Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Poker Gangster

Cash Microlimiti – La Review delle Sessioni

Come giocate a poker ? Siete dei TAG, dei LAG o dei nit ?
Qualunque sia il vostro stile di gioco ed indipendentemente dagli avversari che affrontate ai tavoli, una buona review delle mani giocate e’ uno degli strumenti piu’ efficaci per migliorare il proprio gioco. Si analizzano sia le decisioni corrette che quelle sbagliate che si e’ preso al tavolo, in modo da cercare in futuro di non ripetere i medesimi errori.

Mi ritrovo spesso al tavolo a giocare in autopilot – Avvio la poker room ed apro un numero imprecisato di tavoli – Controllo i giocatori seduti ai tavoli, scelgo quali giocare, ed inizio.
Un’ ora o due piu’ tardi termino la sessione felice se ho runnato bene o arrabbiato se ho chiuso in negativo.

Vi ritrovate in questa descrizione ?

Molti giocatori mediocri giocano in questo modo – conoscono le basi del gioco, sanno quali giocate sono buone e quali non lo sono – nella maggior parte delle situazioni fanno la giocata corretta – nessuno e’ perfetto, giusto ?

Credo che questo rappresenti un biglietto di sola andata per breakevens-ville.

Come si vincono soldi giocando a poker ?

Nel poker si vincono soldi riuscendo a vincere piu’ soldi rispetto agli avversari con le mani forti e perdendo meno soldi rispetto agli avversari con le mani deboli. In altre parole commettendo meno errori rispetto agli avversari – tutto qui.

E’ *molto* difficile riuscire ad uscire dalla mentalita’ di fine sessione “oggi ho vinto x buyin, sono il migliore” oppure “ho runnato malissimo, sto perdendo $x”. Tutto quello di cui ci deve importare e’ l’ aver preso decisioni corrette o meno.

Tuttavia, giocando molti tavoli non si ha spesso abbastanza tempo per riuscire ad analizzare quanto +EV o -EV sono state le decisioni importanti prese in una data sessione.
Di seguito vi propongo una breve guida al metodo che utilizzo personalmente dopo ogni sessione per farmi un’ idea di quanto bene ho giocato – e su quali spot devo lavorare per migliorare.

1 – Aprite il notepad o prendete carta e penna – aprite il vostro software di tracking e filtrate le mani della sessione in modo da mostrare soltanto i pot piu’ grandi che avete appena giocato.

2 – Aprite PokerStove – Riguardatevi le mani che volete analizzare nel replayer del vostro tracker, mettendo in pausa l’ azione in ogni punto della mano in cui avete preso una decisione. Inserite quindi i dati della mano su PokerStove, prendendovi qualche minuto per stabilire un range ragionevole per il vostro avversario. Controllate quindi la vostra equity contro questo range.

3 – Prendete una nota – e passate quindi alla mano successiva.

Questo processo richiede circa 15-20 minuti dopo una sessione di 90 minuti su 4 tavoli.
Ignorate le situazioni in cui siete finiti ai resti preflop con AA contro KK, o simili – concentratevi soltanto sulle mani in cui avete dovuto prendere decisioni non banali, sulle quali avete dovuto ragionare sul da farsi.

Alla fine, dovreste ritrovarvi con un file di testo simile al seguente :

***
Sessione del 5 Novembre – PartyPoker $50NL

1) Raisato la cbet di un TAG 19/16 su MP con air su flop basso – foldato allo shove – Villain gioca tight da E/MP – ma non puo’ continuare con le overcard missate – Giocata OK

2) Callato un bet/3bet all-in OOP al flop contro un TAG con TPGK, Villain aveva un naked FD – Buon call – Villain e’ spesso in semi-bluff

3) … etc.
***

Salvate questi file per poi andarli a rileggere una volta alla settimana per vedere se gli spot che avete annotato capitano frequentemente – Cercate di prendere l’ abitudine di scrivere il perche’ avete fatto x in una determinata situazione. Trovo che questo aiuti molto al pensare meglio al tavolo durante la sessione di gioco, ed a commettere quindi meno errori.

Un altro aspetto molto importante della review delle sessioni di gioco riguarda lo studio degli avversari. Fondamentalmente si tratta dell’ analizzare il gioco degli avversari cercando di scovare dei leaks da cui trarre vantaggio in futuro.

Abbiamo tutti un grande database con le mani giocate dagli avversari – perche’ non utilizzarlo ?

Una volta alla settimana, per circa un’ ora, scelgo un avversario che incontro spesso al tavolo e sul quale ho molte mani, ed inizio ad analizzare il suo gioco.
Come ha perso i pot piu’ grandi che ha giocato – Quanto spesso folda ad un re-raise – Quale size e’ buona per ottenere valore – Quale size per ottenere un fold.
Scrivo una lunga serie di note su questo avversario per poi importarle direttamente sul software della poker room o sulle note del software di tracking.

C’ e’ un avversario che vi mette in difficolta’ ai tavoli ? Piuttosto che evitarlo, cercate di studiarlo in modo da farvi trovare preparati la prossima volta che lo incontrate.

 

Fonte : http://archives1.twoplustwo.com/showflat.php?Cat=0&Board=microplnl&Number=12861452

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.