Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Astarita nuovo poker director di PokerClub: ‘Una realtà grandissima e dateci tempo e fiducia’

Uscito da PokerStars tra gli addetti ai lavori del mondo del poker italiano era già stato scritto il destino di Giulio Astarita. Il poker manager che ha condotto la prima room a lanciare l’hold’em online in Italia insieme a quel pioniere che si chiama Carlo Gualandri, come in molti avevano provato ad anticipare, ora approda ufficialmente nel gruppo Gtech, come si chiama ora Lottomatica, e sarà al centro dei nuovi progetti di PokerClub, la room italiana del colosso mondiale.

 

La notizia era già ufficiale ieri ma, oggi, è lo stesso Astarita ad ‘uscire allo scoperto’ e ad annunciare la sua nuova sfida: “Finalmente si riparte – scrive il poker director – dico finalmente perché posso tranquillamente dire che questo periodo di pausa, per quanto unico, in alcuni momenti stupendo (a partire dal Camino de Santiago!) e pieno di avvenimenti, è stato decisamente lungo e non vedevo l’ora di iniziare. Tuttavia, come potete immaginare, quando si lascia un’azienda in determinate posizioni non è possibile iniziare il giorno dopo in una nuova. Di qui questo periodo di “cooldown”, ma almeno ora sono pronto a dare il 200%”.

Un saluto ai suoi “ex colleghi sotto il segno della picca: sono stati 3 anni importanti, e in me tutte le persone valide troveranno qualcosa più di uno con cui hanno lavorato. Ho grande stima per tanti di voi, e vi auguro ogni bene per quanto “competitor”. Di quelli meno validi o non meritevoli della mia stima… beh, non sentirò la mancanza”.

L’arrivo di Astarita in Lottomatica sembra di buon auspicio per un settore che vede scendere gli investimenti e salire solo le chiusure delle room e le azioni di ridimensionamento: “E’ una grandissima realtà, la più grande compagnia di gaming italiana (nonché una delle prime al mondo) e una società che vuole investire nel mondo del poker. State assolutamente certi che se non fosse così, non sarei qui: molti di voi mi conoscono e a lasciare una realtà come PS senza la certezza che dall’altra parte vi fosse voglia di fare qualcosa di buono non sarebbe stata una mossa troppo intelligente, e spero di non essere stupido!”.

C’è subito un grande lavoro da fare: “E’ chiaro che non si risolveranno i molteplici problemi della room con la bacchetta magica. Qui nessuno è Harry Potter, ma state certi che noi del Poker Team ci lavoreremo duramente. Poco alla volta, risolveremo una situazione che negli ultimi mesi si è un po’ ingarbugliata e poi… beh, come sempre toccherà aspettare un po’ che non voglio scoprire le carte.
Sono qui da 48 ore, ed ho passato i primi due giorni a firmare molteplici moduli, a familiarizzare con una nuova tecnologia e quelle mille piccole cose da scoprire poco a poco quando si inizia un nuovo lavoro, e a conoscere i ragazzi del PokerTeam, da cui sono rimasto piacevolmente sorpreso. Quindi, almeno per i primissimi giorni, datemi e dateci il tempo di conoscerci un po’ meglio, ma vi prometto tutto il mio impegno. Lottomatica, come tantissimi di voi hanno sempre detto, è una room con un potenziale enorme. Ora vedremo di capire quale è questo potenziale e fino a dove possiamo arrivare. E’ chiaro che non possiamo certo pensare di avere il 60% del mercato, ma ho tante idee bellicose in testa e sono positivo che porteranno qualche bel risultato, con reciproca soddisfazione”.

Il ‘debutto’ di Astarita sarà alle PokerCLub Live Series di Saint Vincent dove passerà a salutare i colleghi e i players aprendosi subito alle discussioni. Per lui, giusto una richiesta: “Dateci tempo e fiducia: Il tempo ci serve per mettere a posto quello che non va e migliorare, ed è nostro interesse che sia quanto più breve possibile. Fiducia, perché poco alla volta cambieranno tante cose, e spero che sarete qui a provarle e a darci il vostro feedback. Io, come spero sempre, sarò qui ad ascoltare perché voglio davvero vincere questa sfida”.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.