PDA

Visualizza Versione Completa : Colpo di Stato in Turchia



TheBeroz
16-07-2016, 01:17
https://www.reddit.com/live/x9gf3donjlkq

Qua per seguire news e informazioni di rilievo in tempo reale.

Qualche opinione?

Veramente difficile formulare ipotesi ora, potrebbe essere da un estremo all'altro.

TheBeroz
16-07-2016, 01:55
Tutto finito: golpe più breve della storia.
P.S: la storia la fanno i vinti, mai nessuno saprà i reali motivi e intrighi a meno di nuove escalation a breve termine.
Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

highlanderfab
16-07-2016, 10:35
In Italia abbiamo fatto di meglio. A parte tutti i golpe minacciati e mai iniziati, pare che il golpe Borghese sia iniziato e finito senza un colpo di rivoltella.

piripicchio
16-07-2016, 10:44
Secondo me il ritorno di Erdogan non è affatto una bella notizia.

Adesso avrà potere illimitato e potrà trasformare la Turchia nello stato islamico che ha sempre sognato.

Mi stupisco di come U.S.A. e Germania gli siano solidali e allo stesso tempo gli abbiano negato l'asilo mentre il coraggioso Erdogan stava scappando.

conilmionome
16-07-2016, 11:20
Secondo me il ritorno di Erdogan non è affatto una bella notizia.

Adesso avrà potere illimitato e potrà trasformare la Turchia nello stato islamico che ha sempre sognato.

Mi stupisco di come U.S.A. e Germania gli siano solidali e allo stesso tempo gli abbiano negato l'asilo mentre il coraggioso Erdogan stava scappando.

Ricorda tanto l'8 settembre 1943 quando il nostro coraggiosissimo re e Badoglio scapparono lasciando l'Italia nel caos della guerra civile.
Almeno noi questa fuga la facemmo pagare cara al Re scegliendo successivamente la repubblica. In Turchia invece lui se ne scappa e invita la popolazione ad arrangiarsi e ad andare per le strade, poi quanto tutto è tranquillo se ne ritorna a casa come niente fosse.

sit-out
16-07-2016, 13:03
Ricorda tanto l'8 settembre 1943 quando il nostro coraggiosissimo re e Badoglio scapparono lasciando l'Italia nel caos della guerra civile.
Almeno noi questa fuga la facemmo pagare cara al Re scegliendo successivamente la repubblica. In Turchia invece lui se ne scappa e invita la popolazione ad arrangiarsi e ad andare per le strade, poi quanto tutto è tranquillo se ne ritorna a casa come niente fosse.
Beh imho e tornato in Turchia perché alla fine era l'unica soluzione plausibile. A chiesto asilo politico alla Germania e gli è stato negato, Londra idem.
Forse se avesse chiesto a putin avrebbe avuto più fortuna.... ci avrebbe pensato lui personalmente ad organizzare ""l'atterraggio"" dell'aereo ( lol )

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

agnellina
16-07-2016, 14:17
Golpe molto sospetto, soprattutto per la dinamica lampo: nel 2016 in un paese membro della NATO non mi convince per nulla.
E' verosimile che Erdogan non abbia mai lasciato la Turchia e che mai abbia neanche lontanamente pensato di farlo.

Footage shows flight history for Turkish Airlines flight TK8456 | Daily Mail Online (http://www.dailymail.co.uk/video/news/video-1309558/Footage-shows-flight-history-Turkish-Airlines-flight-TK8456.html)




Agenzia Nova | Home Page (http://www.agenzianova.com/)

Turchia: analista Santangelo a “Nova”, Erdogan non ha mai pensato di lasciare paese durante tentativo di golpe
Roma, 16 lug 12:22 - (Agenzia Nova) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan non ha mai lasciato la Turchia durante il tentativo di golpe attuato ieri sera da una fazione di militari dell’esercito e terminato, secondo quanto si apprende dai media turchi, in un fallimento con l’arresto di oltre 3 mila militari golpisti. In un’intervista ad “Agenzia Nova”, Salvatore Santangelo, analista del centro studi “Geopolitica.info”. rivela che incrociando i dati attraverso gli "Open Data Journalism" è possibile ricostruire l’itinerario tenuto dall’aereo presidenziale turco durante la serata e la notte di ieri, mentre era in atto il colpo di stato dei militari, e verificare come il velivolo non abbia mai lasciato la Turchia. “Stanotte, mentre si susseguivano le notizie e le immagini del golpe in Turchia – ha proseguito l'analista - i cronisti riferivano al pubblico varie informazioni, molto contraddittorie, relative alle possibili destinazioni del presidente Erdogan in fuga verso paesi stranieri”.

