PDA

Visualizza Versione Completa : Cashout... contatta il supporto...



Pagine : [1] 2

Dizzy
19-05-2009, 13:46
Sabato ho fatto richiesta di cashout di tutto quello che avevo (al centesimo), da PS.it... ieri mattina nella finestra "PENDING CASHOUTS" nel cashier, appare questo:

http://img526.imageshack.us/img526/8534/zzzzzzzzzzzz.jpg

Ovviamente ho immediatamente contattato il supporto per sentire che volevano...
Ancora non hanno risposto :(
Di solito ricevo risposta nel giro di un' ora dal supporto ma ad oggi ancora nulla... (a scanso di equivoci ho mandato stamane anche a support@pokerstars.it )...
A qualcuno è già capitato ?
Che vogliono ?

Beatme
19-05-2009, 13:55
tranquillo da oggi avremo un manager di pokerstars sul forum, vedrai che a breve ti risponderà ;-)

SkeZzZ
19-05-2009, 13:55
Credo sia solo una finestra ke ti avvisa dei cashout ke hai in "pending" ossia che sono stati inoltrati ma non ancora verificati... credo sia tutto normale!

Maurizio PokerStars
20-05-2009, 12:59
Sabato ho fatto richiesta di cashout di tutto quello che avevo (al centesimo), da PS.it... ieri mattina nella finestra "PENDING CASHOUTS" nel cashier, appare questo:

http://img526.imageshack.us/img526/8534/zzzzzzzzzzzz.jpg

Ovviamente ho immediatamente contattato il supporto per sentire che volevano...
Ancora non hanno risposto :(
Di solito ricevo risposta nel giro di un' ora dal supporto ma ad oggi ancora nulla... (a scanso di equivoci ho mandato stamane anche a support@pokerstars.it )...
A qualcuno è già capitato ?
Che vogliono ?

Non ti preoccupare! Spesso vengono attuate misure di sicurezza che potrebbero rallentare di poco il tuo prelievo. Ricontattali e riceverai a breve una risposta in cui ti spiegheranno l'accaduto.

Dizzy
20-05-2009, 15:10
La ringraziamo per averci contattato.

La informo che la sua richiesta di prelievo di EUR XXXXXX e' in fase di
revisione. Le ricordo inoltre che sono necessarie 72 ore per processare i
prelievi Visa e altri 3-10 giorni lavorativi affinche' questa transazione
appaia sul suo estratto conto.

La ringraziamo per la sua pazienza.

Distinti Saluti
Imma
Pokerstars Security


Questa è la risposta ricevuta... ma mica ho capito perchè li devo contattare... btw io aspetto, tanto ora abbiamo il referente imperatore degli omini ! :D:D:D
TY Maurizio :)

YellowPecora
20-05-2009, 15:42
Se posso permettermi di darvi un consiglio, evitate di fare i cash out di sabato o nei festivi...

donriky
20-05-2009, 16:34
Dai facci vedere quanto avevi nel casher :D

Dizzy
22-05-2009, 19:34
Se posso permettermi di darvi un consiglio, evitate di fare i cash out di sabato o nei festivi...

in effetti lho fatto proprio di sabato... :(


La ringraziamo per averci contattato.

La informo che la sua richiesta di prelievo di EUR XXXXXX e' in fase di
revisione. Le ricordo inoltre che sono necessarie 72 ore per processare i
prelievi Visa e altri 3-10 giorni lavorativi affinche' questa transazione
appaia sul suo estratto conto.

La ringraziamo per la sua pazienza.

Distinti Saluti
Imma
Pokerstars Security


Dato che sono passati più di 5 giorni e nel cashier mi viene ancora detto (tramite la stessa finestra postata qualche post fa) che si necessita un mio intervento presso security@pokerstars.it, ieri ho scritto la seguente email (a cui non ho ricevuto risposta :( ):



Gentile supporto,
Vi contatto nuovamente per la transazione a cui ho accennato
nella comunicazione precedente, per segnalare che, benchè siano passate più di
72 ore dal momento in cui è stato effettuata la richiesta di prelievo
(esattamente 5 giorni)
nella finestra "Pending Cashouts" mi viene ancora detto
che si necessita di un mio intervento presso la vostra casella e-mail (vedi
allegato), nè si segnala se detto prelievo è stato accettato o respinto.
Vi
anticipo le mie scuse se seguito a contattarvi in merito (probabilmente questa
è la comune prassi per dette operazioni), ma essendo al mio primo cash out con
la Vs poker room, non conosco le tempistiche nè le modalità con cui

solitamente si risolve l'operazione e, essendo passate abbondantemente le 72
ore a cui avete fatto riferimento nella Vostra precedente comunicazione, vi
invito ad indicarmi qualsiasi cosa possa fare (invio di documenti ecc ecc)
per
portare a termine il tutto.
Ribadendo le mie scuse per la presente, non volendo
assolutamente figurare insistente, ma solo preoccupato che qualcosa possa
ostacolare il regolare svolgimento del cash out, Vi saluto cordialmente.



Maurizio, una settimana di silenzi (senza sapere se il cash out è approvato o meno) è normale ? Se sì me ne sto buonino e aspetto, altrimenti posso inviarti i miei estremi tramite MP ? :)
TY

JoshuaKeen
22-05-2009, 19:47
se li è rigiocati maurizio

Dizzy
24-05-2009, 14:27
Non ti preoccupare! Spesso vengono attuate misure di sicurezza che potrebbero rallentare di poco il tuo prelievo. Ricontattali e riceverai a breve una risposta in cui ti spiegheranno l'accaduto.

Maurizio perdonami, ma il supporto non risponde alle email da 4 giorni, e la cosa non è del tutto normale trattandosi di pokerstars, il cui servizio assistenza è noto per la celerità delle comunicazioni...
Ti posso mandare in PM i dati per dare un'occhiata a cosa sta succedendo ?
Sono 8 giorni che ho fatto richiesta di prelievo, e ancora non so se è accettata o meno... non dico che li volevo già sulla carta, ma almeno sapere se era possibile effettuarlo o no...
Per favore, almeno tu, dammi un cenno :(:(:(

Dizzy
25-05-2009, 15:19
Maurizio hai MP...

alexanderbledel
25-05-2009, 15:40
Non sono ancora arrivati questi soldi?

Dizzy
25-05-2009, 15:51
semplice... mi hanno lockato l'acco "finchè non saranno risolti i problemi" ... sono 3 giorni che scrivo per sapere quali siano i problemi e ancora nessuna risposta... mandano in loop il solito disco rotto... date una lettura al contratto sottoscritto e inviato una volta aperto il conto... stanno contravvenendo a 6-7 punti bellamente, fregandosene senza alcun timore... spero per loro che si diano una mossa a farmi riavere i soldi altrimenti filo dritto alla polizia postale... sto giro la legislazione competente non è quella dell'isola delle banane... razza di farabutti...

Miglio
25-05-2009, 16:00
e gio gongola:rolleyes::D

forse prelevando tutto, hanno paura che qualcuno si fosse impossessato della tua psw?:confused:

io stamattina ne ho fatto uno... mi sai dire dove vedere quella schermata che hai postato? così ti so dire se lo fa pure a me...

Dizzy
25-05-2009, 16:05
apri cashier, e in basso c'è la scritta (su sfondo rosso) PENDING CASHOUTS... ma ormai non penso sia cosa comune... mi hanno bloccato l'accesso al mio account... non mi fanno loggare su ps.it...

Miglio
25-05-2009, 16:11
infatti... mi dice che non ci sono rapporti da visualizzare...:rolleyes:

Dizzy
25-05-2009, 16:22
specifico: I presunti problemi riguarderebbero account (già closed) SU PS.COM, quindi la chiusura dell'account PS.it è totalmente nonsense...
Aspetto MP da Maurizio cmq...


QUESTA l' ULTIMA MAIL CHE HO INVIATO (MI FANNO TILTARE ANCHE SENZA GIOCARE...):

Gentile Imma,
spero non abbia intenzione di prendermi in giro....
Mi sta
inviando la stessa email da tutto il giorno...
Le ho chiesto cortesemente quali
sono i problemi da risolvere, dato che, se non me li esponete, difficilmente
verrò io all' Isola di Man a scoprirlo...
quindi cortesemente mi può indicare
quali sono i problemi da risolvere con un conto già chiuso a cui non ho più
accesso ?
Per favore non mi rimandi ancora questa mail... non vorrei pensare
che milioni di dollari siano gestiti da un supporto di imbecilli... grazie
Imma...

Dizzy
25-05-2009, 17:43
Signore e signori... ecco la perla di pokerstars:

Mi è arrivata una mail che mi contesta UN SALDO PASSIVO DI CIRCA 1300 $$$ SU UN CONTO CHIUSO SU POKERSTARS.COM, e finchè TALE SALDO NON VERRA' AZZERATO CONFISCHERANNO I MIEI FONDI SU POKERSTARS.IT (e obv. il cash out richiesto settimana scorsa)...

Bene carissimi... SONO RIUSCITO A GENERARE SALDO PASSIVO SU UN CONTO DI UNA POKER ROOM (CHIUSO PER DI PIU')... PRATICAMENTE MI HANNO FATTO GIOCARE A CREDITO, STANDO A QUELLO CHE DICONO LORO...
Quindi senza dirmi com'è possibile avere saldo passivo (se ne avete idea ditemelo voi perchè è la prima volta che sento un' assurdità simile), si arrogano bellamente il diritto di confiscare beni liquidi e di disporne a loro piacimento in barba ad un contratto firmato che stanno violando in 7 (LEGGASI SETTE) punti...
SONO ALLIBITO E DOMANI MATTINA VADO A DENUNCIARE STA BANDA DI FARABUTTI ALLA POLIZIA POSTALE.
MAURIZIO ATTENDO SEMPRE SPIEGAZIONI IN MP GRAZIE !

SirGeorge
25-05-2009, 17:49
lol

adopsio
25-05-2009, 18:12
Che storia è questa!!! Poi PS, non c'è più religione...

rebel
25-05-2009, 18:16
what? sta roba su stars? ma sei serio....?

drow89
25-05-2009, 18:17
da quel che sento in giro stars sta creando non pochi problemi per quanto riguarda i cashout, e ho come la sensazione che non sia una coincidenza

adopsio
25-05-2009, 18:19
Io ne ho fatti 3 e sono andati tutti lisci come l'olio...

Beatme
25-05-2009, 18:33
ragazzi, i sentito dire non mi piacciono...prove pls...dizzy sto chiedendo info se so qualcosa ti faccio sapere

donriky
25-05-2009, 18:35
avro fatto una decina di cashouts, mai un problema sempre soldi puntuali come un orologio svizzero.
Dizzy mi spiace da morire per stastoria, conto in passivo wtf!???!

alexanderbledel
25-05-2009, 18:45
Dizzy mi spiace davvero e mi fai spaventare! :O

laurarossi90
25-05-2009, 18:48
Where is Maurizio??????'

Maurizioooooooooooooooooooooooooooooooooooo

luca74
25-05-2009, 18:52
dai, sicuramente è stato un errore/disguido/problema informatico non ci credo che ps faccia ste robe, anzi è impossibile, mo arriva Maurizio che chiarisce tutto:D

Dizzy
25-05-2009, 18:53
magari è andato a spiegare a chi di dovere che per legge .it e .com dovrebbero essere entità separate, distinte e indipendenti... :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

cactus20
25-05-2009, 18:54
ma si può giocare a credito su stars?lol mai sentita

loziobiz
25-05-2009, 18:58
fiko....domani mi metto a giocare il NL5000 su ps.com tanto per il roll ci pensano loro...
ah giusto prima devo cashouttare sti quattro spiccioli dall'it, noproblem!

se sta cosa non te la chiariscono e in fretta fa decisamente paura...

alexanderbledel
25-05-2009, 19:09
Dizzy però spiegaci come cazzo possano dirti che eri in passivo? Cioè, è molto LOL!

Dizzy
25-05-2009, 19:11
Dizzy però spiegaci come cazzo possano dirti che eri in passivo? Cioè, è molto LOL!

Facile, vai all' Isola di Man, rapisci Imma del servizio clienti, chiedo come riscatto un deposito su ps.com, e appena la liberi te lo registrano come passivo... :galb:

A parte gli scherzi è quello che sto cercando di capire anche io con le comunicazioni al supporto... obv. eventuali sviluppi/chiarimenti saranno resi noti a tutti...

alexanderbledel
25-05-2009, 19:13
E il bello è che fino a pochi giorni fa giocavi tranquillo su entrambe...

Dizzy
25-05-2009, 19:14
E il bello è che fino a pochi giorni fa giocavi tranquillo su entrambe...

Fino a prima del cashout da stars.it ?
Si :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

k4cka
25-05-2009, 19:20
Mi dispiace per 'sta storia dizzy,vedrai che si risolve dai:D

ps: già che vai alla polizia postale,parlagli del random valà,non sia mai vien fuori qualcosa di interessante:galb:

alexanderbledel
25-05-2009, 19:23
mi dispiace per 'sta storia dizzy,vedrai che si risolve dai:d

ps: Già che vai alla polizia postale,parlagli del random valà,non sia mai vien fuori qualcosa di interessante:galb:

buhahah!

Dizzy
25-05-2009, 19:54
K... siamo alle tragicomiche...
Ho scritto a PS per sapere come si fa a mandare un conto in rosso...
mi hanno risposto che di conti in rosso intestati a me ce n'è più di uno (su ps.com)... nick che non ho mai sentito nominare...
Obv. non hanno risposto a come si può mandare in rosso un conto, nè tantomeno mi hanno detto in base a cosa hanno messo le mani sui soldi in giacenza sul mio account .it...
Domani esposto, e gg...

Dizzy
25-05-2009, 19:59
giusto per chiarezza, questa è una mail a cui obv. non ho ricevuto risposta da parte di ps:

Gentile supporto,
integro la comunicazione precedente commentando i punti
sottoscritti nel vostro contratto:

11.2 Il titolare del Sistema è
responsabile:
(a) della corretta ed immediata esecuzione delle
contabilizzazioni relative alle operazioni di gioco e adotta modalità di
contabilizzazione che individuano univocamente l'origine degli importi
disponibili sul conto gioco.

STATE VIOLANDO L'ARTICOLO NON CONSENTENDOMI
L'ACCESSO A TALI DATI

(b) della corretta e tempestiva esecuzione delle
operazioni di accredito dei versamenti/ricariche e dei bonus sul conto di gioco

(c) della corretta e puntuale esecuzione delle operazioni di riscossione


STATE VIOLANDO L'ARTICOLO TRATTENENDO, CON DECISIONE UNILATERALE E CONTRO DETTO
ARTICOLO, UNA MIA RICHIESTA DI PRELIEVO.

13 SOSPENSIONE
DELL'ESECUZIONE
13.1 Il Titolare del Sistema, su propria iniziativa o su
espressa richiesta dell' AAMS o delle autorità competenti può, in qualsiasi
momento senza preavviso e obbligo di motivazione, sospendere l'esecuzione del
presente contratto per non più di sessanta giorni consecutivi quando ciò sia
reso necessario per garantire la trasparenza, la sicurezza, il regolare
andamento dei servizi prestati tramite il Sito e dei giochi offerti tramite lo
stesso e della loro gestione, nonchè per motivi di forza maggiore

POICHE'
ADDUCETE MOTIVI CHE NULLA C'ENTRANO CON POKERSTARS.IT, UTILIZZANDO COME
PRETESTO ALTRI ACCOUNT SU POKERSTARS.COM NON VEDO COME TRASPARENZA,SICUREZZA E
REGOLARE ANDAMENTO DEI SERVIZI PRESTATI POSSANO ESSERE MESSI IN DISCUSSIONE.
DITEMI IN QUALE MODO STANNO VENENDO MINATI TALI REQUISITI. OVVIAMENTE NON SI
TRATTA DI CAUSE DI FORZA MAGGIORE DATO CHE SI TRATTA DI UNA VOSTRA UNILATERALE
INIZIATIVA

14 SCIOGLIMENTO DEL CONTRATTO

14.1 E' riconosciuta a entrambe le
Parti la facoltà di recedere dal contratto in base ai termini del presente
articolo 14
14.3 Il Titolare del Sistema può recedere dal presente Contratto
mediante l'invio di una comunicazione con almeno trenta giorni di preavviso


NESSUNA COMUNICAZIONE E' STATA RICEVUTA

14.4 Il contratto si intenderà risolto
di diritto nei seguenti casi:
(a) provvediimento di decadenza o di revoca
della concessione, per qualsiasi motivo, da parte delle autorità competenti

(b) nell' ipotesi in cui il cliente non usufruisca dei servizi offerti tramite
il Sito per dodici mesi consecutivi.
14.5 Il Titolare del Sistema può risolvere
il presente contratto con effetto immediato tramite l'invio di una
comunicazione al cliente ai sensi dell'articolo 1456 c.c in caso di violazione
da parte del cliente dell'articolo 10.4 o della normativa che regola i servizi
prestati tramite il sito.

L'ARTICOLO 10.4 NON E' STATO MAI VIOLATO, NE' MAI MI
E' STATA CONTESTATA TALE VIOLAZIONE

14.6 In caso di scioglimento del contratto
ai sensi dell' Artivolo 14.4, il titolare di sistema informerà il Cliente di
tale circostanza e del diritto di riscossione di cui all' Articolo 15.

STATE
ESATTAMENTE FACENDO IL CONTRARIO, OVVERO MI STATE IMPEDENDO DI PRELEVARE SOLDI
RICHIESTI DA OLTRE UNA SETTIMANA E MI IMPEDITE L'ACCESSO AL MIO CASHIER PER
RISCUOTERE LA RESTANTE GIACIENZA

15 ESTINZIONE DEL CONTO DI GIOCO
15.1 Il
conto di gioco si estinguerà in tutti i casi di scioglimento del presente
contratto, con diritto di riscossione dell'importo in giacenza da parte del
cliente, a fronte del rilascio di quietanza e secondo le modalità di
riscossione, ammesse ai sensi della normativa vigente, pubblicate sul sito alla
pagina "condizioni d'uso" di cui il cliente dichiara di aver preso visione
integralmente e di aver compreso.

E ANCORA UNA VOLTA RIBADISCO CHE IL MIO
DIRITTO DI RISCOSSIONE E' VIOLATO DALLA VOSTRA CONDOTTA.

Mi pare alquanto
evidente che state in più punti calpestando un contratto avente valore legale.
Vi chiedo inoltre in che modo un account su pokerstars.it può avere a che fare
con pokerstars.com.
Resta inteso che il sottoscritto è a disposizione per
qualsiasi domanda o chiarimento desideriate.

Vi comunico altresì che non
intendo subire in maniera passiva l'abuso che state commettendo contravvenendo
a diversi punti del contratto stipulato tra Voi e il sottoscritto, e che non ho
assolutamente intenzione di attendere molto tempo prima di recarmi presso l'
autorità competente per far valere i miei diritti e per ottenere ciò che mi
spetta, DA CONTRATTO, ovvero I MIEI SOLDI e la possibilità di accesso al
Software di gioco (come, ripeto, DA CONTRATTO SOTTOSCRITTO).
Cordialmente, e in
attesa di una vostra celere e gradita risposta in merito.

Incavoid
25-05-2009, 20:05
LOL mi dite come si gioca senza avere i soldi su pokestars.com :D ?

bhahah

Dizzy
25-05-2009, 22:24
Ho contattato telefonicamente il legale di mio padre questa sera, ha bisogno di vedere il contratto e di visionare tutta la corrispondenza intercorsa da sabato 16 Maggio con il supporto, dopo di che se riterrà opportuno (e a quanto pare è così, ovviamente) si partirà con la tiritera di lettere e iter di tribunali...
Il nocciolo della questione è che pokerstars.it DEVE ESSERE PER SUA NATURA COMPLETAMENTE INDIPENDENTE da pokerstars.com (condizione essenziale per poter godere dell' autorizzazione AAMS ad operare in Italia), e qualsiasi contestazione riguardante la condotta su pokerstars.com dev'essere stralciata ed affrontata in separata sede. Indi per cui al momento la Rationale Entertainment Enterprises Limited sta commettendo un abuso dal momento che per lockarmi in tal maniera il servizio deve contestarmi violazioni dell'articolo 10.4 (utilizzo di programmi esterni, collusion o alterazione del sistema di gioco). Paradossale il fatto che, anche se mi contestassero tali violazioni, avrei, DA CONTRATTO, diritto di poter ritirare i soldi in giacenza sul mio conto!
Quindi nei prossimi giorni, se le cose non cambieranno, si va per avvocati e gg.

EDIT: con mio padre stavamo giusto ora prendendo in considerazione l'idea di rivolgersi al codacons... onestamente non mi pare malvagia e sicuramente di impatto meno sottovalutabile imo...

RoccoGE
26-05-2009, 00:07
Senti,per esperienza, prima di fare casini,scrivi al vip support invece che al supporto normale.

