PDA

Visualizza Versione Completa : per Maurizio: i rapporti col forum



teonzo
27-05-2009, 15:13
Apro questo thread perché credo possa essere utile ad entrambe le parti (Maurizio, come referente di PS.it, e noi giocatori).
Personalmente sono rimasto piuttosto sconcertato dai problemi manifestati da Dizzy negli ultimi giorni. Non voglio entrare nel merito, perché come persona esterna bisognerebbe sentire le due campane, ma ne abbiamo sentita solo una. Ed il problema sta qua.

Maurizio, io non ho idea di quali siano le direttive che i piani alti di PS.it ti abbiano dato per il tuo lavoro in generale, ed in particolare su come gestire i contatti coi forum. Non ho nemmeno idea di quale formazione come support member tu abbia (non so se lavoravi già su PS.com, o se ti hanno assunto quando hanno aperto PS.it e sei alla prima esperienza di questo tipo).

Posso però dire che il modo in cui PS.it ha gestito questa situazione con Dizzy mi lascia perplesso (me inteso come persona che gioca su PS.it), principalmente per la mancanza di una risposta pubblica che faccia chiarezza. La mancanza di questa risposta può solo far venire qualche dubbio anche alle persone che finora non hanno avuto il minimo problema con PS (sia .com che .it). Ripeto, non ho idea dei vostri motivi interni che vi spingono a tenere questa condotta, non voglio farvi i conti in tasca, ma come utente posso solo dirvi che tutto questo vi sta creando un danno di immagine, e può spingere i giocatori a spostarsi su altre room.
Vi conviene tenere questo approccio con Continuation Bet? Freddi conti alla mano, la risposta è no. Ormai è assodato che i maggiori grinder italiani partecipano a questo forum, ed i grinder incidono per una bella fetta sulla rake prodotta da una room. Fare una brutta figura a livello gestionale su un forum di grinder può portarvi molti altri danni, è questo che volete? Non credo proprio.

Quindi, tirando le somme, secondo me fareste meglio a rivedere la vostra politica per i rapporti coi forum, perlomeno qui su Continuation Bet, che è un caso particolare nel panorama italiano.
A me come giocatore (e penso di poter dire che valga anche per tutti gli altri, e li prego di intervenire) piacerebbe vedere che ad ogni problema importante (e questo emerso con Dizzy lo è di sicuro) il referente della room cerchi di fare chiarezza e risolvere la situazione in tempi celeri e con efficacia. Tutto questo è venuto a mancare, e sta cominciando a minare la fiducia che abbiamo nei vostri confronti: per guadagnarsi la fiducia servono anni, per perderla bastano minuti.
Credo sia nell'interesse di entrambe le parti evitare situazioni come questa, e cercare di mantenere un rapporto diretto e di pura collaborazione. Non so che direttive tu abbia, ma vi consiglio vivamente di rivedere la vostra politica nei contatti coi forum, specialmente con questo, perché per adesso i primi passi potevano essere migliori.



Teo

loziobiz
27-05-2009, 15:37
Bravo Teo, come sempre hai dei modi chiari, immediati, e comprensibili.
Questo è esattamente il punto.

QUello che lascia perplesso, anzi a questo punto sconcertato, anche me è proprio la mancanza di chiarezza che sembra (voglio usare il condizionale) manifestare un atteggiamento di menefreghismo e supponenza davanti ad un problema molto serio.

Ovvio che ps non può intervenire sul forum e sbandierare tutto ma sarebbe bastato un intervento atto a chiarire i termini della politica ps di fronte a queste situazioni che al momento sembra quello di "intanto mi tengo i soldi che ci maturo gli interessi poi vediamo..."
Non è così? Nessuno degli elementi emersi fino ad ora fa pensare il contrario...

JoshuaKeen
27-05-2009, 15:40
quotointoto

laperfida
27-05-2009, 15:42
potete linkare il problema che me lo sono perso.
ty

Ter1
27-05-2009, 15:43
completamente d'accordo con teo. quoto 100% nice post.