Prima era circolata la notizia del presidente in fuga verso la Germania, quindi verso Londra o perfino verso Roma, infine alla volta del Qatar. “Se si fosse diretto all’estero, Erdogan non avrebbe potuto mantenere il controllo del paese. E nulla lascia credere che una simile opzione sia mai stata nel novero delle possibili opzioni valutate dal presidente”, ha sottolineato Santangelo. “Ora noi sappiamo che ieri notte un solo aereo della flotta presidenziale turca era in volo, il TK8456, e lo sappiamo grazie ad una applicazione, che si scarica facilmente sul telefonino al costo di 3 euro, di nome Flightradar 24, che consente di tracciare le rotte di qualunque velivolo a patto che se ne indichino i codici identificativi”, ha spiegato l’analista, secondo cui non è possibile essere certi che Erdogan fosse proprio in quell’aereo, ma ciò si può supporre in quanto “l’aereo è partito dalla costa dell’Egeo, dove il presidente ha una villa nella quale stava soggiornando”. Un altro dato a sostegno della tesi riguarda il percorso del volo TK8456 che atterra ad Istanbul verso le 2:15 (ora italiana), ovvero in concomitanza con l’arrivo di Erdogan all’aeroporto internazionale Ataturk della metropoli.

Rispondendo alla domanda su chi gli abbia fornito i codici identificativi degli aerei presidenziali, Santangelo ha dichiarato che “fino a ieri erano disponibili sulla relativa pagina di Wikipedia in lingua inglese, oggi sono scomparsi”. I radar non mostrano l’intera rotta, sottolinea poi l'analista, perché mancano alcune informazioni: “Non c'è il momento della partenza, perché l’apparecchio accende il transponder solo ad un certo punto, probabilmente perché ha agganciato la scorta e il pilota vuole rendersi visibile all’aeronautica militare per evitare di essere attaccato. Possiamo presumere che l’aeronautica sia rimasta sempre fedele ad Erdogan, visto che sappiamo che un F-16 ha abbattuto un elicottero dei militari golpisti”. Santangelo precisa inoltre che l’itinerario mostra inoltre che il TK8456 presidenziale punta subito verso nord, diretto ad Istanbul e non verso Ankara, dunque verso la città più europea ed internazionale del paese, in linea con la strategia di Erdogan di stabilire un collegamento con la “Cnn Turk” per mostrarsi, via smartphone, pienamente operativo. "Poi – aggiunte l’analista - come si evince dall’immagine, il velivolo, in prossimità del Mar di Marmara, comincia a girare intorno, in attesa presumibilmente di vedere come si evolve la situazione. Infine alle 2:15 (ora italiana) inizia l’atterraggio verso l’antica Costantinopoli”, continua Santangelo.

Per l'analista, il risultato finale costituisce una vittoria delle masse turche musulmane e nazionaliste. "L’appello del presidente al popolo ha funzionato e, non a caso, lui ha ringraziato la gente, durante il discorso tenuto all’aeroporto nella prima mattinata, facendo il saluto dei Fratelli Musulmani. Va sottolineato, infine, il paradosso che emerge al termine di questa vicenda", ovvero che "è l’Europa, in questi vent’anni di avvicinamento della Turchia all’Ue, ad aver spuntato gli artigli all’esercito laico e kemalista”. Infatti per Santangelo “il processo di democratizzazione avviato nel paese non ha tenuto conto che le masse turche, come quelle arabe, sono tendenzialmente reazionarie e, dunque, poco affini agli standard valoriali europei”. (Res) © Agenzia Nova - Riproduzione riservata

Questa è una possibile lettura:

Chi c’è dietro il «golpe fasullo»in Turchia, e che cosa succede ora - Corriere.it (http://www.corriere.it/extra-per-voi/2016/07/16/chi-c-dietro-golpe-fasulloin-turchia-che-cosa-succede-ora-600dabda-4b47-11e6-8c21-6254c90f07ee.shtml)


https://en.wikipedia.org/wiki/Self-coup


Questa è più classica:

Turchia, dopo il golpe fallito il bivio di Erdogan: fare il Sultano vendicativo o ricucire con i laici - l'Espresso (http://espresso.repubblica.it/internazionale/2016/07/16/news/turchia-dopo-il-golpe-fallito-il-bivio-di-erdogan-fare-il-sultano-vendicativo-o-ricucire-con-i-laici-1.277540)

OBBLIGOVINCERE
16-07-2016, 14:26
Roma, 16 lug. (askanews) - Le autorità turche stanno impedendo i movimenti da e per la base aerea di Incirlik, ad Adana, nel Sud-Est del Paese, e hanno tagliato la fornitura di energia elettrica. Lo ha reso noto il consolato americano in Turchia, citato dalla Cnn. Lo stesso consolato ha invitato i cittadini Usa a evitare la base fino a quando non saranno ripristinate le condizioni per il suo normale funzionamento.*
Sono circa 1.500 gli americani attivi nella base, da dove gli Stati Uniti lanciano le operazioni contro i jihadisti dello Stato islamico (Isis).*

Luciom
16-07-2016, 14:34
Secondo me il ritorno di Erdogan non è affatto una bella notizia.