Beatme
26-05-2009, 00:15
ho contattato i responsabili, domani avre sicuramente loro notizie, magari aspetta ancora un po prima di incasinare di più la cosa

Dizzy
26-05-2009, 00:30
Senti,per esperienza, prima di fare casini,scrivi al vip support invece che al supporto normale.

Qual è l'indirizzo per rivolgersi a loro eventualmente ?


ho contattato i responsabili, domani avre sicuramente loro notizie, magari aspetta ancora un po prima di incasinare di più la cosa

Be@tme ti ringrazio per l'aiuto... non voglio incasinare nulla... basterebbe che rispondessero alle email senza utilizzare letterine preconfezionate in cui non dicono nulla (1 settimana per riuscire a farmi dire quale fosse il problema)... e soprattutto c'è poco da incasinare... stanno bloccandomi l'account .it per dei casini che hanno sul .com... questo è fuori dal mondo...
che io non possa giocare perchè all' Isola di Man hanno deciso che i contratti valgono solo per noi e che possono strapazzare la gente come più gli piace non mi sta bene... ovviamente sarei più che contento se si riuscisse a risolvere la cosa bonariamente (e risolvere significa solo e soltanto restituirmi l'accesso al mio acccount .it e ridarmi i soldi che hanno impropriamente congelato... potevano farlo sulle .com ... ma sulle .it quelli tutelati siamo noi) ma non ho intenzione minimamente di cedere un millimetro sulla cosa. Hanno torto e stop. Carta canta il resto è noia.
Ripeto, se qualcuno diverso dalla gentilissima quanto inutile Imma del servizio support si dà da fare per rimettere le cose a posto senza tirare in mezzo lungaggini legali siamo tutti più contenti.

Dizzy
26-05-2009, 04:36
La ringraziamo per averci scritto.

La informiamo che abbiamo dei grossi problemi in sospeso con i conti in
questione e, per via della sua stretta relazione con gli stessi, non saremo
in grado di riattivare il suo conto fino a quando le problematiche con
detti conti non saranno risolte.

La preghiamo di notare che la suddetta è la nostra decisione finale e
qualsiasi altra richiesta da parte sua verrà declinata.

La ringraziamo per la sua comprensione, poiché tali verifiche sono
necessarie per mantenere la sicurezza dei nostri giocatori e l'integrità del
nostro sito.

Non esiti a contattarci ancora, qualora necessitasse di assistenza o,
semplicemente, avesse qualche domanda da porci.




Appena ricevuta da security@pokerstars.it (support@pokerstars.com)
Ditemi se secondo voi c'è ancora spazio per parlare con questa gente... ove ve ne fosse sarei ben lieto di ricomporre la questione bonariamente, ma visto il clima ne dubito fortemente...

Non si rendono nemmeno conto che dichiarando "la stretta relazione tra conti .com e conti .it" si tirano una zappata letale sui piedi... io conservo tutto, e tornerà tutto buono a tempo debito.

alexanderbledel
26-05-2009, 07:32
Ma lol!

ClaHellmuth
26-05-2009, 10:12
Dove siamo finiti.......

So pazzi.....

adopsio
26-05-2009, 10:17
Tranquillissimi, con l'AAMS che ci protegge andrà tutto per il meglio :galb::galb::galb: A parte gli scherzi, mi dispiace molto per Dizzy che è uno di quelli che prende più seriamente il gioco...e quando succedono queste cose un po' di voglia di giocare ti passa.

Lollo22aces
26-05-2009, 10:19
qui mi sa che cose incredibili ci sta davvero tutto...

molto prob io avrei tiltato off tutto il roll da tutti i siti per qst cosa...

massi8183
26-05-2009, 10:23
ma perchè non ti rivolgi direttamente ad AAMS?

LOL @ GiocoSicuro :galb:

P.S. Gi01 sarà ingrassato minimo 3 KG :D :D

...cose incredibili

YellowPecora
26-05-2009, 11:10
Io sono semi sconvolto da quanto letto.

Io quando cashai tutto fuori ps.com , non chiusi mica il conto.
E' ancora attivo con zero $.

Perchè a te è stato chiuso ??? Penso sia qui il nocciolo della questione.
Giocare a credito, mi sembra totalmente senza senso......

Ora prima di aprire un conto su PS.IT ci penserò 10000000000 volte.

Mi sembratutto così impossibile...

Di Ps mi fidavo come di un amico d'infanzia...

Possibile che gli Italiani siano riusciti a rovinarlo ???


Un po' di casino era stato già fatto con l'affiliazione dei CBetters se non ricordo male...

Dai Dizzy facci sapere...

Dai Maurizio dicci che è tutto un malinteso, ma fa sentire la voce ufficiale di PS...

Dai Gio... mi raccomando non più di due pugnette ogni volta che leggi 'sto post ;)

RoccoGE
26-05-2009, 11:28
scrivi a vipclub@pokerstars.com e dovrebbero risponderti molto velocemente.Il support del .it è da assassini,io non gli chiedo mai nulla-.-

lorenzissimo
26-05-2009, 11:35
scrivi a vipclub@pokerstars.com e dovrebbero risponderti molto velocemente.Il support del .it è da assassini,io non gli chiedo mai nulla-.-
ma come il support del .com gestisce anche la .it?
se sì, ho come l'impressione che se ne sbattano abbastanza della legge italiana... mi sbaglio?
cioè.. alla fine è la .com rinominata?

RoccoGE
26-05-2009, 11:50
ma come il support del .com gestisce anche la .it?
se sì, ho come l'impressione che se ne sbattano abbastanza della legge italiana... mi sbaglio?
cioè.. alla fine è la .com rinominata?

no calma;il vip support è per il vip del .com (teoricamente tutti i qualificati,ma in realtà supernova+).Io visto che ho sempre parlato con loro di ogni questione,mi hanno trasferito i vpp/fpp e mi hanno sempre trattato come un re continuo a chiedere a loro per certe cose...Ma comunque io continuo a giocare anche un pò sul .com ..

E poi onestamente sta polemica sulla storia delle leggi non la capisco...cioè,è ovvio che ps se potesse non aver aperto la .it ma continuare ad usare solo la .com lo avrebbe fatto,no?

Raptor
26-05-2009, 11:53
ciao,
sono Raptor126 su stars.it, scirocco su AP, etc.. prima di tutto solidarietà con dizzy per la scocciatura che sta subendo. dopo di chè credo di poter affermare, visto che gioco da 5 anni su stars e da altrettanti anni leggo lo zoo di 2+2, che se stars fa qualcosa lo fa x tutelare i giocatori non per rubare - e ci mancherebbe anche visto quello che incassa con la rake e quanto possa essere -EV una mossa del genere.

quindi credo che la politica di stars sia che se un giocatore commette qualche irregolarità sul .com, loro bloccano la possibilità che codesto player ha di continuare a commettere casini anche sul .it bloccando entrambi gli account. questo per tutela anche verso gli altri players. per come la vedo io sono d'accordo perchè se un colluder è scoperto sul .com, vorrei proprio che fosse bloccato anche sul .it.

x la vicenda in questione, non conosco dizzy, ma bastano i 1700 post che ha qui su Cbet x far capire di che tipo di player si tratta. sarà tutto un brutto malinteso. ho cmq una domanda: dizzy hai trasferito soldi a gente che non conoscevi sul .com?

zio_slim
26-05-2009, 12:11
tutto ciò è semplicemente allucinante e non riesco a credere che Stars si comporti così.

Spero si chiarisca tutto al + presto, davvero da tutte le room del mondo mi aspetto merdate ma non da Stars.

Pusher
26-05-2009, 12:18
quindi credo che la politica di stars sia che se un giocatore commette qualche irregolarità sul .com, loro bloccano la possibilità che codesto player ha di continuare a commettere casini anche sul .it bloccando entrambi gli account. questo per tutela anche verso gli altri players. per come la vedo io sono d'accordo perchè se un colluder è scoperto sul .com, vorrei proprio che fosse bloccato anche sul .it.

raptor io non ho letto personalmente, ma in base a quanto detto da alcune persone che ritengo autorevoli, la concessione dell'aams ha come requisito oggettivo la distinzione totale tra .com e.it, quindi quello che dici non solo non ha senso ma E' ILLEGALE.


dizzy hai trasferito soldi a gente che non conoscevi sul .com?

cosa c'entra che dizzy possa aver trasferito $ ad altri player sul .com? io non ne ho idea ma davvero non comprendo cosa centri. Poi cmq lol, non credo che una persona con anche solo mezzo neurone prende e trasferisce $ a player random


Io sono daccordo che stars operi in buona fede, ma questo è un errore grossolano, a mio modo di vedere è inaccettabile che duri per più di qualche giorno

Raptor
26-05-2009, 12:35
raptor io non ho letto personalmente, ma in base a quanto detto da alcune persone che ritengo autorevoli, la concessione dell'aams ha come requisito oggettivo la distinzione totale tra .com e.it, quindi quello che dici non solo non ha senso ma E' ILLEGALE.


cosa c'entra che dizzy possa aver trasferito $ ad altri player sul .com? io non ne ho idea ma davvero non comprendo cosa centri. Poi cmq lol, non credo che una persona con anche solo mezzo neurone prende e trasferisce $ a player random

Io sono daccordo che stars operi in buona fede, ma questo è un errore grossolano, a mio modo di vedere è inaccettabile che duri per più di qualche giorno


ciao,
non penso che quello che ho deto non abbia senso. se un giocatore è un baro bisogna fare il possibile per non farlo più giocare. sia online che live. credo che tutti siate d'accordo su questo. cmq la mia era solo un'ipotesi del perchè stars sta agendo in questo modo.

NON STO ALLUDENDO A NULLA, mi raccomado! e anche per me, come ho detto, è un errore. però se qualcuno trasferisce soldi a un account che ha commesso fraudolenza, il proprio account viene bloccato per fare le verifiche del caso. è una prassi standard di tutte le room online che si rispettino. per questo ho fatto la domanda a dizzy. ho letto di persone che hanno avuto i conti bloccati anche x pochi dollari che si sono scambiati per esempio x fare un transfer FT vs stars, con gente consociuta sui forum. queste storie vengono fuori anche dopo anni.

RoccoGE
26-05-2009, 13:11
raptor io non ho letto personalmente, ma in base a quanto detto da alcune persone che ritengo autorevoli, la concessione dell'aams ha come requisito oggettivo la distinzione totale tra .com e.it, quindi quello che dici non solo non ha senso ma E' ILLEGALE.


E' fica,l'italia.
Finchè ci trasferiscono status/vpp/fpp dal .com è bellissimo,e chi se ne frega che è illegale.

Però poi se ci sono altri tipi di rapporto,e no,bisogna fare casino,è ILLEGALE!

loziobiz
26-05-2009, 13:16
E' fica,l'italia.
Finchè ci trasferiscono status/vpp/fpp dal .com è bellissimo,e chi se ne frega che è illegale.

Però poi se ci sono altri tipi di rapporto,e no,bisogna fare casino,è ILLEGALE!

Scusa Rocco ma io a suo tempo chiesi a ps.com se era possibile trasferire il mio conto di ben 100$ dal com all'it per chè per cashouttare 100$ non valeva la pena e mi sembrava comodo per aprire il conti .it
Mi fu risposto che apputno le due entità erano separate e che la legge italiana (quella che istituiva la concessione) non consentiva cose del genere.
Mi fu spiegato che i due conti erano completamente indipendenti e seppur appartenenti alla stessa persona in realtà erano da considerarsi come fossero di soggetti diversi e che quindi si sarebbe trattato di un trasferimento di fondi tra players che la legge italiana impedisce per la normativa antiriciclaggio.

Quindi a me sembra che qui è PS che quando gli fa comodo si appella alla legge e quando non gli fa comodo la calpesta bellamente

Un altra cosa che non mi piace per niente è che quando ci sono problemi con GD quqlcuno di GD qui ci mette subito la faccia anche solo per dire "mandate pm che vediamo di risolvere" anche per cose molto meno importanti di questa, i fenomeni di ps con il loro supersupporto realtime qui si mettono la barba e la parrucca finti

liuk78
26-05-2009, 13:19
100% con Dizzy

PERO' mi chiedo una cosa

Come si fa ad arrivare a conclusioni del tipo

"Prima di aprire un conto su PS.it ci penserò 10K volte"

"Leggendo questo post molte persono avranno seri dubbi sulla room"

"Non me lo sarei mai aspettato"

?????

Io proprio non capisco.

PS per un malinteso, disguido, varianza(?) o simili passa da essere una delle migliori room ad una delle room dove bisogna stare attenti ad aprire conti o dove addirittura non si rispetta la legalità???

Ripeto : MASSIMA SOLIDARIETA' con Dizzy!!

però tutti i commenti riguardo alla PRESUNTA malafede mi lasciano un po sconcertato...

BOH, sarò matto io...

alexanderbledel
26-05-2009, 13:23
Poi cmq lol, non credo che una persona con anche solo mezzo neurone prende e trasferisce $ a player random


Dizzy lo fa! :galb::galb::galb:

Pusher
26-05-2009, 13:29
E' fica,l'italia.
Finchè ci trasferiscono status/vpp/fpp dal .com è bellissimo,e chi se ne frega che è illegale.

Però poi se ci sono altri tipi di rapporto,e no,bisogna fare casino,è ILLEGALE!


No no Rocco, io sul trasferimento vpp fpp dal.com al.it non mi sono mai espresso, (almeno che mi ricordi lol), fatto sta che non l'ho nemmeno richiesto il trasferimento, quindi casomai sarà una cosa fikissima per te

non quotare il mio mess a vanvera plz

astrognauta
26-05-2009, 13:29
il fatto è che Massimo vive sull'isola di Man e come ben sa chi ha visto lost c'è una discrepanza temporale quindi i messaggi arrivano in ritardo e le risposte invece in anticipo; probabilmente in un post del 2008 c'è la sua risposta, che noi non abbiamo capito, a questo thread.

RoccoGE
26-05-2009, 13:32
No no Rocco, io sul trasferimento vpp fpp dal.com al.it non mi sono mai espresso, (almeno che mi ricordi lol), fatto sta che non l'ho nemmeno richiesto il trasferimento, quindi casomai sarà una cosa fikissima per te

non quotare il mio mess a vanvera plz

Non è quotare a vanvera.Sto dicendo che non ha senso lamentarsi e gridare all'ILLEGALE,quando tutti noi abbiamo sempre usufruito di tali cose nonostante fossero illegali.

Raptor
26-05-2009, 13:34
il fatto è che Massimo vive sull'isola di Man e come ben sa chi ha visto lost c'è una discrepanza temporale quindi i messaggi arrivano in ritardo e le risposte invece in anticipo; probabilmente in un post del 2008 c'è la sua risposta, che noi non abbiamo capito, a questo thread.

lol

:D

Raptor
26-05-2009, 13:35
Non è quotare a vanvera.Sto dicendo che non ha senso lamentarsi e gridare all'ILLEGALE,quando tutti noi abbiamo sempre usufruito di tali cose nonostante fossero illegali.

non penso cmq che trasferire lo status vip sia qualcosa di illegale. cioè se vuole stars potrebbe farmi elite domani xchè gli sono simpatico e non andrebbe contro alcuna legge. idem x gli FPP xchè nn sono denaro

RoccoGE
26-05-2009, 13:37
Scusa Rocco ma io a suo tempo chiesi a ps.com se era possibile trasferire il mio conto di ben 100$ dal com all'it per chè per cashouttare 100$ non valeva la pena e mi sembrava comodo per aprire il conti .it
Mi fu risposto che apputno le due entità erano separate e che la legge italiana (quella che istituiva la concessione) non consentiva cose del genere.
Mi fu spiegato che i due conti erano completamente indipendenti e seppur appartenenti alla stessa persona in realtà erano da considerarsi come fossero di soggetti diversi e che quindi si sarebbe trattato di un trasferimento di fondi tra players che la legge italiana impedisce per la normativa antiriciclaggio.

Quindi a me sembra che qui è PS che quando gli fa comodo si appella alla legge e quando non gli fa comodo la calpesta bellamente

Un altra cosa che non mi piace per niente è che quando ci sono problemi con GD quqlcuno di GD qui ci mette subito la faccia anche solo per dire "mandate pm che vediamo di risolvere" anche per cose molto meno importanti di questa, i fenomeni di ps con il loro supersupporto realtime qui si mettono la barba e la parrucca finti


Non mi addentro nel discorso del trasferimento money/status.Credo che li dipende molto da a chi chiedi.

Per il resto Ps so che su queste cose è un pò piu inflessibili.
Spesso su 2+2 sono successe cose simili per cifre MOLTO piu alte,a gente anche abbastanza conosciuta e le cose sono andate esattametne come ora,ovvero lentametne.
Mi ricordo ora di un problema giusto appunto per un transfer fatto da WCGrider ,che oramai è abb famoso,perchè aveva fatto un transfer con un tipo Ft-->PS e poi si è scoperto che il tipo i soldi su PS li aveva rubati;e si parlava di qualocsa come 5k,credo...

Pusher
26-05-2009, 13:43
No però sai, dici "quanto è fika l'Italia" (= predichi bene e razzoli male) quotando il mio mess imo non è una cosa azzeccata, dal momento che io non manco mai usufruito di sta cosa mentre tu ed altri si

ma il punto non è questo, è che dal momento che non è ancora stata fornita una motivazione razionale questo rimane un abuso. Se ci fosse una motivazione logica che spiega come si fa a giocare in rosso, allora si, stars potrebbe anche congelare tutto in attesa di verifiche il tutto anche se non perfettamente legale ma quantomeno con giustificazione ed in buona fede (cosa che mi riesce difficile di dubitare sinceramente, ma in questo caso è veramente no sense)...ma qui nessuno ancora ha capito perchè a dizzy stanno menando che deve saldare il passivo sul.com...tu lo hai capito??

matrix
26-05-2009, 13:51
Situazione scandalosa, sto seriamente pensando di passare ad altre room...

loziobiz
26-05-2009, 13:56
no ragazzi calma, a prescindere dalla motivazione + o - razionale del rosso sul com

stars NON può PER CONTRATTO bloccare i fondi sul .it per questioni legate al com e se lo fa viola
1) il contratto sottoscritto con l'utente
2) la legge italiana

ragazzi per sta roba stars PUO' perdere la concessione AAMS e vi assicuro che non sto scherzando (chi ha voglia vada pèure a controllare i termini della concessione)

basterebbe cmq che qualcuno si facesse vivo e dicesse:
-"ok c'è un problema, stiamo verificando erccecc."
il silenzio è la cosa che trovo + scandalosa e si sta parlando ormai di + d 48 ore

Raptor
26-05-2009, 13:56
Mi ricordo ora di un problema giusto appunto per un transfer fatto da WCGrider ,che oramai è abb famoso,perchè aveva fatto un transfer con un tipo Ft-->PS e poi si è scoperto che il tipo i soldi su PS li aveva rubati;e si parlava di qualocsa come 5k,credo...


appunto. basta fare un transfer ad un account di uno che l'ha aperto con una visa rubata e ti bloccano l'account per fare le verifiche. è standard. poi sulla questione .it .com si può discutere, ma qui si sta esagerando dicendo che chi sta commettendo l'illegalità è la room che sta facendo i controlli!

Raptor
26-05-2009, 13:58
no ragazzi calma, a prescindere dalla motivazione + o - razionale del rosso sul com

stars NON può PER CONTRATTO bloccare i fondi sul .it se lo fa viola
1) il contratto sottoscritto con l'utente
2) la legge italiana

ragazzi per sta roba stars PUO' perdere la concessione AAMS e vi assicuro che non sto scherzando (chi ha voglia vada pèure a controllare i termini della concessione)

io nn mi sono letto tutto il contratto, ma stai dicendo che se ci sono le prove che un giocatore dei .it sta colludendo su una .it, non si può bloccargli l'account?

LOL AAMS

alexanderbledel
26-05-2009, 14:01
Ma loro hanno chiuso il .it per questioni legate al .com. Questo è illegale!

Raptor
26-05-2009, 14:02
altro esempio: se qualcuno mi ruba la postepay e riesce ad aprire un account su una .it, io denuncio la cosa alla room e la room si accorge che con la mia postepay hanno aperto un nuovo account, questo account non può essere bloccato??

mi pare irreale... o sbaglio?

RoccoGE
26-05-2009, 14:13
Ma loro hanno chiuso il .it per questioni legate al .com. Questo è illegale!

Vedete cosa intendi con che schifo l'italia?Ora presupponendo totale solidarietà,perchè comunque dizzy è mio amico,se tu dicessi una cosa del genere al support di stars io ti ci manderei per direttissima.

