Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
wsop_chips

Ragionare sulle combo – Parte 2

Seconda parte della traduzione “Ragionare sulle combo”…

 

Eseguiamo ora la stessa analisi contro un cold-calling range di un fish.
Daremo al fish un range con molte carte suited, broadway, ed assumeremo che continuera’ con ogni pair ed ogni draw migliore di una gutshot :

 

 

 

Alcune cose da notare :

  • Anche con un enorme quantita’ di draw-possible hands nel suo range, prendera’ un draw sul flop soltanto il 15% delle volte nel migliore dei casi.
  • Notate quanto spesso missa i boards bassi quando il suo range e’ Bx heavy.
  • Notate la frequenza con cui tende ad hittare i boards Axx quando gran parte del suo PF range e’ composto da Ax hands.

Anche se le vostre carte sono senz’ altro importanti nel ragionare sulle combo, in particolare se avete qualcosa come AQ e potete quindi limitare gli Ax e le Qx del fish, queste analisi dovrebbero aiutarvi a visualizzare alcuni boards diversi contro alcuni range standard.
E’ bene lavorare molto sulle combo durante le sessioni di studio, cosi’ da arrivare in modo naturale a conclusioni del tipo “se ha X nel suo PF range, allora hittera’ questo board Y% delle volte” durante le sessioni di gioco.

Di seguito riporto alcuni suggerimenti per la lettura delle combo nel post-flop :

  • Pocket Pairs : 6 combo di missed sets, 3 combo di sets, 1 combo di quads se il board e’ paired.
  • Draws : Contrariamente a quanto potete pensare, non rappresentano quasi mai una grossa preoccupazione.
  • Big card boards : Diciamo che il board e’ Axx, questo diminuisce le combo possibili per ogni Ax hand da 16 a 12.
  • Diciamo che il board e’ AQx, questo diminuisce le combo possibili di AQ da 16 a 9.
  • Pensate al PF : L’ hand-reading dovrebbe essere lineare e logico.
  • Le azioni indicano un range : Le azioni che compie un giocatore dovrebbero fornirci degli indizi riguardo al suo range.

 

04. Posso foldare xxx?

Capita spesso di vedere nei forums threads di questo tipo :
“Posso foldare middle set ?”,“Posso foldare questo full ?”, “Si puo’ foldare qua ?”. 
Molti di questi threads finiscono per svilupparsi in modo results-oriented e non aiutano l’ OP a migliorare il proprio gioco.
Prendiamo quindi una mano ed analizziamola :

Poker Stars $0.50/$1 No Limit Hold’em – 9 players

MP1: $130.30
MP2: $88.60
CO: $100.00
Hero (BTN): $246.50 
SB: $34.00
BB: $93.25
UTG: $100.00 
UTG+1: $20.00
UTG+2: $101.50

Pre Flop: ($1.50) Hero is BTN with 7h 7s
UTG raises to $4, 5 folds, Hero calls $4, 2 folds

Flop: ($9.50) 2h 7d 9c (2 players)
UTG bets $6, Hero calls $6

Turn: ($21.50) Jc (2 players)
UTG bets $13, Hero raises to $35, UTG raises to $90, Hero ???
Mettiamo le cose in modo semplice :

Combo di mani che ci battono : 6 (3 sets di 99, e 3 sets di JJ)

Dobbiamo chiamare $55 per vincere $146.5 (ignorando la rake).
Questo significa che dobbiamo essere buoni almeno il 27% delle volte per poter chiamare.

A causa del fatto che ci sono 6 mani che ci battono, e che stiamo ricevendo odds ~3:1, abbiamo bisogno che il nostro avversario abbia nel suo range almeno 2 combo di mani che battiamo.

Riusciamo a pensare a 2 combo con le quali giocherebbe allo stesso modo ?

Bene, ci sono 3 combo di 22 che battiamo, ed assumendo che 22 sia nel suo UTG PF raising range, possono senza dubbio essere presenti.
Potrebbero esserci alcune combo di AA o KK che sta’ overvaluando.
Potrebbe anche andare all-in con AcKc o semplicemente essere in tilt.

Quando ragioniamo sulle combo di mani che ci battono contro quelle che battiamo, vediamo in genere che non possiamo quasi mai foldare i sets ed i full.
Le cose possono cambiare se cambiamo la nostra mano in qualcosa come un baby flush o bottom two-pair, in conclusione comunque, nell’ hand-reading dobbiamo pensare a quante combo possono realisticamente* batterci, ed a quante che battiamo possono tenere la stessa linea.

Se la matematica e le combo sono a noi favorevoli, possiamo fare la nostra action, altrimenti potrebbe essere necessario considearare un piano differente…

*E’ importante essere realistici. Dobbiamo pensare a combo che l’ avversario potrebbe realisticamente avere… e non pensare “omg, 64 chiude il nut e potrebbe averlo” anche quando l’ avversario e’ un giocatore tight che ha raisato da UTG.

 

05. Conclusioni

  • Ragionate sulle combo nell’ hand-reading.
  • Non siate fish results-oriented iniziando a pensare che avreste potuto foldare in spots dove sapete perfettamente che non avreste mai potuto farlo.
  • Contro fish aggressivi, aggiungete qualche combo per “idiozia”.
  • Comprendete perche’ aver paura dei draws e’ stupido.
  • Comprendete come le textures influiscono sulle combo.
  • Lavorate sulle combo nelle sessioni di studio.

 

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-thinking-about-combos-885172/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.