Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
worst poker hand

La Fold Equity – Parte 2

Seconda parte della traduzione “La Fold Equity”.

 

04. Usare la Fold Equity a proprio vantaggio

Contro giocatori scarsi, il cui errore e’ l’essere calling stations passive, non avete fold equity.
Potete trarre vantaggio da questo value bettando con size grandi, e semplicemente non bluffando.

Contro buoni giocatori, in grado di assegnarvi un range e di foldare, potete usare la fold equity per bluffare in spots dove potreste avere una mano forte, mentre loro, probabilmente, una mano mediocre.

Inoltre, spots dove potete rappresentare una mano molto forte, sfruttando una buona carta al turn o al river combinata con la vostra linea e con una linea weak da parte di Villain, rappresentano ottime opportunita’ per sfruttare la fold equity bettando strong.
Certo, verrete occasionalmente trappati, ma per la maggior parte dei Villains, data una certa linea, la probabilita’ di una trap e’ talmente piccola da poter essere ignorata.

Vorrei ripetere ancora una volta che, per avere fold equity, avete bisogno di un Villain capace di pensare ad un livello superiore all’ 1 ed in grado di mettervi su una mano.
Overbettare in bluff su un river terribile per il range di Villain, con air, va certamente bene, ma tenete a mente il detto del “suonare Mozart ad una mucca”. Se Villain non ha almeno la capacita’ di rendersi conto che il suo range e’ probabilmente crushato, basandosi sulla texture del board e la linea di Hero, bluffare e’ probabilmente una cattiva idea.

A no limit, quando effettuate una bet piu’ grande del pot, la maggior parte dei giocatori solidi iniziera’ a pensare che la bet e’ polarizzata, ovvero rappresenta il nuts, oppure un bluff totale.
Questo e’ in molti casi vero, ma occasionalmente troverete giocatori che chiameranno piccole overbets tanto spesso quanto lo faranno con pot size bets.
Abusate di questi giocatori prendendo piu’ valore con le vostre value hands.
Potreste anche trovare giocatori che si rifiutano invece di chiamare overbets senza avere il nuts.
Sorprendentemente molti di questi giocatori non si adatteranno e continueranno a permettere di essere exploitati continuando a foldare alle overbets.
Continuate semplicemente ad abusare di loro, fino a quando opporranno resistenza. Non e’ facile avere il nuts.

In alcune situazioni potreste usare la vostra immagine per sfruttare la fold equity a vostro vantaggio.
Questo e’ probabilmente meglio applicabile in un tavolo live, dove tutti stanno seguendo con attenzione ogni mano, ma anche online potrebbe funzionare, se tutti i Villains non stanno mass-tablando.
Ad esempio, se venite sorpresi in bluff ad un certo punto della partita, seguira’ probabilmente un periodo di tempo nel quale la vostra fold equity diminuira’ significativamente.
E’ possibile trarre vantaggio da questa situazione avendo una monster hand, questa volta realmente, perche’ questa verra’ pagata piu’ facilmente.

Analogamente, anche il caso inverso puo’ essere exploitato. Arrivando poche volte allo show down, e con mani legittime, sara’ molto piu’ difficile per i Villains chiamare i vostri bluffs.

A causa di un fenomeno psicologico, la maggior parte delle persone tende a ricordare maggiormente gli eventi recenti. Ricordate che quello che le persone si aspetteranno da voi sara’ generalmente basato su questi ultimi.

 

05. Stakes e Fold Equity

Alcuni potrebbero non essere daccordo con questo ma, secondo la mia esperienza, con l’aumentare degli stakes si passa lentamente dal fare profitto bettando principalmente per valore all’ ottenere piu’ e piu’ guadagno sfruttando i bluffs.
Piu’ i giocatori diventano forti, piu’ saranno riluttanti a mettere molti soldi nel pot con una mano mediocre.
Il valore diviene quindi piu’ scarso, percio’ bluffare diventa piu’ profittevole.
La ragione di questo e’ che la fold equity aumenta con il migliorare degli avversari.

 

06. Fold Equity in pratica : Esempi

Presentero’ ora alcuni esempi per spiegare in pratica il concetto di fold equity.

