Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Albanese denuncia un circolo di poker ma si becca 5 anni di carcere

Pensava di fare il cittadino modello e invece si beccherà 5 mesi di reclusione convertiti in libertà controllata. E’ la storia, triste, di giovane di nazionalità albanese che in un locale di Cesiomaggiore due anni fa aveva pensato bene di fare la spia alla polizia dopo essersi reso conto che lì si giocava al ‘malefico’ gioco del poker.

 

Il giovane ha telefonato ai carabinieri per segnalare il fatto per poi fornire le proprie generalità al militare di servizio. Solo che il ‘cittadino modello’ ha fornito generalità sbagliate traducendo il suo nome dall’albanese all’italiano senza alcun motivo.

Da una cosa all’altra i militari hanno scoperto che l’albanese aveva fornito false generalità che, tradotto dal codice di legge, significa commettere il reato di false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Una timida spiegazione dell’avvocato difensore era che il nome dell’albanese era talmente complesso da subire una metamorfosi in italiano nel corso degli anni. Ma le forze dell’ordine non hanno voluto sentire ragioni.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.