Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Battle of Malta batte tutti i record dell’isola: 888 iscritti e prizepool oltre i 400mila euro

Il poker è morto, il poker live è finito, peggio l’online. Questa la cantilena del settore dell’hold’em e delle sue varianti Poi ti ritrovi a fare i conti con 888 player iscritti alla Battle Of Malta che si tiene nell’isola a due passi dall’Italia dal 26 fino al 29 settembre e che diviene di fatto e di diritto il più grande torneo di poker mai organizzato a Malta.Il montepremi era garantito da 200.000 euro ed è stato ampiamente raddoppiato, quasi doppiato per la terza volta.

La notizia basterebbe già così. E il field è di tutto rispetto anche se non è più dei giochi il campione in carica Nicodemo Piccolo, l’asso degli high stakes Daniel Cates ed i vincitori di due dei tre PokerListings Awards Luca Moschitta e Pierre Neuville.

Passano al day2, invece, Sofia “welllbet” Lovgren, Naoya Kihara, Lauri Pesonen e l’italiano Mariano D’Aquila – player di Siracusa capace di andare a dormire sonni tranquilli grazie ad uno stack di 261.000 chip frutto di una straordinaria lettura di una mano e del suo modo di riuscire a far fruttare pocket nines.

Il day2 prenderà il via con i 251 giocatori che continueranno a battersi per ‘monete’ di assoluto rilievo e che, Ipo e Notte degli Assi dei record a parte, difficilmente si vedono in un torneo da 550 euro ormai la ‘size’ ideale per questi eventi.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.