Adesso avrà potere illimitato e potrà trasformare la Turchia nello stato islamico che ha sempre sognato.

Mi stupisco di come U.S.A. e Germania gli siano solidali e allo stesso tempo gli abbiano negato l'asilo mentre il coraggioso Erdogan stava scappando.

Non si sa nemmeno se stesse scappando o no.

Qui la teoria del complotto sembra quasi sensata.

Metti che tu sei erdogan, convinci alcuni capi militari a mettere in giro la voce del malcontento etc, per stanare i middle-rank che non eri riuscito a purgare prima. I middle-rank si convincono che ci sia la chance, tu fai partire il tutto, e poi hai tutte le scuse del mondo per arrestare tutti quelli che vuoi che si sono manifestati volontariamente, per dire alla germania che non è simpatico non accettare l'asilo di un alleato etc etc etc.

Insomma è talmente tutto fanta+ev per erdogan ciò che è successo, e talmente clamorosamente -ev per i partecipanti al golpe fallito, che ok, la stupidità può sempre spiegare tutto, si sono suicidati, però l'idea che sia organizzata (dall'alto, da capi militari ormai pro-erdogan grazie alle purghe precedenti) non suona così folle

Luciom
16-07-2016, 14:38
Ah ok il link riportato del corriere della sera propone una tesi identica alla mia... giuro che non avevo letto niente in merito , solo le notizie fino a ieri alle 2am

UnNiubbo
16-07-2016, 15:33
Io ho seguito tutto in diretta, streaming, ecc., e sono abbastanza stanco per poter elaborare a modo, ma come riassunto posso dire che o questo è il golpe organizzato dai militari più cialtroni e inetti di sempre, che manco un clan che gioca a CoD poteva fare di peggio, o che è stato tutto manovrato, o peggio organizzato, da Erdogan e compagnucci.

E sono l'esatto opposto di un classico complottista.

piripicchio
16-07-2016, 15:36
Non si sa nemmeno se stesse scappando o no.

Qui la teoria del complotto sembra quasi sensata.

Metti che tu sei erdogan, convinci alcuni capi militari a mettere in giro la voce del malcontento etc, per stanare i middle-rank che non eri riuscito a purgare prima. I middle-rank si convincono che ci sia la chance, tu fai partire il tutto, e poi hai tutte le scuse del mondo per arrestare tutti quelli che vuoi che si sono manifestati volontariamente, per dire alla germania che non è simpatico non accettare l'asilo di un alleato etc etc etc.

Insomma è talmente tutto fanta+ev per erdogan ciò che è successo, e talmente clamorosamente -ev per i partecipanti al golpe fallito, che ok, la stupidità può sempre spiegare tutto, si sono suicidati, però l'idea che sia organizzata (dall'alto, da capi militari ormai pro-erdogan grazie alle purghe precedenti) non suona così folle

Complotto o non complotto,il fatto che Erdogan adesso abbia potere illimitato per cambiare la costituzione e modificare la turchia in uno stato islamico non è per nulla una cosa positiva per l'Europa.

sit-out
16-07-2016, 15:39
Ah ok il link riportato del corriere della sera propone una tesi identica alla mia... giuro che non avevo letto niente in merito , solo le notizie fino a ieri alle 2am
Effettivamente vista così non fà una piega, però PD devi essere davvero contorno per organizzare una cosa del genere

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Luciom
16-07-2016, 16:05
Complotto o non complotto,il fatto che Erdogan adesso abbia potere illimitato per cambiare la costituzione e modificare la turchia in uno stato islamico non è per nulla una cosa positiva per l'Europa.

Ah sono perfettamente d'accordo. Sono sviluppi molto negativi.

Luciom
16-07-2016, 16:07
Effettivamente vista così non fà una piega, però PD devi essere davvero contorno per organizzare una cosa del genere

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Non + di tanto, intrighi vari anche complessi sono stati necessari per arrivare al potere un pò sempre in tutto il mondo, e dove le istituzioni sono + fragili ci vuole una mano + "pesante". Altrimenti non sei lì al potere, ci sono altri.

Comunque non è l'unica lettura possibile.

piripicchio
16-07-2016, 16:21
Va a finire che Erdogan sarà il nuovo Gheddafi,ma con molto più potere a livello internazionale.

