Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Barer vince il main event Aussie Millions e beffa Mizzi e Balsiger, l’eterno terzo

Un main event del più grande evento di poker australiano e tra i più importanti al mondo che parla tutto canadese. Ed’è Ami Barer, alla fine, a conquistare gli 1,6 milioni di dollari australiani togliendo la gioia di vincere un evento così importante al connazionale e campione Sorel Mizzi che si ‘consola’ con 1 milione in tasca come premio riservato al runner up.

E terzo l’altro player che veniva dall’altra parte del globo, Jake Balsiger che, scusate le ripetizioni, ma rischia di diventare l‘eterno terzo classificato del poker mondiale. Certo, in molti firmerebbero per arrivare terzi al main event Wsop dello scorso anno, quello vinto da Greg Merson, e anche stavolta ottimo il risultato per Jake che si porta a casa 650.000 dollari australiani. 
Finisce settimo l’altro nome caldo, Scott Seiver che si porta a casa 170.000 dollari.

Ami Barer ha comunque rispettato le gerarchie di partenza del chip count al final table per poi superarsi battendo un cliente scomodissimo come Sorel Mizzi. 
Era il primo titolo in carriera per lui che ha meritatamente vinto il Main Event Aussie Millions di Melbourne.

Dopo un’ora e mezza di heads up Barer apre da bottone e Mizzi manda i resti per 3,5 milioni di chips con Q-8 di quadri. Instant call del chipleader che mostra al rivale A-A. Sul board, nullo fino al turn, scende anche il terzo Asso al river a conclamare ulteriormente la vittoria per il canadese che vince anche il derby in heads up.

Ultimo tra i migliori 10 anche Erik Seidel che vince 100.000 dollari e conferma di stare sempre sul pezzo con discreta continuità nonostante i periodi magnifici di un paio di anni fa sembrano sempre lontani.

Ecco il payout dei migliori 10:

Ami Barer – AU$1.600.000
Sorel Mizzi – AU$1.000.000
Jake Balsiger – AU$650.000
Darren Rabinowitz – AU$450.000
Vincent Rubianes – AU$335.000
Andrew Phaedonos – AU$250.000
Scott Seiver – AU$170.000
Eoghan O’Dea – AU$130.000
Denny Lewis – AU$130.000
Erik Seidel – AU$100.000

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.