Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Antonio Esfandiari stanotte per il back to back epico al super high roller One Drop Wsop

Antonio ‘the magician’ Esfandiari per il back to back in un event One Drop? Sono rimasti in quattro all‘Event #47: One Drop High Rollers No-Limit Hold’em da 111.111 dollari di buy in. Eccezion fatta per il Big One dell’anno scorso negli ultimi mesi è l’high roller con maggiore successo con 166 iscritti per un montepremi di quasi 18 milioni di dollari.

FORZA QUATTRO! – Dicevamo siamo 4 players left ed è appena finita l’action con Bill perkins al comando con 14,7 milioni di chips, Anthony Gregg secondo a quasi 14 milioni, quindi Chris Klodnicki a 12 milioni e sempre lui, per la doppietta che sarebbe epica, Antonio Esfandiari a 9,2 milioni di chips.

Ci proverà con tutte le forze il fortissimo player che l’anno scorso giocava per una somma della prima moneta parti ai 18 milioni di dollari del prizepool di questo super evento. Un evento in cui lo stacking si è fatto sentire con tantissimi giocatori quotati e sponsorizzati per parte del buy in ma, ci sta. E non è comunque facile giocare col peso delle quote e la responsabilità di altre persone. Molto meglio giocare per sé. Tuttavia avere l’occasione di sedersi a questi eventi è unica e va sfruttato qualsiasi mezzo.

PERKINS SU ESFANDIARI AL FOTO FINISH – Comanda quindi il businessman Bill Perkins e si dovrà guardare da tre super squali tra cui proprio ‘il mago’ che ha già ottenuto una super performance arrivando tra i top four di un evento che offre 4,8 milioni di dollari al primo piazzato.

Ed Esfandiari comandava proprio ad una mezz’ora dalla fine quando in flip KJ per Perkins e coppia di 7 per lui, si è visto uscire un K al turn che lo ha azzoppato mandando alle stelle il ‘riccone’ americano che ora comanda il count.

I PIAZZAMENTI IMPORTANTI – Tanti i piazzamenti a premio importanti come Steve Gross (24th – $173,723), Dan Shak (23rd – $173,723), Farshad Fardad (22nd – $173,723), Jason Koon (21st – $173,723), Shaun Deeb (20th – $173,723) e Phil Laak (19th – $173,723).

Il chip count:

1 Bill Perkins 14,700,000

2 Anthony Gregg 13,900,000

3 Chris Klodnicki 12,000,000

4 Antonio Esfandiari 9,200,000

Prizepool:

1st $4,830,619

2nd $2,985,495

3rd $1,965,163

4th $1,433,438

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.