Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Professional poker player

Cash Microlimiti – Bankroll Management

Come regola generale, per giocare ad un dato livello avete bisogno di almeno 30-40 buyins se siete particolarmente avversi al rischio o insicuri della vostra skill. Se avete in mente di vivere con il poker dovreste averne sicuramente piu’ di 50.

La gestione del bankroll e’ la gestione del rischio. State esercitando un controllo sui fattori che potete influenzare nel tentativo di gestire il rischio, cosi’ da evitare, o almeno ridurre, la probabilita’ di rovina.

Potete calcolare il vostro rischio di rovina (RoR – Risk of Ruin) utilizzando la seguente formula :

RoR = e ^ (-2 * WR * BR / (SD * SD ) )

Inserendo la vostra winrate attesa (in bb/100), la vostra deviazione standard (in bb/100), ed il vostro bankroll (in bb), potete calcolare con estrema accuratezza e precisione la probabilita’ che avete nella vostra carriera di andare rotti.

Prendiamo ad esempio un giocatore generico di micro-stakes e calcoliamo il suo RoR. Gioca il 25NL con un bankroll di $500 ed una winrate di 2bb/100.

e ^ (-2 * 2 * 2000 / (50 * 50 ) ) = 4.1%

E’ un buon risultato ? Beh, la regola generale e’ di mantenere il vostro RoR sotto il 5%, anche se ovviamente il giusto valore per un giocatore dipende dalla sua particolare tolleranza al rischio.
Prima di approfondire, analizziamo i vari elementi utilizzati nel calcolo del RoR.

Qual e’ la vostra winrate ? La vostra deviazione standard ? Bene, entrambe dovrebbero essere facilmente accessibili nel vostro database.
Che cosa possono dirvi, quanto sono accurate, e quanto possono predire il futuro ?
La formula necessita della winrate attesa (expected) mentre il vostro tracker fornisce una winrate osservata. C’ e’ differenza ? Il primo problema e’ il sample size. Non entrero’ nei dettagli, ma sappiamo tutti che le winrates nello short term non sono accurate. Quindi di quante mani si ha bisogno per avere una winrate accurata ? 10,000 ? Non proprio. 100,000 ? Ci stiamo avvicinando. 1,000,000 ? Sono probabilmente sufficienti.
Tuttavia, quanto ci avete messo per accumulare un milione di mani ? Avete fatto dei level-up nel farle ? Avete cambiato sito ? I vecchi regulars sono saliti o scesi di livello ed ora giocate abitualmente con altri giocatori ? Avete modificato il vostro gioco ? Capite a cosa sto cercando di arrivare ?
Ogni volta in cui accumulate un campione significativo di mani che vi consentirebbe di avere un’ idea affidabile della vostra winrate, e’ praticamente impossibile che l’ ambiente di gioco sia rimasto nel frattempo stabile.

Vi trovate di fronte al problema dell’ avere un campione troppo piccolo, o di averne uno sufficientemente grande ma derivante da un ambiente dinamico. Entrambe le opzioni non sono ottime per predire quale sara’ la vostra winrate nel futuro.

Le cose tuttavia peggiorano…

Che cos’ e’ esattamente il vostro bankroll ? Diciamo che e’ “la cifra che potete perdere prima di lasciare il poker”.
Vedete, per gli scopi della formula, il vostro bankroll e’ la cifra che avete a disposizione lungo il corso della vostra vita per giocare a poker. Avete $500 su PS. Questo non significa molto riguardo il vostro bankroll. Avete altri soldi, in banca, in contanti, in risparmi, che depositereste sulla room in caso di necessita’ ? Bene, dovete contare anche quelli. E se avete un buon lavoro e potreste depositare facilmente $100 al mese… bene, dovreste contare anche quei soldi nel vostro bankroll. Si, anche se non li avete ancora, e potrebbero anche non esistere, vi aspettate che esisteranno, e dovrebbero quindi essere compresi nel vostro bankroll. Per il resto della vostra vita ? Si, certo.

Diciamo tuttavia che il vostro reddito tra piu’ di un anno sia incerto : forse perderete il lavoro, o deciderete di lasciarlo, oppure comprerete una casa e non avrete molto denaro a disposizione.
Quindi avete $500 su PS, altri $1000 in banca che potreste facilmente depositare in caso di necessita’, piu’ altri $1200 di guadagno futuro che non e’ ancora nelle vostre mani. Potreste avere soltanto $500 su PS, ma il vostro bankroll e’ $2700.

Ed infine, la formula assume che giocherete il medesimo livello fino a perdere l’ ultimo centesimo del vostro bankroll. E’ possibile raddoppiare la dimensione effettiva del vostro bankroll in qualsiasi momento dimezzando gli stakes di gioco attuali. Se potete scendere di livello, se volete scendere di livello, e se scendete di livello quando vi trovate in un lungo periodo di bad run, il calcolo precedente del vostro RoR non trova in realta’ applicazione. Questo perche’ in qualsiasi momento potete rivalutare la vostra situazione ed adattare il vostro livello di gioco ad uno appropriato alla vostra situazione attuale.

Questa e’ la chiave di una buona gestione del bankroll. Giocare con un bankroll di 10 buyins non e’ necessariamente sbagliato. Ok, se siete principianti ed insicuri riguardo la vostra aspettativa di guadagno o siete professionisti, non e’ una buona idea. Tuttavia, se siete giocatori occasionali con sufficiente disciplina per poter scendere di livello dopo aver perso anche soli due buyins, un bankroll di 8 buyins potrebbe essere un modo di massimizzare il vostro guadagno.
Per altri giocatori in altre situazioni, un bankroll di 100 buyins potrebbe non essere sufficiente.
Piu’ di ogni altra cosa, una buona gestione del bankroll riguarda l’ evalutare costantemente il vostro gioco, le vostre aspettative, la vostra situazione finanziaria, e modificare quello che potete in modo da assicurarvi di non andare rotti.

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/concept-week-20-zen-art-bankroll-management-509726/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.