Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
worst poker hand

Cash Microlimiti – Isolare – Variare la strategia in base alle tendenze degli avversari – Parte 1

Questo articolo non e’ da intendersi come una sostituzione del precedente, “Isolare i Limpers – Concetti Generali”, ma piuttosto come un approfondimento.

 

Indice dei contenuti

01. Introduzione – Perche’ isoliamo i limpers? 
02. Tipi di giocatori
a. Giocatori che foldano troppo
i. Set miners 
ii. Loose Passive fit/fold 

b. Giocatori che chiamano troppo
i. Regular scarsi sui blinds
ii. Super loose passive fish 

03. Dimensione delle bet 
a. Range statico vs Range elastico

04. Casi particolari 
a. OOP vs un limper
b. OOP vs piu’ di un limper
c. IP vs un player che chiama troppo, blinds nitty
d. IP vs loose passive, BTN/CO loose a loro volta
e. Isolare uno short stack
f. 3-bettare per isolare

05. Conclusioni

 

01. Introduzione – Perche’ isoliamo i limpers?

Isoliamo i limpers per poter rimanere in un heads-up contro di loro, in modo da poter sfruttare i tre edges nel poker, ovvero, skill-edge (prendiamo decisioni migliori di loro), card-edge (abbiamo una mano che e’ probabilmente avanti al loro range, per questo raisiamo per valore), e positional-edge (avere la posizione ci consente di massimizzare quando siamo avanti e minimizzare le perdite quando siamo battuti).
Isoliamo giocatori differenti per ragioni differenti, per questo motivo dovremmo farlo con ranges e piani variabili.

Isoliamo qualcuno perche’ lo sappiamo commettere l’errore post-flop di chiamare oppure foldare troppo.
Nel primo caso avremo bisogno di una mano giocabile, e non potremo isolare con un range molto ampio; Al contrario, nel secondo caso, la nostra mano non assumera’ molta importanza.

Un altra considerazione da fare e’ che verremo chiamati da BTN, CO, oppure dai blinds una percentuale non-zero delle volte, dovremo quindi evitare di isolare con il bottom del range.
Ad esempio, foldare 72o, 84o, 34o, T5o etc., ed isolare con A9o, 76s, Q6s, etc.

Nota : Dovete essere aggressivi nell’isolare giocatori exploitabili.
Isolare non e’ una strategia da applicare soltanto in late position. Se un giocatore scarso e’ sui blinds, potrebbe essere una buona idea tentare di isolarlo da qualsiasi posizione.
Ad ogni modo, non isolate soltanto per il gusto di farlo, raisare 62o da BTN perche’ “ha limpato, e’ weak” e’ semplicemente sbagliato.

Prima di addentrarmi nei vari tipi di giocatori, vorrei farvi notare che spesso non e’ molto semplice inserire un giocatore in una sola categoria; Dire “chiama troppo” e’ una descrizione molto generale, mentre dire “gioca fit/fold, ma chiama tranquillamente con bottom pair o meglio” e’ una read molto piu’ accurata.
Analogamente, dire “folda troppo” e’ troppo generalizzato, mentre “chiama su boards safe, ma folda troppo su boards scary, nonostante il mio range sia estremamente wide” e’ molto meglio.

 

02. Tipi di giocatori

A. Giocatori che foldano troppo

Quando isolate giocatori che foldano troppo, dovreste generalmente aumentare la size preflop.
Se l’errore che commettono post-flop e’ il foldare troppo, il loro leak e’ quello di mettere troppi soldi nel pot nel pre-flop.
La mia preferenza e’ di andare 5-6x contro questi giocatori, anche se ho notato che 5x viene chiamato molto piu’ spesso.
Questi giocatori sono di gran lunga i piu’ facili contro cui giocare.

A1. Set miners 

Non ci sono piu’ molti set-miners che open limpano al giorno d’oggi (se ne trovate, dovreste vedere il simbolo del dollaro al posto del loro avatar), e la maggior parte dei pots che giocherete contro di loro saranno o quelli in cui li isolerete oppure quelli in cui vi chiameranno dai blinds.
Sono facilmente identificabili dalle loro statistiche esageratamente nitty (9/7 o meno, 80% e piu’ fold to steal, 3% o meno di 3-bet%, etc.).
La cosa interessante riguardo i nits al giorno d’oggi, secondo me, e’ che non set-minano piu’ in modo puro con le loro coppie medie, e non auto-foldano piu’ il loro 88 quando non settano.
Chiamano spesso una street su di un board non-scary, per poi foldare quando sembrera’ che abbiate hittato la vostra overcard, ad esempio J+ al turn.
Se invece chiamano su un “bad flop”, e non avete una mano forte, dovreste essere pronti a lasciare la mano.

