Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Professional poker player

Cash Microlimiti – La Donk-Bet

Indice dei contenuti

01. Introduzione
02. Perche’ donk-bettare e’ considerato sbagliato?
03. Perche’\Quando donk-bettare e’ una buona mossa?
04. Donk-bettare per valore
05. Donk-bettare in bluff
06. Multi-Way Pots
07. Multi-Street Planning
08. Conclusioni

 

01. Introduzione

Una Donk-bet e’ una bet effettuata prima dell’aggressore nella street precedente.
E’ una bet non vista di buon occhio su questi forums, da qui il nome “donk” bet.
Tutti sappiamo quanto i fish amino donk-bettare, ma e’ possibile usare la donk-bet efficacemente e profitevolmente? Io credo di si.

 

02. Perche’ donk-bettare e’ considerato sbagliato?

Beh, i fish donk-bettano… chi vuol essere un fish?
I fish donk-bettano per una serie di ragioni :

1. Vogliono vedere come sono messi nella mano.
2. Hanno una mano molto forte ma non hanno idea di come giocarla.
3. Vogliono vedere la prossima carta senza spendere molto.
4. Stanno letteralmente premendo i pulsanti a caso.

Ovviamente nessuna di queste ragioni e’ buona per fare qualsiasi cosa.

Probabilmente la ragione principale per cui non donk-bettare e’ che alla gente piace c-bettare.
Anche la maggior parte dei fish sa’, piu’ o meno, che raisando preflop dovrebbe bettare al flop.
Questo significa che check-raisare il flop diventa piu’ efficace e profittevole del donk-bettare.
Piu’ la probabilita’ che villan c-betti e’ alta, meno e’ consigliabile donk-bettare.

 

03. Perche’\Quando donk-bettare e’ una buona mossa?

Beh, esattamente per la ragione opposta a quella per cui e’ considerato sbagliato.
Se villain non c-bettera’ spesso in un determinato spot, dovreste donk-bettare di piu’.
La decisione sul donk-bettare o meno e’ basata quindi principalmente sulla prepensione di villain a c-bettare. Questo include la sua % di c-bet, la texture del board, le posizioni relative e la dimensione degli stack.

Un altra ragione per la quale donk-bettare puo’ essere una buona giocata e’ che i regular, spesso non sapendo come rispondere ad una donk-bet, sono piu’ propensi a commettere errori di quanto non lo siano con un check-raise od un check-call.

 

04. Donk-bettare per valore

Prendiamo in esame la seguente mano :

Poker Stars $0.25/$0.50 Pot Limit Hold’em – 5 players

BTN : $50.00 (15/11/2, 53%CB, 40%ATS – su piu’ di 600 mani)
HERO (SB) : $50.00 
BB : $61.70
UTG : $52.75
CO : $38.15

Pre Flop : ($0.75) Hero is SB with 7s7d 2 folds, BTN raises to $1.50, Hero calls $1.25, 1 fold

Flop : ($3.50) 7c6h4h (2 players)
Hero bets $2.55

Il bottone ha una % di c-bet bassa e su un board di questo tipo tendera’ al check-behind a meno di non avere una mano forte.
Puntare sul check-raise in questo spot avra’ come risultato il suo check-behind la maggior parte delle volte.
Quindi perche’ non donk-bettare? Le mani che continueranno saranno le stesse che lo faranno su un check-raise, con la differenza che non consentiremo a villain di vedere un turn per noi pericoloso (come 3,5,8,9 o h) senza pagare nulla.
Nota : se la % di c-bet di BTN fosse stata ad esempio 92, questo sarebbe stato un chiaro check-raise, perche’ BTN bettera’ questo flop piu’ di quanto dovrebbe.

Un altra considerazione va fatta riguardo la texture del flop, questo board non e’ dei migliori per c-bettare, in quanto AK non lo hitta, cosi’ come AQ.
Questo Villain, che c-betta solo il 53% delle volte, c-bettera Ah9c7h con molto piu’ del suo range rispetto al board dell’esempio.

Non dovete necessariamente avere il nuts per donk-bettare per valore. E’ possibile farlo con TP ed altre mani medie simili, se pensate che villain puo’ chiamare con peggio.

 

05. Donk-bettare in bluff

Gli stessi concetti si possono applicare anche qui, se villain non c-betta frequentemente in un determinato spot, e’ buona cosa usare la donk-bet come bluff.
Nell’ esempio seguente villain e’ lo stesso del punto precedente.

