Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Attacco phishing al poker online: mail sospette circolano in rete

Un messaggio di posta elettronica sospetto che promette un bonus di 200 euro da poter utilizzare subito al momento dell’iscrizione sta arrivando in questi giorni a tantissimi utenti italiani del world wide web. Ma c’è chi ha provveduto a segnalare la cosa già alla Polizia Postale perché, abboccando all’invito, si è poi reso conto che si trattava nient’altro che di un tentativo di truffa ai danni degli appassionati poker online.

In realtà i casi potrebbero anche essere due e si manifestano differentemente. Nel primo caso nessuna delle poker room viene coinvolta direttamente per truffare i malcapitati visto che chi sta dietro al raggiro ha provveduto a creare la propria società: Poker Games Italiana S.r.L.

L’email tenta di generare confusione e non è affatto chiara. Infatti inizialmente i truffatori informano l’utente di aver trattenuto 257 euro in seguito alla verifica dei documenti di iscrizione, successivamente anche grazie ad un apposito file pdf (IscrizionePokerOnline.pdf) allegato all’email inviato l’utente all’iscrizione al fine di usufruire di un bonus di 200 euro da poter utilizzare subito al tavolo verde. Se si forniscono dati sensibili o si accetta qualche clausola online il gioco per i truffattori ormai è fatto e i soldi prelevati. Oppure vengono raccolte le informazioni che possono servire per risalire a conti gioco o conti bancari online pronti da svuotare.

L’altro caso riguarda alcune poker room italiane. Alla nostra redazione è arrivata una mail che prometteva anch’essa un sostanzioso bonus che però, stavolta, era offerto niente di meno che da Sisal Poker. Chi non è esperto può cadere nel tranello ma la mail è scarna spartana ed è stata già spedita alla Sisal che sta facendo le sue verifiche oltre che alla Polizia Postale.

Le indicazioni di rito dicono di non inserire o fornire dati come mail, dati personali e altro a siti e inviti di questo tipo facendosi abbindolare da bonus gratuiti che nessuno offre. Cambiare sempre la password e diffidare veramente di qualsiasi tentativo di avvicinamento anche di strani personaggi nei social network. Insomma, non fidarsi degli sconosciuti, il detto è valido anche nel web.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.