Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
cards-fly

Cash Microlimiti – Giocare Contro Avversari Loose-Passive

I giocatori loose-passive sono i piu’ facili ed i piu’ profittevoli contro cui giocare nel No-Limit Hold’em. Data la loro propensione al check o al call, si sono guadagnati il soprannome di “calling stations”.

I principianti giocano in genere in questo modo per mancanza di esperienza. Callano piuttosto che bettare perche’ non hanno probabilmente un idea di quanto bettare. Tendono a sopravvalutare le loro mani, nella speranza che la loro coppia di sette sia abbastanza forte da vincere allo showdown.
Pensano che il solo modo di vincere un pot sia il chiudere una mano migliore allo showdown.
Quando l’ avversario chiude una mano migliore, pensano sia dipeso dalla fortuna, dimenticandosi delle volte in cui, in precedenza, il loro avversario ha foldato le trash hands che hanno invece loro in mano.
Riconoscere i giocatori Loose-Passive

Riconoscere questi avversari nell’ Hold’em e’ piuttosto semplice. Sono quelli che giocano praticamente atc in quasi tutti i pot. Check-callano spesso, raisando o foldando molto raramente.
I principianti tendono a ricadere in questa categoria. Live, se un giocatore non sembra essere molto esperto, e’ molto probabilmente una calling station.

 

Consigli generali sul gioco contro le Calling Station

Una volta identificato il vostro avversario come calling station, dovete fare qualche aggiustamente alla vostra strategia di gioco.

Non c-bettate senza un punto

Le calling station foldano raramente ad alcuna bet. Di conseguenza non dovreste c-bettare senza un punto in mano contro un avversario loose-passive. Piuttosto, dovreste optare per il check, per provare a prendere una free card.

Non check-raisate

Il check-raise e’ da riservarsi per gli avversari piu’ aggressivi. La calling station e’ troppo passiva per provare a check-raisare. Molto spesso si limitera’ al check-back, guadagnando una free card.
Piuttosto che check-raisare, dovreste optare per una bet molto grande.

Non Bluffate una Calling Station

Bluffare gli avversari loose-passive funziona raramente perche’ spesso non riescono a capire che cosa state tentando di rappresentare. Finche’ avranno outs calleranno la vostra bet, risparmiate quindi i vostri bluff ed i vostri soldi per gli avversari piu’ esperti.

Rispettate i loro Raise

I giocatori loose-passive raisano raramente il pot senza una mano molto forte. Quindi, a meno che non siate sicuri di avere la mano migliore, rispettate i loro raise e foldate.

Non provate a leggere le loro mani

I giocatori loose-passive giocano atc, e’ quindi quasi impossibile determinare che cosa hanno in mano. La maggior parte delle volte, dovrebbero avere qualcosa di debole come bottom pair o un draw. Se sospettate abbiano una mano forte, potete provare a fare check per vedere se bettano, nel qual caso e’ molto probabile abbiate ragione.

 

Battere le Calling Station Loose-Passive

“L’invincibilita’, dipende soltanto da noi stessi; La vulnerabilita’ del nemico dipende soltanto da lui.” – Sun Tzu

Statisticamente, con ogni starting hand non paired, un giocatore hitta il flop soltanto un terzo delle volte. Di conseguenza, giocando atc, il giocatore loose passive e’ debole la maggior parte delle volte. Questa vulnerabilita’ e’ intensificata dal fatto che gioca atc, e quindi, anche quando hitta il flop, ha generalmente una second o bottom pair.

Tuttavia, non dovreste allargare la vostra selezione di starting hand solida soltanto perche’ e’ presente una calling station al tavolo e non vedete l’ ora di vincere il suo stack. Giocate tight preflop come al solito, e hittate il flop con mani di partenza forti. Non commettete lo stesso errore della calling station o diventerete a vostra volta un fish.

Con una selezione di starting hand solida, una volta hittato il flop con una delle vostre due hole cards, e’ molto probabile che abbiate la mano migliore. Non avete bisogno di una mano fantastica per battere un giocatore loose-passive. Sapendo che, in media, un giocatore hitta il flop un terzo delle volte, tutto quello di cui avete bisogno e’ di hittare top o second pair al flop.

Ad ogni modo, i giocatori loose-passive amano inseguire i flush e gli straight draws. Quando riescono a chiuderli non ha piu’ molta importanza il fatto che avevate floppato un set o two pairs. Se sono presenti altri giocatori nella mano, provate a re-raisare per isolare la calling station e giocarvi il pot heads-up.

Finche’ non venite raisati dalla calling station, dovreste continuare a bettare. Diversamente dai maniac loose-aggressive, dovreste rispettare i raise di una calling station.
Ad esempio, se continuate ad avere top pair al turn e ricevete un raise di una calling station, e’ ora di foldare e risparmiare qualche soldo. Il giocatore loose-passive non raisera’ in genere senza una mano molto forte.

Dato il fatto che vincerete o perderete pots di grandi dimensioni contro le calling station, avrete bisogno di un bankroll solido per compensare le volte in cui questi avversari hitteranno il loro draw al river.

 

Fonte : http://www.suntzupoker.com/playing-against-the-loose-passive-player.aspx

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.