Un dittatore con il quale dialogare,mentre la Russia sarà ri-obbligata a fare guerra in Siria per combattere i militanti foraggiati da Erdogan stesso.

Ottimo scenario internazionale che potrebbe causare una guerra civile tremenda in Turchia che diventerà l'autostrada dell'ISIS verso l'Europa.

Secondo me ai primi segnali di islamizzazione della Turchia bisognerà rovesciare Erdogan e andare là sapendo già cosa fare e come muoversi,anche con l'aiuto della Russia.

Quindi via sanzioni,che si fottano gli U.S.A.,e che noi Europei pensassimo al nostro meglio.

Luciom
16-07-2016, 17:05
Io ho seguito tutto in diretta, streaming, ecc., e sono abbastanza stanco per poter elaborare a modo, ma come riassunto posso dire che o questo è il golpe organizzato dai militari più cialtroni e inetti di sempre, che manco un clan che gioca a CoD poteva fare di peggio, o che è stato tutto manovrato, o peggio organizzato, da Erdogan e compagnucci.

E sono l'esatto opposto di un classico complottista.

Il feeling è lo stesso, compresa la parte sui complotti in generale.

Luciom
16-07-2016, 17:07
Va a finire che Erdogan sarà il nuovo Gheddafi,ma con molto più potere a livello internazionale.

Un dittatore con il quale dialogare,mentre la Russia sarà ri-obbligata a fare guerra in Siria per combattere i militanti foraggiati da Erdogan stesso.

Ottimo scenario internazionale che potrebbe causare una guerra civile tremenda in Turchia che diventerà l'autostrada dell'ISIS verso l'Europa.

Secondo me ai primi segnali di islamizzazione della Turchia bisognerà rovesciare Erdogan e andare là sapendo già cosa fare e come muoversi,anche con l'aiuto della Russia.

Quindi via sanzioni,che si fottano gli U.S.A.,e che noi Europei pensassimo al nostro meglio.

Il mondo è complicato. Gheddaffi non era islamista, anzi. Gli scenari sono preoccupanti anche perchè non è affatto detto cosa succederà ora. La preoccupazione è proprio quella legata alla possibilità di eventi estremi, di escalation, di effetto domino. Insomma che qualcosa vada male molto in fretta e un paese NATO si trovi a pisciare troppo fuori dal vaso con conseguenze tutte da vedere.

La libia non era nella NATO.

La turchia mostra già molti segnali di islamizzazione, rispetto al suo recente passato.

E l'europa anche volendo non può agire in turchia, perchè è ... nella NATO, se non era chiaro.

piripicchio
16-07-2016, 17:46
Il mondo è complicato. Gheddaffi non era islamista, anzi. Gli scenari sono preoccupanti anche perchè non è affatto detto cosa succederà ora. La preoccupazione è proprio quella legata alla possibilità di eventi estremi, di escalation, di effetto domino. Insomma che qualcosa vada male molto in fretta e un paese NATO si trovi a pisciare troppo fuori dal vaso con conseguenze tutte da vedere.

La libia non era nella NATO.

La turchia mostra già molti segnali di islamizzazione, rispetto al suo recente passato.

E l'europa anche volendo non può agire in turchia, perchè è ... nella NATO, se non era chiaro.

L'Europa può fare quello che gli pare se ne va della propria sicurezza.Non fissiamoci troppo sui trattati.

Voglio vedere chi ha il coraggio di mettere il veto contro la destituzione di Erdogan nel caso in cui renderà la Turchia uno stato para ISIS.

Il paragone con Gheddafi non è dovuto al credo religioso ma al controllo che aveva sui territori bollenti che governava.

Erdogan ricatterà l'Europa chiedendo più soldi.E l'Europa per non far peggiorare la situazione glieli darà?

Io spero di no.Via sanzioni alla Russia,e al minimo segnale di islamizzazione conclamata della Turchia si proceda con l'intervento militare per levare Erdogan dalle palle e si arrivi già li con un programma congiunto Europa/Russia per evitare che si ripetano gli errori fatti con la destituzione di Gheddafi e primavere arabe,e che gli U.S.A. si facciano i cazzi propri perché la situazione non li riguarda.

Questo è il mio pensiero su un probabile futuro della questione.

