


Ah free shoot, quello del '95 appena arrivata sì.
Anzi, free shot per agenti e fotografi vari! :galb:

cirusguti
12-08-2016, 11:49
https://twitter.com/realDonaldTrump/status/764045345332396032

kobe bryant
12-08-2016, 14:28
https://twitter.com/realDonaldTrump/status/764045345332396032

Boh a me sembra veramente ancora più retard su quello che sta dichiarando, poi ovviamente i giornali strumentalizzando ed estrapolano i discorsi fuori che fuori dal contesto fanno tutt'altro effetto. Però proprio perché sei sotto i riflettori in questo modo non puoi rischiare a fare questo tipi di affermazioni!
Ma un modo per farne arrivare altri due non esiste (eccetto la morte) :D

agnellina
05-09-2016, 23:24
Le discussioni sulle sue condizioni di salute sono datate:

https://www.theguardian.com/world/20...P=share_btn_tw

e lei stessa sembrava intenzionata a ritirarsi, almeno così interpreto:

Clinton has alluded to the effects of her heavy travel burden as secretary of state. Asked early last year of her intentions after the 2012 presidential election, she replied: "I think after 20 years, and it will be 20 years, of being on the high wire of American politics and all of the challenges that come with that, it would probably be a good idea to just find out how tired I am."

Buon per lei e per tutti se è migliorata e guarita nel frattempo.



Insomma, mica tanto, ricorda un po' Cernienko! lol :galb:

After taking a month off the campaign trail to care for her tenuous health condition, Hillary Clinton attempted to deliver a speech today in Cleveland Ohio, and she could barely make it through…. the coughing returned, again… and it’s getting worse.


https://www.youtube.com/watch?v=Ld-yRgZL-8Y&t=0s

Colpa di Trump, diventa allergica! lal
Quello scamiciato è il vice: proprio il caso di dire In God We Trust! :galb:

agnellina
11-09-2016, 19:34
https://www.youtube.com/watch?v=apuA5CACTfs

https://www.washingtonpost.com/news/post-politics/wp/2016/09/11/clinton-falls-ill-during-911-memorial-service-in-new-york/

https://www.washingtonpost.com/news/the-fix/wp/2016/09/11/hillary-clintons-health-just-became-a-real-issue-in-the-presidential-campaign/?tid=pm_politics_pop_b


Il troppo parlare/aria condizionata provoca continui attacchi di tosse, il caldo settembrino fa svenire....

"Stronger Together"! :galb:

yomik
12-09-2016, 09:21
scusate ma quanto è grave avere una polmonite?

Io ebbi una bronchite acuta con interessamento dei polmoni da piccolo e solo se ripenso alla faccia di mia madre ed al numero di siringhe che mi hanno bucato il culo, sto male di nuovo :/

piripicchio
12-09-2016, 10:42
Ha la polmonite e va a salutare una bambina.

Sono quasi più credibili le cazzate 9/11 o le prove delle armi di distrazione di massa presentate all'ONU.

Horophim
14-09-2016, 11:33
Va a finire che la Clinton riesce a perdere un'elezione che dovrebbe essere la più facile dopo johnson

https://www.youtube.com/watch?v=MNgyKdHzAdM

fpolle
14-09-2016, 11:43
scusate ma quanto è grave avere una polmonite?



Se hai quasi 70 anni può essere grave.
piripicchio, non tutte le polmoniti sono virali.

AlbySenior
14-09-2016, 12:52
scusate ma quanto è grave avere una polmonite?

Io ebbi una bronchite acuta con interessamento dei polmoni da piccolo e solo se ripenso alla faccia di mia madre ed al numero di siringhe che mi hanno bucato il culo, sto male di nuovo :/

La polmonite, soprattutto se ha eziologia batterica, è sempre abbastanza grave. In assenza di altre comorbidità però non la puoi considerare una vera emergenza microbiologica (come puoi fare invece per la meningite) anche se comunque ti porta ad ipotizzare uno stadio di immunodepressione dell'individuo, motivo per il quale sono molto più predisposti a svilupparla bambini e anziani visto che hanno un sistema immunitario meno "efficace".
Insomma non è il massimo della pubblicità per una candidata alle presidenziali, che con ogni probabilità riceve le migliori attenzioni e cure cliniche a disposizione.

pattolino
14-09-2016, 13:06
Ha la polmonite e va a salutare una bambina.

Sono quasi più credibili le cazzate 9/11 o le prove delle armi di distrazione di massa presentate all'ONU.

Quanta ignoranza. Non dovete scrivere per forza se non sapete di che parlate.

piripicchio
14-09-2016, 14:29
Quanta ignoranza. Non dovete scrivere per forza se non sapete di che parlate.

Illuminami tu anziché puntare il dito a caso.

L'Iraq è stato invaso perché Powell andò all'onu con un provetta che avrebbe dovuto dimostrare le armi di distruzione di massa di Saddam.Armi inesistenti ovviamente.

Da quel fatto è nato in seguito l'ISIS,dalle ceneri dell'esercito smantellato.

Le politiche estere degli U.S.A. creano i problemi,non li risolvono,e scaricano la merda sul resto del mondo.

L'11/9 è stato palesemente una compartecipazione delle alte sfere di comando U.S.A. Avere dubbi su questo dopo 15 anni significa altro che ignoranza.

Luciom
14-09-2016, 15:38
Illuminami tu anziché puntare il dito a caso.

L'Iraq è stato invaso perché Powell andò all'onu con un provetta che avrebbe dovuto dimostrare le armi di distruzione di massa di Saddam.Armi inesistenti ovviamente.

Da quel fatto è nato in seguito l'ISIS,dalle ceneri dell'esercito smantellato.

Le politiche estere degli U.S.A. creano i problemi,non li risolvono,e scaricano la merda sul resto del mondo.

L'11/9 è stato palesemente una compartecipazione delle alte sfere di comando U.S.A. Avere dubbi su questo dopo 15 anni significa altro che ignoranza.

Per i complotti vari ci sono altri thread o anche altri posti online in cui puoi andare a parlarne.

piripicchio
14-09-2016, 15:51
Per i complotti vari ci sono altri thread o anche altri posti online in cui puoi andare a parlarne.

I complotti li vedi tu.Io parlo di fatti provati.

yomik
14-09-2016, 15:59
cristo Lucio banna

non è possibile che da tutte le parti si finisca a sta maniera...

piripicchio
14-09-2016, 16:41
Ok,l'ISIS non è nato dalle ceneri dell'esercito iraqeno e l'Iraq non è stato invaso con le stronzate sulle armi di distruzione di massa.


Fossi in voi mi vergognerei davvero infinito per lo squallore mentale che vomitate ogni volta.

fpolle
14-09-2016, 16:48
Le presunte armi di distruzioni di massa probabilmente sono state solo una scusa. Sono il motivo ufficiale, non il motivo geopolitico-economico per il quale si è deciso di invadere l'Iraq. In un mondo parallelo è stato invaso "perché ho perso a briscola".

Mancano le "prove" sull'11 Settembre. Quali sarebbero i "fatti"?

piripicchio
14-09-2016, 17:00
Le presunte armi di distruzioni di massa probabilmente sono state solo una scusa. Sono il motivo ufficiale, non il motivo geopolitico-economico per il quale si è deciso di invadere l'Iraq. In un mondo parallelo è stato invaso "perché ho perso a briscola".

Mancano le "prove" sull'11 Settembre. Quali sarebbero i "fatti"?

Giovane non sviare l'argomento prendendo quello che ti fa comodo che hai sbagliato persona.

Powell si è presentato all'ONU con una provetta.Punto.l'invasione è avvenuto per quel fatto.I laboratori che avrebbero dovuto costruire le armi chimiche erano dei camioncini a caso.

L'ISIS è nato dalle ceneri dell'esercito Iraqeno.Punto.

L'11/9 è un discorso diverso e non sei la persona adatta per intelligenza ed onestà intellettuale ad affrontare l'argomento.

fpolle
14-09-2016, 17:13
No, io non svio nessun argomento, tu hai scritto in risposta a pattolino che Iraq E 11/9 sono in qualche modo responsabilità USA.
Io concordo con te che ci sia una probabilità significativa che abbiano giocato sporco per quanto riguarda l'Iraq, e ti chiedo per completezza di spiegare riguardo 11/9. Non svio, tu affermi e io domando.

Riguardo l'Iraq io credo che la provetta non sia la causa vera sottostante la decisione di invadere, ma la scusa. Il rapporto è lo stesso che c'è tra l'omicidio di Franz Ferdinand e lo scoppio della ww1, ovvero una scusa che ha accelerato le conseguenze di altre tensioni ben più importanti, d'altronde nessuno ha ancora invaso la Corea del Nord che fa scoppiare bombe atomiche da 15 anni quindi se il vero motivo fossero esclusivamente e principalmente le armi biologiche di Saddam, perché invadere?

Il tuo ragionamento è fallato per una serie di motivi, il più facilmente comprensibile (che è il massimo che la mia inadatta intelligenza e scarsa onestà intellettuale permette) è il mancato porsi della domanda "Cosa sarebbe successo se USA non avesse invaso Iraq?".

Quando vorrai raccontarci di 11/9 fa pure, hai lanciato il sasso e ora nascondi la mano?

yomik
14-09-2016, 17:20
fpolle boh pure tu...

fpolle
14-09-2016, 17:30
fpolle boh pure tu...

Oltre a brexit, quest'estate:

https://www.theguardian.com/uk-news/2016/jul/09/ten-things-chilcot-reveals-about-tony-blair-and-iraq

"One of those sources was surely Iraq, an episode notably corroding of public faith in government because the war was sold on the basis that Saddam Hussein had weapons of mass destruction that didn’t exist."

Autore: https://en.wikipedia.org/wiki/Andrew_Rawnsley

Ne trovi altri 200 online, non da blog complottisti ma da fonti autorevoli.

Quello che credo si possa dire è che c'è una significativa probabilità che quelle armi non siano mai esistite. Non che è così. Potrebbero anche esistere ed il fatto non divulgato, per motivazioni a me oscure.

Questo è quello che scrive wikipedia sull'invasione in Iraq:

"The central U.S. justification for launching the Iraq War was that Saddam Hussein's alleged development of nuclear and biological weapons and purported ties to al-Qaeda made his regime a "grave and growing"[224] threat to the United States and the world community.[225] During the lead-up to the war and the aftermath of the invasion, critics cast doubt on the evidence supporting this rationale. Concerning Iraq's weapons programs, prominent critics included Scott Ritter, a former U.N. weapons inspector who argued in 2002 that inspections had eliminated the nuclear and chemical weapons programs, and that evidence of their reconstitution would "have been eminently detectable by intelligence services ..." Although it is popularly believed[citation needed] that Saddam Hussein had forced the IAEA weapons inspectors to leave Iraq, they were in fact withdrawn at the request of US Ambassador Peter Burleigh in advance of Operation Desert Fox, the 1998 American bombing campaign. After the build-up of U.S. troops in neighboring states, Hussein welcomed them back and promised complete cooperation with their demands. Experienced IAEA inspection teams were already back in Iraq and had made some interim reports on its search for various forms of WMD.[226][227][228][229][230] American diplomat Joseph C. Wilson investigated the contention that Iraq had sought uranium for nuclear weapons in Niger and reported that the contention had no substance.[231][232]
Similarly, alleged links between Iraq and al-Qaeda were called into question during the lead-up to the war, and were discredited by a 21 October 2004 report from U.S. Senator Carl Levin, which was later corroborated by an April 2006 report from the Defense Department’s inspector general.[233] These reports further alleged that Bush Administration officials, particularly former undersecretary of defense Douglas J. Feith, manipulated evidence to support links between al-Qaeda and Iraq.[234]"

Direi che mi pare più di un articolo su un blog di visionari..

yomik
14-09-2016, 18:05
Oltre a brexit, quest'estate:

https://www.theguardian.com/uk-news/2016/jul/09/ten-things-chilcot-reveals-about-tony-blair-and-iraq

"One of those sources was surely Iraq, an episode notably corroding of public faith in government because the war was sold on the basis that Saddam Hussein had weapons of mass destruction that didn’t exist."

Autore: https://en.wikipedia.org/wiki/Andrew_Rawnsley

Ne trovi altri 200 online, non da blog complottisti ma da fonti autorevoli.

Quello che credo si possa dire è che c'è una significativa probabilità che quelle armi non siano mai esistite. Non che è così. Potrebbero anche esistere ed il fatto non divulgato, per motivazioni a me oscure.

Questo è quello che scrive wikipedia sull'invasione in Iraq:

"The central U.S. justification for launching the Iraq War was that Saddam Hussein's alleged development of nuclear and biological weapons and purported ties to al-Qaeda made his regime a "grave and growing"[224] threat to the United States and the world community.[225] During the lead-up to the war and the aftermath of the invasion, critics cast doubt on the evidence supporting this rationale. Concerning Iraq's weapons programs, prominent critics included Scott Ritter, a former U.N. weapons inspector who argued in 2002 that inspections had eliminated the nuclear and chemical weapons programs, and that evidence of their reconstitution would "have been eminently detectable by intelligence services ..." Although it is popularly believed[citation needed] that Saddam Hussein had forced the IAEA weapons inspectors to leave Iraq, they were in fact withdrawn at the request of US Ambassador Peter Burleigh in advance of Operation Desert Fox, the 1998 American bombing campaign. After the build-up of U.S. troops in neighboring states, Hussein welcomed them back and promised complete cooperation with their demands. Experienced IAEA inspection teams were already back in Iraq and had made some interim reports on its search for various forms of WMD.[226][227][228][229][230] American diplomat Joseph C. Wilson investigated the contention that Iraq had sought uranium for nuclear weapons in Niger and reported that the contention had no substance.[231][232]
Similarly, alleged links between Iraq and al-Qaeda were called into question during the lead-up to the war, and were discredited by a 21 October 2004 report from U.S. Senator Carl Levin, which was later corroborated by an April 2006 report from the Defense Department’s inspector general.[233] These reports further alleged that Bush Administration officials, particularly former undersecretary of defense Douglas J. Feith, manipulated evidence to support links between al-Qaeda and Iraq.[234]"

Direi che mi pare più di un articolo su un blog di visionari..

Il mio voleva essere "ma perchè ti ostini a rispondere?".

fpolle
14-09-2016, 18:14
Il mio voleva essere "ma perchè ti ostini a rispondere?".

So bene che avrà sempre ragione lui, ma magari qualcuno legge e si rende conto che così non è e si vaccina contro queste stronzate.

piripicchio
18-09-2016, 11:15
Con la Clinton presidente viene dato a 1.01 un false flag per bombardare Assad

Raid coalizione a guida Usa uccide decine di militari siriani. Fonti americane parlano di "errore" - Rai News (http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Siria-Usa-RUssia-Isis-Terrorismo-9fe13939-42a6-48fd-a423-7de384385dfd.html)

"è stato un errore"

m@zzi
27-09-2016, 03:35
La Clinton ha appena stravinto il primo dibattito IMO.
Le odds son salite di almeno il 5%

TheBeroz
27-09-2016, 04:07
Dopo le ultime porcate made coalizione a guida USA in Siria più relativo consiglio di sicurezza ONU quasi quasi spererei prevalga Trump.
Tanto se la spunta lei non arriva a fine mandato.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Luciom
27-09-2016, 09:03
La Clinton ha appena stravinto il primo dibattito IMO.
Le odds son salite di almeno il 5%

Guardiamo i sondaggi nei prossimi giorni

m@zzi
27-09-2016, 12:44
Luciom sì certo, è stata la mia impressione a caldo dopo aver visto per la prima volta parlare Donald.
Sarò biased eh, ma lui non può circolare: a livello comunicativo è il niente. Solo attacchi, nessuna idea CHIARA di ciò che intende fare da presidente.

