Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Professional poker player

Cash Microlimiti – Sovrastimare le Implied Odds

In questo articolo parleremo di un concetto di base di cui molti di voi potrebbero gia’ essere a conoscenza. Ho tuttavia riflettuto molto su questo argomento ultimamente, ed ho pensato di scrivere questo pezzo.

Prendete in considerazione la seguente hand history :

Stacks di 100BB.

Avete 6h-7h sul big blind.

UTG apre per 5BB, BTN e SB callano e voi callate dal BB.

Flop : 2s-8h-Kh (20.5BB)
Check fino ad UTG che betta 20, fold fino a voi, callate/raisate/foldate ?

Quando arriva il vostro turno, la dimensione del pot e’ di 40.5BB ed il call ha un costo di 20BB.
Secondo le pot odds dovreste foldare, ricevendo odds 2-a-1 per un colpo con odds 5-a-1.
Cio’ nonostante, molti giocatori callano ugualmente portando a giustificazione le implied odds.

Tuttavia, qual e’ il preciso valore di queste implied odds ? Questa e’ la parte complicata. La loro dimensione dipende da moltissimi fattori, il piu’ importante dei quali rappresentato dalle tendenze dell’ avversario.

Analizziamo le implied odds.

Ipotizzeremo per il caso di questo esempio che quando riusciremo a chiudere il nostro draw avremo sempre la mano migliore e non verremo mai scoppiati – il che non e’ ovviamente vero, ma risulta utile per gli scopi di questo esempio.

Riusciremo ad hittare uno dei nostri nove outs 9/47 volte, ovvero circa il 20% delle volte.

Affermiamo quindi semplicemente che una volta su cinque in cui calliamo la bet al flop, vinciamo la mano.

Questo significa che quattro volte perdiamo 20BB ed una volta vinciamo 40.5BB + le Implied Odds…

Quindi il nostro profit diventa :

x = valore delle Implied Odds
Profit : 0.8(-20) + 0.2(40.5 + x)

Il valore di x dipende da moltissimi fattori e puo’ spaziare in un’ ampia gamma di valori.
Tuttavia, per riuscire a capire di quale valore di Implied Odds abbiamo bisogno in media, e’ sufficiente calcolare il punto di breakeven per il profit.

Calcoliamo quindi il valore di x quando il profit e’ uguale a 0 (breakeven) :

0 = -16 + .2x + 8.1
-.2x = -7.9
x = 39.5

Abbiamo quindi bisogno, in media, di estrarre esattamente 39.5BB dall’ avversario ogni volta che hittiamo il nostro draw.

Considerando la dimensione degli stacks nel nostro esempio, il pot diventera’ di 60BB dopo il nostro call e resteranno 75BB negli stacks di entrambi. Dallo stack di 75BB dell’ avversario dobbiamo quindi riuscire ad estrarre quasi 40BB soltanto per raggiungere il punto di breakeven. Dobbiamo riuscire a farlo ogni singola volta in cui hittiamo il nostro draw (in media ovviamente).

Le volte in cui riusciremo a chiudere il nostro draw, risultera’ piuttosto chiaro all’ avversario che un flush sia nel nostro range. Potrebbe quindi non pagarci abbastanza spesso dal rendere profittevole il nostro call iniziale.

Contro molti giocatori non pensanti (ed anche molti pensanti) possiamo comunque riuscire ad ottenere in media il profitto necessario, data la grande dimensione del pot.
Che cosa succede invece se gli stacks effettivi sono piu’ piccoli ? Anche leggermente ? E se sono invece molto piu’ grandi ?
Che cosa accade se eliminiamo la nostra ipotesi secondo la quale hittando il nostro draw vinciamo sempre il pot, ed includiamo nel calcolo la percentuale di volte in cui veniamo scoppiati o abbiamo la mano peggiore ?

Questo spot e’ molto marginale al flop. Quando hittiamo la nostra mano, DOBBIAMO riuscire ad estrarre piu’ di meta’ dello stack dell’ avversario OGNI VOLTA, altrimenti il nostro call diventa errato. Dobbiamo usare il nostro giudizio per determinare se cio’ sia possibile.

Sovrastimare le nostre implied odds puo’ portare a compiere calls sbagliati molto frequentemente senza rendersene nemmeno conto.

A volte foldare un flush draw e’ corretto. Non sovrastimate il valore delle vostre implied odds.

 

Fonte : http://archives1.twoplustwo.com/showflat.php?Cat=0&Board=ssplnlpoker&Number=7443252

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.