Raptor
26-05-2009, 14:15
Ma loro hanno chiuso il .it per questioni legate al .com. Questo è illegale!

ma chi l'ha detto? secondo te se stars va da aams e dice codesto giocatore è un truffatore e fa parte di un giro di carte di credito rubate e ricicla i soldi tramite il nostro sito .com e adesso sta iniziando a farlo anche col .it, aams non da ragione a stars e fa chiudere gli account e chiama la GF?

questo è il pericolo di fare un transfer a players sconosiuti e spero che dizzy non sia per sbaglio finito dentro un casino simile.

loziobiz
26-05-2009, 14:32
ma chi l'ha detto? secondo te se stars va da aams e dice codesto giocatore è un truffatore e fa parte di un giro di carte di credito rubate e ricicla i soldi tramite il nostro sito .com e adesso sta iniziando a farlo anche col .it, aams non da ragione a stars e fa chiudere gli account e chiama la GF?

questo è il pericolo di fare un transfer a players sconosiuti e spero che dizzy non sia per sbaglio finito dentro un casino simile.

NO aams NON deve dare ragione a stars per una cosa del genere.
Il blocco dei fondi DEVE (per fortuna) essere disposto da un Giudice in seguito a regolare denuncia e indagine degli organi preposti.
Così funzionano le cose negli stati di diritto

E comunque anche in caso di condotta irregolare stars può bloccare l'account ma NON i fondi che sono solo depositati e sui quali stars.it NON ha alcun potere ed è OBBLIGATA a restituirli quando richiesti e mi sorprende che firmiate un contratto senza avere la minima idea dei diritti e doveri che questo contiene

RoccoGE
26-05-2009, 14:38
NO aams NON deve dare ragione a stars per una cosa del genere.
Il blocco dei fondi DEVE (per fortuna) essere disposto da un Giudice in seguito a regolare denuncia e indagine degli organi preposti.
Così funzionano le cose negli stati di diritto

E comunque anche in caso di condotta irregolare stars può bloccare l'account ma NON i fondi che sono solo depositati e sui quali stars.it NON ha alcun potere ed è OBBLIGATA a restituirli quando richiesti e mi sorprende che firmiate un contratto senza avere la minima idea dei diritti e doveri che questo contiene


5.9. COMPORTAMENTO FRAUDOLENTO. Nel caso in cui PokerStars giudichi che un Utente abbia svolto o abbia tentato di svolgere attività fraudolente, contro la legge, disoneste od improprie durante l'utilizzo del Servizio, incluse senza limitazioni le attività sopra descritte o qualsiasi altra manipolazione del gioco, oppure abbia commesso un qualsiasi pagamento fraudolento, incluse senza limitazioni l'utilizzo di una carta di credito rubata o addebiti fraudolenti o riciclaggio di denaro, PokerStars si riserva il diritto di intraprendere qualsiasi azione ritenga opportuna, compreso il blocco immediato dell'accesso al Servizio da parte dell'Utente, la chiusura dell'account dell'Utente su PokerStars, la confisca di tutto il denaro presente sull’account PokerStars dell’Utente, la comunicazione delle informazioni (compresa l'identità dell'Utente) a istituti finanziari, autorità competenti e/o ad ogni persona o entità che abbia il diritto legale ad accedere a tali informazioni e/o ad intraprendere azioni legali contro l'Utente

Dal contratto di stars.it

Raptor
26-05-2009, 14:44
NO aams NON deve dare ragione a stars per una cosa del genere.
Il blocco dei fondi DEVE (per fortuna) essere disposto da un Giudice in seguito a regolare denuncia e indagine degli organi preposti.
Così funzionano le cose negli stati di diritto

E comunque anche in caso di condotta irregolare stars può bloccare l'account ma NON i fondi


ma come per fortuna? ti faccio un altro esempio: nel 2007 il vincitore del WCOOP mi pare sia stato bloccato x multi account e la sua vincita redistribuita ai players che hanno fatto il torneo. allora in italia se qualcuno bara al SS, stars non ha alcun potere di tutelarci?

bello

Dizzy
26-05-2009, 14:46
ecchime qua... ho dormito come un pupo senza le bad beat degli omini... :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

Rocco mi è quasi presa una paralisi quando ho letto l'articolo 5.9 che hai postato... ma non per altro, ma perchè l'articolo 5.9 del contratto che ho sottoscritto e inviato recita:

5.9 Le giocate a distanza non possono essere annullate

BTW continuo ad aspettare di vedere l'evolversi della cosa con il support VIP e vedremo il da farsi...

Nota a margine:

Nell' Isola di Man la punizione corporale della frustrata per i rei di sesso maschile è stata abolita nel 1990... quindi possono pure chiedere l'estradizione... non mi preoccupo più :p

loziobiz
26-05-2009, 14:46
benissimo ma leggi bene:
non dice pokerstars ha il sospetto che l'utente abbia compiuto ed è qui il problema.
hanno fatto svolgere indagini? hanno l'autorizzazione dewgli organi preposti? (vedi norme aams)
allora benissimo ti quoto in pieno..

hanno un sospetto?
bene allora diciamo che se vogliono bloccare 1.000.000 di euro di cashouts per 20 giorni onde ricavarne interessi basta che si inventano sospetti so 1000 utenti ed ecco fatto....secondo te è normale? tutto bene? per me no tutto qui

in effetti comunque rileggendo bene la prima riga il modo in cui è formulato questo articolo è di per se in palese contraddizione con le norme aams che comunque dovrebero avere un valore superiore (le ho salvate sul pc di casa, stasera le posto)

Dizzy
26-05-2009, 14:47
Altra cosa:
Maurizio mi ha appena comunicato di aver passato i miei MP a chi di dovere all'interno di pokerstars. Qualcosa sta facendo (immagino quello che può)...
E Rocco, la cosa aggiunge mistero al mistero... sul contratto che ho io NON ESISTE la voce che hai postato tu... LOL

Raptor
26-05-2009, 14:47
5.9. COMPORTAMENTO FRAUDOLENTO. Nel caso in cui PokerStars giudichi che un Utente abbia svolto o abbia tentato di svolgere attività fraudolente, contro la legge, disoneste od improprie durante l'utilizzo del Servizio, incluse senza limitazioni le attività sopra descritte o qualsiasi altra manipolazione del gioco, oppure abbia commesso un qualsiasi pagamento fraudolento, incluse senza limitazioni l'utilizzo di una carta di credito rubata o addebiti fraudolenti o riciclaggio di denaro, PokerStars si riserva il diritto di intraprendere qualsiasi azione ritenga opportuna, compreso il blocco immediato dell'accesso al Servizio da parte dell'Utente, la chiusura dell'account dell'Utente su PokerStars, la confisca di tutto il denaro presente sull’account PokerStars dell’Utente, la comunicazione delle informazioni (compresa l'identità dell'Utente) a istituti finanziari, autorità competenti e/o ad ogni persona o entità che abbia il diritto legale ad accedere a tali informazioni e/o ad intraprendere azioni legali contro l'Utente

Dal contratto di stars.it

cvd

e senza leggere il contratto, basta un po' di buon senso x capire che questa è la cosa migliore x tutti noi giocatori.

Gi01
26-05-2009, 14:51
Sarebbe estremamente facile sparare sulla croce rossa. Più leggevo, più dicevo "Domattina chiudo TUTTI i conti di GD e fuggo alle Cayman e sticazzi"

Per il resto, da utente e non da GD Manager

LOL



A chiunque creda che il comportamento di Stars sia difendibile. E' pressoché equivalente dal punto di vista legale ad essere condannato a morte negli USA per essere passato col rosso in Polonia.

Una cosa del genere in un paese civile sarebbe stata già condannata, ma del resto qui siamo in Italia.

Più che altro penso a tutte le volte che vi ho detto sul "due pesi, due misure" e quanto possa essere bello quando lo applicano a te.

Dizzy
26-05-2009, 14:51
cvd

e senza leggere il contratto, basta un po' di buon senso x capire che questa è la cosa migliore x tutti noi giocatori.

Raptor... prendi il tuo contratto e leggilo... dimmi se trovi questo articolo...:blush::blush::blush:
In Italia i sequestri li decide un giudice... mgari sull' Isola di Man li fanno decidere a Imma del supporto pokerstars... ma dubito che la legge italiana faccia simili concessioni... caxxo manco Silvio può disporre in questa maniera dei beni altrui... :galb:

loziobiz
26-05-2009, 14:59
ragazzi LOL abbiamo confrontato i contratti.

Il punto postato da Rocco NON ESISTE PIU', è stato rimosso evidentemente dico io dopo che qualcuno si è accorto che era ILLEGITTIMO.
Non esiste in nessuna parte del contratto la possibilità da parte di ps di confiscare i fondi (e ci mancherebbe altro)

Ma veramente a qualcuno sembra normale che uno "decida" che dizzy è un delinquente (perchè di questo si tratta) e gli confischi arbitrariamente i fondi senza che nessuno lo autorizzi?

L'avesse fatto GD sono pronto a scommettere il roll che NESSUNO li avrebbe difesi, se entro domani non risolvono da parte mia è cashout istant dovesse eesere l'unica PR al mondo...ovviamente signori di ps permettendo

Raptor
26-05-2009, 15:07
Raptor... prendi il tuo contratto e leggilo... dimmi se trovi questo articolo...:blush::blush::blush:
In Italia i sequestri li decide un giudice... mgari sull' Isola di Man li fanno decidere a Imma del supporto pokerstars... ma dubito che la legge italiana faccia simili concessioni... caxxo manco Silvio può disporre in questa maniera dei beni altrui... :galb:

ciao,
prima di tutto ti dico ancora che mi spiace x questa storia, leggo il tuo blog e già era un periodo certo non idilliaco... cmq leggi l'esempio che ho fatto in fondo a pagina 4 di questo 3d. se ti capitasse di fare un FT al ss con un tipo che ha fatto multi account con tutti i suoi parenti, non saresti contento che stars bloccasse la vincita e la ridistribuisse agli altri players?

ti rifaccio anche l'altra domanda: hai mai fatto transfer con persone che non conoscevi sul .com? anche anni fa

cmq il 5.9 sul mio contratto scaricato dal stars.it non è quello postato da rocco

Raptor
26-05-2009, 15:14
ragazzi LOL abbiamo confrontato i contratti.

Il punto postato da Rocco NON ESISTE PIU', è stato rimosso evidentemente dico io dopo che qualcuno si è accorto che era ILLEGITTIMO.
Non esiste in nessuna parte del contratto la possibilità da parte di ps di confiscare i fondi (e ci mancherebbe altro)

Ma veramente a qualcuno sembra normale che uno "decida" che dizzy è un delinquente (perchè di questo si tratta) e gli confischi arbitrariamente i fondi senza che nessuno lo autorizzi?

L'avesse fatto GD sono pronto a scommettere il roll che NESSUNO li avrebbe difesi, se entro domani non risolvono da parte mia è cashout istant dovesse eesere l'unica PR al mondo...ovviamente signori di ps permettendo


cmq sia io non sto difendendo stars. ma noi giocatori e ho fatto vari esempi su come stars tutela i propri players. quindi veniamo a questo famigerato 5.9

cosa significa che se uno bara e vince la fa franca? qualcuno mi può rispondere? perchè se uno fa multi account in un MTT e poi non si può confiscargli la vincita allora ciao, il precedente articolo sarebbe molto + efficace x scoraggiare la collusion e tutte le altre storiacce.

Dizzy
26-05-2009, 15:18
Ciao, no, non mi sono mai sognato di fare transfer a giocatori che non conoscevo (l'ho fatto una volta, ubriaco, per 5$ a gus hansen su FT -tra l'altro non so perchè me l'avevano pure rifiutato LOL-)...
Mi piacerebbe che in Italia fosse l'autorità giudiziaria a disporre di beni e cose (dopo processo e sentenze nei vari gradi di giudizio obv), che i miei diritti non fossero arbitrariamente messi in discussione da un impiegato di una società con sede a 4K km da me... anche perchè le decisioni prese da questi signori sembrano essere unilaterali, insindacabili e definitive... non è contemplato il dubbio... o meglio, nel dubbio, hanno ragione loro e noi sukiamo... forse andava bene per il .com (per far valere i nostri diritti dovevamo fare i salti mortali)... ma adesso con le .it la musica cambia... non sono più i Padreterni onnipotenti di un tempo... ora c'è una legge da rispettare...
Poi a dirla tutta... se si vanno a rivedere le sezioni GD e PS.it, io sono forse quello che più di tutti ha sempre attaccato GD e difeso stars a spada tratta per il servizio offerto dal support, quindi ho sempre apprezzato il loro customer service per la serietà dimostrata.... resta il fatto che stanno violentando i miei diritti (ma è un caso specifico e può interessare solo il sottoscritto), la legge italiana (e qui dovrebbe scattare il campanello d'allarme generale, come sta giustamente accadendo) e gli accordi presi con quella ridicola istituzione che porta il nome di AAMS...

loziobiz
26-05-2009, 15:23
cmq sia io non sto difendendo stars. ma noi giocatori e ho fatto vari esempi su come stars tutela i propri players. quindi veniamo a questo famigerato 5.9

cosa significa che se uno bara e vince la fa franca? qualcuno mi può rispondere? perchè se uno fa multi account in un MTT e poi non si può confiscargli la vincita allora ciao, il precedente articolo sarebbe molto + efficace x scoraggiare la collusion e tutte le altre storiacce.

lol
@
ps che "tutela" i nostri diritti

Dizzy
26-05-2009, 15:23
postilla:

DA CONTRATTO, se pokerstars.it rileva un mio comportamento atto ad alterare i sistemi di gioco, oppure l'utilizzo di sw esterni, o di database esterni al software originale, può sospendere il mio account PER NON PIU' DI 60 GIORNI CONSECUTIVI, E SOPRATTUTTO DEVE LASCIARMI LA POSSIBILITA' DI PRELEVARE IL DENARO IN GIACENZA SUL CONTO...
obv. da contratto ps.it che non vale una mazza a quanto pare...

Raptor
26-05-2009, 15:28
Ciao, no, non mi sono mai sognato di fare transfer a giocatori che non conoscevo (l'ho fatto una volta, ubriaco, per 5$ a gus hansen su FT -tra l'altro non so perchè me l'avevano pure rifiutato LOL-)...
Mi piacerebbe che in Italia fosse l'autorità giudiziaria a disporre di beni e cose (dopo processo e sentenze nei vari gradi di giudizio obv), che i miei diritti non fossero arbitrariamente messi in discussione da un impiegato di una società con sede a 4K km da me... anche perchè le decisioni prese da questi signori sembrano essere unilaterali, insindacabili e definitive... non è contemplato il dubbio... o meglio, nel dubbio, hanno ragione loro e noi sukiamo... forse andava bene per il .com (per far valere i nostri diritti dovevamo fare i salti mortali)... ma adesso con le .it la musica cambia... non sono più i Padreterni onnipotenti di un tempo... ora c'è una legge da rispettare...
Poi a dirla tutta... se si vanno a rivedere le sezioni GD e PS.it, io sono forse quello che più di tutti ha sempre attaccato GD e difeso stars a spada tratta per il servizio offerto dal support, quindi ho sempre apprezzato il loro customer service per la serietà dimostrata.... resta il fatto che stanno violentando i miei diritti (ma è un caso specifico e può interessare solo il sottoscritto), la legge italiana (e qui dovrebbe scattare il campanello d'allarme generale, come sta giustamente accadendo) e gli accordi presi con quella ridicola istituzione che porta il nome di AAMS...


allora non saprei cosa dire. dalle mail del support che hai postato sembrava che il tuo account fosse "legato" ad altri account che hanno fatto fraudolenza. magari stanno facendo una verifica solo perchè hai giocato HU con alcuni di questi account/players e stanno investigando su possibile chip dumping. cmq sia so per averlo letto su 2+2 che queste cose vanno x le lunghe e che loro non danno mai info sul tipo e sul perchè fanno questi blocchi e investigazioni.

RoccoGE
26-05-2009, 15:28
Evidenemten il contratto che ho io è vecchio,boh O_o

Dizzy
26-05-2009, 15:31
allora non saprei cosa dire. dalle mail del support che hai postato sembrava che il tuo account fosse "legato" ad altri account che hanno fatto fraudolenza. magari stanno facendo una verifica solo perchè hai giocato HU con alcuni di questi account/players e stanno investigando su possibile chip dumping. cmq sia so per averlo letto su 2+2 che queste cose vanno x le lunghe e che loro non danno mai info sul tipo e sul perchè fanno questi blocchi e investigazioni.

Il punto cruciale è questo:

mi hanno lockato il .it per problemi su acco .com...
semplicemente per la legge italiana questo NON DEVE ESISTERE :D:D:D

Raptor
26-05-2009, 15:31
lol
@
ps che "tutela" i nostri diritti


varie volte stars mi ha fatto dei refund perchè ha scoperto colluder al mio tavolo.

QUINDI LOL A TE CHE NN SAI COSA STAI DICENDO.

Raptor
26-05-2009, 15:33
Il punto cruciale è questo:

mi hanno lockato il .it per problemi su acco .com...
semplicemente per la legge italiana questo NON DEVE ESISTERE :D:D:D

su questo punto e soprattutto in questo specifico caso, mi pare siano andati un po' oltre. ma vedrai che si risolverà tutto

gimmy81
26-05-2009, 15:47
si dizzy tranquillo...stars è garanzia...

astrognauta
26-05-2009, 16:23
Nell' Isola di Man la punizione corporale della frustrata per i rei di sesso maschile è stata abolita nel 1990

...è stata abolita quella per i ROI di sesso maschile?

Raistlin
26-05-2009, 16:28
Svelato l'arcano.
E' bastata una ricerchina su quest'isola di Man.

Maurizio è quello in alto a sinistra nel logo. La tizietta che abbraccia è quella del support
http://www.manarreda.it/home.php

Dizzy
26-05-2009, 16:40
LOL :D
c'è una sola cosa indiscutibile ora come ora,
Stars sta violando le leggi italiane.
Da giocatore, anche di ps.it, mi spiace per quello che sta accadendo a Dizzy e spero di non dovermi imbattere in un caso simile.
La situazione è inaccettabile anche perchè il contratto parla chiaro, è suo DIRITTO poter fare cash out e loro NON possono bloccare gli account a piacimento per problemi riguardanti la piattaforma .com.

Completo il post di Baha con l' MP che mi ha appena mandato, in tutto e per tutto uguale a questo post, ma con la seguente chiusura:

"Per ringraziarti del bordello che sta venendo fuoi GD ti boosta l'acco con 10K cash disponibili e sponsorizzazione per i prossimi 4 anni di EPT/WSOP"...

non l'ha aggiunto per mantenere un basso profilo... :galb:

alexanderbledel
26-05-2009, 16:46
Completo il post di Baha con l' MP che mi ha appena mandato, in tutto e per tutto uguale a questo post, ma con la seguente chiusura:

"Per ringraziarti del bordello che sta venendo fuoi GD ti boosta l'acco con 10K cash disponibili e sponsorizzazione per i prossimi 4 anni di EPT/WSOP"...

non l'ha aggiunto per mantenere un basso profilo... :galb:

Beh allora è ora di uscire allo scoperto dicendo che a me PS.it ha rubato in casa! :galb: Imma in persona!

r1nghio
26-05-2009, 16:55
premessa non voglio entrare in merito alla faccenda che riguarda dizzy e ps.it
però una cosa mi sento di dire, a me personalmente non piace che gi0 e baha (non ho niente contro di voi sia ben inteso) commentino in questo topic, lo trovo inopportuno proprio per il ruolo che loro occupano come troverei inopportuno che referenti di sisal bwin ecc replicassero in topic della concorrenza per esaltarne i punti deboli e per attaccare...

secondo me ogni referente di ogni pkr.it dovrebbe occuparsi di offrire assistenza per quanto riguarda la PROPRIA pkr senza interessarsi di quello
che avviene nelle altre...


questo è il mio punto di vista..

ciauz :)

Dizzy
26-05-2009, 16:57
beh smoking... forse la voce di due persone che SANNO quali canoni una room .it deve rispettare e quali libertà può e non può prendersi può solo arricchire la discussione...

RoccoGE
26-05-2009, 16:59
d) Sospensione cautelare

3.9 Nel caso in cui venga segnalato da uno dei giocatori o venga rilevato da GIOCO DIGITALE un comportamento fraudolento o collusivo, GIOCO DIGITALE provvederà:
a) in primo luogo ed in via precauzionale, a sospendere la partecipazione al torneo del giocatore coinvolto, se ancora in corso;
b) a sospendere e bloccare il conto di gioco, non consentendo la riscossione delle somme versate o vinte, fino al momento del definitivo accertamento in merito alla presunta irregolarità.

Dizzy
26-05-2009, 17:00
d) Sospensione cautelare

3.9 Nel caso in cui venga segnalato da uno dei giocatori o venga rilevato da GIOCO DIGITALE un comportamento fraudolento o collusivo, GIOCO DIGITALE provvederà:
a) in primo luogo ed in via precauzionale, a sospendere la partecipazione al torneo del giocatore coinvolto, se ancora in corso;
b) a sospendere e bloccare il conto di gioco, non consentendo la riscossione delle somme versate o vinte, fino al momento del definitivo accertamento in merito alla presunta irregolarità.

