Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Poker Online

Cash Microlimiti – Thin Value

Il termine “thin value” e’ spesso utilizzato nel discutere decisioni complesse al river nel Texas Hold’em. L’ abilita’ di estrarre thin value da mani marginali e’ spesso cio’ che separa un buon giocatore da un top player. Vale quindi la pena di cercare di apprenderne le basi.

Prima di iniziare, se non avete ancora ben chiaro come estrarre valore dalle mani forti, il consiglio e’ quello di leggere per prima cosa un articolo sul value betting (che potete trovare nella sezione degli articoli di strategia del sito).

 

Che cos’ e’ il Thin Value ?

Estrarre thin value significa value bettare mani marginali al river aspettandosi di ottenere nel lungo periodo un lieve profitto da queste value bets. Questo e’ il concetto base.

Per meglio comprendere il significato di “thin value betting” andremo ora a confrontare, con l’ aiuto di un diagramma, le “value bets” standard con le “thin value bets”.

 

Con una mano molto forte il vostro obiettivo e’ sempre quello di bettare e raisare per riuscire ad estrarre il maggior valore possibile dalla mano. E’ una questione di buon senso.
Quindi, in generale, con una mano ed un board come il seguente :

La vostra mano : Js Jh
Board : Jd 7c 4h Ah 2c

… betterete e raiserete sempre. Il valore di una bet e’ estremamente alto.

Al contrario, se la mano e’ la seguente :

La vostra mano : 3s 3h
Board : Jd 7c 4h Ah 2c

… opterete invece per il check, dato che non vi aspettate calls da mani peggiori. Ovvero, non c’e’ valore nel bettare in questo spot.

L’ arte dell’ estrarre thin value trova applicazione nei casi intermedi a questi due estremi, nei quali non e’ altrettanto semplice stabilire se c’ e’ valore nel bettare la nostra mano o meno.

Il diagramma evidenzia la differenza in termini di profit tra le value bets standard, le thin value bets, e le mani in cui non c’ e’ valore nel bettare, sulla base della probabilita’ di avere la mano migliore quando callati.

Se abbiamo la mano migliore piu’ del 50% delle volte, otteniamo un profitto. Se abbiamo la mano migliore meno del 50% delle volte, perdiamo soldi perche’ rischiamo piu’ di quello che otteniamo in ritorno (un ROI negativo). Minore la probabilita’ di avere la mano migliore quando callati, piu’ thin diventa il valore.

Nota : Nel value bettare dobbiamo essere felici di ricevere il call dell’ avversario, dato che ci aspettiamo di ottenere un profitto nel lungo periodo. Se al contrario preferite che l’ avversario foldi, la vostra bet non e’ piu’ una value bet, ma un bluff.

 

Benefici del value bettare thin. Perche’ bettiamo per thin value ?

Quindi, perche’ dovremmo preoccuparci di thin value bettare ? Perche’ non limitarsi al check behind al river con mani marginali ? Bene, le ragioni sono due :

  1. Value bettare thin porta a vincere piu’ soldi.
  2. Value bettando thin diventate avversari piu’ difficili da affrontare. (il che porta nuovamente a vincere piu’ soldi)

1) Ogni volta in cui avete l’ opportunita’ di estrarre valore dalle vostre mani, indipendentemente da quanto sia marginale, dovreste prenderla. I pochi blinds raccimolati qua e la si andranno a sommare aiutando la vostra winrate.
Semplicemente, imparando a bettare correttamente per thin value aumentera’ la vostra winrate.

2) Bettando per thin value, bilancerete il vostro range di betting al river. Con un range bilanciato renderete piu’ difficile per gli avversari affrontarvi, ovvero li porterete a commettere piu’ errori.
Piu’ errori gli avversari commetteranno contro di voi, piu’ soldi vincerete contro di loro.

Come gia’ menzionato, il thin value betting e’ spesso cio’ che distingue i buoni giocatori dai top players. Se volete migliorare il vostro gioco e la vostra winrate, studiare ed apprendere come value bettare thin e’ senza dubbio una delle cose da fare.

 

Come value bettare thin correttamente

Per eseguire buone thin value bets e’ necessario seguire i due seguenti passi :

  1. Dovete assegnare all’ avversario un range di mani.
  2. Dovete valutare quante mani presenti in quel range battete o vi battono quando bettando ricevete un call.

1) Assegnare un range all’ avversario

Se non riuscite ad assegnare un range appropriato all’ avversario, basandovi sul come e’ stata giocata la mano fino a quel punto, la vostra value bet non avra’ alcun fondamento logico. Se questo e’ il caso, dovreste probabilmente evitare di bettare ed optare invece per il check.

Per poter value bettare thin, il vostro avversario deve avere un range di call elastico.
2) Valutare quante mani nel range dell’ avversario battete e quante vi battono quando ricevete un call

Se nel range dell’ avversario sono presenti molte mani che battete e che possono callare una vostra bet, nel bettare c’ e’ allora ovviamente del valore. Al contrario, se le mani che vi battono sono piu’ numerose, non c’ e’ valore nel bettare.

Piu’ piccola la differenza tra le mani che battete e quelle che vi battono, piu’ thin diventa la vostra value bet. Quindi, migliore sara’ la vostra stima del range dell’ avversario, piu’ facilmente riuscirete a thin value bettare efficacemente.

E’ abbastanza semplice capire come fare delle buone value bets, ma metterlo in pratica e’ un’ altra cosa. Tuttavia, come qualsiasi altra cosa nel poker, diventera’ sempre piu’ semplice con la pratica.

 

Conclusioni

Value bettare thin non e’ semplice ma porta a vincere piu’ soldi, quindi non ignoratelo.

La chiave per value bettare e’ essere in grado di assegnare un range all’ avversario. Se riuscite a farlo, thin value bettare diventa molto piu’ semplice. Si tratta di una skill sulla quale dovreste continuamente lavorare per migliorarvi.

 

Fonte : http://www.thepokerbank.com/strategy/general/thin-value/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.