PDA

Visualizza Versione Completa : Referendum costituzionale



Pagine : 1 [2]

Luciom
06-12-2016, 10:44
Visto che sui mercati finanziari non ci sono state catastrofi, la spiegazione migliore quale può essere?

[ ] al di fuori dell'Italia l'interesse per il referendum era minimo
[ ] intervento BCE
[ ] Ci si è resi conti che il modo migliore per impedire al m5s di governare da solo era la vittoria del no con annesso addio all'italicum

Draghi ha comprato (e cmq nei primi 20gg di dicembre fanno gli acquisti del mese perchè è chiuso l'ufficio per le feste), ma in generale i mercati stanno manifestando "l'effetto brexit", ancora + accelerato, cioè non temono + l'attesa, nel caso reagiscono ai fatti.

Per ora renzi è lì e rimane fino a manovra approvata. Capitalizzazione MPS è in attesa.

Eventualmente il disastro ci sarà a breve se salta l'adc di MPS.

Cmq lo dicevamo che analisti esageravano molto la lettura di questo voto, PER FORTUNA ha prevalso la logica stavolta. BCE sicuro ha aiutato, rilettura dell'assetto istituzionale italiano anche (il NO RIDUCE come ho spiegato in questo thread il rischio di governo m5s).

Luciom
06-12-2016, 10:44
Cmq la cosa stupefacente è come fino a 24ore fa l'italicum fosse una legge fascita/incostituzionale/voluta dai poteri forti. Ora su FB appena uno prova ad evidenziare l'incoerenza del m5s al riguardo è pieno di grillini che spiegano come sia giusto votare con l'italicum/insultare chi non è dello stesso parere.

Assurdo.

Non è assurdo, è normale politica vecchia scuola, attacchi qualcosa quando conviene, lo appoggi quando conviene, è tutto normale.

Assurdi sono solo quelli che considerano il m5s un qualcosa di politicamente nuovo.

Gi01
06-12-2016, 11:09
Dagli eccessi di destra ti rialzi in piedi (salvo eventuali piccole minoranze massacrate) come paese, dagli eccessi di sinistra vieni sepolto e a volte non basta una generazione per uscirne, per me la risposta è chiara e netta.

Comprendo l'accezione che fai del "di sinistra" in questo contesto, ma non ne ricevo l'uso. Salvini non è di destra, al limite può avere tratti liberisti (ed è da vedere)
Grillo di sinistra intendi "interventista"? Io fatico a pensare a Grillo come di sx, anche perché ad ora la sua base è in ottima parte neo Forza Italia e fascista. Semplicemente, Grillo è qualcosa che non rientra in canoni storici, non ha la minima idea di cosa fare (e si vede), dubito attuerebbe politiche "di sinistra".

Certo, sarebbe meno liberista di un Salvini, ma resta un bel flip

accionnato
06-12-2016, 11:11
Imho Io sui 5s penso che siano positivi per il paese se stanno all' opposizione . A livello locale vincono solo dv ci sn grossi casi di corruzione e a livello nazionale penso sia la stessa cosa. Insomma per farli andare al governo con il loro famoso 50 + 1 senza alleanze deve succedere qualcosa di grosso

thereader
06-12-2016, 11:12
C'è troppo pregiudizio, peccato. Il futuro dimostrerà chi aveva visto più in lungo e chi no. Per quanto mi riguarda continuo a sostenere che stiate sottovalutando un fenomeno molto complesso che non è circoscrivibile nè nel comunismo nè in altra ideologia. Ovviamente non posso dimostrarvi quelli che qui chiamo "sogni" e solo il tempo consegnerà il verdetto. Vi ho dato le mie ragioni dell'attuale voto al M5S senza che io sia nè un fan delle scie chimiche nè creda al complotto del bildeberg o vaccate simili. Probabilmente è corretta, in senso positivo dal mio punto di vista, la caratterizzazione in eversiva di questa intuizione. Ma, appunto, non la vedo come un male. Non siamo tutti uguali e non abbiamo tutti gli stessi pensieri. Menomale, direi.

