Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Amaya Gaming Group e Ongame Poker Network accordo quasi fatto: nasce un nuovo colosso?

Dopo il fallimento della trattativa tra Shuffle Master e bwin.party ecco comparire l’Amaya Gaming Group che pare fortemente interessata all’acquisto di Ongame Poker Network, software su cui si basava finora il colosso del gaming mondiale oltre a tantissime skin. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già il prossimo mese durante la Global Gaming Expo che si terrà a Las Vegas. Con sede a Montreal, in Canada, l’Amaya è un fornitore e provider per l’industra del gioco e vale circa 300 milioni di dollari. La società però ora pare sia in perdita di 7 milioni nel 2012 e di 3 nel 2011.

Tuttavia si tratta di una fase di grande espansione per Amaya che potrebbe diventare un polo importantissimo per il poker online a livello mondiale. Ha appena acquisito lo sviluppatore di giochi da casinò online Cryptologic e con l’acquisto di Ongame diventerebbe un gruppo fortissimo in grado di ritagliarsi una fetta di mercato grandissima a livello internazionale.
E’ già in giro per il mondo da 8 anni con tantissimi partner e in tantissimi governi per prodotti di lotteria e casinò. Amaya è nel Nord America, nell’America Latina in Europa e in Asia.

Ci sono voluti tre mesi di attesa per trovare un altro partner cui cedere Ongama. Il prezzo, in liquidazione praticamente, era stato fissato a 19,5 milioni di euro più 10 milioni in più qualora fosse partito il poker legale in Usa entro i 5 anni dall’acquisto.
Ora il prezzo potrebbe salire visto che Amaya ha acquistato Cryptologic a 103 milioni di dollari e si fa largo come nuovo attore negli equilibri di mercato internazionale.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.