Anche nate silver pensa che la Clinton abbia vinto ieri a livello comunicativo (anche se penso che lui sia pro Hilary neanche troppo velatamente)

Luciom
27-09-2016, 12:52
Luciom sì certo, è stata la mia impressione a caldo dopo aver visto per la prima volta parlare Donald.
Sarò biased eh, ma lui non può circolare: a livello comunicativo è il niente. Solo attacchi, nessuna idea CHIARA di ciò che intende fare da presidente.

Anche nate silver pensa che la Clinton abbia vinto ieri a livello comunicativo (anche se penso che lui sia pro Hilary neanche troppo velatamente)

Sei biased ma non nel modo in cui pensi tu. Chiunque sia disposto anche solo potenzialmente a votare per trump deve valutare, solo quello conta. Il dibattito è vinto se aumenta i consensi, perso se li riduce. Il target non sei tu, non sono io, etc. Il target è l'elettore americano mediano degli stati in bilico (ricordo che se decidi di votare per trump in california, a trump non serve a niente; in texas nemmeno. Quegli stati sono già assegnati).

Io non ho studiato nel dettaglio i profili dell'elettore mediano di ohio, florida, pennsylvania etc (gli stati appunto in bilico). Non ho dubbi che sia trump sia clinton, e i loro team, lo abbiano fatto. Per determinare chi ha vinto contano i sondaggi in quegli stati, sia a caldissimo (prox gg), sia a "semifreddo" (7-10gg da ora, sperando che non ci siano altri sviluppi rilevanti, che altrimenti renderebbero + difficile capire l'esito del dibattito).

yomik
27-09-2016, 12:53
https://www.youtube.com/watch?v=8j3KXg0b7UY

lo sto guardando ora (ho pausato per farmi un caffè perchè merita attenzione)..

Luciom
27-09-2016, 12:58
Quando analizzate fingetevi vari tipi di persone diverse. Non guardate se è piaciuto a voi, nessuno di voi è il target (a meno che non siate indecisi che risiedono in uno degli stati in bilico).

yomik
27-09-2016, 13:02
Quando analizzate fingetevi vari tipi di persone diverse. Non guardate se è piaciuto a voi, nessuno di voi è il target (a meno che non siate indecisi che risiedono in uno degli stati in bilico).

io sto facendo esattamente questo. Il punto è che devi farlo rimuovendo tutti i tuoi schemi mentali e non è facile.

10m into it e non c'è alcun dubbio che se fossi mediotard o se ad esempio fossi mia madre/padre/zio, sarei più propenso a votare Trump.

La bomba della riduzione delle tasse è... faccio fatica a definirla ma ci siam capiti

Pierelfo
27-09-2016, 13:11
La Clinton ha appena stravinto il primo dibattito IMO.
Le odds son salite di almeno il 5%

In realtà di più: per quel che vale, su Pinnacle prima del dibattito Trump era dato a 2.58, dopo il dibattito era dato a 3.03.

yomik
27-09-2016, 13:25
da tipo 10:00 a 32:30 hilary asfalta donald... mamma mia... mai visto niente di simile

NGPPAT
27-09-2016, 13:30
https://www.youtube.com/watch?v=8j3KXg0b7UY

lo sto guardando ora (ho pausato per farmi un caffè perchè merita attenzione)..

coi sottotitoli nn c'è?

Luciom
27-09-2016, 13:44
io sto facendo esattamente questo. Il punto è che devi farlo rimuovendo tutti i tuoi schemi mentali e non è facile.

10m into it e non c'è alcun dubbio che se fossi mediotard o se ad esempio fossi mia madre/padre/zio, sarei più propenso a votare Trump.

La bomba della riduzione delle tasse è... faccio fatica a definirla ma ci siam capiti

Metà circa degli elettori è donna, ricorda anche questo. + di metà non è laureata. Quasi metà non è bianca. Quasi metà va paycheck to paycheck con circa 0 sul conto.

yomik
27-09-2016, 13:50
coi sottotitoli nn c'è?

non credo ma probabilmente nelle prossime ore esce...

yomik
27-09-2016, 13:52
Metà circa degli elettori è donna, ricorda anche questo. + di metà non è laureata. Quasi metà non è bianca. Quasi metà va paycheck to paycheck con circa 0 sul conto.

yy per quello ho provato a fare quell'esercizio ma Lucio ti dico: faccio fatica a credere che anche il più tard degli ascoltatori non si sia reso conto di 20-30m di assoluto dominio di Hilary.

Luciom
27-09-2016, 14:01
yy per quello ho provato a fare quell'esercizio ma Lucio ti dico: faccio fatica a credere che anche il più tard degli ascoltatori non si sia reso conto di 20-30m di assoluto dominio di Hilary.

Io non sto giudicando, ripeto che il giudizio lo vedremo dai numeri , e ovviamente i betting odds qualche indicazione (di mercato però, non "reale", seppur il mercato è spesso decente nelle stime) la danno.

Ricorda anche che ci sono + persone a cui stanno sui cazzo almeno un pò i neri in usa che neri.

yomik
27-09-2016, 14:05
Aldilà di questo, Donald mi fa sorridere. Ogni cosa che ha fatto is tremendously successfull and i'm very very very proud of it...

Dai zio...che problemi di autostima hai? ce l'hai piccolo??

Luciom
27-09-2016, 14:36
Aldilà di questo, Donald mi fa sorridere. Ogni cosa che ha fatto is tremendously successfull and i'm very very very proud of it...

Dai zio...che problemi di autostima hai? ce l'hai piccolo??

Ecco se commenti così allora significa che non hai letto quello che ho scritto.

Qualunque cosa dica la sta dicendo perchè pensa che dirla in quel modo, in quel momento, sia il modo di ottenere consenso da parte degli indecisi degli stati in bilico.

Io NON SO se parlare così sia ottimale per persuadere gli indecisi degli stati in bilico. Ma è ridicola la tua "analisi" riguardo ipotesi di problemi di autostima.

Magari pensa che ci sia un pezzo di indecisi che vuole sentire parlare solo in termini positivi, vuole confidence, vuole potersi immedesimare il lui etc etc. O c'è altro di + tecnico e sofisticato sotto (dipenderà anche da cosa farà prossimi 2 dibattiti).

Ma giuro che è surreale pensare che un tizio che è arrivato quasi dal nulla in politica, ha disintegrato la concorrenza in un partito che ha dominato per circa metà del tempo la politica americana da + di 1 secolo, ed è lì quasi al coinflip per diventare presidente, spendendo meno in pubblicià dell'avversario, parli in un certo modo nel dibattito televisivo + seguito della storia mondiale per "problemi di autostima".

agnellina
27-09-2016, 14:58
coi sottotitoli nn c'è?

Prolly automatici, ma meglio di niente come aiuto:


https://www.youtube.com/watch?v=vu6SDsn99_8

Luciom
27-09-2016, 15:41
How Trump won over a bar full of undecideds and Democrats | New York Post (http://nypost.com/2016/09/26/the-best-debate-takes-come-from-inside-the-bar/#pq=ohrJk7)

Aneddoticamente, da un bar della pennsylvania

Letosky entered the evening undecided in a town that is heavily Democratic in registration. Her sister and father are on opposite sides of the political aisle. Donald “Trump had the upper hand this evening,” she said, citing his command of the back-and-forth between him and Hillary Clinton.

Reed, 35, is a registered Democrat and small businessman. “By the end of the debate, Clinton never said a thing to persuade me that she had anything to offer me or my family or my community,” he said, sitting at the same bar that has boasted local icons as regulars, such as the late Fred Rogers, and Arnold Palmer, who had his own stash of PM Whiskey hidden behind newer bottles of whiskey for his regular visits.

“Have to say Trump had the edge this evening, he came out swinging but also talked about specifics on jobs and the economy,” Reed said.

Reed said Clinton came across as either smug or as though she was reading her résumé, adding there was nothing on her résumé that touched on his life. “I am a small businessman, a farmer, come from a long line of farmers and coal miners. The policies she talked about tonight ultimately either hurt me or ignore me,” he said.

Luciom
27-09-2016, 16:09
Questi sembra che siano i risultati dei sondaggi online appena finito il dibattito (quindi manipolabili etc etc) ; colonna a destra sono i click

https://pbs.twimg.com/media/CtXQDe0VMAQ7gPn.jpg

https://pbs.twimg.com/media/CtXWV63XgAA2X54.jpg

yomik
27-09-2016, 16:11
Ecco se commenti così allora significa che non hai letto quello che ho scritto.

Qualunque cosa dica la sta dicendo perchè pensa che dirla in quel modo, in quel momento, sia il modo di ottenere consenso da parte degli indecisi degli stati in bilico.

Io NON SO se parlare così sia ottimale per persuadere gli indecisi degli stati in bilico. Ma è ridicola la tua "analisi" riguardo ipotesi di problemi di autostima.

Magari pensa che ci sia un pezzo di indecisi che vuole sentire parlare solo in termini positivi, vuole confidence, vuole potersi immedesimare il lui etc etc. O c'è altro di + tecnico e sofisticato sotto (dipenderà anche da cosa farà prossimi 2 dibattiti).

Ma giuro che è surreale pensare che un tizio che è arrivato quasi dal nulla in politica, ha disintegrato la concorrenza in un partito che ha dominato per circa metà del tempo la politica americana da + di 1 secolo, ed è lì quasi al coinflip per diventare presidente, spendendo meno in pubblicià dell'avversario, parli in un certo modo nel dibattito televisivo + seguito della storia mondiale per "problemi di autostima".

Lucio, ho scritto "aldilà" di questo ad inizio post e ne ho fatto un altro apposta per staccarmi da quel discorso.

Quelle cose lì puoi averle pianificate per il dibattito o per parlare a chi vuoi. Ma non c'è possibilità alcuna che non abbiano impatto sul tuo carattere o sul tuo essere un essere umano.

E permettimi di avere anche qualche dubbio sul fine di quelle dichiarazioni perchè trump dice quelle cose di se da tipo una vita tanto che su youtube ci sono blob a riguardo datati anni fa con dichiarazioni che risalgono ad ancora più anni fa.

Luciom
27-09-2016, 16:22
Lucio, ho scritto "aldilà" di questo ad inizio post e ne ho fatto un altro apposta per staccarmi da quel discorso.

Quelle cose lì puoi averle pianificate per il dibattito o per parlare a chi vuoi. Ma non c'è possibilità alcuna che non abbiano impatto sul tuo carattere o sul tuo essere un essere umano.

E permettimi di avere anche qualche dubbio sul fine di quelle dichiarazioni perchè trump dice quelle cose di se da tipo una vita tanto che su youtube ci sono blob a riguardo datati anni fa con dichiarazioni che risalgono ad ancora più anni fa.

Le dice da una vita perchè è dicendole che ha fatto i soldi, vende il suo nome da mettere sui palazzi non so se ti rendi conto.

Inoltre dovresti davvero separare un attore dalla sua parte.

agnellina
27-09-2016, 17:54
https://www.washingtonpost.com/news/the-fix/wp/2016/09/26/the-first-trump-clinton-presidential-debate-transcript-annotated/

Manca solo la traduzione in italiano! lol

2out
27-09-2016, 17:58
http://i1.wp.com/espnfivethirtyeight.files.wordpress.com/2016/09/silver-debate1-2-1.png?quality=90&strip=all&w=575&ssl=1

agnellina
27-09-2016, 18:16
Mah, dal punto di vista di un elettore americano "evoluto" potrebbe anche aver vinto ai punti(con poco margine) la Clinton come male minore.
Considerando un elettore "medio" il risultato potrebbe ribaltarsi a favore di Trump che parla di più di "pancia" e alla pancia.

And the Winner of the Trump-Clinton Debate Was . . . - WSJ (http://www.wsj.com/articles/and-the-winner-of-the-trump-clinton-debate-was-1474950380)
Hillary Clinton’s primary goal in the debate was to get Donald Trump to restate what he’s said before about Muslims or Hispanics and his presumably misogynistic attitudes toward women. The stuff that upsets people. Her do-or-die goal was to cut down Mr. Trump among doubtful white upper-middle-class voters. These are the battleground-state Americans who live in suburban Philadelphia, Cincinnati, and Columbus and in North Carolina, Colorado, Virginia and Wisconsin. With the rest of the white vote locked up, these upper-middle-class Republicans and independents will make or break the Trump candidacy.

Hillary needed either to convince them that Donald Trump is unfit or induce Mr. Trump to do it for her by “scaring” these crucially important voters.

Donald Trump needed to give these same people a “get out of Trump jail” card—a reason to look past his flaws and just vote for him rather than the other three options available—her, a Libertarian, or stay home—all votes they really don’t want to cast.

And the winner of the first abominable debate is?

Trump. In what was—shifting metaphors—a photo finish.


I Score the First Debate | Scott Adams' Blog (http://blog.dilbert.com/post/151007796236/i-score-the-first-debate)
Clinton won the debate last night. And while she was doing it, Trump won the election. He had one thing to accomplish – being less scary – and he did it.


Mi sembra, tutto sommato, che questo dibattito sia stato interlocutorio e che i giochi siano ancora molto aperti.

agnellina
27-09-2016, 23:39
Hillary,
sarai pure il male minore ma devi darti una mossa, se ce la fai!
Continui a twittare(o chi per te), Trump muove il cuxo ed è già in Florida:

https://theconservativetreehouse.com/2016/09/27/over-10000-await-donald-trump-arrival-for-rally-in-melbourne-florida-700pm-live-stream/#more-122332

Pensi di guadagnare solo così i voti delle donne e degli ispanici?

https://twitter.com/HillaryClinton/status/780852261442445312

Poi va beh, mica l'ha chiamata Miss Piggy, ha detto che appena eletta Miss Universo magnava troppo per l'immagine che rappresentava e per la quale la pagavano!

Trump also told Newsweek at the time, “We’ve tried diet, spa, a trainer, incentives. Forget it, the way she’s going, she’d eat the whole gymnasium.”:galb:

Miss Universe's Alicia Machado slams Donald Trump and pledges to vote HILLARY CLINTON | Daily Mail Online (http://www.dailymail.co.uk/news/article-3809135/Former-Miss-Universe-says-Trump-called-Miss-Piggy-Miss-Housekeeping-slams-Donald-s-deep-racism-pledges-new-citizen-vote-HILLARY.html)

luvitt, ft lauderdale, 29 minutes ago
Typical Latin response, no gratitude. .Here's a man that gave her an opportunity to get out of poverty and she won. A Beauty queen has to have a perfect figure.. She represents Beauty. Not a leg of pork.

ScotsLass, Edinburgh, 34 minutes ago
Bill Clinton loves fat women. She had better watch out.

LOL

Forse Monica non ti vota! :galb:

http://i68.tinypic.com/2l95zll.jpg

m@zzi
28-09-2016, 02:26
Clinton Won The Debate, Which Means She?s Likely To Gain In The Polls | FiveThirtyEight (http://fivethirtyeight.com/features/clinton-won-the-debate-which-means-shes-likely-to-gain-in-the-polls/)

passando ai contenuti, non ho sentito una parola circa le sue eventuali policy da parte del donald.
vero che probabilmente agli undecided puo` fregar di meno delle policy sul nucleare e si concentrano piu` su un eventuale taglio delle tasse (dimostrato essere non sostenibile btw), pero` boh forse overstimo l'iq medio in generale.