Gi01
06-12-2016, 11:12
I mkt avevano assorbito il No da secoli proprio perché opzione più populista. Mi sarei stupido del contrario, al limite una minima correzione. Brexit e Trump docet, basta vedere la performance di Milano vs Europa: noi siamo andati peggio perché abbiamo già assorbito l'evidente No+crisi.

Paradossalmente, il No rende molto più improbabile un governo M5S come osserva Lucio, quindi vi sono anche dettagli positivi

Lid
06-12-2016, 11:12
Alla fine spero che si vada alle elezioni con il consultellum.

Con la concreta possibilità che il Pd sia il primo partito e allora gli scenari possibili saranno i soliti tre:

pd+m5s
pd+centro destra
m5s+lega e affini

Il m5s almeno si dovrà schierare, credo che continuare sulla strada di "nessuna alleanza" sarebbe controproducente

Gi01
06-12-2016, 11:17
C'è troppo pregiudizio, peccato. Il futuro dimostrerà chi aveva visto più in lungo e chi no. Per quanto mi riguarda continuo a sostenere che stiate sottovalutando un fenomeno molto complesso che non è circoscrivibile nè nel comunismo nè in altra ideologia. Ovviamente non posso dimostrarvi quelli che qui chiamo "sogni" e solo il tempo consegnerà il verdetto. Vi ho dato le mie ragioni dell'attuale voto al M5S senza che io sia nè un fan delle scie chimiche nè creda al complotto del bildeberg o vaccate simili. Probabilmente è corretta, in senso positivo dal mio punto di vista, la caratterizzazione in eversiva di questa intuizione. Ma, appunto, non la vedo come un male. Non siamo tutti uguali e non abbiamo tutti gli stessi pensieri. Menomale, direi.

Che il M5S non c'entri un cazzo con comunismo e simili è conclamato.
Che sia un unicum, pure

Ma permettimi di dubitare di una forte ideologia quando si parla quotidianamente di Kasta, JP Morgan, Honestà, Antivaccini e boiate simili a programma.

Cioè mancano proprio degli elementi di cultura generale che fanno naufragare un'idea, in teoria, valida cercando di far passare uno strano concetto di "tutti possono fare tutto" quando è abbastanza evidente che certe cose devi studiarle e praticarle, e affidare la gestione di uno stato ad un webmaster non sia proprio geniale come pensata.

accionnato
06-12-2016, 11:18
Il m5s almeno si dovrà schierare, credo che continuare sulla strada di "nessuna alleanza" sarebbe controproducente

Se lo facessero sarebbe la loro fine politica, perchè perderebbero un sacco di voti dei c.d, duri e puri del movimento. Il fatto di nn volere fare "inciuci" per governare è uno dei loro principi fondamentali .

thereader
06-12-2016, 11:32
Cioè mancano proprio degli elementi di cultura generale che fanno naufragare un'idea, in teoria, valida cercando di far passare uno strano concetto di "tutti possono fare tutto" quando è abbastanza evidente che certe cose devi studiarle e praticarle, e affidare la gestione di uno stato ad un webmaster non sia proprio geniale come pensata.

Non sarà mai così, dietro al M5S ci saranno sempre le migliori competenze. Non sarà "tutto a caso" ma bisogna di fatto lasciarsi andare a un atto di fiducia. Che poi fai anche quando voti gli altri, eh. Con questo non posso nè voglio convincere nessuno a vedere nel M5S quello che ci vedo io. Peraltro credo tornerò a non votare dopo la normalizzazione della nostra democrazia.

Gi01
06-12-2016, 11:40
Non sarà mai così, dietro al M5S ci saranno sempre le migliori competenze. Non sarà "tutto a caso" ma bisogna di fatto lasciarsi andare a un atto di fiducia. Che poi fai anche quando voti gli altri, eh. Con questo non posso nè voglio convincere nessuno a vedere nel M5S quello che ci vedo io. Peraltro credo tornerò a non votare dopo la normalizzazione della nostra democrazia.

No ma seriamente, quando parli di "migliori competenze" ci credi?

thereader
06-12-2016, 11:53
No ma seriamente, quando parli di "migliori competenze" ci credi?

