Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ale Pastura da l’addio a Lottomatica ma assicura: ‘Non finisce qui!’

“Ho sempre pensato a cosa scrivere quando sarebbe arrivato il momento, mille discorsi, mille frasi, mille parole.Adesso mi viene solo di dire a grazie a tutte le persone con cui ho lavorato sino a maggio 2013, di dire grazie alle persone che hanno avuto fiducia in me, fiducia ampiamente ripagata con tanto lavoro e con tanti risultati, e non parlo di gioco quella parte è stata irrilevante tra tutte le attività che ho svolto, del resto i numeri non mentono, sono li scritti ad imperitura memoria”. Alessandro Pastura scrive questo addio al team pro di PokerClub Lottomatica e al suo lavoro nel colosso del gaming che andava ormai avanti da circa 5 anni. Contratto scaduto e non rinnovato e un addio che era nell’aria e che rientra comunque nel piano di tagli che tutto il settore del poker online sta operando. Colpa di quel calo generale e generalizzato di circa il 30% che ha colpito il settore nel 2013.

“Le cose nella vita cambiano, cambiano le persone cambiano i progetti e cambiano le prospettive. Per farla breve, lascio i papiri ad altri, ieri, anzi il 31 dicembre 2013 si è interrotto il rapporto di collaborazione tra me e Lottomatica”, ribadisce Pastura.

E adesso ? “Alla grande! Intanto è partito il primo progetto ‘ArteperPosta’ che è già online. Una grande passione anni passati a studiare e raccogliere collezioni mi permettono di aprire uno dei più bei negozi di francobolli e storia postale del panorama filatelico italiano. Ho altri progetti in corso nel mondo dei giochi tra cui una start up con un modello ed esperienza di gioco completamente diversa da quelle proposte attualmente, più un altro progetto importante nel mondo della comunicazione, un po’ per volta faremo tutto”.

Il poker ? “I 16.000 mi piace della pagina pubblica più altri 8.000 followers sono un bel patrimonio che mi dispiacerebbe disperdere, se ci saranno delle proposte sia come consulente o come testimonial le valuterò, tenendo sempre conto che il poker è un mezzo e non un fine”, conclude Pastura ringraziando tutti i suoi collaboratori e persone che ha incontrato e con cui ha collaborato in questi anni. “Un grazie a voi che mi avete sempre seguito con il cuore e tranquilli non finisce qui”.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.