"It’s not obvious to me what the 10-second takeaway moment is from this debate. But there was one rather telling exchange on the subject of nuclear weapons that stood out to me. Holt asked Trump a question about changes to the no-first-use policy on nuclear weapons. Trump’s answer would generously be described as rambling, going from China to Yemen to payments to Iran to Israel.

Clinton responded with this:

Words matter when you run for president, and they really matter when you are president. And I want to reassure our allies in Japan and South Korea and elsewhere, that we have mutual defense treaties and we will honor them. It is essential that America’s word be good. And so I know that this campaign has caused some questioning and some worries on the part of many leaders across the globe. I’ve talked with a number of them. But I want to — on behalf of myself, and I think on behalf of a majority of the American people — say that our word is good.

In this, she was essentially apologizing to America’s allies for Trump’s words. That’s a bit longer than a classic soundbite, but it could be worked into an effective ad and some devastating news coverage."

da una parte godrei a vedere trump presidente, un bel calcio in culo alla tracotanza del suo popolo, dall'altra personalmente andrei incontro a spiacevoli situazioni: ho bettato pesante su clinton (presa a 72,5 post convention, 2k notional) + eventuali ripercussioni da immigrato nel paese (perdita visto, maggiori controlli, green card + difficile da shippare ecc)

Fecciu
28-09-2016, 09:02
Per chi non lo conoscesse e volesse seguire gli sgoccioli delle elezioni, anche se ormai è tardino, consiglio di iscriversi alla newsletter di Francesco Costa. Attraverso un crownfunding è da mesi che fa avanti e indietro dagli states raccontando le elezioni viste da vicino.

m@zzi
08-10-2016, 18:32
ennesimo autogol di Donald?

https://www.washingtonpost.com/politics/trump-recorded-having-extremely-lewd-conversation-about-women-in-2005/2016/10/07/3b9ce776-8cb4-11e6-bf8a-3d26847eeed4_story.html

intanto quasi ovunque danno la Clinton almeno all'80%

Fecciu
09-10-2016, 09:52
Donald sta riuscendo veramente a suicidarsi quando era arrivato li lì per giocarsela al 50.
In una settimana ha perso il voto di tutte le donne, che già gli erano contro, e degli afro/latinos (grazie alla storia dello stupro di 25 anni fa). Oltre ad avere contro tutto il partito Rep.

Secondo me sarà l'elezione con la % più bassa di elettori di sempre (già facevano fatica ad arrivare al 50%). Se Trump riesce a portare a votare per la Clinton anche i c.d. "immigrati", allora veramente si assisterà ad una disfatta.

kobe bryant
09-10-2016, 12:52
Ovviamente e giustamente Washington post , CNN e tutti quelli che non lo vogliono, si giocano l'asso di briscola (tenuto in tasca per 10 anni) a un mese dall'elezioni per azzopparlo e finirlo definitivamente.
Ci godo perché nonostante la Clinton mi piaccia 0, una figura come Trump non può governare il paese più "importante" al mondo.
Repubblicani da 30/40 come Arnold Swaz anni che dichiarano che non voteranno per la prima volta repubblicani fanno capire quanto è grave per Trump la situazione.
stanotte sarà la mazzata definitiva o il riaccendere un piccolissimo barlume di speranza?

Fecciu
09-10-2016, 13:19
Ovviamente e giustamente Washington post , CNN e tutti quelli che non lo vogliono, si giocano l'asso di briscola (tenuto in tasca per 10 anni) a un mese dall'elezioni per azzopparlo e finirlo definitivamente.
Ci godo perché nonostante la Clinton mi piaccia 0, una figura come Trump non può governare il paese più "importante" al mondo.
Repubblicani da 30/40 come Arnold Swaz anni che dichiarano che non voteranno per la prima volta repubblicani fanno capire quanto è grave per Trump la situazione.
stanotte sarà la mazzata definitiva o il riaccendere un piccolissimo barlume di speranza?

Non lo so, ma imho Trump deve fare all-in adesso.
Con questo dibattito deve giocarsi tutto, dopo aver sprecato malamente il primo.
Anche perché in molti stati, non so se lo sapete, ma si sta già votando. Quindi è fondamentale raccogliere voti fin da ora. E soprattutto deve riuscire a fermare quell'effetto "salire sul carro dei vincitori" tipico della politica quando si inizia a capire come andranno le cose. Se si diffonde troppo l'idea che vincerà Hillary, la tendenza di molti sarà quella di salire sul suo carro prima che sia troppo tardi e questo potrebbe volere dire la perdita di ulteriori voti da parte di Trump che potrebbero rivelarsi decisivi in molti stati che magari poi risulteranno in bilico.

Comunque siamo davanti ai due peggiori candidati che io ricordi.

piripicchio
09-10-2016, 22:55
Con una come la Clinton stiamo in una botte de fero...

Clinton, 'Ma un drone contro Assange?' - Nord America - ANSA.it (http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/03/clinton-ma-un-drone-contro-assange_9a7a3347-aee2-4234-8998-a85ea79d46dc.html)

m@zzi
09-10-2016, 23:43
Con una come la Clinton stiamo in una botte de fero...

Clinton, 'Ma un drone contro Assange?' - Nord America - ANSA.it (http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/03/clinton-ma-un-drone-contro-assange_9a7a3347-aee2-4234-8998-a85ea79d46dc.html)

occhio che la gente ricorda piu` le frasi sessiste di donald piuttosto che una frase del genere.
poi tieni anche presente che l'americano medio e` guerrafondaio (imo eh) e che una frase del genere trova forse d'accordo piu` persone di quanto tu possa credere.

cmq storicamente i secondi dibattiti vengono vinti da chi ha perso il primo, almeno per i media.
quindi io dico che trump riguadagnera` un pochino dopo stasera. obv spero di essere smentito.

TheBeroz
10-10-2016, 04:49
cmq storicamente i secondi dibattiti vengono vinti da chi ha perso il primo, almeno per i media.
quindi io dico che trump riguadagnera` un pochino dopo stasera. obv spero di essere smentito.

Non credo sia bastato stasera essere aggressivi e meno "presidential" per Trump che almeno oggi è andato parecchio all'attacco.
Ormai si era creato troppo distacco.
La Clinton veramente penosa su questione siriana.


Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Picc0l0U0m0
10-10-2016, 09:59
Ritengo questo articolo del Fatto uscito oggi notevolmente curioso, c'è qualcuno che riesca a spiegarmi cosa significhi?

Usa 2016, Clinton vs Trump: chi è il più bugiardo tra i candidati alla Casa Bianca? - Il Fatto Quotidiano (http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/10/usa-2016-clinton-vs-trump-chi-e-il-piu-bugiardo-tra-i-candidati-alla-casa-bianca/2964196/)

' Tra Hillary e Donald, hanno quasi all’unisono sostenuto, la più bugiarda è indubbiamente Hillary. Dei due, anzi, Clinton è, in effetti, l’unica bugiarda. E lo è – ecco dove sta l’apparente paradosso – non perché mente di più, ma perché mente incomparabilmente meno del suo rivale. Assurdo? Per nulla se, oltre alla quantità e alla qualità delle menzogne, si prende in considerazione anche l’origine psicologicala, la causa prima, l’essenza o, se si preferisce (sperando di non offendere i cultori della filosofia classica) l’‘idea platonica’, la ‘forma’ delle medesime .... Per classificare il livello di coincidenza tra la realtà dei fatti e, in questo caso, il contenuto dei discorsi o delle dichiarazioni dei candidati, Politifact usa sei distinte categorie: vero, perlopiù vero, vero (o falso) a metà, perlopiù falso, falso ed infine Pants on Fire, mutande in fiamme – dalla vecchia filastrocca per bambini che fa: “lier, lier, pants on fire”, bugiardo, bugiardo ti bruciano le mutande – formula usata laddove le panzane raccontate raggiungono livelli di sfacciataggine inusitati e offensivi '


By M. Cavallini


?!??!?!

Lo voglio conoscere, mi sta già simpatico :-D

piripicchio
10-10-2016, 10:29
occhio che la gente ricorda piu` le frasi sessiste di donald piuttosto che una frase del genere.
poi tieni anche presente che l'americano medio e` guerrafondaio (imo eh) e che una frase del genere trova forse d'accordo piu` persone di quanto tu possa credere.

cmq storicamente i secondi dibattiti vengono vinti da chi ha perso il primo, almeno per i media.
quindi io dico che trump riguadagnera` un pochino dopo stasera. obv spero di essere smentito.

L'ho postato per rimarcare il mio fortissimo dubbio su Clinton presidente.Io sono del parere che con la Clinton al comando ci sarà la guerra vera con la Russia,e a rimetterci saremo noi Europei.

Fecciu
10-10-2016, 12:35
Ritengo questo articolo del Fatto uscito oggi notevolmente curioso, c'è qualcuno che riesca a spiegarmi cosa significhi?

Usa 2016, Clinton vs Trump: chi è il più bugiardo tra i candidati alla Casa Bianca? - Il Fatto Quotidiano (http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/10/usa-2016-clinton-vs-trump-chi-e-il-piu-bugiardo-tra-i-candidati-alla-casa-bianca/2964196/)

' Tra Hillary e Donald, hanno quasi all’unisono sostenuto, la più bugiarda è indubbiamente Hillary. Dei due, anzi, Clinton è, in effetti, l’unica bugiarda. E lo è – ecco dove sta l’apparente paradosso – non perché mente di più, ma perché mente incomparabilmente meno del suo rivale. Assurdo? Per nulla se, oltre alla quantità e alla qualità delle menzogne, si prende in considerazione anche l’origine psicologicala, la causa prima, l’essenza o, se si preferisce (sperando di non offendere i cultori della filosofia classica) l’‘idea platonica’, la ‘forma’ delle medesime .... Per classificare il livello di coincidenza tra la realtà dei fatti e, in questo caso, il contenuto dei discorsi o delle dichiarazioni dei candidati, Politifact usa sei distinte categorie: vero, perlopiù vero, vero (o falso) a metà, perlopiù falso, falso ed infine Pants on Fire, mutande in fiamme – dalla vecchia filastrocca per bambini che fa: “lier, lier, pants on fire”, bugiardo, bugiardo ti bruciano le mutande – formula usata laddove le panzane raccontate raggiungono livelli di sfacciataggine inusitati e offensivi '


By M. Cavallini


?!??!?!

Lo voglio conoscere, mi sta già simpatico :-D

Mi sembra abbastanza chiaro.
Trump le dice giganti e sa che anche gli altri lo sanno. Lo fa apposta, potremmo dire. Vuole risultare appositamente esagerato e sfacciato anche di fronte all'evidenza.
Hillary invece è subdola, prova ad ingannare gli altri dicendo piccole bugie o tenendo nascoste piccole verità. E sperando di non venire scoperta.

L'autore dell'articolo (e gran parte degli americani) ritiene ben peggiore la seconda modalità rispetto alla prima.

Picc0l0U0m0
10-10-2016, 22:26
Mi sembra abbastanza chiaro.
Trump le dice giganti e sa che anche gli altri lo sanno. Lo fa apposta, potremmo dire. Vuole risultare appositamente esagerato e sfacciato anche di fronte all'evidenza.
Hillary invece è subdola, prova ad ingannare gli altri dicendo piccole bugie o tenendo nascoste piccole verità. E sperando di non venire scoperta.

L'autore dell'articolo (e gran parte degli americani) ritiene ben peggiore la seconda modalità rispetto alla prima.

Wow Fecciu

Pierelfo
11-10-2016, 11:25
Comunque, Pinnacle non accetta più soldi su Trump e la Clinton è data a 1.17, ad oggi.

yomik
11-10-2016, 12:30
Sulla Siria una piccola precisazione: tutti dicono bugie. Non esiste verità in Siria a meno che non siate indipendenti in possesso di satelliti/droni in azione h24 su tutto il suolo siriano. E anche se lo foste auguri a tracciare la provenienza delle gang presenti sul campo, delle armi che utilizzano e degli obiettivi delle stesse.

E' un casotto assurdo al quale si sta unendo lo Yemen sul quale credevo che Donald avrebbe puntato per mandare Hilary KO sulla questione esteri attuale. (Sullo Yemen sta bombardando l'Arabia Saudita con armi, jet, bombe e logistica americana.....)

//

Hilary sta freerollando l'elezione a POTUS. E' quasi irreale che riuscirà a vincere con praticamente la promessa di modificare la tassazione a danno del ceto medio+ americano (se non ho capito male).

1 cosa è certa imho: quando sarà eletta o davvero farà le cose di cui parla ora o le odds che venga riconfermata saranno tipo 0.

Picc0l0U0m0
11-10-2016, 18:33
1 cosa è certa imho: quando sarà eletta

mmmhh, io non ne sarei certo Yom, comunque diciamocelo (come anche la maggior parte degli americani conferma)

Il mondo non si meriterebbe (o forse si a questo punto) uno di questi due buffoni neanche come presidi di una scuola Radio Elettra e giustamente il web sta gongolando su questa "sfida" da Dirty Dancing...è una parodia continua, dai su.


https://www.youtube.com/watch?v=ridfQLikzgc

piripicchio
11-10-2016, 23:05
Dai vabbè questo è veramente un gigante del doppiaggio.Fantastico :mfr_omg:



https://www.youtube.com/watch?v=1XS027KV4KI

Picc0l0U0m0
12-10-2016, 11:17
Comunque, tornando seri, per sicurezza ho voluto rivedere il servizio SkyTG (anche se imo con traduzione live in italiano pessima, addirittura ridicola quando Trump ha parlato del deficit USA di 800 billions $ ed il tipo ha tradotto milioni, che significa non avere proprio neanche una minima cognizione economica di base) sul secondo confronto per evitare di sbagliarmi visto che era notte fonda e potevo svalvolare per la stanchezza.

Invece no, confermo, avete notato come la giornalista interrompeva ed incalzava continuamente Trump lasciando la Clinton libera di distribuire le sue? Mi ha molto ricordato la Gruber o l'Annunziata, ad un certo punto mi sono talmente infastidito che Trump non reagisse (lo ha fatto dopo un'ora) che ho rimpianto i tempi di Berlusconi (absit iniuria verbo!) quando interrompeva lui la giornalista di turno cazziandola pesantemente e minacciando minimo di andarsene se non fosse terminata la faziosità.

Comunque ripeto, questi due non sono neanche adatti a fare i politici, zero carbonella anche come menzogneri imo, che è il colmo.

Un Renzi insonne da due giorni, col mal di testa ed anche affrontandoli nella loro madrelingua imo in quel dibattito li avrebbe rincitrulliti e avrebbe aumentato il suo consenso minimo di 60 punti percentuali :-D

Se fossi un cittadino USA senza grossi interessi in America, di fronte a questi due pessimi candidati alzerei le mani stile Omen, porterei il sinistro dietro la schiena ed il destro davanti la pancia, farei un inchino al pubblico e mi dirigerei con veloci passettini all'indietro verso il più vicino check-in bagagli :-D

Pur essendo affine al M5S non me la sento neanche più di affermare che sia Trump il male minore anche se lo fosse/è, una volta c'erano Presidenti di Pietra, dei Washington Jefferson Lincoln, Roosevelt etc. che con i nostri due "hero" attuali, proprio non hanno nulla da spartire.