Sì, perché dietro i disegni di legge non ci sono quelli che vedi in tv. Però, ripeto, è un atto di fiducia. Io ho scelto di farlo vista la miseria altrove.

accionnato
06-12-2016, 11:53
No ma seriamente, quando parli di "migliori competenze" ci credi?

Parlo per quello che ho potuto vedere con i miei occhi a livello locale . Poi nn so se in altre realtà funziona così ......
Dietro un consigliere comunale 5stelle ci stanno vari gruppi di lavoro fatti da cittadini che mettono a disposizione il loro tempo e le loro competenze . Con questo metodo di lavoro sn riusciti a far notare alla maggioranza mal aiutata dai "tecnici" che dei provvedimenti approvati erano illegittimi .

thereader
06-12-2016, 12:00
Esatto. Ci sono persone dietro le quinte supercompetenti a cui però non frega nulla della carriera politica perché fanno altro. Aiutano però questo cambiamento dal basso con grande speranza.

Mamma51
06-12-2016, 12:04
Se Renzi riesce a fare il miracolo e vincere le elezioni con una sua coalizione di "centro" (senza alcuni personaggi obv) imho potrebbe essere davvero la cosa migliore per l'Italia. (e lo dice uno che ha sempre votato destra)

PLOttingerrr
06-12-2016, 12:09
io comunque tutte queste "cose belle" fatte dal governo Renzi non le vedo :rolleyes:

diciamo che magari Renzi potrebbe essere il meno peggio tra tutti le opzioni

Bilardojoe
06-12-2016, 12:10
Esatto. Ci sono persone dietro le quinte supercompetenti a cui però non frega nulla della carriera politica perché fanno altro. Aiutano però questo cambiamento dal basso con grande speranza.

ti potrei fare nomi e cognomi di situazioni completamente opposte, dove a livello locale ci sono i peggio cani e dietro di loro non cittadini liberi preparati ma politici in pensione che hanno cambiato tutti i partiti esistiti negli ultimi 35 anni. Parlo di M5s obv. E nel nord-ovest del paese, non in un comune commissariato per mafia eh

Detto questo, la storia dei tecnici altamente competenti su cosa si basa? Senza offesa e polemica, lo ha detto mio cuggino oppure esiste una struttura di comitati tecnici locali per consulenza ecc?

thereader
06-12-2016, 12:19
ti potrei fare nomi e cognomi di situazioni completamente opposte, dove a livello locale ci sono i peggio cani e dietro di loro non cittadini liberi preparati ma politici in pensione che hanno cambiato tutti i partiti esistiti negli ultimi 35 anni. Parlo di M5s obv. E nel nord-ovest del paese, non in un comune commissariato per mafia eh

Detto questo, la storia dei tecnici altamente competenti su cosa si basa? Senza offesa e polemica, lo ha detto mio cuggino oppure esiste una struttura di comitati tecnici locali per consulenza ecc?

Sicuramente ci saranno anche derive tristi tipo quelle indicate da te. La storia dei tecnici si basa sul fatto che, essendo iscritto e avendo accesso alle discussioni online sui ddl, mi rendo contro se dietro a certe proposte ci sia qualcuno di capace oppure no. Una struttura "tecnica" ufficiale non esiste, funziona come diceva accionnato più sopra.

Bilardojoe
06-12-2016, 12:29
Sicuramente ci saranno anche derive tristi tipo quelle indicate da te. La storia dei tecnici si basa sul fatto che, essendo iscritto e avendo accesso alle discussioni online sui ddl, mi rendo contro se dietro a certe proposte ci sia qualcuno di capace oppure no. Una struttura "tecnica" ufficiale non esiste, funziona come diceva accionnato più sopra.