Tu/voi come pensate che procederà la situazione?

agnellina
16-07-2016, 17:58
Anatomia di un fallimento: quattro ragioni della sconfitta del golpe contro Erdogan - La Stampa (http://www.lastampa.it/2016/07/16/esteri/le-falle-che-hanno-minato-il-colpo-di-stato-7WdHtj7Sz0b5Edm0yg1M2M/pagina.html)

Un putsch senza volto
Qualcosa, però, è andato storto nei piani dei golpisti. Nel mezzo degli eventi, persino il generale americano in pensione che ha comandato le operazioni della Nato in Kosovo sembrava dare lezioni di golpe sulla CNN. Gli errori dei golpisti, ha detto Wesley Clark, sono molti: lasciare internet funzionante - venerdì notte circolavano notizie di una interruzione dei social- media, ma molti corrispondenti stranieri a Istanbul hanno continuato a postare su Twitter e Facebok -, e non detenere il presidente.

Se in Egitto nel 2013 il generale Sisi è subito comparso in televisione in seguito al fermo del leader Morsi, mostrando la propria faccia e inviando il chiaro messaggio di chi era al potere al momento, venerdì notte per diverse ore - e ancora adesso - era difficile capire chi fosse dietro agli eventi: l’esercito intero, una fazione dell’esercito, e quale? Il golpe senza leader ha confuso, ingigantendo la percezione di instabilità.

La bella giornalista bionda e Erdogan dal mare i veri leader del coup, ottima idea di marketing!

L'opposizione turca: "Golpe? Una messinscena di Erdogan" - IlGiornale.it (http://www.ilgiornale.it/news/mondo/lopposizione-turca-golpe-messinscena-erdogan-1285018.html)

Ma un golpe apparentemente così bene organizzato può fallire dopo poche ore, come se nulla fosse? O meglio, come se fosse un bluff? Ad avanzare il sospetto è Deniz Baykal, ex segretario del partito repubblicano Chp e personaggio di spicco della politica turca, uno dei membri più anziani del parlamento di Ankara. Via Twitter ha lanciato una pesante accusa nei confronti di Erdogan, accusandolo senza mezzi termini di aver organizzato il tentativo di golpe per poter realizzare la riforma della costituzione e attuare il tanto anelato presidenzialismo. Secondo Baykal, infatti, il tentativo di colpo di stato sarebbe il mezzo con cui il presidente vuole ampliare le proprie competenze e acquisire così poteri esecutivi.

Turchia, fallito golpe. Oltre 260 morti. Tensione con Usa, "chi ospita Gulen è nostro nemico" - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/esteri/2016/07/16/news/turchia_dopo_golpe_fallito_erdogan-144228227/)

l Consiglio superiore dei giudici e dei pubblici ministeri (HSYK), l'equivalente del nostro Consiglio superiore della magistratura, presieduto dal ministro della Giustizia Bekir Bozdag, ha emesso un ordine d'arresto per 9 giudici della Corte Suprema turca. La polizia ha inoltre arrestato 10 giudici del Danistay, il Consiglio di Stato turco. L'Hsyk ha anche deciso di rimuovere dall'incarico 2.745 giudici e 5 dei suoi 22 membri, per presunti legami con Fetullah Gulen, il nemico di Erdogan ritenuto responsabile del fallito golpe della scorsa notte e che vive in Usa. Ordini di arresto sono stati emessi a carico di 140 giudici della Yargitay, la Corte di cassazione. L'emittente privata NTV ha riferito inoltre che altri 38 membri della Danistay (Consiglio di Stato) sono ricercati. Il presidente Ismail Rustu Cirit, ha assicurato che "punirà tutti i traditori".



https://www.youtube.com/watch?v=K7OMOFJACB4

Da Il ratto dal serraglio opera in 3 atti di Mozart Erdogan/Osmin! :galb:


OSMIN
O come trionferò
quando vi condurranno al supplizio
e vi passeranno la corda al collo!
Io danzerò, riderò e salterò
e canterò una canzone di gioia
perchè mi sarò sbarazzato di voi.
Anche se vi insinuate silenziosamente
e cautamente, dannati topi d’harem,
le nostre orecchie vi sentono
e prima che voi possiate scappare
vi troverete in trappola
e riceverete la giusta ricompensa.

OSMIN
Ha, wie will ich triumphieren,
Wenn sie euch zum Richtplatz führen
Und die Hälse schnüren zu!
Hüpfen will ich, lachen, springen
Und ein Freudenliedchen singen,
Denn nun hab’ ich vor euch Ruh.
Schleicht nur säuberlich und leise,
Ihr verdammten Haremsmäuse,
Unser Ohr entdeckt euch schon,
Und eh’ ihr uns könnt entrinnen,
Seht ihr euch in unsern Schlingen,
Und erhschet euern Lohn

Diamond995
16-07-2016, 22:23
Secondo me il ritorno di Erdogan non è affatto una bella notizia.

Adesso avrà potere illimitato e potrà trasformare la Turchia nello stato islamico che ha sempre sognato.