Sisal Poker FTW :D:D:D

klee
26-05-2009, 17:00
quoto smoking,
sarebbe come se mauriziops.it scrivesse su un topic di crash di gd che il loro sftw non crasha mai.

Ognuno pensasse a migliorare le proprie pecche ;)



detto qsto spero ps risolva con dizzy, non vorrei trovarmi nella medesima situazione

r1nghio
26-05-2009, 17:01
beh smoking... forse la voce di due persone che SANNO quali canoni una room .it deve rispettare e quali libertà può e non può prendersi può solo arricchire la discussione...

i reply di gi0 e baha non dicono niente di più rispetto a quello che era già stato scritto prima e dopo :)

ripeto secondo me è inopportuno, poi ognuno è libero di agire come meglio crede :)

ciao

e gl per il tuo cashout :)

Raptor
26-05-2009, 17:04
Quote:
Originariamente inviata da Raptor
cmq sia io non sto difendendo stars

LOL :D



si ripeto non sto difendendo stars perchè non lavoro x stars e di sicuro non è l'unica room dove gioco. sto difendendo il mio diritto di giocatore e vorrei capire se queste leggi italiane mi tutelano di più delle "vecchie" regole del .com o di meno

escludendo il caso di dizzy, nel quale mi pare proprio che abbia ragione, quali normative ci sono per tutelare noi giocatori se non è possibile per legge impedire a un player di ritirare soldi vinti magari colludendo?

chiedo quindo solo se è possibile x una room punto it ridistribuire il denaro rubato da quelli che fanno multi account o colludono, sempre se la room li scopre, secondo le leggi italiane. si può fare? qualcuno lo sa?

RoccoGE
26-05-2009, 17:07
si ripeto non sto difendendo stars perchè non lavoro x stars e di sicuro non è l'unica room dove gioco. sto difendendo il mio diritto di giocatore e vorrei capire se queste leggi italiane mi tutelano di più delle "vecchie" regole del .com o di meno

escludendo il caso di dizzy, nel quale mi pare proprio che abbia ragione, quali normative ci sono per tutelare noi giocatori se non è possibile per legge impedire a un player di ritirare soldi vinti magari colludendo?

chiedo quindo solo se è possibile x una room punto it ridistribuire il denaro rubato da quelli che fanno multi account o colludono, sempre se la room li scopre, secondo le leggi italiane. si può fare? qualcuno lo sa?


g) Somme indebitamente percepite

3.17 A seguito dell'accertata collusione/frode, GIOCO DIGITALE si riserva di riesaminare tutti i tornei ai quali hanno preso parte i giocatori responsabili della medesima, per accertare l'eventuale ripetizione della collusione/frode di cui al presente articolo 3) e, qualora almeno uno dei giocatori collusi o responsabili di frode sia andato a premio in tali tornei GIOCO DIGITALE, con riferimento a ciascun torneo, si riserva di applicare il procedimento di ridefinizione dei premi, di cui al successivo comma 3.18.
3.18 Qualora almeno uno dei giocatori collusi o responsabili di frode sia andato a premio, GIOCO DIGITALE si riserva di ridefinire la classifica escludendo i giocatori collusi/fraudolenti e, in tal caso, si riserva di accreditare sul conto gioco di ciascun giocatore direttamente danneggiato dalla collusione/frode (ossia che ha conseguito un piazzamento in classifica peggiore di quello/i di uno o più dei giocatori collusi/fraudolenti) una somma pari alla differenza tra il premio cui avrebbe avuto diritto e quanto già eventualmente percepito.

Raptor
26-05-2009, 17:10
d) Sospensione cautelare

3.9 Nel caso in cui venga segnalato da uno dei giocatori o venga rilevato da GIOCO DIGITALE un comportamento fraudolento o collusivo, GIOCO DIGITALE provvederà:
a) in primo luogo ed in via precauzionale, a sospendere la partecipazione al torneo del giocatore coinvolto, se ancora in corso;
b) a sospendere e bloccare il conto di gioco, non consentendo la riscossione delle somme versate o vinte, fino al momento del definitivo accertamento in merito alla presunta irregolarità.

ma infatti...

Giò e baha stanno premendo sul fatto del .com e .it e non credo gli si possa dare torto. ma che una room non abbia il diritto di bloccare i fondi di un giocatore mi risultava nuova.

Raptor
26-05-2009, 17:13
g) Somme indebitamente percepite

3.17 A seguito dell'accertata collusione/frode, GIOCO DIGITALE si riserva di riesaminare tutti i tornei ai quali hanno preso parte i giocatori responsabili della medesima, per accertare l'eventuale ripetizione della collusione/frode di cui al presente articolo 3) e, qualora almeno uno dei giocatori collusi o responsabili di frode sia andato a premio in tali tornei GIOCO DIGITALE, con riferimento a ciascun torneo, si riserva di applicare il procedimento di ridefinizione dei premi, di cui al successivo comma 3.18.
3.18 Qualora almeno uno dei giocatori collusi o responsabili di frode sia andato a premio, GIOCO DIGITALE si riserva di ridefinire la classifica escludendo i giocatori collusi/fraudolenti e, in tal caso, si riserva di accreditare sul conto gioco di ciascun giocatore direttamente danneggiato dalla collusione/frode (ossia che ha conseguito un piazzamento in classifica peggiore di quello/i di uno o più dei giocatori collusi/fraudolenti) una somma pari alla differenza tra il premio cui avrebbe avuto diritto e quanto già eventualmente percepito.


ok

thx

BahaXIII
26-05-2009, 17:14
chiedo quindo solo se è possibile x una room punto it ridistribuire il denaro rubato da quelli che fanno multi account o colludono, sempre se la room li scopre, secondo le leggi italiane. si può fare? qualcuno lo sa?

Si ed è già avvenuto.
Una settimana fa grazie alla segnalazione di un utente del forum sono state bannate 2 persone e restituiti i buy in.

RoccoGE
26-05-2009, 17:16
Guarda Smooking, io prima di essere una persona che lavora nel poker sono anche un giocatore e leggo forum da una vita e non mi sono mai posto problemi se intervenire in una discussione o meno perchè credo che chiunque possa dire quello che pensa.
Come seconda cosa io non ho mai detto a Dizzy o ad altri: '' Venite amici, Ps vi ruba i soldi e noi no! Correte su Gioco Digitale.
Faccio notare anche che nel mio primo post non ho mai fatto riferimenti a proposito della poker room in cui lavoro e per questo motivo non sono identificabile dai più se non come un giocatore.

Ciao, BahaXIII

Con giu ne avevo gia parlato di tutto questo,ma lui non la pensa come me e anche tu sei liberissimo di farlo.
Sei sicuramente ANCHE un giocatore e sicuramente sei libero di dire quello che pensi.
Solo ovviametne se lo fai tutto fa pensare che lo fai per un secondo fine,mi sembra ovvio...E comunque,diciamo che è una questione di etica professionale,a mio parere.

Raptor
26-05-2009, 17:19
Si ed è già avvenuto.
Una settimana fa grazie alla segnalazione di un utente del forum sono state bannate 2 persone e restituiti i buy in.

si ho letto adesso la parte di contratto postata da Rocco, quindi mea culpa che sono sempre prigo nel leggermi tutti i contratti. l'importante è che AAMS conceda il diritto alle room .it di agire a tutela dei giocatori, anche bloccando i fondi.

Dizzy
26-05-2009, 17:21
si ho letto adesso la parte di contratto postata da Rocco, quindi mea culpa che sono sempre prigo nel leggermi tutti i contratti. l'importante è che AAMS conceda il diritto alle room .it di agire a tutela dei giocatori, anche bloccando i fondi.

Non è in questione il fatto che AAMS conceda questo diritto...
si tratta del fatto che sul contratto firmato con PS.it è espressamente dichiarato che la poker room NON PUO' in alcun modo congelare i fondi... (tralasciando il fatto che nel mio specifico caso adducono motivi toalmente fuorilegge...)

BahaXIII
26-05-2009, 17:21
Non voglio spostare su altre discussioni il topic e per questo faccio un bel delete sul mio post.
Lascio solo la risposta che ho dato alla domanda fatta da Raptor.

RoccoGE
26-05-2009, 17:23
Non è in questione il fatto che AAMS conceda questo diritto...
si tratta del fatto che sul contratto firmato con PS.it è espressamente dichiarato che la poker room NON PUO' in alcun modo congelare i fondi... (tralasciando il fatto che nel mio specifico caso adducono motivi toalmente fuorilegge...)

Assolutamente non maliziosamente,me lo linki che io me lo son perso e queste cose mi interessano?

Dizzy
26-05-2009, 17:25
dimmi come si fa e provvedo istant :D
il pdf del contratto è lockato (pure quello rofl) e non posso fare copia incolla...

EDIT: aspè ho lo scan delle pagine... tempo di uploadare su imageshack e metto tutto oniline ;)

k4cka
26-05-2009, 17:33
postilla:

DA CONTRATTO, se pokerstars.it rileva un mio comportamento atto ad alterare i sistemi di gioco, oppure l'utilizzo di sw esterni, o di database esterni al software originale, può sospendere il mio account PER NON PIU' DI 60 GIORNI CONSECUTIVI, E SOPRATTUTTO DEVE LASCIARMI LA POSSIBILITA' DI PRELEVARE IL DENARO IN GIACENZA SUL CONTO...
obv. da contratto ps.it che non vale una mazza a quanto pare...
ciao dizzy.ti confermo che non potrebbero farlo e,da contratto ,é esattamente come dici tu:60 giorni di blocco,ma con possibilità di prelevare ild enaro. A me su eurobet han chiuso il conto senza motivo e ho dovuto mettere in mezzo l'avvocato.Solo dopo 3 mesi mi hanno dato la possibilità di prelevare.credo che senza le minacce dell'avvocato,si sarebbero fottuti anche i soldi quei mafiosi di merda:mad:

ps: loro fan quel caxxo che vogliono,senza passare dall'aams...e l'aams non fa nulla per interessarsi ai problemi che si stanno creando man mano che aumentano i giocatori,pensano di beccarsi più grano possibile e gg:o

Dizzy
26-05-2009, 17:35
dimmi come si fa e provvedo istant :D
il pdf del contratto è lockato (pure quello rofl) e non posso fare copia incolla...

EDIT: aspè ho lo scan delle pagine... tempo di uploadare su imageshack e metto tutto oniline ;)

scusate il crossposting ma non posso manco uploadare le img del contratto perchè pesano un po' troppo (media di 2 MB a pagina)...


ciao dizzy.ti confermo che non potrebbero farlo e,da contratto ,é esattamente come dici tu:60 giorni di blocco,ma con possibilità di prelevare ild enaro. A me su eurobet han chiuso il conto senza motivo e ho dovuto mettere in mezzo l'avvocato.Solo dopo 3 mesi mi hanno dato la possibilità di prelevare.credo che senza le minacce dell'avvocato,si sarebbero fottuti anche i soldi quei mafiosi di merda:mad:

ps: loro fan quel caxxo che vogliono,senza passare dall'aams...e l'aams non fa nulla per interessarsi ai problemi che si stanno creando man mano che aumentano i giocatori,pensano di beccarsi più grano possibile e gg:o

Hai un contatto msn ? se sì potresti inviarmelo tramite MP ? Sono interessato alla cosa (ovviamente :D ).
TY

Raptor
26-05-2009, 18:34
al 13.1
c'è scritto che loro posso in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione sospendere il contratto per un massimo di 60 giorni

http://www.pokerstars.it/poker/room/terms/ITPlayerContract.pdf

cioè questo vuol dire che possono bloccare l'account e i fondi x appunto 60 giorni??

Dizzy
26-05-2009, 18:40
bloccano l'esecuzione del contratto, quindi sì, per non più di 60 giorni possono bloccarti accesso e congelare soldi SE sussitono determinate condizioni (garantire trasparenza, sicurezza ecc ecc). Il fatto è che nella fattispecie in questione mi è stato serenamente detto che il provvedimento è stato preso per fatti riguardanti acco .com (cosa illegale), e soprattutto non mi è stato contestato alcunchè riguardo trasparenza/sicurezza venute meno a causa di miei comportamenti.
Altra cosa non di poco conto è che mi hanno espressamente detto che il conto resterà congelato fino a quando non si risolvono le questioni .com (illegale per link .it e .com e perchè si trascura il tempo max di 60gg per questo tipo di provvedimento).

k4cka
26-05-2009, 18:47
bloccano l'esecuzione del contratto, quindi sì, per non più di 60 giorni possono bloccarti accesso e congelare soldi SE sussitono determinate condizioni (garantire trasparenza, sicurezza ecc ecc). Il fatto è che nella fattispecie in questione mi è stato serenamente detto che il provvedimento è stato preso per fatti riguardanti acco .com (cosa illegale), e soprattutto non mi è stato contestato alcunchè riguardo trasparenza/sicurezza venute meno a causa di miei comportamenti.
Altra cosa non di poco conto è che mi hanno espressamente detto che il conto resterà congelato fino a quando non si risolvono le questioni .com (illegale per link .it e .com e perchè si trascura il tempo max di 60gg per questo tipo di provvedimento).

beh almeno te sai il motivo,a me mi han bloccato senza dirmi un cazzo e senza rispondermi alle mail inviate al support:throw:

il consiglio é aspetta 3-5 giorni,poi fagli mandare una lettera dall'avvocato e vedi cosa rispondono

Raptor
26-05-2009, 18:51
bloccano l'esecuzione del contratto, quindi sì, per non più di 60 giorni possono bloccarti accesso e congelare soldi SE sussitono determinate condizioni (garantire trasparenza, sicurezza ecc ecc). Il fatto è che nella fattispecie in questione mi è stato serenamente detto che il provvedimento è stato preso per fatti riguardanti acco .com (cosa illegale), e soprattutto non mi è stato contestato alcunchè riguardo trasparenza/sicurezza venute meno a causa di miei comportamenti.
Altra cosa non di poco conto è che mi hanno espressamente detto che il conto resterà congelato fino a quando non si risolvono le questioni .com (illegale per link .it e .com e perchè si trascura il tempo max di 60gg per questo tipo di provvedimento).


il fatto è che in base al 13.1 loro possono fare quello che vogliono. se ritengono opportuno chiudere un conto x un qualsiasi motivo di sicurezza lo chiudono. ed è proprio scritto sul contratto.

potrebbero anche aver letto sulla gazzetta di timbuctù che dizzy nel 2004 ha cercato di truffare gus hansen su FT trasferendogli 5$ falsi e ora non si fidano di te e ti chiudono l'account x fare delle verifiche x sicurezza e non hanno nemmeno l'obbligo di spiegarti il perchè ti chiudono il conto. loro possono farlo perchè tu hai firmato un contratto dove c'è scritto che loro possono farlo.

sto dicendo giusto o sto interpretando male il 13.1?

Dizzy
26-05-2009, 19:10
il fatto è che in base al 13.1 loro possono fare quello che vogliono. se ritengono opportuno chiudere un conto x un qualsiasi motivo di sicurezza lo chiudono. ed è proprio scritto sul contratto.

potrebbero anche aver letto sulla gazzetta di timbuctù che dizzy nel 2004 ha cercato di truffare gus hansen su FT trasferendogli 5$ falsi e ora non si fidano di te e ti chiudono l'account x fare delle verifiche x sicurezza e non hanno nemmeno l'obbligo di spiegarti il perchè ti chiudono il conto. loro possono farlo perchè tu hai firmato un contratto dove c'è scritto che loro possono farlo.

sto dicendo giusto o sto interpretando male il 13.1?

Se fossero stati zitti, o mi avessero contestato motivi di sicurezza, nulla da dire... al termine dei 60 giorni mi pigliavo i $$$ e amen... ma hanno addotto una scusa che non sta nè in cielo nè in terra nell'ordinamento italiano, ovvero un link CHE PER LEGGE NON PUO' SUSSISTERE, tra .com e .it

Raptor
26-05-2009, 19:24
Se fossero stati zitti, o mi avessero contestato motivi di sicurezza, nulla da dire... al termine dei 60 giorni mi pigliavo i $$$ e amen... ma hanno addotto una scusa che non sta nè in cielo nè in terra nell'ordinamento italiano, ovvero un link CHE PER LEGGE NON PUO' SUSSISTERE, tra .com e .it


qualcuno che lavora x il support di stars si starà prendendo sicuramente un cazziatone perchè non avrebbe nemmeno dovuto dirti i motivi. però cosa c'entra sta cosa .com o .it? il contratto è talmente vago che se loro hanno un dubbio sulla tua integrità di giocatore possono bloccare il conto e basta. poi come detto se questo dubbio deriva dalla tua condotta sul .com o da un'infamata di un altro gocatore o da chissà cosa d'altro, poco importa. e per fortuna nostra tutte le room possono fare così. le voci del contratto di GD lo confermano.

secondo me quello li del support ti ha detto una cazzata parlando di conto in rosso, etc.. non è la prima volta che anche a me il support del .it mi risponde dicendo assurdità contraddicendosi a vicenda su questioni ancora più easy. puoi leggere il mio 3d su AP riguardo alla funzione rematch negli HU x capirci.

tu da innocente hai fatto benissimo ad aprire questo 3d e adesso devi esigere la massima velocità da stars x chiarire tutta la questione.

Dizzy
26-05-2009, 19:31
qualcuno che lavora x il support di stars si starà prendendo sicuramente un cazziatone perchè non avrebbe nemmeno dovuto dirti i motivi. però cosa c'entra sta cosa .com o .it?

C'entra che è l'unico motivo per cui mi hanno lockato l'acco a sentire loro... e dato che non èpossono lockarmelo perchè da loro piove, devono addurrre una motivazione valida, altrimenti infrangono il contratto che prevede la sussistenza di determinati requisiti per prendere certi provvedimenti, e quella che mi hanno fornito NON è una motivazione valida.


poi come detto se questo dubbio deriva dalla tua condotta sul .com o da un'infamata di un altro gocatore o da chissà cosa d'altro, poco importa.

Importa eccome dato che se anche avessi stuprato bambini sul .com loro non potrebbero COMUNQUE collegare la mia condotta .com all' acco .it.

e per fortuna nostra tutte le room possono fare così. le voci del contratto di GD lo confermano.

Già proprio una fortuna... infatti stanno utilizzando questo potere in modo giudizioso e soprattutto rispettoso del sottoscritto... già già... sono un ragazzo fortunato...


secondo me quello li del support ti ha detto una cazzata parlando di conto in rosso, etc.. non è la prima volta che anche a me il support del .it mi risponde dicendo assurdità contraddicendosi a vicenda su questioni ancora più easy. puoi leggere il mio 3d su AP riguardo alla funzione rematch negli HU x capirci.

Come detto prima, se non adducono motivi validi la loro posizione diventa fallace, vista la mancanza dei requisiti citati nell'articolo del contratto da te riportato.


.

Raptor
26-05-2009, 19:47
dizzy non hanno l'obbligo di fornirti alcuna motivazione valida. c'è scritto sul contratto. addirittura dicono 'x cause di forza maggiore' - che significa tutto e nulla. per assurdo come dici tu potrebbe piovere sull'isola di man e si allaga il server e ti chiudono l'account, anzi chiude la room intera. tu x 60 giorni non puoi fare nulla.

certo che una room non deve abusare di questo potere, ci mancherebbe, ma dopo aver letto il 13.1 mi pare che stars non stia facendo nulla che nn rientri nei propri diritti, cioè che può bloccare i nostri soldi quando vuole x 60 giorni.

matrix
26-05-2009, 19:53
Che discorsi sono, come loro non sono obbligati a dire niente per 60 giorni noi non siamo mica obbligati a giocare in quella room... è una questione di serietà. E questo vale sia per PS che per qualsiasi altra piattaforma.

Gi01
26-05-2009, 20:01
Non è assolutamente vero che le room siano "possibilitate" a lokkare un conto senza alcuna motivazione con i soldi dentro.

Raptor
26-05-2009, 20:04
Che discorsi sono, come loro non sono obbligati a dire niente per 60 giorni noi non siamo mica obbligati a giocare in quella room... è una questione di serietà. E questo vale sia per PS che per qualsiasi altra piattaforma.


non sono discorsi, è quello scritto sul contratto. proprio perchè una room è seria che fa questi tipi di blocchi e controlli. quello che traspare da tutto il 3d è che stars sia una room poco seria che vuole rubare i soldi sui conti o che agisce nell'illegalità rispetto alle leggi italiane.

ma pensate che se stars avesse qualche dubbio e non fosse certa di rispettare contratti e leggi, rischierebbe una tale condotta? per recuperare 1300$ infrangono la legge italiana rischiando di perdere una concessione che frutta centinaia di milioni di $ all'anno!?!?


e cmq la finisco qui perchè nn sono l'avvocato di PS (regalatemi almeno 100FPP) :p:p:p

Raptor
26-05-2009, 20:08
Non è assolutamente vero che le room siano "possibilitate" a lokkare un conto senza alcuna motivazione con i soldi dentro.



giò hai letto il 13.1?

dice: Il Titolare di Sistema, su propria iniziativa può in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazioni, sospendere l'esecuzione del contratto.

significa che può lokkare anche i soldi dentro?