Ok grazie della risposta. Mi lascia un po' perplesso il fatto che tutto quello che concerne il M5s sia un po' un atto di fede, non credi/credete che la gente percepisca questa cosa? Io non dubito della tua buona fede ma mi perdonerai se dico che mi interessa 0 del fatto che tu, come qualsiasi altro iscritto, ti renda conto che chi scrive le proposte è competente. Mi sembra l'ennesimo aspetto che richiede un'adesione messianica

thereader
06-12-2016, 12:40
Ok grazie della risposta. Mi lascia un po' perplesso il fatto che tutto quello che concerne il M5s sia un po' un atto di fede, non credi/credete che la gente percepisca questa cosa? Io non dubito della tua buona fede ma mi perdonerai se dico che mi interessa 0 del fatto che tu, come qualsiasi altro iscritto, ti renda conto che chi scrive le proposte è competente. Mi sembra l'ennesimo aspetto che richiede un'adesione messianica

È così. Ma non è uno scenario alla "The Following" dove tutti seguono Grillo bensì un disegno più ampio dove in teoria tutti seguono tutti a seconda delle competenze che si possono mettere in campo. Quando di base sai di avere a che fare con persone corrette sei disponibile a dare il meglio che hai. È un po' questa la filosofia sottostante il M5S. Detto questo o ci credi (e hai ragione tu in ogni caso perché appunto di atto di fede trattasi visto che siamo all'inizio di questo movimento) o non ci credi e voti altro.

fpolle
06-12-2016, 13:40
HANNO VOTATO LA RIFORMA IN PARLAMENTO in almeno 4 occasioni, presentando emendamenti numerosi che in molti casi sono stati accettati.

La sinistra può esistere ma si faccia il suo partito e scompaia come è già accaduto a ogni partito di sinistra estrema in italia dagli anni 90.

Gli organi del PD hanno votato renzi come segretario e renzi decide la direzione del pd finchè è segretario. Se sei dissidente lo dici. Se in parlamento non sei d'accordo voti contro.

Se voti a favore di un testo e poi fai campagna attiva contro sei una merda italiota e sono merde italiote tutte le persone che non ti disprezzano completamente dopo quel gesto.

L'unico umano che ha votato contro sin dall'inizio è Civati, che io sappia. Per coerenza poi se ne è andato.

Gli altri che votano si e poi fanno campagna per il no sono delle merde umane ed in un paese normale i giornalisti lo rendono noto. Sentire D'Alema che parla di "riunire il partito"... babba bia

Luciom
06-12-2016, 14:15
Sì, perché dietro i disegni di legge non ci sono quelli che vedi in tv. Però, ripeto, è un atto di fiducia. Io ho scelto di farlo vista la miseria altrove.

Io ho letto e linkato e analizzato i disegni di legge. Quello sul rdc è una super porcheria come spiegato + volte, e quello è il loro cavallo di battaglia, tema principale (quasi unico) in materia fiscale-economica, di certo quello di dimensioni maggiori.

Luciom
06-12-2016, 14:16
È così. Ma non è uno scenario alla "The Following" dove tutti seguono Grillo bensì un disegno più ampio dove in teoria tutti seguono tutti a seconda delle competenze che si possono mettere in campo. Quando di base sai di avere a che fare con persone corrette sei disponibile a dare il meglio che hai. È un po' questa la filosofia sottostante il M5S. Detto questo o ci credi (e hai ragione tu in ogni caso perché appunto di atto di fede trattasi visto che siamo all'inizio di questo movimento) o non ci credi e voti altro.

I normodotati scappano letteralmente da voi, magari dopo averci provato, le hai seguite le gag a roma?

picici87
06-12-2016, 14:16
Ma si infatti, speriamo che Renzi e la sinistra si salutino , mi sembra la cosa migliore.....
un bel partitino a sinistra e un bel partitone di centro con cattolici liberali moderati e via dicendo! vedi che vien bene è!!

thereader
06-12-2016, 14:20
I normodotati scappano letteralmente da voi, magari dopo averci provato, le hai seguite le gag a roma?

