Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Ace King Poker

Cash Microlimiti – Delayed C-Betting – Parte 1

Quando raisate pre-flop ed arrivate a vedere il flop, si possono verificare alcuni diversi scenari :

  1. L’ avversario donk-betta
    • Foldate
    • Raisate
    • Callate
  2. C-bettate
    • L’ avversario calla
    • Tutti foldano
    • L’ avversario raisa
      • Callate
      • Foldate
      • 3-bettate
  3. Fate check
    • Qualcuno betta, foldate
    • Qualcuno betta, raisate
    • Qualcuno betta, callate

La vostra azione dovrebbe dipendere da molti fattori :

  1. Le tendenze del vostro avversario
  2. Il numero di avversari
  3. La texture del flop
  4. La vostra mano
  5. Possibili carte al turn e possibili cambiamenti della texture del board
  6. Quello che volete ottenere

Questo articolo si concentrera’ sugli scenari in cui avete l’ action al flop e nessun altro prima di voi ha ancora bettato. La scelta che vi si presenta e’ tra il c-bettare al flop, o non farlo. La vostra decisione dovrebbe dipendere dai fattori elencati in precedenza.

Comunemente, c-betterete il 65-75% delle volte. Questa frequenza deve essere determinata dagli avversari che state affrontando.
Se foldano troppo, c-bettate piu’ spesso. Se foldano meno, c-bettate meno con air ma value bettate di piu’.

Quindi, quando arrivate alla decisione di non c-bettare, la motivazione per non farlo dovrebbe trovarsi tra le seguenti :

  1. Il board hitta il calling range del vostro avversario ed avete air con poca fold equity.
  2. Il vostro avversario non foldera’ e non avete nulla in mano, il che renderebbe una bet non profittevole.
  3. La vostra mano ha hittato pesantemente il board ed il vostro avversario ha pochissime possibilita’ di chiudere una mano migliore della vostra, oppure non volete c-bettare per via della vostra mano. Ad esempio, non volete essere raisati e perdere la vostra equity quando non potete callare, in base alle dimensioni degli stack, dimensione del pot, e vostra equity.
  4. Volete indurre un bluff piu’ avanti nella mano, cercare di tenere il pot piccolo, oppure provare a check-raisare.

Per lo scopo di questo articolo, l’ unica situazione che esamineremo sara’ quella in cui decidete di fare check al flop, con l’ idea in mente di bettare al turn come delayed c-bet.

Per prima cosa, in quali situazioni non dovreste usare la delayed c-bet ?

  1. Non potete rappresentare nulla con essa.
  2. Non potete guadagnare equity al turn.
  3. A villain piace floatare molto al flop, ma folda molto al turn.

 

1. Non potete rappresentare nulla con essa

Ad esempio, su board Ah 7c 3s :

Facendo check, per decidere di bettare il turn, cosa state tentando di rappresentare ?
Chiunque e’ portato a pensare che avete una pair e l’ asso non vi piace. L’ avversario potrebbe quindi callarvi down piu’ light.
Cosa accade dopo un call al turn ?

L’ avversario betta il river e voi non volete callare. In particolare, rappresentate sempre meno piu’ alta esce la seconda carta.

 

2. Non potete guadagnare equity al turn

Sul medesimo board, avete 66.
Non ci sono carte al turn che possono cambiare la vostra situazione.
La maggior parte dei turn sara’ piu’ alta della vostra pair.
Facendo check al flop, la maggior parte delle volte, dovreste fare check anche al turn su questo tipo di board con un underpair.

Diciamo invece di avere KQ.
Con questa mano e’ senz’ altro meglio bettare al flop e provare a vincere direttamente il pot.
Non migliorerete spesso al turn ed otterrete migliori risultati facendo foldare una mano come 22 o 44, migliore della vostra.

Piu’ basse sono le mie overcards al board, meno probabilmente provero’ una delayed c-bet.
Questo perche’ non ho modo di migliorare molto la mia mano.
Ad esempio, se ho 9c 8c, su board 6h 4s 2d, non hittero’ spesso la mia pair, non ho un buon draw, non ho un backdoor flush draw, e non ho problemi a foldare in caso di raise.
Lo spot e’ quindi buono per c-bettare al flop e provare a vincere direttamente il pot.

 

3. A villain piace floatare molto al flop, ma folda molto al turn

Se villain calla spesso le c-bet al flop, ma non fa altrettanto al turn, state bruciando soldi andando in delayed c-bet.
Diciamo che villain callera’ con due overs, ogni backdoor draw, e le sue deboli bottom pair\pocket pair sotto la carta media del board. Per poi foldare molto al turn.
Contro un giocatore del genere, dovete bettare al flop per estrarre valore quando ancora pensa di avere un possibile draw.
Molte volte, dovreste andare in 3-barrel se pensate l’ avversario abbia preso un draw al turn e l’ abbia missato al river.

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-delayed-c-betting-1211807/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.