06a. Fold Equity Pre-Flop

Una giocata molto standard e’ l’isolare un giocatore scarso con una mano non-premium per via della fold equity implicata.
Senza fold equity la giocata non sarebbe profittevole a causa della scarsa forza della mano.
Ad esempio, potreste trovare un fish che limp/folda costantemente e/o un fish che a volte limp/calla ma folda poi all’ 85% delle c-bets.
Sfruttando la fold equity e’ possibile isolare questi fish con mani marginali in modo profittevole.

In questa mano, sono a conoscenza che Villain limp/folda e folda alle c-bets troppo spesso, decido quindi di isolarlo con una mano marginale, sapendo che la maggior parte delle volte vincero’ il pot senza nemmeno preoccuparmi della forza della mia mano.

Full Tilt Poker $1/$2 No Limit Hold’em – 9 players

Hero (BTN): $307.15
SB: $260.50 BB: $152.00
UTG: $183.50
UTG+1: $914.30
UTG+2: $140.65
MP1: $199.10 
MP2: $294.10
CO: $74.90

Pre Flop: ($3.00) Hero is BTN with Qd 7d
3 folds, MP1 calls $2, 2 folds, Hero raises to $10, 2 folds, MP1 calls $8

Flop: ($23.00) Jh As 8h (2 players)
MP1 checks, Hero bets $14, MP1 folds

Final Pot: $23.00
Hero wins $21.85
(Rake: $1.15)

 

06b. Semi-Bluff

In questo esempio, Hero utilizza la sua pot equity, combinata alla fold equity, per vincere la mano.
Questo esempio rappresenta la parte centrale del grafico, dove abbiamo sia un po’ di fold equity che un po’ di pot equity.
Questa linea e’ profittevole perche’ a volte Hero chiude il suo draw, e a volte Villain folda.
Solo combinando le due cose la giocata e’ +EV.
Da notare che dobbiamo essere sicuri che Villain sia in grado di foldare qualche volta, i.e. Che non sia un fish totale.

Poker Stars $50.00 No Limit Hold’em – 9 players

UTG+2: $66.55
Hero (MP1): $50.75 
MP2: $97.00
CO: $62.45
BTN: $43.50
SB: $60.75
BB: $50.00
UTG: $65.60
UTG+1: $18.50

Pre Flop: ($0.75) Hero is MP1 with Ad 5d
2 folds, UTG+2 calls $0.50, Hero raises to $2, 5 folds, UTG+2 calls $1.50

Flop: ($4.75) Kd 4s 9d (2 players)
UTG+2 checks, Hero bets $3.00, UTG+2 calls $3

Turn: ($10.75) 3c (2 players)
UTG+2 checks, Hero bets $6.00, UTG+2 folds

 

06c. Andare All-In con i Draws

In questo esempio, floppiamo una mano con una buona equity, nut flush draw con gutshot.
Quando Villain raisa possiamo metterlo su di un range che include abbastanza bluffs dal consentirci di 3-bettare e mettere lo stack nel pot, data la nostra equity e la possibilita’ di avere almeno un po’ di FE.
Lascero’ a voi l’analisi con Pokerstove, ma possiamo tranquillamente stimare la nostra equity reale intorno al 40.

Full Tilt Poker $1/$2 No Limit Hold’em $0.30 Ante – 8 players

SB: $310.90
BB: $200.00
UTG: $114.95
Hero (UTG+1): $230.10 
MP1: $138.70
MP2: $199.65
CO: $100.90
BTN: $200.00

Pre Flop: ($5.40) Hero is UTG+1 with 5c Ac
1 fold, Hero raises to $8, 1 fold, MP2 calls $8, CO calls $8, 2 folds, BB calls $6

Flop: ($35.40) Jc 2c 4d (4 players)
BB checks, Hero bets $22, MP2 raises to $100, CO folds, BB folds, Hero raises to $221.80 all in

 

07. Conclusioni

Spero di avervi aiutato attraverso questo articolo a comprendere meglio la fold equity e a come utilizzarla in modo profittevole.
Provate quindi i concetti spiegati e non scoraggiatevi se perderete un grosso pot bluffando e venendo chiamati. Se avrete fatto un ragionamento valido, sara’ stato normalmente +EV.
Avere fiducia nella propria giocata vi aiutera’ a prevenire eventuali tilt derivanti da risultati short term.

Buona fortuna.

Fonte http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-fold-equity-724025

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.