Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Poker

Cash Microlimiti – La regola 5\10

Questa “regola” strategica rappresenta un concetto chiave nel gioco preflop nel NL holdem. La regola e’ la seguente :

Ogni volta in cui prendete in considerazione il callare una bet preflop sulla base di una combinazione di implied odds e posizione, la dimensione della bet in relazione alla dimensione dello stack effettivo rappresenta il fattore principale da considerare nel decidere se callare o meno.
Se la bet e’ inferiore al 5% della dimensione dello stack effettivo, avete un easy call. Se e’ superiore al 10%, avete un easy fold. Ogni dimensione intermedia tra questi due valori puo’ essere un call o un fold a seconda della valutazione del giocatore.

Cerchiamo ora di comprendere meglio questo concetto analizzando separatamente ogni punto chiave.

Bet preflop

E’ importante capire che la regola 5\10 riguarda le implied odds preflop. Una volta arrivati al flop ed oltre, avendo ben chiaro il proprio draw, possono essere utilizzati medoti piu’ tradizionali per il calcolo delle implied odds. La situazione in cui la regola 5\10 trova applicazione e’ nel preflop, quando c’ e’ stata action prima di voi, e dovete decidere se cold-callare o meno. Notate come nel NL, a differenza del Limit, cold-callare un raise e’ frequentemente corretto.

 

Implied Odds

Le situazioni con implied odds sono quelle in cui vincerete molto vincendo la mano e perderete poco perdendola. Le situazioni con implied odds nascono nel NL quando avete un draw ad una mano molto forte, un draw che non si chiude molto spesso. Investite poche chips per provare a chiuderlo, e, se ci riuscite, vincete (si spera) molto piu’ di quello che avete investito da qualcuno con una made hand peggiore della vostra. Nel NL holdem esistono tre categorie base di opening hands per implied odds : Pairs medio-basse, Assi suited, e suited connectors\1-gappers. Le pairs cercano di floppare un set, ed il resto una straight o flush draw. La regola 5\10 non trova applicazione per mani peggiori di queste, anche se, nel caso la bet fosse molto piccola (<2%), potreste considerare il call ugualmente.

 

Posizione

Non e’ una grossa novita’ che la posizione abbia un ruolo chiave nel NL holdem, ma e’ particolarmente importante nel giocare mani che non hittano il board molto frequentemente.
E’ questo ovviamente il caso di tutte le mani che fanno affidamento sulle implied odds. Anche se l’ obiettivo e’ di floppare una monster hand o un buon draw, la realta’ e’ che la maggior parte delle volte finirete con l’ avere in mano air o una mano mediocre come una pair di assi senza kicker o una middle pair.
Anche se queste mani deboli devono essere foldate di fronte a resistenza da parte dell’ avversario, potete riuscire a vincere una buona parte dei pot in cui anche l’ avversario non ha hittato nulla. Per poter prendere ottime decisioni con mani deboli postflop, e’ necessario essere in posizione.

Ovviamente, esistono due tipi di posizione. La posizione assoluta vi rende ultimi a parlare. La posizione relativa vi rende ultimi a parlare dopo l’ original raiser. In generale, e’ meglio avere la posizione assoluta se l’ original raiser non c-betta spesso, mentre in caso contrario avere la posizione relativa, cosi’ da poter considerare un raise in steal, consente di trovarsi in una situazione migliore.
Senza avere una possibilita’ decente di avere l’ appropriato tipo di posizione postflop, la regola 5\10 non trova applicazione.

 

Dimensione della Bet & Dimensione dello Stack Effettivo

La regola 5\10, cosi’ come tutti i ragionamenti legati alle implied odds nel “big bet poker”, e’ basata su questa semplice osservazione : La dimensione delle bets nelle streets future varia in funzione alla dimensione attuale del pot, non della dimensione iniziale dei blinds\ante.
Il punto chiave e’ che seguendo questa regola vi state assicurando che, nel caso hittiate la vostra mano, gli stacks siano abbastanza deep da consentirvi di vincere abbastanza soldi.

Notate che la dimensione dello stack da considerare e’ quella effettiva – ovvero lo stack piu’ piccolo tra voi e l’ initial raiser. Non ha importanza se la bet rappresenta il 2% del vostro stack se e’ invece il 25% dello stack dell’ avversario – non potete aver modo di vincere abbastanza quando hittate.
Se tra voi e l’ initial raiser ci sono stati altri callers, ed uno di questi ha uno stack piu’ grande dell’ initial raiser, potrebbe essere ragionevole considerare questo stack pittosto che quello dell’ initial raiser.

 

Parametri da valutare nei casi compresi tra il 5% ed il 10%

Se la dimensione della bet ricade tra il 5% ed il 10% dello stack effettivo, la valutazione sul callare o meno spetta a voi. Di seguito riporto alcuni fattori da considerare :

  • Siate piu’ propensi al callare piu’ la dimensione della bet si avvicina al 5% dello stack effettivo.
  • Siate piu’ propensi al callare se l’ initial raiser si gioca lo stack con mani deboli molto spesso.
  • Siate piu’ propensi al callare se vi aspettate che altri giocatori callino dopo di voi senza raisare, creando un pot multi-way.
  • Siate piu’ propensi al callare se avete la garanzia di essere in posizione.
  • Siate piu’ propensi al callare piu’ la vostra mano e’ forte (Ad esempio JTs piuttosto che 75s).
  • Siate piu’ propensi al callare contro un initial raiser tight da early position che potrebbe probabilmente avere una premium hand che avra’ difficolta’ a foldare postflop quando hitterete.
  • Siate meno propensi al callare se l’ initial raiser c-betta frequentemente.
  • Siate meno propensi al callare se prima di voi c’ e’ stato un raise ed un re-raise, dato che non chiuderete l’ action e l’ initial raiser potrebbe re-raisare dopo di voi.
  • Siate meno propensi al callare se avete un giocatore molto aggressivo dietro che potrebbe re-raisare, dato che nel qual caso dovrete probabilmente foldare.

 

Fonte : http://cardsharp.org/the-510-rule/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.