Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
black_and_white_cards

Strategia exploitativa vs Strategia bilanciata – Parte 3

Terza ed ultima parte della traduzione “Strategia exploitativa vs Strategia bilanciata”…

 

La strategia di Villain fa si che una delle nostre azioni diventi -EV

Ok, Diciamo che Phil Rivey ha capito che stiamo giocando carta il 60% delle volte e decide di exploitarci. Iniziera’ a giocare forbice il 100% delle volte.

Qual e’ l’ EV di Hero con carta contro la nuova strategia di Phil Rivey ?
< Hero ha carta, Phil ha forbice, Hero perde > = (.60 *1 * -1) = -.6

Quindi, complessivamente, perdiamo -.6 punti in media le volte in cui scegliamo carta.
In altre parole, Phil sta giocando forbice tutte le volte, quindi diventa -EV per noi scegliere carta.
Phil Rivey ci sta veramente exploitando ?

No, non lo sta facendo. Usando una strategia bilanciata non puo’ avere modo di exploitarci. Non abbiamo nessun problema nel perdere le volte in cui giochiamo carta, perche’ ci rifacciamo con le altre nostre azioni.

Diamo uno sguardo al nostro EV con le altre due azioni, quando Phil gioca soltanto forbice :

< Hero ha carta, Phil ha forbice, Hero perde > = (.60 * 1 * -1) = -.6
< Hero ha forbice, Phil ha forbice, Hero pareggia > = (.25 * 1 * 0 ) = 0
< Hero ha sasso, Phil ha forbice, Hero vince > = (.20 * 1 * +3) = .6

EV Totale di Hero = -6 + 0 + .6 = 0

Dovete pensare ai vostri diversi ranges come alle diverse azioni della morra cinese.
Pensate al vostro value betting range come il giocare sasso, al vostro bluffing range come giocare forbice, ed al vostro calling range come giocare carta.
Se state usando ranges bilanciati, e Villain prova a prendere un vantaggio da uno dei vostri tre ranges, egli stara’ soltanto diminuendo il suo EV perche’ non fara’ altro che farvi vincere piu’ soldi con gli altri vostri due ranges. Esattamente come nell’ esempio della morra cinese.

Diamo uno sguardo a tutto questo nel contesto del poker.

Sappiamo che il nostro range di 5-bet shove pre-flop contro un Villain include alcuni bluffs.
Diciamo che stiamo iniziando a pensare che Villain ci stia 4-bettando soltanto con il nuts per via del fatto che ogni volta che 5-bet shoviamo, veniamo sempre callati. Non folda mai alle nostre 5-bets.

Quindi, non sta villain exploitando la nostra strategia 4-bettando soltanto il nuts, dato che continuiamo a 5-bettare in bluff e venire chiamati ?

La risposta e’ no. Dato che Villain non ha un range di 4-bet bluff, significa che sta foldando troppo e che le nostre 3-bets stanno ottenendo maggiore EV.
Inoltre, dato che il poker, al contrario della morra cinese, e’ un gioco non simmetrico, Villain massimizzerebbe il proprio EV utilizzando a sua volta un 4-bet range bilanciato che include dei bluffs.
Non e’ possibile exploitare una strategia bilanciata, ed il modo migliore per giocare contro una strategia bilanciata e’ il giocare una strategia bilanciata a propria volta.

Quindi, il concetto piu’ importante che questo articolo vuole trasmettere e’ che creando ed applicando ranges bilanciati, e’ possibile trovare leaks nel gioco degli avversari e giocare quindi con una strategia exploitativa per massimizzare il proprio EV.

 

So che lui sa che io so… aspetta, dove ero rimasto ?

Tuttavia, diciamo di stare giocando contro un regular che pensate non sia bilanciato in alcune parti del suo gioco ma che credete sia abbastanza bravo da adattarsi alla vostra strategia exploitativa.
Bene, se riuscite ad essere sempre un passo avanti al vostro avversario, allora potete exploitarlo mentre questo prova ad exploitare voi.
Questo e’ leggermente diverso dalla nostra definizione originale di strategia exploitativa.
La nostra strategia iniziale presumeva che potessimo fare ipotesi stabili riguardo il gioco del nostro avversario.
Se queste ipotesi variano invece costantemente, allora la nostra strategia per exploitarle deve modificarsi a sua volta.
Diamo nuovamente un occhiata alla morra cinese con questa nuova idea di levellare il nostro avversario.

Potete giocare a morra cinese contro un computer che utilizzera’ una strategia exploitativa.
Il computer provera’ ad exploitare il vostro gioco non bilanciato.
Avete quindi due opzioni, fare la femminuccia e giocare con una strategia bilanciata usando 33% di sasso, carta, e forbici, oppure fare i duri e provare a battere il computer, dato che se questo utilizza una strategia exploitativa e’ a sua volta exploitabile.

Ecco il link al gioco interattivo della morra cinese :
http://www.nytimes.com/interactive/science/rock-paper-scissors.html

Com’ e’ andata ? Avete fatto fare una bella figura alla razza umana ? Se avete perso, la ragione e’ probabilmente legata alla varianza oppure potreste dover lavorare sul vostro livello di pensiero.
Diamo uno sguardo ai diversi livelli di pensiero nel poker :

Livello 1 :
Giocate soltanto le vostre carte. Questo e’ il livello in cui si trova Geo nel mondo della morra cinese. Gioca sempre la sua strategia statica di 50% sasso, 25% carta, 25% forbici.

Livello 2 : 
Giocate l’ altro giocatore. Questo e’ il livello sul quale lavora il computer. Guarda alle vostre ultime 5 mani e, tramite un algoritmo, cerca di indovinare la vostra prossima mossa.

Livello 3 :
Non giocate la vostra strategia… ma giocate contro la strategia che Villain crede che state applicando. Quindi se Villain pensa che giocherete carta, allora giochera’ forbici, per cui voi giocherete in realta’ sasso.

 

Se pensate a livello 3 allora potete battere il computer. Dopo esserci riusciti un po’ di volte e credete di essere dei duri, provate a farlo velocemente, come se steste giocando 24 tavoli. :)

Tuttavia, come ho suggerito in precedenza, e’ spesso difficile capire come i vostri avversari si adatteranno alla vostra strategia ai microlimiti. Normalmente la gente continua a giocare il solito gioco, con i soliti leaks, per molto tempo.
Quando gli avversari provano ad adattarsi al vostro gioco lo fanno spesso nel modo sbagliato, quindi non mi preoccuperei piu’ di tanto nel provare a levellarli.
Piuttosto, mi concentrerei sull’ imparare a creare ranges bilanciati nelle diverse situazioni, cosi’ da poter identificare ed exploitare i leaks dei vostri avversari.

 

Fonte : http://forumserver.twoplustwo.com/78/micro-stakes-full-ring/cotw-exploitative-vs-balanced-strategies-1148105/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.