Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Bitcoin e poker online: su Merge Gaming tentativo di truffa

Forse sfruttando l’entusiasmo che aleggia attorno alla cripto-moneta Bitcoin, una skin del network dot com Merge Gaming, PokerHost, avrebbe tentato di ingannare i giocatori facendosi inviare dei versamenti in questa valuta promettendo bonus del 25% per chi avesse aderito alla promo. 

Forse un hacker o dalla room stessa, il messaggio è partito dal sistema integrato nel software della room e che viene consegnato tramite un pop up di notifica. A far crescere i sospetti un contatto di un indirizzo gmail.com dove si sarebbero ottenuti maggiori dettagli dell’operazione.
Inoltre Merge non supporta ancora Bitcoin ed era chiaro, almeno per i players più skillati, che si stava trattando di un tentativo di truffa bello e buono.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.