Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
worst poker hand

Cash Microlimiti – Affrontare le Donk-bets – Parte 1

E’ spesso abbastanza difficile sapere cosa fare quando ci si trova ad affrontare una donk bet.
Nella maggior parte dei casi si e’ missato il flop, ed anche quando lo si e’ hittato non si e’ sicuri sul come estrarre il maggior valore possibile.

Ho pensato di iniziare elencando alcuni elementi da considerare nel prendere una decisione, dovrebbero essere in realta’ abbastanza ovvi almeno per i regulars :

  1. La prima cosa da fare nell’ affrontare una donk bet e’ l’ identificare il villain e le sue tendenze generali.
  2. Controllare le dimensioni degli stacks e ragionare sul come queste potrebbero influenzare lo svolgimento della mano.
  3. Posizioni al tavolo. 
  4. Bet sizing. 
  5. Texture del flop. 
  6. Forza ed equity della vostra mano.

Insomma, gli elementi di analisi standard. Dovete iniziare a ragionare su tutte queste cose prima di prendere alcuna decisione (come dovreste fare per ogni altra mano che giocate, ovviamente).
In generale nel poker credo sia importante pensare sempre a tutte le opzioni che avete a disposizione, senza preoccuparsi di quanto stupide possano sembrare.

L’ arma piu’ importante che avete a disposizione sono le vostre informazioni sul villain. Queste andranno ad influenzare gran parte del vostro comportamento nella mano.
Raccomando fortemente di provare a prendere quante piu’ note possibili dato che l’ HUD puo’ non essere sempre affidabile.
Provate a prendere molte note particolarmente quando un villain gioca una mano in modo non convenzionale ed arriva allo showdown.

Avendo informazioni sul tipo di mani con cui villain donk betta (informazioni prese da mani arrivate allo showdown) e’ possibile adattarsi anche alle altre sue azioni. Ad esempio, se villain donk betta solo con air, dobbiamo adattare a questo il range che gli assegnamo quando check-raisa o check-calla contro una c-bet nelle mani future.

D’ altro canto, se ad esempio villain con le sue value hands check-raisa soltanto, possiamo assegnare al suo range di donk betting piu’ mani deboli, come air / pairs deboli / draws etc.
Questo ovviamente non puo’ essere considerato vero in ogni caso, dato che anche i donk mixeranno il loro gioco ogni tanto, tuttavia vale la pena annotare queste informazioni.

In questo articolo analizzeremo diversi tipi di situazioni e di giocatori e provero’ ad esporre quello che credo sia il modo migliore di adattarsi contro di essi.

 

Avversari Loose-Passive

Le situazioni piu’ comuni si verificheranno contro giocatori loose-passive e giocatori weak (da qui il nome “donk bet”).

Questi giocatori sono passivi ed una loro donk bet dimostra una qualche aggressione.
Credo che la dimensione della bet dovrebbe giocare un ruolo molto importante nel decidere l’ azione da prendere.
Ad esempio, una donk bet di 1/5 pot non e’ lontanamente preoccupante quanto una donk bet pot-sized.
Contro la seconda foldero’ molto spesso nei casi in cui ho missato il flop. Ad un giocatore passivo non piace in genere mettere molti soldi nel pot da aggressore.

Contro questo tipo di gicoatore credo la cosa migliore sia value\bluff-raisare o foldare a seconda della situazione e della dimensione della donk-bet.
Il floating sara’ meno efficace perche’ questi non sono giocatori molto bravi, sono scarsi nell’ hand reading e possono quindi essere exploitati in modi piu’ semplici.
Le volte in cui callerei le loro donk bets saranno quelle in cui avro’ mani di forza media.
Ad esempio, considerero’ TT su flop K27r come una mano di forza media. Troppo thin da raisare per valore e non abbastanza debole per foldare.

Di seguito propongo alcune hand history che potrebbero aiutarmi nell’ esporvi il mio modo di pensare (giusto o sbagliato che sia).

 

Esempio #1

In questa mano villain gioca 60/4 dopo 72 mani. Sembra un tipico giocatore loose-passive.

Poker Stars $100.00 No Limit Hold’em – 7 players

Hero (MP): $100.30 
CO: $60.00
BTN: $127.50
SB: $37.50
BB: $118.45
UTG: $49.55
UTG+1: $268.45

Pre Flop: ($2.50) Hero is MP with J A
1 fold, UTG+1 calls $1, Hero raises to $5, 4 folds, UTG+1 calls $4

Flop: ($12.50) 6 3 7 (2 players)
UTG+1 bets $1.00, Hero raises to $8, UTG+1 calls $7

La dimensione della bet di villain sembra essere la piu’ comune per una donk bet al flop. Raisero’ questo genere di bet quasi sempre ottenendo nella maggior parte dei casi un fold.
Avendo quella che penso sia abbastanza spesso la mano migliore anche il call potrebbe essere opzione percorribile ma la texture del board non e’ molto buona e le mani di villain avranno comunque un buon quantitativo di equity. Preferisco quindi proteggere la mia mano e fargli foldare la sua quota di equity.

Board: 6d 3s 7h

equity win tie pots won pots tied
Hand 0: 52.661% 51.52% 01.14% 6616572 146274.00 { random }
Hand 1: 47.339% 46.20% 01.14% 5933160 146274.00 { AJo }

Come potete vedcre, AJo contro una mano random non si comporta molto bene.
Quando l’ avversario calla, posso comunque continuare ad assumere che abbia un range molto ampio di gut shots con possibili over cards e small pairs.

Turn: ($28.50) Q (2 players)
UTG+1 checks, Hero checks

River: ($28.50) 6 (2 players)
UTG+1 checks, Hero checks

Final Pot: $28.50
Hero shows J A
UTG+1 shows T 9
Hero wins $27.15
(Rake: $1.35)

E’ discutibile il bettare nuovamente al turn, e’ un over card ed il flush si completa. Il mio piano era comunque di non mettere altri soldi nel pot nel caso fossi stato callato e non avessi migliorato la mia mano.
Il mio raise su questa donk bet al flop continua comunque a piacermi dato che spesso villain ha air ed anche quando ha qualcosa posso aspettarmi di vincere allo showdown con il mio AJ una qualche percentuale di volte come mostrato in questo esempio in cui villain ha fatto check fino al river senza mettermi in uno spot difficile.

 

Esempio #2

Nella maggior parte dei casi mi aspetterei che il risultato del raise al flop (particolarmente con questa texture del board ed il mio NFD) sia il seguente.

Villain gioca 40/11 su di un piccolo sample size.

Poker Stars $100.00 No Limit Hold’em – 6 players

UTG: $85.85
MP: $117.25
CO: $198.55
Hero (BTN): $117.70 
SB: $100.20
BB: $52.40

Pre Flop: ($1.50) Hero is BTN with A 6
3 folds, Hero raises to $2, 1 fold, BB calls $1

Flop: ($4.50) 5 K K (2 players)
BB bets $1.00, Hero raises to $5, BB folds

Final Pot: $6.50
Hero wins $6.20
(Rake: $0.30)

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-lol-villain-donked-into-me-582272/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.