Mi stupisco di come U.S.A. e Germania gli siano solidali e allo stesso tempo gli abbiano negato l'asilo mentre il coraggioso Erdogan stava scappando.

Anche gli USA gli hanno negato l' asilo? Sul fatto che ci sia il complotto o meno è chiaro che l' esercito stia con la nato e tutto questo è successo dopo che Erdogan si era riappacificato con la Russia. La stessa Germania che gli rifiuta l' atterraggio potrebbe dare un idea su chi potrebbe aver pianificato il golpe. La cosa certa è che imho Erdogan ne esce malissimo (c'è chi dice rafforzato, io dico dipende) da questa vicenda perchè un capo non scappa chiedendo al popolo di ribellarsi.
Poi magari non si è mai mosso dalla Turchia ed è stato preparato tutto a tavolino e allora cambiano parecchi scenari.
In tutti i due casi non ci fa questa gran figura e non ne esce minimamente pulito.

piripicchio
16-07-2016, 22:45
Anche gli USA gli hanno negato l' asilo? Sul fatto che ci sia il complotto o meno è chiaro che l' esercito stia con la nato e tutto questo è successo dopo che Erdogan si era riappacificato con la Russia. La stessa Germania che gli rifiuta l' atterraggio potrebbe dare un idea su chi potrebbe aver pianificato il golpe. La cosa certa è che imho Erdogan ne esce malissimo (c'è chi dice rafforzato, io dico dipende) da questa vicenda perchè un capo non scappa chiedendo al popolo di ribellarsi.
Poi magari non si è mai mosso dalla Turchia ed è stato preparato tutto a tavolino e allora cambiano parecchi scenari.
In tutti i due casi non ci fa questa gran figura e non ne esce minimamente pulito.

Dalle notizie che ho letto avrebbe dovuto atterrare in una base U.S.A. in Germania,anche se non è quello che conta.

In patria sembra che sia un super eroe e questo lo rafforza moltissimo perché potrà modificare la costituzione a suo piacimento e potrà islamizzare la Turchia.

Dalle ultime notizie pare sia in atto un incidente diplomatico con gli U.S.A. perché ha chiesto l'estradizione di un suo oppo che ha asilo proprio in U.S.A.,al diniego degli statunitensi ha deciso di staccare l'elettricità ad una base americana sul territorio.

Per me è molto più forte ora ed è nelle condizioni di poter chiedere quello che gli pare all'Europa,tenendola sotto ricatto con i profughi e con l'ISIS.

Vediamo come si evolverà la situazione nelle prossime settimane e che posizione prenderà Putin.

Poi in base alle presidenziali U.S.A.,se vincesse la Clinton,sarebbe una reale tragedia per la sicurezza mondiale.

Whinaments
17-07-2016, 11:47
Poi in base alle presidenziali U.S.A.,se vincesse la Clinton,sarebbe una reale tragedia per la sicurezza mondiale.

Perché credi che la Clinton sia peggiore di Trump in quest' ottica?

piripicchio
17-07-2016, 12:37
Perché credi che la Clinton sia peggiore di Trump in quest' ottica?

La politica estera di Hillary Clinton e Donald Trump - Geopolitical reviewGeopolitical review (http://geopoliticalreview.org/2016/07/la-politica-estera-hillary-clinton-donald-trump/)

Luciom
17-07-2016, 12:46
La politica estera di Hillary Clinton e Donald Trump - Geopolitical reviewGeopolitical review (http://geopoliticalreview.org/2016/07/la-politica-estera-hillary-clinton-donald-trump/)

Cioè tu linki una fonte in cui viene detto che trump è a favore della proliferazione nucleare, però il pericolo è la clinton? siete strani

piripicchio
17-07-2016, 12:57
Cioè tu linki una fonte in cui viene detto che trump è a favore della proliferazione nucleare, però il pericolo è la clinton? siete strani

Trump può anche dire che ucciderà tutti i Luciom esistenti sul pianeta,ma quello che conta sono le cose fatte.E fino ad oggi quella che ha fatto danni è solo la Clinton.Oltretutto l'apertura alla Russia da parte di Trump non mi pare una cosa negativa.

Luciom
17-07-2016, 13:17
Trump può anche dire che ucciderà tutti i Luciom esistenti sul pianeta,ma quello che conta sono le cose fatte.E fino ad oggi quella che ha fatto danni è solo la Clinton.Oltretutto l'apertura alla Russia da parte di Trump non mi pare una cosa negativa.

Per forza che di cose ne ha fatte solo la clinton, lei ha avuto potere reale trump no. Cosa siamo alla filosofia dei m5s in ogni luogo, per cui il nuovo che ancora non ha fatto nulla quindi non ha una storia di cose che puoi criticare automaticamente diventa preferibile?