Da spartire ce l'hanno solo loro mi sembra evidente, una volta si esaminava la situazione della nazione, si stilava un programma di interventi e lo si spiegava al pubblico elettorale presentandosi come candidati; oggi ci sono 3 o 4 gruppi big multinazionali che dapprima stilano delle leggi che consentano di spartire a loro stessi la fetta di torta più grande, scelgono i loro prestanome, li sponsorizzano e poi "truccano" il programma per abbellirlo attirando più field elettorale possibile...oppure dobbiamo pensare davvero che a qualcuno di questi due importi seriamente qualcosa dei Siriani?!? Dai, su

Lincoln vinse realmente la battaglia di secessione per eliminare la schiavitù, una bella differenza.

m@zzi
13-10-2016, 01:51
La giornalista incalzava continuamente Trump perché lui NON RISPONDEVA ALLE DOMANDE, al contrario della Clinton, e si lanciava in attacchi gratuiti contro di lei.
I presentatori hanno bloccato ENTRAMBI quando sforavano il limite dei due minuti.

Dire che Trump è il male minore non so come tu possa sostenerlo.
È uno che non sa quello che fa e che è mal visto da un po' tutto il mondo.

Picc0l0U0m0
13-10-2016, 02:20
La giornalista incalzava continuamente Trump perché lui NON RISPONDEVA ALLE DOMANDE, al contrario della Clinton, e si lanciava in attacchi gratuiti contro di lei.
I presentatori hanno bloccato ENTRAMBI quando sforavano il limite dei due minuti.

Dire che Trump è il male minore non so come tu possa sostenerlo.
È uno che non sa quello che fa e che è mal visto da un po' tutto il mondo.

E perchè? Tu pensi di essere ben visto per caso? (2 minuti)

Picc0l0U0m0
13-10-2016, 18:50
Sono scaduti i due minuti, ancora parola a me :-D

Sviluppando, se hai letto bene io di fronte a questi due candidati non ho una preferenza, non è come quando devi scegliere cosa mangiare fra due portate che non ti piacciono, è più come dover optare fra uno di due alimenti quando sei significativamente allergico ad entrambi...meglio il digiuno allora.

Detto questo mi sta più simpatico Trump della rettiliana.

Un giornalista può sempre arbitrariamente decidere che non si stia rispondendo "correttamente" alle domande se è in malafede ed è stata proprio la mia impressione nel caso di Trump, guardando la stampa recente ed il secondo dibattito.

E' solo di 13 ore fa l'uscita di una grave notizia, che non faccio fatica a credere come detto, resa nota da Bill O'Reilly, anchorman famosissimo in USA:

" A lanciare il sasso è stato il noto anchorman di Fox News Bill O'Reilly, che all'indomani del secondo dibattito televisivo fra i due candidati alla Casa Bianca ha sollevato insinuazioni pesantissime: «Trump ha dominato nella prima mezz'ora, poi il duello è scivolato nell'irrilevanza ha spiegato il popolare commentatore durante un'intervista con il collega Bill Hemmer . Ma è evidente a chiunque che ci siano istruzioni alla stampa, anche se in modo non ufficiale, di distruggerlo». Secondo O'Reilly i cronisti che non si fossero attenuti a questa linea sarebbero andati incontro a penalizzazioni nella carriera o addirittura alla perdita del posto di lavoro. "

CVD si può dire?

Quando hai contro i media che distorcono volontariamente ogni dichiarazione, verosimilmente non puoi vincere, soprattutto quando a decidere poi è una popolazione americana perniciosamente volubile, influenzabile e bigotta.


«Minacciati per danneggiare Trump» (http://www.ilgiornale.it/news/politica/minacciati-danneggiare-trump-1318461.html)

yomik
20-10-2016, 09:25
sto guardando il terzo dibattito...

sulla politica estera attuale trump dice una grandissima verità: in Siria gli Usa stanno supportando o cmq non attaccando frange che non conosciamo e delle quali non ci dovremmo fidare... poi ok che lo dice per convenienza etc, ma trovo che le posizioni di trump espresse nei dibattiti in tema di politiche estere siano moooolto più aderenti alla realtà rispetto a quelle di Hilary.

Anche quando parla degli alleati NATO che "non pagano per la protezione" ha di fatto ragione. Cioè l'amministrazione Obama ha oggettivamente fatto capire agli alleati che non puoi stare in NATO e non spendere in difesa quello che ti sei impegnato a spendere freerollando dagli americani... Hilary ci gira intorno e non capisco il motivo..

Fecciu
20-10-2016, 20:47
La politica estera è forse l'unico settore in cui Trump è veramente forte e la Clinton fatica a controbattere (principalmente perché ha preso parte a molte delle scelte oggi criticate).

Per il resto, tappeto rosso steso per la Clinton...

Picc0l0U0m0
20-10-2016, 22:55
sto guardando il terzo dibattito...



Motiva liberamente obv, quindi?

m@zzi
22-10-2016, 18:27
credo che ormai i giochi siano fatti.
trump puo` avere anche ragione sulla politica estera, ma la popolazione bianca che non ha una laurea (quella da cui trump prende la maggior parte dei voti) prolly manco sa dove sia la siria.
e le altre parti demografiche non voteranno mai trump per altri n mila motivi (le donne per le parole usate nel videotape, i neri per le parole razziste usate in passato, i bianchi con laurea perche` di fatto capiscono che questo non puo` diventare il loro presidente).

siamo a 17 giorni dalle elezioni; la clinton viene data all'85%+ avendo 6+ punti percentuali di vantaggio.
certo tutto puo` succedere in questi 17 giorni, ma stiamo quasi per parlare del mono out da prendere con una sola carta da girare.

Fecciu
23-10-2016, 09:36
siamo a 17 giorni dalle elezioni; la clinton viene data all'85%+ avendo 6+ punti percentuali di vantaggio.
certo tutto puo` succedere in questi 17 giorni, ma stiamo quasi per parlare del mono out da prendere con una sola carta da girare.

Insomma. Considerato che in molti stati si sta già votando da tempo, non so quanto possa cambiare in questi 17 gg.

Io rimpiango il vecchio B. Sanders...

Picc0l0U0m0
23-10-2016, 23:19
Nibiru?

Hillary Clinton informata su Nibiru? Il pianeta appare in un?email di Wikileaks (http://it.blastingnews.com/cronaca/2016/10/hillary-clinton-informata-su-nibiru-il-pianeta-appare-in-un-email-di-wikileaks-001194131.html)

Luciom
24-10-2016, 10:14
credo che ormai i giochi siano fatti.
trump puo` avere anche ragione sulla politica estera, ma la popolazione bianca che non ha una laurea (quella da cui trump prende la maggior parte dei voti) prolly manco sa dove sia la siria.
e le altre parti demografiche non voteranno mai trump per altri n mila motivi (le donne per le parole usate nel videotape, i neri per le parole razziste usate in passato, i bianchi con laurea perche` di fatto capiscono che questo non puo` diventare il loro presidente).

siamo a 17 giorni dalle elezioni; la clinton viene data all'85%+ avendo 6+ punti percentuali di vantaggio.
certo tutto puo` succedere in questi 17 giorni, ma stiamo quasi per parlare del mono out da prendere con una sola carta da girare.

Questo meme che "trump ci capisce di politica estera" è un pò surreale.

Chiede guerra commerciale alla cina dal primo giorno, da suo programma (una delle poche cose che il presidente può fare davvero da solo senza controlli da parte di altre entità istituzionali).

Se per voi quello è capirci di politica estera... bho non so che dire.

Trump secondo 538 sta tra il 10 e il 15%. Non è monoout. Sono 6 out su una carta da girare.

m@zzi
25-10-2016, 01:43
Questo meme che "trump ci capisce di politica estera" è un pò surreale.

Chiede guerra commerciale alla cina dal primo giorno, da suo programma (una delle poche cose che il presidente può fare davvero da solo senza controlli da parte di altre entità istituzionali).

Se per voi quello è capirci di politica estera... bho non so che dire.

Trump secondo 538 sta tra il 10 e il 15%. Non è monoout. Sono 6 out su una carta da girare.

sulla politica estera hai ragione: avrei dovuto dire che i suoi attacchi alla clinton su siria e iraq sono quelli su cui riesce meglio.

sul mono out ho detto che siamo quasi a quello. lo so che sono 6 carte su una da girare :P
ma cmq dubito che 538 possa arrivare a qualcosa di molto di piu` di un 90-10.
polling errors ecc faranno si che cmq trump non arrivi praticamente dead a november 8

fpolle
26-10-2016, 10:08
Parliamo di robe serie: Pownage di Obama da minuto 1:23:


https://www.youtube.com/watch?v=XvgnOqcCYCM

Picc0l0U0m0
26-10-2016, 23:30
Questo meme che "trump ci capisce di politica estera" è un pò surreale.

Chiede guerra commerciale alla cina dal primo giorno, da suo programma (una delle poche cose che il presidente può fare davvero da solo senza controlli da parte di altre entità istituzionali).

Se per voi quello è capirci di politica estera... bho non so che dire.

Trump secondo 538 sta tra il 10 e il 15%. Non è monoout. Sono 6 out su una carta da girare.

L'unica cosa che mi dispiace di Trump in questa siruazione è che non sia un terremoto come lo furono tutti i rivoluzionari, dai Litfiba a Bob Dylan, dal Ceche al Mahatma, da [qualsiasi di noi] a Ray Charles.

Questo è Nibiru, il pianeta Rosso, X, Ercolubus che dirsivoglia.


E che la Clnton lo avesse saputo via mail o meno non è una questione qualunque (sempre imo), è politica.


Ma che non mi si tiri fuori l'fbi eh...che a quei livelli è come l'amico di sempre vigile urbano che ti trova la macchina sotto casa tua in divieto di sosta perché ha il pneumatico che poggia sulla riga gialla, dai su.


Fanno ciò che vogliono, questa è la politica oggi; ma per il presidente degli USA/World è ugugale davvero, è la stessa?

Mmmmaah, tutte parodie dai su, intorno alla verità

m@zzi
29-10-2016, 03:02
Insomma. Considerato che in molti stati si sta già votando da tempo, non so quanto possa cambiare in questi 17 gg.


cvd

Luciom
29-10-2016, 11:58
cvd

Ennesimo finto scandalo anti-clinton sul nulla, questo avrà qualche effetto.

A naso non dovrebbe bastare per far vincere trump ma potrebbe bastare per mantenere il senato repubblicano.

piripicchio
29-10-2016, 12:14
Il prossimo complotto-scandalo sulla Clinton...

Trump si è accorto che il suo campanello di casa faceva "Clinn-Tonn"

yomik
29-10-2016, 15:14
Diobo abbiamo detto per anni che B. è stata la peggio sciagura sul palcoscenico politico mondiale ma mi sa che avevamo torto. Ovunque guardi c'è gente che fa danni come lui o peggio di lui.

Picc0l0U0m0
30-10-2016, 00:23
Diobo abbiamo detto per anni che B. è stata la peggio sciagura sul palcoscenico politico mondiale ma mi sa che avevamo torto. Ovunque guardi c'è gente che fa danni come lui o peggio di lui.

L'alternativa Yo, l'alternativa

Picc0l0U0m0
02-11-2016, 00:30
Che ne pensate?

A parte il riportino io direi uguali alla nascita, che dite

Donald Trump is turning into L. Ron Hubbard / Boing Boing (http://boingboing.net/2015/07/18/donald-trump-is-turning-into-l.html)

Sapete chi è R.H.? Alzi la mano chi lo sa.


Questa è Scientology

Luciom
02-11-2016, 09:22
Che ne pensate?

A parte il riportino io direi uguali alla nascita, che dite

Donald Trump is turning into L. Ron Hubbard / Boing Boing (http://boingboing.net/2015/07/18/donald-trump-is-turning-into-l.html)

Sapete chi è R.H.? Alzi la mano chi lo sa.


Questa è Scientology

Scientology sta a trump come l'associazione prestigiatori e maghi sta a wanna marchi

Picc0l0U0m0
03-11-2016, 02:14
Scientology sta a trump come l'associazione prestigiatori e maghi sta a wanna marchi

Scientology, l'associazione prest./maghi e persino la Marchi hanno un ordine che li difenda...meanwhile Trump...

Trump sorpassa Clinton ma per il New York Times evase il Fisco - Il Sole 24 ORE (http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-11-01/trump-soprassa-clinton-ma-il-nyt-evase-fisco-202941.shtml?uuid=ADQCfGnB&refresh_ce=1)

(da articolo Sole24Ore che fra l'altro in borsa ultimamente...va be)

m@zzi
03-11-2016, 04:38
imo si andra` alle urne col 70-30, che alla fine e` stato il livello su cui si e` rimbalzati per tutti questi mesi.
la clinton rimane cmq avanti in TUTTI gli swing states, anche se il vantaggio si e` ridotto.

-6, stay tuned.

ieri ho assistito a ~10k di trades tra ex colleghi che si sono scannati su trump al 20%

Fecciu
03-11-2016, 08:24
Scientology, l'associazione prest./maghi e persino la Marchi hanno un ordine che li difenda...meanwhile Trump...

Trump sorpassa Clinton ma per il New York Times evase il Fisco - Il Sole 24 ORE (http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-11-01/trump-soprassa-clinton-ma-il-nyt-evase-fisco-202941.shtml?uuid=ADQCfGnB&refresh_ce=1)

(da articolo Sole24Ore che fra l'altro in borsa ultimamente...va be)

Ma il sorpasso esattamente dove lo vedono? Hanno preso l'unico sondaggio che da Trump in vantaggio (su piano nazionale magari...) per affermarlo?
In realtà per chiunque abbia ben presente il sistema elettorale americano, è abb chiaro come Trump sia indietrissimo. Visto che è in difficoltà in stati apertamente repubblicani (vedi Texas) e indietro in quasi tutti gli stati in bilico di 4-5 punti percentuali. Farà già fatica a riconfermare gli stessi Stati di Romney nel 2012, ed in più deve aggiungerne altri dove non è messo bene (anche se potrebbe pescare un qualcosina nel mid-east magari).
E' vero che ha rimontato, ma è ancora troppo poco e il tempo passa. Tutto ciò unito ad una discreta disorganizzazione della sua macchina elettorale, dubito gli permetta di sfruttare a fondo il momento a lui (innegabilmente) favorevole.

agnellina
03-11-2016, 14:13
Fecciu,
sei decisamente ottimista sullo stato attuale.
Dai un'occhiata qui per un quadro più realistico:
http://projects.fivethirtyeight.com/2016-election-forecast/#now
RealClearPolitics - 2016 Election Maps - Battle for White House (http://www.realclearpolitics.com/epolls/2016/president/2016_elections_electoral_college_map.html)
Nessuno dubita che il Texas venga vinto da Trump.
Oltre a quelli rossi/arancioni del now cast deve vincere altri 4 seggi.
Firewall della Clinton atm è il New Hampshire.

Fecciu
03-11-2016, 16:39
Fecciu,
sei decisamente ottimista sullo stato attuale.
Dai un'occhiata qui per un quadro più realistico:
http://projects.fivethirtyeight.com/2016-election-forecast/#now
RealClearPolitics - 2016 Election Maps - Battle for White House (http://www.realclearpolitics.com/epolls/2016/president/2016_elections_electoral_college_map.html)
Nessuno dubita che il Texas venga vinto da Trump.
Oltre a quelli rossi/arancioni del now cast deve vincere altri 4 seggi.
Firewall della Clinton atm è il New Hampshire.

