Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Cash – Battere gli Shortstackers – Parte 2

Seconda parte della traduzione “Cash – Battere gli shortstackers”…

 

 

Breve tutorial all’ utilizzo di All-in Expert

Analizziamo per prima cosa una situazione in cui raisiamo ed uno shortstacker shova all-in :

Ho impostato il pot a 24.5 perche’ ho assunto di aver raisato a 3bb, ho aggiunto i blinds per 1.5bb, e lo stack dello shortstacker di 20bb.
Ho stabilito il range dell’ avversario, in questo caso 99+/AT+, con l’ aggiunta di qualche mano come 22-55, AT, etc…

Queste sono le mani con le quali AIE dice che potremmo chiamare profittevolmente.
Utilizzando il programma, e’ possibile ottenere ROI di ciascuna mano portando il cursore sopra di essa, in modo da sapere esattamente quanto e’ profittevole.

 

Passiamo ora ad una situazione in cui uno shortstacker raisa e dobbiamo decidere se shovare o foldare :

Assumendo che lo shortstacker abbia raisato a 3.5bb, aggiunti gli 1.5bb dei blinds, si ottiene un pot di 5bb.
Assumendo di non trovarsi sui blinds, dovremmo chiamare 3.5bb, mentre ad un nostro shove, lo shortstacker dovrebbe chiamare 16.5bb.
Diciamo che il range dell’ avversario sia un range di steal composto dal 30% delle mani (ovviamente non si tratta del range di un “nittynitty”), e che chiamera’ il nostro shove molto wide (questo e’ certamente un calling range da “going2lose” in alcuni spots).

Questo e’ il range che AIE afferma sia profittevole shovare.
Notate che questo non prende in considerazione gli altri giocatori al tavolo, ed in una situazione di gioco dovreste limitarvi a 3-bettare in uno spot simile a qualcosa come 14bb, in modo da non perdere troppo se\quando altri giocatori avranno una mano molto forte.

 

Regole per la table selection riguardanti gli shortstackers

Il modo migliore per combattere gli shortstackers e’ non giocare con loro.
E’ molto semplice. Se ci sono shortstackers al vostro tavolo, non giocate.
Ora questa potrebbe sembrare un’ affermazione ideologica (particolarmente per chi detesta gli shortstackers), ma e’ effettivamente possibile mettersi in spots migliori.

#1 Non sedetevi MAI ad un tavolo con piu’ di tre shortstackers
I tavoli con troppi SS’s sono terribili per la nostra winrate. La nostra winrate non e’ in primo luogo molto alta contro uno shortstacker, quindi l’ aggiungere altri shortstackers non puo’ che peggiorarla.
Lasciate il tavolo se si riempe di shortstackers… meno ne sono presenti meglio e’.

#2 C’ e’ un enorme differenza tra i giocatori che si siedono con 20bb e quelli che si siedono con 60bb. 
Non confondeteli. Quelli con 20bb sono shortstackers. Quelli che si siedono con 60bb sono si a loro volta short, ma sono terribili per una diversa serie di ragioni. Non potete utilizzare la medesima strategia contro entrambi, quindi non provateci nemmeno.

#3 I tavoli deepstack non consentono agli shortstackers di sedersi
Anche se questi tavoli tendono ad attirare leggermente piu’ regulars, rappresentano comunque una migliore alternativa al sedersi con cinque shortstackers.

 

Conclusioni

Quindi, per concludere, ritorniamo alla domanda iniziale “Perche’ tutti odiano gli shortstackers ?”… la risposta e’ semplice. Perche’ la gente e’ troppo pigra per contrastarli. Troppo pigra per studiare la semplice strategia ed i ranges con cui callare/shovare necessari per batterli. Troppo pigra per solidificare il proprio gioco contro di loro, cosa che li eliminerebbe.
Quindi la gente non odia gli shortstackers, odia studiare e lavorare per poterli battere.
Non siate pigri, spendete un po del vostro tempo nel lavorare e studiare come rendere questo tipo di giocatori profittevole per il vostro gioco.

Buona fortuna con il vostro lavoro e nel vincere i flips !

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/concept-week-21-shortstacks-path-exploitation-515357/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.