Ter1
27-05-2009, 15:44
potete linkare il problema che me lo sono perso.
ty

http://forum.continuationbet.com/showthread.php?t=8330

Leviand
27-05-2009, 15:45
Apro questo thread perché credo possa essere utile ad entrambe le parti (Maurizio, come referente di PS.it, e noi giocatori).
Personalmente sono rimasto piuttosto sconcertato dai problemi manifestati da Dizzy negli ultimi giorni. Non voglio entrare nel merito, perché come persona esterna bisognerebbe sentire le due campane, ma ne abbiamo sentita solo una. Ed il problema sta qua.

Maurizio, io non ho idea di quali siano le direttive che i piani alti di PS.it ti abbiano dato per il tuo lavoro in generale, ed in particolare su come gestire i contatti coi forum. Non ho nemmeno idea di quale formazione come support member tu abbia (non so se lavoravi già su PS.com, o se ti hanno assunto quando hanno aperto PS.it e sei alla prima esperienza di questo tipo).

Posso però dire che il modo in cui PS.it ha gestito questa situazione con Dizzy mi lascia perplesso (me inteso come persona che gioca su PS.it), principalmente per la mancanza di una risposta pubblica che faccia chiarezza. La mancanza di questa risposta può solo far venire qualche dubbio anche alle persone che finora non hanno avuto il minimo problema con PS (sia .com che .it). Ripeto, non ho idea dei vostri motivi interni che vi spingono a tenere questa condotta, non voglio farvi i conti in tasca, ma come utente posso solo dirvi che tutto questo vi sta creando un danno di immagine, e può spingere i giocatori a spostarsi su altre room.
Vi conviene tenere questo approccio con Continuation Bet? Freddi conti alla mano, la risposta è no. Ormai è assodato che i maggiori grinder italiani partecipano a questo forum, ed i grinder incidono per una bella fetta sulla rake prodotta da una room. Fare una brutta figura a livello gestionale su un forum di grinder può portarvi molti altri danni, è questo che volete? Non credo proprio.

Quindi, tirando le somme, secondo me fareste meglio a rivedere la vostra politica per i rapporti coi forum, perlomeno qui su Continuation Bet, che è un caso particolare nel panorama italiano.
A me come giocatore (e penso di poter dire che valga anche per tutti gli altri, e li prego di intervenire) piacerebbe vedere che ad ogni problema importante (e questo emerso con Dizzy lo è di sicuro) il referente della room cerchi di fare chiarezza e risolvere la situazione in tempi celeri e con efficacia. Tutto questo è venuto a mancare, e sta cominciando a minare la fiducia che abbiamo nei vostri confronti: per guadagnarsi la fiducia servono anni, per perderla bastano minuti.
Credo sia nell'interesse di entrambe le parti evitare situazioni come questa, e cercare di mantenere un rapporto diretto e di pura collaborazione. Non so che direttive tu abbia, ma vi consiglio vivamente di rivedere la vostra politica nei contatti coi forum, specialmente con questo, perché per adesso i primi passi potevano essere migliori.



Teo

Nel momento in cui hai scritto il post, ne stavo preparando uno io praticamente identico.
Mi trovo PERFETTAMENTE d'accordo su ogni singola parola, non mi dissocio su nulla.

L'atteggiamento che maurizio (e parlo di te come "pokerstars", non è un'attacco alla tua persona sia chiaro) sta tenendo col forum è molto freddo e distaccato. Non pretendo un comportamento da assiduo frequentatore di forum come fa Giulio di GD, ma ALMENO una risposta ogni volta che gli utenti ti chiamano in causa o chiedono chiarimenti è DOVUTA.

Che senso ha venire sul forum, fare un post in cui ti presenti come il referente di pokerstars.it, e poi ignorare la maggior parte delle richieste che ti vengono fatte sul forum? Tanto valeva non iscriversi al forum e limitarsi ad osservare quello che la gente scrive: perchè di fatto, per ora, il tuo lavoro si limita ad "osservare e comunicare ad altri", non di certo a commentare, spiegare, ed essere perlomeno un'intermediario attivo.

La questione di dizzy è stata terribile dal punto di vista di immagine: richiesta di assistenza su un problema folle, e non hai fatto nemmeno 1 post in quel thread. Solo dizzy ci ha comunicato, dopo svariati giorni, che gli avevi mandato un pm.