Gi01
26-05-2009, 20:27
Appunto. O dà motivazione e lokka i soldi, o non dà motivazioni e dice "sei fuori, tieniti i tuoi soldi". Le due cose insieme non sono legali.

Pusher
26-05-2009, 20:42
addirittura dicono 'x cause di forza maggiore' - che significa tutto e nulla

cmq "cause di forza maggiore" in diritto privato non vuol dire esattamente "tutto e niente". Nè in diritto privato nè in tribunale

Dizzy
26-05-2009, 20:45
cmq "cause di forza maggiore" in diritto privato non vuol dire esattamente "tutto e niente". Nè in diritto privato nè in tribunale

Cause non riconducibili alla volontà delle parti in causa...

Raptor
26-05-2009, 20:47
cmq "cause di forza maggiore" in diritto privato non vuol dire esattamente "tutto e niente". Nè in diritto privato nè in tribunale

beh la mia ignoranza non ha confini... ma volevo dire che ne esistono tante di codeste cause di forza maggiore. cmq visto che non riesco mai a capire il linguaggio di questi contratti, ho scritto al support per delucidazioni sull'articolo 13.1

Pusher
26-05-2009, 20:57
riporta qui la risposta se ti va
Imo ti risponderanno citando testualmente l'articolo in questione

Dizzy
26-05-2009, 21:02
riporta qui la risposta se ti va
Imo ti risponderanno citando testualmente l'articolo in questione

+1
anche perchè a me non l'hanno spiegato...
e cmq resta il fatto che non conta l'interpretazione di una delle due parti in causa, ma quella di chi deve giudicare.
L'interpretazione che viene data da ciascuna delle due parti in causa può soltanto servire a provare l'eventuale malafede dell'operato.

Raptor
26-05-2009, 22:04
la mia domanda è stata questa:


Salve,
vorrei gentilmente delucidazioni sull'articolo 13.1 del mio contratto di
servizio per la partecipazione al gioco a distanza. Se ho capito bene
pokerstars può per motivi di sicurezza o per cause di forza maggiore
sospendere il contratto, cioè bloccare il mio conto con tutti i soldi
dentro, senza avere l'obbligo di dare motivazioni. è giusta la mia
interpretazione?



e la risposta del support:


La sua interpretazione è giusta ma tenga presente che per accadere ciò lei
deve violare le regole, per esempio: aprire account duplicati in continuo,
colludere ecc. Non abbiamo mai chiuso un conto senza un giusto motivo e i
soldi presente nel conto sono stati sempre restituiti salve problemi di
collusione dove soldi sono stati ingiustamente vinti e/o mancanza di fondi
dopo, per esempio, un ritorno di un assegno.

Stia tranquillo che tutto questo è per proteggere l'integrità di
PokerStars e la sicurezza dei giocatori.

Dizzy
26-05-2009, 22:08
la mia domanda è stata questa:

Quote:
Salve,
vorrei gentilmente delucidazioni sull'articolo 13.1 del mio contratto di
servizio per la partecipazione al gioco a distanza. Se ho capito bene
pokerstars (http://forum.continuationbet.com/autolink.php?id=7&forumid=42&script=showthread) può per motivi di sicurezza o per cause di forza maggiore
sospendere il contratto, cioè bloccare il mio conto con tutti i soldi
dentro, senza avere l'obbligo di dare motivazioni. è giusta la mia
interpretazione?

e la risposta del support:

Quote:
La sua interpretazione è giusta ma tenga presente che per accadere ciò lei
deve violare le regole, per esempio: aprire account duplicati in continuo,
colludere ecc. Non abbiamo mai chiuso un conto senza un giusto motivo e i
soldi presente nel conto sono stati sempre restituiti salve problemi di
collusione dove soldi sono stati ingiustamente vinti e/o mancanza di fondi
dopo, per esempio, un ritorno di un assegno.

Stia tranquillo che tutto questo è per proteggere l'integrità di
PokerStars e la sicurezza dei giocatori.






Wow... hai copiato l'articolo sano sano chiedendo se lo interpretavi bene e loro hanno fatto la medesima cosa, ovvero ti hanno detto, facendo un esempio, che per motivi di sicurezza -collusion ecc - prendono questa iniziativa... nice result :galb:

Raptor
26-05-2009, 22:20
Wow... hai copiato l'articolo sano sano chiedendo se lo interpretavi bene e loro hanno fatto la medesima cosa, ovvero ti hanno detto, facendo un esempio, che per motivi di sicurezza -collusion ecc - prendono questa iniziativa... nice result :galb:


ho chiesto se avevo capito bene che potevano bloccare i miei soldi anche senza dare spiegazioni e mi ha risposto di si. quindi o stars non sa che questa cosa in italia come dice giò è illegale , oppure la cosa non è illegale.

Dizzy
26-05-2009, 22:29
Raptor... lungi da me voler fare crociate contro i mulini a vento o altro... scrivo solo perchè PER QUANTO MI HA DETTO PS, E PER QUELLO CHE DETTA LA LEGGE ITALIANA, è stato commesso un abuso nei miei confronti...
Ti riporto (altro crossposting visto che l'ho scritto 4 pagine fa) quanto mi hanno scritto loro, e capirai bene che non c'è minima traccia di condotta fraudolenta (collusion, ecc ecc) riguardante il mio acco .it:


La ringraziamo per averci scritto.

La informiamo che abbiamo dei grossi problemi in sospeso con i conti in
questione (si riferisce a acco .com) e, per via della sua stretta relazione con gli stessi, non saremo
in grado di riattivare il suo conto fino a quando le problematiche con
detti conti non saranno risolte.

La preghiamo di notare che la suddetta è la nostra decisione finale e
qualsiasi altra richiesta da parte sua verrà declinata.

La ringraziamo per la sua comprensione, poiché tali verifiche sono
necessarie per mantenere la sicurezza dei nostri giocatori e l'integrità del
nostro sito.

Non esiti a contattarci ancora, qualora necessitasse di assistenza o,
semplicemente, avesse qualche domanda da porci.

Capisci bene che qui stanno parlando di acco .com ?
Prendere provvedimenti su acco .it per fatti riconducibili a acco .com (siano essi il passaggio di danaro da un conto .com a .it, sanzionare acco.it per questioni riguardanti acco.com ecc ecc) E' ESATTAMENTE CIO' CHE LA LEGGE ITALIANA NON CONSENTE...
Capisci che è una fattispecie totalmente diversa da quella che stai dipingendo tu ?
Capisci che non mi stanno contestando alcunchè riguardo all' acco.it ?

Come su msn mi ha detto una bella testa pensante, è come se il padrone di un albergo possedesse anche un autolavaggio, e ad un certo punto mi dice "Ho trovato la rete del letto sfondata in camera tua, ora non ti dò più la macchina"... non è normale, concordi ? (tralascia il fatto che oltre a non essere normale, è contro la legge...)

Raptor
26-05-2009, 22:50
dizzy negli ultimi miei post stavo cercando appunto di capire quello che stars può o non può fare secondo il contratto per vedere se potevi intervenire in qualche maniera a tuo favore. sono convinto della tua integrità, perchè una persona che scrive un blog corposo come il tuo ed ha 1700 msg sul forum italiano + tecnico e competente, mi suona davvero strano che sia uno scammer. per questo sto partecipando al 3d, perchè mi sembra che un onesto player sia stato privato del suo diritto di giocare e di incassare delle vincite.

l'idea che mi sono fatto ti ripeto è che stars possa fare quello che vuole visto che sul contratto c'è scritto che non è obbligata a dare spiegazioni. non lo so quanto sia giusto questo ma di certo è giusto che faccia controlli in generale. facci sapere news e se vai x vie legali cosa dice l'avvocato, perchè visto che è successo a te potrebbe succedere a tutti.

Dizzy
26-05-2009, 22:57
l'idea che mi sono fatto ti ripeto è che stars possa fare quello che vuole visto che sul contratto non è obbligata a dare spiegazioni. non lo so quanto sia giusto questo ma di certo è giusto che faccia controlli. facci sapere news e se vai x vie legali cosa dice l'avvocato, perchè visto che è successo a te potrebbe succedere a tutti.

Su questo non sindaco assolutamente, anzi, ritengo giusto che vengano presi provvedimenti contro scammers o giocatori sleali di una room. Se volessero punirmi per qualcosa commesso con il mio acco .it me ne starei zitto, aspetterei 60 giorni e gg... ma non possono applicare un contratto ad un soggetto che oggetto di contratto non è... il contratto firmato regolamenta il mio account .it... con il mio acco .it, oltre che generare tonnellate di rake e sukare alle bad beat, non ho fatto altro, nè altro mi contestano... per quello non mi spiego il provvedimento nei confronti dell'acco .it. Hanno trovato cose non corrette su acco .com ? Me l'hanno chiuso ? Ok, nessun problema... mi dicessero quali problemi ci sono da risolvere su acco.com e si risolvono. Mi facciano vedere di cosa mi accusano... ma non possono mettere mani su un soggetto differente solo perchè ce l'hanno a portata di mano...
btw sicuramente questo thread non muore qua, e vi riporterò ogni sviluppo della faccenda.

Raptor
26-05-2009, 23:09
Su questo non sindaco assolutamente, anzi, ritengo giusto che vengano presi provvedimenti contro scammers o giocatori sleali di una room. Se volessero punirmi per qualcosa commesso con il mio acco .it me ne starei zitto, aspetterei 60 giorni e gg... ma non possono applicare un contratto ad un soggetto che oggetto di contratto non è... il contratto firmato regolamenta il mio account .it... con il mio acco .it, oltre che generare tonnellate di rake e sukare alle bad beat, non ho fatto altro, nè altro mi contestano... per quello non mi spiego il provvedimento nei confronti dell'acco .it. Hanno trovato cose non corrette su acco .com ? Me l'hanno chiuso ? Ok, nessun problema... mi dicessero quali problemi ci sono da risolvere su acco.com e si risolvono. Mi facciano vedere di cosa mi accusano... ma non possono mettere mani su un soggetto differente solo perchè ce l'hanno a portata di mano...
btw sicuramente questo thread non muore qua, e vi riporterò ogni sviluppo della faccenda.


è qui mi sa che c'è la gabbola. loro stanno applicando il contratto della .it che al 13.1 appunto dice in pratica che possono bloccare qualsiasi conto x motivi di sicurezza e senza dare spiegazioni. quindi un motivo di 'sicurezza' può benissimo essere anche qualsiasi cosa fatta sul .com, anche se sul .it hai giocato 1 solo torneo.

non ne sono sicuro però. è solo l'idea che mi sono fatto io. potresti avere ragione e se giò e altri si sono già espressi in questo modo allora stars potrebbe avere anche torto marcio e se risulterà così fatti pagare i danni

Dizzy
26-05-2009, 23:42
Mail scritta qualche minuto fa, vediamo che rispondono:

Gentile supporto,
prendo atto della vostra decisione, pur non condividendola
affatto e riservandomi la concreta possibilità di adire a vie legali per quello
che tutt'ora ritengo un vero e proprio sopruso.
Colgo l'occasione con la
presente per chiedervi conferma del fatto che, come da contratto con voi
sottoscritto, la sospensione del servizio non potrà protrarsi oltre i 60
(sessanta) giorni consecutivi, periodo al termine del quale sarò libero di
recuperare il denaro in giacenza sul mio conto pokerstars.it.
In attesa di una
vostra gradita e, possibilmente, celere risposta
porgo cordiali saluti.

Dizzy
27-05-2009, 07:12
Mail scritta qualche minuto fa, vediamo che rispondono:

Gentile supporto,
prendo atto della vostra decisione, pur non condividendola
affatto e riservandomi la concreta possibilità di adire a vie legali per quello
che tutt'ora ritengo un vero e proprio sopruso.
Colgo l'occasione con la
presente per chiedervi conferma del fatto che, come da contratto con voi
sottoscritto, la sospensione del servizio non potrà protrarsi oltre i 60
(sessanta) giorni consecutivi, periodo al termine del quale sarò libero di
recuperare il denaro in giacenza sul mio conto pokerstars.it.
In attesa di una
vostra gradita e, possibilmente, celere risposta
porgo cordiali saluti.

Grazie per la sua email.

Siamo molto spiacenti per il suo risentimento. Tuttavia, a causa della sua
correlazione con i giocatori a cui abbiamo accennato nella precedente missiva, non possiamo riabilitare il suo
account.

Fino a che le questioni con detti account non saranno risolte, il suo account rimarrà chiuso.

La preghiamo di comprendere che siamo costretti a prendere questi
provvedimenti per garantire che PokerStars rimanga sempre un ambiente sicuro
per i nostri giocatori.

Se avesse ulteriori domande, la preghiamo di non esitare a contattarci
nuovamente.

Cordiali Saluti,

Bev
Servizio Sicurezza PokerStars.




TRADUZIONE: 60 giorni un par di palle...:mad::mad::mad:

k4cka
27-05-2009, 08:17
Ciao Dizzy. Non ti hanno detto chi sarebbero 'sti players incriminati con cui avresti correlazioni e che tipo di rapporto é intercorso?

Dizzy
27-05-2009, 08:30
Ciao Dizzy. Non ti hanno detto chi sarebbero 'sti players incriminati con cui avresti correlazioni e che tipo di rapporto é intercorso?

Si, sarebbero tre conti .com che dicono intestati a me in rosso (uno è effettivamente mio ma gli altri due non sapevo manco esistessero) e, nonostante gli abbia chiesto (2-3 gg fa ormai) come siano saltati fuori e in che modo sono finiti "in rosso", ancora non ho ricevuto risposta... :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

SirGeorge
27-05-2009, 09:33
mmmmmm... misà che per ora non puoi far nulla dizzy, ti tocca aspettare 2 mesi e poi rivalutare.
Quelli di Lottomatica hanno sospeso l' account anche a me in virtù di quel c**** di art. 13. A te almeno hanno detto il motivo, io ora sono 50 giorni che ho i soldi bloccati e non sò niente, dicono che stanno facendo delle verifiche, contatto il support una volta ogni 3 giorni ma non vogliono dirmi niente. OBV non ho nè colluso nè tantomeno riciclato soldi nè fatta altra scorrettezza. Voglio vedere alla fine che si inventano per giustificarmi 2 mesi di chiusura account senza dirmi le motivazioni...

Dizzy
27-05-2009, 09:35
si infatti è l'unica cosa da fare... tra 57 giorni se non ho accesso all'acco vi faccio un fischio, voi prelevate tutto dal conto ps.it e vediamo se facciamo chiudere baracca a sti signori...

k4cka
27-05-2009, 09:42
mmmmmm... misà che per ora non puoi far nulla dizzy, ti tocca aspettare 2 mesi e poi rivalutare.
Quelli di Lottomatica hanno sospeso l' account anche a me in virtù di quel c**** di art. 13. A te almeno hanno detto il motivo, io ora sono 50 giorni che ho i soldi bloccati e non sò niente, dicono che stanno facendo delle verifiche, contatto il support una volta ogni 3 giorni ma non vogliono dirmi niente. OBV non ho nè colluso nè tantomeno riciclato soldi nè fatta altra scorrettezza. Voglio vedere alla fine che si inventano per giustificarmi 2 mesi di chiusura account senza dirmi le motivazioni...

si inventano che hai detto scurrilità in chat;)

Dizzy
27-05-2009, 09:49
ti renderanno noto dove hai detto scurrilità in chat;)
FYP :galb:

Raptor
27-05-2009, 09:56
si infatti è l'unica cosa da fare... tra 57 giorni se non ho accesso all'acco vi faccio un fischio, voi prelevate tutto dal conto ps.it e vediamo se facciamo chiudere baracca a sti signori...

si spera che la cosa duri molto, molto meno di 60 giorni!!

Luciom
27-05-2009, 16:22
Raga mi tiltate.

Nessuno tranne dizzy ammette che il 3ead ha reso nota una cosa gravissima.

Il punto fondamentale è che il 3ead dimostra, conferma, e rende esplicita una relazione diretta tra stars.com e stars.it.

Se non volete capire che la cosa DI PER SE' "sarebbe" + che sufficiente per rimuovere la licenza a stars (che poi a qualcuno convenga perchè gli danno buoni i vpp sul com, o per altri motivi, nn importa), allora nn avete capito il senso della gravità della cosa.

Poco mi interessa (sry dizzy) se stars possa o meno legalmente bloccar il conto per 60gg (pare di sì anche con motivazioni fumose). Quello può infastidire dizzy, ma se i motivi fossero collegati a presunti problemi/truffe etc avvenuti su STARS.IT, sarebbe comprensibile.

Il punto è che stars.it in teoria non potrebbe nemmeno utilizzare UNA ora di lavoro di un dipendente in busta paga a stars.com, nè potrebbe sharare gli account names con lo stars.com (cosa palesemente fatta nella speranza di poterli fondere nel futuro a breve), nè consentire trasferimenti di fondi tra account com/it, nè tantomeno dare per valido il vip level ottenuto da un lato sull'altro sito.

Mi risulta che tutte le attività suddette capitano regolarmente.

Ciascuna di queste cose (se provata nelle sedi competenti) sarebbe sufficiente per fargli perdere la licenza, se non fosse obv che AAMS se ne sbatte e incassa (pensando in "buonafede"... pensando in malafede potrebbe incassare qualche specifica persona DENTRO AAMS).

E' certamente a carico dell'accusatore l'onere della prova... ma le mail copia-incollate da dizzy appaiono come l'ovvia dimostrazione che stars ragiona sul com e sull'it in maniera collegata; quello che non capisco è perchè i concorrenti, con le tasche sufficientemente piene, e la capacità tecnica e legale appropriata, non denuncino la cosa in maniera chiara e esplicita.

Se io ho una cava e i miei concorrenti scavano sabbia in maniera irregolare sono il primo a denunciarli per ovvi motivi. Perchè nn sta accadendo?

In ultimo, mi sembra del tutto legittimo che gi01 e l'altro intervengano in questo 3ead FINO A QUANDO nn manipolano i contenuti e/o suggeriscono una lettura tendenziosa dei fatti. Finchè si limitano a argomentare informando sulle procedure e/o anche insinuando che "così non si dovrebbe fare" per me è ok. Stesso dicasi per eventuali interventi "reversed" da parte di esponenti di stars.it o altri concorrenti che sottolineino come i crash continui e la mancanza di hand histories siano una cosa terribile che pone GD per quell'aspetto in palese inferiorità con la concorrenza.

lorenzissimo
27-05-2009, 16:42
Sì ma io non l'ho mica capito il PERCHE' ps.it non può avere la minima relazione col .com.
Anche te Lucio dici non potrebbe sharare account names, non potrebbe trasferire il vip level, non potrebbe condividere dipendenti, ecc... ma perché? Dove sta scritto?

ZiK
27-05-2009, 16:45
ma perché? Dove sta scritto?
Solo nel regolamento per l'assegnazione della licenza italiana da parte di AAMS.

loziobiz
27-05-2009, 16:45
ah ecco meno male....
è proprio quello che cercavo di spiegare ieri.....
ps.it con sta roba sta rischiando la concessione ma mica per scherzo...
non so quanto siano immanicati ma se non lo sono abbastanza rischiano almeno multe salatissime.
Se poi il loro team legale sa che al massimo si tratta di multe e il management decide che gli conviene pagarle (roba di mesi) piuttosto che accettare i cashouts (immediati) allora forse non stan messi tanto bene come sembra

loziobiz
27-05-2009, 16:48
Dove sta scritto?

Nella concessione AAMS che PS.it ha sottoscritto e alla cui osservanza è legato il permanere della concessione stessa.
Oltre che nel buon senso peraltro...

Raistlin
27-05-2009, 17:00
Nice post Lucio

Provo a fornire un paio di riflessioni, che sin d'ora non so dove porteranno e che, giuridicamente parlando (pur essendo il mio campo) non mi va di approfondire.

In questa storia ci sono una serie di postulati ed una serie di circostanze anomale.

Partiamo dai postulati.

