Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
allin

Cash Microlimiti – Alcuni errori comuni

Molte di queste cose sono piuttosto basilari, ma riguardano aspetti del gioco in cui vedo molti regulars ai miei tavoli commettere errori.

 

Committarsi al pot in situazioni in cui non si dovrebbe farlo

Questo e’ probabilmente il leak piu’ comune che vedo ai tavoli, capita a tutti.
Fate una value bet al turn con una mano forte, villain check\raisa, e foldate imprecando. Il problema e’ che avete appena value bettato meta’ del vostro stack.
La soluzione e’ semplice – prendete l’ abitudine, prima di agire su ogni street, di controllare le dimensioni di pot e stacks relativi e di stabilire, prima di bettare, un piano di gioco nel caso l’ avversario raisi.
Se sapete che folderete ad un check\raise, bettate un quantitativo che vi consenta di estrarre valore, senza pero’ superare la soglia di commitment.
Mi rendo conto che questa cosa dovrebbe essere incredibilmente semplice, ma vedo tutti i giorni moltissimi post in cui qualcuno, dopo aver value bettato tipo $20 al turn e subito un check\raise, si chiede se debba o meno giocarsi lo stack.
Semplicemente, pensateci prima di bettare.

 

Comprendere il motivo per cui 3-bettiamo

Il 3-betting e’ un argomento molto complesso ed e’ uno degli aspetti del gioco in cui molti giocatori commettono errori, perche’ non ragionano sul perche’ stanno 3-bettando.
Prima di 3-bettare, pensate al motivo per cui lo state facendo.
Generalmente, le ragioni possibili sono due : Per valore o in bluff.
Molti giocatori hanno un range che “auto” 3-bettano, senza pensare al motivo per cui lo stanno facendo.
Ad esempio, ho visto un post qualche tempo fa in cui hero 3-betta KQo dal CO contro l’ open di UTG+1, il flop esce Q22, e villain check\raisa all-in. Hero non sa come comportarsi.
Bene, guardiamo al preflop. Perche’ stiamo 3-bettando ? Bluff o valore ? KQ e’ una mano troppo buona per bluffare preflop, quindi se 3-betto KQ e’ sempre per valore.
In genere, so che l’ avversario callera’ piuttosto light, ed entrera’ nel pot con mani che crusho.
Quindi, quando 3-betto KQ preflop ed il flop esce Q22, sono piuttosto felice di giocarmi lo stack, aspettandomi che l’ avversario vada ai resti con Qx\77\FD.
Fondamentalmente, ragionate sul perche’ state 3-bettando prima di farlo.

 

Non 3-bettare in bluff abbastanza spesso

La chiave del 3-bettare in bluff e’ il farlo contro gli avversari giusti nelle giuste situazioni.
Molti giocatori spewano molti soldi in quest’ area del loro gioco, principalmente perche’ stanno provando a farlo contro gli avversari sbagliati.
Il punto e’ il capire come l’ avversario si comporta contro una 3-bet. Per farlo e’ utile 3-bettarlo qualche volta all’ inizio della sessione.
Contro avversari che callano spesso, e tentano poi di outplayarmi postflop, in genere smetto di 3-bettare light.
E’ comunque necessario non farsi prendere la mano, e rendersi conto di quando gli avversari si stanno adattando alle vostre 3-bet, e modificare il vostro gioco di conseguenza.

 

Reagire alle 3-bets

Le opzioni nell’ affrontare una 3-bet sono tre : Possiamo foldare, callare, o 4-bettare.
Foldando troppo spesso preflop, diventeremo exploitabili. E’ quindi necessario fare altro di tanto in tanto (o cambiare tavolo).
A molti piace callare una 3-bet, con l’ idea di shovare molti flops. Credo sia una questione di stile, ma preferisco in genere 4-bettare quando decido di non foldare.
Prima di tutto, assicuratevi di utilizzare una size di 4-bet corretta.
Qualche tempo fa ho mandato una mia hand history ad un amico nella quale ho raisato QQ da UTG+1, ho ricevuto una 3-bet a $12 dal CO(NL $100), ho re-raisato a $45, ed ho callato lo shove di villain che ha vinto con KK.
In un primo momento ho pensato “standard cooler”, ma il mio amico mi ha fatto notare come la mia size di 4-bet fosse sbagliata. Fondamentalmente, 4-bettando cosi’ tanto, ho consentito all’ avversario di giocare in modo perfetto. Villain sa’ che sono committato al callare uno shove, e puo’ quindi giocare di conseguenza. Anche se in questo caso il risultato non sarebbe cambiato, 4-bettare con una size minore, tipo $30 e qualcosa, consente di avere l’ opzione di poter foldare.
E’ possibile, a volte, 4-bet\foldare preflop.

 

Rendersi conto di quando un tavolo smette di essere +EV

Questo e’ un semplice errore che vedo commettere molto frequentemente.
Buon tavolo con 2 fish e 4 tags, lentamente i fish perdono tutto ed escono dal tavolo.
All’ improvviso si ci ritrova in 6 tags a scambiarsi i blinds.
Mi rendo conto della difficolta’ di notare queste cose con piu’ di 8 tavoli aperti, ma ragazzi, ho visto a volte 6 regulars stare allo stesso tavolo per piu’ di mezzora.
Dovreste monitorare costantemente i tavoli in cui giocate, e per ognuno chiedervi “Perche’ sono a questo tavolo ?”.
Il mio metodo consiste nel controllare ogni tavolo, e se nessun giocatore ha un VPIP superiore a 35 cercarne un altro.

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/69/micro-stakes-pl-nl/common-mistakes-i-see-160541/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.