Insomma, in poche parole:
- Utilizza il forum come un vero utente
- Dacci supporto come un vero referente

Sennò così non ci siamo :)

E SIA CHIARO: questo è e rimane un consiglio, una critica costruttiva, o come meglio preferisci chiamarla. Tutto e tranne che un'attacco. Si stanno solo facendo delle constatazioni

Luciom
27-05-2009, 15:50
Nice 3ead.

RoccoGE
27-05-2009, 15:57
:heart:Scottyy:heart:

ZiK
27-05-2009, 16:02
Ovviamente da quotare in toto il post di teonzo.

Quello era l'unico thread in cui il referente della poker room sarebbe dovuto intervenire "istant", almeno per dire "ok, ho letto, me ne interesso immediatamente e, appena possibile, cerco di dare a dizzy una esauriente spiegazione".

YellowPecora
27-05-2009, 16:16
Ottimo post.

Diamo merito a GD che con la sua presenza sul forum, ha abituato il giocatore ad avere risposte e trasparenza.
Diamo atto che GIO e BAHA ci hanno messo sempre la faccia quando GD ha avuto problemi.
Potrebbe essere anche questo un criterio di scelta per una PR.

donriky
27-05-2009, 16:38
Che poi su AP è molto piu attivo...bah

Dizzy
27-05-2009, 16:47
Non entro nel merito della mia questione specifica (che non è oggetto del thread), ma concordo in toto quanto scritto da OP.
Per quanto riguarda il mio fattaccio, come detto precedentemente in altro thread, Maurizio tramite MP mi ha confermato di aver inoltrato tutto all' attenzione di chi di dovere. Ma una comunicazione che faccia passare il messaggio "tranquilli non ce ne stiamo sbattendo, stiamo dietro alla cosa e cerchiamo di risolverla al più presto" mi pareva dovuta nei confronti del forum (non miei, dato che mi ha piemmato), se non altro per puro marketing e per evitare danni di immagine sicuramente inevitabili vista l' attuale condotta.

Nimesulide
27-05-2009, 16:54
+20000 gd K

non conta neanche il merito e le ragioni...

io sono uno di quelli che ha momentaneamente smesso di giocare su gd perchè alcune cose di ps mi piacevano maggiormenente

però una pokeroom non è solo software, grafica e quattro cazzate.... ma soprattutto capacità di metterci la faccia... disponibilità... chiarezza a prescindere da quello che si deve dire senza coprirsi dietro quattro risposte del cazzo prestampate

matrix
27-05-2009, 17:16
straquoto

alexanderbledel
27-05-2009, 17:31
io sono uno di quelli che ha momentaneamente smesso di giocare su gd perchè alcune cose di ps mi piacevano maggiormenente

però una pokeroom non è solo software, grafica e quattro cazzate.... ma soprattutto capacità di metterci la faccia... disponibilità... chiarezza a prescindere da quello che si deve dire senza coprirsi dietro quattro risposte del cazzo prestampate

Io straquoto anche questo oltre all'OP. Sì che poi è strano come sia molto più presente e attivo su AP.

Ma si sa, le room hanno interesse ad attirare i fish!

Luciom
27-05-2009, 17:54
O forse un certo leccaculismo accondiscendente li ha male abituati...

teonzo
27-05-2009, 18:09
Ma si sa, le room hanno interesse ad attirare i fish!

Facendo il parallelo, credo che se da GD andassero via i 15 grinder più prolifici in termine di rake prodotta (Iena, Rebel, Lollo e via dicendo) allora per recuperare la perdita i fish da attirare non sarebbero nell'ordine delle centinaia, ma delle migliaia.



Teo

zio_slim
27-05-2009, 18:21
beh su assopoker c'è molto + traffico, ad esempio in questo momento 90 utenti collegati da noi e 336 da loro... :)

Dizzy
27-05-2009, 18:27
beh su assopoker c'è molto + traffico, ad esempio in questo momento 90 utenti collegati da noi e 336 da loro... :)

pesiamo la rake generata ?:D:D:D:D

Dizzy
27-05-2009, 19:32
Facendo il parallelo, credo che se da GD andassero via i 15 grinder più prolifici in termine di rake prodotta (Iena, Rebel, Lollo e via dicendo) allora per recuperare la perdita i fish da attirare non sarebbero nell'ordine delle centinaia, ma delle migliaia.