PRIMO
In calce al sito pokerstars.it si legge: Copyright © 2001- 2009 , PokerStars.it. Tutti i diritti riservati. Rational Entertainment Enterprises Ltd.
Sede legale: 49 Victoria Street, Douglas, IM1 2LD, Isle of Man
Codice fiscale: 97525050585
nb: alla camera di commercio italiana non risultano società con il nome "pokerstars" o con quel codice fiscale. Tuttavia, nel contratto che ps.it ci ha mandato, la società viene chiamata "Rationale Entertainment Enterprises Ltd, con sede in4 9 Victoria Street, Douglas, IM1 2LD, Isle of Man


In calce al sito pokerstars.com si legge:
Copyright © 2001-, PokerStars.com. All rights reserved. Rational Entertainment Enterprises Limited, 49 Victoria Street, Douglas,
IM1 2LD, Isle of Man. License No. 7, granted July 2005.


Da questo desumiamo che pokerstars.it e pokerstars.com sono lo stesso soggetto giuridico che, evidentemente, ha ottenuto la licenza dall'AAMS.
Non sono due soggetti distinti. La cosa stupisce qualcuno? A me, no.
Se io ho una società in italia, che risponde ai requisiti italiani, e voglio operare in USA, posso fare due cose: aprire una nuova società USA, oppure conformarmi (per le attività che devo svolgere in USA) alla normativa USA. Ciò non significa che anche per le operazioni che faccio in italia, devo rispondere dei requisiti usa. Si crea uno stabilimento, una cosa del genere. Non sono un tecnico e non approfondisco.
Si parla, nelle risposte successive a Luciom, di un espresso divieto di "omogenizzazione" delle figure giuridiche nel corpo della concessione
http://www.aams.it/site.php?page=20060711144016789&op=download
per cortesia, me le indicate (seriously, non ho tempo per leggere tutto). NB: interessante l'art. 22



SECONDO:
Pokerstars (nel suo insieme) ha dato prova nel corso degli anni di indiscutibile affidabilità e puntualità per tutte le vicende e tutte le situazioni più o meno delicate. Collusion, multiaccount, servizio clienti. Sicuramente gli sarà sfuggito qualcosa, ma nel complesso è stata la migliore PR da questo punto di vista. Pure troppo, aggiungo io, visto che sono ciechi alle esigenze di molti cbetters (tra cui io) di affiliarsi a cbet (in quanto iscrittisi troppo presto a ps.it). Ma questo è un altro discorso.
In ogni caso, questo secondo punto serve ad una sola cosa: concedere a ps un certo credito. Se fa qualcosa, l'utente chiamato in causa può quantomeno confidare che ps si muove nei binari del rigore. Questo secondo punto non può, ovviamente, giustificare in eterno certi comportamenti.




Ora, cosa abbiamo qui? Abbiamo un account .it intestato a Tizio sospeso per presunte irregolarità dello stesso Tizio su un account .com.
Torniamo al postulato UNO: se io (es. fornitore di beni) ho rapporti con le società Alfa in Italia e con la società Alfa in USA (e la società Alfa è la stessa in Italia ed in USA), è indifferente "dove" sorge il problema o il rapporto: siamo sempre io e Alfa. Quindi, se io devo a Alfa 5000 euro in Italia, e devo avere 5000 euro in USA, e l'Alfa italiano mi rompe perchè gli devo 5000 euro, io ho diritto di dirgli "scusa, ma parliamo un attimo dei 5000 euro che mi devi negli USA".
Questa, ridotta ai minimi termini, può essere una chiave di lettura.
Cioè, ed è questa la mia riflessione, qui non stiamo parlando di illeciti amministrativi o penali, stiamo parlando di rapporti privatistici.


NATURALMENTE, quanto sopra deve essere integrato con tutte le variabili del caso: Dizzy che non capisce di che cosa si parla sul .com, conti inspiegabilmente in rosso, e via dicendo.
Ma (al di là del caso concreto e dello strano comportamento di ps), forse sono io a non cogliere la gravità della cosa

kalanisi
27-05-2009, 17:01
Il silenzio in questo post dei referenti di pokerstars è assordante......Maurizio urge un chiarimento.:mad:

lorenzissimo
27-05-2009, 17:01
Solo nel regolamento per l'assegnazione della licenza italiana da parte di AAMS.


Nella concessione AAMS che PS.it ha sottoscritto e alla cui osservanza è legato il permanere della concessione stessa.
Oltre che nel buon senso peraltro...
oh, ok bene.
Ma voi dove l'avete vista/letta?

loziobiz
27-05-2009, 17:03
oh, ok bene.
Ma voi dove l'avete vista/letta?

scaricata a suo tempo dal sito aams quando stavo aiutando alcuni conoscenti a fare un business plan per l'acquisizione di una concessione che poi non è andato in porto

lorenzissimo
27-05-2009, 17:09
scaricata a suo tempo dal sito aams quando stavo aiutando alcuni conoscenti a fare un business plan per l'acquisizione di una concessione che poi non è andato in porto
perfetto, grazie mille.

Renar
27-05-2009, 19:28
Per quanto riguarda il "come si fa ad andare in rosso in un conto" non credo sia troppo difficile, verso un dollaro, vinco un donkament barando, ho 1k dollari sul conto, mi siedo al nl500, perdo un buy in, spengo il pc.
Il giorno dopo la pokerroom si e' accorta che ho barato, sospende il mio account, divide 1k dollari fra i partecipanti del donkament, dopo di che ritira 500$ dal mio conto.
Morale: io devo 500$ alla pokerroom.


Questo e', credo, l'unico modo in cui ti possano contestare il "sei in rosso su un conto del .com", detto questo, e' illegale, assurdo, e soprattutto stupido da parte loro, collegare il .com al .it, visto che se ad uno girano i kojoni, nel giro di 10 minuti avrebbe il materiale necessario per revocare la licenza aams a pokerstars.IT.
Avere lo stato dietro ci fa pagare + rake, ma ci da dei diritti, che pokerstars, Gd, sisal, o chi per loro, NON possono ( pena cause legali ) toglierci.

loziobiz
27-05-2009, 19:35
Per quanto riguarda il "come si fa ad andare in rosso in un conto" non credo sia troppo difficile, verso un dollaro, vinco un donkament barando, ho 1k dollari sul conto, mi siedo al nl500, perdo un buy in, spengo il pc.
Il giorno dopo la pokerroom si e' accorta che ho barato, sospende il mio account, divide 1k dollari fra i partecipanti del donkament, dopo di che ritira 500$ dal mio conto.
Morale: io devo 500$ alla pokerroom.
toglierci.

si in effetti penso che questa possa essere l'unica spiegazione...
caxxo dizzy ma ne hai combinate proprio di tutti i colori eh:D:D...e su tre account diversi poi...non ho parole:galb:

ykin83$
27-05-2009, 20:17
xdizzy
io fossi in te non sarei minimamente incazzato,sarei felice come se prendessi il jackpot in quanto se il contratto non viene rispettato,li puoi fare una causa moooooolto grossa e fargli moooolto male,spero davvero che qualche room .it si comporti cosi con me,in quanto i miei legali potrebbero divertirsi molto,sopratutto con le risposte di ps.it,in quanto non penso che i dipendenti del.it dovrebbero usare il proprio salario per controllare i conti del.com...fai causa e basta che ti ci paghi i prossimi ept per almeno 1-2anni

Dizzy
27-05-2009, 20:25
xdizzy
io fossi in te non sarei minimamente incazzato,sarei felice come se prendessi il jackpot in quanto se il contratto non viene rispettato,li puoi fare una causa moooooolto grossa e fargli moooolto male,spero davvero che qualche room .it si comporti cosi con me,in quanto i miei legali potrebbero divertirsi molto,sopratutto con le risposte di ps.it,in quanto non penso che i dipendenti del.it dovrebbero usare il proprio salario per controllare i conti del.com...fai causa e basta che ti ci paghi i prossimi ept per almeno 1-2anni

stai zitto ykin... che se se ne accorgono va tutto in malora :galb:

adopsio
27-05-2009, 20:45
stai zitto ykin... che se se ne accorgono va tutto in malora :galb:
Quando fai gli EPT ti faccio da paggetto/valletto/dama di cortesia...posso?

Gi01
27-05-2009, 23:36
Ragazzi chiariamo che io sopporto infinite minchiate e cose più o meno irregolari ma:

SE ANCHE DIZZY FOSSE COLPEVOLE SUL .COM, NON E' IN ALCUN MODO CONDANNABILE IN UNA ROOM CHE DAL PUNTO DI VISTA LEGALE NON C'ENTRA NULLA CON PS

Questo significa che anche il blocco di VENTI SECONDI di quel conto NON è legale

RoccoGE
28-05-2009, 11:02
Ragazzi chiariamo che io sopporto infinite minchiate e cose più o meno irregolari ma:

SE ANCHE DIZZY FOSSE COLPEVOLE SUL .COM, NON E' IN ALCUN MODO CONDANNABILE IN UNA ROOM CHE DAL PUNTO DI VISTA LEGALE NON C'ENTRA NULLA CON PS

Questo significa che anche il blocco di VENTI SECONDI di quel conto NON è legale


scusa,una cosa che mi sfugge.

Se ps riconosce "dizzy"(o chi per esso) come un truffatore sul .com ,è legale che lo blocchi sul .it perchè essendo la stessa persona "è probabile che lo sia anche sul .it?"

Dizzy
28-05-2009, 11:09
scusa,una cosa che mi sfugge.

Se ps riconosce "dizzy"(o chi per esso) come un truffatore sul .com ,è legale che lo blocchi sul .it perchè essendo la stessa persona "è probabile che lo sia anche sul .it?"

A quanto ho capito io nelle varie conversazioni a riguardo, PS.it non dovrebbe aver accesso ai database di ps.com, perchè dovrebbero essere due realtà distinte...

RoccoGE
28-05-2009, 11:19
A quanto ho capito io nelle varie conversazioni a riguardo, PS.it non dovrebbe aver accesso ai database di ps.com, perchè dovrebbero essere due realtà distinte...


Magari dovrebbero esserlo,però agendo dalla stessa base mi sembra difficile che non si possa inscenare una cosa del tipo " i due room manager si sono parlati e uno gli ha consigliato di stare attenti a x utenti italiani"..

Cioè un pò come se c'è un furto in una banca e si sa il nome del ladro e Giu si ricorda che è registrato su GD...una cosa simile..

laperfida
28-05-2009, 11:26
Nice post Lucio

Provo a fornire un paio di riflessioni, che sin d'ora non so dove porteranno e che, giuridicamente parlando (pur essendo il mio campo) non mi va di approfondire.

In questa storia ci sono una serie di postulati ed una serie di circostanze anomale.

Partiamo dai postulati.

PRIMO
In calce al sito pokerstars.it si legge: Copyright © 2001- 2009 , PokerStars.it. Tutti i diritti riservati. Rational Entertainment Enterprises Ltd.
Sede legale: 49 Victoria Street, Douglas, IM1 2LD, Isle of Man
Codice fiscale: 97525050585
nb: alla camera di commercio italiana non risultano società con il nome "pokerstars" o con quel codice fiscale. Tuttavia, nel contratto che ps.it ci ha mandato, la società viene chiamata "Rationale Entertainment Enterprises Ltd, con sede in4 9 Victoria Street, Douglas, IM1 2LD, Isle of Man


In calce al sito pokerstars.com si legge:
Copyright © 2001-, PokerStars.com. All rights reserved. Rational Entertainment Enterprises Limited, 49 Victoria Street, Douglas,
IM1 2LD, Isle of Man. License No. 7, granted July 2005.


Da questo desumiamo che pokerstars.it e pokerstars.com sono lo stesso soggetto giuridico che, evidentemente, ha ottenuto la licenza dall'AAMS.
Non sono due soggetti distinti. La cosa stupisce qualcuno? A me, no.
Se io ho una società in italia, che risponde ai requisiti italiani, e voglio operare in USA, posso fare due cose: aprire una nuova società USA, oppure conformarmi (per le attività che devo svolgere in USA) alla normativa USA. Ciò non significa che anche per le operazioni che faccio in italia, devo rispondere dei requisiti usa. Si crea uno stabilimento, una cosa del genere. Non sono un tecnico e non approfondisco.
Si parla, nelle risposte successive a Luciom, di un espresso divieto di "omogenizzazione" delle figure giuridiche nel corpo della concessione
http://www.aams.it/site.php?page=20060711144016789&op=download
per cortesia, me le indicate (seriously, non ho tempo per leggere tutto). NB: interessante l'art. 22



SECONDO:
Pokerstars (nel suo insieme) ha dato prova nel corso degli anni di indiscutibile affidabilità e puntualità per tutte le vicende e tutte le situazioni più o meno delicate. Collusion, multiaccount, servizio clienti. Sicuramente gli sarà sfuggito qualcosa, ma nel complesso è stata la migliore PR da questo punto di vista. Pure troppo, aggiungo io, visto che sono ciechi alle esigenze di molti cbetters (tra cui io) di affiliarsi a cbet (in quanto iscrittisi troppo presto a ps.it). Ma questo è un altro discorso.
In ogni caso, questo secondo punto serve ad una sola cosa: concedere a ps un certo credito. Se fa qualcosa, l'utente chiamato in causa può quantomeno confidare che ps si muove nei binari del rigore. Questo secondo punto non può, ovviamente, giustificare in eterno certi comportamenti.




Ora, cosa abbiamo qui? Abbiamo un account .it intestato a Tizio sospeso per presunte irregolarità dello stesso Tizio su un account .com.
Torniamo al postulato UNO: se io (es. fornitore di beni) ho rapporti con le società Alfa in Italia e con la società Alfa in USA (e la società Alfa è la stessa in Italia ed in USA), è indifferente "dove" sorge il problema o il rapporto: siamo sempre io e Alfa. Quindi, se io devo a Alfa 5000 euro in Italia, e devo avere 5000 euro in USA, e l'Alfa italiano mi rompe perchè gli devo 5000 euro, io ho diritto di dirgli "scusa, ma parliamo un attimo dei 5000 euro che mi devi negli USA".
Questa, ridotta ai minimi termini, può essere una chiave di lettura.
Cioè, ed è questa la mia riflessione, qui non stiamo parlando di illeciti amministrativi o penali, stiamo parlando di rapporti privatistici.


NATURALMENTE, quanto sopra deve essere integrato con tutte le variabili del caso: Dizzy che non capisce di che cosa si parla sul .com, conti inspiegabilmente in rosso, e via dicendo.
Ma (al di là del caso concreto e dello strano comportamento di ps), forse sono io a non cogliere la gravità della cosa

pokerstars = REEL
non fa differenza .com o .it.

k4cka
28-05-2009, 11:39
Ormai non mi stupisce nulla.Mi hanno bannato dall'intero network iPoker,perchè ho dato del mongoloide a uno in chat...almeno,questa é al scusa che han trovato :(

matrix
28-05-2009, 12:09
Ormai non mi stupisce nulla.Mi hanno bannato dall'intero network iPoker,perchè ho dato del mongoloide a uno in chat...almeno,questa é al scusa che han trovato :(
I soldi che avevi su te li han ridati? : \

Raptor
28-05-2009, 12:10
Ormai non mi stupisce nulla.Mi hanno bannato dall'intero network iPoker,perchè ho dato del mongoloide a uno in chat...almeno,questa é al scusa che han trovato :(

ciao,
bannato in che senso? tolta la chat o bloccato il conto con i soldi dentro??

YellowPecora
28-05-2009, 12:27
Vorrei provare a vedere la vicenda da un altro punto di vista.

Mettiamo che Dizzy sia colpevole di aver fatto imbrogli sulla .com .

Io dico perchè ps.it gli permette di aprire un conto ?
Perchè gli fa generare rake , forse truffare altri giocatori e gli blocca l'account solo al momento del cashout ?

Se è un sporco baro (dizzy è solo un esempio) va bloccato sul nascere e non solo quando fa cash out e non torna più utile per generare rake.

laperfida
28-05-2009, 13:01
Vorrei provare a vedere la vicenda da un altro punto di vista.

Mettiamo che Dizzy sia colpevole di aver fatto imbrogli sulla .com .

Io dico perchè ps.it gli permette di aprire un conto ?
Perchè gli fa generare rake , forse truffare altri giocatori e gli blocca l'account solo al momento del cashout ?

Se è un sporco baro (dizzy è solo un esempio) va bloccato sul nascere e non solo quando fa cash out e non torna più utile per generare rake.
io penso questo:
è successo qualcosa che in una maniera o in un'altra ha visto coinvolto l'account di dizzy in concomitanza del suo cashout. se, come dice lui e non ho motivo di credere il contario, non ha fatto niente sono certo che gli sbloccheranno entrambi gli account finite le loro indagini. rimango un pò basito però che maurizio che qui è ns. referente non sappia dire qualcosa in + riguardo al problema (forse lo ha fatto via PM a dizzy? non so e non sono fatti miei). quello comunque che ritengo giusto è che se la REEL pensa che dizzy sia coinvolto in qualsiasi cosa che nuoce agli altri giocatori, in via precauzionale, gli si possa bloccare i conti a fronte di una spiegazione giustificata (ES: caro giocatore abbiamo notato l'utilizzo da parte tua di sw non ammessi dalla ns. piattaforma: stiamo svolgendo un'indagine al riguardo ti avviseremo al termine di essa ma al momento abbiamo deciso che il tuo acco è congelato ).

loziobiz
28-05-2009, 13:05
io penso questo:
è successo qualcosa che in una maniera o in un'altra ha visto coinvolto l'account di dizzy in concomitanza del suo cashout. se, come dice lui e non ho motivo di credere il contario, non ha fatto niente sono certo che gli sbloccheranno entrambi gli account finite le loro indagini. rimango un pò basito però che maurizio che qui è ns. referente non sappia dire qualcosa in + riguardo al problema (forse lo ha fatto via PM a dizzy? non so e non sono fatti miei). quello comunque che ritengo giusto è che se la REEL pensa che dizzy sia coinvolto in qualsiasi cosa che nuoce agli altri giocatori, in via precauzionale, gli si possa bloccare i conti a fronte di una spiegazione giustificata (ES: caro giocatore abbiamo notato l'utilizzo da parte tua di sw non ammessi dalla ns. piattaforma: stiamo svolgendo un'indagine al riguardo ti avviseremo al termine di essa ma al momento abbiamo deciso che il tuo acco è congelato ).

scusami ma non sono d'accordo....
o meglio quello che dici è corretto...ps può bloccargli i soldi per 60 giorni MA SOLO per vicende che riguardano il suo contratto firmato con pokerstars.it ed è QUESTO il punto.
Se dizzy collude al sunday special e ps ne ha le prove fa benissimo a bloccare il conto in attesa di decidere l'azione da intraprendere.
Se dizzy è soapettato di aver creato problemi sul com ps NON PUO' bloccare niente sull'it.
Altrimenti oltre a tutto il resto avrebbe anche un vantaggio concorrenziale nei confronti delle room che non hanno un .com

A me poi sembra sacrosanto tutto questo ma indipendentemente dalla mia opinione che vale come quella di chiunque altro è una cosa stabilita per legge e accettata da ps al momento della sottoscrizione della concessione
Se lo fa e lo dichiara pure rischia la licenza

Dizzy
28-05-2009, 13:12
Vorrei provare a vedere la vicenda da un altro punto di vista.

Mettiamo che Dizzy sia colpevole di aver fatto imbrogli sulla .com .

Io dico perchè ps.it gli permette di aprire un conto ?
Perchè gli fa generare rake , forse truffare altri giocatori e gli blocca l'account solo al momento del cashout ?

Se è un sporco baro (dizzy è solo un esempio) va bloccato sul nascere e non solo quando fa cash out e non torna più utile per generare rake.

+1

Nel momento in cui hanno controllato i documenti inviati, oppure quando ho depositato, non hanno visto che si trattava della stessa persona ?
E non sussiste nemmeno il discorso che io possa aver fatto qualcosa su .com DOPO l'apertura del conto .it, poichè una volta aperto ps.it sul .com non ci sono più tornato...



io penso questo:
è successo qualcosa che in una maniera o in un'altra ha visto coinvolto l'account di dizzy in concomitanza del suo cashout. se, come dice lui e non ho motivo di credere il contario, non ha fatto niente sono certo che gli sbloccheranno entrambi gli account finite le loro indagini. rimango un pò basito però che maurizio che qui è ns. referente non sappia dire qualcosa in + riguardo al problema (forse lo ha fatto via PM a dizzy? non so e non sono fatti miei). quello comunque che ritengo giusto è che se la REEL pensa che dizzy sia coinvolto in qualsiasi cosa che nuoce agli altri giocatori, in via precauzionale, gli si possa bloccare i conti a fronte di una spiegazione giustificata (ES: caro giocatore abbiamo notato l'utilizzo da parte tua di sw non ammessi dalla ns. piattaforma: stiamo svolgendo un'indagine al riguardo ti avviseremo al termine di essa ma al momento abbiamo deciso che il tuo acco è congelato ).

