Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
wsop_chips

La strada per Valuetown – Parte 1

L’ ispirazione per questo articolo mi e’ stata data dal seguente messaggio privato inviatomi sul forum di 2+2 da un utente.

Quote :

“Credo che il mio piu’ grande “leak” sia il perdere valore al turn o al river, non sono mai sicuro sul dove dovrei bettare.

Potresti fornire alcuni esempi in cui una bet al river sarebbe appropriata, ma un tipico giocatore dei micro stakes misserebbe? Non sto parlando di thin value bets, ma spots comuni che dovremmo sempre bettare. Ad esempio mid-pocket pairs su boards bassi (99-TT), top pair weak kicker, o mani forti su boards 3-flush/paired/straight-completing”.

Credo che questo sia il tipo di domanda che ogni giocatore dei micro stakes dovrebbe porsi regolarmente.

Quindi, senza ulteriori indugi, proviamo a trovare la strada per Valuetown.

 

Quando bettare il turn?

Come regola generale, esistono alcune situazioni in cui e’ bene farlo :

  • Quando la vostra mano e’ abbastanza forte.
  • Quando e’ abbastanza probabile che il vostro avversario foldi.
  • Quando ne’ il primo ne’ il secondo punto sono sufficienti, ma ASSIEME rendono la bet +EV.
  • Quando la vostra mano richiede protezione.
  • Quando siete in posizione e volete avere l’ opzione di uno showdown gratuito.
  • Per meglio nascondere la vostra mano.

Analizziamo questi punti uno ad uno.

 

1. Quando la vostra mano e’ abbastanza forte

Potrebbe questo punto essere piu’ vago? Probabilmente no, ma e’ il meglio che possiamo ottenere.
“Abbastanza forte” dipendera’ dall’ avversario che stiamo affrontando.

Alcune cose da considerare :

1. Bettare per valore dovrebbe avvenire meno frequentemente quando ci si trova in multiway rispetto a quando si e’ in heads-up.
La forza richiesta per considerare una mano “abbastanza forte” aumentera’ con l’ incrementare del numero di avversari nella mano, semplicemente perche’ aumentera’ la possibilita’ che uno degli avversari abbia una mano molto forte.

2. Bettare per valore dovrebbe avvenire meno frequentemente quando il vostro avversario e’ tight.
Questo e’ abbastanza ovvio, se Villain e’ tight non chiamera’ senza una mano, e quando verrete chiamati avrete meno probabilmente la mano migliore.

3. Bettare per valore dovrebbe avvenire meno frequentemente quando il vostro avversario e’ aggressivo. Anche se pensiamo che gli aggro-monkeys cercano sempre di entrare in grossi pots, la realta’ e’ che la maggior parte di loro appare cosi’ aggressiva perche’ o betta sempre… oppure FOLDA.
Se bettate in un maniac, e’ molto probabile che questo lasci la mano. Se invece fate check, la probabilita’ che betti lui per voi e’ molto piu’ alta, consentendovi di chiamare un bluff o due.

4. Bettare per valore dovrebbe avvenire meno frequentemente quando il board e’ dry.
Avete A7 su di un board J732 Rainbow; Con cosa pensate che il vostro avversario chiamera’?
Di certo, nulla che vi rendera’ felici.
Su di un board 9872 con due hearts invece, avrete molte piu’ possibilita’ di venire chiamati da qualcuno in draw.

5. Bettare per valore dovrebbe avvenire meno frequentemente quando volete tenere il pot piccolo.
Generalmente parlando, volete un pot piccolo se avete una mano debole, perche’ se due stacks finiscono nel pot ed avete TPTK, avrete normalmente commesso un errore.
Prima di costruire un grosso pot, assicuratevi di volerlo.

6. Bettare per valore dovrebbe avvenire piu’ spesso contro le calling stations.
Con JJ su di un board Q942 Rainbow, non vorrete costruire un grosso pot contro un giocatore forte, ma contro una calling station avrete una mano molto avanti al range dell’ avversario.
Punite il suo essere troppo loose.

7. Bettare per valore dovrebbe avvenire piu’ spesso quando i vostri avversari sono probabilmente in draw. Se sapete il vostro avversario essere il tipo di giocatore che non folda mai le carte suited, procedete nel value bettare ogni pair su di un board con due carte a colore.
Per sicurezza, potete foldare se scende anche la terza.

8. Bettare per valore dovrebbe avvenire piu’ spesso quando la vostra mano e’ nascosta.
Se avete raisato 54s UTG ed il flop esce 876 rainbow, iniziate a bettare – Nessuno si aspettera’ la vostra mano, e di conseguenza verrete probabilmente chiamati da mani peggiori.