Teo

uh ? ok ribadire il concetto... ma usare lo stesso post in un ora è troppo :galb: :galb:

teonzo
27-05-2009, 19:34
uh ? ok ribadire il concetto... ma usare lo stesso post in un ora è troppo :galb: :galb:


L'ho spedito una volta, adesso me ne ritrovo due... wtf?
Cancellato il doppione malefico.



Teo

Maurizio PokerStars
27-05-2009, 19:34
Apro questo thread perché credo possa essere utile ad entrambe le parti (Maurizio, come referente di PS.it, e noi giocatori).
Personalmente sono rimasto piuttosto sconcertato dai problemi manifestati da Dizzy negli ultimi giorni. Non voglio entrare nel merito, perché come persona esterna bisognerebbe sentire le due campane, ma ne abbiamo sentita solo una. Ed il problema sta qua.

Maurizio, io non ho idea di quali siano le direttive che i piani alti di PS.it ti abbiano dato per il tuo lavoro in generale, ed in particolare su come gestire i contatti coi forum. Non ho nemmeno idea di quale formazione come support member tu abbia (non so se lavoravi già su PS.com, o se ti hanno assunto quando hanno aperto PS.it e sei alla prima esperienza di questo tipo).

Posso però dire che il modo in cui PS.it ha gestito questa situazione con Dizzy mi lascia perplesso (me inteso come persona che gioca su PS.it), principalmente per la mancanza di una risposta pubblica che faccia chiarezza. La mancanza di questa risposta può solo far venire qualche dubbio anche alle persone che finora non hanno avuto il minimo problema con PS (sia .com che .it). Ripeto, non ho idea dei vostri motivi interni che vi spingono a tenere questa condotta, non voglio farvi i conti in tasca, ma come utente posso solo dirvi che tutto questo vi sta creando un danno di immagine, e può spingere i giocatori a spostarsi su altre room.
Vi conviene tenere questo approccio con Continuation Bet? Freddi conti alla mano, la risposta è no. Ormai è assodato che i maggiori grinder italiani partecipano a questo forum, ed i grinder incidono per una bella fetta sulla rake prodotta da una room. Fare una brutta figura a livello gestionale su un forum di grinder può portarvi molti altri danni, è questo che volete? Non credo proprio.

Quindi, tirando le somme, secondo me fareste meglio a rivedere la vostra politica per i rapporti coi forum, perlomeno qui su Continuation Bet, che è un caso particolare nel panorama italiano.
A me come giocatore (e penso di poter dire che valga anche per tutti gli altri, e li prego di intervenire) piacerebbe vedere che ad ogni problema importante (e questo emerso con Dizzy lo è di sicuro) il referente della room cerchi di fare chiarezza e risolvere la situazione in tempi celeri e con efficacia. Tutto questo è venuto a mancare, e sta cominciando a minare la fiducia che abbiamo nei vostri confronti: per guadagnarsi la fiducia servono anni, per perderla bastano minuti.
Credo sia nell'interesse di entrambe le parti evitare situazioni come questa, e cercare di mantenere un rapporto diretto e di pura collaborazione. Non so che direttive tu abbia, ma vi consiglio vivamente di rivedere la vostra politica nei contatti coi forum, specialmente con questo, perché per adesso i primi passi potevano essere migliori.



