Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Bisca a Pordenone: ecco i particolari rivelati dalla Gdf

Ne avevamo dato notizia qualche giorno fa, ma ora emergono ulteriori particolari della bisca di poker scovata a Pordenone. Dietro l’apparente facciata di una associazione dilettantistica volta alla promozione del poker sportivo si celava, infatti, una vera e propria attività organizzata del gioco d'azzardo con vincite in denaro. Poco distante dal capoluogo gli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Pordenone hanno svelato la reale identità di una associazione sportiva che di fatto gestiva una sala da gioco del poker sui cui tavoli verdi giravano migliaia di euro.

"L’accesso alla sala era riservato e consentito unicamente ai ‘soci’ muniti di apposita tessera di affiliazione e solo previo versamento di una quota di iscrizione, variante da 30 a 50 euro, per partecipare ad ogni singolo "torneo" di poker. In talune serate il gioco era libero, cioè senza quota di iscrizione ed essendo consentita ai giocatori la possibilità di reingresso una volta perse le tutte somme postate (cd rebuy). I tavoli erano affidati a dei veri e propri croupier che con professionalità gestivano tutte le fasi del gioco. Le serate erano pubblicizzate attraverso la pagina facebook del locale e sms sui telefonini dei ‘soci’", fa sapere la Finanza.

Una volta accertata la natura dell'attività praticata dall'associazione nelle sede sociale, le Fiamme Gialle pordenonesi hanno denunciato per gioco d'azzardo alla locale Procura della Repubblica i vertici del sodalizio ‘sportivo’. Nelle nottata del decorso sabato i finanzieri eseguivano diverse perquisizioni tra le quali la sala da gioco sorprendendo circa 80 persone – tra cui professionisti, studenti, operai, imprenditori e disoccupati – sedute attorno ad 8 tavoli da gioco ognuno dei quali gestito da un croupier. Al termine della operazione i militari sequestravano circa 20.000 euro in contanti, 6 computer ed un server nonché tutte le attrezzature da gioco apponendo i sigilli all'intera sala.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.