Non ho avuto comunicazioni particolari da parte di nessuno via PM, se non che il discorso era stato inoltrato al dipartimento competente.
Che poi si ritenga giusto o meno che la REEL possa decidere di vita e di morte sui giocatori in maniera insindacabile non lo contesto, ognuno ha le proprie opinioni... resta il fatto che non è legale, e per quanto mi riguarda, in quanto diretto chiamato in causa, la cosa vale in maniera assoluta. Una volta che ho delle leggi per tutelarmi non posso sentire che la controparte se ne infischia bellamente...
detto questo ripeto che sono legittimati a tenere il tutto freezato 60 giorni (ormai ancora 54 mi pare), dopo di che sono nel torto più marcio...

laperfida
28-05-2009, 13:14
scusami ma non sono d'accordo....
o meglio quello che dici è corretto...ps può bloccargli i soldi per 60 giorni MA SOLO per vicende che riguardano il suo contratto firmato con pokerstars.it ed è QUESTO il punto.
Se dizzy collude al sunday special e ps ne ha le prove fa benissimo a bloccare il conto in attesa di decidere l'azione da intraprendere.
Se dizzy è soapettato di aver creato problemi sul com ps NON PUO' bloccare niente sull'it.
Altrimenti oltre a tutto il resto avrebbe anche un vantaggio concorrenziale nei confronti delle room che non hanno un .com

A me poi sembra sacrosanto tutto questo ma indipendentemente dalla mia opinione che vale come quella di chiunque altro è una cosa stabilita per legge e accettata da ps al momento della sottoscrizione della concessione
Se lo fa e lo dichiara pure rischia la licenza
loziobiz guarda che il contratto è firmato con la REEL. la reel ha acquisito una licenza AAMS per raccolta giochi a distanza etc.etc. sulla piattaforma pokerstars.it.. Il punto è che il soggetto giuridico è la reel (.it è solo dove si svolge il gioco). Che tu faccia una scorrettezza sul .it o sul .com è indifferente. ( obv imho senza voler fare polemiche )

Dizzy
28-05-2009, 13:17
loziobiz guarda che il contratto è firmato con la REEL. la reel ha acquisito una licenza AAMS per raccolta giochi a distanza etc.etc. sulla piattaforma pokerstars.it.. Il punto è che il soggetto giuridico è la reel (.it è solo dove si svolge il gioco). Che tu faccia una scorrettezza sul .it o sul .com è indifferente. ( obv imho senza voler fare polemiche )

Al tempo... la REEL ha diritto di sospendere il mio conto se vede comportamenti non leciti da parte mia sul .it... non è che se mi trombo la moglie di mr. pokerstars questo può freezarmi il conto perchè non gli sembro una bella persona...

laperfida
28-05-2009, 13:19
@ dizzy:
guarda per come la vedo io credo che abbiano cercato di fare una truffa col tuo acco. non chiedermi come ma anche il fatto che dicano che i tuoi conti sono NEGATIVI è sintomatico che ci sia stato qualcosa di molto molto strano. ho solo espresso il mio parere visto che si pensa che .com e .it siano 2 cose diverse (e per me non lo sono).
comunque sia hai avuto una bella sfiga! ti auguro di risolvere quanto prima.

loziobiz
28-05-2009, 13:21
loziobiz guarda che il contratto è firmato con la REEL. la reel ha acquisito una licenza AAMS per raccolta giochi a distanza etc.etc. sulla piattaforma pokerstars.it.. Il punto è che il soggetto giuridico è la reel (.it è solo dove si svolge il gioco). Che tu faccia una scorrettezza sul .it o sul .com è indifferente. ( obv imho senza voler fare polemiche )

Nessuna polemica
La REEL comunque si è IMPEGNATA per contratto a separare le piattaforme e a tenerle completamente indipendenti da TUTTI i punti di vista nel momento in cui ha acquisito la concessione.

L'unica cosa che può semmai trascendere sono i vpp ma quelli volendo li può dare/regalare a chiunque in base ai criteri che ritiene + opportuni.

Raistlin
28-05-2009, 13:26
Dizzy, in soldoni tu (come tutti noi...) hai sottoscritto due contratti contratti con la REEL: uno per giocare sul .com, uno per giocare sul .it.
Il contratto del .com, lo sappiamo bene, nessuno di noi l'ha letto: abbiamo semplicemente cliccato su "yes accetto quello che cazzo ti pare e ciao". Ma lo abbiamo fatto.

Ora, la domanda è sempre la stessa, da parte mia: dove è scritto che un concessionario italiano (che abbia ottenuto tutte le licenze dall'aams e che ne rispetti i requisiti) non possa operare anche come .com?

Perchè, se non è vietato, sia REEL sia Dizzy se la vedono dal punto di vista amministrativo/penale (nella nota confusione in materia...).
Ma il loro rapporto è totalmente privatistico.
Tizio commercia con le società ALFA e BETA, entrambe società unipersonali a capo di Caio.
Tizio nota che la società ALFA (con la quale è un credito) fa casini e pare non volerlo pagare.
La società BETA gli bussa alla porta e gli dice: ciccio mi devi x.
Tizio gli risponde: no aspetta, caro Caio, tu mi devi (come società ALFA) altrettanto, quindi invece di rompere facciamo chiarezza anche su ALFA. Non ti contesto il credito che hai nei miei confronti come BETA, ma prima di pagarti voglio essere sicuro che mi paghi tu come ALFA. Dopodichè, amici come prima.

Io, continuo a vederla così

Raistlin
28-05-2009, 13:27
Nessuna polemica
La REEL comunque si è IMPEGNATA per contratto a separare le piattaforme e a tenerle completamente indipendenti da TUTTI i punti di vista nel momento in cui ha acquisito la concessione.


Please, me lo fate leggere. Non dubito che sia così, ma lo voglio leggere

Dizzy
28-05-2009, 14:01
Ora, la domanda è sempre la stessa, da parte mia: dove è scritto che un concessionario italiano (che abbia ottenuto tutte le licenze dall'aams e che ne rispetti i requisiti) non possa operare anche come .com?

Perchè, se non è vietato, sia REEL sia Dizzy se la vedono dal punto di vista amministrativo/penale (nella nota confusione in materia...).
Ma il loro rapporto è totalmente privatistico.
Tizio commercia con le società ALFA e BETA, entrambe società unipersonali a capo di Caio.
Tizio nota che la società ALFA (con la quale è un credito) fa casini e pare non volerlo pagare.
La società BETA gli bussa alla porta e gli dice: ciccio mi devi x.
Tizio gli risponde: no aspetta, caro Caio, tu mi devi (come società ALFA) altrettanto, quindi invece di rompere facciamo chiarezza anche su ALFA. Non ti contesto il credito che hai nei miei confronti come BETA, ma prima di pagarti voglio essere sicuro che mi paghi tu come ALFA. Dopodichè, amici come prima.

Io, continuo a vederla così

Proviamo a tralasciare link .com e .it (vietati e spero di trovare documento cartaceo da postare presto, magari Gi01 può essere d'aiuto).
Mettiamo caso che si vada in giudizio e che PS faccia il discorso ALFA-BETA che hai fatto tu.
Il foro competente coma da contrattops.it è quello più vicino alla residenza del giocatore, quindi la causa verrà affrontata in Italia, giusto ?
La legge italiana come valuta l'erogazione del servizio .com ad un cittadino italiano ? come sappiamo male, ovver non lo ammette.
Fatta questa premessa non vengono a decadere COMUNQUE (prescindendo da una mia colpa) tutti i crediti di ps nei miei confronti poichè proventi di azione illecita ?
Spero di essermi espresso bene e chiedo a te, che a quanto capito sei un avvocato, dato che io non lo sono.
Aggiungo: una volta che salta fuori in un aula di tribunale che la REEL continua a somministrare il servizio .com anche ai cittadini italiani che fine fa la licenza AAMS ?

Raistlin
28-05-2009, 14:15
Proviamo a tralasciare link .com e .it (vietati e spero di trovare documento cartaceo da postare presto, magari Gi01 può essere d'aiuto).
Mettiamo caso che si vada in giudizio e che PS faccia il discorso ALFA-BETA che hai fatto tu.
Il foro competente coma da contrattops.it è quello più vicino alla residenza del giocatore, quindi la causa verrà affrontata in Italia, giusto ?
La legge italiana come valuta l'erogazione del servizio .com ad un cittadino italiano ? come sappiamo male, ovver non lo ammette.
Fatta questa premessa non vengono a decadere COMUNQUE (prescindendo da una mia colpa) tutti i crediti di ps nei miei confronti poichè proventi di azione illecita ?
Spero di essermi espresso bene e chiedo a te, che a quanto capito sei un avvocato, dato che io non lo sono.
Aggiungo: una volta che salta fuori in un aula di tribunale che la REEL continua a somministrare il servizio .com anche ai cittadini italiani che fine fa la licenza AAMS ?

Oh, finalmente si ragiona :)
Hai fatto ottime osservazioni e, ti ammetto, non ho voglia di spulciarmi tutte le normative su competenze territoriali qua e là, etc etc.

Ora, indubbiamente il tuo rapporto con ps.it viene trattato QUI, ma in realtà l'esito sarebbe scontatissimo: tu hai un credito (sul .it) nei confronti di REEL.

Il problema del tuo rapporto col .com, invece, lo semplifichi troppo, in quanto c'è già copiosa giurisprudenza (comunitaria) che PERMETTE le scommesse su siti .com.
Questa è una cosa che purtroppo molti dimenticano e che, notate bene, è invece richiamata dall'art. 22 della bozza di convenzione di cui ho postato il link qualche post fa, ieri. Magari REEL non ti eccepirebbe i tuoi rapporti con il .com, e ti darebbe quanto ti spetta dal .it.

Ma nel frattempo nelle competenti sedi (che non ho idea di quali possano essere :galb:) prova a farti un mazzo per la vicenda del .com. Tu eccepisci l'illeicità del giocare sul .com (dandoti, potenzialmente, in parte la zappa sui piedi per quanto riguarda i futuri rapporti con le piattaforme anche .it), il giudizio si sospende, si va allegramente alla Corte di Giustizia Europea, REEL la vince (sul punto è avanti 70/30 IMO, a meno di bad beat il diritto comunitario si è + volte pronunciato). E comunque dice (nb: non in un Trib ita, ma nell'isola di man o dove sia) "che cazzo ne sapevo io che quello giocava dall'italia. Mi ha dichiarato che poteva giocare, e quindi per me andava bene" (nb: questo, in soldoni e riprendendo anche vecchi topic relativi a fantomatici USA che giocavano su GD).
Dopodichè, finisce di farti il mazzo.
Lo scenario di cui sopra è moooolto remoto, ma meno di quanto tu creda.

Insomma, non ti credere che sia così semplice.
Inoltre, attaccare ps.it e la sua licenza lo si può fare se (CAPPERI) mi fate vedere 'sto benedetto divieto di avere una piattaforma .it ed una .com

Insomma, senza troppi giri di parole, su alcuni punti (sottolineati nel quote) sei troppo ottimista o comunque inesatto. Il fatto che in ita ti vietino di giocare sulle .com, non significa che tale divieto sia lecito, ad esempio.
Vedete la retromarcia di questi giorni sulle pene per chi eroga o gioca sui .com. Si son ricordati, prima di approvare le norme, che OH! Esiste l'UE!

k4cka
28-05-2009, 14:37
ciao,
bannato in che senso? tolta la chat o bloccato il conto con i soldi dentro??

Bloccato il conto coi soldi e bannato da tutto il network ipoker.Tutto ciò dopo che avevo segnalato passaggi di denaro che avvenivano tra vari utenti.Son riuscito a recuperare i soldi solo grazie all'intervento dell'avvocato.Ora hanno annullato il contratto e dicono di denunciarmi all'aams :roftl::roftl:.Ovviamente spero che lo facciano;).

Chiedo scusa a dizzy per l'OT.Prendila come una rottura di balle e stai sereno che i soldi ti tornano indietro,forse anche più di prima ;)

matrix
28-05-2009, 14:52
k4cka, se è possibile sapere, quanto hai speso (all'incirca) di avvocato per riavere indietro i soldi? Anche pm :)

Dizzy
28-05-2009, 15:25
Un utente del forum mi ha contattato tramite MP.
Riporto la conversazione:


Ciao,

non ti conosco ma posso aiutarti a trovare la norma che ti interessa.

Nello schema di convenzione che tutti i concessionari devono sottoscrivere, esiste l'articolo 23 intitolato "REvoca, Decadenza e Sospensione della Concessione".

Al comma 3 del predetto articolo si dice testualmente:

"AAMS, inoltre, procede alla decadenza della concessione, previa immediata sospensione cautelativa della sua efficacia, qualora il concessionario commercializzi, in proprio o attraverso società in qualsiasi modo ad esso collegate, sul territorio italiano od anche attraverso siti telematici situati al di fuori dei confini nazionali, giochi assimilabili ai giochi pubblici, ovvero ad altri giochi gestiti da AAMS, ovvero giochi vietati dall'ordinamento italiano".

Come vedi è tutto chiarissimo:
1) non serve neanche che sia la stessa società, bensì basta solo che sia una società in qualche modo riconducibile al concessionario. Mi pare facile dimostrare che stars.it e stars.com siano per lo meno un minimo collegate tra loro (stesso nome, software, marchi, personale, net it e com ti fanno sedere allo stesso tavolo, stesso database etc. etc.)
2) l'illecito ha riflessi sulla concessione italiana anche se commesso al di fuori del territorio nazionale! (Lo Stato italiano ritiene in sostanza indegno un concessionario che opera illegalmente all'estero e questo è razionale, per te se commetti qualcosa sul punto.com ti bloccano illegalmente, è logico che se trasgredisci altre leggi all'estero lo Stato ti blocca in Italia!)
3) sul fatto che siano giochi assimilabili, poco da dire: è esattamente lo stesso gioco!

Infine, ti faccio notare come sia stato commesso un altro grave illecito: Violazione della Privacy!
Cosa gravissima.

ciao

XXXXXX



Grazie mille per l'aiuto...
Posso chiederti di postare quanto mi hai mandato tramite PM ovvero la possibilità di copincollarlo ?
Se preferisci evitare no problem ovviamente, la sola notizia che mi hai dato allevia il nervoso (per oggi:p).
Ancora grazie mille !



Certo che puoi postarlo.


XXXXXX

Raistlin
28-05-2009, 15:36
OH! Ottimo. Trovato anche io sul link che vi avevo postato
http://www.aams.it/site.php?page=20060711144016789&op=download
qui sta al comma 3 dell'art. 17.

Allora si crea un ulteriore problema, che è quello, appunto, della teorica impossibilità tout court per ps (o per ft, o per party poker) di operare in italia.

Ok, finalmente ragioniamo su un testo.

ceca77
28-05-2009, 15:36
Dizzy avverti quando fai saltare Pokerstars che ritiro tutto :D:D:D

Dizzy
28-05-2009, 15:40
Dizzy avverti quando fai saltare Pokerstars che ritiro tutto :D:D:D

ancora 54 giorni + lunghi tempi processuali... penso farai in tempo a diventare SNE nel frattempo se non si risolve bonariamente :(:(:(

lorenzissimo
28-05-2009, 15:48
lol dizzy hai fatto il peggio polverone su stars!

fossi in te uscirei di casa solo se scortato! :D

RoccoGE
28-05-2009, 15:57
io sono happyissimo perchè fate scappare tutti i regs:p

YellowPecora
28-05-2009, 15:58
Dizzy perchè aspettare 54 giorni ???

Scrivi una bella lettera con in calce firma di uno studio legale che riporti gli articoli sopra citati.

Vedrai che te lo sbloccano istantaneamente e magari ti danno anche qualche token per il disturbo.


E' inconcepibile che per 60 giorni loro prendano gli interessi sui tuoi soldi.

Dizzy
28-05-2009, 16:01
Dizzy perchè aspettare 54 giorni ???

Scrivi una bella lettera con in calce firma di uno studio legale che riporti gli articoli sopra citati.

Vedrai che te lo sbloccano istantaneamente e magari ti danno anche qualche token per il disturbo.


E' inconcepibile che per 60 giorni loro prendano gli interessi sui tuoi soldi.

Volevo fare un fake con il timbro dello studio Ghedini... visto che risolve cause impossibili dovrebbe incutere timore :p:p:p:p

btw, seriamente, hanno diritto di trattenerli 60 giorni ? lo esercitino serenamente... dopo di che io eserciterò i miei (diritti).... per gli interessi che si sucano non mi interessa granchè anche perchè (sempre per legge, per quel che conta ormai) non possono investire le giacenze dei giocatori... non mi stupirei se se le gamblassero in corse ai cavalli a questo punto:p:p:p:p

Raptor
28-05-2009, 16:30
OH! Ottimo. Trovato anche io sul link che vi avevo postato
http://www.aams.it/site.php?page=20060711144016789&op=download
qui sta al comma 3 dell'art. 17.

Allora si crea un ulteriore problema, che è quello, appunto, della teorica impossibilità tout court per ps (o per ft, o per party poker) di operare in italia.

Ok, finalmente ragioniamo su un testo.


scusate.. se ho capito bene allora sercondo questo stars avrebbe dovuto aprire tipo una srl in italia x poter operare? invece sul sito dell'AAMS si legge chiaramente:


4214 Reel - rational entertainment enterprises ltd Internet http://www.pokerstars.it/

quindi alla fine AAMS ha dato una concessione che il suo stesso codice di regolamentazione non permetteva di dare?

:confused:

Raistlin
28-05-2009, 16:33
E' quello che mi domandavo anche io, Raptor.
E mi domando anche come mai, di fronte ad una evidenza così evidentemente evidente (mi si passi il rafforzativo) i controinteressati non si siano immediatamente mossi per chiedere la revoca della concessione.
puramente e semplicemente, e senza nemmeno necessità di attendere l'affaire Dizzy

EDIT:
mi edito, suppongo mancasse la prova (smoking gun) del fatto che ps.com permettesse a giocatori ita di giocare.
Ma attenti, molto attenti: come già detto, il fatto che esiste questo benedetto comma 3 NON significa assolutamente che lo stesso comma sia legittimo. Sul punto, ho forti dubbi. E le implicazioni su tale passaggio sono, IMO, le + importanti di tutte...

RoccoGE
28-05-2009, 16:38
Cioè ora ragazzi mi sembra si inizi ad esagerare ed ad andare contro corrente: stiamo cercando di trovare tutte le cose che stars ha fatto per renderci il gioco migliore,cosicchè la condanniamo,tutto ciò per un investigation che succede spesso in molti siti?
Onestamente lollo parecchio ogni volta che leggo questo thread ormai

laperfida
28-05-2009, 16:45
Un utente del forum mi ha contattato tramite MP.
Riporto la conversazione:



Al comma 3 del predetto articolo si dice testualmente:

"AAMS, inoltre, procede alla decadenza della concessione, previa immediata sospensione cautelativa della sua efficacia, qualora il concessionario commercializzi, in proprio o attraverso società in qualsiasi modo ad esso collegate, sul territorio italiano od anche attraverso siti telematici situati al di fuori dei confini nazionali, giochi assimilabili ai giochi pubblici, ovvero ad altri giochi gestiti da AAMS, ovvero giochi vietati dall'ordinamento italiano".



XXXXXX
questo è il motivo x il quale gli italiani non possono più aprire account sul .com.
In volgari soldoni penso sia andata così:
per ottenere licenza AAMS, REEL ha dovuto aprire ps.it, piattaforma che è in linea con le leggi ita (solo ita, no cash, max.100 euro..).
In questa maniera raccoglie da ita sul .it. Tutto in regola.
Il problema si pone con gli ita che avevano account sul .com e che sul .com continuano a giocare: questo andrebbe in contrasto con il comma soprariportato.
forse è andata cosi? e cioè:
ascolta AAMS io sono PS sono un colosso: ti porto tanti giocatori quindi rake quindi soldini; ti apro il .it cosi sono in regola con quello che mi chiedi; ti blocco i nuovi account degli italiani sul .com però.... in cambio tu non mi rompi le palle con i vecchi account (io non li posso chiudere, se gli ita ci vogliono giocare io non glielo vieto).
is this?

Dizzy
28-05-2009, 16:47
Rò, pure io onestamente mi sono sempre trovato strabene su stars (mi facevano giocare a credito, vorrei vedere che mi trovavo male :p:p:p ), però un conto è ammettere che ps è un'ottima poker room, un altro è permetterle di fare quello che le pare in barba ai contratti che loro stessi ti fanno firmare:(:(:(

Raistlin
28-05-2009, 16:47
può essere una chiave di lettura (cui si aggiunga il fatto che lo Stato italiano sa bene che se si mette a litigare con ps a livello di unione europea imo ci perde e conseguentemente perde gli introiti di ps.it che travasa tutti sul .com e alleluja!)