Teo

Mi ha fatto piacere leggere la tua email e ti posso confermare che non sono un novizio nella gerarchia lavorativa di PokerStars, ne tantomeno una persona che ha poteri decisionali 'onnipotenti'. Ho varie mansioni principalmente legate al marketing delle promozioni ed al miglioramento del negozio FPP. Il mio compito nei vari forum in cui rappresento PokerStars (sono 6 incluso il vostro, a cui mi sono unito con piacere da pochi giorni) è quello di cercare di raggiungere un contatto piu'diretto con i problemi quotidiani dei giocatori assidui come voi che vogliono quotidianamente migliorarsi e respirare il poker grazie alla comunicazione permessa sui forum e alla possibilità di avere accesso a migliori e veloci informazioni. Il motivo per cui sono stato scelto per rispondere ai vari forum credo sia anche grazie alla mia conoscenza, non solo del poker, ma delle regole e procedure della societa'per cui lavoro. In moltissimi casi sono nelle condizioni di darvi una risposta immediata, in altri devo controllare che cio'che scrivo sia corretto e di aiuto nei vostri confronti, in altri ancora, silenziosamente prendo nota e cerco di riportare i vostri suggerimenti per il miglioramento del client, del parco tornei o delle promozioni in corso, per far si che possiamo beneficiare entrambi di una buona idea o di un saggio suggerimento. Il feedback dei giocatori è vitale e credo voi lo sappiate. Tuttavia ci sono dei casi in cui la situazione non spetta a me risolverla, ma semplicemente farla presente al dipartimento incaricato che prenderà un provvedimento in merito. Il caso di Dizzy ricade in questa categoria. Ho provveduto personalmente ad inoltrarla al dipartimento preposto per un esame dettagliato. Per completare la comunicazione vorrei aggiungere che il mio atteggiamento non è freddo ne distaccato, forse sono stati fraintesi sin dall'inizio i mei intenti o il mio ruolo. Io credo che tra il risolvere un trasferimento di FPP o una mia opinione personale su come si dovrebbe giocare una coppia di dieci preflop siate maggiormente interessati a qualcosa di fattivo che vi aiuti concretamente. Vorrei essere un interlocutore istantaneo e poter parlare di poker commentando mani ed eventi con voi, ma purtroppo il tempo non me lo permette. Per qualsiasi vostro problema (e nel caso in cui non vogliate rendere pubblico il vostro username) non ci sono problemi a contattarmi in privato, anzi vi invito a farlo. Mi piacerebbe che lasciate i vostri messaggi o feedback indirizzati a PokerStars nel thread 'Referente PokerStars' per evitare che mi perda discussioni o interventi interessanti che finora ho visto fare. Un paio di persone mi hanno dato del lei e spero che mi diate del tu visto che nei forum siamo tutti pari...ho 29 anni e sono un amante scalmanato del poker come lo siete voi...

senzatetto
27-05-2009, 19:48
Capisco le tue ragioni, e sono convinto che tu ti sia interessato al caso di Dizzy etc..

Certo un messaggino con scritto "Vedo cosa posso fare" ti sarebbe costato 10 secondi e non avrebbe lasciato tutti con la sensazione che te ne stessi "fregando".

Questo solo come consiglio, senza nessuna polemica. ;)

Buon lavoro, di cuore.

astrognauta
27-05-2009, 20:12
voglio essere sincero: la replica di Maurizio mi ha fatto venire i brividi, e non so perchè.
probabilmente perchè mi sembra una replica studiata; studiata però con superficialità, visto che è palese come il referente non abbia colto del tutto il senso di quello che gli si è voluto dire, e la sua risposta a causa di questo lassisimo sembra pertanto un prestampato generico a cui apportare quelle due tre modifiche (tipo l'età, sul finale) che la rendano meno "macchina".

comunque, a finale: brrrrrrrrrr.

loziobiz
27-05-2009, 20:27
voglio essere sincero: la replica di Maurizio mi ha fatto venire i brividi, e non so perchè.
probabilmente perchè mi sembra una replica studiata; studiata però con superficialità, visto che è palese come il referente non abbia colto del tutto il senso di quello che gli si è voluto dire, e la sua risposta a causa di questo lassisimo sembra pertanto un prestampato generico a cui apportare quelle due tre modifiche (tipo l'età, sul finale) che la rendano meno "macchina".

comunque, a finale: brrrrrrrrrr.

non voglio giudicare Maurizio che probabilmente dall'altra parte ha un referente (pokerstars) a cui render conto che in questo caso sicuramente non gli da le informazioni necessarie a trattare il caso e verso il quale non puo prendersi liberta di scrivere in un forum ciò che vuole e pensa.
Certo che l'atteggiamento di stars è francamente inaccettabile e questo post fatto salvo quanto sopra non sposta di una virgola il giudizio

