Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
vintage_chips

Cash – 5-betting e potenziale bluff range – Parte 2

Seconda parte della traduzione “Cash – 5-betting e potenziale bluff range”…

 

4) Ulteriori considerazioni



Una volta fissate la dimensioni delle bets, la frequenza di fold break-even dipende soltanto dalla vostra equity quando la vostra 5-bet viene chiamata (Tabella #1).

Nelle tabelle #2-4, la seconda riga corrisponde al caso dell’ esempio utilizzato in questo articolo.

Dalla tabella #2, notate che se la vostra equity e’ 35% quando venite chiamati, diventa sufficiente che l’ avversario scelga di bluffare una percentuale molto piccola delle volte (5.8%+) per rendere una nostra 5-bet break-even o meglio.

La tabella #3 mostra come la frequenza di bluff break-even varia in base alla dimensione dell’ opening range di villain.
Con l’ aumentare del suo opening range dal 40% al 60%, la frequenza di bluff break-even viene quasi dimezzata, da 12.4% a 7.1%.

La tabella #4 mostra che cambiamenti ragionevoli nel flatting range di villain non hanno un grosso impatto sulla frequenza di bluff break-even.
Se il bottone e’ portato a flattare con AA, KK o con qualche altra value hand, allora il suo “value range” si restringe rispetto al suo “bluffing range potenziale”. Questo abbassa la frequenza di bluff break-even.

Questa analisi non trova soltanto applicazione in situazioni in cui il range iniziale del nostro avversario e’ ampio.
Ad esempio, diciamo che un avversario apre da UTG il 15% delle mani ed avete notato che contro una 3-bet flatta quasi sempre QQ+/AK rendendo il suo 4-bet value range molto stretto.
Se questo giocatore inizia ad avere una frequenza abbastanza alta di bluff, una 5-bet diventa per voi molto profittevole.

 

#3 Discussione

Le analisi in questo articolo non sono limitate al 5-betting.
Un semplice esempio in cui questa analisi trova applicazione e’ uno spot al river in cui il vostro avversario ha un “potenziale bluff range” (composto da busted draws/air) ed un “value range” e dovete decidere quanto spesso bluffa con quel potenziale bluff range.

Potete usare questa analisi per guardare alla profittabilita’ della vostra 3-bet iniziale con 75s nell’ esempio di questo articolo (Quanto spesso villain deve 4-bettare in bluff con il suo “potenziale bluff range” per rendere la mia 3-bet non profittevole ?).

Puo’ essere usata per analizzare la profittabilita’ della 4-bet dalla prospettiva di villain.

Potete anche usarla per analizzare una c-bet al flop su di un board dry.

Particolarmente in spot con “piccolo value range / ampio bluff range potenziale” e’ molto facile per gli avversari creare inavvertitamente ranges weak e non bilanciati per via della grande tentazione di bluffare con il loro bluff range potenziale. Troverete molti giocatori ai mid e low stakes con questo specifico leak in questi spots.

I fattori chiave da considerare sono la dimensione relativa del “value range” rispetto al “bluff range potenziale” e la frequenza di bluff.

 

#4 Calcoli

1) Calcolare la frequenza di fold break-even

Quando il nostro avversario folda, vinciamo $146 ($100 da villain + il nostro re-raise di $42 + $4 bb).

EVfold = +$146

Quando il nostro avversario chiama, abbiamo il 27.46% di equity.

EVcall = 0.2746($400+42+4) + (1-0.2746)(-$358) = -$137.22

F = frequenza di fold, C = frequenza di call, F + C = 1

F_be = frequenza di fold break-even

C_be = frequenza di call break-even

EV_be = EV break-even = 0

EVfold * F + EVcall * C = EV

EVfold * F_be + EVcall * C_be = EV_be = 0

EVfold * F_be + EVcall * (1 – F_be) = 0

EVfold * F_be + EVcall – EVcall * F_be = 0

(EVfold – EVcall) * F_be = -EVcall

F_be = frequenza di fold break-even = -EVcall / (EVfold – EVcall) = 137.22 / (146 + 137.22) = 0.485, o 48.5%

 

2) Calcolare la frequenza di bluff break-even

V = 3.5% = value hands nel 4-bet range, B = bluff hands nel 4-bet range.

F_be = B / (V + B)
=> B = [F_be / (1 – F_be)] * V = 3.29%

Range di bluff potenziale = 31.5%

b = frequenza di bluff break-even = B / (range di bluff potenziale) = 3.29 / 31.5 = 0.104, o 10.4%

 

Fonte : http://www.deucescracked.com/articles/3121-5-betting-and-the-Potential-Bluff-Range

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.