Raptor
28-05-2009, 16:48
lol:

http://www.aprireunaltd.com/operare_italia.htm

Dizzy
28-05-2009, 16:54
Uscendo un secondo da quello che è il vero e proprio topic del thread, se la condotta di stars fosse giudicata scorretta, tutte le altre .it potrebbero avanzare l'accusa di concorrenza sleale, correct ?
nel caso PRETENDO acco rigged su tutte le altre .it :D :D :D

RoccoGE
28-05-2009, 16:56
Rò, pure io onestamente mi sono sempre trovato strabene su stars (mi facevano giocare a credito, vorrei vedere che mi trovavo male :p:p:p ), però un conto è ammettere che ps è un'ottima poker room, un altro è permetterle di fare quello che le pare in barba ai contratti che loro stessi ti fanno firmare:(:(:(

Ma infatti io sono d'accordissimo che tu continui la tua crociata,sia per principio sia per quetione pratica.

Invece mi da ai nervi l'ipocrisia di quando ha scoperto tutte le comodità relative alla posibilità di avere gli account "connessi" e ora grida al lupo al lupo.
Ora,io non lo so assolutamente,ma te ti eri fatto portare i fpp/vpp dal .com?

Dizzy
28-05-2009, 16:59
Ora,io non lo so assolutamente,ma te ti eri fatto portare i fpp/vpp dal .com?

No, anche perchè avevo si e no 5-6K VPP e con gli fpp mi ero fatto spedire gadget (mai arrivati) dello store :(

Apro ulteriore parentesi... sarebbe comico se mi negassero pure "poker mindset" ordinato con gli FPP .it, visto che mi stanno facendo tiltare infinito :galb:

Gi01
28-05-2009, 17:15
quindi alla fine AAMS ha dato una concessione che il suo stesso codice di regolamentazione non permetteva di dare?

:confused:

E secondo voi io perché da mesi dico "che onestà in italia"? Se contassimo il numero di violazioni ci metteremmo mesi.

Poi ovviamente ognuno avrà i suoi motivi per dire "chissene" fino a quando non si viene colpiti ;)

Dizzy
28-05-2009, 17:17
E secondo voi io perché da mesi dico "che onestà in italia"? Se contassimo il numero di violazioni ci metteremmo mesi.

Poi ovviamente ognuno avrà i suoi motivi per dire "chissene" fino a quando non si viene colpiti ;)

Cronaca: ha aperto i battenti partypoker.it di recente... AAMS mica sa farsi i conti... noooooo :rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:

Raptor
28-05-2009, 17:36
E secondo voi io perché da mesi dico "che onestà in italia"? Se contassimo il numero di violazioni ci metteremmo mesi.

Poi ovviamente ognuno avrà i suoi motivi per dire "chissene" fino a quando non si viene colpiti ;)


giò nn farmi tiltare :D

nn può essere così palese. so che sei un addetto ai lavori e ne sai di certo più di tutti noi, ma ancora non mi pare reale la cosa. sarà che con una Ltd c'è l'escamotage? o sarà come dice Rastlin nel suo edit? altrimenti perchè le altre .it concorrenti non fanno qualcosa?

Dizzy
28-05-2009, 17:42
giò nn farmi tiltare :D

nn può essere così palese. so che sei un addetto ai lavori e ne sai di certo più di tutti noi, ma ancora non mi pare reale la cosa. sarà che con una Ltd c'è l'escamotage?

""" La LTD nell'oggetto Sociale ha "Tutto cio' che e' legale", troncando sul nascere ogni difficolta' operativa.""" (preso dal tuo link)... quello che sta facendo non è proprio trasparente a quanto pare...
A tal proposito, potete postare (mi rivolgo ai giuristi) gli articoli del codice che regolamentano tutta sta baracca quando avete modo ? ty :)

altrimenti perchè le altre .it concorrenti non fanno qualcosa?

Anche io non capisco, visto che pare abbastanza esplicita la condotta non conforme ai requisiti AAMS, perchè non fanno valere il loro diritto di operare in un mercato corretto... evidentemente ci sono questioni che (io in primis) ignoriamo, ma di cui sarei curioso apprendere qualcosa in più...


.

Raptor
28-05-2009, 17:51
dizzy, stars in qualche modo avrà interpretato i regolamenti e le leggi nella maniera più efficace e redditizia x la propria società, restando cmq nella legalità, un po' come la Brawn GP in F1.

:D

Dizzy
28-05-2009, 18:02
Forse ho trovato la gabola:

una società costituita in Inghilterra che intenda operare in Italia tramite una sede secondaria resta assoggettata alle regole contenute nel proprio statuto, redatto secondo la normativa vigente in Inghilterra, anche nel caso in cui la società operi esclusivamente in Italia senza svolgere alcuna attività nel Regno Unito.

Resta comunque il fatto che oltre i 60 gg, come da contratto, non possono tenere il tutto e che la concessione, nel caso in cui sia comprovato il link .com - .it, decade istant... quindi si passerebbe alla fase: "o mi ridate il maltolto oppure andiamo in giudizio e vi stracciano la concessione in un nanosecondo"... gli converrà per tenersi i miei 4 soldi ?
mamma che casino ste leggi...

Raistlin
28-05-2009, 18:30
dizzy, il problema è imo la vulerabilità del famoso terzo comma della convenzione.

l'aams (lo stato) sa che quella clausola si basa su una normativa di divieti ad operare in italia ALTAMENTE fragile. ripeto, non mi va di andare a cercare, ma già molte sono state le sentenze delle corti europee contro ogni forma di proibizionismo sul punto. se ne parlò anche su ap, mi pare, e più in generale in qualsiasi sito di gambling. IMO, la scomparsa di una serie di norme sul famoso carcere per chi gioca sono da ricondursi a questo.

Dizzy
28-05-2009, 18:38
Chiedo chiarimenti, perchè non so...
Ipotesi: Hero openraisa e vince causa in Italia, Oppo repoppa e fa ricorso alla Corte Europea per illegittimità dei vincoli imposti da AAMS
Tesi: La Corte Europea quali provvedimenti può prendere nei confronti dello Stato Italiano ?

Sbaglio o può soltanto limitarsi ad una multa (e quindi abbiamo oppo praticamente drawing dead) ?

Piemma in privato per avere indirizzo a cui spedire la parcella per la consulenza :D :D :D

Raistlin
28-05-2009, 18:42
Chiedo chiarimenti, perchè non so...
Ipotesi: Hero openraisa e vince causa in Italia, Oppo repoppa e fa ricorso alla Corte Europea per illegittimità dei vincoli imposti da AAMS
Tesi: La Corte Europea quali provvedimenti può prendere nei confronti dello Stato Italiano ?

Sbaglio o può soltanto limitarsi ad una multa (e quindi abbiamo oppo praticamente drawing dead) ?

no aspetta

hero vince la causa in italia. oppo è pacificamente drawing dead vs hero

stato si sveglia e dice: azzo mi avevi detto che non avevi .com, ti revoco la licenza

ps và in europa, europa dice per l'ennesima volta "che palle, ita, 'sti cazzo di divieti li devi levare"
ita: a) continua a fare lo gnorri, e paga multa ma lascia i divieti
b) ita si adegua, le concessioni aams valgono meno di un cazzo.

tutto ciò, nel caso estremo

cioè, hero vince comunque
oppo perde vs oppo (tanto che je frega) ma se vuole vince contro ita
ita conviene che oppo non si inkazzi sennò saltano baracca e burattini. per questo chiude qualche occhio

tutto ciò, imo

Dizzy
28-05-2009, 18:47
quindi uno scenario plausibile e ipotetico è :
oppo suka contro hero e ITA, perchè se ITA non paga la multa e cambia i vincola suka tutte le concessioni...

correct?

Raistlin
28-05-2009, 18:55
quindi uno scenario plausibile e ipotetico è :
oppo suka contro hero e ITA, perchè se ITA non paga la multa e cambia i vincola suka tutte le concessioni...

correct?

dipende dall'accezione che dai al verbo "sucare" :p

cmq tieni conto che questo scenario farebbe parecchi danni a tutti.
cmq, ripeto, le mie sono sensazioni "sul lungo periodo", per cui nel breve periodo ps rischia solo un danno di immagine (clamoroso, a mio modo di vedere, visti gli ultimi 5 anni di pressochè perfezione del support ps).

la domanda che già ho posto è questa: perchè, di fronte ad una palese (e facilmente dimostrabile) attività del .com in italia, nessuno (opponents di ps, AAMS) non si sono attivate?

gimmy81
28-05-2009, 18:57
se mi fate chiudere stars vi denuncio dp :o

Dizzy
28-05-2009, 19:03
se mi fate chiudere stars vi denuncio dp :o

L'account dovrebbero chiuderlo a te, non a me... a furia di prendere badbeat potrebbero pensare che dici le carte a oppo e fai chipdumping :galb:

Dizzy
28-05-2009, 19:05
la domanda che già ho posto è questa: perchè, di fronte ad una palese (e facilmente dimostrabile) attività del .com in italia, nessuno (opponents di ps, AAMS) non si sono attivate?

domanda a cui non so dare risposta ovviamente, non essendo parte in causa...
imo AAMS non ha alcuna convenienza a rompere le uova nel paniere a chi le porta i $$$ a casa, e magari oppo di ps stanno valutando anche le virgole prima di eccepire la minima obbiezione in qualsiasi sede... oppure io non ho capito un caxxo e sukerò come un dannato alla fine di sta faccenda :galb:

gimmy81
28-05-2009, 19:14
L'account dovrebbero chiuderlo a te, non a me... a furia di prendere badbeat potrebbero pensare che dici le carte a oppo e fai chipdumping :galb:
nop..le sculate le prendo su tavoli arancioni non resizeabili :blush:

Raptor
28-05-2009, 19:41
sukerò come un dannato alla fine di sta faccenda :galb:


esatto e ti faranno anche la multa x aver giocato sui .com

:o

GbjAndyS
28-05-2009, 20:22
b) ita si adegua, le concessioni aams valgono meno di un cazzo.


This

Dizzy
28-05-2009, 20:46
This

WTF :confused::confused::confused:

Fino ad oggi abbiamo pagato 430 milioni di euro di multa (e continua a crescere giocrno dopo giorno) perchè rete 4 non sloggia dalle frequenze altrui e secondo voi lo stato si priverà degli incassi delle .it per una possibile multa per aver dettato dei canoni entro cui restare per ottenere concessioni ?

L O L

senza contare poi i casini che faranno coloro che le concessioni le hanno pagate profumatamente..

GbjAndyS
29-05-2009, 07:53
Nel senso che la cosa più LOL in questa vicenda è proprio AAMS, che porta avanti lo slogan "gioco legale, gioco sicuro" e poi rilascia licenze a chi più gli conviene, calpestando le sue stesse regole in nome del guadagno.

Dizzy
30-05-2009, 19:34
Ho inviato la seguente email alla casella di posta elettronica security@pokerstars.it, sfruttando le notizie apprese con questo thread e approfittando della loro "gentile disponibilità" a rispondere a mie ulteriori domande:

Gentile supporto,
approfittando della Vostra disponibilità a chiarire mie
ulteriori domande, approfitto , con la presente, per inoltrare un' ulteriore
domanda che esula dalla controversia in sè affrontata fino ad ora nella nostra
corrispondenza:

Nello schema di convenzione che tutti i concessionari devono
sottoscrivere, esiste l'articolo 23 intitolato "Revoca, Decadenza e Sospensione
della Concessione".
Al comma 3 del predetto articolo si dice testualmente:


"AAMS, inoltre, procede alla decadenza della concessione, previa immediata
sospensione cautelativa della sua efficacia, qualora il concessionario
commercializzi, in proprio o attraverso società in qualsiasi modo ad esso
collegate, sul territorio italiano od anche attraverso siti telematici situati
al di fuori dei confini nazionali, giochi assimilabili ai giochi pubblici,
ovvero ad altri giochi gestiti da AAMS, ovvero giochi vietati dall'ordinamento
italiano".

Ora, fatta la sopracitata premessa, mi viene spontaneo chiedere in
base a quali criteri si possa considerare legittima la Concessione che AAMS ha
ritenuto opportuno concederVi poichè:

1) non serve neanche che sia la stessa
società, bensì basta solo che sia una società in qualche modo riconducibile al
concessionario. Mi pare facile dimostrare che pokerstars.it e pokerstars.com
siano per lo meno un minimo collegate tra loro (stesso nome, software, marchi,
personale, net it e com ti fanno sedere allo stesso tavolo, stesso database
etc. etc.)
2) l'illecito ha riflessi sulla concessione italiana anche se
commesso al di fuori del territorio nazionale.
3) sul fatto che siano giochi
assimilabili, poco da dire: è esattamente lo stesso gioco!

In attesa di una
risposta di chiarimento riguardo all'argomento affrontato con la presente,
porgo cordiali saluti.

rebel
30-05-2009, 19:51
dizzy hai contattato il support.com?

Luciom
30-05-2009, 20:04
Lol perchè dovrebbe? lui ha un contratto col punto it ed è solo con loro che deve parlare dei problemi sul punto it.

donriky
30-05-2009, 20:22
Lol perchè dovrebbe? lui ha un contratto col punto it ed è solo con loro che deve parlare dei problemi sul punto it.

Si ma il problema è nato perchè sul .com è ricercato come "delinquente"...lol, quinda è bene chi chiarisca la posizione anche con loro o no??

Dizzy
30-05-2009, 21:48
Si ma il problema è nato perchè sul .com è ricercato come "delinquente"...lol, quinda è bene chi chiarisca la posizione anche con loro o no??

è ovvio che ho contattato anche il supporto .com per capire cosa sia successo lì, e attendo ancora una giustificazione ai famigerati "conti in rosso" la cui origine ancora non mi è stata spiegata...

Maurizio PokerStars
01-06-2009, 10:52
La questione è presso i nostri avvocati e presto daremo una risposta chiara

Miglio
01-06-2009, 11:09
lol dizzy al gabbio:D:blush:

lorenzissimo
01-06-2009, 11:26
dizzy, ti ricorderemo :D

liuk78
01-06-2009, 13:10
Dizzy facci sapere dove dobbiamo venire a "Tirar le arance!"
:galb::galb:

Dizzy
01-06-2009, 13:55
La questione è presso i nostri avvocati e presto daremo una risposta chiara



LOL... scrivo a una casella email e rispondono su un foro :D :D :D grazie Maurizio :D


lol dizzy al gabbio:D:blush:
VAF

dizzy, ti ricorderemo :D
FAN

Dizzy facci sapere dove dobbiamo venire a "Tirar le arance!"
:galb::galb:
CULO :D

alexanderbledel
01-06-2009, 14:07
Dai, io te l'ho sempre detto che le arance te le avrei portate...

teonzo
01-06-2009, 14:14
La questione è presso i nostri avvocati e presto daremo una risposta chiara


Si sperava in una risposta più sollecita, comunque meglio ora che mai... Almeno stai seguendo il caso, fa piacere.



Teo

teonzo
01-06-2009, 14:16
VAF

FAN

CULO :D

Dai, io ti porterò una torta con la lima dentro (e pure un po' di guttalax che male non ti fa).



Teo

adopsio
01-06-2009, 14:22
Dizzy against the machine...lo scontro finale. Hai tutto il mio supporto morale; non so cosa te ne puoi fare, ma ce l'hai.

Dizzy
01-06-2009, 18:18
Sono stato contattato telefonicamente dallo studio legale di pokerstars.it che mi ha reso nota la loro volontà di chiudere bonariamente la cosa in questo modo:

Io pago gli ammanchi su .com e loro unlockano,immediatamente dopo, i fondi su .it.

Ho richiesto l'estratto di ogni singola operazione effettuata tramite gli acco .com in questione, chiedendo espressamente numeri di carte di credito utilizzate e indirizzi IP dai quali è stato effettuato l'accesso e da cui sono partite le operazioni di cash in (unica giustificazione a tutto sto casino sono operazioni di cash in, seguite da storno da parte di circuito VISA). Mi è stato risposto che in settimana mi faranno avere quanto in loro possibilità, dato che non si sa ancora se e quali dati sono tuttora disponibili.
In mancanza di una risoluzione bonaria (ovvero se non pago .com) mi è stata paventata l'ipotesi di denuncia.
Ho ribadito a detto legale la mia piena intenzionalità a capire quanto accaduto su acco .com poichè anche io prenderò provvedimento contro terzi nel momento in cui si paventerà la risoluzione legale. (Tra l'altro mi è stato fatto notare che la custodia e l'utilizzo di nick e password sono a mio carico. Alla domanda: in quale modo gli utenti pokerstars.com sono tutelati da frodi informatiche mi è stato ribadito lo stesso concetto: nick e pass sono sotto la mia custodia).
Ho sottolineato (leggendo testualmente quanto scritto sullo schema di concessione AAMS) che il link tra .com e .it è evidente e quindi in caso di esposto ci sarebbero guai, a mio avviso, e mi è stato risposto che pokerstars.com non permette nuove registrazioni a utenti italiani e che, comunque, è in cantiere una proposta di legge per modificare i parametri di concessione (LOL@proposta di legge >>> contratto scritto e firmato avente valore legale). Alla mia obiezione "Stars.com continua a somministrare il servizio a utenti italiani" mi è stato risposto "Stars.com non permette creazione di nuovi account dall' Italia".
Sembrava di parlare con la versione vocale del support e-mail.
Qualsiasi cosa gli veniva detta sentivi, in risposta, il ripetere concetti che con la domanda poco c'entravano.
Tuttavia immagino che il Legale mi abbia contattato per comunicarmi la posizione di stars, e non per fare conversazione, quindi non è assolutamente un problema.
Restate con noi, torneremo dopo la pubblicità e ci sarà da divertirsi.

alexanderbledel
01-06-2009, 18:32
LOL Dizzy salda i debiti!

Sta diventando ridicola la cosa!

loziobiz
01-06-2009, 18:40
Stacosa mi sta facendo veramente tiltare-
I modi usati da pokerstars prima ancora di entrare nel merito della qustione...sono per quanto mi riguarda intollerabili.
Non oso pensare come ti possa sentire tu.
Lol al fatto che prima ti bloccano i fondi .it per un presunto ammanco sul com e poi ti fanno chiamare dall'avvocato per dirti che sono disposti a risolvere bonariamente la cosa se saldi l'ammanco sul com.
Che propostona!
Che delusione PS! Fossero anche l'unica PR al mondo non ho intenzione di dargli un solo euro...sperando che me lo permettano farò cash-out immediato.
L'unica cosa che mi dispiace è che essendo io un pesce molto piccolo non gli creerò che un danno minimo....
Mi auguro veramente che questa cosa giunga a piu orecchie possibile e che in molti ne traggano quelle che per me sono ovvie conclusioni circa la serietà e questo punto anche l'onestà di questa room

saboteur
01-06-2009, 18:48
http://www.evb.ch/cm_data/debt.jpg

Dizzy cancella il debito

Dizzy
01-06-2009, 19:14
Stacosa mi sta facendo veramente tiltare-
I modi usati da pokerstars prima ancora di entrare nel merito della qustione...sono per quanto mi riguarda intollerabili.
Non oso pensare come ti possa sentire tu.
Lol al fatto che prima ti bloccano i fondi .it per un presunto ammanco sul com e poi ti fanno chiamare dall'avvocato per dirti che sono disposti a risolvere bonariamente la cosa se saldi l'ammanco sul com.
Che propostona!
Che delusione PS! Fossero anche l'unica PR al mondo non ho intenzione di dargli un solo euro...sperando che me lo permettano farò cash-out immediato.
L'unica cosa che mi dispiace è che essendo io un pesce molto piccolo non gli creerò che un danno minimo....
Mi auguro veramente che questa cosa giunga a piu orecchie possibile e che in molti ne traggano quelle che per me sono ovvie conclusioni circa la serietà e questo punto anche l'onestà di questa room

La cosa che ormai mi preoccuperebbe è che se qualcuno utilizza il tuo acco per illeciti a tua insaputa, tu, per loro (e obv solo per loro) sei il responsabile. Punto e basta.
Se poi provono a portarti in tribunale per truffa sta a loro dimostare il dolo, perchè grabbare dati di accesso non è fantascienza... magari per loro sì... Se è questa la sicurezza che offrono... beh... NH !



http://www.evb.ch/cm_data/debt.jpg

Dizzy cancella il debito

Sto contattando telefonicamente Bono, per sentire che può fare :galb:

ombrerosse
01-06-2009, 19:36
fai come berlusconi aspetta 5 anni che vada tutto in prescrizione :galb:

Montipirlo21
01-06-2009, 19:54
Occupiamo l'isola di Man e prendiamo a calci quei fetenti di PS.it.
Cmq sto ipotizzando che anche Maurizio deve essere un legale di Ps.it. Risponde solamente alle domande che gli piacciono e non aggiunge nulla in più. Forse è un Bot. Referente giusto perchè ha il nomino sotto scritto e basta...
Anyway Dizzy sono con te...

LOL@contiInRosso (quando ho letto questa parte sono saltato sulla sedia. Come si fa a giocare a credito su Ps.it??? Come al bar sotto casa?? ("Mario non ho gli spicci, ti pago domani??)