teonzo
27-05-2009, 21:19
Maurizio, non capisco se io mi ero spiegato da cani col primo post, oppure se tu giri attorno alla situazione per "cause di forza maggiore", oppure ancora c'è qualcos'altro che mi sfugge.
Sono contento di leggere che ti appassiona il poker giocato, ma non è questo il punto. Non ti stiamo chiedendo di partecipare in maniera attiva alle discussioni tecniche su mani e situazioni di gioco.
A me piace parlare chiaro, e cercherò di farlo.
Noi, inteso come community di Continuation Bet (parlo come parte del gruppo di utenza, non sono un gestore del sito), ci aspettiamo di avere un rapporto professionale e chiaro con i referenti delle varie room che intervengono su questo forum. Ed un po' presuntuosamente tendiamo a chiedere che si dia più peso del normale alle nostre richieste. Perché chiediamo un rapporto "privilegiato" con i referenti delle room? Perché a questo forum partecipano i giocatori italiani che muovono più rake. Voi (PS.it) dovreste dare un bel peso ai rapporti con questo forum. Chiaro che siete liberi di fare quello che volete e di impostare le linee gestionali nella maniera che preferite, ma da che mondo è mondo ogni azienda di questo pianeta tende a dare un canale privilegiato ai clienti che le fanno fatturare di più. E Continuation Bet è il gruppo di poker player che genera più rake in Italia rispetto agli altri, e la differenza non è di pochi spiccioli, ma molto corposa. Se vai sulla sezione di Sisal sul concorso per le WSOP, ti basta vedere i dati della rake generata dagli utenti di Continuation Bet rispetto a quelli degli altri forum: siamo su ordini di grandezza totalmente diversi. Discorso analogo per Gioco Digitale. PS.it ha aperto relativamente da poco, ma già adesso buona parte dei top raker sono membri di questo forum.
Sicuramente sai meglio di me che il peso dei grinder sul fatturato di una room è molto forte, ed è direttamente comparabile con quello dei giocatori occasionali. Il vostro interesse economico deve essere quello di attrarre i grinder dalle altre room, e non far scappare i grinder che già giocano da voi.
Fin qui credo e spero che concorderai con me, giusto?

Ora prova a metterti nei panni di un grinder. La grande maggioranza dei top raker di PS.it, per non dire la totalità, aveva un account su PS.com quando non era ancora diventato illegale per gli italiani giocare sulle room .com (tra questi ci sono anch'io). Quindi il grinder ipotetico, leggendo la vicenda capitata a Dizzy, si sente toccato vicino. Dizzy non sa quali siano nel dettaglio i veri motivi della sua odissea. Non li sappiamo nemmeno noi, ovviamente. Può essere che Dizzy abbia combinato un polverone assurdo su PS.com e sia colpevole, è una eventualità possibile e da prendere in considerazione (anche se personalmente la ritengo poco probabile, finora Dizzy ha sempre dato prova di onestà con le persone su questo forum). Può essere invece che sia innocente, e tutta questa vicenda finisca solo per creargli danni materiali (mancato guadagno di due mesi di grinding) e morali (tempo perso, ovvio stress, e via dicendo).
Poniamo il caso che esca fuori che Dizzy era innocente (al momento attuale non possiamo dire né che sia colpevole né che sia innocente), ed è passato in mezzo a tutto questa situazione kafkiana per niente. Chi assicura me (ipotetico grinder generico) che non possa succedermi la stessa cosa in futuro? Se è già successa una volta, può succedere ancora. Quindi comincio a pormi delle domande. Meglio affidare il proprio roll su una room che ti confisca i soldi in questa maniera, o in una che crasha due volte al mese e senza hand history? Pesando le probabilità ed i danni eventuali, conviene scegliere la seconda.
Quindi io, grinder ipotetico, se comincio a pensare che la room dove sto giocando in questo momento mi possa confiscare arbitrariamente il roll per un problema non legato alla room stessa (PS.it e PS.com nel caso specifico), allora prendo in seria considerazione l'idea di fare cash-out totale del roll (sperando che non finisca pending e poi freezato!) e trasferirmi in un'altra room. Questo dubbio è passato nella mente mia, ed in quella di vari altri frequentatori di questo forum.

Il fatto di non aver visto risposte chiare e celeri da parte tua sulla vicenda in questione può solo far aumentare il dubbio di cui sopra nelle nostre menti. Vedere una risposta come la tua, dove giri attorno al discorso e finisci per dire che ti piace il poker giocato (cosa che apprezzo, ma che non c'entra un bel nulla con tutto il resto) fa aumentare ancora di più questi dubbi.