Leggi topic sul pregiudizio. Stai dando dei non normodotati a tutti quelli che votano M5S. Ne hai facoltà, ci mancherebbe. A me piace pensare che la mia non norma sia superiore e non inferiore alla tua norma [emoji6]

Luciom
06-12-2016, 14:23
È così. Ma non è uno scenario alla "The Following" dove tutti seguono Grillo bensì un disegno più ampio dove in teoria tutti seguono tutti a seconda delle competenze che si possono mettere in campo. Quando di base sai di avere a che fare con persone corrette sei disponibile a dare il meglio che hai. È un po' questa la filosofia sottostante il M5S. Detto questo o ci credi (e hai ragione tu in ogni caso perché appunto di atto di fede trattasi visto che siamo all'inizio di questo movimento) o non ci credi e voti altro.

Spiegami le competenze di Taverna, Crimi e Sibila. E non ti nomino semplici soldatini del m5s ma gente nel TOP DIECI del movimento.

Luciom
06-12-2016, 14:24
Leggi topic sul pregiudizio. Stai dando dei non normodotati a tutti quelli che votano M5S. Ne hai facoltà, ci mancherebbe. A me piace pensare che la mia non norma sia superiore e non inferiore alla tua norma [emoji6]

No, do dei non-normodotati ai presunti "esperti" del m5s, nessuno veramente capace lavora con voi non so se ti è chiaro.

thereader
06-12-2016, 14:27
Top dieci personaggi TV/Social. Che nulla c'azzecca con quanto stavo tentando di spiegarvi. Non è nè la Taverna nè Crimi chi scrive le loro eventuali proposte. Sono portavoce e si difeniscono sempre così non casualmente. Poi, Lucio, parliamoci chiaro, dall'altra parte ci sono i Razzi, le Picierno e gli Scillipoti, eh. Ma non solo quelli, per fortuna.

Luciom
06-12-2016, 15:13
Top dieci personaggi TV/Social. Che nulla c'azzecca con quanto stavo tentando di spiegarvi. Non è nè la Taverna nè Crimi chi scrive le loro eventuali proposte. Sono portavoce e si difeniscono sempre così non casualmente. Poi, Lucio, parliamoci chiaro, dall'altra parte ci sono i Razzi, le Picierno e gli Scillipoti, eh. Ma non solo quelli, per fortuna.

Direttorio? capogruppo al senato? non ci "azzecca"? sono i migliori che avete trovato non so se mi spiego

Razzi e scilipoti non sono al vertice del potere negli altri partiti.

accionnato
06-12-2016, 17:14
Ok grazie della risposta. Mi lascia un po' perplesso il fatto che tutto quello che concerne il M5s sia un po' un atto di fede, non credi/credete che la gente percepisca questa cosa? Io non dubito della tua buona fede ma mi perdonerai se dico che mi interessa 0 del fatto che tu, come qualsiasi altro iscritto, ti renda conto che chi scrive le proposte è competente. Mi sembra l'ennesimo aspetto che richiede un'adesione messianica

Io ad es. ho parlato di quello che ho potuto vedere con i miei occhi . Nn è che devi fare atto di fede , basta andare dv discutono o a qualche incontro e ti fai un' idea su cm funziona. Poi ti parlo da persona che è andata lì per farsi un' idea e nn come sostenitore, anche perchè alle politiche nn voto 5s . Cm ho detto prima per me se stanno all' opposizione fanno del bene alla nostra democrazia, ma al governo nn ce li vedrei proprio soprattutto per le posizioni antieuropeiste

Luciom
06-12-2016, 17:44
Cmq oggi borsa italiana quasi +4% e migliore d'europa da 10 giorni ormai, tutto veramente incomprensibile soprattutto quando le subordinate mps quotano invece a prezzi da bailin "quasi" certo (50-55)

Bilardojoe
06-12-2016, 17:46
Cmq oggi borsa italiana quasi +4% e migliore d'europa da 10 giorni ormai, tutto veramente incomprensibile soprattutto quando le subordinate mps quotano invece a prezzi da bailin "quasi" certo (50-55)

Mi daresti per favore delle possibili motivazioni in una versione per veri ritardati dei mercati?