Già visti entrambi.
Trump probabilmente vincerà in Tx, ma come si evince non ha questo gran vantaggio che dovrebbe avere in uno stato che da sempre è repubblicano. Poi ok, li vincerà lo stesso, ma questo è un indice di come stanno andando le cose.
Io proprio da quei grafici noto come per Trump sia realmente difficile arrivare a prendere quei 100 seggi che ad oggi gli mancano (ammesso vinca in tutti gli Stati dov'è dato vincente), soprattutto perché in molti stati in bilico è indietro di parecchi punti percentuali secondo tutti i sondaggi (un gap del 5% non è poco da colmare ora).
Da qualche parte ho visto anche un grafico dove mostravano le probabilità di vittoria della Clinton secondo vari quotidiani (tra cui NYT e WP) e la davano tutti oltre il 90%, qualcuno anche al 99%.

Poi io mi limito ad osservare dall'esterno, ci sta che mi sbagli.

agnellina
03-11-2016, 17:06
La Clinton sembra ancora avanti. Anche 538 la dava a 88-12 fino al 20 ottobre, adesso 65-35. Il problema è che molti degli ultimi sondaggi(4-5 giorni) lo danno in forte rimonta-sorpasso negli stati chiave(Nevada,Florida,North Carolina). Gli ultimi 2 usciti questo pomeriggio lo danno avanti in New Hampshire.
Vedremo, nessuno ha certezze in merito.

Luciom
03-11-2016, 17:08
Scientology, l'associazione prest./maghi e persino la Marchi hanno un ordine che li difenda...meanwhile Trump...

Trump sorpassa Clinton ma per il New York Times evase il Fisco - Il Sole 24 ORE (http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-11-01/trump-soprassa-clinton-ma-il-nyt-evase-fisco-202941.shtml?uuid=ADQCfGnB&refresh_ce=1)

(da articolo Sole24Ore che fra l'altro in borsa ultimamente...va be)

Grande livello dell'articolo :blush:

Luciom
03-11-2016, 17:10
imo si andra` alle urne col 70-30, che alla fine e` stato il livello su cui si e` rimbalzati per tutti questi mesi.
la clinton rimane cmq avanti in TUTTI gli swing states, anche se il vantaggio si e` ridotto.

-6, stay tuned.

ieri ho assistito a ~10k di trades tra ex colleghi che si sono scannati su trump al 20%

Ogni giorno possono cambiare le cose, attualmente 538 dice 65-35.

Predicit

https://www.predictit.org/contract/839/will-donald-trump-win-the-2016-us-presidential-election

Mette trump al 37%

Altri modelli danno clinton decisamente + probabile (nytimes, huffington post, e varia gente su 2+2).

Qui c'è il megathread

2016 Presidential Election Thread: TRUMP vs. Hillary SMACKDOWN - Page 1760 - Politics and Economics - Political Forums (http://forumserver.twoplustwo.com/41/politics/2016-presidential-election-thread-trump-vs-hillary-smackdown-1607648/index1760.html)

Luciom
03-11-2016, 17:15
Già visti entrambi.
Trump probabilmente vincerà in Tx, ma come si evince non ha questo gran vantaggio che dovrebbe avere in uno stato che da sempre è repubblicano. Poi ok, li vincerà lo stesso, ma questo è un indice di come stanno andando le cose.
Io proprio da quei grafici noto come per Trump sia realmente difficile arrivare a prendere quei 100 seggi che ad oggi gli mancano (ammesso vinca in tutti gli Stati dov'è dato vincente), soprattutto perché in molti stati in bilico è indietro di parecchi punti percentuali secondo tutti i sondaggi (un gap del 5% non è poco da colmare ora).
Da qualche parte ho visto anche un grafico dove mostravano le probabilità di vittoria della Clinton secondo vari quotidiani (tra cui NYT e WP) e la davano tutti oltre il 90%, qualcuno anche al 99%.

Poi io mi limito ad osservare dall'esterno, ci sta che mi sbagli.

Io ero molto tranquillo fino a prima della mossa senza precedenti dell'FBI.

Ora sono + preoccupato, soprattutto per il senato. Clinton è sopra al flip di vincere ma le possibilità di vittoria di trump sono come minimo il 15-20%. Di + se credi a chi pensa che la varianza sia + alta. E la probabilità di un senato democratico è crollata.

Luciom
03-11-2016, 17:17
La Clinton sembra ancora avanti. Anche 538 la dava a 88-12 fino al 20 ottobre, adesso 65-35. Il problema è che molti degli ultimi sondaggi(4-5 giorni) lo danno in forte rimonta-sorpasso negli stati chiave(Nevada,Florida,North Carolina). Gli ultimi 2 usciti questo pomeriggio lo danno avanti in New Hampshire.
Vedremo, nessuno ha certezze in merito.

C'è da dire che parecchi dei sondaggi nettamente pro-trump sembrano avere problemi metodologici e/o essere fatti proprio da aziende pagate dalla campagna di trump (è legale, e lo fanno anche i democratici).

Insomma anche 538 ha parecchi dubbi sulla validità dei sondaggi dei singoli stati, specialmente in nevada (dove i sondaggi delle primarie erano totalmente off).

agnellina
03-11-2016, 17:46
C'è da dire che parecchi dei sondaggi nettamente pro-trump sembrano avere problemi metodologici e/o essere fatti proprio da aziende pagate dalla campagna di trump (è legale, e lo fanno anche i democratici).

Insomma anche 538 ha parecchi dubbi sulla validità dei sondaggi dei singoli stati, specialmente in Nevada (dove i sondaggi delle primarie erano totalmente off).

I sondaggi sono sempre da prendere con le pinze quando sono entro il margine d'errore.
In ogni caso 538 e Real li considerano tutti, a volte avrà pagato Trump, altre i dem.
Per il Nevada gli ultimi non sembrano schierati pro-Trump, quantomeno la CNN! :)
CNN/ORC 10/27 - 11/1 790 LV 3.5 49 43 5 Trump +6
Remington Research (R) 10/30 - 10/30 1176 LV 2.9 48 44 4 Trump +4
Emerson* 10/26 - 10/27 550 LV 4.1 42 44 3 Clinton +2
Gravis* 10/25 - 10/25 875 RV 3.3 46 46 3 Tie
NBC/WSJ/Marist 10/20 - 10/24 707 LV 3.7 43 43 10 Tie

Alla fine mi sembra corretto quello che fa Real, se il vantaggio dai sondaggi è sotto il 5% li mette in Toss Up.

m@zzi
04-11-2016, 02:06
cmq 538 classifica la fonte dei sondaggi assegnandogli un voto e un relativo peso diverso.

e` ovvio che la clinton rimane in vantaggio, ma negli stati in bilico rimane solo leggermente avanti.
ergo, il 95% confidence interval non la da` sempre vincente (cioe` quando simuli le elezioni a volte quegli stati vanno a trump. notare che gli stati non votano indipendentemente, ma sono correlati tra loro. chi e` interessato si legga la metodologia di 538 perche` e` tipo la bibbia di come si possa costruire un modello robusto imo).

cmq ad oggi se qualcuno volesse bettare su trump io lo venderei al 40% con ragionevole size.
vediamo.

intanto i cubs, che avevano il 25% di vincere le world series quando perdevano 3-2, esattamente la stessa probabilita` di trump in quello stesso giorno, hanno vinto il titolo dopo 108 anni in una partita favolosa (addirittura per me che il baseball mi fa cacare).

agnellina
04-11-2016, 13:01
Questo articolo prova a dare una spiegazione sul xché la Clinton faccia meglio di Obama(e Trump peggio di Romney) nel 2012 in alcuni stati tipo Texas(dove molti sono riluttanti a votare per una persona di colore), nonché Maryland, etc..
Election Update: Why Clinton?s Position Is Worse Than Obama?s | FiveThirtyEight (http://fivethirtyeight.com/features/election-update-why-clintons-position-is-worse-than-obamas/?ex_cid=2016-forecast)

Instead, many of Clinton’s gains relative to Obama come in states that aren’t competitive at all. Clinton’s margin in our California forecast is bigger than Obama’s was four years ago, for instance. She’s polling better than he is in super-well-educated Maryland and Massachusetts. And then there are her gains in red states. While Clinton’s now very unlikely to win Texas, with Trump having recovered there in recent polls, she’s still likely to make the state a lot closer than Obama did.
Complessivamente è però messa peggio come probabilità.
Interessante poi questo articolo della CNN con i vari scenari che porterebbero avanti Trump, con il primo meno improbabile IMO.
6 ways Donald Trump could win 270 electoral votes - CNNPolitics.com (http://edition.cnn.com/2016/11/03/politics/donald-trump-path-to-270-scenarios/index.html)

m@zzi
05-11-2016, 04:06
giornata tutto sommato positiva per la clinton che per lo meno frena il trend negativo dei passati giorni.
tutto invariato a -4 dalle elezioni.

piripicchio
05-11-2016, 11:34
I media italiani negli ultimi giorni stanno parlando di un Obama che teme il complotto Russo per far vincere Trump,accusando gli stessi russi di manipolazione dei sistemi informatici nel giorno del voto.

Negli U.S.A. che si dice in merito?

fpolle
05-11-2016, 18:06
Avete sentito Gary Johnson? Zero percento di chance, ma tanta roba. Non ho capito perché non viene invitato ai talk show e ai confronti, dato che ha il 5-6% del voto popolare.

agnellina
05-11-2016, 20:00
Avete sentito Gary Johnson? Zero percento di chance, ma tanta roba. Non ho capito perché non viene invitato ai talk show e ai confronti, dato che ha il 5-6% del voto popolare.

Presidential debates[edit]
Further information: United States presidential election debates, 2016
A major goal of the Johnson campaign has been to secure the necessary polling-support threshold of 15%, set by the Commission on Presidential Debates, to be invited to participate in the televised presidential debates alongside Clinton and Trump.[65][66][67]
In late 2015, Johnson and Green Party candidate Jill Stein, both represented by attorney Bruce Fein, filed a lawsuit in the U.S. District Court for the District of Columbia, seeking to compel their inclusion in the debates. The case was dismissed in August 2016, with Judge Rosemary Collyer finding that the plaintiffs had no viable legal claim.[66]
On August 5, the editorial board of the Chicago Tribune called on polling organizations to "acknowledge" Johnson, giving him an opportunity to garner the necessary level of support to participate in the presidential debates.[68] The Boston Herald followed on September 7.[69] Former Governors Mitt Romney, Arnold Schwarzenegger, and Mitch Daniels, without endorsing Johnson, have called for him to be in the debates,[70][71][72] as has commentator Joseph Steinberg.[73]
On September 16, the commission announced the official invitation of both Clinton and Trump to participate in the first debate to be held on September 26 at Hofstra University, but Johnson did not meet the established criteria, and would not be a participant in the debate.[74][75] It was also announced that Mike Pence and Tim Kaine would be participating in the only scheduled vice presidential debate, to take place at Longwood University on October 4, and Weld did not reach the cutoff.[74][75] The 15% threshold will be reapplied with polling numbers following the first debate in order to judge the participants in the second debate to take place on October 9.[75]

I talk show non lo invitano spesso perché probabilmente fa poca audience.
Se poi poi quando lo invitano si contiene così:
On September 8, Johnson drew widespread attention, much of it negative, when he appeared on MSNBC's Morning Joe and, after discussing the "Nader effect," was asked by panelist Mike Barnicle, "What would you do, if you were elected, about Aleppo?" (referring to a war-torn city in Syria). Johnson responded, "And what is Aleppo?"[54] When an "incredulous" Barnicle said "Aleppo is in Syria -- it's the epicenter of the refugee crisis," Johnson responded by saying that the "the only way that we deal with Syria is to join hands with Russia to diplomatically bring that at an end."[55]
è dura che si ritagli più spazio.

m@zzi
06-11-2016, 01:27
Avete sentito Gary Johnson? Zero percento di chance, ma tanta roba. Non ho capito perché non viene invitato ai talk show e ai confronti, dato che ha il 5-6% del voto popolare.

per questo:

http://www.nytimes.com/2016/09/09/us/politics/gary-johnson-aleppo.html?_r=0

fpolle
06-11-2016, 08:35
per questo:

http://www.nytimes.com/2016/09/09/us/politics/gary-johnson-aleppo.html?_r=0

Grave, ma invitano Trump che vorrebbe cacciare i muslim, gaffe con le donne etc.. Mi da l'impressione sia una scusa.

Edit: poi spiegano il motivo tecnico. Serve il 15%.

m@zzi
07-11-2016, 02:37
FBI che dichiara che la Clinton non sara` perseguita per le nuove email.
Credo che Comey abbia influenzato appositamente queste elezioni con le sue dichiarazioni della settimana scorsa.

ovviamente non credo la clinton beneficera` realmente di questa news, arrivata troppo tardi.
si dovra` accontentare di arrivare all'8 novembre con i 2,5 punti di vantaggio a livello nazionale che le danno i sondaggi

Luciom
07-11-2016, 10:01
FBI che dichiara che la Clinton non sara` perseguita per le nuove email.
Credo che Comey abbia influenzato appositamente queste elezioni con le sue dichiarazioni della settimana scorsa.

ovviamente non credo la clinton beneficera` realmente di questa news, arrivata troppo tardi.
si dovra` accontentare di arrivare all'8 novembre con i 2,5 punti di vantaggio a livello nazionale che le danno i sondaggi

Senato potrebbe recuperare parte del danno fatto la settimana scorsa sempre dall'FBI.

Picc0l0U0m0
08-11-2016, 08:05
Soprattutto per chi segue i mercati si tenga conto che alle 5 di domani mattina ora italiana si conoscerà (a meno di poco probabili probabili colpi di scena laddove il confronto dovesse essere valutato in foto finish) il nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.

Già dalle 14 (sempre ora italiana) di oggi gli indici finanziari saranno pesantemente influenzati dalle indiscrezioni sui sondaggi; Visto che i fondi tifano Clinton e che i bookmakers più informati del globo "pubblicano le loro quote" direttamente formando i prezzi di mercato direi che ormai a meno di cosidetti cigni neri i repubblicani avranno la peggio.

Luciom
08-11-2016, 10:15
Soprattutto per chi segue i mercati si tenga conto che alle 5 di domani mattina ora italiana si conoscerà (a meno di poco probabili probabili colpi di scena laddove il confronto dovesse essere valutato in foto finish) il nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.

Già dalle 14 (sempre ora italiana) di oggi gli indici finanziari saranno pesantemente influenzati dalle indiscrezioni sui sondaggi; Visto che i fondi tifano Clinton e che i bookmakers più informati del globo "pubblicano le loro quote" direttamente formando i prezzi di mercato direi che ormai a meno di cosidetti cigni neri i repubblicani avranno la peggio.

Non è automatico l'orario. Potrebbe essere prima (se in east coast la clinton runna meglio del previsto), o potrebbe esseer MOLTO DOPO, se il risultato è molto vicino e c'è almeno 1 stato che reversato cambia l'assegnazione della vittoria e che è stato vinto con margine piccolo e viene chiesto il recount.

Fecciu
08-11-2016, 12:19
Basti pensare alla Florida ai tempi di Bush vs Al Gore

Luciom
08-11-2016, 12:32
Basti pensare alla Florida ai tempi di Bush vs Al Gore

Lì la corte suprema della florida interruppe il recounting figurati, poteva durare molto di +.

