Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

43th Wsop: Kanit imbusta 121,000 chips tra i primi dell’Event 28 4-handed a sei dalla bolla

Non sono bastati 10 livelli di gioco da un’ora per arrivare allo scoppio della bolla dell’Event 28 $ 2,500 No-Limit Hold’em -4handed alle Wsop di Las Vegas e così, questa è la vera notizia, ben 6 giocatori rischiano di aspettare 24 ore, sedersi al tavolo e uscire a mani vuote nel giro di pochi minuti quando si riprenderà il gioco del day2 e verrà determinata la zona premi. Ma c’è un super Mustapha Kanit di Enjoybet.it che ha imbustato 121,200 chips quando la media torneo si è fermata a 65,000 chips con il chip leader Weiss a 171,000 e appena 6 eliminazioni dalla zona premi anche se Kanit si considera già in the money scrivendolo trionfalmente sul suo Facebook!
C’è anche Marco Traniello (nella foto Wsop.com) in gioco e, seppur ormai ha la residenza Usa, è da considerare uno dei ‘nostri’ a tutti gli effetti.

Steven Weiss (171.000) e Brian Rast (168.000) sono i chip leaders di un evento attesissimo perché non si era mai giocato un evento di questo tipo nella storia delle World Series of Poker. Hanno partecipato in 750 e durante i primi sei livelli di gioco, abbiamo perso Phil Ivey, Jason Mercier, Marvin Rettenmaier, Daniel Negreanu, David Vamplew, Aaron Jones, e il campione del Main Event 2009 Joe Cada.

Domani torneranno Sam Stein (154.200), Tony Dunst (162.800), Fish Darryll (125.700), Joe Tehan (96.600), Lex Veldhuis (102.200), Isaac Haxton (49.500), e Jason Koon (139.000).

Con 86 giocatori rimasti il caso assurdo è che domani alle 13 orario di Las Vegas, alle 22 italiane, ma evidentemente l’organizzazione non poteva proseguire oltre.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.