Luciom
06-12-2016, 17:49
Io ad es. ho parlato di quello che ho potuto vedere con i miei occhi . Nn è che devi fare atto di fede , basta andare dv discutono o a qualche incontro e ti fai un' idea su cm funziona. Poi ti parlo da persona che è andata lì per farsi un' idea e nn come sostenitore, anche perchè alle politiche nn voto 5s . Cm ho detto prima per me se stanno all' opposizione fanno del bene alla nostra democrazia, ma al governo nn ce li vedrei proprio soprattutto per le posizioni antieuropeiste

Loro all'opposizione aiutano il paese o se le cose vanno bene (riducono furti etc) o nel locale dove il campo di azione è cmq limitato e + pratico.

Ma all'opposizione a dire "usciamo dall'euro, facciamo default" se hanno il 30% dei consensi sono pericolosi, molto.

Luciom
06-12-2016, 17:50
Mi daresti per favore delle possibili motivazioni in una versione per veri ritardati dei mercati?

Possibilità random ma forse qualcosa del tipo "ora che renzi non deve + pensare al consenso si possono mandare schienati i possessori di sub bancarie retail e risanare il sistema bancario".

Inoltre oil è salito molto per accordo opec (tutto da vedere se poi sarà rispettato, ma mercato pensa di sì evidentemente) e questo aiuta la borsa italiana, eni e sapiem sono rilevanti nel paniere.

Gi01
06-12-2016, 18:06
Per me l'up è dovuto al fatto che a 48 ore dal voto è palese che non potremo mai avere i 5S al governo. Non sono abbastanza forti da soli, nessuno si allea con loro, Renzi paradossalmente è uscito abbastanza bene da una grossa sconfitta dove non era peregrino pensare al 70% di no.

L'assurdo è che col Si erano già al governo. Io non amo l'incertezza, ma evidentemente c'è gente che ne sta uscendo bene...

BTW il petrolio cazzo se conta

F.Nispi
06-12-2016, 19:51
Per me l'up è dovuto al fatto che a 48 ore dal voto è palese che non potremo mai avere i 5S al governo. Non sono abbastanza forti da soli, nessuno si allea con loro, Renzi paradossalmente è uscito abbastanza bene da una grossa sconfitta dove non era peregrino pensare al 70% di no.

L'assurdo è che col Si erano già al governo. Io non amo l'incertezza, ma evidentemente c'è gente che ne sta uscendo bene...

BTW il petrolio cazzo se conta

Non è proprio così . La vittoria del si avrebbe confermato di fatto un minor consenso da parte del popolo nei confronti dei 5s, consolidando la posizione del pd e di renzi. Per rendere automatico un governo 5s con il sì, i grillini non avrebbero dovuto schierarsi così apertamente per il no durante la propaganda; ma staremo parlando di tutta un' altra situazione, quasi impossibile imo fare ipotesi di questo tipo con questi presupposti

Whinaments
07-12-2016, 01:22
Non si può fare premio di maggioranza nazionale al senato a costituzione vigente. Lo scrivo da + 1 di 1 anno.

Il massimo che si può fare è attribuire in ogni regione tutti i senatori al partito con la maggioranza relativa locale (e anche lì se lo fai, tutto da vedere se va bene alla corte).

Ma anche dando il 100% dei senatori di ogni regione al partito di maggioranza relativa locale, visto che se quella è la legge si fanno cordate di tutti i partiti, il m5s mica ha il 50%+1 dei seggi al senato.

Non ho ben capito se il senso del mio post fosse chiaro, quello che hai esplicitato è ciò che intendevo anche io

Lid
07-12-2016, 08:04
Cmq la minoranza del pd è ridicola: sempre a difendere posizioni assurde.

Due mesi fa chi scriveva questo?