Picc0l0U0m0
08-11-2016, 18:18
Basti pensare alla Florida ai tempi di Bush vs Al Gore

Eh si ricordo, ad Al Gore i petrolieri soffiarono la presidenza perché voleva salvare la Terra dagli estrattori di oro nero, dai su.

Comunque ripeto, non credo che sia questo il caso, imo close to 99% domani alla preapertura dei mercati europei alle 8:00 avremo già un presidente ed a vedere i "bookmakers finanziari" sembra proprio che la Clinton abbia già la poltrona sotto il deretano...e fra l'altro questa immagine, diciamocelo, fa un po' rabbrividire.

m@zzi
09-11-2016, 01:48
anybody che lo segue live?

Bilardojoe
09-11-2016, 02:56
Così a occhio mi sembra più close di quanto si pensasse

TheBeroz
09-11-2016, 03:05
In Ohio sorpasso di Trump di nuovo, prima c'è stato un momento in cui la Clinton era in vantaggio in Florida di soli 30 voti. Comunque vada è stata parecchio più equilibrata.

OBBLIGOVINCERE
09-11-2016, 03:44
Secondo il NYT ad ora 59% di possibilità che Trump vinca


Edit: ora il 77%

MechanicalBoy
09-11-2016, 06:55
99% Trump.


Sono seriamente preoccupato

cirusguti
09-11-2016, 07:33
Il 2016 è davvero un incubo.

Magari è tutto uno scherzo dai, non può essere successo.

Sabato parto per la mia prima vacanza negli USA e mi becco Trump presidente, vedrò di comprare almeno un cappellino per mimetizzarmi

bluetiger85
09-11-2016, 08:17
Direi che alla fine gli scandali sono pesati solo da una parte. Hillary paga il mailgate e già molti elettori hanno dichiarato di aver votato il meno peggio. In un momento così delicato della storia dell'umanità un'elezione con due candidati così mediocri non ci voleva.

Lid
09-11-2016, 08:30
Se qualcuno non si sveglia rischiamo veramente un mondo governato da trump, farage, le pen, putin e grillo.....

Dopo la brexit e trump spero che in Europa si capisca che occore cambiare linea politica, ma ci credo poco :|

Picc0l0U0m0
09-11-2016, 08:34
Visto che i fondi tifano Clinton e che i bookmakers più informati del globo "pubblicano le loro quote" direttamente formando i prezzi di mercato direi che ormai a meno di cosidetti cigni neri i repubblicani avranno la peggio.


La cara, vecchia, classica...curva del tacchino di Taleb.

https://s16.postimg.org/a3zdf5alx/image.jpg


(fonte S&P 500 fut di 5 min fa)


GG democratici

Pierelfo
09-11-2016, 10:50
La vittoria di Trump non è un cigno nero, solo un evento giudicato improbabile dai sondaggisti (*), ma non così improbabile da essere assolutamente straordinario ed imprevedibile come lo sarebbe stata la vittoria di uno degli indipendenti.

Io, abbracciando la possibilità di sbagliarmi, non credo che la Clinton abbia perso per via degli scandali sulle e-mail, né perché i neri non l'hanno votata, che magari è un dato di fatto ma è una conseguenza delle vere cause.

Penso che uno dei motivi sia che il messaggio di Trump sia stato chiaro, breve, accattivante e condiviso da una fetta importante di americani a cui piace crederci: "make America great again" è un grande slogan, e il fatto che sia più o meno irrealizzabile è a questo punto evidentemente secondario.

Come Obama, Trump incarna e promette cambiamento: la Clinton questo cambiamento non solo non lo incarna, ma non l'ha mai promesso, se non con frasi sbiadite e fiacche, brutte copie poco entusiasmanti.

Si è scelto di dipingere l'avversario come un pazzo che potrebbe lanciare testate nucleari sulla Cina, c'è chi l'ha accostato a Hitler, scenari apocalittici a cui la gente evidentemente non crede, e se non ci crede è molto più probabile che sia disposta a fare certe scommesse, in fondo come è accaduto in UK.

Gli scacchieri internazionali, i risvolti economici, sono tutte realtà non solo troppo complesse ma soprattutto IMO troppo distanti dall'esperienza quotidiana e tangibile della persona comune, che magari vorrebbe solo più soldi in banca e meno messicani in metropolitana.

La Clinton avrebbe dovuto forse rendere più appetibile la sua candidatura, vincere la diffidenza di chi in fondo pensa che una donna non possa guidare gli Stati Uniti, anziché sostenere e far sostenere a chi l'ha appoggiata che in fondo sì, lei non fosse davvero questo granché ma l'altro fosse molto peggio.

Per chiudere, imbarazzante davvero la sua assenza sul palco democratico, così come è stato ridicolo il discorso dell'omino che ha spedito in pasto alla folla: la natura delle persone si rivela quando le cose vanno molto male e in modo inatteso, non quando c'è da darsi pacche sulle spalle fra palloncini colorati, e in questo senso Hillary ha fatto una figura davvero meschina.

(*) Ci sarebbe da aprire un capitolo a parte solo su questo, visto che sembrano solo in grado di prevedere esiti largamente scontati e un successo come quello di Trump, che si profila netto, nessuno l'aveva rilevato.

piripicchio
09-11-2016, 11:06
Ciao sveglioni.

Continuate pure con le vostre elucubrazioni senza senso.Non siete in grado di comprendere ciò che vi circonda.E io obiettivamente godo.

Riuscire a preferire una psicopatica che vuole la no fly zone in Siria,oltre a tutto quello che ha combinato...

solo voi che avete il culo bello caldo e riparato.

Bilardojoe
09-11-2016, 11:40
Ciao sveglioni.

Continuate pure con le vostre elucubrazioni senza senso.Non siete in grado di comprendere ciò che vi circonda.E io obiettivamente godo.

Riuscire a preferire una psicopatica che vuole la no fly zone in Siria,oltre a tutto quello che ha combinato...

solo voi che avete il culo bello caldo e riparato.

meno male che arrivi tu che avrai si e no la terza media a spiegarci importanti verità di politica internazionale e valori della vita. Senza che nessuno ti abbia chiesto alcunchè oltretutto. Get a life

Luciom
09-11-2016, 12:10
Direi che alla fine gli scandali sono pesati solo da una parte. Hillary paga il mailgate e già molti elettori hanno dichiarato di aver votato il meno peggio. In un momento così delicato della storia dell'umanità un'elezione con due candidati così mediocri non ci voleva.

Per fare l'autopsia serve il cadavere (i dati precisi di come hanno votato le varie demografie).

Con quelli, che ci saranno definitivi tra qualche settimana, potremo analizzare.

Luciom
09-11-2016, 12:11
Ciao sveglioni.

Continuate pure con le vostre elucubrazioni senza senso.Non siete in grado di comprendere ciò che vi circonda.E io obiettivamente godo.

Riuscire a preferire una psicopatica che vuole la no fly zone in Siria,oltre a tutto quello che ha combinato...

solo voi che avete il culo bello caldo e riparato.

Sicuramente l'elettore mediano USA vota tenendo conto della fly zone, fortuna ci sei tu che ce lo spieghi.

piripicchio
09-11-2016, 12:13
meno male che arrivi tu che avrai si e no la terza media a spiegarci importanti verità di politica internazionale e valori della vita. Senza che nessuno ti abbia chiesto alcunchè oltretutto. Get a life

Get a life?

E sono io quello che avrebbe si e no la terza media.

La capacità di pensiero,per fortuna,non la fa il titolo di studio,e tu ne sei un esempio lampante.

piripicchio
09-11-2016, 12:15
Sicuramente l'elettore mediano USA vota tenendo conto della fly zone, fortuna ci sei tu che ce lo spieghi.

Grazie.

clong.71
09-11-2016, 12:15
9/11/2016 - Dopo settimane dominate dai dubbi e dalle incertezze ha vinto lui. L'uomo giusto per ripartire, hanno detto. Il condottiero scelto per uscire dal pantano e finalmente cominciare una nuova fase di rilancio. E' l'inizio di una nuova era.

Benvenuto a Pioli, nuovo allenatore dell'inter.

fpolle
09-11-2016, 12:17
Una sola e banale considerazione: la grossa speranza è che la campagna di Trump sia stata tutto un grosso show per massimizzare le proprie possibilità di vittoria. Se veramente vorrà ritrattare i trattati commerciali sarà un bel problema per l'economia globale. Questo vuol dire che ancora una volta i giovani subiranno il clima di incertezza, sia negli usa che altrove. Traduzione: non so cosa succederà, ho poca fiducia nel futuro = assumo meno gente possibile.

Nel discorso post-annuncio di vittoria ha detto una cosa che non mi ha fatto piacere: "i paesi che vorranno essere nostri amici lo potranno essere" che mi sembra un'apertura si, ma a chi si sottometterà con il capo chino.

Imo il migliore restava Johnson, ma era solo un sogno (e chissenefregga dell'Aleppo thing, hanno fior fior di consiglieri per quegli aspetti).

Pinturicchio
09-11-2016, 12:19
5 motivi per cui Donald Trump vincerà*|*Michael Moore (http://www.huffingtonpost.it/michael-moore/5-motivi-per-cui-donald-trump-vincera_b_11166616.html)

Luciom
09-11-2016, 12:27
Una sola e banale considerazione: la grossa speranza è che la campagna di Trump sia stata tutto un grosso show per massimizzare le proprie possibilità di vittoria. Se veramente vorrà ritrattare i trattati commerciali sarà un bel problema per l'economia globale. Questo vuol dire che ancora una volta i giovani subiranno il clima di incertezza, sia negli usa che altrove. Traduzione: non so cosa succederà, ho poca fiducia nel futuro = assumo meno gente possibile.

Nel discorso post-annuncio di vittoria ha detto una cosa che non mi ha fatto piacere: "i paesi che vorranno essere nostri amici lo potranno essere" che mi sembra un'apertura si, ma a chi si sottometterà con il capo chino.

Imo il migliore restava Johnson, ma era solo un sogno (e chissenefregga dell'Aleppo thing, hanno fior fior di consiglieri per quegli aspetti).

Johnson voleva il ritorno al gold standard, l'abolizione della Fed, e il ripagamento del debito pubblico. In confronto trump ha il phd in economia.

piripicchio
09-11-2016, 12:32
http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2016/11/Voti-genere-Elezioni-Usa-2016.jpg

http://www.giornalettismo.com/archives/2186187/donald-trump-presidente-vittoria/

Horophim
09-11-2016, 12:57
Per fare l'autopsia serve il cadavere (i dati precisi di come hanno votato le varie demografie).

Con quelli, che ci saranno definitivi tra qualche settimana, potremo analizzare.

Ok ignoranza mia, ma con il voto segreto come fai?
Guardi a grandi linee chi ha votato in tale seggio e come sono andati i voti in quel seggio?

Luciom
09-11-2016, 13:34
Ok ignoranza mia, ma con il voto segreto come fai?
Guardi a grandi linee chi ha votato in tale seggio e come sono andati i voti in quel seggio?

Fanno sondaggi mirati con ampio campione etc etc.

Inoltre il voto è segreto ma la composizione degli elettori di ogni seggio no.

Quindi puoi estrapolare abbastanza bene come le varie demografie hanno votato anche solo con il risultato finale del voto e tutti i dettagli demografici di composizione di ogni seggio.

Luciom
09-11-2016, 13:35
http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2016/11/Voti-genere-Elezioni-Usa-2016.jpg

DONALD TRUMP PRESIDENTE | VITTORIA | ERRORE | COME PERDE CLINTON | Giornalettismo (http://www.giornalettismo.com/archives/2186187/donald-trump-presidente-vittoria/)

Suggerisco prudenza (anche se il trend sarà quello), per brexit per es. i dati per fascia d'età usciti subito dopo il voto si sono poi rivelati ben diversi qualche settimana dopo.

Cmq che i non istruiti preferissero trump + degli istruiti era palese in tutti i sondaggi.

Bilardojoe
09-11-2016, 13:46
Suggerisco prudenza (anche se il trend sarà quello), per brexit per es. i dati per fascia d'età usciti subito dopo il voto si sono poi rivelati ben diversi qualche settimana dopo.

Cmq che i non istruiti preferissero trump + degli istruiti era palese in tutti i sondaggi.

penso che il suo punto fosse il contrario, ovvero che abbia preso la maggioranza anche tra gli istruiti.
Le cose che veramente mi interesserebbe sapere nel dettaglio sono:

1) le percentuali di affluenza e voto dell'elettorato ispanico
2) l'affluenza della fascia di età 18-29

Luciom
09-11-2016, 13:48
penso che il suo punto fosse il contrario, ovvero che abbia preso la maggioranza anche tra gli istruiti.
Le cose che veramente mi interesserebbe sapere nel dettaglio sono:

1) le percentuali di affluenza e voto dell'elettorato ispanico
2) l'affluenza della fascia di età 18-29

Da quelle tabella non si determina se ha preso la maggioranza tra gli istruiti. Al + si determina se l'ha presa tra gli istruiti bianchi.

Asian-americans (5% della pop) hanno votato in massa la clinton (attorno a +50 mi pare, ma aspettiamo dati definitivi). E mi pare siano + istruiti della media.

Latinos son meno istruiti della media mi pare ma anche quelli han votato clinton etc etc.

Dopotutto il voto popolare attualmente (still counting) è virtualmente pari (clinton sopra di un niente).

Quindi se i non-istruiti hanno votato per trump per forza gli istruiti hanno votato contro.

fpolle
09-11-2016, 14:48
Johnson voleva il ritorno al gold standard, l'abolizione della Fed, e il ripagamento del debito pubblico. In confronto trump ha il phd in economia.

Link? Nei discorsi che ho sentito, e per quello che ha detto di aver fatto come governatore in New Mexico, mi pare che sia un perfetto liberale che non vuole intervento dello stato in economia.

Edit: e non l'ho mai sentito parlare di gold standard

Fecciu
09-11-2016, 14:53
Tutti a concentrarsi sul messaggio trasmesso da Trump e sulle sue mosse in campagna, ma il punto vero è che solo la Clinton poteva riuscire a perdere queste elezioni. Sicuramente uno dei candidati più inadeguati (se non il più!) che il partito democratico abbia mai "scelto". Io seriamente non credo sarei mai riuscito a votarla, neanche con un candidato come "The Donald" sull'altro fronte.
Resta difficilissimo da dire, ma sono abbastanza convinto che il buon Bernie avrebbe vinto queste elezioni con discreta facilità.

Oltre a questo, imho, ha poi giocato un ruolo fondamentale la voglia di molti americani "con radici" di dimostrare che ancora una volta possono fare quello che vogliono, anche mandare al potere un soggetto come Trump.

thereader
09-11-2016, 15:16
Luciom dimmi che non avevi aperto bet trump/hillary [emoji20]

Pierelfo
09-11-2016, 17:00
Io seriamente non credo sarei mai riuscito a votarla, neanche con un candidato come "The Donald" sull'altro fronte.


Come mai?

UnNiubbo
09-11-2016, 17:12
Chiamatemi idiota, imbecille, quel che vi pare.

Ma per la prima volta in vita mia, oggi capisco come si sia sentita una fetta di popolazione, sicuramente in minoranza, durante gli anni 20-30. E non è una bella sensazione.

Luciom
09-11-2016, 17:18
Link? Nei discorsi che ho sentito, e per quello che ha detto di aver fatto come governatore in New Mexico, mi pare che sia un perfetto liberale che non vuole intervento dello stato in economia.

