Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

‘A carte coperte’, il poker scopre i suoi segreti col format di PokerStars

Da oggi, su POKERItalia24, Dario Minieri del Team PokerStars PRO e Alberto Russo, voce ufficiale dell’European Poker Tour e dell’Italian Poker Tour, guideranno i telespettatori alla scoperta della psicologia dei protagonisti del tavolo da gioco, nel nuovo programma “A carte coperte”. Il format targato PokerStars, la poker room leader in Italia e nel mondo, sono pillole da 10 minuti in onda sul canale 59 del digitale terrestre e sul canale 222 di Sky, dal lunedì al sabato alle ore 23.10, con repliche tutti i giorni alle ore 19 e alle ore 15.40.

Dario Minieri, che nel 2008 è stato capace di vincere l’ambito braccialetto delle World Series of Poker, cercherà di scoprire la mano coperta del giocatore osservando le mosse, gli atteggiamenti e le decisioni sue e degli altri player. Un viaggio appassionante nella mente dei protagonisti internazionali del poker live guidati dall’esperienza di Dario, uno dei giocatori professionisti più forti del mondo: “Cercherò di fare al microfono ciò che solitamente faccio al tavolo da gioco, ossia intuire quali sono le carte che hanno in mano i miei avversari. Non essere seduto davvero al tavolo da gioco da una parte mi aiuta perchè c’è meno pressione psicologica ma dall’altra mi impedisce di avere a disposizione tutte le informazioni che avrei se fossi davvero a quel tavolo”.

In ogni puntata sarà analizzata una mano famosa tratta da tornei Main event o Highroller dell’ EPT (tutte le stagioni) NAPT , PCA e mani di cash prese dal BigGame. A volte sono coinvolti nella mano più di due giocatori, ma saranno visibili esclusivamente le carte di un solo giocatore!

Le parole di Alberto Russo, che commenterà le mani insieme a Minieri, esprimono tutta la sua emozione alla vigilia di questa nuova avventura televisiva: “Da sempre sono affascinato da Dario. Quando commentiamo insieme le partite, è un vero fiume in piena di calcoli e ragionamenti: c’è sempre così tanto da imparare da lui! Il vero scopo di “A carte coperte” non è vedere se Dario indovina o meno la mano nascosta, ma far capire ai telespettatori quante considerazioni bisogna allenarsi a fare se si vuole diventare giocatori di poker davvero forti. Il poker è un gioco di informazioni incomplete: più impariamo a raccoglierne e maggiori saranno le nostre chance di vittoria”.

Nella prima puntata di “A carte coperte” verrà riproposta una mano dalla prospettiva di Thang Duc Nguyen, vincitore dell’EPT di Baden dove Dario arrivò terzo. Proprio a Thang Duc Dario fece un bluff clamoroso (diventato poi famosissimo in rete) durante il tavolo finale.

La mano analizzata sarà invece quella giocata all’EPT di Sanremo tra Thang Duc (del quale saranno visibili le carte) e Alexey Ribyn, giocatore russo davvero imprevedibile: saranno sue le “carte coperte” che Dario dovrà indovinare.

“A Carte Coperte” è un appuntamento quotidiano dedicato non solo agli appassionati che vogliono scoprire i segreti e le strategie dei campioni per migliorare la propria tecnica al tavolo, ma anche a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questo splendido gioco e capirne meccanismi e dinamiche.

Da oggi il poker avrà qualche segreto in meno!

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.