L‘Italicum va cancellato tout court in quanto non è una legge migliorabile perché è antidemocratica e incostituzionale. Il Governo Renzi sembra composto da un gruppo di dilettanti allo sbaraglio perchè non è stato neanche in grado di scrivere una buona legge elettorale, dopo la bocciatura del Porcellum da parte della Consulta. Non ci piace l’Italicum, a prescindere dal fatto che possa farci vincere le elezioni o meno, perché a noi sta di più a cuore l’interesse dei cittadini, che devono essere adeguatamente rappresentati in Parlamento sia alla Camera che al Senato”. “Secondo noi deve essere adottato un sistema elettorale con formula proporzionale – si legge nel testo della mozione – da applicarsi in circoscrizioni medio-piccole in quanto, oltre a garantire rappresentatività e vicinanza agli elettori, favorisce l’aggregazione fra le forze politiche piccole e medio-piccole, spingendole a mettere insieme le loro idee, se conciliabili, dentro forze politiche più grandi ma coese e favorisce l’omogeneità interna dei partiti e dei movimenti, disincentivando frantumazioni e scissioni. La legge elettorale per il Parlamento italiano deve essere, anzitutto, rappresentativa dei cittadini e, allo scopo, occorre adottare un sistema proporzionale senza alcun premio di maggioranza”. “Per queste ragioni chiediamo al Parlamento – concludono – di approvare in tempi rapidi una nuova legge elettorale con formula proporzionale, in circoscrizioni medio-piccole e modalità di espressione della preferenza da parte degli elettori”.

Luciom
07-12-2016, 09:11
C'è anche l'ipotesi che la sconfitta imprevista dei neonazisti in austria sia piaciuta molto al mercato, però mi torna poco perchè l'austria è ca. il 3% del pil europeo , l'italia il 16%. Il nesso sarebbe che post-trump al margine l'europa continentale si sposta vs le posizioni moderate/civilizzate (ricordare che hofer era al flip puro al voto precedente, e dato in vantaggio seppur di poco nei sondaggi pre-trump), E questo aumenta le chance di governo Merkel, E questo piace ai mercati (rispetto a rischio instabilità tedesca).

E' un filo conduttore debole imo ma è una possibile altra spiegazione del "bengodi" generico sui mercati europei.

Nel mentre c'è draghi che deve parlare per il meeting + importante dell'anno dopo marzo (domani), quello in cui ci si aspetta allungamento del QE e forse qualcos'altro, e magari si stanno posizionando le bet anche in vista di quello (euro che sale 2gg fa e ieri sarebbe in linea con questo).

E ci sono dati disoccupazione e indici servizi/industria pan-europei piuttosto belli usciti in questi giorni, oltre ai dati economia usa molto belli sempre di questi giorni che comunque un impatto, con o senza elezioni, lo avrebbero avuto (anche in termini di risk-on , cioè positivi per i mercati + deboli).

Questo però imo nn spiega affatto spread ita-ger sotto 160 (era 175-185 pre-voto) che rimane davvero un puzzle incomprensibile.

Faccio notare per dare l'idea che DAX ha chiuso verde per l'anno ieri per la prima volta (cioè aveva iniziato l'anno solare con un crollo mai + recuperato fino a ieri, seppure c'era andato vicino varie volte).

clong.71
07-12-2016, 10:25
Sull'Italia ho anche l'impressione che ci fossero tante di quelle posizioni Short aperte in vista dell' ipotesi debacle post referendum, che ora debbano comprare quasi per forza, qualsiasi siano i prezzi

Luciom
07-12-2016, 11:21
Sull'Italia ho anche l'impressione che ci fossero tante di quelle posizioni Short aperte in vista dell' ipotesi debacle post referendum, che ora debbano comprare quasi per forza, qualsiasi siano i prezzi

Detta così non ha senso, han shortato tutti , poi succede quello per il quale han shortato... risultato si sale? dev'essere altro.

Pinturicchio
07-12-2016, 13:17
cmq quest'anno nè brexit nè trump nè il referendum hanno killato i mercati come ci si aspettava

clong.71
07-12-2016, 13:35
Detta così non ha senso, han shortato tutti , poi succede quello per il quale han shortato... risultato si sale? dev'essere altro.

L'ho scritta malissimo sry, intendevo solo una roba piu' o meno così (che ho letto ora)
L’inversione a U degli hedge fund - Il Sole 24 ORE (http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-12-06/l-inversione-hedge-225431_PRV.shtml?uuid=ADgwQt8B)

Luciom
07-12-2016, 13:49
cmq quest'anno nè brexit nè trump nè il referendum hanno killato i mercati come ci si aspettava

Brexit c'è stato un massacro all'inizio, il recupero è avvenuto quasi un mese dopo (e la sterlina cmq è rimasta molto + bassa di quanto non fosse prima).