Edit: e non l'ho mai sentito parlare di gold standard

Should the US Return to the Gold Standard in Which Coin and Currency Are Backed by Gold? - 2016 Presidential Election - ProCon.org (http://2016election.procon.org/view.answers.election.php?questionID=002084)


Gary Johnson
Libertarian

"[Reading question from listener] Would you support a return to a gold or commodity-based currency standard? Yes, I would. I think that, I think that would be very positive. And I understand the whole notion of competing currencies and how you could bring about a change from paper currency to commodity-based and I think that would be very very positive for the currency. It's the way the currency started out. It would bring increased value to the dollar as opposed to what we're facing, which is a monetary crisis where, hey, today our dollars are worth something and tomorrow they’re not and that’s just how quickly it happens."

Source: GaryJohnsonChannel, "Gold or Commodity Based Currency Standard vs Paper Monetary Crisis - Gary Johnson - Town Hall 11-2," youtube.com, Apr. 17, 2012

https://www.isidewith.com/candidate-guide/gary-johnson/economic/federal-reserve

Official Answer
Gary Johnson personally submitted this answer on March 10th, 2016.
This candidate should be praised for their direct communication with voters and commitment to transparency in politics.
Suggest corrections for this here

Gary Johnson’s political views on federal reserve
Gary Johnson is a candidate for the Libertarian Party’s 2016 nomination for President. Johnson served as the governor of New Mexico from 1995 to 2003. Johnson is an alumnus of the University of New Mexico –Albuquerque.

Economic Issues
Should the Federal Reserve Bank be audited by Congress? stats discuss
Gary Johnson’s answer: Yes, but I would prefer to abolish it and return to the gold standard

Ti basta?

Luciom
09-11-2016, 17:19
Luciom dimmi che non avevi aperto bet trump/hillary [emoji20]

No, gli odds mi sono sempre sembrati ragionevoli e betto solo se penso di avere edge

Luciom
09-11-2016, 17:19
Tutti a concentrarsi sul messaggio trasmesso da Trump e sulle sue mosse in campagna, ma il punto vero è che solo la Clinton poteva riuscire a perdere queste elezioni. Sicuramente uno dei candidati più inadeguati (se non il più!) che il partito democratico abbia mai "scelto". Io seriamente non credo sarei mai riuscito a votarla, neanche con un candidato come "The Donald" sull'altro fronte.
Resta difficilissimo da dire, ma sono abbastanza convinto che il buon Bernie avrebbe vinto queste elezioni con discreta facilità.

Oltre a questo, imho, ha poi giocato un ruolo fondamentale la voglia di molti americani "con radici" di dimostrare che ancora una volta possono fare quello che vogliono, anche mandare al potere un soggetto come Trump.

Ripeto, prima di analizzare, vediamo chi ha votato come.

Così capiamo cosa ha fatto vincere trump / perdere la clinton.

Fecciu
09-11-2016, 17:20
Pierelfo

Perché è una persona che, in prima impressione, solo a guardarla, mi sembrava chiaramente inadeguata, non in grado, per non dire malata (l'idea che mi ha sempre dato era quella). Proprio una di quelle persone che non è in grado di ispirare la minima fiducia (aldilà delle potenziali indagini), contraddittoria, perfida, persino anche controllata da altri. Oltre al fatto che non incarni e rappresenti nessuna classe/fascia di popolazione.

Era difficilmente votabile anche come "meno peggio" o "male minore".
Allora forse meglio un Trump qualunque, che trovo molto meno pericoloso di quel che si pensi, anche in politica estera, e non in grado di essere quell'apocalisse che alcuni dipingono. Semplicemente è uno showman, e questo ha fatto anche in campagna elettorale (2/3 temi generici e poi del gran show, vedi twitter). L'america andrà tranquillamente avanti uguale, a prescindere da lui (come ha scritto pure Obama).

Fecciu
09-11-2016, 17:22
Ripeto, prima di analizzare, vediamo chi ha votato come.

Così capiamo cosa ha fatto vincere trump / perdere la clinton.

Si sono d'accordo, analisi approfondite ora non se ne possono fare. Quella è semplicemente la spiegazione che mi sono dato io, peraltro passibilissima di errore.

Horophim
09-11-2016, 17:41
Sarà curioso di vedere come reagiranno i dem internamente (considerando che molti parlamentari hanno perso il posto e i vertici del partito hanno favorito la Clinton su Sanders alle primarie) non trovo così improbabili dei regolamenti di conti interni

OBBLIGOVINCERE
09-11-2016, 18:01
http://uploads.tapatalk-cdn.com/20161109/c3ea3730a1823485bc9bc5827d12dddf.jpg

anconanera
09-11-2016, 18:14
Purtroppo il meteorite non è caduto, quindi sta mattina ho incassato la bet, ho pranzato grazie ad un mio amico liberal, e poi ho aperto cbet dopo diversi mesi.

Volevo scrivere qualcosa di sensato sul perché una parte di popolazione ha votato Trump, e sinceramente me ne frega poco, perché detto tra noi, al 90% degli italiani le elezioni americane influenzeranno pressoché zero sulla vita di tutti i giorni, quindi è stata più che altro la soddisfazione di vedere le facce dei vari Gad Lerner, Formigli, Severgnini sbiancarsi alle sette del mattino.

Però c'è qualcuno che ha "sintetizzato" al meglio, quindi beccatevi Saveryo Tœmmasy

VI SCRIVO IO GRATIS QUALCOSA DI INTELLIGENTE, COSI' NON DOVETE LEGGERE QUELLI PAGATI PER SPARARE IDIOZIE (CONTIENE NUTELLA, QUINDI OLIO DI PALMA).

DONALD JOHN TRUMP E' IL QUARANTACINQUESIMO PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA. RILEGGI DIECI
VOLTE QUESTA FRASE.

Proprio lui, l'impresentabile, il mostro, colui che non puoi nominare manco fosse il cattivo di Harry Potter. L'uomo arancione, quello che palpa le femmine, quello ricco sfondato coi problemi col fisco, quello che ha partecipato pure a Wrestlemania. Perché ha vinto? PERCHE' DIAMINE HA VINTO QUESTO ESSERE SPREGEVOLE? Ve lo dico io: HA VINTO PERCHE' LA VITA REALE, IL MONDO, NON E' CICCIOGAMER A CUI SPALMANO IN FACCIA UN CORNETTO ALLA NUTELLA ALLA FIERA DELLE TETTONE VESTITE DA BATGIRL. La vita non è SPINOZA con le sue altezzose battute sul popolino, la vita NON E' un VLOGGER dalla parlantina DUBBIA che SCIORINA NOTIZIE UN TANTO AL CHILO PRETENDENDO DI FARE INFORMAZIONE col green screen con lo skyline di una città COOL alle spalle, più preoccupato dei commenti delle FIGHETTE MINORENNI che del contenuto (RISIBILE) dei video DA MONETIZZARE PER CAMBIARE LA COVER DELL'IPHONE. La vita non ruota attorno al vostro cazzo di smartphone, agli aperitivi, ai vostri corsi di TEATRO SPERIMENTALE DOVE PERCIPISCI LA NATURA INALANDO ESSENZE ALLO ZENZERO. IL TUO PROFILO INSTAGRAM DOVE HAI DIECIMILA FOLLOWERS CHE METTONO IL CUORE ALLE TUE FOTO DA BATTONA PARIOLINA NON CONTA NULLA. C'è una cosa che si chiama globalizzazione (breaking news, eh) e che ha inferto colpi devastanti alla classe media e ai ceti bassi. SONO ANNI, RIPETO ANNI, che riempite il cervello alla povera gente che si è vista togliere diritti, lavoro, sanità, sicurezza che tutto ciò non è grave, perché PRIMA DEI DIRITTI SOCIALI, CI SONO I DIRITTI CIVILI, SOPRATTUTTO QUELLI DELLE MINORANZE GAYS, DEI MIGRANTI E DELLE FEMMINE IN QUANTO FEMMINE. Nonostante questa SOTTILISSIMA operazione abbia penetrato nel profondo la società (soprattutto tra i più giovani, PERCHE' I GIOVANI, AL CONTRARIO DEI VECCHI, non sanno che è possibile vivere MOLTO MEGLIO DI COSI'), non avete fatto i conti con il MONDO REALE. Il mondo reale è quello di una maggioranza silenziosa SCONFITTA E PERDENTE dalla globalizzazione selvaggia che non partecipa ai sondaggi, non twitta il proprio dolore lacerante perché un BULLO HA DATO UN CEFFONE A UN AFROAMERICANO A BATTLE CREEK MICHIGAN e soprattutto che non sopporta più che attori, attorucoli, cantanti, miliardari col culo al caldo e intellettuali di variopinta e fecale natura dica loro QUALI DEBBANO ESSERE LE PRIORITA'. Quando una persona è lesa nel lavoro, nella dignità personale, nel conto in banca è INCAZZATA e se LADY GAGA mangia lo sperma di cane col sangue di ratto e con un vestito da ottocentomila dollari dice che HILLARY VA VOTATA PERCHE' HA LA FIGA non solo NON VOTA HILLARY, ma è probabile che se becca Lady Gaga per strada la riempie, GIUSTAMENTE, di mazzate sulle orecchie. Le persone normali, IL POPOLO PER USARE CATEGORIE ORMAI DESUETE, non ne può più e quando viene data loro la possibilità di urlare un VAFFANCULO al sistema, sottoforma di DONALD TRUMP o BREXIT che dir si voglia, il VAFFANCULO ARRIVA MASSICCIO, DURO, NELLE GENGIVE DEL BEPPE SEVERGNINI DI TURNO ANCORA FERMO AI DATI DEMOSCOPICI SULL'ISTRUZIONE MEDIA DI CHI HA VOTATO COSA MENTRE SI FUMA LA PIPA ALLA CURCUMA NEL LOFT A MILANO. Esiste uno scollamento definitivo, finale, profondissimo, SENZA ALCUNA VIA D'USCITA tra chi sta in alto (politici, banchieri, affaristi, giornalisti, intellettuali, star system, ...) e chi sta in basso, ovvero le PERSONE NORMALI. Chi vota Trump è una persona NORMALE, COME TUA MADRE. Chi oggi non capisce questo concetto vive fuori dal mondo e morirà pensando di essere più intelligente e colto degli altri perché ha una laurea triennale in QUALCOSOLOGIA e perché passa le serate a vedere -che cazzo ne so- i video di dei THE JACKAL che coi sorrisini EBETI ci raccontano di quanto sono scemi gli americani che votano TRUMP IL NAZISTA.

Bilardojoe
09-11-2016, 18:59
anconanera sono quanto di più lontano esista dai tuoi valori politici ma ho sempre stimato la tua forza di volontà nel sostenere degli ideali che, eufemismo, non sono molto popolari. Per questo motivo ti dico che sta roba è illeggibile, populista, retorica e superficiale oltre ogni limite e mi stupisce che uno come te la shari

EDIT: non conoscevo la pagina è se è metalevel è di un certo livello. Se lo prendi sul serio è preoccupante.

UnNiubbo
09-11-2016, 19:04
anconanera sono quanto di più lontano esista dai tuoi valori politici ma ho sempre stimato la tua forza di volontà nel sostenere degli ideali che, eufemismo, non sono molto popolari. Per questo motivo ti dico che sta roba è illeggibile, populista, retorica e superficiale oltre ogni limite e mi stupisce che uno come te la shari

Sono le stesse robe che raccontavano durante l'ascesa dei vari Mussolini ed Hitler. Cosa ti aspetti di diverso?

Pierelfo
09-11-2016, 19:14
Io credo invece che in quel discorso, tralasciando la forma, ci sia del vero nella sostanza: cioè potrà essere anche superficiale e populista, ma questo non significa che una bella fetta di persone non ci si possa riconoscere e votare mossa da sentimenti e ragionamenti simili.

yomik
09-11-2016, 19:47
Quel post potrebbe avere un senso laddove Trump rappresentasse l'antidoto ad un po' di quelle cose elencate.

Il punto è che se tutto va male (e non c'andrà) ci saranno guerre vere e proprie (magari il messico si incazza e chissà che non nasca lì una sorta di isis), mentre se tutto va mediamente, Trump non sistemerà nemmeno uno dei problemi legati alla globalizzazione. Nemmeno lontanamente, nemmeno per scherzo.

anconanera
09-11-2016, 19:49
anconanera sono quanto di più lontano esista dai tuoi valori politici ma ho sempre stimato la tua forza di volontà nel sostenere degli ideali che, eufemismo, non sono molto popolari. Per questo motivo ti dico che sta roba è illeggibile, populista, retorica e superficiale oltre ogni limite e mi stupisce che uno come te la shari

EDIT: non conoscevo la pagina è se è metalevel è di un certo livello. Se lo prendi sul serio è preoccupante.

Innanzitutto grazie per la stima, e ovviamente quella è una pagina satirica di politica, che tende a prendere per il culo tutti gli aspetti liberal e mainstream della società.
E altrettanto ovviamente, in un post di 50righe di cazzate paraculose, il succo del discorso esce fuori. Come ad esempio, cosa che condivido e sottoscrivo, è la società che si sta realmente strappando andando a definire un "sopra" e un "sotto".


Sono le stesse robe che raccontavano durante l'ascesa dei vari Mussolini ed Hitler. Cosa ti aspetti di diverso?

Da uno brillante (serio) come te mi aspettavo qualcosa di meglio che credere alla favoletta sul come siano andati al potere i dittatori del 900.

///

Che poi sia chiaro, non è che diventi presidente degli USA senza comunque andare bene a certe elite e all'establishment, però è sicuramente un segnale che va in una certa direzione.
Non a caso molto oggi si sono affrettati a dire che alla fine "tutta sta democrazia non è proprio bella" lol.

Picc0l0U0m0
09-11-2016, 19:58
Ho letto post piacevoli, notevoli i pareri di Pierelfo ed Anconanera/Saveryo ma ancora nessuno, al di là della mera dietrologia statistica nello snocciolare le cause della sconfitta democratica, è riuscito a sintetizzare quello che è il mio punto di vista.

Ci provo io.

I vari movimenti politici vagamente pseudo nazisti in Europa, la Brexit e la vittoria repubblicana in USA avvenuta addirittura con l'orco Trump portabandiera sono solo linzio della fine ed hanno indubbiamente una matrice antisistemica globale.

Renzi/Boschi e conseguentemente il settore bancario italiano probabilmente faranno seguito e confermeranno questo trend, il referendum costituzionale sarà l'ennesima sconfitta bruciante di un certo tipo di politica perpetratoci da anni, atto ad ipnotizzare il popolo addormentandolo sul proprio letto di morte, mentre nel frattempo si fruga nei pantaloni dei de cuius (tutti noi) srubacchiando ciò che si può e consegnandolo alle grandi imprese funebri multinazionali, sempre contente di far cassa, che mai lo restituiranno ai nostri eredi.

Abbiamo capito che non serve a niente gridare "aiuto al ladro!", la nuova frontiera è schiaffeggiarli con le schede elettorali ed i vari Farage, Le Pen, Trump etc sono solo un pruriginoso (ma accettabile) effetto collaterale.

fpolle
09-11-2016, 19:59
Ti basta?

Chiaro. Mi ero perso questo dettaglio, che ovviamente mi fa rimangiare quando scritto sopra.

Peccato perché su larga parte di quello che dice mi trovo d'accordo, su questo aspetto fondamentale no.