9. Bettare per valore dovrebbe avvenire piu’ spesso contro giocatori scarsi.
I giocatori scarsi non comprendono il valore delle mani, non capiscono quando foldare, e non capiscono quando sono battuti.
Fate loro pagare la lezione.

 

In breve, dovreste value bettare non solo quando siete sicuri di avere la mano migliore, ma anche quando la vostra mano e’ avanti al range di Villain.

Un ultimo punto : “raisare per valore” e’ piu’ difficile del “bettare per valore”, perche’ il raisare spesso blocca i vostri avversari, portandoli o a smettere di mettere soldi nel pot e foldare oppure a check-callare, ingrossando il pot molto meno di quando avrebbero fatto se li aveste lasciati continuare a bettare.

 

2. Quando e’ abbastanza probabile che il vostro avversario foldi

Di nuovo, anche questo punto dipende molto dall’ avversario che si ha di fronte.

Alcuni punti importanti :

1. La fold equity e’ maggiore quando scende una scare card. Se avete check-callato con il vostro 88 su di un board Q74 con due hearts, prendete in considerazione di bettare quando il King heart esce al turn, specialmente contro il tipo di avversario che non betta i draws (sapete qual e’ che intendo…).

2. La fold equity e’ maggiore contro giocatori piu’ bravi. Mentre i giocatori scarsi chiamano troppo spesso, quelli “bravi” spesso foldano troppo, specialmente ai micro stakes.
Tipicamente i giocatori scarsi sono calling stations ed i “buoni” giocatori weak-tight.
Assicuratevi di prendere vantaggio da questa cosa forzandoli a foldare sul turn.

3. La fold equity e’ maggiore se avete gia’ mostrato forza nella mano.
Un raise pre-flop, seguito da una bet al flop, seguita da una bet al turn e’ estremamente scary per la maggior parte dei giocatori, specialmente quelli che “capiscono” il continuation betting.
Troverete spesso giocatori che “testano” il pre-flop raiser per vedere se continuera’ a bettare al turn;
Contro questo tipo di avversari, un “second-barrel” ha spesso una fold-equity ridicolmente alta.
(Side note : Contro questo tipo di avversari, fare check-behind al turn con una buona mano e’ spesso estremamente profittevole, visto che o proveranno a bluffare o check-calleranno il vostro “ovvio” bluff al river. Il raise pre-flop / flop bet / turn check / river value-bet puo essere una combinazione molto forte se usata con moderazione e contro il giusto tipo di avversario “semi-thinking”.)

4. La fold equity e’ maggiore quando il turn potrebbe aver logicamente migliorato la vostra mano. Pensate di essere sul big blind, il flop esce A72, avete fatto check, ed al turn esce un altro 7.
Una bet a questo punto avra’ una solida fold-equity. E’ improbabile che qualcuno abbia un asso (al flop tutti hanno fatto check), ed il secondo 7 spaventera’ i vostri avversari per via del possibile trips.
Non solo e’ una carta che poco probabilmente avra’ aiutato qualcuno, ma vi dara’ anche modo di fare foldare abbastanza spesso mani tipo 88-KK.
Gli assi vi chiameranno comunque abbastanza spesso, ma questo rappresenta un rischio da dover prendere qualche volta.
Siate realistici comunque : Se siete stati il pre-flop raiser, il flop e’ uscito 765, ed il turn 4, la gente non credera’ che avrete un 3… (questo potrebbe essere un buono spot per value bettare la vostra pocket pair 99+, anche se dovreste considerare fortemente di fare check-behind al river se il vostro avversario vi chiama al turn).

5. La fold equity e’ maggiore quando il board corrisponde al vostro “likely holding”.
La gente assume tipicamente che i blinds hanno mani random con carte basse mentre il pre-flop raiser AK od una forte pocket pair.
Non fingete che la coppia di due sul board abbia aiutato la vostra mano quando avete naked overs, o che un board KQJT si connetta con il vostro big blind – Non otterrete molti folds.

6. La fold equity e’ minore in un pot multi-way. Non affidatevi esclusivamente alla fold equity in queste situazioni, a meno di avere ottime ragioni per farlo.

7. La fold equity e’ minore se i vostri avversari sono calling stations – Nient’ altro da aggiungere.

8. La fold equity e’ nulla se il vostro avversario ha una mano forte. Non foldera’ mai un flush. Non foldera’ mai una straight. Non foldera’ mai un set. Non provateci nemmeno.

 

Pokey

Fonte : http://archives1.twoplustwo.com/showflat.php?Cat=0&Number=12204682&page=0&fpart=1&vc=1

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.