Trump è durata solo una notte, referendum 0 , anzi, effetto subito positivo.

__Lord__
07-12-2016, 14:21
Detta così non ha senso, han shortato tutti , poi succede quello per il quale han shortato... risultato si sale? dev'essere altro.

Per me è la prima ipotesi che hai formulato, renzi si dimette, padoan primo ministro di un governo di unità nazionale/ tecnico che se ne frega del consenso e trova il modo e la scusa per risanare il sistema bancario. Secondo me il mercato sta scommettendo sopratutto su questo.

DAGONOTA del 2 agosto 2016

I rapporti umani sono al centro anche delle più complesse operazioni finanziarie. Come nel caso del Montepaschi.

L'operazione di salvataggio di Siena ha preso forma a Palazzo Chigi durante l'incontro di Renzi con Jamie Dimon, Ceo di Jp Morgan. A quel l'incontro hanno partecipato il premier di Rignano, Vittorio Grilli (rappresentante Jp Morgan per l'Italia ed ex ministro del Tesoro) e Claudio Costamagna, presidente di Cassa depositi e prestiti; la cui signora è stata assunta - guarda caso - proprio dalla banca d'affari americana. E basta.

Il ministro dell'Economia, Piercarlo Padoan, è rimasto fuori dalla porta. E con lui anche Massimo Tononi, presidente del Montepaschi. Il primo è stato escluso perché - idealmente - contrario all'operazione: avrebbe preferito soluzioni diverse (decreto con relativo Bail in o nazionalizzazione della banca). Il secondo per vecchie ruggini con Grilli.

Per vendicarsi, cosa hanno fatto gli esclusi? Padoan, nella sostanza, nulla. Ha accolto le scelte del premier-banchiere con la smorfia di chi aspetta di vedere il cadavere del nemico scorrere sul fiume. Tononi, invece, si è messo ad organizzare la cordata Passera.

Quando Jp Morgan ha scoperto l'operazione di Tononi/Passera ha messo Matteuccio davanti alla domanda della moglie tradita: o me o lei. E Renzi non ha potuto che scegliere gli americani. Tant'è che l'opzione Passera non è stata nemmeno discussa dal cda del Monte di venerdì scorso.

Ma perché Renzi è così legato ad ogni soluzione prospettata da Dimon? Per un motivo molto semplice: la banca è l'unica che, in una prima fase (e solo sulle carte ufficializzate), prevede il mancato coinvolgimento degli obbligazionisti subordinati.

Il premier di Rignano sa bene i rischi politici legati al salvataggio del Montepaschi; e gli effetti che questo può avere sul referendum, e quindi sulla sua permanenza a Palazzo Chigi. Le 4 banche fallite con il decreto Padoan ( e che il ministro avrebbe voluto ripetere per Mps) gli sono costate care in termini di consenso. Vedere in piazza gli obbligazionisti dal suo stesso accento toscano (Etruria) è una scena che non vorrebbe ripetere a ridosso del referendum.

Per di più si tratterebbe di un numero di risparmiatori multipli di quelli della banca del papà della Boschi. I risparmiatori rimasti fregati da Banca Etruria e dalle altre banche ci hanno rimesso 300 milioni. Monte dei Paschi ha emesso obbligazioni subordinate per oltre 3 miliardi.

Ne consegue che pur di evitare nuovi casi del genere, si è aggrappato a Jp Morgan. E non è detto che riesca ad evitare risparmiatori incazzati. Qualora tutto dovesse andare per il verso giusto, lo schema di salvataggio della banca americana prevede che, se una parte dell'aumento di capitale non venisse sottoscritto, questa quota (si chiama inoptato) verrebbe garantita dalla trasformazione delle obbligazioni subordinate in azioni.

Con il risultato che i risparmiatori oggi garantiti dal reddito fisso di un'obbligazione sarebbero costretti a legare il loro guadagno all'andamento del titolo in Borsa. E c'è poco da stare allegri...