Chiaramente i pro putiniani sono pro trump.

Sull'espulsione di tutti i musulmani dagli usa che posizione hai? sul muro col messico? sul cancellare i trattati di commercio internazionale?

piripicchio
17-07-2016, 13:53
Per forza che di cose ne ha fatte solo la clinton, lei ha avuto potere reale trump no. Cosa siamo alla filosofia dei m5s in ogni luogo, per cui il nuovo che ancora non ha fatto nulla quindi non ha una storia di cose che puoi criticare automaticamente diventa preferibile?

Chiaramente i pro putiniani sono pro trump.

Sull'espulsione di tutti i musulmani dagli usa che posizione hai? sul muro col messico? sul cancellare i trattati di commercio internazionale?

Ma che cazzo me ne frega della politica interna di Trump.

A me interessa quella estera.E la Clinton è una psicopatica che dichiarerebbe guerra alla Turchia,e obbligherebbe l'Europa ad entrare in guerra.

Lasciami perdere e non rispondermi più.

Luciom
17-07-2016, 14:00
Ma che cazzo me ne frega della politica interna di Trump.

A me interessa quella estera.E la Clinton è una psicopatica che dichiarerebbe guerra alla Turchia,e obbligherebbe l'Europa ad entrare in guerra.

Lasciami perdere e non rispondermi più.

Lol trattati di commercio internazionale "politica interna", sempre + fenomenali nel m5s.

Se riuscite a preferire trump è solo l'ennesima prova di quanto siate pericolosi per l'italia.

La clinton dichiarebbe guerra alla turchia... ma come cazzo fai ad esistere? cioè come hai fatto a rimanere in vita in un mondo complicato con un cervello così poco funzionante?

TheBeroz
17-07-2016, 14:06
Ma che cazzo me ne frega della politica interna di Trump.

A me interessa quella estera.E la Clinton è una psicopatica che dichiarerebbe guerra alla Turchia,e obbligherebbe l'Europa ad entrare in guerra.

Lasciami perdere e non rispondermi più.
Spero sia un esagerazione voluta.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Luciom
17-07-2016, 14:09
Spero sia un esagerazione voluta.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk

Se lo scopo era rendermi il sangue acido c'è riuscito

piripicchio
17-07-2016, 14:36
ma come cazzo fai ad esistere? cioè come hai fatto a rimanere in vita in un mondo complicato con un cervello così poco funzionante?

Terra piatta e creazionismo.Se fosse vero l'evoluzionismo io non potrei esistere.

fpolle
17-07-2016, 15:42
Se fosse vero l'evoluzionismo io non potrei esistere.

Naah. Qualche scimmia è rimasta comunque.

Picc0l0U0m0
17-07-2016, 15:53
Veramente ad ora Grillo si è solo permesso di dire: «Beh, forse è meno peggio della Clinton. Però se è quello che esprimono oggi gli Stati Uniti, non è una cosa straordinaria»


Poi in linea generale, non è che se il Movimento prenda anche una posizione ufficiale, per forza tutti quanti gli elettori pentastellati debbano giocoforza farsela piacere e pubblicizzarla/difenderla. Io voto M5S perché ad ora è la politica che più si avvicina al mio modo di pensare come stiano realmente le cose qui in Italia, non sono d'accordo su tutto ciò che affermano dai piani alti. Il poker è un punto ad esempio, se potessi spiegare ai vertici che è sbagliato equipararlo alle videolottery, lotto etc sono sicuro che mi starebbe ad ascoltare, è un movimento molto più aperto e flessibile rispetto ai dettami Indu-banco-massonici che gli elettori filorenziani hanno imparato a digerire.

Qual'è il pensiero di Renzi sui fatti Turchi? Ce n'è uno? Ha parlato la Merkel ed ha detto: "stiamo con Erdogan" e Renzi subito dopo dietro con un po' di ritardo obv: "stiamo con...eeehhh il Presidente Erdogan" e tutti i piddini che scimmiottano: "Viva viva viva Erdogan!"

Quando ci sono molti interessi in ballo per situazioni politico-economiche in essere "sbilanciate" l'elettore non può più esprimere serenamente il proprio punto di vista, perde lucidità e finisce a votare non più secondo la propria coscienza ma secondo il proprio tornaconto personale.

Mi si permetta, non è come nel pd che ne fanno una fede religiosa.

UnNiubbo
17-07-2016, 17:30
Ha parlato la Merkel ed ha detto: "stiamo con Erdogan"

Non ha detto così, ma manco per il cazzo.

