Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
wsop_chips

Varianza e relazioni extra-poker – Phil Galfond

Pezzo tratto da una risposta di Phil Galfond sul suo blog ad una domanda di un utente riguardante il come affrontare la varianza ed a come spiegarla ad una persona esterna al mondo del poker.

Utente : “ Ho appena iniziato a giocare a poker professionalmente. Gioco soltanto cash game e sono sposato. Mia moglie mi ha sostenuto in questa decisione dandomi l’ opportunita’ di guadagnare da vivere facendo qualcosa che amo. Come evitare di deluderla ? Quello che intendo e’ che a volte riesco a sentire dentro di me di non stare prendendo la decisione corretta al tavolo per paura di perdere tanti soldi e dover poi riferirglielo.

So che la regola e’ il prendere decisioni corrette al momento giusto al tavolo. Eseguire sempre la giocata migliore indipendentemente dalle chips. Lasciami dire che mia moglie mi sostiene costantemente e quindi non e’ una questione di paura. Voglio fortemente avere successo ma a volte riesco a capire anche da solo di non stare facendo la giocata corretta quando richiesto. ”

Phil Galfond : Iniziamo con la cosa piu’ importante : La tua relazione e’ piu’ importante della tua carriera pokeristica. Sono sicuro che ne sei gia’ consapevole, ma ricorda sempre di tenerlo a mente.
E’ facile essere consumati dal poker e da come le cose stanno andando. E’ facile perdere temporaneamente di vista le cose davvero importanti.

Sei fortunato ad avere una moglie che supporta il tuo amore per il gioco. Molti giocatori di poker hanno familiari, e persone importanti, che non sono altrettanto a loro agio con il lavoro di gambler.
Dovresti tenerlo a mente, in modo particolare nell’ affrontare decisioni legate al poker che avranno un impatto sulla tua compagna.

Dal momento che sembra che il lavoro di giocatore di poker non sia per tua moglie un qualcosa di ordinario, anche se e’ una persona molto buona e comprensiva, sara’ per lei difficile evitare di provare risentimento nei tuoi confronti se la stai trascurando o disturbando a causa del poker.
E’ necessario evitare queste cose, per il suo bene e per il bene della tua relazione.

Le persone esterne al poker hanno enormi difficolta’ nel comprendere la varianza, e quanto questa possa essere forte. I nostri cervelli non sono stati costruiti per farlo. Dovresti fare qualche prova con questo strumento :

http://www.evplusplus.com/poker_tools/variance_simulator/

Dai uno sguardo a quanto sia possibile runnare in modo orribile, e mostralo anche a tua moglie.
Ha bisogno di comprendere a fondo che gli swings non dipendono in genere solo da te, anche i peggiori.
Deve essere preparata per quanto male le cose potrebbero andare.
Potrebbe addirittura cambiare opinione riguardo il poker… credimi non vuoi che scopra tra tre anni quanto gli swings possono essere grandi e rimpiangere la sua decisione.

Passiamo ora al tuo gioco !

Sapere che la tua compagna e’ mentalmente preparata per gli swings potrebbe essere di leggero aiuto. Sembrerebbe tuttavia che la tua paura di dover affrontare una grossa perdita potrebbe continuare ad essere un problema… cosi’ come la paura di deludere tua moglie.
Sembra inoltre che tu sappia perfettamente qual e’ il problema, e cosa “dovresti” fare (la giocata migliore).

Ho provato ad ignorare le mie emozioni per anni, ed e’ stata una perdita di tempo. Credo sia necessario convivere con esse.

Senza sapere dove giochi, la tua situazione finanziaria ed i tuoi obiettivi, e’ difficile dare consigli specifici. Detto questo, sembra che la miglior soluzione al tuo problema sia il fare level down, giocando a stakes in cui una grossa perdita non rappresenta una grossa perdita.
Mi aspetterei di vederti giocare al meglio in questa situazione, e di giocare contro giocatori peggiori.
Questi due fattori combinati potrebbero consentirti di ottenere risultati annuali superiori, o almeno eguali, con swings molto inferiori.
Ricorda, con l’ aumentare della tua winrate, gli swings diminuiscono sostanzialmente, ed in piu’ il giocare a stakes inferiori li riduce anche in termini monetari.

Credo sia sempre un buon consiglio lo scendere di stakes e giocare over-rolled, ma credo lo sia in modo particolare per la tua situazione. Spero sia per te una strada percorribile.

Buona fortuna !

 

Fonte : http://www.philgalfond.com/ask-phil-answers-part-1/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.