Poker Stars $0.25/$0.50 Pot Limit Hold’em – 5 players

BTN : $50.00 (15/11/2, 53%CB, 40%ATS – su piu’ di 600 mani)
HERO (SB) : $50.00
BB : $61.70
UTG : $52.75
CO : $38.15

Pre Flop : ($0.75) Hero is SB with KcJh 2 folds, BTN raises to $1.50, Hero calls $1.21, 1 fold

Flop : ($3.50) Td9h6c (2 players)
Hero bets $2.50

Abbiamo chiamato preflop perche’ siamo avanti rispetto al suo range di steal, in ogni caso il ragionamento dietro al nostro call preflop non ha importanza.
Abbiamo floppato un po di equity, abbiamo una gutshot e due over card su di un board T high.
Sembra un buon board per check-raisare, giusto? Bene, villain sta probabilmente pensando la stessa cosa e non c-bettera’ questo board light perche’ hitta il nostro range percepito piu’ del suo.
Facendo check villain optera’ probabilmente per il check-behind, per questa ragione credo che questo sia un buon spot per aggiungere qualche bluff al nostro donk-betting range.

Nota : Una cosa importante da considerare quando decidiamo di donk-bettare e’ la nostra propensione al check-raise.
Avete gia’ check-raisato questo stesso villain in passato? Che carte ha visto? Se siete percepiti come check-raiser frequenti, donk-bettare e’ una buona scelta perche’ villain fara’ check-behind molto piu’ spesso.
Al contrario, se non lo avete mai check-raisato, villain sara’ piu’ portato a c-bettare una % maggiore del suo range, rendendo la donk-bet meno profittevole.

Cercate comunque, quando bluffate, di avere sempre almeno un po di equity da poter hittare al turn o al river (e questo vale per la maggior parte dei bluff in generale).
Anche solo un back-door flush draw aggiunge +ev ad un bluff, inoltre avere straight draws, over cards, etc… rende piu’ semplice giocare le street successive quando si viene chiamati.

 

06. Multi-Way Pots

Una delle situazioni piu’ utili in cui usare la donk-bet e’ nei pot multi-way, valutando la posizione relativa in cui ci si trova.
Come per tutto il resto nei pot multi-way, dovete essere value-oriented. Quando floppate una nut-hand con un fish ed un regular nel pot, la scelta’ e’ tra check-raise o donk-3bet, a seconda della posizione del fish.
Il vostro obiettivo deve essere lo stack del fish, che vi paghera’ con un range di mani molto piu’ wide di quello del regular.
Quindi, se le posizioni sono Hero-Reg-Fish la scelta migliore e’ il check-raise, in modo da dare al regular la possibilita’ di c-bettare ed al fish di chiamare, dandovi modo di mettere piu’ soldi nel piatto.
Al contrario, se le posizioni sono invece Hero-Fish-Reg, dovreste prendere in considerazione la donk-3bet, cosi’ da dare modo al fish di chiamare la vostra bet prima che il regular abbia l’opportunita’ di raisare.
Tutto e’ legato alla posizione relativa in cui vi trovate, e’ possibile bluffare contro un avversario e value-bettare contro un altro nello stesso momento.

Ricordate, piu’ persone sono nella mano e meno qualcuno sara’ portato a c-bettare light, quindi e’ bene donk-bettare frequentemente in questi spot (ovviamente piu’ per valore).

 

07. Multi-Street Planning

Abbiamo discusso molto sul gioco al flop, ma gli stessi concetti possono essere applicati sia al turn che al river.
Se un avversario non fa double-barrel spesso, la linea della donk-bet e’ perfettamente valida, cosi come al river.
Qui e’ dove avere una buona lettura delle mani diventa importante, state cercando di manipolare il range degli avversari per incrementare le vostre vincite. Come? Beh dovete provare queste cose da soli, questa e’ la parte divertente!

 

08. Conclusioni

Spero di ottenere qualche discussione sulla donk-bet in generale. Sono al corrente del fatto che molte persone la detestano, a me invece non dispiace, se usata correttamente e con un buon ragionamente dietro.
L’ uso della c-bet e’ comunque molto popolare e frequente quindi la donk-bet deve essere usata solo in particolari situazioni. Comunque aggiungerla al vostro gioco puo’ rendervi avversari piu’ difficili da affrontare e massimizzare il profitto nelle situazioni in cui e’ la giocata migliore da fare.

Cercate di eseguire sempre la giocata ottimale, senza preoccuparvi di quanto strana o non ortodossa possa essere.

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-donk-betting-970282/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.