Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Anche Phil Laak nel mirino del fisco americano

Non è il solito avversario che è abituato a battere stando seduto al tavolo da poker. Le autorità fiscali americane hanno chiesto a Phil Laak di pagare la cospicua somma di 25.000 dollari.Anche in Usa sembrano intenzionati a rastrellare quanti più soldi possibile dai poker players. Certo la ‘mini evasione’ di ‘Unabomber‘ è riferita agli anni fiscali 2010 e 2011 ed è una briciola in confronto alle vincite da oltre 3 milioni di dollari che vanta in carriera. Nell’economia di un PPP però qualsiasi cifra è fondamentale visto che tutto si basa sulle vincite al tavolo a fronte di tantissime spese non solo di buy in.
A chiedere i soldi a Laak sarebbe l’Internal Revenue Service, l’ente al quale i player che fanno questo mestiere devono comunicare le loro vincite.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.