AlbySenior
09-11-2016, 21:03
Scusate l'intromissione. Qualcuno per caso potrebbe spiegarmi in modo rapido e sintetico e con parole da profano il legame che c'è tra la vittoria di Trump e il crollo della borsa di tokyo (o comunque le oscillazioni in negativo che la borsa subiva ogni volta che Trump saliva nei sondaggi)?

cirusguti
09-11-2016, 21:17
Scusate l'intromissione. Qualcuno per caso potrebbe spiegarmi in modo rapido e sintetico e con parole da profano il legame che c'è tra la vittoria di Trump e il crollo della borsa di tokyo (o comunque le oscillazioni in negativo che la borsa subiva ogni volta che Trump saliva nei sondaggi)?

Protezionismo, ritorno alle barriere agli scambi internazionali e isolazionismo con alleati Europei e Asiatici abbandonati di fronte alle possibili mire espansionistiche e egemoniche Russe e Cinesi.

Fecciu
09-11-2016, 23:43
Vari dati utili per analisi.

Election 2016: Exit Polls - The New York Times (http://www.nytimes.com/interactive/2016/11/08/us/politics/election-exit-polls.html?smid=fb-nytimes&smtyp=cur)

ciochi
09-11-2016, 23:56
io vorrei chiedere a tutti quelli vs il sistema. Una volta sovvertito questo sistema, in cui la gente mette le cose su twitter e spinoza fa battute radicalchic che, per inciso, non sono il mondo reale (no giusto, milioni di persone lo fanno, eppure non è il mondo reale), quale sarebbe il mondo ideale per voi? quali sono gli steps che dovremmo, come umanità, intraprendere in futuro?
Mi rivolgo in particolar modo a anconanera e Picc0l0U0m0 .

Bilardojoe
10-11-2016, 00:37
Io credo invece che in quel discorso, tralasciando la forma, ci sia del vero nella sostanza: cioè potrà essere anche superficiale e populista, ma questo non significa che una bella fetta di persone non ci si possa riconoscere e votare mossa da sentimenti e ragionamenti simili.

Ma chiaro che la sinistra sia morta dietro il complesso di superiorità, chiaro che molti di quelli che avrebbero i mezzi intellettuali per fare e cambiare preferiscano rimorchiare 22enni a colpi di pasolini e controcultura piuttosto che mettere le mani nella merda, chiaro che la società occidentale sia un paradosso continuo che si basa sullo sfruttamento delle risorse umane e ambientali, ma che cazzo vuol dire? Non è una buona ragione per tirare lo sciacquone sulla società, semmai è una buona ragione per fare autocritica. Io in quel ragionamento non ne vedo, vedo solo un ulteriore senso di superiorità basato sul nulla.

vanbred
10-11-2016, 01:10
Come ad esempio, cosa che condivido e sottoscrivo, è la società che si sta realmente strappando andando a definire un "sopra" e un "sotto".


La societa' si sta strappando ad un "sopra" e "sotto" perche' mediamente alla gente non gliene frega un cazzo di informarsi prendendosi le proprie responsabilita' dando un giusto valore al proprio diritto di voto.Giudicano e votano in base a chi e' + bravo a farlo stare meglio(percarita' sacrosanto eh) ma senza volerci mettere un minimo d' "impegno politico" e d'informazione ma mentre si guardano il grande fratello o altre cazzate random.Il "sopra" e "sotto" esiste per menefreghismo della massa media,dove gli basta sentire quattro cazzate messe in croce dal primo coglione arrivato + bravo a dirle.Ed ecco che poi nascono i vari trump,salvini,berlusconi,m5s ecc che propinano cambiamenti,onesta',super nazionalismo e quant'altro.

edit: la globalizzazione c'entra molto meno di quello che pensi imo.Il termine "Massa" dal greco,etimologicamente vuol dire quasi letteralmente "impastare",avere una massa senza ordine specifico.E la democrazia attuale e' concepita su questo concetto con,ovviamente,le sue storture create.
Il problema e' nelle radici dell'albero,non nei frutti.E su questo argomento consiglio di leggere il libro di Colin Crouch "Post Democracy".

ciochi
10-11-2016, 01:12
Ma chiaro che la sinistra sia morta dietro il complesso di superiorità, chiaro che molti di quelli che avrebbero i mezzi intellettuali per fare e cambiare preferiscano rimorchiare 22enni a colpi di pasolini e controcultura piuttosto che mettere le mani nella merda, chiaro che la società occidentale sia un paradosso continuo che si basa sullo sfruttamento delle risorse umane e ambientali, ma che cazzo vuol dire? Non è una buona ragione per tirare lo sciacquone sulla società, semmai è una buona ragione per fare autocritica. Io in quel ragionamento non ne vedo, vedo solo un ulteriore senso di superiorità basato sul nulla.

Non sono d'accordo. La sx è morta per incapacità di adattarsi allo sviluppo storico e sociale che stiamo vivendo, lo stesso sviluppo che quel coglione del post di prima ritiene "non del mondo reale". Le nuove correnti che si vanno propagando quasi ovunque hanno capito quello sviluppo, ma sono prive di contenuti e, quindi, di futuro. Il fatto che ora stiano spopolando è dovuto unicamente al fatto che, finora, non hanno mai avuto modo di mettersi alla prova seriamente. Ovviamente alcune sono simili a movimenti passati: in questo caso è tipicamente umano o dimenticare il passato o idolatrarlo. L'uomo è per sua natura spaventato dai cambiamenti, non riesce, generalmente, ad accettarli. Meglio consolarsi con il caro, vecchio, focolare. Perché è chiaro, sicuramente quello che andava bene 50 anni fa va bene anche ora. Sicuro.

m@zzi
10-11-2016, 02:41
trump ha vinto perche` ha vinto nel midwest dove ha:

1) promesso ai minatori di carbone di ridargli il lavoro
2) bloccare le aziende che hanno spostato la produzione in Messico dal poter esportare in US, tipo FORD (presente Ford e Detroit?)
3) tagliare tasse al ceto medio. (questo l'ha detto ovunque)

ha parlato alla pancia e ha vinto. semplice.
la clinton niente di tutto questo.

spero che chi abbia curato la campagna di trump riceva un bonus stellare da permettersi di comprarsi un'isola, perche` se lo merita.
a livello personale, ci ho rimesso 1k perche` bo proprio non me ne sarei MAI capacitato. coglione io.

m@zzi
10-11-2016, 05:57
cmq bo oggi spu ha guadagnato l'1.10%.
io non ci capisco piu` nulla e non bettero` mai piu` sta roba a caso

Pierelfo
10-11-2016, 08:01
Non è una buona ragione per tirare lo sciacquone sulla società, semmai è una buona ragione per fare autocritica. Io in quel ragionamento non ne vedo, vedo solo un ulteriore senso di superiorità basato sul nulla.

Ma secondo te l'americano o l'italiano medio quando vota vuole fare autocritica, o vuole che qualcun altro risolva i suoi problemi? :)

Io credo che votare per molte persone sia un atto di fede, e che la stragrande maggioranza delle persone crede alla verità che più si avvicina a quello che già pensa.

La verità di Trump è che l'America può tornare ad essere la numero uno indiscussa economicamente e politicamente, che le fabbriche possono tornare dall'Asia negli Stati Uniti, e che tutti questi musulmani, messicani e così via in mezzo alle palle avrebbero quasi rotto i coglioni.

La verità della Clinton è che gli americani sceglieranno la speranza e non la paura. Bello. Ma tradotto nella vita di tutti i giorni quale problema risolve?

Mi ricorda quella fantastica scena di Nanni Moretti ne "La stanza del figlio" sul monologo della teiera. "Il ladro, il padrone di casa...Ma che significa?". Io ho appena perso un figlio, e te mi racconti una parabola?

Quando nella tua vita per qualche ragione senti che è "tutto rovinato, tutto rotto" non vuoi retorica da interpretare, vuoi risposte semplici a problemi reali, sia che tu abbia perso il lavoro e la casa, sia che tu abbia un debito enorme a causa del college con un diploma che non ti renderà ricco come ti avevano detto, sia che semplicemente ti scopri più povero di quello che eri o di quello che vorresti.

Trump è andato stato per stato a dire alla gente quello che voleva sentirsi dire: robe più concrete (un cazzo di muro lungo migliaia di chilometri è qualcosa di molto concreto), magari irrealizzabili perché il muro non si farà e le fabbriche dall'Asia non torneranno, ma l'operaio che ha perso il lavoro a quella storia vuole credere, e lo vota, perché Rick dell'Oklahoma se ne sbatte il cazzo che adesso i matrimoni gay siano legali in 50 stati.

Non è il suo problema, non è la sua battaglia, avverte cose più urgenti e concrete a cui mettere mano.

Certo, Trump è un vecchio, ricco maschio bianco che vive a New York, cosa può importargli di un operaio? Oh, un attimo, ma anche Hillary Clinton è una ricca, vecchia, DONNA bianca che vive a New York, ed a differenza di Trump i soldi li ha fatti in 30 anni di politica.

Trump sarà un cazzone, sarà discutibile come ha fatto i soldi, ma sta in un palazzo al 58esimo piano che porta il suo nome con una moglie fica, e fa gli show in televisione: è un uomo di successo, e negli USA a differenza dell'Italia un imprenditore di successo non è automaticamente un ladro da invidiare.

Insomma, Trump ha dato dei motivi alla gente per andare a votare e per votare LUI, la Clinton ha ripetuto e fatto ripetere a tutti di andare a votare ma non ha detto abbastanza chiaramente perché avrebbero dovuto farlo PER LEI, se non in funzione anti Trump.

Se devo votare TE solo per non votare LUI durante un giorno lavorativo a farmi infinita coda sto a casa e non voto, magari.

L'America non è solo la California e New York, dove sono tutti interior designer, programmatori o CEO di qualche start-up, possiamo sfottere la massa perché stupida (e Dio se lo è) ma finché ogni testa varrà un voto le loro ragioni condivisibili o meno NON possono essere liquidate con sufficienza se si vogliono vincere delle elezioni, e questo IMO vale ovunque. Questo, per me, è il senso ultimo del discorso postato da anconanera.

Alla massa non devi dirgli: "No non capisci, vedi, ti stai sbagliando, le cose in realtà stanno così, ecco numeri e grafici che non puoi e non vuoi capire che lo dimostrano".

Devi dirgli: "Hai ragione, risolveremo il tuo problema". Poi forse lo fai, forse no, forse un po', ma intanto vinci.

Infatti poi anche in Italia M5S e la Lega vanno alla grande (e non è vero che prendano voti solo dal popolino ignorante), Matteo Renzi dice che l'Italia che conosce accoglie i migranti a braccia aperte, ma è davvero così che "la gente" si sente o è soltanto la cosa bella da dire?

Luciom
10-11-2016, 09:21
Purtroppo il meteorite non è caduto, quindi sta mattina ho incassato la bet, ho pranzato grazie ad un mio amico liberal, e poi ho aperto cbet dopo diversi mesi.

Volevo scrivere qualcosa di sensato sul perché una parte di popolazione ha votato Trump, e sinceramente me ne frega poco, perché detto tra noi, al 90% degli italiani le elezioni americane influenzeranno pressoché zero sulla vita di tutti i giorni, quindi è stata più che altro la soddisfazione di vedere le facce dei vari Gad Lerner, Formigli, Severgnini sbiancarsi alle sette del mattino.



Sbagli di grosso. Soprattutto dopo uno sweep, le scelte di governo, e legislative, americane, impattano la vita quotidiana degli italiani.

In che modo? beh dal lato politica estera mi pare chiaro, come è sempre stato.

E in tema economico come va l'america ha un impatto fortissimo su come va l'economia europea e quindi italiana.

Allo stato attuale delle cose non sappiamo cosa farà trump (perchè è chiaro ormai a tutti che ha mentito ripetutamente su tutto quindi quale sia il vero programma non è dato saperlo). C'è anche caso (speranza? ) che il programma non sia negativo per l'economia.

Ma quel che è sicuro è che se gli usa vanno in recessione vs crescono bene questo impatta la qualità della vita di tutti gli italiani, le loro prospettive di lavoro, consumo etc etc.

Altro esempio: la california ha legalizzato la cannabis per uso ricreativo. Questo accelera di molto la possibilità che avvenga anche in italia. Sia che tu sia a favore sia contrario, questo può impattare la tua vita + di quanto pensi.

Eventuali riforme (come promesso, però anche lì appunto stiamo vedere) al meccanismo di approvazione dei farmaci in USA possono accelerare, o ridurre, il tasso di ricerca e innovazione farmaceutica. Quelle poi sono pillole che prendi tu italiano. Tra 5 anni può non esserci, o esserci, la cura per una malattia disastrosa tua o di un tuo parente a seconda di cosa fa il presidente USA , il suo governo, e il congresso USA.

Luciom
10-11-2016, 09:25
Ho letto post piacevoli, notevoli i pareri di Pierelfo ed Anconanera/Saveryo ma ancora nessuno, al di là della mera dietrologia statistica nello snocciolare le cause della sconfitta democratica, è riuscito a sintetizzare quello che è il mio punto di vista.

Ci provo io.

I vari movimenti politici vagamente pseudo nazisti in Europa, la Brexit e la vittoria repubblicana in USA avvenuta addirittura con l'orco Trump portabandiera sono solo linzio della fine ed hanno indubbiamente una matrice antisistemica globale.

Renzi/Boschi e conseguentemente il settore bancario italiano probabilmente faranno seguito e confermeranno questo trend, il referendum costituzionale sarà l'ennesima sconfitta bruciante di un certo tipo di politica perpetratoci da anni, atto ad ipnotizzare il popolo addormentandolo sul proprio letto di morte, mentre nel frattempo si fruga nei pantaloni dei de cuius (tutti noi) srubacchiando ciò che si può e consegnandolo alle grandi imprese funebri multinazionali, sempre contente di far cassa, che mai lo restituiranno ai nostri eredi.

Abbiamo capito che non serve a niente gridare "aiuto al ladro!", la nuova frontiera è schiaffeggiarli con le schede elettorali ed i vari Farage, Le Pen, Trump etc sono solo un pruriginoso (ma accettabile) effetto collaterale.

Io ho cercato di spiegare che analizzare ORA le cause della sconfitta democratica è UN ERRORE, perchè mancano i dati su cui basare quelle analisi.

Alcuni dati sono già usciti dopo provo a fare il sunto di quello che sappiamo già con certezza, e di che cosa quello implica.

Luciom
10-11-2016, 09:26
Chiaro. Mi ero perso questo dettaglio, che ovviamente mi fa rimangiare quando scritto sopra.

Peccato perché su larga parte di quello che dice mi trovo d'accordo, su questo aspetto fondamentale no.

E' libertarian, quindi sui diritti ci prende. Però in economia è miniarchista folle come purtroppo è la sua base e quindi è peggio di un populista di destra :-(

Luciom
10-11-2016, 09:27
Scusate l'intromissione. Qualcuno per caso potrebbe spiegarmi in modo rapido e sintetico e con parole da profano il legame che c'è tra la vittoria di Trump e il crollo della borsa di tokyo (o comunque le oscillazioni in negativo che la borsa subiva ogni volta che Trump saliva nei sondaggi)?

Era l'unica borsa aperta durante lo spoglio. Non crollavano solo loro, crollavano anche i future su sp500 e dax (tradati anche in orario di chiusura delle borse corrispondenti).

Questo perchè la prima reazione dei mercati prevista in caso di vittoria di trump era il crollo (previsto da tutti tranne che da taleb per quello che ho visto).

Poi è "successo qualcosa", che magari potremo provare a spiegare, per cui i mercati mondiali hanno rapidamente cambiato idea.