Esempi : 

A72r – flop classico, una bet e basta qua.
964r – second barrel su turn J+
Q56hh/K78hh – fondamentalmente ancora una bet e basta, anche se sul board ci sono draws. Il nit raramente avra’ un draw, a causa del suo range pre-flop.
A2. Losse passive fit/fold

Questi giocatori sono molto comuni a tutti i livelli dei micro-stakes che ho giocato.
Sono facili da identificare perche’ open-limpano molto in EP/MP ed hanno stats del tipo 24/5 e 50-70% fold to steal.
Hanno nel loro range molti Scs, S1Gs, Axs, broadways, pairs medio-basse ed a volte anche QQ/AK/AQ.
Dovreste bettare ogni flop dry (Axx, Kxx, Qxx, 942r, TT2r, etc.) e tutti i board dove hittate top-pair o meglio.
Piu’ o meno come per i nit, potete isolarli abbastanza wide, ma dovrete comunque avere una mano giocabile per quando verrete chiamati.

Una cosa molto importante da applicare contro questo tipo di giocatore e’ di aumentare la dimensione delle bet (anche pottare) quando si ha una mano forte e diminuirla con air, quando si cerca un fold.

“OMG ma questo e’ exploitabile! Giochero’ come un libro aperto se betto molto con la mano e poco senza!” 

E’ exploitabile se un avversario vi sta exploitando. Credetemi questo tipo di giocatore non lo sta facendo. E’ concentrato soltanto sulle proprie carte e sul board.

 

B. Giocatori che chiamano troppo

Contro questo tipo di giocatori dovrete (1) bettare piu’ thin per valore, e (2) usare la posizione per massimizzare la vostra equity, quando non potrete bettare per valore.
Questi giocatori non faranno spesso grandi giocate contro di voi, potrete quindi bet-foldare una buona one-pair hand se raisati senza troppi pensieri (chiamano troppo, ricordate?).

Un osservazione importante da fare e’ che, come regola generale, piu’ il range di villain preflop e’ wide, meno probabilmente bet-foldero’ TPGK.
La ragione di questo e’ che di solito un giocatore tight che chiama molto, e’ almeno abbastanza intelligente da sapere di non giocare per lo stack con JTs su J86hh; Un giocare loose invece, mettera’ 100bb con AJ su AT9 praticamente sempre.

 

B1. Regular scarsi sui blinds

Questi giocatori hanno stats del tipo 14/12, fold to steal inferiore al 70% e 3-bet% bassa (di solito 3% o meno).
Questo indica che 3-bettano soltanto le mani forti (o flattano QQ e 3-bettano KK+/AK e pochi bluffs), e chiamano con mani tipo AQ, KQ, JTs, 66-JJ, etc.
Potrebbe essere difficile distinguere un giocatore di questo genere da un aggro-reg sui blinds basandosi unicamente sulle stats. Come sapere quindi se e’ un giocatore che check-raisa in bluff oppure uno che non bluffa mai, e chiama soltanto? Osservate il loro gioco, e usate le statistiche post-flop con cautela.

Contro questi giocatori dovrete evitare di isolare con junk-hands (foldate A6o), e sostituirle con altre che floppano un equity maggiore (la cosa piu’ importante da avere quando si isola un giocatore che chiama molto).
AXs, SCs e gaps, pairs, broadways, vanno bene.

Esempi :

Raisiamo QJo, villain chiama da BB.
QT6hh – easy bet per valore, bettando anche molti turns se chiamati. Thin? Si – avra’ spesso KQ, AQ, TT, QQ, e 66 a volte, ma capitera’ anche che abbia JT, AT, AJ, KJ, AK, JJ, 99, 88, 78s, 89s, etc.

Raisiamo T8s, villain chiama da BB.
942r – Non credo che c-bettare questo flop sia ideale. Non abbiamo molta FE (board non-scary contro un giocatore a cui piace chiamare) ma abbiamo qualche backdoor draw.
Non bet-foldate perdendo un buon backdoor draw, e non trasformate gli errori di villain in profit per lui.
(Nota : Bettare questo flop pianificando il double-barrel al turn, e’ comunque un opzione percorribile).

9427hh – Villain betta 2/3 pot. Chiamiamo. La nostra equity e’ ora abbastanza buona, villain probabilmente non foldera’ ad un raise (non-scary board contro un giocatore a cui piace chiamare).
Usiamo la nostra posizione per sfruttare al meglio la nostra equity, possiamo aspettarci di venire pagati una buona percentuale delle volte che hittiamo (quanti regs dei micro avete incontrato capaci di mettevi su una backdoor straight o flush e bet-foldare un set o two-pair?).

 

Fonte :  http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-isolation-varying-your-strategy-based-opponent-tendencies-979484/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.