Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Poker Chips

Cash Microlimiti – Reverse Implied Odds

Le reverse implied odds sono l’ opposto delle implied odds. Tramite le implied odds stimiamo quanti soldi ci aspettiamo di vincere dopo aver chiuso un draw, mentre con le reverse implied odds stimiamo quanto ci aspettiamo di perdere completando il nostro draw nel caso un avversario continui comunque ad avere una mano migliore della nostra.

Le reverse implied odds rappresentano quanto ci possiamo aspettare di perdere chiudendo un draw.

Quando vi trovate in draw, potete calcolare le vostre pot odds per decidere se un call ad una bet e’ profittevole o meno nel lungo periodo. Se non avete le pot odds, potete stimare le vostre implied odds per stabilire se il call potrebbe essere comunque corretto.

Ora, se pensate di avere le implied odds per poter callare una bet, dovreste anche stimare le vostre reverse implied odds per valutare se il call continua ad avere un’ aspettativa positiva.
Anche se tutto questo potrebbe sembrare complicato, non e’ in realta’ cosi’ difficile da comprendere ed esistono moltissime situazioni in cui dovreste avere la consapevolezza delle vostre reverse implied odds.

 

Esempio di reverse implied odds

Diciamo di trovarci ad affrontare una bet in un pot multi-way con in mano 6c 7s su flop 5h 8s Th.
Ci troviamo in una situazione in cui dovremmo senza dubbio prendere in considerazioni le nostre reverse implied odds.
Se il primo giocatore a parlare betta ed un altro chiama la bet, e’ necessario pensare a se, chiudendo il draw, avremo la mano migliore.

  • Se esce il 4h o il 9h, avremo chiuso la nostra straight, ma queste due carte renderanno possibile un flush per un altro giocatore.
  • In piu’, ogni 9 rendera’ possibile una straight superiore alla nostra.

In questa situazione abbiamo reverse implied odds perche’ anche chiudendo il nostro draw, esiste una possibilita’ che uno dei nostri avversario abbia comunque una mano migliore. Di conseguenza se chiudiamo la nostra straight ed un avversario chiude una mano come un flush, perderemo soldi callando le sue bets con la nostra second best hand.
Se non abbiamo le pot odds per poter callare la bet dell’ initial raiser, dovremmo foldare la nostra mano perche’ le reverse implied odds superano di gran lunga le nostre implied odds in questo caso.
Questo ci salvera’ dal perdere piu’ soldi nel lungo periodo nell’ inseguire draws che potrebbero finire per non chiudere la mano migliore in ogni caso.

 

Altre situazioni con reverse implied odds

Se abbiamo flush draw debole esiste la possibilita’ che un altro giocatore stia callando a sua volta per hittare un flush piu’ alto del nostro.
Dovremmo quindi fare attenzione nel callare bets con 7h 8h su board 2h 5c Kh, perche’ il nostro flush draw non e’ molto forte.
Il solito concetto trova applicazione per straight draws che portano a chiudere straights non nuts.
Inoltre, quando abbiamo flush o straight draws ed il board e’ paired, esiste anche la possibilita’ che un avversario chiuda, o abbia gia’ in mano, un full house.

In definitiva, le seguenti mani hanno reverse implied odds che rendono il completare il draw abbastanza pericoloso :

  • Flush draws deboli
  • Straights non nuts

 

Matematica delle reverse implied odds

Sfortunatamente per i giocatori a cui piace analizzare tutte le situazioni riguardanti i draws da un punto di vista matematico, le reverse implied odds, in modo simile alle implied odds, non possono essere calcolate in modo esatto e definitivo.

Le nostre reverse implied odds aumentano quando aumenta la possibilita’ che la nostra mano non risultera’ la migliore dopo aver completato il nostro draw, e diminuiscono quando la possibilita’ che la nostra mano sara’ la migliore dopo aver chiuso il nostro draw.

Come regola base, possiamo fare dei calls con alcune reverse implied odds se le nostre pot odds sono molto buone, ma se abbiamo pot odds scarse ed anche reverse implied odds, dovremmo essere portati al fold.

 

Conclusioni

Lo scopo delle reverse implied odds non e’ lo spaventarvi nel callare bets per chiudere draws, ma piuttosto il farvi rendere conto che callare per completare draws deboli puo’ portare a perdere soldi.
Se molti giocatori sono presenti in un pot, prima di callare una bet dovreste essere particolarmente certi che il vostro draw e’ abbastanza forte da poter battere un eventuale altro draw inseguito da un altro avversario.

Quindi, se vi trovate con un flush draw 9 high al flop e molti giocatori hanno gia’ callato prima di voi, dovreste valutare se vale la pena di callare con il vostro draw, dato che esiste una buona possibilita’ che un altro giocatore abbia un flush draw piu’ alto del vostro.

 

Fonte : http://www.thepokerbank.com/strategy/mathematics/reverse-implied-odds/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.