Times Of Oman :: Merkel condemns coup in Turkey, urges rule of law (http://timesofoman.com/article/88059/World/Europe/Merkel-condemns-attempted-military-coup-in-Turkey-urges-rule-of-law)

Picc0l0U0m0
17-07-2016, 18:51
La Merkel ufficialmente sostiene la democrazia quindi il governo in carica quindi Erdogan...o almeno così dichiara ma poco prima aveva rifiutato di far atterrare lo stesso Presidente in terra crucca negandogli l'asilo....in pratica l'ha rimandato indietro con una sculacciata e gli ha detto: "torna subito a fare i compiti per casa!" ?!? Chi li capisce è bravo (questo tipo di politici)

Meglio leggere titoli e sottotitoli in ita và...

Sostenere il governo democraticamente eletto. Mosca: evitare bagni di sangue. Renzi segue... (http://www.quotidiano.net/turchia-colpo-stato-1.2350980)

Non è perché abbia scritto che il sesso è la molla di tutto, significhi che basti immettere "fallo" all'interno di un discorso per aver ragione eh

Lid
18-07-2016, 18:45
Intanto erdogan ha tirato fuori le liste per l'epurazione..... poteva aspettare una settimana almeno per dare l'impressione che non fosse tutto già pronto.

missgrinta
21-07-2016, 15:53
Qualcuno ha visto la lista di mail che ha pubblicato wikileaks?

Chiariscono in qualche modo la strategia di questo golpe?

yomik
21-07-2016, 16:11
Qualcuno ha visto la lista di mail che ha pubblicato wikileaks?

Chiariscono in qualche modo la strategia di questo golpe?

link

Siralder
21-07-2016, 16:18
link

https://wikileaks.org/akp-emails/

missgrinta
21-07-2016, 16:20
link

Si scusa, mi son dimenticata le buone maniere. -.-'

yomik
21-07-2016, 16:26
Si scusa, mi son dimenticata le buone maniere. -.-'

gonzales hai ragione.. però lo sai che io e te è sempre stato 1 parola 3 vaffanculo di mezzo..

cmq sorry

missgrinta
21-07-2016, 16:35
gonzales hai ragione.. però lo sai che io e te è sempre stato 1 parola 3 vaffanculo di mezzo..

cmq sorry

Ti perdono se mi fai un'analisi corretta delle mail di Wikileaks :D ahahahhaha

no è che sono in ufficio e m'era venuta in mente sta roba,

:D

yomik
21-07-2016, 16:51
credo che sia worst sito ever dopo cbet... tipo che lì dentro cerchi 1 keywords e ti vengono fuori 4 miliardi di file senza cliff notes mentre qui cerchi "culo" e non ti esce manco un risultato -.-"

ergo passo

Arkadyknow
22-07-2016, 15:03
Erdogan ha mosso e ha fatto scacco in una mossa, non matto ma qui anche Kasparov farebbe fatica a recuperare questa partita.
L'Europa non può in alcun modo dare un pretesto ad Erdogan di sganciarsi da noi, non può dare sanzioni economiche, non può isolarlo, ci sono altri P che lo accoglierebbero a braccia aperte, veramente troppo pericoloso.
Al contempo non si può permettere che la Turchia si trasformi da stato di diritto in uno Stato in cui vige la sharia, troppo vicino e troppo occidentale per non avere ripercussioni; l'Islam fondamentalista entrerebbe in Europa dalla porta principale.
Quell'uomo deve morire e spero che qualcuno lo stia già pianificando.

Picc0l0U0m0
25-07-2016, 00:38
Erdogan ha mosso e ha fatto scacco in una mossa, non matto ma qui anche Kasparov farebbe fatica a recuperare questa partita.


Qui è solo il concetto di Karma che può venir fuori, almeno per dare un senso logico retto a tutto ciò che sta avvenendo nel modo.

Monaco ad esempio, prima dicevano che era un pazzo in pratica poi hanno cambiato versione, 3 Killer (quindi non folle, attentato) poi ancora che fosse appoggiato http://www.lastampa.it/2016/07/24/esteri/attentato-di-monaco-la-pistola-comprata-su-un-sito-internet-illegale-e-parallelo-di-armi-agHhFts6Jl5a7SvDG0jDEJ/pagina.html

Ma da chi dai su...insomma è uno stato di guerra? Perora non in Italia ma se anche fosse allora tutte giù le carte ed in battaglia, questa sarebbe davvero una Guerra Mondiale.


Così il popolo non capisce assolutamente cosa stia accadendo e leggendo i giornali peggio mi sento.

Speriamo allora quindi che frà Juncker, Merkel e Draghi alzino la testa finalmente, al popolo od anche ai confini dai, su, bisogna chiudere qualcosa, è ragionevole da questo punto di vista anche un Salvini.



https://www.youtube.com/watch?v=gAasA3bNM80