Ora ti chiedo: vale la pena per voi di PS, sia a livello economico che di immagine, non dare risposte immediate e limpide su una questione come questa in un forum come questo?
I vostri conti saprete sicuramente farli, e sarà facile per voi rendervi conto che se gli utenti di questo forum che giocano su PS.it se ne vanno via, allora la % di rake che perdete è superiore al 10%. Il 10% è una fetta molto importante del fatturato di una azienda.
Vi pesa di più perdere questa percentuale di rake, oppure dare un certo peso specifico a questo forum, risolvere il caso Dizzy in maniera celere e nel frattempo rispondere in maniera esauriente a tutte le domande di noi grinder che abbiamo fatto nei giorni scorsi e continuiamo a fare?

E' chiaro e pacifico che le scelte manageriali sono vostre. Però vi conviene rendervi conto che allo stato attuale state spingendo molti grinder assidui a prendere in seria considerazione l'idea di abbandonare PS.it. D'accordo che siamo "affezionati" a PS e siamo sbarcati su questa .it principalmente per questioni "affettive", però di fronte a situazioni come queste l'"affetto" che vi eravate guadagnati sul campo negli anni scorsi comincia a vacillare.



Teo

donriky
27-05-2009, 21:43
Very nice post teo!!!

Quoto pure la punteggiatura.;)

ombrerosse
27-05-2009, 22:23
Brao Teo nice post, la cosa che mi preoccupa è come è possibile che un giocatore che abbia ( o non abbia poco importa) delle colpe sul .com debba rispondere sul .it
vi fate le leggi e le applicate a vostro piacimento :rolleyes:

matrix
27-05-2009, 22:41
....cut

Ottimo post. Concordo su tutta la linea, speriamo di ottenere delle risposte (serie) stavolta....

lorenzissimo
27-05-2009, 22:50
Brao Teo nice post, la cosa che mi preoccupa è come è possibile che un giocatore che abbia ( o non abbia poco importa) delle colpe sul .com debba rispondere sul .it
vi fate le leggi e le applicate a vostro piacimento :rolleyes:
Perché se un giocatore commette un misfatto è giusto che gli impediscano di compierne altri, sia da una parte che dall'altra.

teonzo
27-05-2009, 23:19
Perché se un giocatore commette un misfatto è giusto che gli impediscano di compierne altri, sia da una parte che dall'altra.

Il fatto è che nemmeno PS, stando alle comunicazioni postate da Dizzy, è sicura che Dizzy abbia fatto qualcosa di scorretto. Ha congelato l'account sul .it mentre sta controllando sul .com, non perché E' SICURA E PROVA INEQUIVOCABILMENTE che ci siano irregolarità gravi sul .com. Se reputi questa una procedura normale, allora PS può essere liberissima di fare lo stesso con qualunque persona che abbia un account sul .com e sul .it.
Allora io mi chiedo: se è possibile che a PS venga in testa di fare il check totale sul mio account .com (lì a prendere polvere), e nel mentre mi freeza l'account .it (che è quello che uso), cosa faccio io? Da un lato ho la coscienza a posto, quindi so che alla fine mi diranno "era tutto ok, ci spiace per il disservizio, bla bla". Dall'altro mi trovo tot k euro MIEI (guadagnati legalmente secondo la normativa italiana) bloccati, più la perdita del guadagno medio mensile (perché non posso giocare su quella room, e per giocare su altre room dovrei tirar fuori un roll da altre parti della mia vita privata). Se devo giocare con questa spada di Damocle sopra all'account su PS.it, allora preferisco alzare i tacchi, salutare e cambiare room.



Teo

cesko
27-05-2009, 23:39
tutto giusto ma state andando OT... c'è tutto un thread apposta per quella questione specifica, cerchiamo di tenere le cose separate :)

ZiK
28-05-2009, 11:14
tutto giusto ma state andando OT... c'è tutto un thread apposta per quella questione specifica, cerchiamo di tenere le cose separate :)
Questo. Ho spostato i post OT nel thread corretto. I prox li elimino.